Tribunali e procedimenti

Active filters

Profili processuali degli illeciti...

Stella Marcello
CEDAM

Non disponibile

50,00 €
Il primo volume dell'opera indaga i problemi e lo stato (arretrato o no) dell'arte sul tema della giurisdizione internazionale di cognizione e a seguire della competenza territoriale su domande giudiziali deducenti diritti di obbligazione nascenti da illeciti civili o da contratti telematici, siccome sempre pispesso "compiuti" attraverso internet. Particolare attenzione dedicata alle liti da violazione dei diritti della personalite di proprietintellettuale, nonchda illecito trattamento di dati personali, in relazione alle quali ultime si affaccia, anche a livello europeo, la previsione di una litigation collettiva o di classe. La trattazione assume l'angolo visuale del giudice italiano, che su eccezione del convenuto o d'ufficio debba risolvere le due fondamentali (in questa specie di litigation cross-border) questioni pregiudiziali di rito. Verrcosesaminata la ricca e vincolativa glossa della Corte europea di Lussemburgo, sul foro speciale dell'illecito aquiliano (art. 7, n. 2, Reg. Bruxelles I-bis), anzitutto; ma anche sul foro protettivo del consumatore e sul forum prorogatum, che l'avvento di internet nella contrattazione a distanza tra imprese mette alla prova, per quanto concerne requisiti di forma e validitdi clausole stipulate online. Senza tralasciare i pirecenti sviluppi normativi e giurisprudenziali attinenti ai nuovi titoli di giurisdizione uniformi, taluni a vocazione universale, posti dal diritto europeo sostanziale (ad es. dal Reg. 2016/679 sulla protezione dei dati personali). Con gli strumenti del diritto processuale e della comparazione giuridica verranno indagate altresle implicazioni delle pronunce interpretative della Corte di Giustizia su istituti processuali classici e indirizzi pretori invalsi, quali oggetto del giudizio e del giudicato, minima unitazionabile e c.d. divieto di frazionamento; principio dispositivo e potere di riduzione o di contenimento della domanda entro i limiti di competenza del giudice; principio di prospettazione e onere della prova dei fatti che fondano la giurisdizione. Verranno, infine, sottoposti a revisione critica taluni disorientamenti affioranti dalla giurisprudenza, di legittimite di merito, e indicate le vie per riportare a coerenza sistematica, nel cono delle garanzie previste dall'art. 25 Cost. (e 6 CEDU), le soluzioni da offrire a questioni processuali che nella dimensione litigiosa assunta dalla moderna economia post-capitalistica digitalizzata appaiono vieppifrequenti, anzi ineludibili e di enorme rilievo sociale oltre che economico. Metodologia da "Quadrivio": diritto processuale civile (da cui l'autore proviene), diritto civile, diritto internazionale privato e diritto delle nuove tecnologie affluiscono alle "piazze" giurisdizionali, vecchie (pispesso) e nuove. Ai profili relativi alla natura delle azioni a tutela dei nuovi diritti, struttura del processo, poteri delle parti e del giudice, limiti oggettivi e soggettivi del giudicato, sardedicato il secondo volume dell'opera.

Il mestiere del giudice

CEDAM

Non disponibile

35,00 €
"Giustizia Insieme" ha lanciato una rubrica periodica dal titolo "Interviste". Si inteso dare cosvoce ad accademici e giuristi che per la funzione svolta e la specializzazione raggiunta possano offrire - giudici, giuristi e semplici lettori interessati al tema - un affresco ndogmatico nartificiale su questioni centrali. La prospettiva prescelta propone il confronto sull'essere operatori del diritto, rivolgendosi in particolare a quegli operatori del diritto silenziosi che offrono il loro contributo negli ambiti di rispettiva competenza alla macchina della giustizia. Il confronto nelle 7 interviste riportate in questo volume ha visto avvicendarsi diversi giuristi su aspetti che hanno toccato con mano le difficoltdel mestiere del giudice in quanto proiettato in una dimensione del diritto che ha perso la tradizione caratterizzazione dei confini nazionali, per assumerne prepotentemente una sovranazionale, in modo continuo e magmaticamente alimentata da diritti e sistemi che vedono il nostro paese come parte di un ordine sovranazionale complesso.

Brevi note sull'errore giudiziario...

