NARRATIVA CLASSICA (PRIMA DEL 1945)

Active filters

Notizie da nessun luogo

Morris William
Ledizioni

Disponibile in libreria

16,90 €
Proviamo a immaginare una societdove bellezza e giustizia si incontrano, dove non ci sono convenzioni sociali come scuola, denaro, matrimoni e carceri e dove si respira eguaglianza tra i cittadini. Questo l'esercizio che William Morris, scrittore, poeta ed artista inglese, ha portato avanti nel 1890 con questo romanzo utopico: l'invenzione del futuro. Il protagonista William Guest, un militante socialista, che dopo una riunione finita con un'accesa discussione, torna a casa e si addormenta. Si sveglierben 113 anni dopo, nel XXI secolo, l'epoca in cui oggi viviamo. Dalla Londra di fine '800 si passa al 2003, dopo una rivoluzione negli anni '50 del 900 che ha radicalmente cambiato la societ Morris immagina il futuro per condannare il presente: lo fa con uno sguardo gentile ma capace di critiche profonde come la voglia di estirpare "inutili covi di speculazione" e "enormi fabbriche". Notizie da nessun luogo rappresenta una riflessione sull'uomo e sulla societe come tutte le utopie prevede tanto un approccio analitico quanto uno fantastico. Morris lo fa incentrando questo romanzo sui concetti di riduzione e semplificazione dei bisogni dell'uomo.

Uomini e topi

Steinbeck John
Bompiani

Disponibile in libreria

40,00 €
Uomini e topi non ha bisogno di presentazioni. La storia dell'alleanza tra George e Lennie, il bracciante protettivo e il gigante con la mente di bambino, del loro vagare di ranch in ranch con un sogno da realizzare, quello di una fattoria tutta per loro, e della spirale di involontaria violenza che prende Lennie e sbriciola il sogno, un capolavoro di dolorosa semplicit Anche Recca Dautremer non ha bisogno di presentazioni: per lei parlano le sue opere, da Principesse, grande album giocato sui toni del rosa e del rosso, galleria ineffabile di bambine e ragazze stravaganti, alla sua rivisitazione di Alice nel Paese delle meraviglie agli intagli delicati del Piccolo Teatro di Rebecca all'inquietudine del suo Pollicino. Dal mondo dei bambini a quello degli adulti: Seta di Alessandro Baricco, Elvis, una biografia illustrata di Presley, e Una Bibbia. Amatissima in Italia, dove stata ospite di festival ed eventi, Dautremer visita e interpreta il mondo di George e Lennie con una dovizia di illustrazioni che reggono una narrazione parallela e autonoma, fatta per immagini. La traduzione di Steinbeck di Michele Mari.

Le avventure di Pinocchio. Storia e...

Collodi Carlo
Giunti Editore

Disponibile in libreria

29,00 €
Le avventure di Pinocchio. Storia e storie di un burattino. Chi non ha mai letto Pinocchio? Il racconto di Carlo Collodi ora disponibile in un'edizione unica, arricchita da un patrimonio iconografico inedito, custodito per quasi ottant'anni nell'Archivio Storico della casa editrice Giunti. L'immortale storia di Pinocchio illustrata dagli artisti Fabio Mauro ed Enrico Krasnik dello Studio IPI che nel 1940 realizzarono suggestive tavole ispirate ai cartoni animati d'oltreoceano, vietati in Italia con l'entrata in guerra. Una storia nella storia raccontata per la prima volta da Gianni Bono, storico del fumetto e dell'immagine. Le illustrazioni sono ispirate alle tavole create da Disney.

