Diritto: tutela dei consumatori

Filtri attivi

La tutela del risparmio nel settore...

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
BANCA FINANZA

20,00 €
La recente crisi finanziaria globale pone l'attenzione generale sulla necessità di individuare soluzioni volte a rafforzare il sistema normativo di protezione del consumatore-risparmiatore. Il volume vuole rappresentare un contributo alla trattazione della materia della tutela del risparmio, al fine di prevenire il fenomeno crescente del sovraindebitamento dei consumatori e per favorire, nell'era della Internet Economy, politiche che aiutino un corretto funzionamento dei mercati, presupposto per lo sviluppo degli Stati.

La nuova class action alla luce...

Brazzini Sara
Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

20,00 €
Il 18 aprile 2019 è stata pubblicata in G.U. la legge n. 31 del 12 aprile 2019, contenente le nuove disposizioni sull'azione di classe che entreranno in vigore decorsi dodici mesi dalla pubblicazione. Si tratta di un intervento epocale, il quale introduce nel nostro ordinamento giuridico la class action come istituto di carattere generale, ovvero come strumento esperibile da chiunque per la tutela dei propri diritti (fino ad oggi, infatti, l'azione di classe, era ammessa soltanto per la protezione di alcuni diritti dei consumatori). Il volume fornisce un primo commento agli articoli della legge, illustrando accuratamente la nuova normativa, affrontando le principali problematiche interpretative e cercando di offrire le possibili soluzioni, anche attraverso il confronto con la disciplina dell'azione di classe attualmente contenuta nel Codice del consumo (di prossima abrogazione con l'entrata in vigore della nuova legge n. 31/2019) e con le interpretazioni che ne hanno dato fino ad oggi la dottrina e i giudici di merito. In tal modo, l'opera intende offrire un ausilio agli operatori del diritto nella lettura della nuova disciplina e nell'interpretazione dei termini, delle finalità e degli istituti, in parte del tutto innovativi ed in parte mutuati o comunque collegati alla normativa dell'azione di classe contenuta nel Codice del consumo.

L'azione collettiva inibitoria....

Amadei Davide
Giappichelli 2018

Disponibile in 5 giorni

42,00 €
La monografia "L'azione collettiva inibitoria. Sistema, tutele ed attuazione" di Davide Amadei propone una qualificazione sistematica dell'azione collettiva inibitoria delle associazioni dei consumatori, per vagliarne la funzionalità in termini di efficacia delle tutele che fornisce. Dalla osservazione degli strumenti di diritto positivo e da alcuni spunti di diritto comparato, si individua l'oggetto del processo in una situazione soggettiva sostanziale attribuita dalla legge alle associazioni legittimate ad agire; poi, stante la diversità oggettiva del giudizio individuale del singolo consumatore con il professionista, si esclude che in esso abbia effetti la sentenza collettiva inibitoria, ma questa, se attuata, produce una rilevante efficacia di fatto, in via preventiva e generale, per tutti coloro che entreranno in contatto con il professionista. In ciò si distingue dalla azione di classe, di cui si approfondisce la disciplina. Decisiva è quindi l'esecuzione dell'ordine inibitorio, con rilievo essenziale delle misure coercitive previste, stante la natura spesso infungibile delle prestazioni imposte al professionista. Completa la efficacia del sistema la possibilità di ottenere la tutela inibitoria in via cautelare anticipatoria d'urgenza.

Contrattazione a distanza e tutela...

Bolognini Silvia
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
La collana "Princìpi, regole e sistema" si compone di quattro sezioni: I) Corsi; II) Monografie; III) Diritto privato europeo; IV) Miscellanea. Il terreno delle prime due sezioni è rappresentato dall'universo del diritto privato comune nelle sue tradizionali aree tematiche: persone, famiglia e successioni; diritti reali; obbligazioni e contratti; responsabilità civile; impresa; tutela dei diritti. La terza sezione è dedicata, per un verso, alle direttive dell'Unione europea in materia privatistica, al loro impatto sul diritto civile dei singoli Stati nonché all'interpretazione e all'applicazione delle relative disposizioni di recepimento; per altro verso, al complesso dei problemi scaturenti dal difficile processo di costruzione di un diritto comune europeo delle obbligazioni e dei contratti. La miscellanea, oltre a ospitare studi di diritto giudiziale, commenti di novità normative e ricerche comparatistiche, apre infine i propri orizzonti alla riscoperta delle radici storiche della nostra cultura civilistica.

Come difendere il contraente debole...

Agnese Andrea
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
BANCA FINANZA

87,00 €
Questa opera è un'analisi operativa degli aspetti sostanziali e processuali della disciplina bancaria, alla luce della più recente giurisprudenza e delle ultime novità del settore sulla polizza assicurativa nel calcolo del TAEG, il trattamento dell'usura sopravvenuta e la tutela della concorrenza e nullità contrattuale. Strumento indispensabile per il Professionista che deve affrontare le questioni più controverse, il testo esamina le fattispecie più comuni quali l'usura e l'anatocismo e quelle meno note ma di significativa importanza, in particolare i contratti di cessione del quinto, le clausole di chargeback, il prestito vitalizio ipotecario e il pegno mobiliare non possessorio. Il volume fornisce all'operatore del diritto, nella seconda e terza parte della trattazione, gli strumenti normativi ed operativi per una gestione efficace della controversia e per impostare la migliore strategia per la tutela del contraente debole in sede di giudizio.

