Forze aeree e impiego operativo

Active filters

Concorso Accademia di Pozzuoli....

Edises professioni & concorsi

Disponibile in libreria

30,00 €
Il volume si rivolge a quanti vogliono accedere ai corsi dell'Accademia di Pozzuoli per Ufficiale dei ruoli normale e speciale dell'Aeronautica Militare e ai concorsi per AUPC e AUFP e affronta il programma d'esame della prova scritta di preselezione e della prova scritta di cultura generale (per AUPC e AUFP). Il testo, nelle prime pagine, fornisce indicazioni sulla figura professionale dell'Ufficiale, sulle prove che ciascun concorrente dovraffrontare partecipando al concorso; successivamente sviluppa, in modo sintetico ed incisivo, il programma d'esame previsto dal bando: lingua italiana, matematica, lingua inglese, educazione civica, geografia, storia, scienze e logica deduttiva. A corredo di ciascuna materia sono inserite le rubriche "Occorre Sapere..." che evidenziano gli argomenti pispesso oggetto di domanda (frutto di analisi di materiale utilizzato dall'Amministrazione nei precedenti concorsi). Inoltre, al termine di ogni materia, numerosi quesiti di verifica (analoghi a quelli somministrati dalla Aeronautica Militare) permettono di esercitarsi in vista del concorso. Nell'ultima parte, infine, il testo fornisce simulazioni delle prove scritte.

La Fifteenth Air Force dell'USAAF...

Alberti Agostino
IBN

Disponibile in libreria

15,00 €
Questo terzo libro conclude e completa la ricostruzione della guerra aerea sull'Italia nei primi tre cruciali mesi del 1944. Dopo il volume dedicato alle operazioni della Desert Air Force britannica, stata la volta della Twelfth Air Force statunitense. Ora, a chiudere il cerchio, vengono analizzate le incursioni aeree strategiche ad opera del 205 Group della RAF e della Fifteenth Air Force dell'USAAF. Fu, forse, quello, il periodo in cui le forze aeree strategiche furono chiamate pidi frequente a ricoprire ruoli tattici: mai come allora le "fortezze volanti" fecero sentire la loro presenza nei cieli italiani.

Venti di guerra. I cavalieri del cielo

Lipartiti Walter
CentoParole

Non disponibile

21,00 €
Nei cieli del mondo devastato dalla Prima Guerra Mondiale, giovani aquile si battono con spirito cavalleresco. Sotto di loro si consuma la contrapposizione di due volontà: quella degli imperi che, ormai retaggio del passato, tentano di imporre il loro dominio sulle terre volte verso l'autodeterminazione, e quella moderna delle democrazie e della libertà. Mentre al suolo e in mare migliaia di vite vengono stroncate dal crudele gioco della guerra d'attrito che copre di morti la terra di nessuno, giovani aviatori si battono con senso dell'onore e del rispetto per l'avversario. Ognuno è convinto di fare il proprio dovere, in nome dei propri ideali e per la propria patria. L'autore tratta tutti con lo stesso rispetto, non prendendo posizione né per l'una, né per l'altra parte in lotta, nel tentativo di dare un'interpretazione quanto più possibile oggettiva di ciò che accadde, tutelando la verità storica e soprattutto non dimenticando l'umanità di quei giovani guerrieri alati e di tutti i combattenti di terra, di mare e di cielo.

Ricognitori su Husky. Il ruolo...

Fagone Salvo
Autopubblicato

Non disponibile

30,00 €
Durante il secondo conflitto mondiale, la ricognizione aerea, nelle sue più svariate forme ? fotografica, strategica, tattica e armata ?, ha giocato un ruolo di primissimo piano. La Sicilia in questo ambito è stata terra di sperimentazione; inglesi, francesi, americani, tedeschi e italiani, hanno tutti utilizzato questo eccezionale mezzo di rilevazione per carpire in anticipo le strategie del nemico. Questo volume racconta come sono andate veramente le cose, portando alla luce dettagli del tutto inediti, svelando il modo in cui l'intero percorso di guerra sulla Sicilia e sul Mediterraneo è stato realmente condizionato dalla ricognizione. Il servizio di Intelligence Ultra, inoltre, ha avuto un ruolo determinante, anticipando le mosse della Luftwaffe. La posizione strategica dell'isola di Malta, infine, ha favorito indubbiamente gli Alleati; ma la domanda che ancora oggi molti si pongono, è perché tanta tenacia da uno scoglio di poco più di 500 chilometri quadrati. Un nemico senza dubbio più volte sottovalutato che è stato non solo capace di resistere con tenacia nei primi anni di guerra, ma di trasformarsi successivamente in un agguerrito rivale.

