Wells Herbert G.

Wells Herbert G.

Breve storia del mondo

Wells Herbert George
Elliot

Non disponibile

19,50 €
La storia piambiziosa di H. G. Wells prende le mosse dai primordi del pianeta Terra e percorre l'evoluzione della vita e lo sviluppo della razza umana, dall'alba della civiltai tempi inquieti della Grande Guerra. Il Neolitico, l'etdell'oro di Atene, l'ascesa e la caduta dell'Impero Romano, la vita di Cristo, la nascita dell'islam, la scoperta dell'America e la Rivoluzione Industriale non sono una rassegna di fatti e date, ma i capitoli del grande romanzo corale che il progresso della civilt Un'avventura talmente elettrizzante che per essere raccontata doveva attendere il "padre della fantascienza" Wells. La vastitdel progetto e il peso di miliardi di anni non diano vertigine, perchla Breve storia del mondo una lettura rinfrescante, che diverte appena ce n'l'occasione. Un libro per tutti coloro che si chiedono "come siamo arrivati fin qui?", e "quali sono le tracce della Storia nel nostro modo di vivere e pensare?", il cui fascino rimasto intatto nel tempo.

Fiamma viva

Wells Herbert G.
Edizioni della Sera

Non disponibile

14,00 €
"The Undying Fire", pubblicato in Inghilterra nel 1919 una rivisitazione in chiave moderna del Libro di Giobbe, attribuito a Mos Il grande conflitto spirituale affrontato da Wells in queste pagine venate da un pessimismo generato probabilmente dal clima di distruzione della Prima Guerra Mondiale, reso efficace e intenso attraverso personaggi tratteggiati con profonda intuizione ed eventi di una natura altamente drammatica...

Gli amici appassionati

Wells Herbert George
Elliot

Non disponibile

19,50 €
Ci sono romanzi che ci travolgono per la loro bellezza ed entrano di diritto a far parte della nostra biblioteca ideale. A volte si celano anche fra i titoli misconosciuti di grandi autori ed questo sicuramente il caso: "Gli amici appassionati" di H.G. Wells, autore di romanzi celeberrimi come "La guerra dei mondi" o "La macchina del tempo", oggi senza dubbio un capolavoro ingiustamente ignorato. Chi sono gli amici appassionati? Intanto Stephen e Mary, amici fin dall'infanzia e anime affini, il cui amore impossibile non impedisce loro di continuare a tenere vivo un legame profondo e indissolubile, malgrado la vita tenti in ogni modo di separarli. E amici appassionati possono essere anche genitori e figli, come crede il protagonista di questo indimenticabile romanzo, il quale decide di raccontare la propria esistenza con sincerital suo bambino, che un giorno saranch'egli un uomo e forse potrcomprendere il lato umano e imperfetto di chi lo ha preceduto. Dedicato a Elizabeth von Arnim e pubblicato per la prima volta nel 1913 con grande successo - fu molto apprezzato tra gli altri da Henry James, Ford Madox Ford e Maurice Baring - "Gli amici appassionati" ha avuto anche due trasposizioni cinematografiche, la picelebre delle quali quella del 1949 diretta da David Lean.

Gli amici appassionati

Wells Herbert George
Elliot

Non disponibile

16,50 €
Ci sono romanzi che ci travolgono per la loro bellezza ed entrano di diritto a far parte della nostra biblioteca ideale. A volte si celano anche fra i titoli misconosciuti di grandi autori ed questo sicuramente il caso: "Gli amici appassionati" di H.G. Wells, autore di romanzi celeberrimi come "La guerra dei mondi" o "La macchina del tempo", oggi senza dubbio un capolavoro ingiustamente ignorato. Chi sono gli amici appassionati? Intanto Stephen e Mary, amici fin dall'infanzia e anime affini, il cui amore impossibile non impedisce loro di continuare a tenere vivo un legame profondo e indissolubile, malgrado la vita tenti in ogni modo di separarli. E amici appassionati possono essere anche genitori e figli, come crede il protagonista di questo indimenticabile romanzo, il quale decide di raccontare la propria esistenza con sincerital suo bambino, che un giorno saranch'egli un uomo e forse potrcomprendere il lato umano e imperfetto di chi lo ha preceduto. Dedicato a Elizabeth von Arnim e pubblicato per la prima volta nel 1913 con grande successo - fu molto apprezzato tra gli altri da Henry James, Ford Madox Ford e Maurice Baring - "Gli amici appassionati" ha avuto anche due trasposizioni cinematografiche, la picelebre delle quali quella del 1949 diretta da David Lean.

Il giocatore di croquet

Wells Herbert G.
Landscape Books

Non disponibile

9,90 €
Ho parlato con due individui molto strambi che hanno provocato uno scompiglio singolare nella mia mente. Non esagerato dire che mi hanno contaminato e angustiato con certe idee molto strane e spiacevoli. Inizia cosquesta "specie di ghost story" in cui un inetto giocatore di croquet assiste impotente a quello che sembra il racconto allucinato di due pazzi. Perchla follia sembra aver colto gli abitanti di un remoto villaggio inglese? E il racconto dei due uomini reale o una paranoia dettata da un pericolo ancora maggiore?