Il danno da alimenti tra...

Magli Carolina
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
RESPONSABILITA DANNO

33,00 €
Frequenti episodi concernenti danni derivanti dal consumo di alimenti (per es. la c.d. mucca pazza, l'influenza aviaria e, da ultimo, le uova contaminate) nonché, più in generale, l'esigenza di proteggere la salute del consumatore con riguardo ai prodotti alimentari di cui fa uso hanno determinato la necessità di predisporre regole uniformi finalizzate principalmente a rafforzare la garanzia di sicurezza degli alimenti posti sul mercato. Nel nostro ordinamento, la tutela pubblicistica del consumatore di alimenti ha subito un forte incremento soprattutto a partire dagli inizi degli anni Duemila. L'indagine avrà come finalità quella di accertare se - ed in quali termini - il produttore di generi alimentari si trova effettivamente ad essere sempre più responsabilizzato anche sotto il profilo civilistico. Si è inteso capire se si vuole responsabilizzare il consumatore nei confronti delle decisioni inerenti i regimi alimentari dallo stesso autonomamente compiute, oppure, invece, se le conseguenze derivanti dall'adozione di stili di vita imprudenti e sconsiderati debbano inesorabilmente continuare ad essere sostenuti dal produttore che pone sul mercato alimenti potenzialmente (ma notoriamente) dannosi per la salute del consumatore stesso. Proprio in tale ottica, pertanto, si è voluto verificare se il rafforzamento della normativa diretta ad informare ed educare il consumatore con riguardo agli alimenti abbia di fatto comportato un ampliamento della responsabilità del consumatore che oggi si trova ad essere sempre più in grado di operare delle scelte libere e consapevoli anche con riferimento alle scelte alimentari da adottare.

Il «diritto» a trattare dati...

Bravo Fabio
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

25,00 €
Il volume indaga il diritto a trattare dati personali nell'ambito dello svolgimento dell'attività economica, alla luce del nuovo regolamento europeo in materia di protezione e libera circolazione dei dati personali (Reg. UE 679/2016). L'opera si sofferma sull'inquadramento teorico di tale situazione giuridica. Presentando un significativo capovolgimento di prospettiva rispetto alle riflessioni tradizionalmente condotte dalla dottrina (la quale ha dato finora rilievo predominante al diritto dell'interessato alla protezione dei propri dati personali), il volume pone attenzione al diritto a trattare dati personali altrui nel contesto dell'attività professionale e di impresa, utilizzando dapprima le categorie della fattispecie giuridica (nella sua dimensione valutativa), del fatto giuridico (dinamicamente inteso nella sua dimensione causale ed effettuale) e del c.d. "potere di predisposizione". Vengono poi analizzati i contenuti e le caratteristiche del diritto in questione, ponendo attenzione alle facoltà ed ai poteri del titolare del trattamento, agli elementi costitutivi del diritto in esame (anche con riguardo al ruolo delle condizioni di liceità del trattamento), nonché ai limiti strutturali che il medesimo incontra. L'indagine viene condotta tenendo conto delle inevitabili connessioni sia con la libertà di circolazione dei dati, sia con la libertà di iniziativa economica e di impresa (di cui agli artt. 41 Cost. e 16 della Carta dei diritti fondamentali dell'UE), sia infine con la c.d. libertà informatica, nell'incontro dialettico tra principio personalistico e libertà economiche. L'indagine viene condotta tanto con riguardo all'ordinamento nazionale che a quello europeo e mette in risalto la necessità di rimeditare il bilanciamento tra il diritto alla protezione dei dati personali e il diritto a trattare dati personali nell'ambito dello svolgimento dell'attività di impresa, considerato quale situazione giuridica riconducibile nell'ambito dei diritti e delle libertà "fondamentali" dell'UE, tenendo conto del contributo della giurisprudenza della Corte di Giustizia dell'UE e del nuovo assetto normativo delineato dal regolamento europeo. Una riflessione specifica viene condotta, nella prospettiva del bilanciamento, sul ruolo del c.d. "legittimo interesse", quale condizione di liceità del trattamento alternativa al consenso dell'interessato. Viene anche discussa e criticata la recente scelta del legislatore domestico di incidere sulla disciplina del legittimo interesse, con norme nazionali che si presentano incompatibili con le soluzioni delineate dal legislatore europeo. L'opera, per le sue caratteristiche e per i suoi contenuti, si presenta utile anche ad impostare il discorso sul coordinamento tra regolamento europeo e norme nazionali in tema di protezione dei dati personali, uscendo dalla logica restrittiva secondo cui il titolare del trattamento è visto pressoché esclusivamente come soggetto destinatario di obblighi di protezione a tutela dell'interessato, riconoscendogli anche il ruolo di soggetto titolare di specifiche prerogative soggettive attive, che interagiscono e si confrontano in maniera dialettica con le prerogative facenti capo all'interessato, in vista del raggiungimento delle legittime finalità del trattamento, perseguite nell'esercizio di libertà considerate "fondamentali" dall'ordinamento eurounitario.