Cianfarini Alberto
Primiceri Editore

Non disponibile

15,00 €
Il rischio di errore giudiziario è un dato immanente in quasi in ogni indagine, anche in quella più accurata. Esso è presente in tutti gli ordinamenti del mondo ed è determinato da svariate e molteplici ragioni, sia tecniche giuridiche, sia dettate dalla sempre presente fallibilità umana. In questo lavoro, si affronterà il tema di quel particolare errore giudiziario che si pone specificamente sotto la soglia della colpa grave. Quell'errore giudiziario che non comporta mai alcuna responsabilità né per la polizia giudiziaria, né per i magistrati che ne sono stati gli inconsapevoli difensori, qualche volta artefici, comunque fornitori a esso di una paludata veste giuridica. Viene analizzato l'errore giudiziario nell'ottica della valutazione di quella particolare attività (insindacabile) da parte del magistrato volta all'interpretazione di norme di diritto, per la (discutibile ex post) valutazione del fatto, degli indizi e delle prove; spazi questi che non sono mai forieri per il decidente di sanzioni eo risarcimenti ma che, contemporaneamente, con maggiore studio e approfondimento degli indizi e delle prove emergenti, avrebbero potuto essere umanamente evitati. Prefazione di Felice Costabile.

Principi di procedura penale...

Ubertis Giulio
Cortina Raffaello

Non disponibile

15,50 €
L'unificazione europea non può riguardare solo gli aspetti economico-finanziari, ma deve svolgersi anche sul piano delle istituzioni giuridiche. E' dunque necessario conoscere quali sono i requisiti del "giusto processo" penale richiamati dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo e quali ne sono le applicazioni della Corte europea: non solo per evitare all'Italia condanne in caso di violazione delle norme pattizie, ma anche per delineare il futuro processo penale europeo.

I signori della pace. Una critica...

Zolo Danilo
Carocci

Non disponibile

17,10 €
Nella linea che va da Kant a Kelsen, ad Habermas, a Bobbio, il "globalismo giuridico" afferma la sua ideologia di pacificazione del mondo con crescente successo. Dopo la costituzione dei Tribunali penali internazionali per la ex Jugoslavia e per il Ruanda è all'ordine del giorno la creazione di un Tribunale penale internazionale dotato di una competenza permanente e universale. I saggi qui raccolti propongono una critica del "globalismo giuridico" e della sua concezione gerarchica dei rapporti internazionali. E suggeriscono in alternativa una visione realistica, conflittuale e policentrica, che rivaluti il rapporto fra principi giuridici e identità culturali, fra pace e autonomia nazionale.

Il difensore tributario nel nuovo...

Studio Verna Società Professionale
Il Sole 24 Ore

Non disponibile

47,00 €
Obbligatorio per i ricorsi e gli appelli notificati dal 1º luglio 2019, il processo tributario telematico (Ptt) segna un ulteriore ed importante passaggio nel processo di rinnovamento e digitalizzazione dei rapporti tra fisco e contribuente. Il volume offre ai professionisti che si occupano di contenzioso e di precontenzioso tributario modelli pratici da utilizzare nelle vertenze avanti gli Uffici finanziari, le commissioni tributarie e la Corte di Cassazione nonché per programmare il lavoro ed informare il cliente. Il Formulario, aggiornato con la Legge 136/2018 e le ultime indicazioni dell'Amministrazione, è una raccolta di oltre 130 formule e schemi di lavoro che affrontano temi di attualità quali l'onere del contraddittorio e del precontraddittorio, le frodi carosello, i contestati esportatori abituali, le controdeduzioni dell'Agenzia, il procedimento cautelare e i rimborsi d'imposta.

Procedimenti camerali «senza...

Turroni Davide
Giappichelli

Non disponibile

32,00 €
Il processo in camera di consiglio regolato dagli artt. 737 ss. c.p.c. offre ai soggetti coinvolti un livello di garanzie fortemente ridotto rispetto agli standard propri della tutela giurisdizionale dei diritti (notevole contrazione delle forme, rimedi limitati al reclamo e revocabilità in ogni tempo del provvedimento finale). Questo modello subisce sostanziali modifiche quando investe i diritti soggettivi; tende invece a conservare i suoi caratteri quando le situazioni soggettive coinvolte sono qualificate come semplici «interessi». L'autore s'interroga sulla natura di questi interessi e sull'attitudine del procedimento a garantir loro adeguati livelli di tutela. L'indagine è articolata in due parti; al primo interrogativo è dedicato il presente volume I. L'autore sostiene che gli interessi in questione sono sempre situazioni giuridiche sostanziali, strutturalmente affini agli interessi legittimi, salvo che la situazione correlativa non è il potere della p.a. ma quello del giudice.

