Grassi Paolo

Grassi Paolo

Paolo Grassi 1919-1981 senza un...

Grassi Paolo
Skira

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
"Il suo congedo alla vita fu inaspettato. La morte lo colse all'età di sessantuno anni. Aveva vissuto tre, forse quattro vite; forse aveva ancora molto da dare, questo non si può dire; di certo, esce di scena come uno sconfitto sul breve periodo, ma come un vincente lungo tutto il secolo e oltre. Infatti, l'eleganza innata, la versatilità oratoria al pari della tracotante difesa delle sue idee e dell'ingombrante presenza per quarant'anni sulla scena culturale italiana, ne fanno uno dei protagonisti del XX secolo. Sta ora a noi cogliere gli aspetti più innovativi del suo discorso, che non si arresta a quelli esclusivamente teatrali, ma all'intera società, avendo lui vissuto alcuni degli sconvolgimenti più tragici ed entusiasmanti della nostra modernità." (Fabio Francione)

L'Europa deporta. Richiedenti asilo...

Grassi Paolo
Ombre Corte

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Un'esperienza di ricerca sociale partecipativa e, allo stesso tempo, un esperimento di fotografia documentaria. L'Europa deporta nasce dall'esigenza di un gruppo di rifugiati politici ospitati presso una struttura della provincia di Varese di informare circa la legislazione europea in materia di asilo politico. Per far sapere che un assurdo regolamento comunitario obbliga i richiedenti asilo a tornare nel primo paese europeo in cui hanno fatto ingresso - in sostanza deportandoli - aspettando che i lenti tempi burocratici facciano il proprio corso. Il libro riporta la storia del viaggio di cinque ragazzi e vi associa un lavoro fotografico. La parte visuale del testo rifugge però il sensazionalismo, sostituendovi consapevolmente il distacco della tecnica dello still life: oggetti simbolo scelti da alcuni richiedenti asilo per rappresentare il proprio bagaglio lungo il cammino.

Il coraggio della responsabilità....

Grassi Paolo
Skira

Disponibile in libreria in 5 giorni

30,00 €
Il volume raccoglie gli articoli che Paolo Grassi scrisse sul quotidiano l'"Avanti!" dal 30 aprile 1945 al 3 maggio 1980. "La società ha bisogno più di tensioni ideali che di efficienza". Così Paolo Grassi nel 1972, al suo esordio da sovrintendente scaligero. Questa categorica affermazione mi ha accompagnato costantemente nella lettura degli scritti di Grassi oggetto di questa pubblicazione. Qual è il fulcro del pensiero di questo grande uomo di cultura e di spettacolo? Il pragmatismo ideologico, l'ansia per l'affermazione di un'idea etica della professione fondata sul servizio agli individui che compongono la collettività, della quale si devono saper individuare i bisogni e soddisfare le necessità, svolgendo sempre un ruolo attivo, anticipatore di nuove tendenze, di nuove vie da percorrere.

Condominio quanto costi!

Grassi Paolo
Youcanprint

Non disponibile

10,00 €
Attesa l'esigenza di dover contrastare il degrado del patrimonio edilizio nazionale, le risposte ai provvedimenti di incentivazione dei Governi, spesso illusori o fuorvianti nella loro applicazione, si sono riscontrate al di sotto delle aspettative. Ne risultata una carenza di manutenzione ed una crescente precarietin termini di sicurezza, decoro ambientale ed efficienza strutturale con lievitazione dei costi. L'autore individua alcune procedure onde disinnescarne il freno per un pisollecito passaggio alla fase attuativa. Si pone l'aspetto comportamentale e la conoscenza dei problemi dei partecipanti alle assemblee, causa frequente del blocco degli interventi. Quindi si suggeriscono semplificazioni sulla burocrazia condominiale, sull'accelerazione e trasparenza degli atti, sulle procedure di ingaggio dei servizi e su una diversa validazione delle quote millesimali. Interventi deliberati dalle assemblee condominiali o richiedenti una integrazione normativa, col fine di metabolizzare un picorretto comportamento collettivo ed una maggiore attenzione della politica. In appendice riferimenti normativi per coloro che sono chiamati ad assumere decisioni nella totale incertezza.

Architettura della fotografia. Da...

Grassi Paolo
Youcanprint

Non disponibile

35,00 €
Il volume descrive e illustra la fotografia d'arte di Maurizio Paolo Grassi. Il percorso fotografico dell'artista, iniziato alla fine degli anni '70 del Novecento, abbraccia vari tempi che vanno dalla ricerca grafica, allo studio del corpo in movimento, alla lettura del paesaggio e delle forme architettoniche nello spazio urbano. Molti i punti di contatto tra le sue foto e l'architettura, identici gli elementi strutturali, funzionali ed estetici. Ampio spazio è dedicato alle opere uniche contemporanee del progetto "Da fuoco e acqua" realizzate per mezzo della stampa manuale in resino-pigmentype (derivata dalla resinotipia), tecnica che consente di mettere in evidenza l'essenza e la matericità e permette di ottenere esemplari unici non riproducibili.

Diario della mia guerra. Storia di...

Grassi Paolo
Segni e Parole

Non disponibile

10,00 €
Come si vivono gli anni dell'adolescenza tra bombardamenti e amici indimenticabili, cibo razionato e vacanze in mezzo alle risaie, sfollamenti e scherzi goliardici, fucilazioni di massa e primi timidi amori? Lo racconta Paolo Grassi che negli anni dal 1940 al 1945 ha tenuto un diario nel quale ha annotato le sue vicende personali intrecciandole con momenti che hanno sconvolto il mondo.

Come tra mare e terra. Confini e...

Grassi Paolo
Aracne

Non disponibile

10,00 €
Il libro descrive i risultati di una ricerca etnografica compiuta tra il 2006 e il 2007 in uno slum della Repubblica Dominicana abitato in prevalenza da ex contadini dominicani e migranti haitiani. Rifacendosi ad una consistente letteratura storico-antropologica riguardante le categorie del confine e della frontiera, l'autore propone uno studio articolato della costruzione (e della contemporanea critica) della divisione intercorrente tra slum e città. Nel testo il confine e la frontiera vengono associate all'analisi situazionale di tre eventi critici relativi alla recente storia del quartiere: l'edificazione di un muro e di un ponte pedonale, l'apertura di una scuola.

Il lavoro teatrale. Scritti,...

Grassi Paolo
Silvana

Non disponibile

14,00 €
Il volume intende ricordare la figura di Paolo Grassi attraverso un'antologia di suoi scritti e discorsi, che rendono conto dell'intensa e appassionata attività da lui svolta nel campo teatrale e, più ampiamente, culturale della Milano del Novecento. Paolo Grassi (1919-1981), che amava definirsi "uomo di spettacolo", è stato infatti, prima di tutto, legato a due imprese: la fondazione e la gestione, assieme a Giorgio Strehler e a Nina Vinchi, del Piccolo Teatro; la sovrintendenza e la nuova, seppur breve, stagione della Scala, fatta di straordinarie aperture al pubblico e agli artisti. Il volume, introdotto da una prefazione di Gianni Cervetti, è completato da un'appendice che ripropone gli articoli apparsi su Le Monde e la Frankfurter Allgemeine Zeitung all'indomani della scomparsa e un ritratto postumo di Roberto De Ponticelli, critico del Corriere della Sera che fu per molti anni uno dei suoi principali interlocutori. Completa il volume una bibliografia.