Aerei perduti. Polesine 1943-1945

Zauli delle Pietre Elena
Sometti

Non disponibile

18,00 €
Il libro nasce come estensione del progetto editoriale iniziato con la pubblicazione "Aerei perduti. Romagna 1942-1945". Questo testo è il frutto di 5 anni di studi e ricerche volte alla comparazione tra i documenti ufficiali delle forze aeree attive nel teatro del Mediterraneo e le fonti italiane, orali e scritte, che testimoniano quanto effettivamente accadde sul territorio polesano durante la Seconda Guerra Mondiale. Ciò ha reso possibile la ricostruzione di ogni singola missione, del destino dei piloti protagonisti e la raccolta dei racconti di chi assistette a quell'evento, tragico e spettacolare, legato al crash di un aereo. Sono 88 gli aerei censiti nel volume: di alcuni di essi è stato possibile reperire i manoscritti originali di piloti e membri di equipaggi che, una volta ritornati a casa, hanno descritto minuziosamente le avventure vissute in territorio italiano. Queste testimonianze aprono scenari inaspettati che disegnano una visione soggettiva della guerra. Ne emergono atti di coraggio, crudeltà e, talvolta, di mero altruismo. La comparazione tra i dati permette di costruire una mappatura chiara e precisa di quanto avvenne in Polesine durante la Seconda Guerra Mondiale: una visione nuova e sorprendente del territorio preso in esame, in cui compare in maniera evidente il dramma personale ed umano di chi fu protagonista delle vicende raccontate.

Aerei perduti. Polesine 1943-1945

Zauli delle Pietre Elena
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Il libro nasce come estensione del progetto editoriale iniziato con la pubblicazione "Aerei perduti. Romagna 1942-1945". Questo testo è il frutto di 5 anni di studi e ricerche volte alla comparazione tra i documenti ufficiali delle forze aeree attive nel teatro del Mediterraneo e le fonti italiane, orali e scritte, che testimoniano quanto effettivamente accadde sul territorio polesano durante la Seconda Guerra Mondiale. Ciò ha reso possibile la ricostruzione di ogni singola missione, del destino dei piloti protagonisti e la raccolta dei racconti di chi assistette a quell'evento, tragico e spettacolare, legato al crash di un aereo. Sono 88 gli aerei censiti nel volume: di alcuni di essi è stato possibile reperire i manoscritti originali di piloti e membri di equipaggi che, una volta ritornati a casa, hanno descritto minuziosamente le avventure vissute in territorio italiano. Queste testimonianze aprono scenari inaspettati che disegnano una visione soggettiva della guerra. Ne emergono atti di coraggio, crudeltà e, talvolta, di mero altruismo. La comparazione tra i dati permette di costruire una mappatura chiara e precisa di quanto avvenne in Polesine durante la Seconda Guerra Mondiale: una visione nuova e sorprendente del territorio preso in esame, in cui compare in maniera evidente il dramma personale ed umano di chi fu protagonista delle vicende raccontate.

Aerei perduti. Polesine 1943-1945

Zauli delle Pietre Elena
Sometti

Non disponibile

18,00 €
Il libro nasce come estensione del progetto editoriale iniziato con la pubblicazione "Aerei perduti. Romagna 1942-1945". Questo testo è il frutto di 5 anni di studi e ricerche volte alla comparazione tra i documenti ufficiali delle forze aeree attive nel teatro del Mediterraneo e le fonti italiane, orali e scritte, che testimoniano quanto effettivamente accadde sul territorio polesano durante la Seconda Guerra Mondiale. Ciò ha reso possibile la ricostruzione di ogni singola missione, del destino dei piloti protagonisti e la raccolta dei racconti di chi assistette a quell'evento, tragico e spettacolare, legato al crash di un aereo. Sono 88 gli aerei censiti nel volume: di alcuni di essi è stato possibile reperire i manoscritti originali di piloti e membri di equipaggi che, una volta ritornati a casa, hanno descritto minuziosamente le avventure vissute in territorio italiano. Queste testimonianze aprono scenari inaspettati che disegnano una visione soggettiva della guerra. Ne emergono atti di coraggio, crudeltà e, talvolta, di mero altruismo. La comparazione tra i dati permette di costruire una mappatura chiara e precisa di quanto avvenne in Polesine durante la Seconda Guerra Mondiale: una visione nuova e sorprendente del territorio preso in esame, in cui compare in maniera evidente il dramma personale ed umano di chi fu protagonista delle vicende raccontate.

