Diritto degli approvvigionamenti e delle forniture di beni e servizi

Active filters

I consorzi stabili nel sistema...

Prestipino Carlo
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

30,00 €
I consorzi stabili si pongono come primario elemento di competitività nel sistema degli appalti in Italia. Le micro, le piccole e le medie imprese hanno infatti trovato nei consorzi stabili, più che in altre strutture associative quali ATI, reti d'impresa e in istituti come l'avvalimento, uno strumento consolidato e strutturalmente organizzato che risulta molto efficace nel far fronte alla carenza di commesse, senza ridurre minimamente le prerogative della propria impresa individuale. In tempi di crisi, infatti, la possibilità di ampliare l'orizzonte nella partecipazione alle gare d'appalto, grazie all'opportunità di poter disporre in ogni tempo di un certificato SOA diversificato per categorie e classifiche, permette di poter adeguatamente predisporre un piano industriale di crescita a medio e lungo termine, con risorse gestionali altrimenti non ottenibili. La presente monografia nasce con l'intendimento di esaminare l'istituto dei consorzi e affronta, tra le altre, le tematiche relative alla disciplina dei consorzi stabili nel d.lgs. 50/2016, alla disciplina civilistica per i consorzi con attività esterna, al management, ai rapporti tra consorzio e consorziate, all'esecuzione del contratto, al d.lgs. 81/2008 applicato ai consorzi e agli aspetti fiscali nei consorzi stabili.

Il codice dei contratti pubblici

Grafill

Disponibile in libreria

28,00 €
Il volume riporta il testo del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante «Codice dei contratti pubblici» (Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2016 - Suppl. Ord. n. 10/L) coordinato e annotato fino alle ultime modifiche introdotte: dal decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55 (cd. Decreto Sblocca Cantieri) che hanno apportato numerosi cambiamenti alla filosofia stessa che aveva indirizzato il legislatore nella redazione del Codice dei contratti pubblici; dal decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 convertito dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 (cd. Decreto Crescita); dai Regolamenti delegati UE nn. 1827, 1828, 1829 e 1830 che hanno modificato le soglie di rilevanza, superate le quali trova applicazione la normativa comunitaria sugli appalti pubblici; dal decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124 convertito dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157 (cd. Decreto Fiscale) che ha introdotto, tra i criteri premiali previsti per il rilascio del rating di impresa, la valutazione dell'impatto generato in termini di beneficio comune previsto per le società benefit; dal decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76 convertito dalla legge 11 settembre 2020, n. 120 (cd. Decreto Semplificazioni) che ha apportato parecchie modifiche a tempo e alcune definitive.

Codice dei contratti pubblici

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice

Disponibile in libreria

40,00 €
Il volume contiene: la disciplina aggiornata del Codice dei contratti pubblici al Decreto semplificazioni (D.L. 16 luglio 2020, n. 76, come convertito dalla L. 11 settembre 2020, n. 120); la principale disciplina attuativa approvata da ANAC e MIT al 5 maggio 2017; la principale disciplina complementare in materia di: Anticorruzione - Antimafia - Appalti nel settore della difesa - Centrali di committenza - Disabili - Diritto penale e divieti - D.U.R.C. - G.E.I.E. e reti di impresa - Pagamenti e Tracciabilità - Procedimento amministrativo - Processo - Società a partecipazione pubblica e vocabolario comune per gli appalti; la previgente disciplina (d.lgs. n. 163/2006 e d.P.R. n. 207/2010); una sintetica Tabella di corrispondenza tra le disposizioni del vecchio e del nuovo Codice.

Codice dei contratti pubblici. Con...

