Camilla Gilberto

Camilla Gilberto

Hanno visto migliaia di dei....

Camilla Gilberto
Colibrì Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
C'è chi ha notato che dei quasi 500 gruppi umani studiati nel corso del '900 dagli etno-antropologi, solo pochi non dispongono attualmente, per averli soppressi, di sistemi per produrre stati non ordinari di coscienza controllati, ritualizzati, di gruppo. Tutti gli altri sì. La domanda è: perché tutti i gruppi umani nella loro evoluzione hanno sentito il bisogno di dotarsi di contenitori di senso e di dispositivi ritualizzati di produzione di stati non ordinari di coscienza? Per almeno tre ragioni. Intanto, perché fa parte della caratteristica specifica degli umani non accontentarsi mai di stare dove sono. Come formiche lavorano incessantemente per esplorare il loro ambiente; e quando giungono al limite dell'esplorabile con i loro sensi e le loro facoltà intellettive, e incontrano il mistero, non si arrendono, ma cercano strumenti per oltrepassare il confine, e andare al di là. Poi, perché da quella conoscenza gli esperti riportano nella dimensione ordinaria indicazioni e competenze su come lavorare la dimensione dell'invisibile e dell'immateriale; infine, perché un gruppo di umani che fa insieme l'esperienza del transito e del viaggio nell'altra parte del mondo, o che si affida a uno tra loro capace di farlo, si condensa in un coeso, solidale, forte. Un noi in cui molte eccedenze, emergenze e bisogni trovano una strada pronta, condivisa, controllata in cui esprimersi.

Hofmann scienziato alchimista....

Camilla Gilberto
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

6,00 €
Dove vive, come vive, chi incontra lo scienziato che, più degli altri, con la sua scoperta ha rivoluzionato i costumi e le menti dei giovani delle nuove generazioni? Parliamo di Albert Hofmann che più di 50 anni fa, nei laboratori svizzeri della SANDOZ, scoprì, quasi per caso, l'acido lisergico, l'LSD. Lo scienziato, più che novantenne, ha aperto la sua casa immersa nei boschi ai confini tra Svizzera e Germania. Ha aperto anche i suoi archivi e la sua "mente". E per la prima volta ha consentito che ricordi, foto, impressioni e vicende venissero pubblicate.

Psicofunghi italiani

Camilla Gilberto
Stampa Alternativa

Non disponibile

11,00 €
Un libro scritto per chi cerca funghi dalle proprietà psicoattive accertate, quelli ignorati in tutti gli altri manuali, oppure definiti 'velenosi' o 'non commestibili'. Dagli innocui 'funghi allucinogeni', fino alle varietà non letali del genere Amanita, sono descritte con sufficiente chiarezza le specie reperibili finora conosciute con schede, apparato iconografico, disegni e fotografie a colori. Nel testo sono riportate le informazioni sugli effetti e le testimonianze di sperimentatori volontari, insieme a utili consigli per 'non farsi male'.

Allucinogeni e cristianesimo....

Gosso Fulvio
Colibrì Edizioni

Non disponibile

12,00 €
In questo secondo volume di "Allucinogeni e cristianesimo" Gilberto Camilla e Fulvio Gosso, proseguono la loro ricerca sulla presenza fungina nell'arte sacra cristiana e propongono alcune loro ulteriori "scoperte". Se nel primo volume l'Amanita muscaria ha avuto una attenzione particolare, in questo gli autori individuano anche la presenza, in alcune rappresentazioni proposte, della Psilocybe semilanceata. In entrambi i lavori le prove della presenza di funghi allucinogeni nell'iconografia cristiana diventano numerose e appare scontato che esse siano solo una piccola parte di quelle esistenti o esistite. Si può dunque supporre che un fenomeno del genere, geograficamente e storicamente vasto e diffuso non possa solo essere limitato alle rappresentazioni religiose. A parte la "scuola" americana, alcuni autori tedeschi e pochi amici italiani che hanno manifestato interesse per gli argomenti trattati in questi volumi, in ambito accademico il silenzio regna sovrano.

Sciamanismo e stregoneria

Camilla Gilberto
Ananke

Non disponibile

14,50 €
Anche se siamo entrati nel terzo millennio, la curiosità che ancora morbosamente ci lega al concetto di magia dimostra che, su certi argomenti, molto poco ci separa dai nostri progenitori e dalle loro paure ancestrali. Quel che sia il suo nome, sciamano o stregone, maga o fattucchiera, l'uomo ha sempre cercato l'aiuto di un interprete che sapesse comunicare con le divinità, per alleviare dolori, mitigare paure, assecondare sogni o indirizzare il futuro. In "Sciamanismo e stregoneria" gli autori esaminano questo fenomeno, dai miti sciamanici del Nord Europa e della Grecia classica ai simboli e alla psicopatologia della stregoneria.