Comportamento sessuale

Filtri attivi

Ancora bigotti. Gli italiani e la...

Lombardi Vallauri Edoardo
Einaudi 2020

Disp. in libreria

12,00 €
Questo libro sostiene l'ipotesi non ovvia che la morale per eccellenza, cioquella che riguarda il sesso, sia una delle cose in cui la nostra civiltprogredita di meno negli ultimi 4000 anni. Chi ritiene di non avere limiti non oserebbe mai farlo in pidi due. Tutte le coppie ostentano una stretta monogamia, e ogni contatto con terzi considerato un tradimento che pudistruggere il rapporto. Anche i giovanissimi vivono sostanziali matrimoni di reciproca sorveglianza. E mentre tutti si dichiarano libertari, di fatto si danneggia continuamente la reputazione delle persone a partire dai loro comportamenti sessuali. Nel profondo la morale sessuale mutata pochissimo, e per alcuni aspetti sta tornando indietro, come segnalano molti intellettuali. Il libro si rivolge a coloro che sono perplessi rispetto al perdurante ruolo degli insegnamenti cattolici nel condizionare la mentalitcomune, e rispetto ai principi cui obbedisce tuttora il legislatore in materia di diritto di famiglia. E viene incontro ai figli - e alle figlie - di genitori pio meno dichiaratamente repressivi. Ma soprattutto, vuole indurre a dubitare della propria convinzione di essere liberi.

Fare l'amore

Long Barry
Macro Edizioni 2020

Disp. in libreria

12,90 €
Il libro contiene l'insegnamento tantrico essenziale di Barry Long su come riscoprire la vera unione di uomo e donna.  Barry Long attacca la sessualità maschile come una corruzione dell'amore su questo pianeta e afferma che la maggior parte dell'infelicità sorge perché abbiamo dimenticato come fare l'amore nel modo giusto. Ripristina il luogo del romanticismo e offre alle coppie consigli molto pratici su come cambiare i loro comportamenti sessuali in modo che possano riallineare il loro amore reciproco con l'amore di Dio. Ampiamente riconosciuto come un lavoro innovativo, il libro è spesso citato come fonte di ispirazione da altri insegnanti e terapisti in questo campo.

Imparare ad amare

Young Eisendrath Polly
Astrolabio Ubaldini 2020

Disp. in libreria

18,00 €

Comprare piacere. Sessualit? e...

Barbagli Marzio
Il Mulino 2020

Disp. in libreria

36,00 €
Quello di vendere il proprio corpo stato definito il mestiere piantico del mondo, intendendo che sia una pratica originata da primari appetiti fisiologici del maschio e dunque immutabile. In realtil commercio del sesso ha una storia che evolve nel tempo seguendo le variazioni della domanda e dell'offerta e sotto l'influenza di molteplici fattori: cresce nel Medioevo con lo sviluppo delle citte dell'economia, si contrae nei paesi protestanti, fiorisce con lo svilupparsi degli eserciti, si espande nell'etindustriale toccando il suo apice a fine Ottocento, declina nell'ultimo secolo. Attraverso il mercato del sesso, di cui parte importante anche la prostituzione maschile, questo libro racconta l'evoluzione dei costumi sessuali studiandola nei comportamenti, nelle leggi, nel dibattito morale e religioso, nella pigenerale evoluzione della societ

Storia della sessualità. Vol. 4: Le...

Foucault Michel; Gros F. (cur.)
Feltrinelli 2019

Disp. in libreria

29,00 €
"Le confessioni della carne" è il quarto e ultimo volume della "Storia della sessualità" ed è l'atto conclusivo, quello che ci permette di seguire la direzione del pensiero di Foucault alla fine della sua vita e chiude una delle più grandi riflessioni dell'Occidente. Nella ricerca sulla costituzione del soggetto nel mondo antico, qui l'attenzione si sposta alle regole e alle dottrine elaborate dai Padri della Chiesa, tra il II e il IV secolo. Attraverso una serie di incursioni nella dottrina cristiana, Foucault fa dunque emergere le progressive discontinuità rispetto alla filosofia stoica ed ellenistica, e la creazione di un rapporto del tutto nuovo tra il soggetto e la verità che prevede sofisticate tecnologie del sé. Le trasformazioni del concetto di peccato e di colpa, inscritti ormai nella struttura umana, faranno nascere così un "soggetto del desiderio" che dominerà la morale cristiana dei secoli successivi e poi tutta la storia occidentale.

Quando il sesso diventa un...

Nardone Giorgio; Rampin Matteo
TEA 2018

Disp. in libreria

10,00 €
Nulla è più desiderato dagli uomini della perfetta armonia tra mente e natura, in quanto garanzia di serenità, sviluppo sano del percorso di vita e della personalità. L'area dei disturbi della sessualità è la prova più evidente di quanto sia fragile questo equilibrio, di quanto facilmente si inceppi e abbia bisogno di essere risistemato. Questo libro si occupa proprio del ristabilimento del rapporto tra lo sforzo di controllo mentale e l'incapacità di lasciarsi andare alle sensazioni. Anni di lavoro del Centro di Terapia Strategica nell'ambito dei disturbi sessuali hanno permesso di sviluppare tecniche terapeutiche il più delle volte orientate semplicemente allo sblocco di ciò che la mente intrappola della sessualità. La potenzialità straordinaria della natura è l'energia che permette di uscire "in bellezza" da situazioni di estrema sofferenza. Per dirla con le parole di Giorgio Nardone: "Considerata l'urgenza di chi soffre di questi problemi, il contributo potrà essere maggiormente apprezzato poiché dimostra che problemi così dolorosi, imbarazzanti e talvolta persistenti non richiedono obbligatoriamente soluzioni altrettanto imbarazzanti, dolorose e prolungate nel tempo". Questo libro è stato precedentemente pubblicato da Ponte alle Grazie con il titolo "La mente contro la natura".

Storia della sessualità. Vol. 3: La...