Grafill

Non disponibile

28,00 €
Il volume riporta il testo del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 recante Codice dei contratti pubblici (Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2016 - Suppl. Ord. n. 10/L) coordinato e annotato fino alle ultime modifiche introdotte: dal decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55 (cd. Decreto Sblocca Cantieri) che hanno apportato numerosi cambiamenti alla filosofia stessa che aveva indirizzato il legislatore nella redazione del Codice dei contratti pubblici; dal decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 convertito dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 (cd. Decreto Crescita); dai Regolamenti delegati UE nn. 1827, 1828, 1829 e 1830 del 2019 che hanno modificato le soglie di rilevanza, superate le quali trova applicazione la normativa comunitaria sugli appalti pubblici; dal decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124 convertito dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157 (cd. Decreto Fiscale) che ha introdotto, tra i criteri premiali previsti per il rilascio del rating di impresa, la valutazione dell'impatto generato in termini di beneficio comune previsto per le societbenefit. Il testo, di facile consultazione, riporta uno speciale a cura della redazione di LavoriPubblici.it in cui si approfondisce il tema dei Contratti Sottosoglia e quello del Calcolo della soglia di anomalia a seguito delle modifiche apportate dallo Sblocca Cantieri. Sull'argomento Contratti Sottosoglia, un utile quadro sinottico definisce la disciplina da seguire nel periodo transitorio precedente e successivo allo Sblocca Cantieri. In riferimento alle procedure di Calcolo della soglia di anomalia, lo speciale definisce i tre casi tipo previsti dalla norma. La WebApp Speciale Codice degli Appalti (con aggiornamento automatico) consente di accedere alle seguenti utilit Normativa europea e nazionale; Linee guida in vigore e provvedimenti ANAC; Pareri del Consiglio di Stato; Giurisprudenza in materia di appalti pubblici; WebApp per il calcolo automatico della soglia di anomalia, con stampa della relazione della procedura (in formato PDF).

Dialogo sugli appalti collaborativi

Mosey David
Editoriale Scientifica

Non disponibile

8,00 €
Lo scritto raccoglie un dialogo sulla collaborazione con il maestro del collaborative construction procurement, David Mosey, docente di Construction law e Construction procurement presso il King's College di Londra e Direttore del Centre of Construction Law and Dispute Resolution. Il colloquio descrive le ragioni, le dinamiche e le opportunità che gli appalti collaborativi offrono nel mondo delle costruzioni, riferendosi anche a esempi pratici in cui lo strumento ha dato prova di sé. La lettura offre spunti a ricercatori, professionisti ed imprese, ma anche al legislatore e ai giudici, per riconfigurare le interazioni tra le parti di uno o più rapporti contrattuali, volgendole alla produzione di valore aggiunto per superare gli schemi antagonisti che frenano lo sviluppo del mercato delle costruzioni, in Italia e all'estero.

Codice dei contratti pubblici

Grafill

Non disponibile

25,00 €
D.LGS. 18 aprile 2016, n. 50. Testo coordinato e annotato sino al D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (Decreto sblocca cantieri) convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55.

I contratti pubblici dopo la...

Storto Alfredo
La Tribuna

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Questo Dossier illustra, con taglio prettamente operativo, le nuove norme in materia di contratti pubblici così come introdotte dal recente decreto legge 18 aprile 2019, n. 32, convertito con modificazioni dalla legge 14 giugno 2019, n. 55. In particolare il volume analizza, anche attraverso la predisposizione di utili schemi e tabelle, tutte le novità introdotte dalla suddetta legge che riguardano i seguenti argomenti: l'attuazione del Codice dei contratti pubblici tra Linee Guida e Regolamento; il "pacchetto" di correttivi per accelerare le procedure di gara: progettazione, consorzi stabili, commissioni giudicatrici, qualificazione degli esecutori di lavori pubblici dopo lo Sblocca-cantieri; le nuove procedure di affidamento e gara: modifica delle "soglie", dei criteri di aggiudicazione e della valutazione delle offerte anomale; crisi d'impresa e contratti pubblici; partenariato pubblico privato, contraente generale e governance; il rito cosiddetto superveloce per i giudizi riguardanti i contratti pubblici; disposizioni sulla risoluzione dei conflitti nelle procedure di gara; norme di sospensione o a carattere temporaneo; commissioni straordinarie e interventi sostitutivi. Sono riportati inoltre, in apposite rubriche, i più recenti orientamenti interpretativi della giurisprudenza in materia.

Gli appalti pubblici dopo la legge...

