Diritto delle associazioni di imprese

Filtri attivi

La nuova disciplina dei gruppi...

Palladino Michele
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURE CONCORSUALI

20,00 €
Il d.lgs. 12 gennaio 2019, n.14 ha introdotto una disciplina "organica" dei gruppi d'imprese, intervenendo sulle procedure di composizione della crisi e dell'insolvenza che vedano coinvolte più società inserite nel perimetro di gruppo, per le quali è previsto l'accesso al piano attestato, all'accordo di ristrutturazione dei debiti, al concordato preventivo e alla liquidazione giudiziale anche attraverso l'apertura di procedure unitarie.

La nuova revocatoria concorsuale....

Salsarulo Giuseppe
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURE CONCORSUALI

21,00 €
L'opera "La nuova revocatoria concorsuale" nasce con l'obiettivo di analizzare parte della riforma che ha investito la procedura fallimentare. Il 14 febbraio 2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo 12 gennaio 2019, n. 14 istitutivo del nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza ("Codice") emesso in attuazione della legge delega 19 ottobre 2017, n. 155 e destinato a sostituire il Regio Decreto 16 marzo 1942 n. 267 in materia di fallimento. Il Codice apporta radicali innovazioni alla disciplina delle procedure concorsuali, conferendo altresì organicità a una materia che si è sviluppata negli anni attraverso ripetuti interventi legislativi, spesso tra di loro non coordinati. L'istituto del fallimento viene sostituito da quello della liquidazione giudiziale, benché numerose disposizioni previste dal R.D. 16 marzo 1942, n. 267 siano state pedissequamente riproposte all'interno del Codice. Anche la disciplina della revocatoria, oggi concorsuale dato l'abbandono del termine "fallimento", viene in buona misura ribadita nelle nuove disposizioni del Codice, con l'eccezione di alcune rilevanti innovazioni che vengono evidenziate all'interno del presente lavoro. Scopo del presente volume è, infatti, quello di mettere in evidenza le principali innovazioni introdotte dal legislatore e di segnalare le ipotesi di continuità, così da poter consentire - in tali ultimi casi - una più agevole individuazione dei principi giurisprudenziali elaborati sotto il regime della disciplina fallimentare e che possono, pertanto, ritenersi tuttora validi.

Diritto dell'impresa e degli...

Giuggioli P. F.
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO COMMERCIALE

40,00 €
Il primo volume della collana di "Diritto commerciale comparato" è dedicato al diritto degli affari in Brasile. Il testo prende le mosse dalla codificazione del 2002, grazie alla quale si unifica la normativa di diritto civile e del diritto dell'impresa. I contributi degli autori si alternano in saggi relativi al diritto contrattuale, al diritto delle società ed alla regolamentazione degli investimenti esteri in Brasile, senza rinunciare ad approfondimenti in materia di tutela di diritti, di attività giudiziaria e di strumenti alternativi di risoluzione delle dispute. Il volume, dunque, si caratterizza per unire ad un'approfondita analisi dottrinale degli istituti giuridici, un puntuale resoconto normativo di indubbio rilievo pratico.

Codice civile e leggi dell'impresa

Marinelli Fabrizio
Pacini Giuridica 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO CIVILE

24,00 €
Il codice civile rappresenta un necessario strumento di lavoro sia per lo studente dei corsi di diritto privato e di diritto commerciale, sia per il professionista, sia per chi voglia comunque approfondire tali materie. Nel presente volume sono pubblicate anche le principali leggi dell'impresa, come quelle sul fallimento, sul credito, sul consumatore, sulla proprietà industriale, sulla subfornitura e sui titoli di credito, onde consentire un'immediata consultazione delle principali disposizioni vigenti.

Rischi penali nell'attività di...