Concorso Accademia Aeronautica di...

Editest

Disponibile in libreria

30,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare ai concorsi per l'ammissione alla prima classe dei corsi dell'Accademia Aeronautica di Pozzuoli, ruoli normale e speciale, e ai concorsi per AUPC e AUFP, indetti dal Ministero della Difesa. Il testo è articolato in Parti: la Parte I (Diventare Ufficiale dell'Aeronautica Militare) tratteggia la figura dell'Ufficiale dell'Aeronautica Militare, ruoli, compiti, prospettive di carriera; come si svolge il concorso, consigli per la tutela all'inidoneità. La Parte II (La prova scritta di preselezione) sviluppa tutto il programma d'esame della prova scritta di preselezione ed offre una sintesi mirata delle seguenti materie: Lingua italiana, Matematica, Lingua inglese, Educazione civica, Geografia, Storia, Scienze, Logica deduttiva. Numerosi questi simili (per argomento e difficoltà) a quelli della banca dati ufficiale permettono di esercitarsi a superare le prove. La Parte III raccoglie simulazioni della prova d'esame, per il Ruolo normale, per AUPC e AUFP.

Le grandi battaglie aeree. Le...

Lopreiato Andrea
Newton Compton Editori

Disponibile in libreria

12,00 €
Il volo ha sempre affascinato l'essere umano e la possibilitdi potersi librare nel cielo ha alimentato la fantasia di poeti, scrittori, mercanti, inventori e scienziati dall'alba della civilt Quando il 17 dicembre 1903 i fratelli Wright riuscirono a mantenere in volo per 12 secondi l'aeromobile da loro progettato, molti aspetti della vita dell'uomo vennero rivoluzionati per sempre. Il sogno dei condottieri di ogni tempo di materializzarsi con i propri eserciti sull'avversario si stava improvvisamente realizzando: stavano nascendo le operazioni militari nella terza dimensione. Lo sviluppo del mezzo aereo fu cosrapido che solo pochi anni dopo il volo del flyer esistevano giaerei da ricognizione e da bombardamento. In poco pidi cento anni le operazioni aeree si sono dimostrate determinanti per il successo sul campo, portando in maniera improvvisa sull'obiettivo un devastante potere distruttivo e concretizzando in una sola azione tutti gli elementi dell'arte militare convenzionale: sorpresa, fuoco, massa e manovra.

Mario Stoppani. Il pilota dei record

Dionigi Francesco
Idrovolante

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Diavolo dei cieli o Dio dell'aria? Mario Stoppani forse li ha rappresentati, nel corso della sua vita, entrambi. Una vita tutta dedicata al volo aereo: quarantaquattromila ore in aria, praticamente 5 anni passati nei cieli di tutto il mondo, detentore di 50 record mondiali alcuni dei quali tuttora imbattuti, oltre mille aerei collaudati. Moltissimi i riconoscimenti ricevuti; medaglia d'Oro e d'Argento alle Olimpiadi di Anversa del 1920, due medaglie d'Argento al valor militare, una medaglia d'Oro e una d'Argento al valor aeronautico, la Croce di S. Giorgio concessagli dallo Zar Nicola II di Russia, Cavaliere dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro. Una vita da romanzo tra duelli aerei, incidenti, frequentazioni illustri da D'Annunzio a Mussolini, fino ad essere il primo pilota civile ad atterrare a Malpensa.