Foucault Michel
Feltrinelli 2014

Disp. in libreria

10,00 €
Per parlare di sessualità Foucault ha ricostruito i percorsi del "soggetto desiderante", risalendo dall'epoca moderna fino all'antichità classica ("L'uso dei piaceri") e procedendo poi ai primi due secoli della nostra era nel mondo greco-romano ("La cura di sé"). In questo periodo storico, forse per la prima volta si affermano preoccupazioni e valori individualistici, un'attenzione nuova al privato, una moralità personale autonoma, ormai sganciata dalla sfera pubblica e non ancora inserita in una visione totalizzante del divino e della relazione dell'uomo a esso. Questo libro attraversa con intelligenza e originalità i documenti di un'epoca eccezionalmente fertile: dalla trattazione dei sogni a sfondo sessuale di Artemidoro, ai trattati di medicina di Galeno, alla meditazione di Epitteto, Marco Aurelio, Seneca. "La cura di sé" è il terzo volume di quella "Storia della sessualità" di cui Michel Foucault aveva esposto ne "La volontà di sapere" il progetto iniziale: comprendere come, nelle società occidentali moderne, si sia costituito qualcosa di simile a una "esperienza della sessualità", una nozione ormai a noi familiare e che tuttavia è apparsa solamente all'inizio del diciannovesimo secolo.

I ritmi dell'eros. Gestalt Therapy...

Brotto Francesca
Il Pozzo di Giacobbe 2019

In libreria in 10 giorni

15,00 €
Il testo offre un contributo nuovo e originale per applicare la Gestalt Therapy alle disfunzioni sessuali e integrare la terapia sessuale con la prospettiva gestaltica della teoria del contatto e della teoria del Sé. L'idea gestaltica dell'autrice è che la sessualità sia ritmata dall'eros che si autoregola quando i partner diventano consapevoli dei propri corpi in relazione. Le disfunzioni sessuali sono considerate, all'interno di questa cornice, non come uno stato patologico, ma come una disfunzione nel processo relazionale dell'eros e vanno lette come blocchi corporeo-relazionali dell'intenzionalità di raggiungere l'altro. La terapia diventa un'opportunità di sentire nel corpo la paura di aprirsi all'altro, ma anche il coraggio di viverla e il luogo in cui osservare «'la rivoluzione' di un uomo e una donna che a partire dal dolore si aprono all'amore e attraverso il dolore giungono all'amore».

La donna non esiste. E l'uomo?...

Vassallo Nicla
Codice 2018

In libreria in 10 giorni

18,00 €
Negli ultimi anni il dibattito sul rapporto tra sesso, identità e genere si è intensificato. In pochi però se ne interessano, e molti purtroppo parlano a sproposito. I contributi raccolti in questo volume gettano su questi temi uno sguardo innovativo, multidisciplinare e spesso ribelle. Gli stereotipi oggi dominanti (e limitanti) di sesso e gender vengono superati, per concedere a ogni essere umano la propria individualità. Inoltre vengono affrontate alcune questioni cruciali. Quanti sono i sessi? come si pone la biologia di fronte alla classificazione della appartenenza al sessi e alla multidimensionalità dell'identità di genere? Come la bioetica ripensa l"'umano" dopo il superamento del binarismo sessuale? Le nostre città marginalizzano gli individui la cui vita sociale e privata non può essere ingabbiata in spazi specializzati? Che tipo di medicina è la medicina di genere? In quali modi il neurosessismo continua a manifestarsi nel rapporto comunicativo tra scienza e società civile?

Sessuologia medica. Trattato di...

Jannini Emmanuele A.; Lenzi Andrea; Maggi Mario
Edra 2017

In libreria in 10 giorni

69,00 €
Il volume mira a superare il dualismo tra mente e corpo, tra cultura e natura, tra psicologia e medicina, e descrive la sessuologia come un unicum. Gli autori, grazie al contributo di numerosi esperti, affrontano le diverse tematiche (dalla disfunzione erettile al vaginismo, dall'anorgasmia al desiderio sessuale ipoattivo, dall'eiaculazione precoce all'ipolubrificazione, passando per il transessualismo, le strategie di seduzione, l'omosessualità e la bisessualità, la biologia della bellezza e dell'innamoramento, e molte altre ancora) trattandole con un atteggiamento culturale olistico ed eclettico, sempre solidamente radicato sulla verità scientifica documentata e documentabile. La principale area di interesse sessuologico è quella relativa ai sintomi della coppia, con le loro componenti mediche, psicologiche e comportamentali; da ciò deriva una gestione delle problematiche da parte dello specialista che non può essere né esclusivamente medica, né soltanto psicologica. La seconda edizione è arricchita da 66 nuovi contributi e con un ampliamento della sezione sulla sessuologia medica. Non solo: presenta al lettore anche elementi sia della psicosessuologia sia la medicina della sessualità. Il tutto è corredato da strumenti didattici online come test di autovalutazione, questionari psicometrici e casi clinici.

Amore e libertà. Storia dell'AIED

Porta Gianfranco
Laterza 2013

In libreria in 10 giorni

18,00 €
Il libro ricostruisce la storia dell'Associazione Italiana per l'Educazione Demografica e più in generale il difficile cammino che ha portato all'abrogazione delle norme di legge che vietavano la propaganda e la vendita dei contraccettivi nel nostro paese. Fondata a Milano nel 1953, sostenuta da autorevoli esponenti della cultura laica e democratica come Gaetano Salvemini, Ernesto Rossi e Piero Calamandrei, finanziata da Adriano Olivetti, l'AIED si batte subito per una sessualità liberata dal timore di gravidanze indesiderate, contro l'aborto clandestino e le conseguenze di una crescita incontrollata della popolazione. Per tutti gli anni Cinquanta la sua azione è oggetto degli attacchi incrociati del mondo cattolico, dei fogli di destra e della stampa comunista. Il libro descrive i caratteri e l'attività dei primi centri italiani di consulenza contraccettiva, gli interventi nelle borgate romane e nei quartieri popolari di Palermo, la nascita del CISA, la battaglia per la legalizzazione dell'aborto, le originali campagne pubblicitarie degli anticoncezionali. A partire dagli anni Ottanta l'AIED promuove interventi pionieristici nel campo della sterilizzazione e della riproduzione assistita, contro le mutilazioni femminili, il turismo sessuale e costituisce una delle principali fonti di informazione sui comportamenti sessuali dei giovani.