Artusi Maria Francesca
Eutekne 2018

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

45,00 €
La presente opera nasce con l'obiettivo di contribuire a dare una risposta alla classica domanda che l'imprenditore rivolge ai suoi consulenti legali: "ma io cosa rischio se...?". L'approccio è quindi totalmente innovativo: non si tratta di un manuale di diritto penale dell'impresa, ma di un vademecum dei "rischi penali" connessi all'attività imprenditoriale e societaria. Per tali ragioni gli autori hanno scelto di utilizzare il linguaggio tipico dell'imprenditore, considerando scelte e opzioni che tale soggetto pone in essere nella gestione della sua azienda. Il volume infatti non analizza le singole fattispecie di reato, ma parte dalle normali condotte dell'amministratore e del management societario, evidenziando i rischi di "sconfinamento" nella "materia penale" che l'adozione di tali comportamenti può determinare. Non si parla, ad esempio, di "bancarotta" ma di "creditori" e "scritture contabili non di "reati tributari", ma di "dichiarazioni fiscali", "prezzi di trasferimento", "dividend washing", "sedi estere" ecc. Inoltre, per meglio orientare il lettore, la parte iniziale del volume dedica una serie di voci alla struttura aziendale e ai soggetti che la compongono (amministratore, consulente, dirigente preposto, sindaci, ecc.). Prefazione di Paolo Vernero e Roberto Frascinelli.

Le società holding nell'Unione Europea

Dalla Verità Gianluca
Ipsoa 2013

Disponibile in 5 giorni

95,00 €
Le società holding di partecipazioni sono lo strumento-quintessenza dell'economia capitalistica: punto di snodo dell'organizzazione dei gruppi societari, ne costituiscono il reticolo organizzativo e incarnano le strategie connesse alla catena del possesso; inoltre, la collocazione di una società in un determinato punto dell'organigramma del gruppo determina il senso, la direzione e l'entità teorica dei flussi di reddito.

Formulario commentato per lo studio...

De Stefanis Cinzia
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

58,00 €
Aggiornato alla Legge 183/2011, questo nuovo Formulario legale e commerciale fornisce gli schemi degli atti e dei contratti di maggiore interesse per i professionisti del settore: gli autori, di diversa estrazione culturale, hanno selezionato infatti non solo istituti di frequente utilizzo negli studi professionali ma anche quelli con particolari criticità oppure oggetto di recenti novità normative (come ad esempio le società tra professionisti in base alla citata legge di stabilità). Per la corretta enunciazione di ogni fattispecie presa in considerazione, la rispettiva formula è supportata da un esauriente corredo di materiali interpretativi e attuativi: una dotazione delle conoscenze necessarie al legittimo utilizzo del modello, per meglio adattarlo alle proprie specifiche esigenze.

Consorzi stabili per la gestione...

Cardi Marcello
DEI 2011

Disponibile in 3 giorni

34,00 €
Il volume raccoglie indicazioni operative per utilizzare l'istituto del Consorzio stabile dalla fase della costituzione e della partecipazione alla gara, fino all'esecuzione del contratto. Le indicazioni riguardano anche la disciplina relativa ai Consorzi stabili di società di professionisti e di ingegneria e dei Consorzi stabili nelle gare per l'affidamento a contraente generale. Il testo tiene conto delle indicazioni del Nuovo Regolamento al Codice dei Contratti - il DPR 5 ottobre 2010 - e della Legge 136/2010 in merito alla tracciabilità dei pagamenti. Completano e arricchiscono il testo: riferimenti normativi, schede di sintesi e tabelle riepilogative degli adempimenti a carico di stazioni appaltanti e imprese.

Kit Codice crisi d'impresa-Focus

Ciccinelli Elio
Neldiritto Editore 2019

Non disponibile

160,00 €
Il kit è composto da: "La nuova disciplina del sovraindebitamento"; "La nuova disciplina del concordato preventivo"; "La nuova disciplina degli accordi di ristrutturazione dei debiti"; "La nuova disciplina dei gruppi d'imprese"; "Il nuovo diritto civile e penale della crisi d'impresa e dell'insolvenza"; "Il nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. Disciplina, novità, problemi applicativi".

Kit Codice crisi d'impresa minor-Focus

Ciccinelli Elio
Neldiritto Editore 2019

Non disponibile

140,00 €
Il kit è composto da: "La nuova disciplina del sovraindebitamento"; "La nuova disciplina del concordato preventivo"; "La nuova disciplina degli accordi di ristrutturazione dei debiti"; "La nuova disciplina dei gruppi d'imprese"; "Il nuovo diritto civile e penale della crisi d'impresa e dell'insolvenza"; "Il nuovo codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. Disciplina, novità, problemi applicativi. Minor".