Corradini Michele
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

28,00 €
Il volume analizza gli istituti del codice dei contratti pubblici maggiormente investiti dalla rilevante portata innovativa del d.l. 18 aprile 2019, n. 32 cvt. in L. 15 giugno 2019, n. 55, la c.d. normativa "sblocca cantieri". In questo modo il volume costituisce una guida operativa essenziale per operatori economici e stazioni appaltanti ed è un momento di confronto fondamentale per l'attività di difesa in giudizio degli avvocati. Vengono, infatti, prese in esame le novità normative, inquadrandole in un esame generale dell'istituto cui segue un'analisi della giurisprudenza intervenuta sul punto, allo scopo di valutarne la perdurante validità e capacità orientativa nel nuovo contesto disciplinare. Per ciascun istituto vengono poi individuati i decreti ministeriali e le linee guida dell'Anac ancora applicabili in quanto compatibili con il testo modificato del codice dei contratti pubblici. Il volume nasce dalla collaborazione di un gruppo di giovani studiosi, magistrati, avvocati, funzionari pubblici, funzionari dell'Anac, viceprefetti che quotidianamente applicano la normativa sugli appalti e sono chiamati a darle un'interpretazione che garantisca legalità senza mai sacrificare l'efficienza amministrativa e la necessità di fare degli appalti volàno di sviluppo e di occupazione nella nostra economia. I dati del 2018 ci dicono che gli appalti valgono oltre 139 miliardi senza neppure considerare l'indotto. Costituiscono una leva di politica industriale di forza straordinaria e possono dare ricchezza al nostro Paese e servizi ed opere pubbliche migliori ai cittadini. Dare alle norme un senso che spinga a fare bene e legalmente piuttosto che a non fare, come tante volte abbiamo visto in questi anni, è ciò a cui con quest'opera gli autori vogliono contribuire.

Codice dei contratti pubblici

CEL Editrice

Non disponibile

31,00 €
Aggiornato al Decreto legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito, con modifiche, nella legge 14 giugno 2019, n. 55 (in G.U. n. 140 del 17 giugno 2019).

Codice dei contratti pubblici

DEI

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Sesta edizione del Codice dei Contratti Pubblici, in vigore dal 18 giugno 2019, aggiornata ed integrata con le numerose modifiche apportate in sede di conversione al DL 32/2019 c.d. "Sblocca cantieri". La Legge 55/2019 avvia il processo di una sostanziale revisione all'impianto della Legge sui Lavori Pubblici del 2016, con una riforma della materia finalizzata al rilancio degli investimenti e alla realizzazione delle opere. Sancito anche il ritorno al Regolamento attuativo Unico. Le principali novità riguardano: Sospensione, in via sperimentale, fino al 31 dicembre 2020 per: obbligo di ricorso all'appalto integrato (escluso il caso di affidamento al contraente generale); obbligo dell'utilizzo delle centrali di committenza per Comuni non capoluogo di Provincia; obbligo del ricorso all'albo Commissari di gara; obbligo dell'indicazione della terna di possibili subappaltatori. Aggiudicazione con l'offerta economicamente più vantaggiosa: integrato l'elenco degli appalti da aggiudicare solo con questo criterio. Individuazione delle offerte anomale secondo un nuovo meccanismo con due differenti metodi di calcolo, da applicare alternativamente secondo il numero delle offerte ammesse. Subappalto: innalzamento del tetto massimo ed introduzione di nuove cause di esclusione dalle gare per imprese giudicate inadempienti nei confronti di subappaltatori. Anticipazione del 20% per tutte le tipologie di appalto, compresi Servizi e Forniture.

Cenni alla giurisdizione delle...

Nunziante Cesàro Roberto
Edisud Salerno

Non disponibile

18,00 €
La giurisdizione delle acque pubbliche con il Tribunale superiore delle acque pubbliche ed i Tribunale regionali delle acque pubbliche con le loro funzioni giurisdizionali, è parte attiva della vita istituzionale del paese e del sistema giustizia. Connotati per l'appunto dalle proprie funzioni, da una giurisdizione da considerare nel complesso esclusiva, essi dalle funzioni giurisdizionale ne hanno ricevutola denominazione giuridica, mentre dalla materia hanno ricevuto una posizione singolare nel mondo del diritto.

Associazioni temporanee di imprese...