Un albero cresce a Brooklyn

Smith Betty
BEAT

Disponibile in libreria

13,50 €
l'estate del 1912 a Brooklyn. I raggi obliqui del sole illuminano il cortile della casa dove abita Francie Nolan, riscaldano la vecchia palizzata consunta e le chiome dell'albero che, come grandi ombrelli verdi, riparano la dimora dei Nolan. Alcuni a Brooklyn lo chiamano l'Albero del Paradiso perchl'unica pianta che germogli sul cemento e cresca rigoglioso nei quartieri popolari. Insieme a suo fratello Neeley, Francie raccoglie pezzi di stagnola che si trovano nei pacchetti di sigarette e nelle gomme da masticare, stracci, carta, pezzi di metallo e li vende in cambio di qualche cent. Francie se ne va a zonzo per Brooklyn. Lungo il tragitto forse qualcuno le ricorderche un peccato che una donna cosgraziosa come sua madre, ventinove anni, capelli neri e occhi scuri, debba lavare i pavimenti per mantenere tutta la famiglia. Qualcun altro magari le parlerdi Johnny, suo padre, il ragazzo pibello e piattaccato alla bottiglia del vicinato, qualcuno infine le sussurrermezze parole sull'allegro comportamento di sua zia Sissy con gli uomini. Francie ascoltere ogni parola sarper lei una pugnalata al cuore, ma trover come sempre, la forza per reagire, poichlei una bambina destinata a diventare una donna sensibile e vera, forte come l'albero che, stretto fra il cemento di Brooklyn, alza rami sempre pialti al cielo.

Cacciatore si nasce

Barisoni Eugenio
Idea Libri

Disponibile in libreria

18,00 €
La maggior parte delle volte (gli amici stentano a riconoscerlo), questione di attitudine, voglio dire un insieme di qualitche fanno il cacciatore eletto, e che tanto difficile trovare riunite nello stesso individuo. [...] Ma non so se sia l'insieme di tutte queste doti, oppure un senso, un istinto particolare che in certe persone piacuto che in certe altre, fatto sta che esiste un intuito della caccia (come della pesca) per il quale uno si sente cacciatore nato, e un altro no. Queste le parole di Eugenio Barisoni. Non bastano la tecnica e la conoscenza degli animali, della natura e delle leggi che ne regolano l'andamento: occorre quel senso, quell'istinto, quella consapevolezza di essere un tutt'uno con la natura, quella capacitdi sentire e di comprendere, prima ancora che la ragione imponga le sue regole ciche si deve fare. Un sapere innato e profondo, che ogni uomo, in quanto elemento della natura, possiede, ma che soltanto chi sa vivere e sa ascoltare la parte pinascosta di sconosce. Questa raccolta di racconti di caccia vide la luce nel lontano 1932 dalla penna di Barisoni, uomo e scrittore capace di saper gustare la vita in tutti i suoi aspetti e per le infinite gioie che essa ci mette a disposizione ogni giorno. E delle quali soltanto chi sa vivere veramente pugodere appieno.

Il passaggio

Aleramo Sibilla
Feltrinelli

Disponibile in libreria

8,50 €
Il secondo romanzo di Sibilla Aleramo, giunto a tredici anni dal suo discusso esordio "Una donna", ripercorre alcuni eventi salienti della vita dell'autrice, la poliedrica figura paterna, la violenza subita e il matrimonio riparatore, la scelta necessaria quanto dolorosa di abbandonare il figlio per trovare se stessa. Ma accantona gli aspetti sociali tanto presenti nell'opera prima, per sviscerare stati d'animo e sentimenti, per confessarsi e testimoniare la centralitdell'amore nella sua vita come nelle sue opere. "Affermo me a me stessa: null'altro, null'altro! Oh, ma affermo tutto cidi cui mi compongo, tutto che mi sta attorno e ch'io assorbo! Nulla va perduto. E quando anelo ad essere amata ancora il mio amore per tutte le cose che chiede di venir riconosciuto, il mondo che vuol essere abbracciato e cantato." Scrive Bruna Conti nella Postfazione: "Il passaggio una rievocazione lirica nella quale si frantuma l'elemento narrativo, per permettere al documento di diventare canto, prosa poetica. [...] Le vicende non vengono stravolte - anzi continuamente ne viene rivendicata l'autenticite affermata la verit- ma si dilatano, grazie alla tensione lirica che Sibilla estorce a esse."

