Diritto della proprietà intellettuale

Filtri attivi

Antitrust e proprietà intellettuale. Profili...

Cerulli Irelli Vittorio; Bellucci Virginia
CEDAM - 2019

Disponibilità Immediata

40,00 €
Il conflitto tra diritti di proprietà intellettuale e diritto antitrust è uno dei temi più controversi e attuali del nostro tempo. Per effetto della convergenza tecnologica, modalità di esercizio dei diritti di proprietà intellettuale prima confinate al settore delle tecnologie di telecomunicazione possono oggi interessare tutti i settori industriali. Tali modalità di esercizio dei diritti di proprietà intellettuale possono rallentare innovazione e concorrenza dinamica nel mercato, ed è in questi casi che il diritto antitrust può intervenire, con un impatto spesso molto significativo sull'impresa interessata. È quindi di fondamentale importanza per gli operatori del mercato avere presenti tali problematiche antitrust nello sfruttamento dei diritti di proprietà intellettuale. Questo volume è il primo tentativo, indirizzato ai professionisti del diritto in Italia, di offrire un'analisi sistematica di tali problematiche, con un focus particolare sui seguenti temi: i limiti antitrust all'esercizio di standard essential patents; gli accordi transattivi nel settore farmaceutico; gli accordi di patent pooling; il rischio di abusi nell'acquisizione di diritti di proprietà intellettuale; i limiti antitrust agli accordi di trasferimento di tecnologia; la nuova disciplina in materia di private enforcement; l'applicabilità della disciplina delle concentrazioni a contratti aventi ad oggetto il trasferimento di diritti di proprietà intellettuale.

Delle opere dell'ingegno

Cusato Barbara
Key Editore - 2019

Disponibilità Immediata

13,00 €
In un sistema commerciale ed industriale moderno non può mancare l'esaltazione della genialità individuale e/o collettiva di soggetti che, o per passione o per lavoro, mettono a disposizione di altri i risultati di quella inventiva, meritevole di tutela in maniera sempre più crescente ed insistente. In sommi capi si vuole offrire una visione generale delle opportunità che ciascuno di noi può avere sviluppando le proprie potenziali genialità e dei limiti che oggi sempre più riconosce la legge all'uso improprio dei diritti altrui.

Codice della proprietà intellettuale e industriale

Franceschelli Vincenzo; Tosi Emilio
La Tribuna - 2019

Disponibilità Immediata

45,00 €
L'opera è aggiornata con: la L. 28 giugno 2019, n. 58 ("Legge crescita") di conversione, con modificazioni, del D.L. 30 aprile 2019, n. 34, recante le nuove norme sulla tutela del made in Italy; la Direttiva (UE) 17 aprile 2019, n. 790, sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale; la Direttiva (UE) 17 aprile 2019, n. 789, relativa all'esercizio del diritto d'autore e dei diritti connessi applicabili a talune trasmissioni online degli organismi di diffusione radiotelevisiva e ritrasmissioni di programmi televisivi e radiofonici.

Manuale pratico dei marchi e dei brevetti

Sirotti Gaudenzi Andrea
Maggioli Editore - 2019

Disponibilità Immediata

66,00 €
Questa nuova edizione dell'opera analizza in modo completo la disciplina dei marchi, dei segni distintivi, dei brevetti per invenzioni e modelli e degli altri diritti di privativa industriale, tenuto conto dei più recenti indirizzi giurisprudenziali e delle numerose novità legislative, in larga parte derivanti dalla necessità di adeguare il sistema nazionale alle disposizioni dettate dall'Unione europea. Il volume è aggiornato agli ultimi interventi normativi, che hanno modificato in maniera rilevante il codice della proprietà industriale. In particolare, vengono esaminati e commentati i seguenti testi normativi: d.lgs. 11 maggio 2018, n. 63, in tema di segreti commerciali; d.lgs. 20 febbraio 2019, n. 15, che ha aggiornato la disciplina dei marchi commerciali; d.l. 30 aprile 2019, n. 24 (c.d. «decreto crescita»), che ha apportato varie modifiche al codice, istituendo il «marchio storico» e introducendo nuove modalità di contrasto alla contraffazione. Caratterizzato da un taglio sistematico e operativo, il testo affronta i principali temi legati alla proprietà industriale, affrontando le fonti nazionali, dell'Unione europea e sovranazionali. Ampio spazio viene dedicato alle strategie processuali utilizzabili in difesa dei diritti di privativa dinanzi alle Sezioni specializzate in materia di impresa. La trattazione approfondisce, inoltre, i fenomeni connessi alla Società dell'Informazione e alla tutela dei segni d'impresa in Internet, analizzando in maniera completa le fonti internazionali ed europee che hanno disciplinato la materia.

Il nuovo diritto d'autore. La tutela della...

Sirotti Gaudenzi Andrea
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

62,00 €
Con formulario e giurisprudenza, l'opera rappresenta lo strumento più completo per la risoluzione delle problematiche riguardanti il diritto d'autore. Il testo è aggiornato alla L. 4 dicembre 2017, n. 172, di conversione del D.L. 148/2017, con cui è stato eliminato il monopolio della S.I.A.E. in tema di intermediazione dei diritti d'autore, e al D.Lgs. 15 marzo 2017, n. 35 di attuazione della direttiva 2014/26/UE in tema di gestione collettiva dei diritti d'autore e connessi, oltre che alla più recente giurisprudenza sia nazionale sia europea.

La proprietà delle idee. Le privative...

