Diritto civile, diritto codificato

Filtri attivi

Le azioni seriali

Menchini
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

36,00 €

Ragionevolezza e autonomia negoziale

Giorgini Erika
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

33,00 €
L'indagine si posta l'obiettivo di mettere a fuoco il ruolo della ragionevolezza nel diritto civile. Il lavoro muove dalla costatazione che la ragionevolezza da tempo principio cardine delle argomentazioni del Giudice delle Leggi. Si affermata l'unitarietdel metodo ermeneutico e si posta la questione della validitnei termini di un giudizio di valore che non puessere disgiunto dal momento applicativo. In quest'ottica, la ragionevolezza si estrinseca nel bilanciamento di valori che la sintesi assiologicamente orientata tra eguaglianza, razionalite bilanciamento strettamente inteso. Bilanciamento di valori che deve essere condotto in concreto: non si dispone di una tesi di determinazione ultima capace di definire anticipatamente la totalitdei casi generici rilevanti. Dell' 'esportabilit del bilanciamento al diritto civile si dato conto prima per via empirica e poi, a riprova, attraverso l'analisi del discorso giuridico argomentativo e negoziale.

Germanesimo e romanit?

Bucci Onorato
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

37,00 €
Lo studio dei rapporti tra insegnamento del diritto romano, e quindi tradizione romanistica, e istituzioni giuridiche della Germania antica e moderna rappresenta il filo conduttore della presente indagine scientifica che parte dalla proposta del Partito nazionalsocialista di sopprimere l'insegnamento del Diritto romano nelle aule universitarie tedesche.

La tutela della persona nella...

Pinori Alessandra
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

38,00 €
Il volume raccoglie i risultati di molteplici esperienze maturate dall'autore sia nell'ambito di attivitdi ricerca scientifica, sia professionale in qualitdi consulente aziendale, nonchdi difesa in giudizio, sia didattica e di alta formazione presso enti pubblici, enti sanitari, imprese e societ Queste diverse esperienze hanno consentito all'autore di esaminare il tema della tutela dei diritti della persona in un'ottica interdisciplinare e in rapporto a vari settori di attivit dall'ambito dei Servizi Socio-Sanitari a quello di impresa. In particolare, nel volume ripercorso l'itinerario del pensiero giuridico intorno ai diritti della personalita partire dai tradizionali mezzi di difesa, agli strumenti che si sono aggiunti ai rimedi civilistici tradizionali con riguardo al diritto di accesso, al ricorso al Garante e alla Corte Europea dei diritti dell'uomo. Ampio spazio poi, dedicato all'utilizzo della tecnica della responsabilitcivile nella repressione degli illeciti che si realizzano attraverso l'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche, telematiche e a mezzo internet, oltre alle questioni di natura processuale e di diritto internazionale.

Art.1277-1284. Obbligazioni...

Inzitari Bruno
Zanichelli

Disponibilità immediata

142,40 €
La moneta accettata come strumento atto a realizzare tutte le operazioni di scambio. Con la moneta vengono espressi prezzi e valori. Essa il mezzo generalmente accettato - di scambio di beni e servizi, funge da misura di tutti i beni, tesaurizzandone i valori, al fine di differirne nel tempo il godimento. Consente di determinare i prezzi, di calcolare costi, profitti e perdite, di valutare i patrimoni, di misurarne le modificazioni di valore. La spendita della moneta realizza le operazioni di vendita e di acquisto che si attuano - piuttosto che con la dazione e consegna di pezzi monetari - con l'attribuzione di astratte unitmonetarie prive di qualsiasi carattere fisico. Esse vengono accreditate sui conti bancari che sono il nuovo luogo dell'adempimento dell'obbligazione pecuniaria. Con l'esercizio della sovranitmonetaria, lo Stato crea l'unitmonetaria e le obbligazioni pecuniarie ne regolano l'uso. Con crescenti limitazioni esso ammette la circolazione, del tutto marginale nei volumi, di banconote o moneta. L'obbligazione pecuniaria quindi l'obbligazione per eccellenza. prevalente perchaccompagna ogni possibile atto economico dell'uomo, perchcostituisce l'equivalente di ogni valore, perchrende possibile risarcire il danno, liquidare e attribuire i valori relativi al patrimonio che costituisce la garanzia patrimoniale del debitore.

Patrimoni destinati ad uno...