Kit 5 Focus

Ciccinelli Elio
Neldiritto Editore 2019

Non disponibile

120,00 €
Il kit è composto da: "La nuova disciplina del sovraindebitamento"; "La nuova disciplina del concordato preventivo"; "La nuova disciplina degli accordi di ristrutturazione dei debiti"; "La nuova disciplina dei gruppi d'imprese"; "Il nuovo diritto civile e penale della crisi d'impresa e dell'insolvenza".

Crisi delle imprese minori: i nuovi...

D'Amore R.
Key Editore 2018

Non disponibile  
PROCEDURE CONCORSUALI

29,00 €
Il presente volume s'interroga sul tema della "Crisi delle piccole realtà imprenditoriali". L'interesse verso tale tema prende le mosse dal proliferare di casi di difficoltà che coinvolgono in particolar modo tali soggetti economici.

Rischio di impresa come rischio...

Ingrassia Alex
Monboso 2018

Non disponibile

40,00 €
L'opera affronta il tema del sindacato giudiziale sulle scelte imprenditoriali nei processi penali, ponendo il focus sulle decisioni definite di "secondo livello", quali quelle della banca di finanziare un ente in crisi. Dopo un primo capitolo, dedicato all'individuazione delle fattispecie di bancarotta che nel diritto vigente e in quello vivente possono attirare condotte di "cattiva gestione imprenditoriale'" i successivi capitoli sviluppano ciascuno tre diversi modelli storico-tipologici di sindacato giudiziale: ipersindacato, sindacato ed esclusione del sindacato.Infine, sono tratte le conclusioni sull'evoluzione dei rapporti tra rischio d'incriminazione e rischio d'impresa nelle strategie di salvataggio dei soggetti in crisi economica.

L'impresa sociale dopo il decreto...

Iasello Paolo
Key Editore 2018

Non disponibile  
NO PROFIT

17,00 €
Il volume si propone di offrire un commento sistematico alle norme del d. lgs. 3 luglio 2017 n. 112 che ha riformato la disciplina dell'impresa sociale. Il commento tiene conto delle principali disposizioni contenute nel Codice del Terzo settore (d. lgs. 3 luglio 2017, n. 117) applicabili all'impresa sociale.

Il gruppo IVA

Giancola Biagio
Giappichelli 2018

Non disponibile  
CONTABILITA FISCO

16,00 €
Il testo analizza l'istituto del gruppo di società nell'ambito della disciplina IVA, così come delineato nel contesto della normativa eurounionale e recepito nell'ordinamento italiano ín base alla disciplina contenuta nei nuovi articoli da 70-bis a 70-duodecies del d.P.R. n. 633/1972, inseriti dall'art. 1, comma 24, della Legge di bilancio 2017, valorizzando la configurabilità di tale istituto quale autonoma fattispecie di imposizione, e valutandone la compatibilità con la normativa eurounionale. Il testo analizza le implicazioni giuridiche, nonché i riflessi economici e finanziari dell'istituto in esame, focalizzando l'attenzione sulle concrete opportunità - offerte dal modello organizzativo del gruppo - di ottimizzazione della gestione finanziaria all'interno del gruppo e di conseguimento di effettive economie di scala. Vengono quindi descritti i presupposti applicativi del Gruppo IVA così come recepito nell'ordinamento interno, soffermandosi in particolare sulla ricostruzione del vincolo economico, finanziario e organizzativo, e sono analizzate le modalità di funzionamento dell'istituto in parola, valorizzando - tra gli altri aspetti - le misure dettate da esigenze anti-frode e suggerendo altresì possibili criteri per la determinazione del pro rata di detrazione. Infine, per dare contezza dell'esigua rilevanza che aveva nella disciplina IVA italiana il fenomeno del gruppo anteriormente alla Legge di bilancio 2017, il testo si sofferma sul regime della liquidazione IVA di gruppo ex art. 73 del d.P.R. n. 633/1972, tutt'ora in vigore, di cui sono messe in luce le differenze rispetto al nuovo regime del Gruppo IVA.

Il Contratto di rete di imprese: un...