Colangelo Giuseppe
Il Mulino - 2015

Disponibilità Immediata

32,00 €
Sulle cause e sugli effetti che scaturiscono dall'incontrollata espansione della proprietà intellettuale è concentrata una parte significativa della recente letteratura giuridica ed economica. Il crescente ricorso all'esclusiva in chiave strategico-opportu

Editoria. Aspetti giuridici contabili e fiscali

Stella Monfredini Paolo
EGEA - 2019

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
Il volume analizza gli aspetti giuridici, contabili e fiscali del settore editoriale e delle comunicazioni. La prima parte è dedicata al diritto d'autore, interessato dall'approvazione della Direttiva UE sul copyright, giunta dopo una lunga gestazione e un aspro confronto che ha visto contrapporsi, da un lato, i sostenitori della cosiddetta "libertà di internet" (open source) e, dall'altro, i difensori del copyright. Particolare attenzione è riservata all'analisi della tassazione diretta e indiretta dei compensi percepiti dagli autori. La seconda parte si concentra sugli operatori del settore editoriale e sulle problematiche di maggiore interesse per ciascuno dei soggetti coinvolti: dalla natura giuridica dei rapporti tra editori, distributori e rivenditori alle rilevazioni contabili, dalla redazione dei bilanci alle imposte dirette sui redditi, dall'imposta sul valore aggiunto alle altre imposte indirette. Specifico approfondimento è riservato alla normativa nazionale e dell'Unione europea in materia di aliquote IVA ridotte. La terza parte esamina il comparto dell'editoria multimediale, del commercio elettronico offline e online e delle nuove professioni digitali includendo gli aspetti di natura fiscale sia ai fini dell'imposta sul valore aggiunto che ai fini delle imposte dirette. Il volume si conclude con l'analisi della legislazione del settore, in particolare con riferimento al pluralismo dell'informazione, alle misure di sostegno economico e di sviluppo dell'editoria, al ruolo dell'Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni e infine alla diffusione dei prodotti editoriali.

Manuale pratico dei marchi e dei brevetti. Con...

Sirotti Gaudenzi Andrea
Maggioli Editore - 2017

Disponibile in 3 giorni

62,00 €
L'opera ripercorre, con taglio operativo, tutti i principali temi legati alla proprietà industriale, offrendo all'operatore i necessari strumenti pratici. Il volume è aggiornato alla recente giurisprudenza e alle significative novità normative, tra le quali si segnalano: la Legge 3 novembre 2016, n. 214, di ratifica ed esecuzione dell'Accordo su un tribunale unificato dei brevetti, che ha rivisto le competenze in materia di proprietà industriale e intellettuale, nonché modificato il codice della proprietà industriale (D.Lgs. 30/2005) relativamente ai diritti di brevetto; il nuovo regolamento (UE) 2015/2424, entrato in vigore il 23 marzo 2016, con cui si è modificato il sistema dei segni distintivi europei. Suddiviso in sette parti, il testo analizza in modo completo ed esaustivo la disciplina di marchi, segni distintivi e brevetti per invenzioni e modelli. In appendice, oltre al codice della proprietà industriale, è stato riportato un ricco massimario di sentenze, raccolte per argomento di riferimento. Una specifica attenzione è data ai fenomeni connessi alla Società dell'Informazione e alla tutela dei segni d'impresa nell'ambito della rete Internet, nonché al modo in cui le fonti internazionali ed europee hanno disciplinato la materia. Il volume contiene un Cd-Rom con modulistica, normativa, giurisprudenza.

La proprietà intellettuale e i brevetti. Guida...

Cinquantini Bruno
Di Renzo Editore - 2015

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
La Proprietà Intellettuale è una branca del diritto che comprende il Diritto d'Autore e la Proprietà Industriale, ed è strettamente collegata al concetto di brevetto, che a livello internazionale protegge dalla copiatura un'idea che può portare a una produzione e a un guadagno concreto. In un'epoca in cui il fenomeno delle copie e dei falsi sta assumendo proporzioni sempre maggiori questo testo può risultare quanto mai utile per ricercatori e creatori, per proteggere se stessi, le proprie idee, l'ente che ha finanziato le ricerche. Un testo moderno, aggiornato, leggibile senza sforzo, che colma una lacuna, e che ogni ricercatore dovrebbe leggere nel momento in cui inizia la sua vita operativa.

Enciclopedia sintetica della proprietà...

Alberghina Giacomo
Kimerik - 2014

Disponibile in 3 giorni

12,80 €
Il presente lavoro si sviluppa intorno al tema della protezione della proprietà intellettuale dei beni o servizi attraverso la brevettazione e la successiva lotta alla contraffazione del marchio. Nella prima parte si analizzano le radici filosofiche del concetto di "proprietà intellettuale", nella seconda i metodi e le norme che tutelano la proprietà industriale, mentre nella terza parte la tutela della proprietà intellettuale attraverso il rapporto tra le nazioni e le imprese italiane esportatrici. Si è cercato di indagare il fenomeno in tutti i suoi aspetti, da quelli più propriamente definitori fino ad arrivare alle sue specializzazioni e alla sua geografia, passando per la disciplina giuridica in materia di marchi, analizzando le forze preposte per arginare il fenomeno della contraffazione a salvaguardia del grande lavoro delle imprese che cercano di innovarsi attraverso l'invenzione di nuovi prodotti per renderli unici.

La difesa delle (tue) idee

Gras Giulio
ERGA - 2012

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
La difesa delle (tue) idee è un agile libro di facile lettura e comprensione destinato a tutti quelli che pensano di avere buone idee ma non sanno come difenderle ed a tutti quelli che prima di leggere questo libro non pensavano di avere buone idee da dover difendere.

La comunicazione al pubblico dell'opera...