Il rimedio miracoloso

Wells H. G.
Fazi

Non disponibile

20,00 €
Nato alla fine dell'Ottocento in una grande casa padronale di campagna dove la madre lavora come governante, George Ponderevo viene successivamente mandato a Wimbleburst in qualitdi apprendista nella farmacia dello zio, un uomo ambizioso e determinato ad avere successo. Da qui approda poi a Londra, dove la sua vita viene improvvisamente sconvolta dal genio imprenditoriale dello zio Edward che lancia sul mercato la specialitfarmaceutica Tono-Bungay, una miscela spacciata come ricostituente - di fatto una cialtroneria - che ottiene un enorme successo e crea dal nulla un rampante e fragilissimo impero finanziario. La storia dquesta impresa si intreccia alla vita privata di George, al rovinoso matrimonio con Marion, alla sua movimentata vita sentimentale e ai suoi esperimenti di volo con gli alianti, fino al momento in cui la stella imprenditoriale e finanziaria dello zio si spegne in modo fulmineo e catastrofico... Un grande classico da riscoprire: considerato uno dei massimi esempi di romanzo sociale alla Dickens, "Il rimedio miracoloso", di stampo autobiografico, una sagace opera panoramica su una societin disfacimento. Brillante, divertente, incredibilmente moderno, viene definito dallo stesso Wells come il suo libro piriuscito.

Il risveglio del dormiente-I primi...

Wells Herbert George
Ugo Mursia Editore

Non disponibile

17,00 €
Profezie, viaggi nel tempo e nello spazio, mostri, invasioni di marziani, eventi apocalittici, grandi imprese si susseguono in avventure appassionanti che sono una critica alla societpost-industriale di fine Ottocento, oltre che uno strumento di analisi sociale e morale. Da ciascun romanzo traspare la convinzione secondo cui la scienza deve essere funzionale a un progresso effettivamente benefico, e l'uomo deve sempre poter controllare le forze da lui create. Il risveglio del dormiente (1899) narra la storia del modesto Graham che, addormentatosi alla fine dell'Ottocento, si risveglia miliardario in una Londra del 2100 stravolta e dilatata sino ad assumere proporzioni terrificanti con grattacieli e macchine volanti che oscurano il cielo. I primi uomini sulla luna (1901) racconta di due viaggiatori dello spazio che raggiungono il satellite popolato da una fauna mostruosa e da individui-insetti che adottano il precondizionamento genetico adeguando la struttura dei nascituri alle loro future funzioni. Il cibo degli d (1904) un'ottimistica visione di un'umanitfutura migliorata da un cibo prodigioso che nutre giganti virtuosi. Nei giorni della cometa (1906) la paurosa collisione della Terra con una stella errante modifica le doti intime degli abitanti sopravvissuti creando un utopico nuovo mondo.

Kipps. Storia di un'anima semplice

Wells Herbert G.
Castelvecchi

Non disponibile

19,50 €
Arthur Kipps un giovane commesso con velleitborghesi. La gioia pitangibile della sua monotona vita a Folkestone sono le lezioni di scultura che segue in una scuola frequentata dalla media borghesia, dove puammirare una graziosa signorina che, naturalmente, non lo degna di uno sguardo. Ingenuo, impulsivo, avventato pur nel suo timoroso candore, Kipps non in fondo nbrillante, nveramente in grado di elevarsi a quel livello di superioritsociale al quale ogni vero inglese aspira. Quand'ecco che, dopo aver scoperto quasi per caso di aver ereditato una fortuna, diventa il centro d'attrazione degli sfaccendati di tutta la citt Sembra l'inizio di un grande riscatto, e invece proprio qui cominciano i dispiaceri... Fu uno dei suoi libri a cui Wells si sentpilegato. Fu forse il suo romanzo piambizioso e il suo pivasto successo di pubblico nel mondo anglosassone. Henry James, quando il libro apparve nel 1905, lo definil miglior romanzo degli ultimi quarant'anni, e se la fama di Wells resta oggi legata soprattutto al ruolo di "padre della fantascienza", fu anche questo romanzo di formazione, dickensiano e ampiamente autobiografico, in costante equilibrio tra il comico, l'avventuroso, il tragico e il grottesco, ad assicurargli un posto nel firmamento della letteratura mondiale.