Pizzamiglio Federico
ilmiolibro self publishing 2017

Non disponibile

31,50 €
Questo lavoro costituisce una disanima articolata del contratto di rete di imprese, istituto negoziale introdotto nell'ordinamento italiano nel 2009 ed oggetto di diversi interventi legislativi negli anni successivi. Congegnato inizialmente come strumento che potesse consentire la sopravvivenza delle piccole e medie imprese in un mercato sempre più globalizzato e dinamico, in cui la competitività dei Paesi emergenti diventa sempre più pressante e minacciosa, il suddetto istituto è stato accolto con grande favore dagli operatori economici ed ha consentito la creazione di virtuose collaborazioni inter-imprenditoriali e di sinergie produttive, a tal punto da essere considerato da più parti quale potenziale volano della ripresa economica nel tessuto produttivo nazionale.

Legislazione d'impresa. Rapporto...

Nuzzo A.
Luiss University Press 2016

Non disponibile

24,00 €
In un contesto di repentini mutamenti del quadro giuridico, economico e politico, nazionale ed internazionale, la rassegna critica della legislazione d'impresa, curata annualmente per il Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli, si offre quale strumento essenziale per politici, economisti, giuristi e manager d'azienda, onde orientare nel panorama sempre più complesso della legislazione d'impresa. Il libro è corredato da un apparato di strumenti (tabelle, grafici, rassegna delle norme legislative ed approfondimenti) che ne facilitano la consultazione.

Codice civile e leggi dell'impresa

Marinelli Fabrizio
Pacini Editore 2016

Non disponibile

24,00 €
Il codice civile rappresenta un necessario strumento di lavoro sia per lo studente dei corsi di diritto privato e di diritto commerciale, sia per il professionista, sia per chi voglia comunque approfondire tali materie. Nel presente volume sono pubblicate anche le principali leggi dell'impresa, come quelle sul fallimento, sul credito, sul consumatore, sulla proprietà industriale, sulla subfornitura e sui titoli di credito, onde consentire un'immediata consultazione delle principali disposizioni vigenti.

Manuale delle società cooperative....

Di Diego Sebastiano
Maggioli Editore 2015

Non disponibile

59,00 €
Un manuale di riferimento, che tratta con completezza tutti gli aspetti della vita di una cooperativa: gli adempimenti costitutivi, lo scopo mutualistico e i conferimenti, l'assemblea e le decisioni dei soci, il modello di organizzazione, i profili patrimoniali, la disciplina tributaria, gli obblighi contabili e di bilancio, i rapporti di lavoro e la legislazione previdenziale, senza trascurare un'ampia disamina sulla governance e i sistemi di controllo, sia nelle cooperative in forma di SpA che in quelle in forma di Srl. Di particolare interesse, inoltre, è la trattazione dettagliata delle principali operazioni straordinarie che possono essere intraprese da questa tipologia societaria, ovvero quelle di trasformazione, fusione e scissione. L'approfondimento su ciascuna tematica non va a scapito della praticità operativa, garantita da un'esposizione sobria e ed accentuata dal continuo ripetersi di schemi, esempi, grafici e tabelle riepilogative. Ulteriore valore aggiunto all'opera è dato dall'allegato Cd-Rom, contenente un formulario di statuti e schemi di atti (per un totale di 115 formule), la principale normativa di settore ed un'utile check-list compilabile, per la redazione e la modifica degli statuti delle cooperative.

Legislazione d'impresa. Rapporto...

Nuzzo A.
Luiss University Press 2014

Non disponibile

28,00 €
In un contesto di repentini mutamenti del quadro giuridico, economico e politico, nazionale ed internazionale, la rassegna critica della legislazione d'impresa, curata annualmente per il Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli, si offre quale strumento essenziale per politici, economisti, giuristi e manager d'azienda, onde orientare nel panorama sempre più complesso della legislazione d'impresa. Il libro è corredato da un apparato di strumenti (tabelle, grafici, rassegna delle norme legislative ed approfondimenti) che ne facilitano la consultazione.