Sesso e amore

Alberoni Francesco
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2006

In libreria in 10 giorni

9,20 €
Il sociologo italiano scrive l'ultimo capitolo di una ricerca iniziata nel 1979 con "Innamoramento e amore". Alberoni si serve di testi letterari, dal Cantico dei cantici alla letteratura erotica del Novecento, e di una grande quantità di colloqui clinici in cui chiede agli intervistati di dare voce, nel modo più diretto e personale, ai sentimenti e ai desideri. Il risultato è un saggio in cui, in un rigoroso impianto concettuale, trova spazio l'esperienza di persone reali. In quindici capitoli, l'autore esamina le diverse manifestazioni della sessualità maschile e femminile, il conflitto tra sesso e amore e le caratteristiche della "coppia amorosa".

Storia della sessualità. Vol. 1: La...

Foucault Michel
Feltrinelli 2020

In libreria in 3 giorni

8,50 €
"Questo volume apre una serie di studi che non pretendono di essere continui, né esaustivi; si tratterà di qualche sondaggio in un territorio complesso. Il sogno sarebbe un lavoro di lungo respiro, capace di correggersi a mano a mano che si sviluppa, aperto alle reazioni che suscita, alle congiunture che gli toccherà d'incontrare, e forse a ipotesi nuove. I lettori che si aspettassero di apprendere in che modo per secoli la gente ha fatto l'amore, o come è stato vietato di farlo - problema serio, importante, difficile -, rischiano di restare delusi. Non ho voluto fare una storia dei comportamenti sessuali nelle società occidentali, ma trattare un problema molto più austero e circoscritto: in che modi questi comportamenti sono diventati oggetti di sapere? Come, cioè per quali vie e per quali ragioni, si è organizzato questo campo di conoscenza che, con una parola recente, chiamiamo la sessualità? Quel che i lettori troveranno qui è la genesi di un sapere - un sapere che vorrei riafferrare alla radice, nelle istituzioni religiose, nelle forme pedagogiche, nelle pratiche mediche, nelle strutture familiari, là dove si è formato, ma anche negli effetti di coercizione che ha potuto avere sugli individui, una volta che li aveva persuasi del compito di scoprire in se stessi la forza segreta e pericolosa di una sessualità." (Dalla prefazione dell'autore all'edizione italiana)

Perch? gli uomini sono fissati con...

Pease Allan; Pease Barbara
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Avete mai avuto la sensazione, nei rapporti con l'altro sesso, che di fronte a voi ci fosse un alieno con cui impossibile parlare senza scatenare una guerra intergalattica? Care lettrici, vi siete mai chieste che cosa spinge un uomo a provarci sistematicamente con qualsiasi individuo di sesso femminile che respiri? E a voi, lettori maschi, non lascia senza parole la capacitdelle donne di parlare per ore di sentimenti senza mai arrivare all'azione? Allan e Barbara Pease, con i loro libri, da anni aiutano a capire e accettare le differenze tra uomo e donna e a sfruttarle per avere un rapporto di coppia felice e appagante. Ma questa volta gli espertissimi coniugi si spingono oltre, offrendoci il "libro nero" delle relazioni, dove uomini e donne vengono letteralmente messi a nudo: i segreti celati dietro le abitudini dell'intimitsono svelati e spiegati attraverso l'uso sempre ironico e divertente di dati e ricerche scientifiche, un vero marchio di fabbrica degli autori. Con questo libro i Pease chiariscono i motivi del comportamento in amore e rompono innumerevoli tab spiegando alle donne la vera ragione delle erezioni mattutine e rivelando agli uomini cosa la fa impazzire a letto e i gesti che la convincono a dire di s Un viaggio nella mente maschile e in quella femminile che svelerrispettivamente all'altra metdel cielo ciche non avrebbe minimamente immaginato.

Il piacere

Hesse María
Solferino 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €

Anal und sexual. Ediz. italiana

Andreas-Salomé Lou
Mimesis 2020

In libreria in 3 giorni

6,00 €
Questo libro racconta le dinamiche di una pulsione sessuale, quella anale, che ci appartiene fin dall'infanzia, osteggiata con senso di vergogna e proprio per questo quanto mai potente, capace di riemergere come forza eccitante anche nella sessualitadulta. Donna profonda e intrigante, Lou Andreas-Salomha affascinato personalitcome Friedrich Nietzsche, Sigmund Freud, Rainer Maria Rilke. La figura di Salomaffascina e intimorisce, proprio perchrappresenta l'energia incontenibile di una donna che decide di essere libera e fedele solo a se stessa.

Storia dell'amore e del sesso in...

Solé Jacques
Odoya 2020

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Per tanti anni i ricercatori hanno sottovalutato l'importanza nella storia sociale dell'aspetto sentimentale e sessuale nelle relazioni, una componente che spesso ha determinato scelte e comportamenti, contribuendo a stabilire costumi e modalitdi interazione. Jacques Solha studiato, ricostruito e raccontato come amavano i nostri avi, dal Rinascimento alla Rivoluzione francese, riscontrando il costante controllo dell'amore e del sesso da parte del potere e la tutela del matrimonio come strumento di stabilitsociale. E il libertinaggio? L'adulterio? Se lo concedevano alla luce del sole gli aristocratici, che facevano legge del proprio comportamento, o, all'opposto, i miserabili, che non avevano nulla da perdere. I borghesi, invece, che si sentivano il cardine della societ hanno sempre baciato solo clandestinamente. Partendo dal XV secolo, nel quale la risposta al binomio unione coniugale-difficolteconomiche era il matrimonio ritardato, l'autore studia i vari aspetti che hanno caratterizzato la sessualitin Occidente. Vi un'attenta analisi delle pratiche e delle perversioni sessuali pidiffuse, di quelle che all'epoca erano considerate devianze e delle prassi igieniche in Etmoderna. Sol poi, si sofferma sul ruolo del Cristianesimo, che, attraverso i suoi rigidi precetti, ha contribuito allo sviluppo di un odio nei confronti del corpo, generando una risposta sessuale alquanto violenta, riscontrabile nelle torture fisiche ai danni di cosiddette streghe o individui colpevoli di comportamenti fuori dagli schemi. Attraverso dati demografici, diari, saggi e testimonianze illustri, ricaviamo un quadro completo della sessualitdi quei secoli, fino ai capitoli finali, che illustrano il contributo dell'arte e della letteratura all'erotismo.

La parte oscura di noi stessi. Una...