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Fanucci

Non disponibile

10,00 €
Chi mai potrebbe credere alla storia raccontata da Edward Prendick? Stando alle sue memorie, scampato a un naufragio nelle acque del Pacifico, sarebbe stato tratto in salvo da un vascello che trasportava animali esotici, comandato da un capitano dedito all'alcol. Su quel vascello avrebbe conosciuto un tale Montgomery e il suo deforme servitore M'ling, insieme ai quali sarebbe sbarcato su un'isola vulcanica abitata da esseri singolari e spaventosi, a mettra uomini e bestie. L'unica presenza umana sull'isola sarebbe stata quella del dottor Moreau, uno scienziato specializzato in perversi esperimenti di vivisezione dai quali quelle strane creature avrebbero preso vita. Ma, a quanto racconta Prendick, non tutto sarebbe andato secondo i piani: gli uomini-bestia avrebbero cominciato a maturare una propria coscienza e si sarebbero ribellati al loro creatore. A salvare Prendick da una morte certa quanto atroce, sarebbe stato un battello alla deriva con due cadaveri a bordo, grazie al quale l'uomo avrebbe finalmente ripreso il mare. A Londra, dove riuscito a tornare, sono in molti a credere che Edward Prendick sia solo un pazzo...

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Feltrinelli

Non disponibile

9,00 €
L'isola del Dottor Moreau fu pubblicato nel 1896, quando H.G. Wells aveva solo trent'anni. L'anno prima era uscito La macchina del tempo e, due anni dopo, avrebbe visto la luce La guerra dei mondi, il libro che consacrerWells. "Non avrebbe mai dovuto essere scritto". La recensione apparsa sulla Review of Reviews subito dopo l'uscita del romanzo non l'unica critica, e neppure la pispietata, del capolavoro wellsiano. Definito, a piriprese, "nauseante", "un abisso di sgradevolezza repellente", "una profonda manifestazione di imbecillit, L'isola del dottor Moreau si posto, fin dalla sua prima pubblicazione, come un testo estremo e perturbante, soffuso di atmosfere macabre e grottesche, saturo di immagini di violenza terribile che ne fanno un romanzo simbolo di una certa temperie scientista fin-de-sile, quando l'orgoglio positivista delle "umane sorti e progressive" cede il passo a un'inquietudine spirituale squisitamente moderna. Che il tema centrale del romanzo - gli esperimenti biotecnologici del pazzo Dottor Moreau - dovesse costituire un possibile elemento di scandalo era cosa ben presente alla mente di Wells che, in maniera abbastanza inusuale per il periodo, decide di pubblicarlo nella sua interezza, senza parcellizzarlo sulle riviste, per non frammentarne il ritmo sostenuto e l'incastro sapiente di scene ricche di suspense e drammaticit Postfazione di Margaret Atwood.

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Nuova Editrice Berti

Non disponibile

14,00 €
Sopravvissuto a un terribile naufragio, Edward Prendick approda su una sperduta isola del Pacifico popolata da strane creature. Artefice di quest'abominio il Dottor Moreau, scienziato folle che da anni vive nel picompleto isolamento, lavorando al suo inquietante progetto... Pubblicato nel 1896, "The Island of Doctor Moreau" il primo romanzo di fantascienza a riflettere sul tema delle possibili aberrazioni derivate dalla vivisezione e dagli esperimenti di ingegneria genetica, ormai diventato un classico del genere.

L'uomo invisibile

Wells Herbert G.
Edizioni Clandestine

Non disponibile

8,50 €
Romanzo di fantascienza, scritto da Wells nel 1881 e pubblicato nel 1897, ebbe numerose trasposizioni cinematografiche e televisive. Inghilterra, inizio Novecento: uno scienziato albino un po' folle, a seguito di lunghe ricerche clandestine, scopre una formula che lo rende invisibile, vivendo una lunga serie di avventure tragicomiche. "Ero invisibile e cominciavo a comprendere gli straordinari vantaggi che l'invisibilitoffriva. La mia testa brulicava di progetti per tutte le cose pazze e meravigliose che, ora, avrei potuto fare impunemente ". L'esperimento, per sfugge al controllo dello scienziato, che diviene vittima di un incubo, la cui portata mai si sarebbe immaginato. "Non avevo un rifugio, niente per ripararmi; indossare qualcosa significava eliminare i miei vantaggi, diventare un essere strano e terribile. E avevo fame: mangiare, riempirmi di materia non assimilata significava perdiventare visibile, ma in modo ancora pigrottesco ". Nasce cosil desiderio di sfruttare la sua condizione per scopi malvagi, abusando degli altri, derubandoli o facendo loro del male. Ma ben presto, questo comportamento finirper ritorcersi contro di lui, facendogli comprendere che "essere invisibili dmolti vantaggi, ma non offre la possibilitdi goderne".

L'uomo invisibile

Wells Herbert G.
La Rana Volante

Non disponibile

4,90 €
Lo scienziato Griffin, brillante fisico londinese, sa di avere un'unica arma per riscattarsi da una vita povera di riconoscimenti: il proprio genio. Lo scopo del suo lavoro è ottenere il rispetto dovuto alle menti eccelse. Quando mette a punto un procedimento che gli permette di rendere invisibili gli oggetti, decide di provare su di sé la rivoluzionaria scoperta, ma i risultati sono ben diversi da quelli che immaginava. Essere invisibile comporta parecchi inconvenienti e forse non è poi così vantaggioso sottrarsi alla vista altrui, a meno che non si voglia sfruttare l'invisibilità per fini malvagi, come, per esempio, incutere terrore.