Mazzei Gabriella
Edizioni Scientifiche Italiane - 2020

Non disponibile

24,00 €
Il pensiero giuridico, consapevole della necessità di una più adeguata tutela dell'autore rispetto allo sfruttamento dell'opera dell'ingegno tramite le reti informatiche, manifesta incertezze nell'individuare la tecnica giuridica a tal fine più appropriata. Nel percorso evolutivo della legislazione adottata in seguito all'invenzione della stampa, segnato dagli sviluppi tecnologici via via sopraggiunti a modificare le modalità di sfruttamento dell'opera, la comunicazione al pubblico, da semplice criterio di applicazione del diritto di rappresentazione, diviene un nuovo diritto esclusivo dell'autore configurato in diversi ordinamenti come tecnologicamente neutrale. Recenti scelte di politica legislativa, tuttavia, incentrate sugli aspetti meramente tecnici, più che sulle finalità delle condotte disciplinate, hanno attribuito a tale diritto un ruolo secondario e residuale rispetto ad altri diritti, conducendo ad una tutela dell'autore frammentaria e inefficace, oltre che ad un rallentamento in questo settore del processo di armonizzazione del diritto a livello internazionale.

Riservatezza e autodeterminazione nella...

Magni Antonio
Edizioni Scientifiche Italiane - 2020

Non disponibile

16,00 €
Il lavoro analizza il rapporto tra la riservatezza e l'esigenza di sviluppo nonché di promozione della ricerca scientifica. L'interesse del partecipante allo studio al rispetto delle proprie informazioni genetiche deve essere bilanciato con quello del ricercatore a condurre la ricerca e con quello delle persone non direttamente coinvolte in essa (a sapere oppure a non sapere i risultati dei test). La prevalenza di un interesse sull'altro dipende dall'individuazione della regola che, nel caso concreto, realizzi il supremo valore della persona. Particolare attenzione viene dedicata al ricorso all'anonimato, quale strumento per l'esercizio del diritto alla riservatezza, sia nella forma totale sia in quella parziale. Soltanto quest'ultima modalità di esercizio può non ledere l'interesse del ricercatore e delle persone direttamente ed indirettamente coinvolte nella ricerca.

Contratto d'opera e prestazione d'opera...

Marinelli Fabrizio; Caroccia Francesca
Edizioni Scientifiche Italiane - 2020

Non disponibile

38,00 €
Sapere e saper fare - secondo una distinzione che affonda le sue radici nella tarda cultura classica - costituiscono i due modi fondamentali di atteggiarsi del lavoro umano. Attraverso un lento processo di trasformazione economica, culturale e sociale, dopo una iniziale diffidenza nei confronti del lavoro manuale, le arti intellettuali e liberali, il "sapere", e le arti meccaniche, il "saper fare", si pongono sia pur con pari dignità su piani diversi nella cultura del lavoro e questa diversità avrà modo di riflettersi sugli schemi e sui modelli che i giuristi applicheranno ad esse.

Istituti di diritto d'autore

Rositani Suckert Niccolò
Loescher - 2020

Non disponibile

17,40 €
Il manuale presenta un quadro generale della materia trattando gli istituti principali in modo sintetico e con un linguaggio semplice. L'opera fornisce i primi rudimenti e le prime nozioni di diritto d'autore oltre ad alcuni approfondimenti su specifiche tematiche.

Proprietà industriale, intellettuale e IT

Studio Trevisan&Cuonzo (cur.)
Ipsoa - 2019

Non disponibile

85,00 €
Si può registrare un colore come marchio? Chi è il titolare di un brevetto per invenzione, se questa è stata sviluppata da un lavoratore dipendente? È possibile utilizzare un archivio informatizzato con i dati dei propri utenti per scopi diversi da quelli per cui è stato creato? La soluzione a questi e ad altri quesiti si trova nella guida "Il diritto industriale", a cura dello Studio Trevisan & Cuonzo. La guida affronta con taglio multidisciplinare tutti gli aspetti relativi alla disciplina della proprietà industriale e intellettuale (IP) e dell'"information technology" (IT), esaminando il ruolo "duale" della proprietà industriale nell'impresa contemporanea. Da un lato una "barriera all'entrata", cioè diritti di monopolio che hanno la funzione di tenere lontani i concorrenti da aree di esclusiva; dall'altro assets aziendali in grado di generare flussi finanziari attraverso cessioni e licenze. Questa ambivalenza si riflette nella valutazione economica di questi diritti che spesso dipende dall'esito di complessi contenziosi internazionali, con implicazioni che possono essere anche di natura fiscale, regolatoria e antitrust. Particolarmente interessanti sono le metodologie di "case management" e controllo dei costi, quindi la negoziazione di accordi vantaggiosi con gli studi legali esterni e l'utilizzazione di e-billing. Con l'emergere della new economy, infine, sempre più rilevanti sono le regole dell'IT.

Orfeo tra biocapitalismo e proprietà...

La Pietra L. (cur.)
Editoriale Scientifica - 2019

Non disponibile

12,00 €
Questo volume nasce dall'esigenza di indagare la vocalità artistica e l'interpretazione vocale da più punti di vista e attraverso uno sguardo comune a più ambiti della conoscenza. La crisi, che interessa l'interprete vocale da ormai un secolo, non si è risolta con la pluralità di linguaggi che ha caratterizzato il ventesimo secolo, al contrario e in aggiunta, risente di tutte le dinamiche che interessano la società attuale: liquidità moderna, non luoghi, non tempo, riproducibilità tecnica, geometria del desiderio, economie moderne, estetica delle relazioni, biocapitalismo, proprietà intellettuale, ecc. La riforma dei conservatori, la frammentazione e la segmentazione dei piani di studi, la proporzione maestro/allievo che va via via perdendosi e l'utilizzo della tecnologia che condiziona le modalità di interazione fra individui, l'avanzamento di campo dell'intelligenza artificiale applicata agli strumenti di uso comune, interessano il sistema neurofisiologico degli individui e di conseguenza l'ascolto di ognuno.

PI-Avantgarde. Il futuro della proprietà...