Durante Filippo
Giappichelli

Non disponibile

58,00 €
L'opera - aggiornata al D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56, c.d. Decreto Correttivo del Codice dei Contratti Pubblici (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50) - offre una riflessione organica sull'associazione temporanea di imprese. Il tema viene approfondito analizzando l'evoluzione normativa e giurisprudenziale, con attenzione specifica agli argomenti più controversi: le differenti tipologie di raggruppamento; i regimi di responsabilità; i requisiti; gli assetti di governance; la società per l'esecuzione dei lavori; la società di progetto; i raggruppamenti costituendi; le A.T.I. «sovrabbondanti»; le problematiche antitrust; i rapporti con stazione appaltante, fornitori, subappaltatori, altri terzi; la legittimazione processuale; le modificazioni soggettive; le conseguenze del fallimento; le altre vicende estintive. Viene operato un confronto con altre forme di cooperazione inter-imprenditoriale e, in particolare, con la rete di imprese. Ampie riflessioni sono dedicate all'istituto dell'avvalimento e alle sue interferenze con l'A.T.I. Dopo avere esaminato approfonditamente le criticità della disciplina del raggruppamento temporaneo di imprese, ci si concentra sulle dinamiche negoziali che coinvolgono il contratto di cooperazione e il contratto di mandato: «pilastri» sui quali si regge la sua architettura. Per comprendere la trama delle relazioni che coinvolgono gli operatori riuniti, viene utilizzato lo strumento del collegamento negoziale: emerge, in tal modo, un'originale ricostruzione dei meccanismi di interferenza tra i diversi contratti coinvolti nell'operare dell'associazione temporanea di imprese.

Manuale dei contratti pubblici...

De Nictolis Rosanna
EPC

Non disponibile

49,00 €
Una guida utile per tutti coloro che si trovano a fare i conti con il codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture. Un atto normativo chiaro, per imprese e professionisti che lavorano con le pubbliche amministrazioni. Ma che a meno di cinque anni dalla sua entrata in vigore, ha già subito tre aggiornamenti correttivi e due riforme processuali, oltre ad altri sparsi interventi normativi e giurisprudenziali. Di qui l'idea del presente manuale, che offre un vademecum pratico e completo per la corretta applicazione del codice. L'opera ricostruisce in modo sintetico gli istituti disciplinati dal codice, quale risultante dai tre interventi correttivi, dal recepimento della direttiva ricorsi, dal codice del processo amministrativo, dal nuovo regolamento generale, e dall'elaborazione giurisprudenziale e dottrinale maturata sinora. Il commento ai singoli istituti è integrato con le norme regolamentari di nuova introduzione, varate nel dicembre 2010, confrontate con le previgenti (d.P.R. n. 554/1999 e d.P.R. n. 34/2000), ancora transitoriamente in vigore.

Il codice dei contratti pubblici....

Grafill

Non disponibile

25,00 €
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 140 del 17 giugno 2019 della legge 14 giugno 2019, n. 55 recante «Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici» è terminata la prima delle due fasi previste per la revisione dell'impianto normativo che regola i contratti pubblici. Il Governo ha, infatti, previsto una prima fase con le modifiche ritenute più urgenti e una seconda con la definizione di una legge delega (già approvata in Consiglio dei Ministri) con la quale saranno definiti i paletti per un nuovo decreto legislativo. Con il D.L. 18 aprile 2019, n. 32 (c.d. Decreto Sblocca Cantieri) vengono apportate numerose modifiche al testo del Codice dei contratti e sospesi fino al 31 dicembre 2020 ai seguenti articoli: Articolo 37, comma 4, che fa ritornare la concezione di stazioni appaltanti «diffuse» antecedente la riforma del 2016; Articolo 59, comma 1, quarto periodo, con la quale viene sospeso il divieto dell'appalto integrato; Articolo 77, comma 3, con l'effetto di sospendere l'obbligo di ricorrere all'albo unico dei commissari di gara gestito dall'Autorità Nazionale Anticorruzione (la cui entrata in vigore era stata più volte sospesa dall'ANAC). La pubblicazione riporta in prefazione tutte le modifiche apportate dal Decreto Sblocca Cantieri e il testo integrale del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, coordinato ed annotato con le modifiche introdotte fino alla legge di conversione 14 giugno 2019, n. 55, e tutti gli allegati. Il software incluso installa la WebApp Speciale Codice degli Appalti (con aggiornamento automatico) che consente di accedere alle seguenti utilità: Normativa europea e nazionale; Linee guida in vigore e provvedimenti ANAC; Pareri del Consiglio di Stato; Giurisprudenza in materia di appalti pubblici. Requisiti hardware e software: qualsiasi dispositivo con MS Windows, Mac OS X, Linux, iOS o Android; Accesso ad internet e browser web con Javascript attivo.