L'uomo invisibile. Prima parte

Wells Herbert G.
Mondadori Comics

Non disponibile

7,90 €
Nella cittadina inglese di Iping un misterioso uomo prende alloggio nella poco frequentata locanda dei coniugi Hall. Il volto ricoperto di bende, scontroso come un orso, l'individuo trasforma ben presto la sua camera in un laboratorio chimico, portando avanti sconcertanti esperimenti. La curiositdi sapere chi sia e cosa ci faccia a Iping contagia ben presto l'intero villaggio, fino alla terribile scoperta: l'uomo invisibile! Ma come fermare la furia di qualcuno che non si puvedere?

La camera rossa. E altre storie...

Wells H. G.
Elliot

Non disponibile

15,00 €
Cinque storie di fantasmi e mistero scritte dai migliori interpreti del racconto gotico, con due inediti: "Il dito morto" di Sabine Baring-Gould e "Un capitolo nella storia di una famiglia (della contea)" di Tyrone di Joseph Sheridan Le Fanu. E poi E.T.A. Hoffmann, con il suo "Ospite misterioso", e Edgar Allan Poe con "Le esequie premature", fino a H.G. Wells con "La camera rossa", che dil titolo all'antologia. Una sequenza che produce nel lettore lo stesso crescendo di inquietudine sperimentato dal razionale protagonista di Wells, un uomo che decide di passare una notte in una stanza infestata per confutare ogni diceria, e finisce per incontrare il vero orrore.

La fanta-scienza di H. G. Wells: La...

Wells H. G.
Mondadori

Non disponibile

25,00 €
"La stagione felice dei 'romanzi scientifici' (scientific romances) wellsiani copre un periodo che va dal 1895 al 1901: un momento delicato, nella storia dell'impero britannico, che raccoglie contraddizioni profonde e le restituisce raccontandole attraverso le narrazioni letterarie, traghettando il malessere della fine di un'epoca verso l'immaginazione di un nuovo ordine politico, sociale e culturale, che verre che forse ha ancora da stabilizzarsi. In questa cornice H.G. Wells un testimone importante. Uomo di scienza che si converte alla letteratura, vorace lettore di ogni genere di materia e scrittore altrettanto generoso, Wells propone una visione della scrittura forse semplificata ma efficace. Scrivo come cammino, perchvoglio arrivare da qualche parte: la dichiarazione riferita nella sua autobiografia (Experiment in Autobiography, 1934) illuminante e ambiziosa, nella sua estrema semplicit Chi scrive deve avere un obiettivo e sperabilmente raggiungerlo con i mezzi che ha a disposizione. Tra la data di pubblicazione della Macchina del tempo e quella dei Primi uomini sulla luna, il mondo cambia, o quantomeno viene pesantemente revisionato l'orizzonte contro il quale l'uomo misura il suo ruolo in relazione alle altre forme di vita. Wells riferisce le tappe di questo processo, non sappiamo con quanta consapevolezza, facendo quello che gli scrittori di fantascienza tentano di mettere in pratica ancora oggi: provare a immaginare il futuro per capire meglio il presente." (dall'introduzione di Nicoletta Vallorani)

La guerra dei mondi

Wells Herbert G.
Ugo Mursia Editore

Non disponibile

14,00 €
La guerra dei mondi, pubblicato a Londra nel 1897, considerato uno dei primi romanzi di fantascienza scritto da uno dei pionieri del genere. L'avvio lento, con una riflessione sulle false certezze umane, a mettra il filosofico e l'umoristico, nell'epoca dell'illusione positivista. Subito, per la storia si anima e, in un crescendo di suspense, viene descritto l'arrivo sulla Terra di terrificanti marziani che seminano distruzione e minacciano di cancellare ogni traccia di vita sul pianeta. Un gioco della fantasia e una lente di ingrandimento sulle paure della societpost industriale inglese, ancora oggi attuale, grazie a uno stile che coniuga con intelligenza gli ingredienti del racconto fantastico e del romanzo dell'orrore.

La guerra dei mondi

Wells Herbert G.
Castelvecchi

Non disponibile

16,50 €
Questa edizione della "Guerra dei mondi" arricchita dalle illustrazioni di Alvim Corr (1876-1910), il disegnatore brasiliano che impresse nell'immaginario collettivo l'archetipo visivo degli extraterrestri, decretando un canone che sarebbe stato variamente reinterpretato nella letteratura fantascientifica del ventesimo secolo. A eccezione di queste e poche altre tavole, gran parte delle sue opere andperduta nell'Oceano Atlantico durante il viaggio che doveva riportarle in Brasile su una nave civile, affondata da uno dei bombardamenti della seconda guerra mondiale. Commentando il clamoroso successo internazionale della "Guerra dei mondi", H.G. Wells afferm Ha fatto piAlvim Corr col suo pennello che io con la mia penna. Le illustrazioni qui riprodotte restituiscono le tavole e i disegni della prima pubblicazione belga del 1906, immagini dalla straordinaria forza espressiva e d'inestimabile valore nella storia delle arti grafiche, che testimoniano oggi il lascito di un genio dimenticato.