Le società cooperative. Con CD-ROM

Di Diego Sebastiano
Maggioli Editore 2014

Non disponibile

58,00 €
Un manuale di riferimento, che tratta con completezza tutti gli aspetti della vita di una cooperativa: gli adempimenti costitutivi, lo scopo mutualistico e i conferimenti, l'assemblea e le decisioni dei soci, il modello di organizzazione, i profili patrimo

Il valore dell'organizzazione...

Rossi Antonio
Giuffrè 2013

Non disponibile

26,00 €
Il valore del patrimonio sociale è esattamente pari al valore dell'impresa sociale? C'è spazio per una procedura liquidatoria (concorsuale o in bonis) per adottare scelte di conservazione dell'impresa pur nell'aspettativa di un risultato subottimale per i titolari di pretese residuali? Da questi interrogativi muove la ricerca di un valore dell'organizzazione dell'impresa ulteriore rispetto alla mera sommatoria di patrimonio netto e avviamento, valore che presuppone un'estensione dell'organizzazione d'impresa volta a ricomprendervi tutte le risorse di cui gode l'imprenditore anche su base contrattuale. Siffatto valore contribuisce sia a giustificare decisioni di esercizio provvisorio dell'impresa nelle procedure liquidatorie, specie in un contesto di apatia dei titolari di pretese residuali, sia a limitare allo stesso valore dell'organizzazione le aspettative di monetizzazione dell'avviamento dell'impresa all'esito della cessione dell'azienda in funzionamento.

Riflessioni sul contratto di rete....

Genovese A.
Cacucci 2013

Non disponibile

25,00 €
La pubblicazione del volume è l'esito di una riflessione collettiva, svolta nell'ambito di un incontro di studi realizzato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Bari nel 2011, che ha visto la partecipazione disponibile e fattiva di studiosi appartenenti a diversi settori disciplinari, nel tentativo condiviso di individuare le coordinate giuridiche più appropriate per trattare e risolvere le questioni emergenti dalla nuova disciplina in materia di contratto di rete, non solo nella prospettiva degli strumenti regolamentari privatistici (diritto civile, dell'impresa, del lavoro, dell'innovazione e della proprietà intellettuale e industriale, del finanziamento), ma anche della regolazione attraverso cui si realizzano le politiche pubbliche di sostegno alle imprese e quelle di coesione sociale (formazione, ricerca, politiche fiscali).

Reti e contratto di rete

Zanelli Pietro
CEDAM 2012

Non disponibile

40,00 €
L'Italia è arrivata prima nel resto d'Europa riconoscendo l'importanza nell'attuale realtà economica delle reti di imprese, finalizzate alla competitività e allo sviluppo, disciplinandole normativamente e sostenendole fiscalmente. Nel giro di pochi anni si sono succeduti tre importanti interventi normativi: la L. 33/2009, la L. 99/2009 e il D.L. 78/2010 convertito in L. 122/2010 e la Legge sullo Statuto delle imprese n. 180 del 2011 oltre alla recentissima finanziaria 2012 con Decreto Legge 22 giugno 2012 n. 83. Nella definitiva veste, la rete perde l'aspetto istituzionale e diventa sempre più un contratto. L'esercizio in comune non è più l'unico oggetto del contratto di rete, ma ora c'è anche il collaborare (il che presuppone una partecipazione anche in quote diverse) e lo scambiarsi informazioni o prestazioni. Prima si partiva da una concezione più societaria, l'esercizio in comune, oggi si riparte da un qualcosa di più etereo: il collaborare. E questa 'leggerezza' si riflette nell'ampia libertà di struttura (e non di forme) che il Legislatore ha lasciato ai partecipanti. La rete potrà avere un massimo di struttura (S.p.A. che conferiscono un patrimonio destinato, organo comune e decisioni dei partecipanti) avvicinandosi di più ai modelli societari, oppure avere un minimo di struttura (un gruppo di imprenditori che collabora, senza patrimonio e senza organo comune, solo con le regole per le decisioni comuni).

Impresa familiare e prestazioni di...