Un volo di 55.000 chilometri

De Pinedo Francesco
Idrovolante

Non disponibile

22,00 €
Dopo essere stato nominato da Benito Mussolini "Messaggero di italianità" il giovane ufficiale Francesco De Pinedo prende spunto dall'impresa compiuta nel 1920 da Arturo Ferrarin e Guido Masiero, che raggiunsero Tokyo per via aerea partendo da Roma, per organizzare una trasvolata ben più impegnativa. Di estrazione marinara, De Pinedo ritiene che per superare grandi distanze si debba ricorrere, a differenza dei pionieri dell'aviazione che l'hanno preceduto, agli idrovolanti. A differenza del carattere esuberante dei suoi contemporanei, De Pinedo è schivo, poco incline alla mondanità e nel contempo meticoloso nella pianificazione delle trasvolate. Così nel 1925 parte in solitaria insieme al motorista Ernesto Campanelli (1891-1944) con un idrovolante biplano di scopo militare SIAI S. 16 Ter, privo di carrello terrestre, ribattezzato Gennariello dal nome del santo protettore di Napoli, con l'obiettivo di raggiungere l'Australia e ritornare in Italia passando da Tokyo. I due aviatori effettuano così un'impresa eccezionale per quei tempi, volando per 370 ore su tre continenti, percorrendo 55000 km prevalentemente sul mare o seguendo il corso di grandi fiumi. Prefazione di Jack Zanazzo.

La centuria alata

Balbo Italo
Idrovolante

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
"La centuria alata", uno dei maggiori successi editoriali degli anni Trenta, è un classico della letteratura aeronautica italiana. Questa edizione, che arricchisce la collana "Ala tricolore", dedicata alle grandi imprese aviatorie del primo Novecento, ripropone il racconto in prima persona di una delle avventure aeree più celebri di ogni tempo. Nelle sue pagine rivive la doppia traversata dell'Atlantico, che nel 1933 chiuse l'era dell'avventura e aprì quella dei servizi aerei regolari. In pochi giorni, cento aviatori italiani volarono da Orbetello a Chicago, raddoppiando in un sol colpo il numero di quanti avevano trasvolato l'Atlantico. Poi i 24 idrovolanti rientrarono a Roma, dopo aver coperto 20.000 chilometri in circa 100 ore di volo. Prefazione di Carlo Zorzoli.

Concorso Accademia di Pozzuoli....

Editest

Non disponibile

30,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare ai concorsi per l'ammissione alla prima classe dei corsi normali dell'Accademia Aeronautica di Pozzuoli (a.a. 2018-2019), ruoli normali, e ai concorsi per Allievi Ufficiali in ferma prefissata (A.U.F.P.), ruolo normale e ruolo speciale, indetti dal Ministero della Difesa. Il testo è articolato in Parti: la Parte I (Diventare Ufficiale dell'Aeronautica Militare) tratteggia la figura dell'Ufficiale dell'Aeronautica Militare, ruoli, compiti, prospettive di carriera; come si svolge il concorso, consigli per la tutela all'inidoneità). La Parte II (La prova scritta di preselezione) sviluppa tutto il programma d'esame della prova scritta di preselezione ed offre una sintesi mirata delle seguenti materie: Italiano, Matematica (aritmetica, algebra e geometria), Storia (dall'anno Mille ai giorni nostri), Geografia, Educazione civica, Scienze (fisica, chimica, biologia, scienze della Terra), Inglese, Logica deduttiva. Numerosi questi simili (per argomento e difficoltà) a quelli della banca dati ufficiale permettono di esercitarsi a superare le prove. La Parte III raccoglie simulazioni della prova d'esame.

I tunnel dell'aquila. Uomini e...

Anfora Domenico
Youcanprint

Non disponibile

17,00 €
Vizzini, 14 agosto 1937, il capo del governo Benito Mussolini visita il 107° Deposito della Regia Aeronautica, appena attivato dopo due anni di lavori. È l'inizio di un rapporto tra il paese verghiano degli Iblei e l'Arma azzurra durato oltre settant'anni, attraverso gli anni del consenso al regime, i tragici anni della seconda guerra mondiale, il dopoguerra della povertà e della ricostruzione, la guerra fredda (toccando l'apice con la messa in opera della base missilistica di Comiso), il crollo del blocco comunista, le missioni di pace, la sospensione della leva, la chiusura. Dalla voce dei testimoni e dagli scritti dei documenti tratti dall'Ufficio Storico dello S.M.A. e da altri archivi, si racconta la microstoria del Deposito Munizioni di Vizzini nell'ambito della macrostoria dell'aeronautica militare. Si raccontano i fatti, ma anche gli uomini che hanno caratterizzato questo ente aeronautico, come l'incidente aereo di Licodia Eubea, le vite di valorosi aviatori come il serg. pil. Luigi Cosentino (MAVMM) e il serg. arm. Salvatore Alberghina.