Manes Paola; Pasquariello Federica
Zanichelli

Disponibilità immediata

87,50 €
L'istituto della destinazione patrimoniale societaria rappresenta un'assoluta novitdel diritto societario riformato ed una specificitdel diritto italiano. Nel volume sono analizzate diffusamente le due varianti del modello: industriale e finanziaria, sia dal punto di vista storico- sistematico, rispetto a fenomeni di separazione patrimoniale noti all'ordinamento, sia dal punto di vista strutturale e funzionale, anche mediante il confronto con le soluzioni segregative presenti in ordinamenti stranieri. Della destinazione patrimoniale, in entrambe le forme, si esaminano la vocazione funzionale e finanziaria, lo scopo di migliorare il monitoring della societ al fine di verificare la coerenza degli intenti del legislatore con le possibili opzioni ermeneutiche. Del modello finanziario si accentuano le potenzialitinsite nell'isolamento patrimoniale dei flussi di cassa generati dall'affare divisato dal finanziatore e nella garanzia flottante costituita a tutela dei terzi investitori. Particolare attenzione prestata alla evoluzione e alle diverse declinazioni del regime della responsabilitpatrimoniale a seguito della frammentazione del patrimonio della s.p.a., alla tutela delle varie classi di creditori, volontari e involontari, alla governance e ai conflitti intergestori, al ruolo e ai diritti dei terzi finanziatori, alla figura dei portatori di titoli emessi sul patrimonio.

Profili sistematici dell'azione...

Nardo Giulio Nicola
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

36,00 €
La tutela inibitoria ha avuto negli ultimi decenni una forte espansione, ricomprendendo un'ampia categoria di diritti: diritti personali, diritto di propriet diritti del lavoratore, diritto della proprietindustriale e intellettuale, fino alla piarticolata tutela dei diritti dei consumatori. Il progressivo ampliamento evidentemente, dovuto alla nascita di nuovi diritti - specie a contenuto non patrimoniale - rispetto ai quali una tutela giurisdizionale ex post, quale quella risarcitoria, non affatto efficiente: ciconsente di comprendere, da un lato, la utilitdella tutela inibitoria e, dall'altro, la sua autonomia rispetto alla tutela risarcitoria.

L'accertamento convenzionale...

Follieri Luigi
Edizioni Scientifiche Italiane

Disponibilità immediata

35,00 €
Nell'estate del 2013 il legislatore ha novellato il codice civile introducendo nell'art. 2643 il n. 12 bis, a tenore del quale sono ora soggetti a trascrizione anche "gli accordi di mediazione che accertano l'usucapione". Tra gli atti di acquisto a titolo derivativo ha dunque trovato posto l'accordo accertativo dell'intervenuta usucapione raggiunto all'esito di un procedimento di media-conciliazione: da qui delicati problemi di ordine sistematico, la soluzione dei quali comporta ricadute pratiche ed applicative di non poco momento.

Alienazione in garanzia. Con...

Marinelli Damiano
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

29,00 €
Aggiornato al D.Lgs. 21 aprile 2016 n. 72 che ha introdotto il nuovo art. 120-quinquiesdecies nel Testo Unico Bancario (D.Lgs. 385/1993), rubricato "Inadempimento del consumatore", nonchal D.L. 3 maggio 2016 n. 59 recante "Disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali, noncha favore degli investitori in banche in liquidazione", convertito con Legge 30 giugno 2016 n. 119 che ha introdotto il pegno non possessorio e l'art. 48-bis al Testo Unico Bancario (D.Lgs. 385/1993) rubricato "Finanziamento alle imprese garantito da trasferimento di bene immobile sospensivamente condizionato" e alla bozza di D.M. ex art. 120-quinquiesdecies comma 5 del Testo Unico Bancario (D.Lgs. 385/1993) proposto dal MEF, il presente volume ha lo scopo di semplificare la comprensione e l'approccio alle nuove tecniche di concessione e di recupero del credito, partendo da un'attenta analisi della normativa vigente, con particolare attenzione all'istituto del patto commissorio. Occorre considerare che la crisi economica e finanziaria dell'ultimo decennio e la crisi del mercato creditizio, unite all'eccessiva durata del processo esecutivo e alle difficoltdi recupero dei crediti da parte degli istituti finanziari, comportano delle conseguenze pratiche di non poco momento in ordine alla concessione del credito e alla soddisfazione delle pretese creditorie in genere e in particolare degli Istituti di Credito, tanto da condurre lo stesso Legislatore europeo e italiano ad introdurre normative di favore, tese a velocizzare (quando non sostituire) le esecuzioni forzate "ordinarie" e ad introdurre forme di garanzia prima non tipizzate nconosciute.

Codice civile e identità giuridica...

Cazzetta Giovanni
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

27,00 €
"Ponendo in primo piano il ruolo svolto dal codice civile come simbolo dell'identità giuridica nazionale, questi Appunti s'interrogano sulla cultura dei giuristi nella fase del Nation-building e del consolidamento dello Stato unitario. Le strategie argomentative di ricerca, costruzione e mitizzazione del diritto comune a tutti gli italiani sono utilizzate come osservatorio privilegiato per tracciare percorsi tra le fonti giuridiche dell'età della codificazione, dall'affermarsi della centralità 'solare' del codice civile al suo progressivo tramonto." (Dalla Prefazione)

Cos'è la responsabilità civile

Visintini Giovanna
Edizioni Scientifiche Italiane 2019

Non disponibile

37,00 €
Il presente volume mira a far conoscere, in linea con le finalità della collana, un istituto del diritto civile in grande espansione, non solo a coloro che studiano diritto, ma anche a lettori non necessariamente addetti ai lavori e versati in discipline giuridiche. L'opinione pubblica infatti è sempre più coinvolta dai Mass Media ad interessarsi di fatti rilevanti penalmente, mentre non si dà alcun rilievo alla circostanza che i reati contro le persone e i patrimoni sono al contempo fatti illeciti rilevanti sul terreno del diritto civile. Il termine 'responsabilità civile' evoca l'idea di un danno subito da qualcuno e l'obbligo di ripararlo a carico di qualcun altro, ma la relativa disciplina ha un ambito di applicazione più vasto di quello della responsabilità penale.