Roudinesco Élisabeth
Colla Editore 2020

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Dove comincia la perversione e chi sono i perversi? Il libro risponde a questa domanda combinando l'analisi della nozione di perversione con i ritratti delle figure piemblematiche dei perversi dall'etmedievale ai nostri giorni. Nel corso di questa finora sconosciuta storia delle idee e dei comportamenti il lettore si imbatterquindi in personaggi noti e in alcuni insospettabili: da Gilles de Rais - compagno d'armi di Giovanna d'Arco - il pigrande pervertito criminale del Medioevo ai flagellanti; da alcune sante e mistiche famose come Caterina da Siena e Margherita Maria Alacoque al marchese de Sade; da Rudolf Hs, moralista e massacratore di ebrei, al medico Josef Mengele, stupratore di bambini, esibizionista, voyeur e autore di macabri esperimenti sui prigionieri dei lager nazisti.

La sessualit? nel Medioevo. Il...

Lauriello Giuseppe
Penne & Papiri 2020

In libreria in 3 giorni

11,00 €
Ciche oggi contempliamo come sessualit ossia l'insieme di comportamenti che riguardano la sfera sessuale, nel medioevo era conosciuta ed esaminata molto marginalmente, se non addirittura ignorata in tanti aspetti. Si tratta di atteggiamenti complessi, biologici, psicologici, sociali e culturali, correttamente affrontati solo a partire dalla seconda metdel XIX secolo. Avvalendosi del "De coitu" di Costantino Africano, riportato e commentato, l'Autore coglie l'occasione per una panoramica sull'argomento, tracciando un excursus che va dall'evo antico ai giorni nostri e rimarcando in particolare i presupposti dottrinari in auge nell'etdi mezzo. Il lavoro condotto con metodo rigorosamente scientifico, arricchito da un'appendice relativa alla botanica farmaceutica in corso nei trattamenti terapeutici dell'epoca.

Sessualit? e vita amorosa. Ediz....

Freud Sigmund
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 3 giorni

4,90 €
Per l'importanza che rivestono nella sfera della sessualito della perversione della sessualitumana, gli argomenti trattati in questo volume sono tutti da conoscere e approfondire. Sono qui raccolti i celebri "Tre saggi sulla sessualit (1905) e "Contributi alla psicologia della vita amorosa", insieme con alcuni saggi che Freud scrisse sull.argomento tra il 1905 e il 1920, a comporre un'opera di riferimento completa ed esauriente. Questi saggi, elaborati nel corso di quindici anni di riflessioni e di pratica psicoanalitica, costituiscono nel loro insieme una vera e propria "guida" per comprendere il comportamento sessuale infantile e adulto, dal tabdella verginitalla masturbazione e all'omosessualit fino alle perversioni.

L'amore e la sessualit?

Duby Georges; Duby G. (cur.)
Dedalo 2020

In libreria in 3 giorni

17,90 €
Cosa vuol dire davvero "amare"? possibile pensare la sessualitcome separata dall'amore, e viceversa? Un suggestivo excursus storico mostra come cambiata nel tempo la sfera dell'affettivite del sesso. Ricostruire la storia delle abitudini sessuali e dell'amore nelle sue varie forme, dai reperti babilonesi fino ai nostri giorni, contribuisce non solo a gettar luce sul passato dell'umanit ma ci permette anche di interpretare la complessitdell'amore contemporaneo e della societmoderna. Il volume raccoglie i contributi di storici di grande prestigio, da Jacques Le Goff a Jean Botto, da Robert Delort a Claude Moss Philippe Ari e Paul Veyne, fino allo stesso Georges Duby e altri noti studiosi.

Sex toys. Alla scoperta degli...

Nerri Morena; Messinese Ivano
Odoya 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
Negli ultimi vent'anni i sex toys sono usciti dai soffocanti blister di plastica per rinascere come oggetti colorati, funzionali, intelligenti e sicuri per il corpo; si sono spogliati dell'immaginario pornografico per vestirsi di packaging raffinati che li descrivono nelle funzioni e nell'uso. Sfoggiando forme nuove e ricercate, i sex toys sono migrati dai sexy shop addobbati a tuguri del sesso per approdare ad ambienti luminosi, arredati come salotti del piacere. L'offerta di sex toys oggi cosampia che destreggiarsi tra forme, materiali, funzioni e tipologie di stimolazione sempre picomplicato. Come si sceglie un sex toy? Quali sono i materiali sicuri per il corpo e quelli da evitare? Questo libro un manuale che fornisce consigli pratici per l'utilizzo, l'acquisto e la manutenzione dei sex toys, raccolti da chi questi giochi li ha osservati e provati in prima persona. I sex toys fanno parte della storia dell'umanit Nei secoli sono diventati simboli della rivoluzione sessuale, strumenti di dissenso politico e di rivendicazione del diritto al piacere. Eppure ancora oggi sono considerati oggetti controversi, liquidati come sostituti artificiali di corpi naturali, tristi espedienti per colmare vuoti e sopperire a insoddisfazioni sessuali. Una parte del volume ripercorre l'evoluzione di questi oggetti per il piacere e indaga com'mutato il rapporto che la societha instaurato con essi, culminando in una selezione dei sex toys che hanno cambiato le regole del gioco e rivoluzionato l'esperienza del piacere.

La rivoluzione sessuale

Reich Wilhelm
Feltrinelli 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Alla fine degli anni venti, nel quadro del suo impegno politico, Wilhelm Reich diede vita non solo a Berlino, ma in maniera diffusa in tutta la Germania, a dei veri e propri consultori sessuali, i cosiddetti Sexpol, che avevano per scopo quello di curare i traumi di carattere sessuale, in cambio di onorari abbordabili anche agli operai. Il successo dell'iniziativa fu straordinario e in poco tempo Reich ebbe sottomano una quantitenorme di casi clinici che gli permisero di formulare una teoria che spiegava la repressione sessuale non solo come esito delle disfunzionalitdella famiglia, ma anche come risultato delle dinamiche sociali. Reich giungeva cosalla comprensione che il problema della sessualite il suo risolvimento dovessero diventare un punto cruciale dell'agenda politica. Un libro ancora attuale e importante. Introduzione di Umberto Galimberti.

Narcisi a luci rosse....