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
EDB

Non disponibile

14,00 €
I Marziani sbarcano vicino a Londra, assemblano macchine da combattimento, assaltano gli umani e prendono possesso dell'Inghilterra meridionale. Sembrano invincibili, ma hanno un punto debole: non possono difendersi dalle malattie terrestri. Tra i primi romanzi di fantascienza, La guerra dei mondi stata adattata per la radio da Orson Welles nel 1938. In quell'occasione si scatenil panico nelle cittdella costa orientale degli Stati Uniti: molti ascoltatori, infatti, non si accorsero che si trattava di una finzione e pensarono davvero che sulla Terra stessero atterrando astronavi marziane. Da questo libro, e dal suddetto adattamento radiofonico, il regista Steven Spielberg ha tratto un celebre film.

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
Newton Compton Editori

Non disponibile

4,90 €
"La guerra dei mondi", originariamente pubblicato a Londra nel 1897, resta l'opera pifamosa di Wells ed considerato uno dei primi romanzi del genere fantascientifico. Con i suoi alieni implacabili e apparentemente invincibili, ha prodotto innumerevoli riduzioni, tra le quali rimasta nella storia quella per la radio, interpretata da Orson Welles nel 1938: la storia, narrata in forma di cronaca, venne interpretata in modo cosrealistico che gli spettatori, terrorizzati, intasarono i centralini, credendo fosse davvero in atto un'invasione di extraterrestri.

La guerra dei mondi. Ediz....

Wells Herbert G.
Crescere

Non disponibile

4,90 €
"La guerra dei mondi", romanzo dello scrittore britannico Herbert George Wells, fu pubblicato per la prima volta nel 1897, tutt'oggi considerato uno dei testi capostipite del genere fantascientifico. Il protagonista uno scrittore che ha un amico astronomo, Ogilvy, il quale, nell'avvicinarsi a una presunta meteora caduta nella landa di Woking, scopre invece che si tratta d'una sorta di cilindro metallico da cui fuoriescono dei marziani. Ha inizio, cos un incontro bellico tra terrestri e marziani, tutto descritto dal punto di vista dello scrittore protagonista. Tale romanzo vuole essere sia una riproposizione in chiave letteraria del darwinismo sociale (peculiare di quell'epoca), sia una vera e propria critica al dilagante e prepotente colonialismo europeo.

La guerra dei mondi. Prima parte

Wells Herbert G.
Mondadori Comics

Non disponibile

7,90 €
Alla fine del XIX secolo, nessuno avrebbe creduto che quanto accadeva sulla Terra potesse essere osservato con tanto acume e tanta attenzione da intelligenze superiori. Ma nell'immensitdello spazio, menti spietate studiavano la Terra con invidia, preparando un piano per conquistare il mondo. Letali tripodi marziani armati di raggi di calore, gas venefici e armi contro cui non c'stata difesa hanno rapidamente seminato morte e distruzione. Che sia la fine dell'umanit

La guerra dei mondi. Seconda parte

Wells Herbert G.
Mondadori Comics

Non disponibile

7,90 €
Provenienti da Marte, sulla campagna inglese sono piovuti misteriosi cilindri da cui sono emersi feroci tripodi di metallo. Grazie a queste macchine di morte, gli invasori hanno devastato l'Inghilterra e il pianeta intero, e ora seminano le loro piante esogene e trattano gli uomini come animali da macello di cui cibarsi. Le armi terrestri non possono nulla contro questi esseri tecnologicamente superiori. Ma forse non l'uomo la creatura pipotente del pianeta. Forse altri possono sconfiggere l'invasore!

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Einaudi

Non disponibile

17,00 €
"'La macchina del tempo' del 1895, l'edizione definitiva dell'uomo delinquente di Lombroso del 1897: a Darwin, rapidamente divulgato, era gisubentrato il darwinismo, tanto che Wells, che pure aveva fatto un discreto tirocinio prima come studente e poi come docente di biologia, arriva a concepire la regressione per una via tutta formale: se dalla scimmia derivato l'uomo, si chiede, perchnon immaginare un'ulteriore evoluzione non in avanti ma all'indietro ? Perchescludere l'idea opposta, ciouna regressione zoologica? Per questa via Wells giunse a ipotizzare la totale estinzione del genere umano, come inscenato appunto nella parte finale (la cosiddetta visione ulteriore) della Macchina del Tempo. Dipendendo dal raffreddamento del sole, la visione finale - un mondo senza esseri umani nmammiferi - ha comunque una sua pace; la cupezza della profezia wellsiana invece tutta nel complementare destino dei ricchi e dei poveri rispettivamente come vegetali e come bruti, secondo la logica di un dissidio tutto interno all'evoluzionismo: da una parte Huxley e Wells, dall'altra un evoluzionista della prim'ora come Herbert Spencer, convinto che l'uomo avrebbe indefinitamente migliorato se stesso." (Dalla prefazione di Michele Mari)