Codice civile. Annotato con la...

Garofoli Roberto; Iannone Maria
Neldiritto Editore 2019

Non disponibile

105,00 €
"I Codici Superiori" annotati con giurisprudenza si presentano come uno strumento indispensabile per la professione e la redazione di atti e pareri. L'opera è il frutto di un lavoro meticoloso teso a conferirle omogeneità e uniformità e ad agevolare il professionista nella consultazione della medesima. Il Codice è aggiornato alle più recenti novità legislative introdotte e alle questioni giurisprudenziali emerse. Il Codice presenta aspetti qualificanti quali: l'aggiornamento completo dell'intero apparato normativo; la completezza e ricchezza delle questioni trattate; la particolarissima attenzione dedicata alla elaborazione dei sommari sotto le singole disposizioni; l'articolata e funzionale struttura dei sommari e la trattazione dei singoli profili che consentono di individuare agevolmente gli orientamenti giurisprudenziali sul tappeto e di ricostruire i percorsi logici agli stessi sottesi; la struttura grafica che favorisce un'agevole consultazione; la particolare visibilità data alle decisioni più recenti e a quelle delle Sezioni Unite della Cassazione; il costante aggiornamento giurisprudenziale; l'attenzione dedicata anche alla giurisprudenza di merito; gli indici dettagliatissimi che consentono l'immediata individuazione delle questioni su cui si intende svolgere la ricerca.

La rotta dei codici: orizzonte...

Carbone Paolo L.
Edizioni Scientifiche Italiane 2019

Non disponibile

38,00 €
Il volume ricostruisce, nell'ambito del civil law, la rotta seguita dalle codificazioni: dal modello delle prime raccolte post-giustinianee (codex), a quello delle codificazioni borghese di tipo francese (code), fino a quelle del terzo millennio, come il codice brasiliano del 2002 (código). Testa le scelte di ciascun modello attraverso macrotemi come soggetti destinatari, ambito di applicazione, interpretazione, in un quadro ricco di nuances storiche, economiche, sociali. Ciò consente di cogliere i tratti peculiari nonché gli aspetti di continuità, innovazione o ritorno al passato. Ne emerge come i codici del terzo millennio impongano una riflessione profonda sulla funzione del diritto ed un radicale cambio di prospettiva rispetto a quelli borghesi, recuperando anche qualcosa dal passato.

Il consulente tecnico d'ufficio nel...

Pagani Franco
Argo Editore 2018

Non disponibile

30,00 €
Il volume fa riferimento molto ampio alle funzioni del consulente tecnico d'ufficio nell'ambito del processo civile. L'autore delinea chiaramente le funzioni assegnate a questa figura professionale che sovente si rivela centrale rispetto al procedimento ed al suo esito. In modo analogo vengono esaminate le attività connesse alle consulenze tecniche per le quali l'autore fa riferimento alle esperienze svolte.

Il principio di tipicità dei negozi...

Damiani Enrico
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

20,00 €
Il principio di tipicità dei negozi giuridici unilaterali è stato sottoposto, negli ultimi decenni, a numerose critiche e ritenuto ormai superato da altri principi: quello dell'economia degli atti giuridici; dell'intangibilità solo in peius delle sfere giuridiche individuali; della variabilità della struttura dei negozi giuridici. Un'analisi completa del profilo delle funzioni ascrivibili all'atto unilaterale mostra, invero, una realtà ben diversa: alcune funzioni richiedono necessariamente una struttura bilaterale ed altre sono già svolte da atti unilaterali tipici. L'attualità del principio di tipicità di cui all'art. 1987 c.c., al di là di ogni pregiudizio di tipo dogmatico, deve essere riaffermata alla luce della valutazione degli interessi concretamente perseguibili mediante l'atto unilaterale.