Giordano Michele
Prospero Editore 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
Una selezione di lettere inviate da aspiranti porno-performer ad Hans Rolly, regista di culto dell'hard-core amatoriale nostrano. Uno spaccato sociale della sessualitdegli italiani nell'era pre-Internet, ma anche un'analisi degli antefatti tecnologici del fenomeno. Grafie incerte e ignoranza della grammatica sono corredate da immagini spesso ai limiti del disturbo narcisistico della personalit dalla ricerca di notorietmediatica (siamo in piena era berlusconiana) e dalla soddisfazione delle piinimmaginabili parafilie e fantasie sessuali, in netto contrasto con il terrore di essere riconosciuti. Disoccupati, maestre, commesse, studenti, seminaristi, militari che denunciano spesso amarezza e incapacitdi rapportarsi col mondo. Prefazione di Pietro Adamo. Postfazione di Alessandro Dal Lago.

La seduzione è un'arma divina....

Pasini Willy
Mondadori 2019

In libreria in 3 giorni

9,50 €
Che cos'è la seduzione? Una truffa o un'arte? Un'irresistibile messa in scena o un atto d'amore? Willy Pasini ci conduce alla scoperta delle mille sfumature del desiderio di conquista: un'inesauribile fonte di energia vitale per l'umanità, che però può anche nascondere insidie. In un viaggio affascinante tra arte, natura e comportamenti sociali, ma anche cinema, letteratura, scoperte scientifiche e testimonianze di vita vissuta, Pasini analizza con grande attenzione le luci e le ombre della seduzione. Attraverso miti maschili e femminili del passato e del presente, da Salomè a Don Giovanni, da Madonna a Bill Clinton, indaga sui meccanismi che possono rendere una donna e un uomo seducenti, senza risultare cinici seduttori, riservando grande spazio alle tecniche di corteggiamento e alla complessa evoluzione che i social network hanno portato alle dinamiche di approccio. Non mancano le indicazioni terapeutiche e i consigli pratici per perfezionare il proprio potere seduttivo "buono", in modo da costruire non solo un solido rapporto di coppia, ma dare una marcia in più al proprio successo personale nella vita, nei rapporti sociali, nel lavoro.

Sessuologia clinica. Diagnosi,...

Simonelli Chiara; Fabrizi Adele; Rossi Roberta
Franco Angeli 2019

In libreria in 3 giorni

29,00 €
Negli ultimi anni la sessuologia clinica è stata animata da una vera e propria rivoluzione, caratterizzata da un fervore nella ricerca scientifica e dall'affermarsi di approcci terapeutici centrati sul paziente. Le nuove classificazioni diagnostiche come il DSM-5, l'International Consultation on Sexual Medicine 2015 e la proposta dell'ICD-11 danno conferma di questi cambiamenti nella visione dei problemi sessuali e convalidano l'approccio biopsicosociale come gold standard nella terapia sessuale. L'importante novità di questo volume è l'integrazione delle più recenti nosografie e dei moderni algoritmi di trattamento delle disfunzioni sessuali, orientati all'incremento della soddisfazione di coppia e al miglioramento della qualità della vita. Fa da cornice l'esperienza maturata presso l'Istituto di Sessuologia Clinica di Roma, con il quale tutti gli autori, a vario titolo, collaborano. Il manuale guida alla clinica delle disfunzioni sessuali gli studenti che affrontano per la prima volta queste tematiche e offre un aggiornamento scientifico a quei professionisti della salute (psicologi, medici, fisioterapisti, assistenti sociali ecc.) che già lavorano su richieste di carattere sessuologico.

Del sesso

Farinelli M. (cur.); Riccardi S. (cur.)
Mimesis 2019

In libreria in 3 giorni

15,00 €
La sessualità ha avuto, sin dalle origini, un posto di assoluta centralità e preminenza in psicoanalisi tanto da portare lo stesso Freud a porre la sessualità e la relazione problematica che il soggetto intrattiene con essa alla base di ogni disturbo nevrotico. Con Lacan il rapporto sessuale viene marcato da un impossibile col quale ogni soggetto è chiamato a confrontarsi. Ogni contributo del volume ruota intorno alla questione della sessualità, si appoggia al sapere che l'insegnamento freudiano e lacaniano hanno apportato e, pure, lo interrogano in modo e senso critico tentando un avanzamento e proponendo sempre una lettura soggettiva della questione. Cosa si intende per sessualità? Come ripensare e quali conseguenze trarre dall'aforisma lacaniano dell'inesistenza del rapporto sessuale? In che modo si declina oggi la differenza sessuale? Questi solo alcuni degli interrogativi che si incontrano nel testo e che animano il discorso.

Chi si tocca muore. Un trattato del...

Anonimo; Manni P. (cur.)
Manni 2019

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Nel 1830 l'anonimo direttore di un carcere minorile francese firma l'altrettanto anonimo "Le livre sans titre" per illustrare ai giovani i danni dell'onanismo, considerato la fonte di ogni male fisico e morale: debolezza, astenia, disturbi del sonno, vomito, caduta dei capelli e dei denti, sbocchi di sangue, asma, febbre, consunzione delle ossa, infine la morte. Ogni capitoletto racconta uno scalino di questo precipizio verso la tomba, ed è accompagnato dal ritratto di un ragazzo vittima del "vizio solitario", dapprima jeune et beau, e poi sempre più debole, emaciato, sfibrato. Sedici acquerelli, sedici stazioni della Via crucis dell'autoerotismo. Il testo è accompagnato da un saggio sulla storia della masturbazione: parte dall'antichità e arriva alla odierna concezione di tale comportamento sessuale come pienamente naturale ed eticamente legittimo, passando per la condanna drastica dei Padri della Chiesa fondata sulla sanzione biblica di Onan, e per il pensiero scientifico del Sette e Ottocento quando, anche in pieno Illuminismo, l'influenza del cattolicesimo indusse fino a metodi molto cruenti per debellare il male, dalla clitoridectomia alla amputazione del pene. Sistema meno feroce quello del miliardario John Kellogg il quale, convinto che i cibi saporiti sollecitassero le pulsioni sessuali, inventò un prodotto leggero che sostituisse la pancetta e il prosciutto usati per la colazione. Prefazione di David Riondino.

Amori 4.0. Viaggio nel mondo delle...