Sandri S. (cur.)
SPRINT Soluzioni Editoriali - 2019

Non disponibile

19,00 €
«Avant-garde, dal francese "advance guarde", è la denominazione storicamente attribuita ai movimenti, soprattutto artistici e letterari, più estremisti, audaci, innovativi, in anticipo sui tempi. Per traslato metaforico sta per predizione di un futuro prossimo e immanente, ed è in questo senso più generale che ho preso questo termine a filo conduttore di questa raccolta di contributi monotematici di Proprietà Intellettuale, improntati alla novità, attualità ed impredittibilità. Per la verità, è il secondo termine del sintagma, intellettuale, che mi ha sempre intrigato, sia per mia naturale predisposizione alle forme creative, sia perché, in fondo, con marchi, disegni, invenzioni opere d'autore e quant'altro, parliamo sempre dei risultati della creazione mentale degli umani. Questo aspetto della questione mi ha indotto a privilegiare nelle mie indagini e studi della materia, la mobilità, o meglio la vitalità dinamica della Proprietà Intellettuale, la P.I., che la proietta sempre verso nuovi orizzonti e progettualità.»

Ordine pubblico e buon costume nel diritto...

Sanseverino Giuseppe
Cacucci - 2019

Non disponibile

16,00 €
La formula dell'ordine pubblico e del buon costume, così come pensata dai compilatori napoleonici, e da allora in poi nella codicistica europea, assume un significato funzionale: al centro dell'ordinamento si stagliano la libertà, l'individuo e i rapporti tra privati, e se ne riconosce il loro primato; alla clausola generale è invece attribuito il compito di essere un limite non solo esterno, esprimendo interessi generali della comunità sociale, ma anche interno, come presidio a protezione della proprietà e della stessa autonomia dell'iniziativa privata, nella sua espressione più ampia. Essa rappresenta il dispositivo tecnicogiuridico diretto (e pensato) per sanzionare, anche in assenza di norme espresse, la violazione della generale visione liberale dell'attuazione giuridico-economica dei rapporti tra gli individui, qualificandosi come principio generale di tutela delle libertà economiche.

Confini e intersezioni della proprietà...

Romano R. (cur.)
Cacucci - 2018

Non disponibile

15,00 €
"Negli ultimi decenni il diritto della proprietà intellettuale è stato modificato attraverso molteplici interventi legislativi, che ne hanno ridisegnato i confini, determinandone l'intersezione e spesso la sovrapposizione con altri sistemi ed altre regole. A questo tema è stata dedicata la giornata di studi svoltasi a Pescara il 21 aprile 2015 presso l'Università G. d'Annunzio alla quale hanno partecipato, stando all'ordine degli interventi, Jane Ginsburg, Mario Stella Richter, Gustavo Olivieri, Marialuisa Gambini, Fiona Macmillan, Stefania Ercolani, Giuseppe Contissa, Giovanna Bilò e Paolo Spada. L'interrogativo dal quale muove la riflessione è - si diceva - quello relativo al divenire complessivo di un sistema di regole, aspetto questo già di per sé rilevante, ma che appare ancor più meritevole di osservazione per il suo frequente intrecciarsi ad altre regole, per il suo confrontarsi con altri sistemi, che a loro volta ne condizionano letture ed interpretazioni." (Dall'introduzione)

Dagli eroi alle celebrità. Icone e diritto civile

Tafaro Laura
Cacucci - 2018

Non disponibile

20,00 €
Nell'antichità gli eroi diventavano tali grazie alle loro qualità e virtù umane. La loro fama ne determinava l'assurgere a modelli da seguire ed imitare. Non la stessa cosa può dirsi oggi, con riferimento alle persone celebri. La celebrità non sempre discende dal compimento di imprese eroiche, da meriti guadagnati "sul campo" (come per gli sportivi, i musicisti, gli scienziati) o, comunque, appartenenti alla sfera dell'essere. Ha sempre più a che fare con la sfera dell'apparire. La celebrità può finanche discendere da gesta poco nobili o addirittura moralmente riprorevoli; può derivare da circostanze accidentali o costituire il risultato di un investimento finalizzato al suo acquisto e accrescimento. La riflessione sulla celebrità conduce alla rielaborazione della categoria dei diritti della personalità, crocevia tra istanze personalistiche e logiche patrimoniali, da riferire all'ordinamento vigente e alla sua assiologia, in primis al valore normativo della dignità umana. Il contenuto complesso, anche patrimoniale, della celebrità non deve infatti far perdere di vista il fondamentale valore della personalità coinvolto. Nella persona celebre, i segni distintivi ed evocativi della celebrità si oggettivizzano e distaccano dalla persona reale, assurgono a sua icona. Il personaggio famoso diviene un idolo, costituisce egli stesso un simbolo, un segno avente valore commerciale. Interessi patrimoniali ed esistenziali si fondono in tutt'uno inscindibile, strumentale alla realizzazione del valore della personalità. La celere circolazione della celebrità nella new economy, il diritto allo sfruttamento esclusivo del suo valore economico, la tutela dalle utilizzazioni abusive, l'accostamento con il "right of publicity", l'incidenza della celebrità sopravvenuta sui rapporti contrattuali, le situazioni strumentali al suo acquisto e mantenimento sono solo alcuni degli aspetti indagati, espressioni della rilevanza trasversale del bene-celebrità nel sistema italo-europeo.

Le creazioni intellettuali derivate nel diritto...

Sbarbaro Eleonora
Eurilink - 2018

Non disponibile

18,00 €
L'intento del presente contributo è quello di individuare la linea di confine tra l'esclusiva dell'autore sulla propria creazione e la libertà dei terzi di utilizzare, in tutto o in parte, il medesimo lavoro per la realizzazione di nuove opere dell'ingegno e dunque per "produrre" nuova cultura.

Il messaggio estetico del prodotto. La tutela...