Generale Stefano Cagna. Diario di...

Caffarena Fabio
Ugo Mursia Editore

Non disponibile

17,00 €
Stefano Cagna (1901-1940), famoso pilota degli anni Venti e Trenta e stretto collaboratore di Italo Balbo, nel 1940 viene incaricato dal Ministero dell'Aeronautica di compiere una missione esplorativa: parte per studiare l'organizzazione delle aviazioni civili più avanzate del mondo, a cominciare da quella degli Stati Uniti. Tappa dopo tappa - da Roma alla penisola iberica, dall'Africa occidentale al Brasile, da Miami a Washington e New York - il diario tenuto dal giovane generale tra maggio e giugno del 1940 è fitto di incontri, di visite ad aeroporti e compagnie aeree, di nomi che oggi sappiamo legati al Servizio Informazioni degli Stati Uniti. A quasi ottant'anni di distanza alcuni interrogativi restano aperti: primo fra tutti, perché si è deciso di privarsi di un ufficiale come Cagna in un momento così delicato. Lo scopo dichiarato del viaggio nascondeva probabilmente altre finalità. Fabio Caffarena ed Edoardo Grassia cercano di fare luce su questa missione così importante, compiuta da uno dei protagonisti assoluti della nostra aviazione.

Ferruccio Vignoli pilota. L'aquila...

Gariglio Paolo
Effatà

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
"Ritengo particolarmente meritoria questa rievocazione della vita del Comandante Ferruccio Vignoli che aggiunge alla storia del volo un'alta testimonianza di perizia e coraggio. Dobbiamo quindi essere grati a don Paolo Gariglio, sacerdote dei giovani, aviatore e scrittore, per essersi cimentato nella stesura di questo libro. Ripercorrendo l'esistenza di Ferruccio Vignoli l'autore dipinge un affresco che ci conduce a scoprire alcuni aspetti sconosciuti della storia aeronautica del nostro Paese nella prima metà del secolo scorso. L'autore tratteggia con maestria la nascita dei primi esperimenti aeronautici compiuti dal Comandante quando da ragazzo progettò la sua "bicicletta volante". Ci porta poi a ripercorrere il tragico periodo della Seconda guerra mondiale, della guerra di Spagna, alla quale Vignoli partecipò come volontario nel 1938; del suo atterraggio a Tirana quando fu il primo pilota a mettere piede in Albania (1939), il suo approdo a Torino nel 1954. La carrellata, lunga oltre 90 anni, non tralascia anche episodi divertenti della vita del Comandante come quando negli anni 1940 e 1941 fu ingaggiato come controfigura cinematografica aeronautica degli allora celeberrimi attori Massimo Girotti e Amedeo Nazzari. Tuttavia la scoperta più interessante e imprevedibile è l'umanità straordinaria, l'altruismo e la testimonianza morale che l'ha fatto un eccezionale maestro di vita, soprattutto per le giovani generazioni." (Dalla Presentazione di Angelo Moriondo Presidente Onorario dell'Aero Club di Torino)

In volo. Il ruolo dell'aviazione...

Bassi Roberto
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

10,00 €
Lo scoppio del primo conflitto mondiale, pur se preannunciato, trova l'aviazione militare italiana, allora inquadrata nel Regio Esercito e nella Regia Marina, sostanzialmente impreparata. Sono pochissime le unità, pochi i velivoli e i dirigibili e pochi gli aviatori. Negli anni precedenti alla grande guerra, pur avendone sperimentato l'efficacia e l'utilità nella guerra italo-turca, l'aviazione era considerata dai vertici militari come uno sport d'élite e i pochi reparti di volo accomunati ai reparti esploranti di cavalleria. L'utilità si rivelò ben presto. Il mondo dell'aviazione italiana cambiò rapidamente. Sorsero industrie e scuole di volo; si formarono nuovi reparti e le varie dottrine d'impiego. Nacque la caccia, la ricognizione, il bombardamento. Nacquero una miriade di campi a ridosso del fronte e, nei primi due anni di guerra, il Friuli divenne di fatto la culla del volo militare.