La tragedia del Korosko

Doyle Arthur Conan
13Lab (Milano)

Disponibile in libreria

14,00 €
Navigando lungo le acque placide del Nilo nubiano, gli ignari passeggeri del piroscafo Korosko risalgono il fiume per visitare i monumenti dell'Antico Egitto dei faraoni. Ma tra le bellezze del deserto si insidia la minaccia di un gruppo di banditi dervisci, guidati dal terribile emiro Abderrahman. Messi alla prova sia nel fisico che nella mente, gli sventurati turisti tenteranno in ogni modo di sopravvivere a questa inaspettata e violenta tragedia tra le colline del deserto nubiano.

Amori saffici

Pidansat de Mairobert Mathieu F.
Edizioni Theoria

Disponibile in libreria

10,00 €
L'esistenza di una Setta o "Societdi lesbiche" a Parigi giprima della Rivoluzione stata in passato contestata da piparti, mentre oggi sembra trovare conferma in numerosi documenti storici. "Amori saffici", che rappresenta il documento piesplicito a sostegno dell'esistenza di tali societsegrete, racconta con stile raffinato le esperienze erotiche di una sedicenne accolta tra le Tribadi della setta Anandryna, composta da donne dotate di un "clitoride diabolico" L'autore consente di sbirciare i riti segreti della setta, a partire da quello di iniziazione, descrivendo con dovizia di particolari le "gesta" delle protagoniste: dalla presidentessa Mademoiselle Raucourt, nota attrice e "seguace di Lesbo" sin dalla fanciullezza, a Madame Gourdan, una celebre mezzana, e a Madame de Furiel, la nobildonna che "acquista" dalla Gourdan la giovane protagonista. Opera vivace e raffinata, grande classico della letteratura erotica, "Amori saffici" un inno alla bellezza del corpo femminile e ai suoi misteri.

Gente nel tempo

Bontempelli Massimo
Utopia (Milano)

Disponibile in libreria

16,00 €
Incipit tra i piincalzanti nella storia della letteratura italiana, il romanzo si apre con la morte della Gran Vecchia, donna molto autoritaria che ha plagiato sia il figlio Silvano che la nuora Vittoria. Fiera e severa, la vecchia ammonisce i parenti, avvertendoli che tutta la famiglia morirgiovane. E muore. il 1900. Il tempo scorre ma non passa. Il monito della Gran Vecchia resta impresso nella mente del figlio, della nuora e delle due nipoti. La morte torna a bussare regolarmente alla porta della loro casa. Ironico e sferzante, Bontempelli spinge il lettore a una riflessione profonda: ogni uomo sa che, presto o tardi, dovrmorire. Ma cosa gli accade se scopre quando morir

Pinocchio. Disegni e stornelli...

Penco Federico
Oligo

Disponibile in libreria

16,00 €
Le illustrazioni di Federico Penco accompagnano la storia di Pinocchio come un intenso, struggente sogno documentato. Scartata l'ipotesi del testo integrale, rammemorata la vicenda quanto basta, si scelto di accostare a ogni illustrazione un testo che unisca la piacevole cantabilitpopolare, al sapiente straniamento, all'intimitironica e sfidante di Collodi. Allo scopo sembrata adatta la forma di un triplice stornello che, con leggerezza di proverbio poetico, fa scorrere avanti e indietro lo sguardo sul fascino e la ricchezza delle immagini.

Il monte Analogo. Romanzo...