Progettazione, verifica,...

Agliata Marco
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

24,00 €
La legge 14 giugno 2019, n. 55 (c.d. Sblocca Cantieri) ha introdotto importanti novità in materia di appalti e, in modo particolare, sulle attività da svolgere nelle varie fasi della progettazione e affidamento delle opere pubbliche, che vengono puntualmente analizzate e illustrate in questo nuovo quaderno tecnico, che conferma le caratteristiche della serie a cui appartiene, distinguendosi per il contenuto fortemente operativo, semplice, chiaro rivolto in particolare ai professionisti tecnici e a coloro che non hanno una specifica competenza giuridica. Attraverso schemi e tabelle che semplificano l'individuazione dei vari elementi, per ogni ambito di maggiore rilevanza sono state predisposte delle schede con le informazioni sugli aspetti di ciascuna attività e delle analisi specifiche di supporto allo svolgimento delle azioni da intraprendere, con l'indicazione degli elementi normativi di riferimento per ciascun aspetto. La struttura dell'opera include anche analisi dettagliate degli argomenti trattati, per chiarire gli elementi e le criticità che caratterizzano i vari ambiti. È stata inserita anche un'appendice che riporta una tabella contenente tutti i 122 provvedimenti (decreti, linee guida, atti normativi) di attuazione al codice dei contratti: uno strumento per avere sotto controllo l'impressionante mole di documenti collegati al d.lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

Codice dei contratti pubblici

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice

Disponibile in libreria

40,00 €
Il Codice dei contratti pubblici è giunto al suo terzo tagliando annuale e in coincidenza del primo triennio di applicazione viene pubblicata questa raccolta normativa in nuovi formato e veste grafica con la finalità di agevolarne la lettura e la fruizione da parte dei diversi operatori del settore. Questo codice normativo è aggiornato alle ultime modifiche apportate alla legislazione in materia di contrattualistica pubblica dal c.d. Decreto Sblocca cantieri (D.L 18 aprile 2019, n. 32, conv. L. 14 giugno 2019, n. 55), nonché dalla Legge Concretezza (L. 19 giugno 2019, n. 56) e dal Decreto Crescita (D.L. 30 aprile 2019, n. 34, conv. L. 28 giugno 2019, n. 58). L'architettura sistematica dell'opera si compone del testo in vigore del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 18 aprile 2016, n. 50) e delle principali discipline attuative, approvate da ANAC e MIT, e complementari in materia di: anticorruzione, antimafia, appalti nel settore della difesa, centrali di committenza, disabili, diritto penale e divieti, D.U.R.C., G.E.I.E. e reti di impresa, pagamenti e tracciabilità, procedimento amministrativo, processo, società a partecipazione pubblica e vocabolario comune per gli appalti. L'opera si completa con i testi della previgente disciplina (d.lgs. n. 163/2016 e d.P.R. n. 207/2010) e con una sintetica Tabella di corrispondenza tra le disposizioni del vecchio e del nuovo Codice.

Software per il calcolo delle...

Capotorto Dario
Maggioli Editore

Non disponibile

190,00 €
L'applicativo Maggioli consente di calcolare la soglia di anomalia (in caso di aggiudicazione con il criterio del minor prezzo) secondo le nuove metodologie previste dall'art. 97, commi 2 e 2-bis, del codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50), nella versione da ultimo modificata con il decreto legge 18 aprile 2019 n. 32 (c.d. "sblocca cantieri"). Il D.L. "sblocca-cantieri", infatti, ha previsto un nuovo meccanismo di individuazione delle offerte anomale da applicare in tutte le procedure di gara aggiudicate sulla base del criterio del minor prezzo. Dal previgente sistema del sorteggio di uno tra cinque metodi matematici, si è passati a due distinte metodologie di calcolo, l'una che trova applicazione quando il numero delle offerte ammesse sia pari o superiore a 15 e l'altra da utilizzare qualora il numero delle offerte ammesse sia compreso tra 5 e 14. L'applicativo Maggioli, oltre a calcolare in automatico la soglia di anomalia mediante il semplice inserimento dei ribassi offerti in gara (o degli importi in termini assoluti), rende sempre visibili e trasparenti, e dunque verificabili ex post, anche i singoli passaggi intermedi delle operazioni di calcolo prescritte dal legislatore, in modo da poter essere stampate e allegate al verbale di gara in formato tabellare. Il software rappresenta uno strumento di lavoro per tutti gli addetti del settore, sia per le stazioni appaltanti, sia per gli operatori economici che potranno impiegarlo anche per simulare scenari prospettici sulla base degli andamenti registrati in contesti analoghi, così da adeguare le proprie strategie di gara. Requisiti minimi software: Microsoft® Windows® XP o successivi, 10 MB di spazio libero su disco rigido, Microsoft® Office 2007 o successivi (non sono utilizzabili suite alternative come OpenOffice e LibreOffice), Risoluzione video minima: 1920x1080 pixel.