Concorrenza, mercato e diritto dei...

Cassano Giuseppe
Utet Giuridica 2018

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

165,00 €
Il volume analizza in modo completo e approfondito la disciplina della concorrenza e quella relativa alla tutela del consumatore. L'originalità del volume è data dal fatto che sono ricondotti ad una visione unitaria temi che per lungo tempo sono stati affrontati con diversa incisività dal legislatore: la tutela della concorrenza e la tutela dei consumatori, riuniti finalmente all'interno dell'universo 'mercato' in cui operano le imprese e i cittadini consumatori. La prima parte del volume è dedicata alla concorrenza: dopo un'introduzione di carattere generale, ci si sofferma sui temi di maggior interesse, in particolare su diritto industriale e imprese (i comportamenti anticompetitivi; le concentrazioni; i servizi di interesse economico generale), sulla concorrenza sleale nell'ambito nazionale e comunitario e, infine, vengono analizzate le fattispecie riguardanti lo stato e le procedure applicative: controllo dei giudici, analisi economica, rapporti con le altre Authorities, programmi di Compliance. La seconda parte sui consumatori propone un'esposizione sistematica e sintetica del diritto dei consumatori, che, oltre a una dettagliata illustrazione delle fonti e delle materie tipiche, comprende una trattazione specifica della responsabilità del produttore, della trasparenza bancaria e della tutela dei risparmiatori nei contratti con gli intermediari finanziari. Non ultime le tematiche delle garanzie e del commercio elettronico ed una analisi dettagliata dei profili penalistici. L'inquadramento sistematico della materia, l'impostazione dei temi, l'elaborazione critica, l'apparato di note offrono un quadro di spunti, riflessioni e riferimenti indispensabili per la pratica quotidiana.

Diritto del turismo

Grisi Giuseppe
Giappichelli 2018

Disponibile in libreria  
MARKETING TERRITORIALE

35,00 €
Il turismo è indispensabile e di vitale importanza per l'individuo e per la società, e, nel contempo, forza potente al servizio della pace, dell'amicizia e della comprensione fra i popoli. È, inoltre, un volano per l'economia, soprattutto per l'Italia, che può contare su un patrimonio storico, artistico, archeologico, architettonico e paesaggistico di pregio e bellezza incomparabili. Premessa l'esigenza di promuovere e valorizzare il turismo responsabile, sostenibile e accessibile a tutti, il volume tratta del diritto del turismo nei suoi profili più significativi, illustrando dapprima il panorama delle fonti normative, per poi analizzare l'impresa turistica in costante connessione con il piano, policromo e complesso, delle principali attività aventi concretamente a che fare col turismo. Il turista è, per molti versi, un consumatore che utilizza lo strumento del contratto per conseguire prestazioni lato sensu turistiche e il libro dedica attenzione a questa dimensione evidenziando l'impulso decisivo dato dal diritto europeo alla creazione di schemi contrattuali. Il volume, didatticamente impostato per rispondere alle esigenze di studenti universitari di corsi giuridici, si chiude con un'appendice di documentazione.

Il sovraindebitamento del...

Pagliantini Stefano
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Il volume è pensato come una ricostruzione sintetica del sovraindebitamento consumeristico, privilegiando la prospettiva di quell'esdebitazione che, per il modo in cui incide sulla responsabilità patrimoniale del debitore, manda in cortocircuito lo statuto consolidato delle obbligazioni pecuniarie.

Diritto dei consumatori

Barenghi Andrea
CEDAM 2017

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

48,00 €
Il volume propone un'esposizione sistematica e sintetica del diritto dei consumatori, che, oltre a una dettagliata illustrazione delle fonti e delle materie tipiche (informazione, pratiche commerciali scorrette, formazione del contratto e recesso, contratti a distanza e contratti negoziati fuori dai locali commerciali, clausole vessatorie, contratti di viaggio, multiproprietà, garanzie nella vendita di beni di consumo), comprende una trattazione specifica della responsabilità del produttore, della trasparenza bancaria e della tutela dei risparmiatori nei contratti con gli intermediari finanziari. Testo di consultazione e di riflessione, si rivolge all'ambiente accademico e all'insegnamento universitario, ma anche ai professionisti e agli operatori, per l'impostazione dei temi, l'amplissimo apparato di riferimenti, e l'elaborazione critica, con un quadro di spunti, di riflessioni e di riferimenti indispensabili per l'impostazione del discorso e per i suoi svolgimenti successivi.

Codice dei diritti del consumatore

Rolli R.
La Tribuna 2017

Disponibile in libreria  
CONTRATTI

30,00 €
L'Opera è aggiornata con: la Legge concorrenza 4 agosto 2017, n. 124, che ha recato profonde e significative modifiche alla disciplina dei diritti dei consumatori in materia di assicurazioni, commercio elettronico, servizi pubblici, turismo; il D.L.vo 3 agosto 2017, n. 129, di attuazione della direttiva Mifid 2.

Assicurazione a delinquere....