Aquile africane. Storie di piloti...

Ferrara Orazio
IBN

Disponibile in libreria

14,00 €
Siamo consapevoli che celebrare certe vicende e certi uomini, specialmente di un teatro di guerra coloniale, si presta il fianco alla facile e prevedibile accusa di "nostalgismo" coloniale, se non peggio di "colonialista". Rispondiamo che non ha senso alcuno calare l'anticolonialismo dei nostri giorni in vicende accadute quasi ottant'anni fa. Si rischia di leggere quegli accadimenti con la lente deformante del pregiudizio e di continuare nel solco delle vulgate storiche tradizionalmente di comodo, che però ormai fanno acqua da tutte le parti. E così abbiamo raccontato, senza pastoie ideologiche o di fazione, di un aquilotto fanese, il sergente maggiore pilota Enzo Omiccioli, diventato per gli ascari "il diavolo bianco", che era solito lanciare il suo aereo in acrobatiche esibizioni anche quando affrontava i velivoli nemici. Era il suo modo scanzonato di cantare la giovinezza e... la guerra. Omiccioli era mille miglia lontano dall'essere un guerrafondaio, ma era un giovane che viveva in pieno la sua epoca e quindi intriso anche dei valori di quel tempo.

Concorso allievi marescialli....

Editest

Non disponibile

30,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono partecipare al concorso per l'ammissione al corso biennale di Allievi Marescialli dell'Aeronautica Militare, indetto dal Ministero della Difesa. Il testo è articolato in Parti: Parte I - La figura del Maresciallo dell'Aeronautica Militare, ruoli, compiti, prospettive di carriera; come si svolge il concorso, consigli per la tutela all'inidoneità. Parte II - Percorrendo gli ultimi bandi, sviluppa il programma d'esame delle prove di preselezione e scritta per l'accertamento delle qualità culturali: lingua italiana (sinonimi e contrari); geografia; storia (dall'anno 1000 d. C. ai giorni nostri); educazione civica; inglese; aritmetica, algebra e geometria; anatomia; chimica; scienze naturali; deduzioni logiche (analitico-deduttivo, percettivo-spaziale, analitico-verbale). Di particolare utilità, le rubriche "Occorre Sapere..." evidenziano gli argomenti più frequentemente oggetto di domanda. Inoltre, è disponibile una vasta raccolta di quesiti a risposta multipla analoghi (per argomento e difficoltà) a quelli della banca dati ufficiale.

Takoradi Route. In volo dalla...

Robison Robert
Youcanprint

Non disponibile

9,90 €
Estate 1940. Le truppe inglesi in Africa settentrionale si scontrano con quelle italiane da poco entrate in guerra. Le armate britanniche hanno urgente bisogno di nuovi aerei per proseguire la guerra nello scacchiere libico-egiziano. Da qui la necessità di una rotta aerea sicura per approvvigionare il fronte: è così aperta la "Takoradi Route". La base di Takoradi, posta in una posizione isolata sulla costa atlantica dell'allora Gold Coast britannica, giocò un ruolo fondamentale anche se poco conosciuto, nella sconfitta delle forze italo-tedesche sul fronte nordafricano. Un considerevole sforzo fu attuato per approntare gli aeroporti, le officine, i magazzini, i depositi di carburante, gli alloggi per il personale, tutto questo per consentire il trasferimento involo degli aeromobili fino al Cairo e, con l'allargarsi del conflitto, anche verso l'Unione Sovietica e l'Estremo Oriente. Gli equipaggi incaricati del trasferimento degli aeromobili dovevano volare per 5800 chilometri lungo una rotta con condizioni climatiche che variavano dall'umido della foresta equatoriale al caldo del deserto centroafricano, superando difficoltà tecniche, malattie tropicali, problemi meteorologici. Tutto questo per consegnare i velivoli loro affidati. Un lavoro logorante ma che si rivelò indispensabile per la vittoria finale.

Concorsi per sottufficiali...

Nissolino

Non disponibile

30,00 €
Il testo si rivolge agli aspiranti Sottufficiali nell'Aeronautica Militare: Maresciallo, Primo Maresciallo, Sergente. La prima parte del testo illustra i ruoli, i compiti, le prospettive di carriera, le prove d'esame e fornisce una serie di suggerimenti pe