Quadri Giulio
Edizioni Scientifiche Italiane 2012

Non disponibile

21,00 €
A quasi quarant'anni dalla riforma del diritto di famiglia, l'impresa familiare continua a suscitare l'interesse degli interpreti, ancora oggi impegnati nella qualificazione giuridica dell'istituto e nella soluzione dei numerosi problemi che traggono origine dalla relativa disciplina. Le difficoltà ricostruttive derivano principalmente dalla eterogeneità degli interessi coinvolti, che fanno dell'impresa familiare lo snodo di tre poli di attrazione: la famiglia, il lavoro e l'impresa. L'impresa familiare rappresenta, in effetti, il cardine intorno al quale ruota il fenomeno del lavoro familiare. Lo studio propone, pertanto, un inquadramento dell'istituto nel contesto delle prestazioni di lavoro a vario titolo rese in favore di familiari, approfondendo in particolare i rapporti tra l'art. 230-bis e la disciplina posta a tutela del lavoro subordinato. L'allargamento dell'indagine alle altre ipotesi di lavoro familiare conduce, poi, ad un superamento della presunzione di gratuità, perpetuata dalla giurisprudenza, e contribuisce ad individuare nuovi equilibri tra gratuità e subordinazione, nella prospettiva di una più incisiva protezione del familiare lavoratore.

Legislazione d'impresa. Rapporto...

Nuzzo A.
Luiss University Press 2012

Non disponibile

28,00 €
In un contesto di repentini mutamenti del quadro giuridico, economico e politico, nazionale ed internazionale, la rassegna critica della legislazione d'impresa, curata annualmente per il Dipartimento di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli, si offre quale strumento essenziale per politici, economisti, giuristi e manager d'azienda, onde orientare nel panorama sempre più complesso della legislazione d'impresa. Il libro è corredato da un ricco apparato di strumenti (tabelle, grafici, rassegna delle norme legislative ed approfondimenti) che ne facilitano la consultazione.

La artecipazione non azionaria...

Bartolacelli Alessio
Giuffrè 2012

Non disponibile

39,00 €
Gli strumenti finanziari partecipativi previsti per la s.p.a. dalla riforma organica delle società di capitali del 2003 sono ancora, a quasi un decennio dalla loro introduzione, uno spettro che si aggira nella disciplina delle società azionarie. La disciplina minimale che li caratterizza è portatrice di una doppia valenza che da un lato consente all'operatore una declinazione il più possibile conforme alle esigenze da soddisfare, ma dall'altro espone ai rischi di incertezza connessi alla eventuale fase di accertamento giudiziale della legittimità delle soluzioni adottate. In questo saggio gli strumenti finanziari partecipativi di s.p.a. trovano una trattazione sia nella prospettiva storica dei loro antecedenti, sia nell'analisi delle norme che li regolano e delle fattispecie che queste creano, sino a giungere alla conclusione secondo cui è possibile individuare una vera e propria "partecipazione affievolita" o "partecipatività" come costante concettuale che ne costituisce caratterizzazione tipica.

Legislazione d'impresa. Rapporto...

Nuzzo A.
Luiss University Press 2011

Non disponibile

25,00 €
Lavoro? Mercato? Crisi? Giustizia? Ambiente? Una guida alla scoperta (e alla soluzione) dei grandi quesiti di ogni giorno. Lavoratori, risparmiatori, consumatori: come vengono coinvolti e tutelati i loro interessi? Orientarsi nel mondo della legislazione d

Diritto dei gruppi di imprese

Tombari Umberto
Giuffrè 2010

Non disponibile

20,00 €
Il volume offre un'illustrazione organica e completa della materia, riflettendo lo "stato attuale" del dibattito dottrinale e giurisprudenziale sui gruppi di imprese. Particolare attenzione è dedicata sia ai contenuti della disciplina sulla "Direzione e coordinamento di società", anche alla luce dei profili di diritto internazionale privato, sia al sistema di Governance e, più in generale, al diritto di organizzazione di una società e impresa di gruppo (società lucrative, società cooperative ed enti non profit). L'ultima parte approfondisce il ruolo significativo dell'autonomia privata nella disciplina dell'"attività di direzione e coordinamento".

Esercizio provvisorio dell'impresa...