Daumal Ren?
Adelphi

Disponibile in libreria

18,00 €
Un gruppo di singolari ed esperti alpinisti, certi dell'esistenza, in qualche parte del globo, di una montagna la cui vetta pialta di tutte le vette, decide un giorno di partire per tentare di scoprirla e darne la scalata. Dopo una navigazione non euclidea, a bordo di un'imbarcazione chiamata l'"Impossibile", gli esploratori approdano nell'isola-continente del Monte Analogo, dove trovano una popolazione che discende da uomini di tutti i tempi e che vive soltanto nella speranza di scalare la vetta. Dopo un breve soggiorno nel villaggio di Porto-delle-Scimmie, il gruppo dei nostri alpinisti intraprende l'ascensione e arriva al primo campo base. Qui il racconto s'interrompe. Siamo soltanto all'inizio di un viaggio - forse continuamente all'inizio - quando la morte coglie Daumal, impedendogli di scrivere il seguito della scalata al monte simbolico che unisce Cielo e Terra. Sotto le parvenze di un romanzo d'avventure, o di un racconto fantastico, "Il Monte Analogo" ci offre un itinerario minuzioso, lentamente maturato nelle esperienze dell'autore, verso un "centro", sentito come liberazione della persona da ogni suo limite. Con la leggerezza propria del saggio, facendo uso di storie, canzoni, deduzioni, miti e dimostrazioni, Daumal trasporta il lettore nel regno dell'analogia, dove niente vero ma tutto veridico, "attraverso un metodo" che fa cadere i nostri schemi difensivi e ci porta a contemplare con occhi nuovi il nostro paesaggio interiore. Questa nuova edizione arricchita da una raccolta di testi dello stesso Daumal, i quali, oltre a documentare lo sviluppo del libro negli anni della sua stesura, forniscono preziose indicazioni su come il racconto avrebbe dovuto proseguire.

La Fattoria delle Magre Consolazioni

Gibbons Stella
Astoria

Disponibile in libreria

18,00 €
Flora Poste stata educata in modo eccellente a fare tutto tranne che a guadagnarsi da vivere. Rimasta orfana a vent'anni e dotata di una rendita esigua, va a vivere presso dei lontani parenti alla Fattoria delle Magre Consolazioni nel Sussex. Il suo arrivo alla fattoria coincide con l'inizio di uno dei romanzi pidivertenti mai scritti. I parenti sono a dir poco eccentrici e la fattoria sgangherata e in rovina: i piatti vengono lavati con rametti di biancospino e le mucche hanno nomi come Rozza e Senzascopo. La vecchia matriarca, che non c'pistata con la testa da quando ha visto "qualcosa di orribile nella legnaia" settant'anni prima, tiene in scacco l'intera famiglia. Come Alice di Lewis Carroll, Flora non si fa intimidire da chi dice cose senza senso, e si rifiuta di essere trascinata in un mondo di matti. Non si purovinare la vita propria e altrui invocando disgrazie infantili, nsottostare alle follie degli altri, bisogna ribellarsi... e in pochi mesi le cose alle Magre Consolazioni cambiano in modo radicale.

La speranza

Malraux Andr?
Bompiani

Disponibile in libreria

16,00 €
"La speranza" la storia di un manipolo di uomini che combattono nelle fila delle forze della Repubblica spagnola all'inizio della guerra, dalla metdel 1936 ai primi mesi del 1937. Un romanzo ispirato dall'esperienza diretta di Malraux, che militnell'aeronautica repubblicana durante la guerra civile spagnola. Spiccano tra i protagonisti il francese Magnin, autoritratto dell'autore, che comanda una squadriglia di aviatori di diversa provenienza; e un altro combattente ispirato dalla conoscenza dell'intellettuale antifascista Nicola Chiaromonte. Malraux descrive senza sconti le atrocit l'angoscia, le promiscuitdella rivoluzione, ma ne esprime al tempo stesso il senso, il valore di un atto che cancella il passato, che crea una comunione piintima nel pericolo, nella lotta, nella sofferenza: la speranza. Da questo romanzo, il film omonimo realizzato dallo stesso Malraux.

Il codice dei Wooster

Wodehouse Pelham G.
Polillo

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Pelham Grenville Wodehouse (Guildford, Surrey, 1881 - Southampton, New York, 1975) il piimportante scrittore umoristico del '900 e ancora oggi uno dei pipopolari. Le sue opere - circa 90 romanzi e svariate raccolte di racconti, oltre a commedie e soggetti per film - sono pubblicate regolarmente in non meno di 25 lingue. Il suo personaggio pifamoso, una figura ormai proverbiale, Jeeves, l'impeccabile e onnisciente maggiordomo al servizio di Bertie Wooster, giovane signore che si caccia sempre nei guai. I due sono protagonisti di 12 romanzi e numerosi racconti.