Prunotto Amalia; Rotolo Maria Letizia; Martini Marianna
Alpes Italia 2019

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Amori 4.0 è un viaggio a 360 gradi attraverso il mondo delle relazioni del terzo millennio, una raccolta di contributi di professionisti che operano su tutto il territorio nazionale. Il progetto, nato nel gennaio 2018, ha cercato di porre sotto la lente di ingrandimento il tema dell'amore secondo prospettive e declinazioni contemporanee. Sono state prese in esame relazioni virtuali, nuovi assetti familiari, quali le famiglie allargate o omogenitoriali e definizioni di fenomeni quali la vampirizzazione, la manipolazione, il trauma da abuso narcisista, la dipendenza affettiva e il ghosting. Il volume rappresenta l'intento di costruire itinerari orientativi, dare forma a teorie e illustrare buone pratiche, valorizzando le peculiarità degli assetti teoretici diversi e la ricchezza di ognuno, con l'auspicio di accrescere la modesta presenza nella letteratura scientifica italiana di lavori di ricerca e di valutazione sul tema. Il risultato è una raccolta fruibile non solo da professionisti, ma anche da chiunque desideri avventurarsi nel mondo delle nuove relazioni per trovare risposte, riflessioni, suggerimenti che possano arricchire la propria quotidianità e storia personale.

Storie di peccato. Morale sessuale...

Campari Roberto
La nave di Teseo 2019

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Il cinema è da sempre il mezzo di comunicazione più audace e irriverente, sa sfidare la società e misurarne i limiti. Tra gli anni Trenta e il 1968, l'anno in cui tutto cambia, il cinema, sia in Italia che a Hollywood, non esita ad affrontare temi considerati tabù - l'adulterio, il sesso, l'omosessualità - con uno sguardo disincantato e provocatorio. Dalla censura imposta agli Studios al fascino dirompente di Brigitte Bardot e Sophia Loren, dalla retorica di epoca fascista a Tinto Brass e Pasolini, fino alle polemiche dei giorni nostri riguardo al movimento #MeToo: Roberto Campari, docente di Storia e critica del cinema, conduce il lettore in un percorso originale attraverso i film che hanno fatto la storia. Un viaggio che ci permette di riscoprire il significato autentico di un cinema capace non soltanto di bellezza, ma anche e soprattutto di azzardi, di contaminazioni, di cambiamenti radicali, di grandi e necessarie rivoluzioni.

La dipendenza sessuale. Diagnosi e...

Lambiase Emiliano
Carocci 2019

In libreria in 3 giorni

18,00 €
La dipendenza sessuale è un disturbo di cui molto si parla e spesso, in modo inadeguato, vi si ricorre per giustificare condotte patologiche o immorali. Dopo anni di dibattiti scientifici è stata ufficialmente inserita nell'undicesima versione della classificazione internazionale delle malattie dell'Organizzazione mondiale della sanità (1cD-11), all'interno della categoria dei disturbi del controllo degli impulsi, col nome di compulsive sexual behaviour disorder. Il libro, dopo aver presentato i più recenti sviluppi diagnostici e le attuali ipotesi psicologiche (attaccamento, funzionamento metacognitivo e meccanismi di apprendimento) e neurologiche, illustra un protocollo terapeutico basato su una lunga esperienza e impostato in modo da poter essere utilizzato da professionisti di qualunque approccio terapeutico. Le spiegazioni teoriche e pratiche sono affiancate dalla descrizione di alcuni casi clinici.

King Kong theory

Despentes Virginie
Fandango Libri 2019

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Un testo cruciale per molti aspetti, il primo saggio pubblicato da Virginie Despentes è un moderno manifesto femminista che devasta l'ordine sociale contemporaneo nel quale i corpi delle donne sono a disposizione degli uomini. Muovendo dalla sua esperienza personale - una giovinezza che descrive come "virile" nei circoli punk, uno stupro a 17 anni, un periodo di prostituzione, prima del successo come romanziera -, la scrittrice e regista di Nancy traccia in poco più di cento provocanti pagine una figura femminile eccentrica, ribelle, refrattaria a conformarsi alle norme di genere. Un libro che è tutt'ora un manifesto di liberazione per tutte quelle donne che non si sentono rappresentate, "le brutte, le vecchie, le camioniste, le frigide, le malscopate, le inscopabili, le isteriche, le tarate, tutte le escluse dal mercato della gnocca".

Elogio della voluttà. Per una gaia...

Mottana Paolo
Mimesis 2019

In libreria in 3 giorni

9,00 €
Un testo sull'educazione sessuale che mira a liberare il campo dall'ingombro massiccio delle preoccupazioni che millenni di cultura ascetistica hanno accumulato su questo argomento e sull'esperienza profondamente vitale che vi è legata. Una gaia educazione sessuale è un elogio del piacere, una spinta a dotare la vita sessuale di ricchezza fisica quanto di cultura simbolica. Il sesso è cosa buona e giusta e occorre preparare i cuccioli d'uomo a goderlo al meglio delle loro possibilità, senza dimenticare che esso è un'esperienza tutt'altro che naturale, che secoli e secoli di cultura hanno trasformato, talora deviato, talora censurato ma anche molto arricchito, variato e sfumato. Di tutto ciò si tratta di fornire consapevolezza, una consapevolezza che non può essere ridotta al meccanicismo igienico-sanitario di tanta pseudo-istruzione sessuale e neppure alla un po' eufemistica e rassicurante educazione dei sentimenti. Si tratta invece di assumere questa straordinaria materia nella sua pienezza psicofisica sensibilizzando il corpo e coltivando la mente.

Crescere uomini. Le parole dei...

Lanfranco Monica
Erickson 2019

In libreria in 3 giorni

17,00 €
Monica Lanfranco ha proposto a più di mille studenti adolescenti un questionario anonimo, con domande che riguardano la sessualità, il sessismo, la pornografia, la violenza sulle donne. Il corposo materiale che ha ricevuto - quasi seimila pagine - restituisce il vissuto dei nostri figli e degli alunni sul loro corpo e sulle relazioni con l'altro sesso. Sono parole preziose e importanti, che raccontano di una generazione che non vede più negli adulti dei riferimenti educativi e che delega a YouPorn la propria educazione sessuale e sentimentale. Non si parla solo di sesso, ma di emozioni, empatia, relazioni, limiti, ascolto, rispetto. Alla riflessione e agli interrogativi che le risposte dei ragazzi suscitano si alternano indicazioni bibliografiche, sitografiche e video-cinematografiche per costruire un bagaglio di fonti da condividere con i figli, gli alunni e i giovani che si supportano nel percorso educativo. I Perché la famiglia e la scuola sono le comunità sociali che dovrebbero fungere da palestra per l'educazione alla cittadinanza, e non possono derogare al compito di formare una generazione consapevole, con un immaginario libero da stereotipi, capace di riconoscere la violenza implicita nei linguaggi e nei comportamenti.