Il nuovo procedimento amministrativo

Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

50,00 €
Diciannove anni fa, con il varo della legge n. 241/1990, il legislatore ha regalato ai cittadini il bene inestimabile di un procedimento ispirato ai canoni della partecipazione e della trasparenza. Nel corso di questi anni la macchina procedimentale ha mostrato molte crepe sul piano dell'efficienza e della funzionalità. Di qui il varo di molteplici interventi correttivi. Dopo alcuni ritocchi apportati dal ciclone Bassanini a cavallo di fine millennio e gli interventi più impattanti posti in essere dalle leggi 15 e 80/2005, il Parlamento ha messo nuovamente il bisturi sul martoriato corpo del procedimento con l'approvazione, il 26 maggio 2009, della ed. legge competitività. Il denominatore comune è la spinta alta semplificazione ed alla razionatizzazione dell'azione amministrativa. Tra le novità di maggior spicco si segnalano, a volo d'uccello, l'accelerazione dei tempi di conclusione dei procedimenti, il riconoscimento del danno da ritardo mero (che implica la considerazione del tempo quale bene della vita), l'incremento delle potenzialità della conferenza di servizi (aperta alla telematica ed all'apporto collaborativo dei privati), la semplificazione delle procedure in tema di pareri, denuncia di inizio attività e silenzio assenso, il ritocco di alcuni profili sostanziali e processuali dell'accesso ai documenti amministrativi e, infine, la riscrittura del nodo gordiano dei rapporti tra legislazione statale e autonomie regionali.

Manuale pratico delle...

Sassano Francesca
Maggioli Editore

Non disponibile

54,00 €
Il volume affronta, con taglio analitico e pratico, l'istituto della notificazione nel processo civile, amministrativo, tributario, penale e fallimentare; particolare attenzione riservata poi alle notificazioni di Equitalia. L'opera aggiornata alle pirecenti novitlegislative, riguardanti in particolare l'attuazione operativa del processo telematico e la diffusione dei sistemi di comunicazione informatica. Dopo una ricognizione degli aspetti che implicano la notificazione per via telematica (firma digitale, imbustamento, ecc.), l'opera esamina con taglio operativo il deposito telematico degli atti e le diverse tipologie di notificazione: a mani proprie; nella residenza, dimora, domicilio; in caso di irreperibilit presso il domiciliatario; all'estero; in caso di residenza, dimora o domicilio sconosciuti; a mezzo posta; alle amministrazioni statali; alle persone giuridiche. Tra le altre, il volume descrive, evidenziando gli eventuali vizi, le notificazioni per via telematica, nel processo, nella procedura innanzi al Garante per la protezione di dati personali, nel processo di esecuzione, del messo comunale e le notifiche dei verbali di infrazione al codice della strada. I pratici schemi riepilogano efficacemente le procedure, i requisiti, i soggetti coinvolti, i vizi ecc. delle notificazioni. Il formulario infine ricostruisce in modo esemplificativo le diverse tipologie di notificazioni e di relata, in modo da garantire all'utente uno strumento immediatamente utile.

Il patteggiamento

Brizzi Gianluca
Linea Professionale

Non disponibile

35,00 €
Il volume vuole offrire, agli operatori del diritto, un quadro quanto più completo della disciplina processuale dell'istituto dell'applicazione della pena su richiesta delle parti, meglio identificato con "il patteggiamento". L'approccio alla materia è sos

Codice del nuovo fallimento e delle...

La Tribuna

Non disponibile

15,00 €
L'opera è aggiornata con: il D.L. 27 giugno 2015, n. 83, convertito, con modificazioni, nella L. 6 agosto 2015, n. 132, recante numerose e significative modifiche alla Legge fallimentare, con peculiare riguardo per il concordato preventivo; il D.L.vo 12 maggio 2015, n. 72, di modifica del Testo Unico bancario e del Testo Unico dell'intermediazione finanziaria; il D.L. 5 gennaio 2015, n. 1, convertito, con modificazioni, nella L. 4 marzo 2015, n. 20, di modifica delle norme sull'amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi.

La cassazione civile. Lezioni dei...

Acierno Maria
Cacucci

Non disponibile

48,00 €
La seconda edizione di un libro è di solito indice del suo successo. Nel nostro caso però non sarebbe potuto accadere diversamente perché ci troviamo di fronte a un dialogo tra generazioni, giudici che "parlano" ad altri giudici, in un'aula virtuale dove s

Codice del processo tributario...