Retroattività e diritti reali

Bona Carlo
Editoriale Scientifica 2018

Non disponibile

18,00 €
Tema d'antica tradizione, la retroattività deve fare i conti con impianti teorici che soffrono di una crisi ripetutamente denunciata dalla dottrina più accorta. Teorie come quelle del diritto acquisito, del fatto compiuto, dei gradi di retroattività, oltre a peccare di eccessiva generalità e astrattezza, risentono del contesto sociale ed economico in cui furono formulate e faticano a rapportarsi con i profondi cambiamenti, anche di assetto di ordine mentale, che hanno caratterizzato la riflessione civilistica dell'ultimo secolo. Indagando l'atteggiarsi della retroattività in relazione ai diritti reali, si cerca da una parte di esplorare i limiti delle teorie tradizionali, dall'altra di sviluppare un criterio di soluzione dei conflitti di leggi nel tempo che, aderendo al loro nucleo strutturale, sfugga sia alle chimere di un'irraggiungibile certezza, sia ai pericoli di un sostanziale arbitrio giurisprudenziale.

Sostenibilità e ordinamento civile....

Caterini Enrico
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

19,00 €
Il giurista non può più eludere il tema della sostenibilità. L'ordinamento italoeuropeo e le sue partizioni devono essere sostenibili. È sostenibile ciò che supera l'egoità e la coniuga con l'altruità, che riappacifica e riduce a sintesi il conflitto generazionale, ciò che esalta la doverosità senza la quale non può esservi socialità, ciò che spiega lo sviluppo (e non la soluzione) tra status personae e status civitatis, che afferma la continuità tra le libertà individuali e i diritti sociali, che persegue l'effettività del minimo vitale alla persona quale garanzia dell'ordinamento. Mutato il sestante assiologico e con esso l'apparato regolativo e culturale, il diritto metabolizza la persona quale hub del sistema giuridico. Essa è numero primo, dunque, all'eguaglianza giustappone la differenziazione, la quale rompe l'omologazione quantitativa del mercato.

Prestazioni gratuite di fare e...

Gazzara Massimo
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

14,00 €
Diverse norme del codice civile fissano per alcuni contratti tipicamente gratuiti o per la variante gratuita di contratti oggi essenzialmente onerosi - ma storicamente gratuiti - come il mandato ed il deposito la regola in virtù della quale l'inadempimento o l'inesatto adempimento della parte obbligata ad effettuare una certa prestazione è valutato con minor rigore; sposata l'opzione interpretativa che il regime di minor rigore attenga alla valutazione della diligenza e della perizia adoperate nell'esecuzione della prestazione piuttosto che al quantum del risarcimento, l'indagine si propone di verificare se tale regime possa estendersi, in quanto espressione di un principio di portata più generale, a tutte le fattispecie, anche atipiche, di contratti gratuiti aventi ad oggetto prestazioni di fare.

Il legato di contratto. Fattispecie...

Mazzamuto Pierluigi
Giappichelli 2018

Non disponibile

26,00 €
Nell'assenza di uno specifico dato positivo, lo studio del legato di contratto non può che muovere dall'accezione comune e tralaticia affermatasi nella prassi testamentaria, che lo intende come quel legato avente ad oggetto l'obbligo dell'onerato - erede o legatario - di concludere con il beneficiario - legatario o sublegatario - un contratto predeterminato dal testatore. Il legato di contratto è, pertanto, figura ascrivibile all'ars stipulatoria privatorum, che nell'esperienza giuridica contemporanea tende ad ulteriori sviluppi di strutture, funzioni ed effetti entro un sistema successo-rio in via di trasformazione dal "diritto moderno" dell'originario impianto codicistico del 1942 ad un "diritto postmoderno" del terzo millennio, nel quale si stanno rimodulando pressoché tutti gli istituti fondamentali del diritto privato e pressoché tutte le triangolazioni di sistema un tempo consolidate, come quella soprattutto della 'proprietà, famiglia e successioni'. L'istituto si pone, nell'esperienza italiana, a cavallo tra due "continenti" in movimento a doppia velocità: l'uno, quello delle successioni mortis causa, che ha avuto una più lenta evoluzione con poche eccezioni, quali ad esempio il progressivo ampliamento della categoria dei successibili o l'introduzione del così detto "patto di famiglia", e l'altro, quello del contratto, che ha visto negli anni della Repubblica un rapidissimo sviluppo.

Principio di responsabilità e...

Gambini Marialuisa
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

20,00 €
Lo scritto esamina il modello speciale di responsabilità da trattamento di dati personali disciplinato dall'art. 82 del nuovo «Regolamento generale sulla protezione dei dati» (reg. UE 2016/679), soffermandosi, in particolare, sul profilo strutturale e teleologico-funzionale e facendo luce sul ruolo della tutela aquiliana all'interno del sistema di protezione dei dati personali disegnato dalla normativa europea di recente emanazione. I caratteri peculiari dell'ipotesi di responsabilità civile in parola - che si esprimono principalmente nella puntuale regolamentazione degli obblighi comportamentali a carico del titolare e del responsabile del trattamento dati, con una nuova attenzione al profilo della gestione dei rischi, in specie connessi all'utilizzo dell'innovazione tecnologica - consentono di garantire l'effettività del rimedio risarcitorio, adeguandolo alle specificità dell'attività di trattamento dei dati personali e alle esigenze di tutela che essa presenta.