Fiengo Cristiana
Edizioni Scientifiche Italiane 2009

Non disponibile

20,00 €
La riforma delle procedure concorsuali colloca l'esercizio provvisorio dell'impresa del fallito tra i nuovi sistemi di liquidazione dell'attivo. L'istituto viene a configurarsi quale strumento di carattere transitorio, idoneo a realizzare l'obiettivo della conservazione della funzionalità del complesso aziendale in vista della sua vendita unitaria. Tra gli elementi che caratterizzano l'esercizio provvisorio spicca certamente la regola della prosecuzione dei contratti pendenti, dal momento che essa sembra rappresentare il passaggio attraverso cui il legislatore riesce a garantire al curatore quell'autonomia gestionale indispensabile affinché egli possa esercitare l'attività d'impresa nel corso della procedura concorsuale.

Gruppi societari e holding

Holzmiller Enrico
Il Sole 24 Ore 2008

Non disponibile

60,00 €
L'opera raccoglie gli aspetti principali delle "holding" e del connesso "gruppo di società" (in luogo del più generico concetto di "gruppo imprese"), quindi con un'attenzione particolare all'accezione civilistica della fattispecie. Il tema è trattato predisponendo schemi e tabelle riepilogative al termine di ogni paragrafo e accompagnando la lettura con richiami a lato del testo. I concetti di più difficile comprensione sono stati chiariti mediante esempi esplicativi, nonché, ove necessario, testi di verbali, lettere e contratti. Lo sviluppo di elementi "classici" è stato supportato da particolari approfondimenti relativi a tematiche di attualità, difficilmente riscontrabili altrove. È il caso dell'attribuzione di diritti societari in via non proporzionale quale strumento riorganizzativo endogruppo o, ancora, dell'applicazione del decreto legislativo n. 231 nell'ambito dei gruppi. L'opera è di utilità pratica, ma non per questo deve essere relegata alla stregua di un "manuale operativo". Si tratta di un lavoro di approfondimento giuridico, seppure sempre esemplificato e chiarito secondo le modalità sopra illustrate. Il libro è aggiornato con le innovazioni fiscali introdotte con la recente Finanziaria 2008 e le novità in materia antiriciclaggio (D.Lgs. 231/2007).

Impresa familiare. Associazione in...

D'Andrea Silvio
Il Sole 24 Ore 2008

Non disponibile

40,00 €
Nel quadro dei nuovi scenari che caratterizzano la disciplina dei rapporti di lavoro, impresa familiare e associazione in partecipazione trovano sicuramente una collocazione centrale, in virtù della loro riconosciuta e rinnovata capacità di intercettare le esigenze sempre diverse collegate al lavoro associativo. Questo volume si propone di illustrare le tipologie dei rapporti di lavoro che si instaurano tra titolare dell'impresa e collaboratori familiari prestatori di attività lavorativa e tra associante a associato, le relative problematiche civilistiche, i risvolti previdenziali e gli adempimenti fiscali che ne derivano. L'approccio estremamente operativo, l'ausilio di numerosi schemi riepilogativi e un'ampia e puntuale casistica dei due istituti nella giurisprudenza e nelle circolari più recenti rendono questa guida uno strumento efficace per l'attività quotidiana di consulenti del lavoro, avvocati e commercialisti.

Consorzi e collaborazione tra...

De Stefanis Cinzia
Sistemi Editoriali 2008

Non disponibile

25,00 €
Il vecchio adagio secondo il quale l'unione fa la forza, trova una valida affermazione in campo aziendale. Grandi opere, come il Canale di Suez, sono, infatti, nate da imprese costituite ad hoc e frutto di alleanze. L'accesso a molte gare d'appalto è possibile solo se ci si consorzia. Le aziende medio-piccole possono assorbire al meglio le spinte monopolistiche operate dai grandi gruppi solo sfruttando in senso anticoncorrenziale o collaborativo la comunanza dei loro scopi. Gli autori mettono a fuoco tutti gli elementi che qualificano la creazione di organizzazioni comuni tra imprese, analizzandone le caratteristiche e i risvolti giuridici. Ne scaturisce una rassegna molto ampia delle varie tipologie che va dall'associazione in partecipazione, al Geie, dalla joint venture ai consorzi e al trust. Il volume è integrato da un CD-Rom contenente un utilissimo formulario relativo alla materia trattata e personalizzabile secondo le esigenze del professionista.