Altalex

Non disponibile

39,00 €
Il nuovo processo tributario (introdotto dal D.Lgs n. 546/1992) è ormai uno strumento collaudato, anche se ancora discusso, in dottrina, per le "restrizioni" al diritto alla prova del contribuente e alla piena parità delle armi tra i suoi protagonisti. Rig

Il tribunale delle imprese

Serra Leonardo
Altalex

Non disponibile

19,00 €
Il presente volume si propone di mettere a disposizione del lettore un primo commento alle modifiche introdotte dall'art. 2 del D.L. 24 febbraio 2012, n. 1 (c.d. Decreto liberalizzazioni), convertito in L. 24 marzo 2012, n. 27 che ha istituito nuove "sezio

Formulario del processo del lavoro....

De Gioia Valerio
Utet Giuridica

Non disponibile

90,00 €
L'opera si distingue per la ricchezza dei contenuti e l'innovatività dell'impostazione. Le singole formule sono corredate da un commento autorale e dall'indicazione della giurisprudenza di riferimento, in modo da garantire una lettura approfondita, ragionata e pratica dei diversi istituti del diritto societario. Ogni argomento è inoltre corredato da una ricca appendice normativa e bibliografica.

Le notificazioni dei messi...

Perondi Andrea
Sistemi Editoriali

Non disponibile

20,00 €
L'attività di consegna svolta dai messi comunali, apparentemente semplice, è vincolata al rispetto di una dettagliata procedura stabilita dalla legge. Il volume si propone di illustrare tali norme procedurali alla luce del D.Lgs. 196/2003 (Codice della pri

Il processo penale canonico

Suchecki Zbigniew
Lateran University Press

Non disponibile

32,00 €
Appare molto opportuno e di notevole utilità ecclesiale il presente libro sul processo penale canonico. Comunque, esso non è un manuale sistematico in materia, ma una raccolta di studi al riguardo, scritta da tredici autori, fra i quali molti sono noti e c

Le impugnazioni nel processo...

Sanino Mario
Giappichelli

Non disponibile

32,00 €
L'avvento del Codice del Processo Amministrativo ha sollecitato nuovi studi sulla Giustizia Amministrativa, producendo un risveglio improvviso su alcuni temi che da tempo non avevano più ricevuto consistente attenzione dalla dottrina e dalla giurisprudenza. Le impugnazioni nel processo amministrativo, allora, meritano la dovuta riflessione in prospettiva di offrire maggiori connotati al processo e, soprattutto, di sollecitare più adeguate soluzioni per il cittadino che tenta di arginare l'autoritario intervento della Pubblica Amministrazione. Non si crede di sbagliare se si osserva peraltro che il giudizio di secondo grado debba ancora offrire occasione di meditazione agli studiosi, soprattutto considerando che per la prima volta il legislatore si è curato di offrire, in sintonia con il codice di procedura civile, un sistema delle impugnazioni assolutamente nuovo nel contesto della produzione normativa in materia di tutela del cittadino.

Quattro codici. Civile, procedura...

Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

40,00 €
Questa nuova edizione dei quattro codici registra una serie di riforme che hanno inciso profondamente tanto in materia civile che penale. Tra gli interventi del legislatore sulla disciplina civilistica sono da segnalare: il D.Lgs. 28-12-2005, n. 262 sulla

Le notificazioni dei messi...

Perondi Andrea
Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

22,00 €
L'attività di consegna svolta dai messi comunali, apparentemente semplice, è vincolata al rispetto di una dettagliata procedura stabilita dalla legge. Il volume si propone di illustrare tali norme procedurali alla luce di tutti i più recenti aggiornamenti legislativi. In appositi box sono riportati i dati normativi nella versione più recente, talvolta messa a confronto con quella originaria, nonché la giurisprudenza relativa alle ipotesi di notificazione più controverse e dibattute. Accompagna il testo una rassegna della modulistica riguardante l'attività notificatoria. Tali moduli, modificabili e adattabili alle reali esigenze, sono inoltre contenuti in un CD-Rom allegato al libro.

Procedimento amministrativo e...

Mariani Marco
Nuova Giuridica

Non disponibile

52,00 €
Il diritto amministrativo ha recentemente attraversato una serie di radicali riforme: la concezione dello Stato-funzione, al servizio dei cittadini, si è progressivamente sostituita a quella dello Stato-soggetto. In tale ottica il legislatore ha recentemente rivisitato diversi istituti della Legge n. 241/1990. Il presente volume contiene un commento sistematico articolo per articolo della legge sul procedimento amministrativo e sul diritto di accesso. Completano il volume una tavola sinottica e il formulario dei principali atti.