Per qualche gara in pi?. Il...

Cintioli Fabio
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La crisi degli appalti pubblici un fenomeno che si manifesta con l'inerzia, con la complicazione, col fiorire di troppe gare anche per necessitbasilari delle amministrazioni, con un ginepraio di regole e di controlli che hanno come sbocco la difficoltdi "fare" della nostra amministrazione. Tante riforme nel corso degli anni non hanno migliorato la situazione. Anzi purtroppo peggiorata. Andare alla ricerca delle cause profonde non meno importante delle proposte per uscirne. In questo libro si cerca di dire delle prime senza rinunciare ad esporre le seconde, per non perdere la sfida della ripresa dopo l'emergenza sanitaria Covid-19. Si devono perfare i conti con alcuni punti fermi del circuito istituzionale amministrativo: il modo in cui stata declinata la tutela della concorrenza nei pubblici appalti; la prevenzione della corruzione; il mito della semplificazione amministrativa. Anche per questo si sceglie il metodo della conversazione che si snoda tra domande e risposte. Questo dspazio a dubbi sinora inespressi nel dibattito, senza perdimenticare le obiezioni a questi dubbi basate su quel che il "diritto vivente" in Italia. Tutela della concorrenza e prevenzione della corruzione non possono sacrificare l'interesse principale: quello di eseguire gli appalti. Il dialogo tra intervistato e intervistatore la tecnica che si utilizza per dare alle idee maggiore immediatezza. Il dialogo anche il modo per non rivolgersi solo ai giuristi e per spiegare ai non addetti ai lavori quel che accaduto, avvertendoli che la manutenzione delle opere pubbliche e l'efficienza dei servizi sono beni essenziali e irrinunciabili.

I contratti di appalto per lavori,...

Santoriello Ciro
Giappichelli

Non disponibile

36,00 €
Il testo costituisce una completa ed esaustiva ricostruzione della disciplina in tema di appalti pubblici, con riferimento all'affidamento di lavori pubblici. Dopo una ricognizione dei principi generali in tema di contratti pubblici, il volume esamina partitamente le singole fasi di cui si compone la procedura di affidamento dei lavori pubblici (predisposizione della gara, definizione dell'oggetto, affidamento, esecuzione, ecc.). L'esposizione dei momenti della gara pubblica è condotta con linguaggio chiaro, prestando attenzione alle modalità con le singole previsioni vengono applicate dalle singole amministrazioni, richiamando le delibera ANAC, cui si attribuisce un peso significativo nella ricostruzione del significato della disciplina legislativa. Inoltre, per ciascuna delle fasi di cui si compone la procedura di affidamento dei lavori pubblici, l'autore si sofferma sui profili più problematici, richiamandosi le situazioni (e le criticità) che con maggiore frequenza si presentano nella attività quotidiana della pubblica amministrazione. Alla luce di tale carattere pratico ed operativo, il testo è primariamente diretto ai titolari di imprese che operano con la pubblica amministrazione, ai funzionari pubblici, ai responsabili del procedimento amministrativo, ai direttori dei lavori. Presentazione di Pierantonio Palluzzi.

Appalti pubblici. Disciplina,...