Sanna Fabrizio
Giappichelli - 2018

Non disponibile

28,00 €
"La forma dell'articolo industriale è peculiare in quanto la creatività orienta il processo produttivo di un oggetto di uso comune e ne è a sua volta influenzata. Tanto comporta la necessità di bilanciare gli interessi dell'autore e dell'impresa che investe nella riproduzione seriale dell'opera con quelli dell'impresa concorrente e dell'utilizzatore. Nella prima sezione di questo capitolo si vedrà che questo bilanciamento è delegato dalle convezioni internazionali ai legislatori degli stati aderenti. Esse hanno lentamente e cautamente incluso la forma industriale nell'ambito della tutela d'autore quali opere dell'arte applicata e disegni e modelli, prevedendo poche regole di armonizzazione, in alcuni casi di applicazione facoltativa, e lasciando per il resto un ampio margine di libertà ai legislatori nazionali."

Ipercompendio diritto penale

Edizioni Giuridiche Simone - 2018

Non disponibile

17,00 €
Gli ipercompendi, strumenti didattici di ultima generazione, costituiscono pratiche guide che, affiancate allo studio, consentono di ripercorrere in forma sintetica e sistematica le linee espositive del programma. L'ipercompendio è una opportunità per fuggire dalla monotonia di pagine tutte uguali del manuale: grazie all'uso del colore, del neretto, delle mappe concettuali che permettono di «navigare» nella materia, delle schede è possibile orientarsi, tenere viva la curiosità, lo spirito di osservazione e, soprattutto, migliorare l'apprendimento. Terminata la lettura del testo ufficiale, inizia la delicata fase del ripasso dove occorre concentrarsi sugli argomenti più ostici, sulle domande più «gettonate», allenandosi a rispondere in modo sintetico e completo come se si fosse già al cospetto del docente. L'ipercompendio offre poi in appendice, un glossario dei concetti principali, dei lemmi più tecnici degli argomenti d'esame con gli opportuni richiami e rinvii. Basta una scorsa al glossario per fugare gli ultimi dubbi terminologici, colmare possibili lacune, ordinare il pensiero perfezionando la preparazione e dormire più tranquilli la notte che precede l'esame. L'ipercompendio ha così compiuto la sua missione!

Opere dell'ingegno e modelli di tutela. Regole...

Giannone Codiglione Giorgio
Giappichelli - 2017

Non disponibile

48,00 €
L'evoluzione delle tecnologie digitali e l'effetto disseminativo e incentivante favorito dallo sfruttamento intensivo delle comunicazioni elettroniche conducono ad un costante processo di adeguamento e rilettura del sistema dei diritti d'autore. L'indagine comparatistica delle esperienze statunitense e comunitaria rimarca la progressiva affermazione per via volontaria o giudiziale di nuove facoltà di accesso libero alle opere, ove esse si concretizzino in un uso trasformativo e non contrastante con il loro normale sfruttamento economico. A tale fenomeno si accosta poi un rinnovato approccio al tema dell'effettività dei rimedi, teso a garantire un intervento tempestivo sulla disponibilità e l'ulteriore diffusione dei contenuti non autorizzati, attraverso l'imposizione di regole di condotta estese non solo ai ed. internet service provider, ma anche agli utenti in qualche misura coinvolti nel processo di circolazione delle informazioni in rete.

Ipercompendio diritto penale

Edizioni Giuridiche Simone - 2017

Non disponibile

16,00 €
Gli ipercompendi, strumenti didattici di ultima generazione, costituiscono pratiche guide che, affiancate allo studio, consentono di ripercorrere in forma sintetica e sistematica le linee espositive del programma. L'ipercompendio è una opportunità per fuggire dalla monotonia di pagine tutte uguali del manuale: grazie all'uso del colore, del neretto, delle mappe concettuali che permettono di «navigare» nella materia, delle schede ... è possibile orientarsi, tenere viva la curiosità, lo spirito di osservazione e, soprattutto, migliorare l'apprendimento. Terminata la lettura del testo ufficiale, inizia la delicata fase del ripasso dove occorre concentrarsi sugli argomenti più ostici, sulle domande più «gettonate», allenandosi a rispondere in modo sintetico e completo come se si fosse già al cospetto del docente. L'ipercompendio offre poi in appendice, un glossario dei concetti principali, dei lemmi più tecnici degli argomenti d'esame con gli opportuni richiami e rinvii. Basta una scorsa al glossario per fugare gli ultimi dubbi terminologici, colmare possibili lacune, ordinare il pensiero perfezionando la preparazione e dormire più tranquilli la notte che precede l'esame. L'ipercompendio ha così compiuto la sua missione!

Fondamenti di diritto d'autore nell'era digitale

Dell'Arte Salvo
Key Editore - 2017

Non disponibile

23,00 €
Si propone di ripercorrere in maniera sistematica il quadro normativo relativo al diritto d'autore alla luce dell'evoluzione costante delle nuove tecnologie con un confronto tra l'interpretazione del diritto positivo e l'applicazione nella più recente giurisprudenza. Il volume si rivolge non solo agli studenti del corso bensì anche agli operatori del settore ed ai giuristi che si avvicinano alla materia. Introduzione di Massimo Farina.

Proprietà industriale, intellettuale e IT. Con...