Quezel Massimo
Chiarelettere 2016

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
È la prima volta che un ex manager assicurativo, oggi tra i più affermati esperti d'infortunistica in italia, racconta tutto: segreti, trucchi, bugie di una lobby potentissima. Con questa testimonianza dall'interno che lascia sgomenti, Massimo Quezel rompe finalmente il silenzio prodotto da un'informazione falsa e paludata, imbastita a suon di campagne pubblicitarie milionarie. La verità è un'altra. Otto volte su dieci le compagnie non riconoscono il giusto risarcimento. I costi delle polizze sono i più cari d'Europa perché devono anche coprire inefficienze e comportamenti scorretti delle assicurazioni. Esiste un ente di vigilanza che ogni anno commina multe per milioni di euro alle compagnie. Il mantra delle assicurazioni è "il miglior guadagno è il risparmio". Peccato che dietro quel risparmio ci siano persone vittime di gravi incidenti stradali, pazienti costretti a convivere con lesioni permanenti a causa di trattamenti sanitari errati e molto altro. Dopo vent'anni di esperienza sul campo, Quezel mette a disposizione del lettore un patrimonio unico di conoscenze, casi e storie, svela i dieci comandamenti da osservare per non essere fregati, racconta le trattative che ha affrontato e le battaglie che ha combattuto.

Made in Italy. Protezione di...

Antonacchio Fabio
Stratego Edizioni 2016

Disponibile in 3 giorni

24,50 €
L'evoluzione degli scambi commerciali all'interno dello sconfinato mercato digitale richiede un costante aggiornamento del sistema regolamentare, con l'obiettivo di favorire lo sviluppo del commercio elettronico, senza comprimere il diritto dei consumatori di conoscere l'esatta origine, provenienza e qualità dei prodotti immessi nel commercio, nonché la legittima tutela dei diritti di proprietà intellettuale. In tal senso, l'esercizio di un'efficace azione di contrasto ai pericolosi fenomeni della contraffazione e della pirateria intellettuale sul web, appare un obiettivo imprescindibile per assicurare uno sviluppo sano e sostenibile della transazione online.

Diritto dei consumatori

Il Mulino 2016

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
Il manuale offre una descrizione ordinata e critica del diritto dei consumatori, una materia complessa e tributaria di diverse branche del diritto. Gli autori fanno riferimento non solo alle situazioni soggettive riconosciute e garantite in capo ai soggetti qualificati come "consumatori", ma complessivamente alla disciplina del mercato, in cui operano imprese e istituzioni e in cui trovano composizione i diritti dei consumatori e dei "professionisti", cioè delle imprese che producono beni e servizi destinati al consumo in un regime di libero mercato e di concorrenza.

Come difendersi dai contratti con...

Santi Di Paola Nunzio
Maggioli Editore 2015

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
Il testo, aggiornato al D.LGS. 6 agosto 2015, n. 130 recante i principi volti ad armonizzare la disciplina relativa alla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori, con formule e giurisprudenza, indica la procedura e le strategie da utilizzare per vedere accolte le proprie richieste Cerca, quindi, di mettere ordine in un contesto, quale quello relativo ai contratti con gli operatori telefonici, dove si assiste frequentemente a contrasti tra gli interessi degli utenti e quelli degli operatori del settore. La causa di ciò è rinvenibile nella disparità di conoscenza della normativa regolatrice che caratterizza il rapporto tra questi due soggetti: i primi, spesso disinformati e privi dell'assistenza che dovrebbe essere loro garantita, sono alla ricerca della promozione giusta; i secondi sono spesso assenti alle richieste provenienti dai primi. Sfruttando anche le indicazioni provenienti dall'AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni), si offre uno strumento per ridurre quel gap che inevitabilmente separa i primi dai secondi. Il volume rappresenta un valido ausilio per l'orientamento in un settore caratterizzato dal sempre più frequente ricorso alla tutela giurisdizionale, trascurando i mezzi di composizione alternativi per la soluzione dei contrasti tra operatori e utenti. Per una maggiore chiarezza ogni capitolo è corredato dalla specifica normativa di riferimento.

Contraffazione e sicurezza dei...

Giannetta Domenico
Maggioli Editore 2015

Disponibile in 5 giorni

45,00 €
Questa nuova guida pratica affronta il delicato tema della tutela del consumatore, materia in continua evoluzione che nel corso degli ultimi anni si è tentato di disciplinare con interventi normativi, che dessero risposta alle esigenze dei consumatori, offrendo forme di garanzia sempre più ampie ed efficaci. Il volume fornisce un modus operandi che, nel rispetto del diritto alla salute, garantisce l'esatta applicazione della norma nazionale ed europea da parte di chi è chiamato ad effettuare controlli in materia di contraffazione e sicurezza dei prodotti, alimentari e non. L'etichetta, in particolare, è lo strumento principale per rendere conto al consumatore nello specifico dei prodotti immessi sul mercato. Concepita inizialmente solo per agevolare le prassi commerciali e facilitare il libero scambio di merci, ha via via acquisito un peso sempre maggiore relativamente agli interventi tesi a tutelare i diritti dei consumatori. La sicurezza alimentare passa dalla garanzia che si soddisfino accuratamente le disposizioni della legislazione alimentare in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione. Il ruolo della Polizia Locale in queste tipologie di controllo spazia dall'ambito produttivo al commerciale, dall'ispezione dello stato dei luoghi e dalle verifiche documentali all'analisi dei prodotti posti in vendita lungo la filiera, perseguendo come obiettivo strategico una nuova cultura della prevenzione.