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Einaudi

Non disponibile

10,00 €
Un inventore mette a punto una macchina del tempo con la quale riesce a raggiungere l'anno 802 701. Vi trova un mondo diviso in due razze umane: gli Eloj, creature delicate e pacifiche che conducono una vita di svaghi, e i Morlock, esseri pallidi e ripugnanti che vivono nei sotterranei. Dopo angoscianti avventure, riuscirad andare ancora pilontano nel tempo, in una Terra senza pitracce di uomini, abitata soltanto da crostacei con occhi maligni e bocche bramose di cibo. Fantascienza, critica sociale, romanzo distopico: il capolavoro di Wells soprattutto l'opera di un grande visionario e Michele Mari, nel ritradurlo, ha trovato pane per i suoi denti. L'incontro tra lo scrittore-traduttore e uno dei suoi romanzi preferiti era destinato a produrre scintille...

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Edizioni Clandestine

Non disponibile

7,50 €
Sarnel 1895 che Wells otterril successo dando alle stampe La macchina del tempo, una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di "viaggio nel tempo" basato su un mezzo meccanico, inaugurando un nuovo filone narrativo che ebbe un particolare successo nel XX secolo. Nell'Inghilterra di fine Ottocento, un eccentrico scienziato e inventore racconta ai suoi pistretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma ovviamente non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta, tutto il suo corpo ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanitdrasticamente divisa in due specie: gli Eloi, delicati e gentili, e i mostruosi Morlock, che abitano le viscere della terra. Lo scienziato si ritrovercoinvolto nella lotta con gli abitanti del sottosuolo, fino a doversi addentrare nel loro mondo sotterraneo alla ricerca della verit

La macchina del tempo letto da...

Wells Herbert G.
Biancoenero

Non disponibile

14,00 €
H. G. Wells racconta il primo, avvincente, viaggio di fantascienza fatto con una macchina del tempo. Etdi lettura: da 10 anni.

La macchina del tempo-L'isola del...

Wells Herbert G.
Crescere

Non disponibile

4,90 €
Ne "La Macchina del Tempo" (1895) Wells racconta di uno scienziato che riuscito a costruire una macchina che permette di viaggiare oltre i limiti che la natura stessa ha fissato per l'uomo. Nel futuro remoto, per il protagonista scopre che l'umanitsi evoluta in modo inquietante e misterioso. Si sono create, infatti, due razze distinte: gli Eloi e i Morlock. Entrambe rappresentano una delle possibili evoluzioni della nostra societ "L'Isola del Dottor Moreau" (1896) l'avventura di Edward Prendick, un naufrago che viene salvato e portato su un'isola abitata dall'oscuro dottor Moreau e dalle sue inquietanti creature. Entrambi i romanzi fanno parte della storia della letteratura fantascientifica e hanno come filo conduttore la figura quasi romantica e disperata dello scienziato dell'ottocento che rimane travolto dall'amore per la ricerca fino a mettere a rischio la propria vita.

La macchina del tempo-La guerra dei...

Wells Herbert G.
Newton Compton Editori

Non disponibile

9,90 €
Scienza e fantasia, rigorose basi teoriche e affascinanti invenzioni: i capolavori di H.G. Wells contengono in nuce gli elementi che costituiscono la fantascienza moderna. Creatore di veri e propri miti destinati a durare nel tempo, Wells ottenne uno straordinario successo, che dura tuttora ininterrotto, perchi progressi della conoscenza e della tecnica non hanno minimamente intaccato la capacitche hanno queste storie di emozionarci, esaltarci o spaventarci. Ne "La macchina del tempo" appare per la prima volta un mezzo meccanico in grado di trasportare avanti e indietro nel tempo chi sappia maneggiarlo. Anche "L'uomo invisibile" crea un paradigma per i secoli a venire: la storia di Griffin alla fine, la tragica presa di coscienza di una solitudine e di un distacco inconciliabili con il mondo. Celebre la versione cinematografica di James Whale del 1933, con Claude Rains nei panni del protagonista. L'intreccio de "La guerra dei mondi", con i suoi alieni implacabili e apparentemente invincibili, ha prodotto innumerevoli riduzioni, la pirecente delle quali il film del 2005 interpretato da Tom Cruise; ma rimasta nella storia quella per la radio, diretta da Orson Welles nel 1938: gli spettatori terrorizzati intasarono i centralini, credendo fosse davvero in atto un'invasione di extraterrestri. Negli esseri creati in laboratorio dal dottor Moreau rivive l'incubo della creatura di Frankenstein, ma l'atmosfera del tutto mutata: l'istinto animale e la lotta per la sopravvivenza rendono questa narrazione decisamente pimoderna ma altrettanto emblematica di quella della Shelley. Il futuro, sembra dirci Wells, non affatto rassicurante.

La porta nel muro. Testo inglese a...