Guzzo Gerardo
Giuffrè

Non disponibile

68,00 €
Il volume approfondisce gli aspetti più controversi della materia degli appalti pubblici offrendo le risposte alle principali domande coinvolgenti l'intera disciplina della contrattualistica pubblica. In particolare nel volume sono affrontati i temi più spinosi riguardanti le novità introdotte dal d.lgs. n. 50/2016, come modificato dal d.lgs. n. 56/2017, dalla legge n. 96/2016 e dalla recente legge di Bilancio 2019 (n. 145/2018), quali, ad esempio, la "Cabina di regia", le nuove regole in materia di "Arbitrato" e di "Accordo bonario", i compiti e le funzioni assegnati all'ANAC, la natura e la funzione delle relative "Linee Guida", il "Documento di gara unico europeo", la speciale disciplina degli appalti dei beni culturali, l'analisi dei criteri di aggiudicazione degli appalti, il ruolo del RUP, le procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici, il concetto di "amministrazione aperta", il contratto di disponibilità, i compiti e le funzioni assegnati al direttore dei lavori dal recente decreto del MIT n. 49/2018, lo standstill period, fino a giungere al d.l. n. 135/2018 ("Semplificazioni"), recante misure urgenti in materia di semplificazione e sostegno allo sviluppo, ed alla cennata l. n. 145/2018, che ha introdotto alcune deroghe all'art. 36, comma 2, del d.lgs. n. 50/2016 in materia di affidamento diretto dei lavori e procedura negoziata. La parte finale è interamente dedicata alle novità contenute del Codice del processo amministrativo con particolare attenzione dedicata al rito cosiddetto "super accelerato" ed alle ultime pronunce dell'Adunanza plenaria in tema di legittimazione ad impugnare il bando di gara in presenza di clausole escludenti.

Il servizio pubblico di...

Ferla Stefano
Maggioli Editore

Non disponibile

78,00 €
Il settore della distribuzione del gas naturale giunge all'appuntamento con le nuove gare per l'affidamento delle concessioni (che dovranno prossimamente essere indette in tutto il territorio nazionale) con un quadro di regole notevolmente rinnovato, che - fermo restando l'impianto del d.lgs. n. 164/2000 - riguarda sia la dimensione territoriale di erogazione del servizio (nuovi ambiti), sia la proprietdelle reti e i rimborsi ai gestori uscenti, sia, piin generale, ogni aspetto delle procedure selettive da espletare. Il presente volume costituisce il necessario aggiornamento della precedente edizione del 2012, alla luce delle importanti innovazioni nel frattempo intervenute, sia sul piano normativo, sia sul piano regolatorio-tariffario. Il testo, interamente rivisto e arricchito da apposite appendici contenenti le norme di settore e i provvedimenti dell'AEEGSI, si propone: - di ricostruire organicamente la nuova disciplina, particolarmente complessa e frutto di successive e non sempre lineari "stratificazioni"; - di analizzare sistematicamente tale disciplina, portando alla luce ed affrontando le maggiori problematiche interpretative e applicative.

Guida operativa agli acquisti in...

Biancardi Salvio
Maggioli Editore

Non disponibile

72,00 €
Le procedure in economia rappresentano lo strumento quotidiano di lavoro nelle pubbliche amministrazioni. La loro gestione, infatti, seppure debba svolgersi sempre nel rispetto dei principi generali di trasparenza, par condicio e massima partecipazione, risulta estremamente duttile e flessibile se paragonata agli altri sistemi di acquisizione di beni e servizi. La presente trattazione, aggiornata alla Legge n. 11/2015 "Legge Milleproroghe" che ha rinviato l'entrata in vigore della disciplina recata dall'art. 33, comma 3-bis del Codice per quanto concerne gli appalti di servizi, forniture e lavori dei comuni non capoluogo di provincia, al D.L. n. 90/2014 convertito in legge n.114/2014 e alla Determinazione ANAC n.1/2015 in materia di nuovo soccorso istruttorio, al Decreto MEF 23 gennaio 2015 e alla Circolare n. 1/E dell'Agenzia delle Entrate in materia di Split Payment, alla legge n. 89/2014 che ha convertito in legge, con modifiche, la Spending Review 3, vuole essere d'ausilio per tutti coloro che quotidianamente devono cimentarsi con l'utilizzo delle procedure in economia. A tal fine l'opera tratta gli argomenti seguendo, in maniera lineare, le fasi dell'attivitdi approvvigionamento di una pubblica amministrazione, senza dare per scontate eventuali conoscenze pregresse, sempre con l'ausilio di flow chart che consentono di ricostruire i vari passaggi procedurali. Sono inoltre forniti specifici diagrammi di flusso.

Guida operativa agli appalti di...