L'oggetto del contratto

Mancarelli Pietro
Key Editore 2018

Non disponibile

12,00 €
L'oggetto del contratto ha rappresentato e rappresenta uno dei temi più dibattuti della dottrina civilistica, la quale ha, in gran parte, rimproverato al legislatore una condotta non sempre univoca nella redazione dell'articolato del codice civile, che ha di fatto reso impossibile l'enucleazione di una definizione soddisfacente. Invero, dalla lettura delle norme, il redattore del '42 talvolta pare riferirsi al bene dedotto nel contratto, talaltra alla prestazione, altre ancora al suo contenuto. Pur non tralasciando le questioni accademiche più degne di nota, l'autore ha inteso esporre le questioni maggiormente rilevanti in riferimento ai principali istituti di diritto interno con uno sguardo ai principi della contrattualistica di matrice comunitaria. Sono state inoltre oggetto di trattazione alcune specifiche figure contrattuali che hanno alimentato la discussione sulla problematica in esame.

Le sintesi degli atti giuridici

Di Marzio F. (cur.); Conte G. (cur.)
Giuffrè 2018

Non disponibile

30,00 €
Atti del Convegno di Giustizia civile del 5 maggio 2017.

Obbligazioni

Cendon P. (cur.)
Giuffrè 2016

Non disponibile

60,00 €
Il "Trattario" è un nuovo modello editoriale per valorizzare al meglio le opportunità e per sfuggire agli inconvenienti che sono propri dei due generi più diffusi nella tradizione letteraria del diritto privato, il Trattato e il Commentario. Ogni capitolo dell'opera si apre con rubriche che semplificano punto per punto l'approccio al testo, a beneficio del lettore. Segue il Commento di illustri autori, sempre aggiornato alle pronunce giurisprudenziali più significative e recenti, nonché alle novità normative. In particolare, il presente volume analizza in modo attento e completo la materia: della diligenza e buona fede nell'obbligazione; dell'adempimento e dell'inadempimento; della mora del debitore; del danno; dei danni imprevedibili; dell'illecito civile e del danno da reato; del concorso di colpa; delle clausole di esonero della responsabilità; della responsabilità per fatto degli ausiliari; della cessione dei crediti; della cessione; dell'espromissione; dell'accollo; delle obbligazioni pecuniarie e soggettivamente complesse.

Codice civile. Leggi complementari....

Izzo F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

16,00 €
Questa nuova edizione del Codice Civile minor viene data alle stampe per dare conto delle ulteriori modifiche intervenute in materia civile, tra cui si segnalano il D.Lgs. 18-8-2015, n. 139 in materia di bilanci di esercizio e bilanci consolidati in vigore dal 1° gennaio 2016; il D.Lgs. 16-11-2015, n. 180 sul risanamento degli enti creditizi, cd. Bail-in; la L. 19-10-2015, n. 173 sul diritto alla continuità affettiva dei minori; la L. 1-12-2015, n. 194 di Tutela dei marchi dei prodotti agroalimentari e da ultimo il D.M. 11-12-2015 che ha modificato il saggio di interesse legale. Il codice, nel suo formato pratico e di agile consultazione ha mantenuto la caratteristica dei percorsi di lettura facilitati dall'uso del neretto per evidenziare le parole chiave di ogni singola disposizione. Una mirata selezione di leggi speciali completa il lavoro fornendo una panoramica aggiornata della materia. Un articolato indice analitico-alfabetico ed un puntuale indice cronologico chiudono il volume consentendo un immediato reperimento delle norme.

Codice civile esplicato. Ediz. minore

Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

22,00 €
La collana dei codici esplicati minor costituisce un ulteriore strumento di studio e/o lavoro per quanti abbiano la necessità di consultare rapidamente un testo codicistico corredato da un agile commento esplicativo. In calce agli articoli del codice, infatti, sono riportate brevi annotazioni esplicative che facilitano la lettura delle singole norme guidando il lettore verso una immediata comprensione dello spirito e della lettera di ciascuna disposizione. Il volume risulta particolarmente utile sia in affianco ai tradizionali testi di studio sia per una rapida consultazione della normativa codicistica che, grazie al formato pratico e maneggevole, può essere d'ausilio anche nelle aule giudiziarie. Nell'aggiornamento di questa edizione si è tenuto conto di tutte le novità normative e giurisprudenziali che hanno interessato il Codice e le leggi speciali riportate e, in particolare, meritano di essere segnalate: il riconoscimento del Diritto alla continuità affettiva dei minori (L. 19-10-2015, n. 173); le nuove disposizioni sui Bilanci societari (D.Lgs. 18-8-2015, n. 139) in vigore dal 1° gennaio 2016; sul risanamento degli enti creditizi, cd. Bail-in (D.Lgs. 16-11-2015, n. 180), ed infine la modifica del tasso di interesse legale ex D.M. 11-12-2015. Un ampio corredo di indici: sistematico, analitico-alfabetico e cronologico completa il volume e facilita la ricerca del dato normativo.