Studio Trevisan&Cuonzo (cur.)
Ipsoa - 2017

Non disponibile

86,00 €
Si può registrare un colore come marchio? Chi è il titolare di un brevetto per invenzione, se questa è stata sviluppata da un lavoratore dipendente? È possibile utilizzare un archivio informatizzato con i dati dei propri utenti per scopi diversi da quelli per cui è stato creato? La soluzione a questi e ad altri quesiti si trova nella guida "Il diritto industriale", a cura dello Studio Trevisan & Cuonzo. La guida affronta con taglio multidisciplinare tutti gli aspetti relativi alla disciplina della proprietà industriale e intellettuale (IP) e dell'"information technology" (IT), esaminando il ruolo "duale" della proprietà industriale nell'impresa contemporanea. Da un lato una "barriera all'entrata", cioè diritti di monopolio che hanno la funzione di tenere lontani i concorrenti da aree di esclusiva; dall'altro assets aziendali in grado di generare flussi finanziari attraverso cessioni e licenze. Questa ambivalenza si riflette nella valutazione economica di questi diritti che spesso dipende dall'esito di complessi contenziosi internazionali, con implicazioni che possono essere anche di natura fiscale, regolatoria e antitrust. Particolarmente interessanti sono le metodologie di "case management" e controllo dei costi, quindi la negoziazione di accordi vantaggiosi con gli studi legali esterni e l'utilizzazione di e-billing. Con l'emergere della new economy, infine, sempre più rilevanti sono le regole dell'IT.

Il nuovo diritto d'autore. Manuale operativo

Ferretti Alessandro
FAG - 2017

Non disponibile

23,00 €
Ha ancora un senso parlare di diritto d'autore nel XXI secolo? Quando ormai la tecnologia e la rete hanno invaso tutto il nostro vissuto, senza lasciare spazi residui, è possibile ancora concepire un diritto di esclusiva sulle cc.dd. opere dell'ingegno? I quesiti proposti sono controversi e le possibili risposte varie. Non si può dimenticare né passare sotto silenzio il fatto che molti comportamenti ritenuti lesivi del diritto d'autore, almeno fino a dieci anni fa, sono oggi considerati del tutto legittimi, persino auspicabili. D'altra parte, chi parla oggi di diritto d'autore non può essere certo considerato "fuori del tempo" o, sempre e comunque, schiavo di logiche di mercato. E questo lo scopo di questo volume: tracciare un quadro, fornendo una esatta fotografia, dell'attuale situazione giuridica del diritto d'autore in Italia, al fine di offrire uno strumento utile dal punto di vista operativo per quanti vi abbiano interesse, professionale o meno. Per questo motivo si è tentato di offrire una descrizione schematica degli istituti della materia, per una migliore e più efficace conoscenza.

Il diritto d'autore. Storia evoluzione regole...

Lo Foco Michele
Gennarelli Bideri Editori - 2017

Non disponibile

16,00 €
Diritto d'autore è un testo che vuole rinnovare gli studi sulla materia in due direzioni: la prima esplicitando anche in modo letterario la nascita del diritto sia in Europa sia nei paesi anglosassoni in modo da far realmente comprendere quali siano stati i motivi dei ritardi e delle accelerazioni della normativa e come interessi contrastanti tra mercato e censura abbiano portato a svolte e pregiudizi. È suggestivo in tal senso intuire come diritto d'autore e copyright abbiano percorso due ellissi diverse per poi lentamente confluire verso lo stesso punto. La seconda ampliando il cammino del diritto nella direzione che la tecnica non impone ma suggerisce o stimola con l'improvvisa quanto tumultuosa moltiplicazione delle possibilità di utilizzo delle opere tramite internet. Il tentativo è stato quello di realizzare un'opera non pedante né professorale ma pedagogica nel senso positivo del termine, critica ove necessario, aperta al futuro con tutte le incertezze del caso, ma capace ove possibile di appassionare il lettore con storie, aneddoti, verità scomode e verità nascoste.

Das italienische Gesetzbuch für das gewerbliche...

Venchiarutti A. (cur.)
Giappichelli - 2017

Non disponibile

55,00 €
Il volume in lingua tedesca, "Das italienische Gesetzbuch für das gewerbliche Eigentum-Codice della proprietà industriale italiano" a cura di Angelo Venchiarutti oltre a fornire la traduzione in tedesco del Codice della Proprietà Industriale sviscera argomenti quali le Norme relative all'esistenza, all'ambito e all'esercizio dei diritti di proprietà industriale , la tutela giurisdizionale dei diritti di proprietà industriale, l'acquisto e mantenimento dei diritti di proprietà industriale e relative procedure, le procedure speciali, l'ordinamento professionale, la gestione dei servizi e diritti, le disposizioni transitorie e finali."

I contratti di licenza di trasferimento...

Del Re Claudia
Il Mulino - 2016

Non disponibile

23,00 €
La scienza giuridica si è sinora scarsamente dedicata al fenomeno del trasferimento tecnologico universitario, delegando ad altre discipline un ruolo che le è proprio. È dunque quanto mai urgente esaminare tutti gli accordi, le strategie e gli strumenti giuridici tramite i quali si veicola l'introduzione e la disseminazione di elementi di innovazione nel mercato, permettendo di sviluppare sia la ricerca fondamentale sia quella applicata e supportando, di conseguenza, la commercializzazione di nuovi prodotti e/o di nuovi servizi. Questo volume analizza in particolare la licenza d'invenzione accademica, lo strumento giuridico più diffuso ed efficace per meglio sfruttare l'invenzione brevettata o il know-how/segreto industriale trasferito. Partendo dall'analisi della specialità del contratto di licenza d'invenzione accademica nel contesto europeo (con particolare riferimento all'Italia) e statunitense, l'autrice prospetta le possibili soluzioni giuridiche contrattuali e le "best practices" operative che potrebbero contribuire a potenziare questo eccezionale strumento di crescita della ricerca e del progresso scientifico.

Le licenze sugli user-generated content....