Il principe nero. Don Giovanni, un...

Galimberti Fabio
Mimesis 2019

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Cosa rappresenta don Giovanni per una donna? E cosa per un uomo? Come ha fatto a diventare il seduttore per eccellenza, pur essendo un impostore e un infame poco incline - a leggere bene i testi - all'arte del corteggiamento? Perché mai allora è un sogno femminile e non un incubo? L'autore, con una scrittura rivolta anche ai non addetti ai lavori, risponde a queste e ad altre domande, proponendo una lettura psicoanalitica. Considerato per quello che è, ossia una creatura di finzione, il cavaliere spagnolo non è analizzato in quanto individuo concreto, com'è stato fatto finora da quegli interpreti che lo hanno steso sul lettino di Freud. Don Giovanni, mito della modernità, suscita interesse non per la sua psicologia - ammesso che ne abbia una - ma per l'impatto che ha avuto sulla psicologia femminile e, di conseguenza, su quella maschile; è interessante in quanto fantasia e realtà mentale, per quello che dice di essenziale del rapporto tra uomo e donna. Va preso come personaggio immaginario, per l'archetipo che è diventato e dunque per le cruciali funzioni psichiche che svolge. Prima fra tutte quella formidabile indicata nel finale del libro: portare una donna al limite di ciò che ne regola e contiene l'esistenza, per aprirle la possibilità di una realizzazione inedita della propria femminilità.

Storia delle case chiuse in Italia...

Artale Alessandra
Editoriale Programma 2019

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Le case chiuse, i bordelli, i casini, o comunque si definiscano, sono una parte importante della storia d'Italia, che ha lasciato tracce profonde nel Paese sia sul piano sociale, sia su quello culturale. Questo grande frammento di memoria nazionale è scomparso per sempre a partire dal 20 settembre 1958, ovvero dall'entrata in vigore della legge 75/58, meglio conosciuta come legge Merlin. In queste pagine troverete descritti i diversi aspetti di quel mondo, dalle leggi e regolamentazioni che ne hanno determinato il filo storico ai riferimenti nel cinema e nella letteratura, dalla storia millenaria alle attuali discussioni, dalle tariffe alla vita vera e propria delle Veneri a tassametro, le reali protagoniste di quell'intero microcosmo che ruotava attorno alla famigerata quindicina: chi erano, con quali tipologie di clienti avevano a che fare, come si svolgeva la loro esistenza dietro le persiane abbassate, il tutto raccontato attraverso la malinconia, i ricordi dolceamari e le voci di chi l'ha vissuto in prima persona. Un excursus specifico sulle case chiuse della Liguria completa il quadro, descrivendo quei paradisi al primo piano tra porti e caruggi, dando così la possibilità di vedere con i propri occhi ciò che fisicamente rimane di un'Italia che appartiene ormai solo al passato, seppur molto recente.

Trattato di psicologia e...

Dèttore Davide
Giunti Editore 2018

In libreria in 3 giorni

32,00 €
Il volume tratta, in modo completo e aggiornato, della psicologia e psicopatologia del comportamento sessuale nel ciclo di vita. Dopo un approfondimento sulle basi anatomiche, fisiologiche ed endocrine, viene presentato un modello concettuale della sessualità basato su aspetti biologici, emotivi, cognitivi e comportamentali. Sono quindi descritti i disturbi parafilici e le parafilie, la disforia di genere e le disfunzioni sessuali con riferimento alle attuali classificazioni del DSM-5 e dell'ICD-10, e a quelle, recenti, del PDM-2 e della versione beta dell'ICD-11. Per ciascun quadro sono riportati i criteri diagnostici, la fenomenologia, l'incidenza e la prevalenza, le principali teorie eziogenetiche e i modelli di trattamento sia psicoterapeutici sia medico-farmacologici. Sono affrontate le relazioni tra farmaci e problematiche sessuali, l'ipersessualità e la dipendenza sessuale, con particolare riferimento al cybersesso, e il rapporto fra terapia sessuale e terapia di coppia. Il volume si rivolge a studenti universitari in psicologia e in medicina, ma anche a un pubblico più ampio. Oltre a fornire un'informazione scientificamente puntuale, esso mira a ristrutturare convinzioni errate e fuorvianti che possono produrre problematiche sessuali, come pure discriminazioni e ostracizzazioni verso minoranze sessuali o verso persone con espressione di genere variante.

Sessuologia clinica. Modelli di...

Boncinelli Vieri; Rossetto Mauro; Veglia Fabio
Erickson 2018

In libreria in 3 giorni

27,50 €
La sessualità è il risultato di una convergenza di fenomeni biologici, psicologici e culturali. Per affrontarne le problematiche è quindi necessario un approccio interdisciplinare e integrato con il contributo e le competenze di discipline diverse, in una sintesi clinica che dia il senso più chiaro delle difficoltà dei pazienti. Il volume risponde alle esigenze di diverse figure professionali oltre che di studenti di scuole di specializzazione, corsi di laurea e master universitari. È utile come occasione di aggiornamento rispetto ai cambiamenti sempre più accelerati delle richieste di cura e ai progressi delle discipline mediche e psicologiche. Il manuale è articolato in due parti. Nella prima si accompagna l'operatore in ogni passaggio della terapia sessuale, dall'accoglienza della domanda alla diagnosi, alla formulazione del piano di cura. La seconda parte approfondisce diverse applicazioni relative a campi più specifici ed emergenti dell'intervento sessuologico e ridefinisce in modo puntuale alcuni trattamenti utilizzabili in situazioni cliniche complesse.

Il tarlo e la quercia. Strategie di...