Il modello di Civil Law

Monateri Pier Giuseppe; Somma Alessandro
Giappichelli 2016

Non disponibile

25,00 €
Parlare di un modello di civil law, utilizzare cioè una denominazione inglese per designare i sistemi romanisti, è un'aperta provocazione. Il volume si sofferma infatti più sulle rotture con il passato che sulle continuità con il diritto romano: a differenza della famiglia di common law, quella di civil law è stata una famiglia rivoluzionaria. Si considera quindi come la famiglia di civil law sia sorta, a partire dal XII secolo, come una vera e propria nuova organizzazione giuridica eurocontinentale, nonostante i richiami di continuità con il diritto romano. Il modello di civil law sarebbe, rispetto ad un alto medioevo comune al modello di common law, la particolare forma culturale assunta sul continente dalla Tradizione giuridica occidentale. Le sue caratteristiche profonde sarebbero da rintracciare nell'opera della dottrina e dei Grandi tribunali, che non nei Codici, i quali sono stati un'innovazione recente che, pur marcando la teoria delle fonti, non ne hanno sconvolto i caratteri principali. Due rotture con il passato caratterizzano anche il modello di civil law nelle forme assunte dopo l'età delle codificazioni. La prima si è compiuta con le dittature fasciste, che hanno affossato le libertà politiche e riformato quelle economiche in senso ordoliberale. La seconda si è realizzata con l'affermazione del patrimonio costituzionale europeo a partire dalla conclusione del secondo conflitto mondiale.

Codice civile annotato con la...

Giuffrè 2015

Non disponibile

280,00 €
Il Codice civile conferma anche in questa edizione l'impianto collaudato, aggiornato come sempre nei contenuti: testo dell'articolo e annotazione d'autore, suddivisa in paragrafi. Particolare importanza è stata sempre attribuita, accanto al tradizionale im

Codice civile-Leggi complementari...

Ciafardini L. (cur.); Izzo F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2015

Non disponibile

105,00 €
La raccolta include: "Codice civile. Annotato con la giurisprudenza " (2015), "Leggi complementari al codice civile. Annotate con la giurisprudenza" (2015) e "Appendice di aggiornamento" (novembre 2015).

Il processo civile. Nozioni generali

Besso Chiara
Giappichelli 2014

Non disponibile

20,00 €
Il volume, che ha come suoi destinatari gli studenti, espone le nozioni generali che costituiscono la base e il fondamento dei corsi di diritto processuale civile. Non è facile apprendere le nozioni del processo in astratto, senza collegamento con la realtà in cui vengono ad operare. Di qui l'idea di un testo, ove alla tradizionale spiegazione delle nozioni (limitata alle sue linee essenziali) è affiancata l'esposizione di alcune pronunzie giurisprudenziali - precedute da un riassunto del caso concreto e seguite da un breve commento - dalle quali risulta l'applicazione degli istituti appena illustrati. Il libro si articola in quattro parti, dedicate la prima alla introduzione al tema del processo e delle tutele che questo conferisce, la seconda e la terza ai protagonisti del giudizio (il giudice e le parti) e la quarta, infine, agli atti.

Codice civile­Termini di...

Madaro I. (cur.)
Neldiritto Editore 2014

Non disponibile

25,00 €
Il Codice di Diritto Civile contiene, oltre alle norme codicistiche, una ragionata selezione delle principali leggi complementari ed è aggiornato ai recentissimi interventi normativi. La Guida da udienza è dedicata: ai termini di prescrizione e decadenza, indicati per ogni azione disciplinata dal c.c.; alle cause generali di sospensione e interruzione della prescrizione. Aggiornato a: D.L. 30 dicembre 2013, n. 150 - Proroga di termini previsti da disposizioni legislative - D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154 - Revisione delle disposizioni vigenti in materia di filiazione, a norma dell'articolo 2 della legge 10 dicembre 2012, n. 219 - L. 27 dicembre 2013, n. 147 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (cd. Legge di stabilità 2014).

Cos'è la responsabilità civile

Visintini Giovanna
Edizioni Scientifiche Italiane 2014

Non disponibile

34,00 €
Il presente volume mira a far conoscere, in linea con le finalità della collana, un istituto del diritto civile in grande espansione, non solo a coloro che studiano diritto, ma anche a lettori non necessariamente addetti ai lavori e versati in discipline giuridiche. L'opinione pubblica infatti è sempre più coinvolta dai Mass Media ad interessarsi di fatti rilevanti penalmente, mentre non si dà alcun rilievo alla circostanza che i reati contro le persone e i patrimoni sono al contempo fatti illeciti rilevanti sul terreno del diritto civile. Il termine 'responsabilità civile' evoca l'idea di un danno subito da qualcuno e l'obbligo di ripararlo a carico di qualcun altro, ma la relativa disciplina ha un ambito di applicazione più vasto di quello della responsabilità penale.