Chrisam Francesco
Aracne - 2016

Non disponibile

12,00 €
La ricerca propone un'indagine sui rapporti contrattuali tra provider e user nel contesto del cosiddetto web 2.0. Tale espressione viene comunemente utilizzata per descrivere l'attuale dimensione dinamico-partecipativa di internet, laddove gli utenti non sono più meri fruitori passivi di contenuti digitali bensì autori. Spesso infatti sono oggetto di upload dati che integrano il requisito costitutivo del carattere creativo e sono pertanto protetti dal diritto d'autore. I contratti di erogazione dei servizi online prevedono allora tipicamente clausole con cui l'utente concede al provider una licenza sugli user-generated content. L'indagine su tali licenze conduce a una rilettura del principio del trasferimento limitato allo scopo nel contesto della contrattazione di massa online.

Il nuovo diritto d'autore

Sirotti Gaudenzi Andrea
Maggioli Editore - 2016

Non disponibile

59,00 €
L'opera, aggiornata al recente dibattito legato al futuro della S.I.A.E., anche alla luce della direttiva 2014/26/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014 in tema di gestione collettiva dei diritti d'autore e connessi, oltre che alla recente giurisprudenza sia nazionale sia europea, rappresenta lo strumento più completo per la risoluzione delle problematiche riguardanti il diritto d'autore. Oltre alle evoluzioni giurisprudenziali sulla legittimità del contrassegno S.I.A.E., sono trattate le tematiche legate alla protezione della proprietà intellettuale in considerazione delle nuove funzioni attribuite all'AGCOM. Il volume, arricchito con un formulario sia per i contratti sia per il contenzioso e un massimario giurisprudenziale di merito, legittimità e comunitario suddiviso per argomento, rappresenta per il professionista il miglior ausilio di taglio operativo per la soluzione immediata delle questioni riguardanti il diritto d'autore. Il Cd-Rom allegato contiene una ricca raccolta normativa nazionale e comunitaria, una raccolta di giurisprudenza e un formulario compilabile e stampabile.

Il sequestro dell'anima. Natura e funzione del...

Ferrari Francesca
Giappichelli - 2016

Non disponibile

38,00 €
La lunga durata delle cause di merito ha condotto ad un progressivo allontanamento della pronuncia giudiziale rispetto al momento sintomatico delle concrete esigenze di tutela che le norme di diritto sostanziale mirano a salvaguardare. Si parla dunque, da alcuni anni, di sommarizzazione del processo civile. Tale sommarizzazione è tanto più evidente in quei settori, le è quello della proprietà intellettuale, nei quali la rapida obsolescenza dei prodotti determina una situazione in cui la tutela giurisdizionale è effettiva solo nella misura in cui si addivenga ad un risultato in tempi brevi. Le violazioni in materia di diritto industriale e della proprietà intellettuale generano solitamente un danno peculiare, che non si risolve nel danno economico alle imprese titolari delle privative e che ha una naturale capacità espansiva, tale per cui con il trascorrere del tempo tende a diventare irreversibile. Proprio per queste ragioni le misure cautelari in questo settore sono divenute assolutamente e profondamente indispensabili.

Diritto industriale. Proprietà intellettuale e...

Giappichelli - 2016

Non disponibile

50,00 €
"Trascorsi quattro anni, il Manuale registra alcune novità. Nel diritto dei marchi, il marchio comunitario è divenuto marchio europeo, grazie al reg. (UE) 2015/2424, che ha sotto più profili ritoccato la disciplina; a sua volta, il diritto nazionale dei marchi è in via di revisione in conseguenza della direttiva (UE) 2015/2436. Nel diritto d'autore, si è introdotto il regime delle opere orfane e modificata la tutela degli artisti, interpreti ed esecutori. Nel diritto brevettuale si affaccia nel panorama il brevetto europeo con effetto unitario. In altri settori si è imposto il consueto lavoro di revisione, affinamento e risistemazione. La Parte Generale è stata rivista ed aggiornata dalla professoressa Rosaria Romano." (dalla prefazione)

Ipercompendio diritto penale

Edizioni Giuridiche Simone - 2016

Non disponibile

16,00 €
Questi manuali di ultima generazione, in linea con le più avanzate metodologie didattiche, si avvalgono di una nuova e più attenta impostazione: un'avanzata tecnica redazionale che, al contrario dei manuali tradizionali, consente al lettore di leggere, organizzare mentalmente e memorizzare la disciplina in tempi brevi; una grafica che fa uso del secondo colore per fissare e memorizzare parole e concetti cardine; un'esposizione sintetica ed esaustiva che consente di arrivare al "cuore" delle problematiche di base e di cogliere la corretta consequenzialità degli istituti; una mirata scelta qualitativa e quantitativa delle tematiche fondamentali, potenzialmente oggetto di domanda d'esame; un prezzo competitivo per venire incontro alle esigenze degli studenti. In appendice: glossario dei termini specialistici e degli argomenti di approfondimento.

Codice della proprietà intellettuale e industriale

Franceschelli Vincenzo; Tosi Emilio
La Tribuna - 2016

Non disponibile

45,00 €
L'opera è aggiornata con: - il D.L.vo 15 gennaio 2016, n. 8, recante la depenalizzazione dei reati in materia di sanzioni relative alla tutela del diritto d'autore; - il D.L.vo 7 gennaio 2016, n. 2, di modifica delle norme contenute nel Codice dei beni culturali e del paesaggio; - il Codice di autodisciplina della comunicazione commerciale 12 novembre 2015; - il D.M. 30 luglio 2015 (c.d. Patent Box); - il D.L.vo 18 maggio 2015, n. 102, di modifica delle norme sul riutilizzo dei documenti nel settore pubblico; - il Reg. AGCom 12 dicembre 2013, n. 680, sulla tutela dei contenuti digitali.

Brand, industrial design e made in Italy. La...

Fittante Aldo
Giuffrè - 2015

Non disponibile

23,00 €
L'opera offre un'analisi chiara e approfondita sulla disciplina della proprietà industriale sotto il profilo della tutela giuridica, alla luce delle ultime riforme normative e aggiornata alle più recenti pronunce giurisprudenziali. In particolare viene app

Le sezioni specializzate italiane della...