I nuovi diritti dei consumatori....

Gambino A. M.
Giappichelli-Linea Professionale 2014

Disponibile in 3 giorni

50,00 €
Il volume costituisce una guida agile e di immediata utilità pratica per orientarsi nel nuovo contesto giuridico disegnato dal recente d.lgs. n. 21/2014, che ha modificato il Codice del Consumo alla luce della direttiva 2011 /83/UE, imponendo alle imprese e ai professionisti di ogni settore un ripensamento profondo dei propri rapporti commerciali con i consumatori. Dagli obblighi di informazione precontrattuale alla vendita di contenuti digitali sui marketplace online, dal diritto di recesso alle tariffe per l'utilizzo di mezzi di pagamento, dalla disciplina della consegna e del passaggio del rischio fino alle modalità di comunicazione telefonica tra professionista e utenti, ai pagamenti supplementari e alla tutela amministrativa e giurisdizionale dei diritti dei consumatori: sono soltanto alcuni dei contenuti nei quali le novità introdotte dal nuovo d.lgs. n. 21/2014 risultano di ampia portata. Le nuove disposizioni, definitivamente in vigore dal 13 giugno 2014, sono qui analizzate da esponenti del mondo accademico e professionale allo scopo di offrire ai lettori un agile vademecum per la soluzione dei più frequenti problemi interpretativi e applicativi posti dalla quotidianità della pratica commerciale.

Concessione del credito e tutela...

Di Rienzo Massimo
Giappichelli 2013

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
Gli scritti raccolti nel volume sono legati da un unico filo conduttore rappresentato da talune recenti evoluzioni che in materia di intermediazione creditizia e finanziaria mostrano i principi e le regole della responsabilità civile. Seppure da angolature differenti e con una impostazione discorsiva che permette di cogliere lo sviluppo e la coerenza di fondo del pensiero dell'autore, nel volume vengono toccati molti aspetti cruciali del tema della responsabilità civile, come quelli della relazione fra responsabilità contrattuale ed aquiliana, della tendenza normativa verso la configurazione di forme di responsabilità di tipo oggettivo o, ancora, della individuazione dei contenuti del dovere di diligenza degli operatori del mercato finanziario, anche in ossequio ad obblighi di adeguamento imposti dalla normativa comunitaria. L'opera è pensata per poter essere utilizzata anche come supporto per l'approfondimento dello studio delle problematiche affrontate all'interno di corsi avanzati di diritto commerciale.

La tutela dei passeggeri in caso di...

Brignardello Monica
Giappichelli 2013

Disponibile in 5 giorni

31,00 €
Nel trasporto aereo il passeggero può incorrere in contrattempi, che possono talvolta generare anche gravi disagi e danni, in conseguenza essenzialmente di tre eventi, costituiti dal negato imbarco, dalla cancellazione del volo e dal ritardo prolungato. Colmando un vuoto presente nella normativa internazionale uniforme, il legislatore comunitario, attraverso il Regolamento (CE) n. 261/2004, ha imposto alle compagnie aeree l'adozione di specifiche misure a favore dei passeggeri costretti a lunghe attese in aeroporto. Se la tutela del passeggero sulla carta sembra essere stata così effettivamente rafforzata, tuttavia le disposizioni del Regolamento sono in realtà di non agevole interpretazione ed applicazione, sollevando numerose incertezze ermeneutiche solo in parte risolte dalla Corte di Giustizia e dai giudici comunitari. La Commissione europea ha pertanto avviato un iter di revisione del Regolamento (CE) n. 261/2004, presentando una recente proposta di modifica dello stesso. Attraverso l'analisi di tale proposta si è cercato di valutare se essa sia o meno in grado di migliorare, rendendola più chiara e meno incerta, la vigente disciplina.

Tutela del consumatore e terzo...

Piro Elisabetta
Dike Giuridica Editrice 2013

Disponibile in 5 giorni

22,00 €
Il sistema del diritto dei contratti è ormai totalmente mutato rispetto all'originario assetto codicistico in ragione della sempre maggiore presenza di fonti normative speciali extra codicem. Proprio partendo da tale osservazione, il presente volume si propone di indagare il difficile rapporto esistente fra la normativa "generale" codicistica e quella "speciale" offerta dalle normative di settore. Oggetto di approfondita disamina, pertanto, saranno la disciplina consumeristica e quella dettata a tutela delle imprese "deboli" (franchising, abuso di dipendenza economica e lotta ai ritardi di pagamento) nonché, complessivamente, il sistema del diritto della concorrenza nel mercato. Nel condurre tale indagine, è costante il riferimento alla più recente giurisprudenza interna e comunitaria, nonché alle ultime novità legislative (D.Lgs. 192/2012 sui ritardi di pagamento e cd. "Decreto Monti).