Diritto civile. Con e­book. Vol. 1

Galasso Alfredo
Zanichelli 2013

Non disponibile

63,00 €
L'opera è suddivisa in due parti, che pur rispondenti a un'impostazione sistematica, sono indipendenti sia con riferimento al contenuto, sia in considerazione del supporto informatico che è collegato a entrambe. Il primo volume comprende la struttura normativa nella quale si manifesta e si esercita ogni atto di autonomia privata, dal soggetto alla forma negoziale; il secondo volume, gli effetti di tale esercizio, quindi il rapporto giuridico, la responsabilità e le tutele. L'eBook offre vari livelli di consultazione: schede base corrispondenti alle pagine stampate, glossario, approfondimenti bibliografici e giurisprudenziali ulteriori rispetto al testo cartaceo, fonti normative (Costituzione della Repubblica italiana, Trattato e Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, codici civile e processuale civile, leggi complementari). Il rimando all'eBook indicato nel testo cartaceo, se accompagnato dal rinvio ad altro volume, permette di collegare e integrare, mediante la lettura del supporto informatico, l'argomento trattato, in modo da rendere autosufficiente ciascuna parte dell'opera. Ciò che gli autori propongono, sulla base dell'esperienza didattica vissuta nelle aule universitarie e nelle scuole di specializzazione per le professioni legali, è un itinerario di insegnamento che può svolgersi in corsi e anni distinti ma non separati, e soprattutto volto a stimolare un apprendimento attivo.

Diritto civile. Con e-book. Vol. 2

Galasso Alfredo; Palmeri Giuseppa
Zanichelli 2013

Non disponibile

61,00 €
L'opera è suddivisa in due parti, che pur rispondenti a un'impostazione sistematica, sono indipendenti sia con riferimento al contenuto, sia in considerazione del supporto informatico che è collegato a entrambe. Il primo volume comprende la struttura normativa nella quale si manifesta e si esercita ogni atto di autonomia privata, dal soggetto alla forma negoziale; il secondo volume, gli effetti di tale esercizio, quindi il rapporto giuridico, la responsabilità e le tutele. L'eBook offre vari livelli di consultazione: schede base corrispondenti alle pagine stampate, glossario, approfondimenti bibliografici e giurisprudenziali ulteriori rispetto al testo cartaceo, fonti normative (Costituzione della Repubblica italiana, Trattato e Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea, codici civile e processuale civile, leggi complementari). Il rimando all'eBook indicato nel testo cartaceo, se accompagnato dal rinvio ad altro volume, permette di collegare e integrare, mediante la lettura del supporto informatico, l'argomento trattato, in modo da rendere autosufficiente ciascuna parte dell'opera. Ciò che gli autori propongono, sulla base dell'esperienza didattica vissuta nelle aule universitarie e nelle scuole di specializzazione per le professioni legali, è un itinerario di insegnamento che può svolgersi in corsi e anni distinti ma non separati, e soprattutto volto a stimolare un apprendimento attivo.

Manuale di diritto civile

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2013

Non disponibile

110,00 €
Si consegna al lettore un manuale specialistico: manuale, nella misura in cui colloca al centro del palcoscenico le nozioni istituzionali, rigorosamente declinate e chiaramente esposte; specialistico, laddove sviluppa dette nozioni con gli approfondimenti necessari ai concorsisti ed ai professionisti per affrontare con fiducia le sfide che li aspettano. In questa quarta edizione, nel perseguire un obiettivo di costante perfezionamento, si sono apportate significative integrazioni nell'esposizione di diverse materie, anche di rilevanza nodale; del tutto rinnovata è inoltre la trattazione delle tematiche del consumatore, dell'azione di classe, della responsabilità medica, del "terzo contratto", della nullità, della responsabilità precontrattuale, dell'amministrazione di sostegno, dei diritti della personalità e della tutela del nascituro. Si è inoltre dato conto di alcune recentissime novità giurisprudenziali (ad es. in tema di rilevazione di ufficio della nullità, di locazione di bene comune e di pegno di credito) senza perdere di vista il dibattito dottrinale e le numerose novità normative, tra cui spiccano le epocali riforme del condominio (legge 11 dicembre 2012, n. 220) e della filiazione (legge 10 dicembre 2012 n. 219).

Corso di diritto civile. Vol. 2: La...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2013

Non disponibile

22,00 €
Il corso di diritto civile è uno strumento, insieme di approfondimento e di aggiornamento, che intende percorrere l'intero programma di questa materia affascinante facendo il punto sulle questioni giurisprudenziali e dottrinali più attuali e rilevanti. In altre parole un vero e proprio corso in sei fascicoli, che completa e aggiorna i manuali istituzionali, offrendo al lettore la marcia in più in vista delle prove d'esame. L'attento aggiornamento giurisprudenziale ne fa anche un utile strumento di consultazione da parte dei professionisti.