Wells Herbert G.
Leone

Non disponibile

6,00 €
Il racconto "La porta nel muro" esamina una questione sulla quale Wells tornato pivolte nella sua produzione letteraria: il contrasto tra estetica e scienza, e la difficoltdi scegliere tra l'una e l'altra. Lionel Wallace, il protagonista del racconto, possiede fin da bambino una vivida immaginazione: cresciuto in una casa dalle regole severe e senza alcuno spazio per la gioia, scopre una porta magica che conduce a un giardino incantato. Diventato adulto, scende in politica, ambito in cui tutti lo considerano estremamente razionale. Il contrasto tra l'immaginazione dell'etinfantile e la razionalitdell'etmatura - e il divario incolmabile tra i due aspetti della vita - condurranno Wallace a un tragico epilogo.

Nel paese dei ciechi

Wells Herbert G.
Adelphi

Non disponibile

7,00 €
Sperduto nelle Aride, Nunez viene accolto da una comuniti cui membri sono tutti ciechi. Confuso dalla vita laboriosa e dai sensi fissimi dei suoi ospiti, dovrdestreggiarsi fra il proprio senso di superiorite la loro remota saggezza: anche perchi ciechi si sono prefsi di guarirlo a tutti i costi dalla sua inspiegabile, perversa ossessione per la vista. Con una nota di Sandro Modeo.

Storia dei giorni futuri

Wells Herbert G.
Nuova Editrice Berti

Non disponibile

11,00 €
Uscita per la prima volta nel 1897, "Storia dei giorni futuri" racconta la vicenda di due giovani innamorati in un futuro distopico, stravolto dall'eccessiva urbanizzazione e dai progressi incontrollati della scienza. Wells trasporta nel XXII secolo le problematiche della Londra vittoriana, prefigurandone gli aspetti piinquietanti: la disparitsociale si accentuata e oltre trenta milioni di persone abitano nei sovraffollati grattacieli di poche megalopoli, attraversate da trafficate vie aeree;? la campagna giace in uno stato? di abbandono; poche compagnie governano l'economia mondiale? e l'ipnosi garantisce ormai il pieno controllo sulle menti umane...

La macchina del tempo-L'isola del...

Wells Herbert G.
Newton Compton

Non disponibile

5,90 €
Creatore di veri e propri miti destinati a durare nel tempo, Wells ottenne uno straordinario successo, che dura tuttora ininterrotto, perché i progressi della conoscenza e della tecnica non hanno minimamente intaccato la capacità di emozionarci, esaltarci o spaventarci davanti a queste mirabili storie. In «La macchina del tempo» appare per la prima volta un mezzo meccanico in grado di trasportare avanti e indietro nel tempo chi sappia maneggiarlo. Un gentiluomo inglese, scienziato dilettante, racconta agli amici il suo viaggio nel lontano futuro che è riuscito a realizzare attraverso quest'ingegnosa macchina. Negli esseri creati in laboratorio dal Dottor Moreau rivive l'incubo della creatura di Frankenstein...

La guerra dei mondi

Wells Herbert G.
Gingko Edizioni

Non disponibile

10,00 €
Considerato uno dei primi romanzi di fantascienza, "La guerra dei mondi" non ha mai smesso di affascinare un pubblico eterogeneo. Inesauribile fonte di spunti, secondo alcuni persino di profezie, ha suscitato discussioni e dato adito a diverse interpretazi

A dream of Armageddon-Un sogno di...

Wells Herbert G.
La Conchiglia

Non disponibile

12,00 €
il sogno, raccontato dal protagonista su di un treno ad un altro viaggiatore, di una vita altra, proiettata in un lontano futuro su di un'isola del Mediterraneo (Capri) trasformata in un unico grande albergo e collegata a piattaforme marine su cui sbarcano, dagli aerei, i turisti; l'utopia di un amore e di una pace interiore ritrovati, nella dimensione onirica, lontano dalla citt dalle quotidiane responsabilit dagli intrighi del potere. Un sogno travolto dalla distopia di una terribile e crudele guerra "mondiale".

Anticipazioni

Wells Herbert G.
Youcanprint

Non disponibile

17,00 €
Uscito nel 1905 e accolto con entusiasmo (8 ristampe nel primo anno) "Anticipazioni" evidenzia il convincimento di Wells (derivato dal Comte) che nessuna opera di rifondazione societaria sia possibile senza procedere prima a un rinnovamento intellettuale dell'uomo. Troviamo quindi i "New republicans" (la Repubblica di Platone un evidente modello per Wells in questa fase) come araldi di quello statalismo elitario che sarspesso prevalente e in cui si ritrova la concezione nietzschiana della tendenza superomistica. I "New Republicans" evolveranno nei "Samurai" di "Una utopia moderna" di qualche anno successiva e nel quale il percorso utopico del Wells fa un ulteriore passo in avanti. Percorso non scevro da umorismo e ironia come si riscontra in qualche altro romanzo del periodo ("Kips" o "The war in the air") ma che sempre tende a mettere in evidenza la "mediocrit borghese, il suo immobilismo e la sua incapacitdi incidere sulla realt

Avventure di fantascienza: La...