Manuale del diritto dei consumatori

Catricalà Antonio
Dike Giuridica Editrice 2013

Disponibile in 5 giorni

35,00 €
Il manuale offre una visione sistematica del diritto dei consumatori muovendo dal dato positivo e procedendo attraverso una rassegna critica della dottrina, dando conto dei più significativi indirizzi della giurisprudenza di merito e di legittimità, nonché delle decisioni rese in materia dall'Autorità garante della concorrenza e del mercato. L'opera, pertanto, è rivolta non solo agli studenti universitari e post universitari, ma anche agli operatori del settore.

La tutela del passeggero nel...

Pollastrelli Stefano
eum 2013

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Il volume esamina in dettaglio la disciplina relativa al trasporto aereo di bagagli e, in particolare, i profili contrattuali, risarcitori, con analisi di tutte le voci di danno che ricorrono nella fattispecie, e processuali, con attenzione alla competenza

Consumatori e imprese. La...

Varese E.
Giappichelli 2012

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Il volume, unendo conoscenze merceologiche, giuridiche e gestionali, vuole essere un utile strumento per orientare il lettore (impresa o consumatore) nel complesso "mondo" dell'etichettatura degli alimenti, anche portandolo a riflettere sulle disposizioni di prossima applicazione. La prima parte è dedicata all'analisi ed al commento, anche attraverso schemi e figure, del regolamento (Ue) n. 1169/2011 relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, mentre la seconda riporta i risultati di un'indagine condotta per indagare l'atteggiamento nei confronti dell'etichettatura dei prodotti alimentari di un campione ragionato di consumatori piemontesi.

I contratti del consumatore....

Guerinoni Ezio
Giappichelli 2011

Disponibile in 5 giorni

52,00 €
La materia dei contratti dei consumatori è ormai da alcuni anni oggetto di ampia e approfondita indagine: il volume non si limita a una semplice esposizione delle normative di settore e intersettoriali che riguardano la contrattazione fra impresa e consumatori e della relativa giurisprudenza ma tenta di individuare e approfondire i tratti peculiari delle varie discipline, quelli che forse potrebbero essere individuati come "principi" che da queste emergono. In particolare, si tratta di quelli che sono stati definiti: (i) il principio di adeguato equilibrio normativo del contratto B2C, come rapporto fra reciproci diritti e doveri derivanti per le parti a seguito della conclusione dell'accordo; (ii) il principio di trasparenza, quale nuovo pilastro nei rapporti fra professionale e non professionale, trasparenza volta al superamento della asimmetria informativa esistente tra i contraenti; (iii) il principio del consenso rimeditato, desumibile dal cd. diritto di "ripensamento", che interessa aree sempre più estese della negoziazione B2C.

Tutela del consumatore e azioni...

Logoluso Francesco
Dike Giuridica Editrice 2010

Disponibile in 5 giorni

60,00 €
IL volume ha l'obiettivo di proporre un approccio non solo teorico, ma soprattutto pratico, alla sempre più corposa produzione normativa e giurisprudenziale che si è sviluppata in materia di tutela del consumatore a partire dai primi provvedimenti di matrice comunitaria fino ad arrivare all'emanazione del D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo) e alle più recenti riforme in materia di class action, contenute nella Legge n. 99/2009 (il cui art. 49 ha novellato l'originaria formulazione dell'art. 140 bis del Codice), nel D.Lgs. n. 198/2009, che ha introdotto nel nostro ordinamento la class action contro la Pubblica Amministrazione e, da ultimo, nel D.Lgs. n. 28/2010, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione. Particolare attenzione si è voluto dare alle più recenti pronunce giurisprudenziali non soltanto della Corte di Cassazione, ma anche della Corte di Giustizia, che sembrano aprire nuove frontiere soprattutto in materia di risarcimento danni da prodotti difettosi e di violazione degli obblighi informativi da parte dell'imprenditore a danno del consumatore. Il volume si arricchisce di una consistente casistica giurisprudenziale. Un'altra sezione, a cui si è inteso dare molta attenzione, è quella che contiene un formulario essenziale sulla materia consumeristica e una significativa modulistica. Alcuni schemi sinottici sulle class action sono il preludio all'epilogo dell'opera, tutta dedicata ad una accurata scelta normativa sia nazionale che comunitaria.

L'azione collettiva risarcitoria...

Brigulio Antonio
Giappichelli 2008

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
Introdotta quasi a sorpresa dalla "Finanziaria" negli ultimi giorni del 2007, l'azione collettiva risarcitoria si affianca, quale strumento di tutela degli interessi collettivi di consumatori e utenti, alle azioni collettive inibitorie già disciplinate nel Codice del Consumo, ma prospetta, rispetto a quelle, maggiori incognite interpretative, più dirompente portata sistemàtica e - almeno sulla carta - più incisiva valenza concreta. Il volume, attraverso l'articolata risposta a ventuno "quaestiones" fondamentali sul piano teorico come su quello pragmatico, rappresenta un primo tentativo di inquadramento del nuovo complesso istituto.

Codice ipertestuale del consumo....