Corso di diritto civile. Vol. 3: Il...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2013

Non disponibile

22,00 €
Il corso di diritto civile è uno strumento, insieme di approfondimento e di aggiornamento, che intende percorrere l'intero programma di questa materia affascinante facendo il punto sulle questioni giurisprudenziali e dottrinali più attuali e rilevanti. In altre parole un vero e proprio corso in sei fascicoli, che completa e aggiorna i manuali istituzionali, offrendo al lettore la marcia in più in vista delle prove d'esame. L'attento aggiornamento giurisprudenziale ne fa anche un utile strumento di consultazione da parte dei professionisti.

Corso di diritto civile. Vol. 4: I...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2013

Non disponibile

22,00 €
Il corso di diritto civile è uno strumento, insieme di approfondimento e di aggiornamento, che intende percorrere l'intero programma di questa materia affascinante facendo il punto sulle questioni giurisprudenziali e dottrinali più attuali e rilevanti. In altre parole un vero e proprio corso in sei fascicoli, che completa e aggiorna i manuali istituzionali, offrendo al lettore la marcia in più in vista delle prove d'esame. L'attento aggiornamento giurisprudenziale ne fa anche un utile strumento di consultazione da parte dei professionisti.

Nuovi e particolari casi di...

Scialpi Francesco
Edita Casa Editrice & Libraria 2013

Non disponibile

25,00 €
Il libro tratta tutti gli argomenti inerenti le notifiche e le esecuzioni giudiziarie. In particolare riporta notizie in merito a: la scissione della notifica, il salvataggio dell'atto scaduto, la modifica all'art. 140 c.p.c., il nuovo termine lungo, le notifiche in proprio Avvocati - riforma 2013, le notifiche on - line e tramite pec, le costituzionalità della nuova disciplina opp. decr. ing, la tempestiva iscrizione a ruolo, il nuovo presso terzi riforma 2013, il rifiuto dell'ufficiale giudiziario, il pignoramento beni in comunione, le espropriazioni s.n.c. s.r.l. e s.p.a., le esecuzione contro il condominio, il pignoramento dei titoli di proprietà industriale, l'esecuzione su marchi e brevetti, l'espropriazione e il trust. Con la prefazione di Alfonso Pappalardo, Presidente di Sezione del Tribunale di Trani.

Il codice civile europeo

Collins Hugh
Edizioni Scientifiche Italiane 2013

Non disponibile

40,00 €
Il progetto di codice civile europeo attraversa oggi una fase estremamente difficile: sembra un'aspirazione lontana, mentre le istituzioni comunitarie perseguono politiche di riforma circoscritte e di carattere opzionale. La legislazione europea di diritto privato è frammentaria, l'armonizzazione limitata. In tale scenario, Hugh Collins indica nella codificazione europea il momento essenziale di un procedimento costituente (ove il codice civile forma la costituzione della vita quotidiana), secondo un movimento nel quale l'integrazione e la formazione della società civile europea procedono dal basso. Un codice di principi, ben diverso dall'immagine comune: privo di efficacia diretta, introdotto con direttiva (non direttamente applicabile), esso agisce come una Costituzione, orientando e ponendo limiti al diritto privato nazionale. Articolato secondo molteplici meccanismi di governance, il codice civile europeo diviene cosí rinnovato strumento di giustizia sociale, in un complesso quadro normativo integrato con i sistemi nazionali, nel rispetto delle molteplici identità culturali.

Corso di diritto civile. Vol. 1: Le...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2012

Non disponibile

22,00 €
"Il corso di diritto civile" è uno strumento, insieme di approfondimento e di aggiornamento, che intende percorrere l'intero programma di questa materia affascinante facendo il punto sulle questioni giurisprudenziali e dottrinali più attuali e rilevanti. In altre parole un vero e proprio corso in sei fascicoli, che completa e aggiorna i manuali istituzionali, offrendo al lettore la marcia in più in vista delle prove d'esame. L'attento aggiornamento giurisprudenziale ne fa anche un utile strumento di consultazione da parte dei professionisti.

Pensieri di giurista sullo Stato...

Vitali Federico
Sepel 2012

Non disponibile

49,00 €
Si deve constatare che l'universo dello stato civile è veramente senza confini ed è fonte inesauribile di pensieri, riflessioni, dubbi, interrogativi ai quali molte volte non si sa e non si può dare una pronta risposta e che spesso ammettono più risposte, magari in contrasto fra loro. L'autore si è posto, in veste di giurista, l'arduo compito di dare un ordinato assetto alla materia, cercando di alleviare i tormentosi rovelli che agitano l'animo di coloro che quotidianamente si dedicano alla pratica e allo studio di questa materia: ufficiali dello stato civile, funzionari di prefettura, magistrati, avvocati, notai, docenti e discenti universitari. L'Opera, tuttavia, non vuol essere un'esauriente enciclopedia di tutto lo scibile sullo stato civile, nè potrebbe giungere a tanto, e neppure intende dare una definitiva risposta ai più incerti quesiti, ma tocca da vicino, secondo ragione, esperienza e dottrina tutti gli argomenti che ne costituiscono le fondamenta.