Wells Herbert G.
Ugo Mursia Editore

Non disponibile

45,00 €
Da "La macchina del tempo" a "L'isola del dottor Moreau" a "La Guerra dei mondi": profezie, viaggi nel tempo e nello spazio, mostri, invasioni di marziani, eventi apocalittici, grandi imprese si susseguono in avventure appassionanti che sono una critica alla societpost-industriale di fine Ottocento oltre che uno strumento di analisi sociale e morale. Da ciascun romanzo traspare la convinzione secondo cui la scienza deve essere funzionale a un progresso effettivamente benefico, e l'uomo deve sempre poter controllare le forze da lui create.

Gli argonauti del tempo

Wells Herbert G.
Aracne

Non disponibile

8,00 €
Pubblicato nel 1888 sul "Science Schools Journal", il giornale universitario del Royal College of Science, "The Chronic Argonauts" di Herbert George Wells puessere considerato il prototesto di "The Time Machine" (1895), costituendone di fatto il nucleo originario. In esso infatti presente sia l'invenzione della macchina del tempo, sia il topos originario del viaggio nel tempo, uno dei temi privilegiati dal genere fantascientifico. La pretesa di assoluta scientificitattribuita all'invenzione fantastica della macchina e la giustificazione razionale della quarta dimensione temporale come espediente che consente il viaggio gettano le basi per quella particolare commistione tra la componente scientifica e la dimensione immaginativa che diverruno dei tratti salienti della scrittura di Wells e caratterizzerbuona parte della produzione fantascientifica a venire.

Gli astrigeni

Wells Herbert G.
Ugo Mursia Editore

Non disponibile

9,90 €

In the moon. Ediz. italiana

Wells Herbert G.
Jouvence

Non disponibile

16,00 €
L'uomo mai stato sulla Luna? Con maggiore fantasia e molto prima dell'allunaggio americano, il grande scrittore di fantascienza H.G. Wells aveva immaginato una Luna abitata e alquanto trafficata. Cosla trovano lo squattrinato uomo d'affari Bedford e il signor Cavor, un eccentrico inventore, i primi a riuscire nell'incredibile impresa di raggiungere il satellite terrestre. Un satellite la cui atmosfera congela durante la notte per tornare allo stato gassoso di giorno, dove la crescita delle piante rapidissima, ma soprattutto abitato dai Seleniti, strani esseri senzienti che vivono nel sottosuolo. E proprio l'incontro con gli abitanti lunari dvita a un seguito di equivoci, incomprensioni, scontri e inseguimenti al termine dei quali soltanto Bedford troverla via del ritorno. Ma Cavor, fatto prigioniero, riuscira comunicare con i Seleniti e a mettersi in contatto con la terra... Con un'intonazione satirica e fantastica che ricorda Swift, il divertente romanzo di Wells sull'utopistica comunitdei Seleniti si rivela un'acuta critica sociale. Ma quel suo collocare nella Luna una perfezione preclusa agli uomini nasce, in fondo, da un sorriso di rassegnazione che svela, sotto l'umorismo dello scrittore, un sentimento di amore per l'umanit debole e impotente pur nella forza delle sue conquiste.

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Mondadori Comics

Non disponibile

7,90 €
Edward Prendick si ritrova alla deriva in alto mare. Viene salvato da una nave con a bordo il misterioso Montgomery, diretto verso un'isoletta vulcanica, insieme a diversi animali in gabbia. Scesi a terra, Prendick fa la conoscenza del dottor Moreau, un medico dai metodi amorali. Grazie a operazioni estreme, tecniche di vivisezione e ipnosi, Moreau cerca di far evolvere animali in ibridi umani. Ma la natura delle bestie puessere repressa? Il pihorror dei romanzi di H.G. Wells.

L'uomo invisibile

Wells Herbert G.
Fanucci

Non disponibile

10,00 €
Griffin, brillante fisico londinese, sa di avere un'unica arma per riscattarsi da una vita piuttosto amara e povera di riconoscimenti: il proprio genio. Il suo lavoro consiste nello sviluppare nuove sensazionali tecniche, il suo scopo ottenere il rispetto dovuto alle menti eccelse. Quando mette a punto un procedimento che gli permette di rendere invisibili gli oggetti, decide di provare su di squella scoperta rivoluzionaria, ma i risultati sono ben diversi da quelli che immaginava. Essere invisibile comporta parecchi inconvenienti, e forse non poi cosvantaggioso sottrarsi alla vista degli altri, a meno che non si voglia sfruttare l'invisibilitper fini perversi, come ad esempio incutere terrore. Ma il piano di Griffin fallisce miseramente, anche grazie a un suo vecchio compagno di studi che era a conoscenza dei suoi disegni visionari. Braccato dalla legge, si ritroverintrappolato nella scoperta che avrebbe dovuto finalmente liberarlo, tradito dal genio cui aveva affidato ogni desiderio di riscatto. Un classico della science fiction, l'amara parabola di un uomo animato da un pericoloso fanatismo per il progresso scientifico, ma destinato a soccombere di fronte all'inesorabilitdei propri limiti.