Franzoni M.
Utet Giuridica 2008

Disponibile in 5 giorni

160,00 €
Questo codice ipertestuale del consumo è un commentario al Codice del Consumo e mette a disposizione del lettore un'analisi teorico-pratica redatta da alcuni tra i migliori giuristi italiani. L'opera consente all'utente di mettere in diretto collegamento i commenti degli autori agli apparati di giurisprudenza e legislazione citati nel testo. Un patrimonio di migliaia di documenti costituito da massime, sentenze per esteso e leggi nella loro versione vigente, oltre agli articoli citati della Costituzione e dei codici. Per ogni articolo e/o provvedimento analizzato viene presentato il testo (o i testi, nel caso l'analisi sia relativa a più norme) e un sommario, tramite il quale si possono facilmente consultare i commenti. Il CD-ROM permette di effettuare ricerche degli articoli o dei provvedimenti commentati ma anche una ricerca diretta dei provvedimenti normativi ufficiali.

Pubblicità, pratiche commerciali e...

Dona Massimiliano
Utet Giuridica 2008

Disponibile in 5 giorni

40,00 €
Recentemente il Codice del consumo è stato oggetto di alcuni interventi legislativi che hanno inciso in modo consistente sui contenuti. Il Codice, attraverso il recepimento della Direttiva 2005/29/CE, si è arricchito infatti della disciplina che regolamenta le pratiche commerciali scorrette tra imprese e consumatori (d.lg. 2 agosto 2007, n. 146), cui si aggiungono l'attuazione delle "Disposizioni correttive ed integrative" (d.lg. 23 ottobre 2007, n. 221) e la recente introduzione della c.d. class-action ad opera della Legge Finanziaria 2008 (L 24 dicembre 2007, n. 244). Il volume traccia un quadro complessivo della tutela negoziale del consumatore, attore del mercato e non sempre protagonista della vita di consumo, considerando tutti i temi di maggiore rilievo pratico per la tutela legale (crescente invadenza del messaggio pubblicitario, aggressività del marketing e inaccessibilità di alcuni contratti).

La tutela degli acquisti

Stilo Leo
Foschi 2008

Disponibile in 5 giorni

7,90 €
Orientarsi fra saldi, televendite e offerte speciali può essere complicato e talvolta anche rischioso. Spesso il semplice acquirente è confuso da messaggi pubblicitari fuorvianti o da prezzi esposti poco chiari. Come tutelare tutti i propri acquisti, dalla semplice spesa quotidiana al tanto desiderato viaggio "tutto compreso"? In maniera semplice ed esauriente il libro risponde ad ogni dubbio e illustra con chiarezza i diritti dei consumatori.

Codice del consumo annotato con la...

Edizioni Scientifiche Italiane 2019

Non disponibile

134,00 €
L'opera, giunta alla seconda edizione, offre un quadro completo della disciplina del consumo ed è destinata a chi voglia conoscere lo stato della dottrina e della giurisprudenza sull'interpretazione delle disposizioni consumeristiche. La seconda edizione si è resa necessaria, in primo luogo, a séguito delle novità normative che hanno caratterizzato le disposizioni contenute nel Codice del consumo e, in secondo luogo, perché si è ritenuto opportuno includere disposizioni di settore strettamente collegate ai rapporti consumeristici.

Crisi bancarie e tutela...

Stella Marcello
Aracne 2018

Non disponibile

16,00 €
L'opera esamina le questioni processualcivilistiche chiave del contenzioso tra risparmiatori, imprese e banche in crisi, quali: interruzione e riassunzione del processo; procedibilità della domanda; responsabilità di enti-ponte e cessionari d'azienda di banche in liquidazione; poteri dell'autorità di risoluzione; interesse a ricorrere contro gli atti di risoluzione; tutela indennitaria; sindacato del giudice amministrativo.

Clausola penale, caparra...

Agnino Francesco
Key Editore 2018

Non disponibile  
CONTRATTI

14,00 €
Il creditore potrà scegliere di chiedere al debitore il risarcimento del danno subìto a causa dell'inadempimento; tale richiesta è però successiva all'inadempimento e potrebbe, comunque, non soddisfare le ragioni del creditore per l'insufficienza del patrimonio del debitore o per le difficoltà e i costi che tale attività comporta. Per questo motivo, nella stipula dei contratti molto spesso, la parti per salvaguardare i propri interessi, fanno ricorso ad una tutela preventiva in caso di inadempimento che, di solito, si sostanzia nella determinazione anticipata della somma dovuta in caso di inadempimento (nella clausola penale), o nel possesso diretto di una somma di denaro consegnata dal debitore da trattenere sempre in caso di inadempimento (nella caparra confirmatoria) ovvero il versamento di una somma caso di recesso dal contratto di una delle parti (caparra penitenziale).

La tutela del consumatore nei...

Tommasi Sara
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

28,00 €
L'obiettivo di assicurare un adeguato livello di protezione del consumatore nel mercato del credito immobiliare può essere perseguito attraverso tecniche diverse. L'indagine verifica in che misura regole ritagliate sulla personalizzazione del rapporto tra debitore e creditore siano più rispondenti ai bisogni di tutela di un soggetto inesperto, valorizzando i possibili profili di convergenza dei rispettivi interessi, piuttosto che quelli di contrapposizione.