Biancardi Salvio
Maggioli Editore

Non disponibile

74,00 €
Il volume, aggiornato al D.L. 66/2014 "Spending Review 3", convertito in L. 89/2014 (che ha introdotto nuove disposizioni per le stazioni appaltanti volte a limitare la spesa pubblica), al D.L. 90/2014, convertito in L. 114/2014 (che oltre a trasferire le

Il regolamento del codice dei...

Grafill

Non disponibile

19,00 €
Decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207 - S.O. n. 270 alla G.U.R.I. 10-12-2010, n. 288 - Tabelle di corrispondenza tra gli articoli del D.P.R. 554/1999, D,M. 145/2000 e D.M. 34/2000 e gli articoli del D.P.R. 207/2010. Con decreto del

Il nuovo codice dei contratti pubblici

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

65,00 €
Il presente volume, di commento puntuale alle disposizioni del codice e alle guida attuative ANAC, fornisce, a tutti gli operatori, nell'immediatezza della sua entrata in vigore, le prime indicazioni operative necessarie a far fronte alla prima applicazione della nuova disciplina dei contratti pubblici. Si è scelto pertanto di suddividere il commento alle nuove disposizioni in tre sezioni: cosa cambia, in cui sono segnalate in modo sintetico le novità rispetto alla precedente disciplina; indicazioni operative, nella quale si forniscono le indicazioni pratiche conseguenti alle novità con riferimento alla redazione dei bandi e dei capitolati e allo svolgimento delle procedure di gara; questioni aperte, nella quale si evidenziano i profili problematici che non hanno trovato ancora soluzione.

Il contenzioso nell'esecuzione dei...

Santi Di Paola Nunzio
Maggioli Editore

Non disponibile

78,00 €
L'opera, aggiornata al regolamento di esecuzione e attuazione del codice dei contratti pubblici (D.P.R. 207/2010 in G.U. 10 dicembre 2010 n. 288), si pone come strumento di lavoro per il professionista, tecnico o giurista, per la risoluzione delle problematiche connesse alle clausole presenti nei contratti di appalto. Durante l'esecuzione delle opere pubbliche, analogamente a quanto si verifica negli appalti privati, possono generarsi controversie fra la committente e l'appaltatore. Il contenzioso puinstaurarsi per i motivi pivari e, in particolare, per la diversa interpretazione di prescrizioni contrattuali, per una illegittima sospensione dei lavori, per i nuovi prezzi concordati, per le varianti alle opere appaltate, ecc. Il contenuto del volume ricostruisce non solo tutti i passaggi fondamentali ma anche gli aspetti particolari derivanti dal "lavoro sul campo" per risolvere le difficoltinterpretative e applicative delle clausole contrattuali nell'esecuzione dei lavori pubblici. Dalla normativa generale si passa a quella speciale della regione Sicilia che con modifiche ed integrazioni obbliga gli operatori del settore dei lavori pubblici (responsabili del procedimento degli enti per i quali sono applicabili le norme speciali sui lavori pubblici) ad intervenire direttamente nel merito di controversie. Il Cd-Rom allegato contiene la Normativa di riferimento e la Giurisprudenza.

Codice degli appalti pubblici e...

Il Sole 24 Ore

Non disponibile

63,00 €
Il volume, nelle norme fondamentali, considera il d.lgs. n. 208/2011, il d.l. n. 201/2011 (conv. dalla l. n. 214/2011) e il d.l. n. 1/2012, tutti recanti modifiche al Codice dei contratti pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture (d.lgs. n. 163/2006

Appalti pubblici

Ipsoa

Non disponibile

85,00 €
Il volume tratta il diritto dei contratti pubblici, considerando il complesso delle disposizioni, di fonte e rango diversi, che regolano l'attività negoziale di Pubbliche amministrazioni e soggetti a queste ultime assimilati, per la realizzazione di lavori ovvero per l'acquisizione di beni e servizi. Contiene la regolamentazione sia della fase di scelta del contraente che di quella di esecuzione del contratto. Sul piano oggettivo, prende in esame una pluralità di fattispecie negoziali (appalti di lavori, di servizi e di forniture; concessioni di lavori pubblici o di servizi pubblici; leasing immobiliare, ecc.); sul piano soggettivo supera i tradizionali confini della nozione di Pubblica amministrazione considerando anche soggetti aventi forma e natura privatistica.