Teniamo duro, Jeeves

Wodehouse Pelham G.
Polillo

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Bertie Wooster sa bene che una chiamata da Totleight Towers significa affrontare Sir Watkyn, la lagnosa Madeline e quel gorilla di Roderick Spode: insomma, troppi guai all'orizzonte! Eppure il giovane eccentrico non si tira mai indietro di fronte a degli amici in difficolt soprattutto se ci sono di mezzo delle trame amorose che rischiano di mettere fine ai suoi giorni da allegro scapolo e ai divertimenti del maggiordomo Jeeves! Come se cinon bastasse, mentre aiuta Gussie e Puzzone Pinker, Bertie viene scambiato per un ladro di opere d'arte e il suo fedele Jeeves si ritrova a impersonare un finto ispettore di Scotland Yard per scagionarlo pie pivolte... Tra orribili cappelli tirolesi, diete vegetariane poco strozzate e statuette dal discutibile valore, il soggiorno a Totleight Towers si trasforma in una matassa di malintesi talmente imbrogliata che solo la fine mente di Jeeves saprsbrogliare, non senza qualche colpo di scena nascosto nella manica.

Il pescatore e la sua anima-The...

Wilde Oscar
Leone

Disponibile in libreria

7,00 €
Un giovane pescatore imprigiona per sbaglio una sirena nella sua rete. La lascia andare in cambio di una promessa: ogni giorno, la sirena tornerda lui e canterper attirare i pesci. Giorno dopo giorno, i due si innamorano, ma il giovane non puseguirla in fondo al mare, perch diversamente da lei, ha un'anima umana. L'unico modo che ha di realizzare il suo sogno, perci sbarazzarsi della sua anima. Ma una scelta che avrdelle conseguenze.

Il problema insolubile-The...

Chesterton Gilbert Keith
Leone

Disponibile in libreria

7,00 €
In una locanda fuori mano nei boschi, padre Brown si trova a indagare su un caso bizzarrissimo: un anziano stato trafitto con un'antica spada e insieme impiccato a un albero. Tutti volevano bene alla vittima e tutti hanno un alibi per questo delitto fantastico. Ma c'un mistero ancora pigrande: il vecchio era semiparalizzato e costretto a letto, eppure sembra che nei suoi ultimi momenti abbia mostrato un'incredibile e quasi sovrumana vitalit..

Hotel Savoy

Roth Joseph
Passigli

Disponibile in libreria

16,00 €
Secondo romanzo pubblicato da Joseph Roth dopo l'esordio de "La tela di ragno" (1923), "Hotel Savoy" (1924) ne condivide il carattere corale e profetico. Se nel primo romanzo si configura la nascita e il carattere del nazismo, tema di Hotel Savoy il clima di disfacimento dell'Impero austro-ungarico successivo alla prima guerra mondiale, che di quel movimento crele condizioni. Gabriel Dan, il narratore della vicenda, ex prigioniero di guerra in Russia, affronta, come migliaia di suoi commilitoni, il terribile viaggio di ritorno verso una casa della quale ignora il destino e una patria che non esiste pi e durante il suo interminabile viaggio sosta in una cittdell'est europeo scendendo in quell'Hotel Savoy che, con l'infinita varietdei suoi ospiti, si rivelerspecchio fedele della crisi del vecchio mondo e dell'Impero asburgico tra la sconfitta bellica e l'ondata rivoluzionaria proveniente dalla Russia. "L'Hotel Savoy era come il mondo, all'esterno brillava di uno splendore maestoso, sprizzava lusso dai suoi sette piani, ma vi dimorava la povert. Gli ospiti e i frequentatori dell''albergo, dall'industriale Neuner al commerciante Blaug fino alla povera Stasia, ballerina del varietlocale, e allo stesso Gabriel Dan e al clown Santschin sono tutti, assieme agli operai in sciopero che assediano l'albergo, gli attori di una corale commedia umana che si svolge sul palcoscenico di un mondo sull'orlo di una tragedia epocale.