Clausola penale e caparra

Rinaldi Manuela
Maggioli Editore 2018

Non disponibile  
CONTRATTI

18,00 €
L'opera affronta gli istituti della penale e della caparra quali rimedi forniti dall'ordinamento per far fronte a situazioni patologiche del rapporto contrattuale, in via alternativa o cumulativa rispetto alle domande risarcitorie o di risoluzione dei rapporti obbligatori. Nel primo capitolo verranno fornite le definizioni e le nozioni di ordine generale nel quadro normativo di riferimento, per poi passare negli altri capitoli ad approfondire le tematiche oggetto di interesse anche e soprattutto alla luce della giurisprudenza più rilevante sul punto.

La tutela dell'acquirente di beni...

Marinelli Damiano
Maggioli Editore 2018

Non disponibile  
DIRITTI REALI

40,00 €
L'opera è un'analisi delle modalità di tutela dell'acquirente e delle criticità legate a una non perfetta circolazione dei diritti immobiliari: dalla provenienza successoria o donativa alla permanenza di iscrizioni ipotecarie a carico del bene; dall'esistenza di gravami occulti alla non coerenza catastale o urbanistica. Il testo è aggiornato alle più recenti novità normative, tra le quali si ricordano la L. 155/2017 (delega per la riforma della disciplina della crisi di impresa e dell'insolvenza) che ha valorizzato il controllo di legalità da parte del notaio e laL. 124/2017 (legge sulla concorrenza) in merito al cd. "deposito prezzo dal notaio". Per soddisfare le esigenze professionali dell'operatore, il testo offre una panoramica coerente della giurisprudenza in materia, riserva ampio spazio alla casistica e propone formule e bozze spendibili nell'interesse della parte acquirente. In tal modo il volume segue un percorso logico che, evidenziando gli aspetti pratici, parte dalla contrattazione preliminare e termina coi paragrafi dedicati all'atto definitivo di vendita e agli acquisti in sede fallimentare o esecutiva. Risulterà evidente al professionista la necessaria cura degli aspetti legati alla fase embrionale e preliminare del rapporto, per evitare leggerezze nella sottoscrizione di proposte di acquisto o "compromessi" che sfociano poi, in taluni casi, in una fase patologica.

Il controllo di abusività delle...

Viterbo Francesco Giacomo
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

28,00 €
Lo studio analizza il concreto modo di operare del controllo di abusività delle clausole nella contrattazione bancaria con i consumatori, in particolare nell'ambito della c.d. tutela individuale. Tale controllo - indirizzandosi non soltanto sull'atto, ma anche sulla "procedura negoziale" e sul "contesto giuridico" nel quale il rapporto asimmetrico si realizza - assume una peculiare autonomia, sotto il profilo teleologico e funzionale, rispetto ai controlli di liceità e di meritevolezza degli atti e delle clausole negoziali. L'analisi evidenzia i criteri e i principi a tal fine elaborati dalla Corte di Giustizia e le relative ricadute applicative nella giurisprudenza interna, con particolare riguardo alla casistica esaminata negli ultimi anni dall'ABF. Si rilevano altresì il lungo cammino che ancora deve essere compiuto nella prospettiva dell'armonizzazione e dell'uniformità delle tutele, l'esigenza di un rapporto più dialogante tra le Corti e con i sistemi ADR, la centralità del ruolo dell'interprete nel rendere effettiva la tutela del consumatore.

Il sovraindebitamento del...

Llamas Pombo E.
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

30,00 €
Nell'ambito degli scenari che coinvolgono il contraente debole risulta di notevole interesse la tematica sul c.d. sovraindebitamento, sulla quale, conducendo una analisi dei vari interventi normativi e giurisprudenziali, si è cercato di metterne in evidenza i risvolti sociali e i profili critici legati allo stesso. Innegabile è l'attualità del tema oggetto del volume, soprattutto se si considera la recente crisi economica globale e gli effetti che la micro-economia produce sulla macro-economia: una famiglia con debiti influenza anche l'economia dello Stato e una piccola impresa in difficoltà genera una serie di meccanismi negativi che impediscono il buon funzionamento degli ingranaggi del mercato. Si è così tentato di presentare, non solo le varie sfaccettature della figura di consumatore, ma anche i riflessi che la crisi del consumatore sovraindebitato produce sul buon andamento dell'economia.

Recesso e autotutela nei rapporti...

D'Acunto Luciana
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

28,00 €
La crescente rilevanza assunta dall'autotutela privata nelle normative nazionali e sovranazionali, come nella pratica degli affari e nel diritto applicato, sollecita un ripensamento dell'idea, largamente dominante, dell'operatività, nel nostro sistema ordinamentale, di un generale divieto di autotutela nei rapporti privati. In tale prospettiva, il lavoro affronta il fondamentale problema di ricostruire una procedimentalizzazione di esercizio dell'autotutela che consenta, al contempo, un controllo dell'attività svolta, al fine di contrastarne impieghi abusivi, e un efficiente bilanciamento dei contrapposti interessi delle parti.