Scuffi Massimo
Giuffrè - 2015

Non disponibile

100,00 €
L'opera raccoglie la rassegna di giurisprudenza delle dodici sezioni specializzate di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano; Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia, al fine di far conoscere a tutti gli operatori del settore il più significativo materiale giurisprudenziale prodotto presso ogni sede.

SIAE. Funzionamento e malfunzionamenti. La...

Aliprandi Simone
Ledizioni - 2015

Non disponibile

14,00 €
Come funziona davvero la SIAE? È uno degli interrogativi che più spesso si pongono organizzatori di eventi, titolari di locali, musicisti, autori di testi letterari, produttori. D'altronde, la trasparenza non è il piatto forte dell'ente che in Italia gesti

Rivoluzione d'autore. Il diritto d'autore tra...

Ferretti Alessandro
Primiceri Editore - 2015

Non disponibile

12,00 €
Il volume offre una panoramica sullo stato del diritto d'autore oggi in Italia e sulle prospettive future legate all'evolversi del mercato della creatività e alle modalità di accesso e di utilizzo dei contenuti.

Il regolamento Agcom sul diritto d'autore

Ubertazzi L. C. (cur.)
Giappichelli - 2014

Non disponibile

43,00 €
"II Regolamento Agcom è stato predisposto come uno strumento importante per la protezione dei diritti d'autore e connessi contro la pirateria massiva on line. È stato avversato e contestato da più parti prima e dopo la sua emanazione. Ed alla metà di luglio 2014, quando il manoscritto di questo libro è stato licenziato, è ancora pendente un giudizio al TAR di Roma per la dichiarazione di illegittimità e l'annullamento del Regolamento Agcom. Nonostante queste contestazioni il Regolamento è tema di studio importante. Per questa ragione Aida gli ha dedicato una parte non piccola di un convegno pavese del 2012 dedicato all'enforcement amministrativo della proprietà intellettuale e specialmente del convegno milanese del 2014 su "L'enforcement amministrativo dei diritti d'autore ed il regolamento Agcom": i cui studi sono pubblicati in Aida 2012 (i primi) e lo saranno in Aida 2014 (i secondi). Il rilievo teorico ed in futuro forse anche pratico del Regolamento Agcom mi ha suggerito di dedicargli inoltre questo Quaderno di Aida." (Dalla Prefazione).

L'accesso ai farmaci salvavita e la tutela dei...

Filippini Andrea
Aracne - 2014

Non disponibile

10,00 €
Il lavoro, sulla base di una analitica disamina del complesso e articolato quadro normativo e della giurisprudenza formatasi in sede internazionale e in Italia, indaga e ricostruisce i possibili limiti giuridici allo sfruttamento economico esclusivo dei brevetti industriali secondo il sistema degli accordi TRIPs, in ambito WTO, e secondo il diritto interno.

Pillole di diritto per creativi e musicisti....

Aliprandi Simone
Ledizioni - 2014

Non disponibile

7,50 €
Se sei un creativo, che tu sia un musicista, un fotografo, un informatico, lo sai quanto le questioni giuridiche possano risultare poco digeribili e spesso richiedano tempo e pazienza per la loro comprensione. Ma con questo libro avrai finalmente uno strumento indispensabile per non farti "fregare" e per non farti trovare impreparato. In queste pagine infatti sono concentrati i più frequenti quesiti in materia di proprietà intellettuale, adempimenti Siae, diritto dello spettacolo e diritto di Internet, con risposte semplici e chiare, che provengono dall'esperienza decennale dell'autore nella consulenza e nella formazione in questo settore.

Whose right? Media, intellectual property and...

Beltrame A. (cur.); Fales L. (cur.); Fidotta G. (cur.)
Forum Edizioni - 2014

Non disponibile

24,00 €
La proprietà intellettuale indica quell'apparato di principi giuridici che tutela i frutti dell'inventiva e dell'ingegno umani e che dovrebbe scoraggiare qualsiasi tentativo di abuso, assicurando così l'innovazione e la circolazione delle idee. Ma cosa succede se, grazie alle pratiche contemporanee di navigazione tra diverse piattaforme e alle attività di condivisione peer-to-peer, nascono nuove forme di autorialità, dove utenti, consumatori e produttori non sono più distinti gli uni dagli altri? Il volume ricostruisce il dibattito critico, sempre più urgente, sullo statuto della proprietà intellettuale nei media e sull'evoluzione del concetto di 'autore' nell'epoca della rivoluzione digitale.

Il nuovo diritto d'autore. La tutela della...

Sirotti Gaudenzi Andrea
Maggioli Editore - 2014

Non disponibile

59,00 €
L'opera, aggiornata al d.lgs. n. 22/2014 in tema di durata della protezione del diritto d'autore e di alcuni diritti connessi e alla direttiva 2014/26/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 26 febbraio 2014 in tema di gestione collettiva dei diritti d'autore e connessi, oltre che alla recente giurisprudenza sia nazionale che europea, rappresenta lo strumento più completo per la risoluzione delle problematiche riguardanti il diritto d'autore. Oltre alle evoluzioni giurisprudenziali sulla legittimità del contrassegno SIAE, sono trattate le tematiche legate alla protezione della proprietà intellettuale alla luce delle nuove funzioni attribuite all'AGCOM. Questo volume, con un formulario specifico sia per i contratti che per il contenzioso e un massimario giurisprudenziale di merito, legittimità e comunitario suddiviso per argomento, rappresenta per il professionista il miglior ausilio di taglio operativo per la soluzione immediata delle questioni riguardanti il diritto d'autore. Il Cd-Rom allegato contiene una ricca raccolta normativa sia nazionale che comunitaria, una raccolta di giurisprudenza e un formulario compilabile e stampabile.