Cataldi Felicia
Psiconline 2017

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Il libro nasce da un'esperienza concreta ed ha l'obiettivo, rivolgendosi a tutti e quindi non solo al lettore professionalmente interessato a questa tematica, di affrontare ed analizzare in modo innovativo, una delle più controverse e spinose problematiche che l'umanità si è trovata a fronteggiare: la pedofilia. Il testo si cala nella profondità più celata ed oscura del pedofilo rispondendo all'interrogativo più grande che la collettività si pone di fronte a comportamenti così spregevoli, ovvero cosa possa spingere un adulto a provare interesse sessuale nei confronti di un minore. Perché il tarlo e la quercia? Il pedofilo rimanda all'immagine della quercia, albero dalla struttura nodosa, pesante e dura, per la corazza impenetrabile che si è costruito nel tempo. Le sue fantasie devianti sul minore, il desiderio martellante di sopraffazione, richiamano l'azione corrosiva del tarlo. Ma attraverso la terapia un nuovo tarlo si insinua: il rimorso, la vergogna, l'immedesimazione nell'altro, la coscienza. Il libro è la descrizione di un processo di cambiamento, attraverso la riflessione retrospettiva dei suoi protagonisti. Questi, divenuti consapevoli della loro devianza e del bisogno di aiuto, si sono messi a nudo, hanno scavato nella loro interiorità, per comprendere e far comprendere i propri meccanismi mentali, a vantaggio della ricerca e della possibilità di cura.

Secondo natura. La bisessualità nel...

Cantarella Eva
Feltrinelli 2016

In libreria in 3 giorni

11,00 €
I greci e i romani, al di là delle profonde differenze tra le due culture, vivevano i rapporti tra uomini in modo molto diverso da quello in cui lo viviamo noi oggi. Per i greci e i romani (ovviamente, salvo eccezioni) l'omosessualità non era mai una scelta esclusiva. Amare un altro uomo non era un'opzione fuori dalla norma, che esprimeva una diversità. Era "solo" una parte integrante dell'esperienza di vita: era la manifestazione di una pulsione vuoi sentimentale vuoi sessuale che nell'arco dell'esistenza si alternava e talvolta si affiancava all'amore per una donna. Questo brillante saggio, stimolante e pungente, sulla bisessualità a Roma e Atene ne esplora i contorni e ne rilegge le dinamiche più profonde, grazie all'accurato utilizzo delle fonti più diverse (testi giuridici e medici, poesia, letteratura filosofica). Un libro importante e al contempo di gradevolissima lettura: il rituale educativo dell'amore per gli adolescenti in Grecia e lo stupro nell'antica Roma vengono riletti come gli elementi cruciali, per quanto rinnegati, del mondo classico. Una tesi che ancora adesso suscita scalpore.

L'amore è un dio. Il sesso e la polis

Cantarella Eva
Feltrinelli 2015

In libreria in 3 giorni

9,00 €
"L'amore. Cominciamo da qui, parliamo d'amore. Ma per farlo dobbiamo ricordare che anche i sentimenti hanno una storia. Tutto cambia nel tempo, persino questo sentimento che una retorica tanto facile quanto ingannevole ci spinge a considerare immutabile. Dimentichiamo allora la concezione romantica e cerchiamo di capire che cos'era l'amore per i greci, cerchiamo, addentrandoci in un mondo lontano, di cogliere i diversi volti di quell'amore. Innanzitutto, per i greci l'amore era un dio di nome Eros. Un dio armato, che con il proprio arco scoccava frecce spesso mortali. Chi ne veniva colpito non aveva scampo: si innamorava. Ma Eros non era solo sentimento, era anche desiderio sessuale...".

Storia della sessualità. Vol. 2: L'...

Foucault Michel
Feltrinelli 2015

In libreria in 3 giorni

9,50 €
"L'uso dei piaceri" è il secondo volume di quella "Storia della sessualità" di cui Michel Foucault aveva esposto ne "La volontà di sapere" il progetto iniziale: comprendere come, nelle società occidentali moderne, si era costituito qualcosa di simile a una "esperienza" della "sessualità", nozione familiare e tuttavia apparsa solamente all'inizio del diciannovesimo secolo. Parlare di sessualità come di un'esperienza storicamente singolare ha richiesto di ricostruire i percorsi del "soggetto desiderante", risalendo dall'epoca moderna fino all'Antichità classica. "L'uso dei piaceri", appunto, entra nel vivo della rappresentazione delle pratiche e delle teorie sessuali nella città greca, e dà così concreto avvio a un'opera storiografica dall'ambizione assolutamente unica: non più indagine parziale o settoriale sui problemi della sessualità, essa presenta globalmente la genealogia dell'esperienza più ignota, anche quando più esibita, della nostra cultura e della nostra storia, offrendoci al contempo una sorta di specchio delle radici più remote e cancellate della logica degli odierni comportamenti sessuali.

Parafilie e devianza. Psicologia e...

Quattrini Fabrizio
Giunti Editore 2015

In libreria in 3 giorni

24,00 €
Ancora oggi, troppo spesso, la sessualità "atipica" è considerata "perversa" e "deviante". Per questo è necessario fare riferimento a un quadro teorico utile a comprenderla e ad aiutare le persone a svincolarsi dall'ignoranza e dagli stereotipi culturali. Questo volume rappresenta uno strumento scientifico di base per gli studenti e i professionisti che desiderino approfondire una tematica delicata e ancora poco conosciuta, ma anche per tutti coloro che si avvicinano all'argomento ponendosi domande come: esiste una sessualità "normale"? Le fantasie erotiche, l'immaginario sessuale, la pornografia, possono portare le persone verso un'identità sessuale confusa, distorta, "perversa"? Coloro che vivono una sessualità definita estrema, sono individui deviati o semplicemente trasgressivi? Vivere liberamente l'esperienza erotico-sessuale è pericoloso e può portare a qualche forma di dipendenza?

Elogio della nudità

Meldolesi Anna
Bompiani 2015

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Sei storie vere di nudità che hanno attirato l'attenzione, solleticato desideri, imbarazzato, scandalizzato e, in definitiva, messo in luce l'assurda complessità con cui compiamo un gesto quotidiano come toglierei i vestiti. Lucy è stato uno degli ultimi ominidi ancora coperti da una folta pelliccia, persa la quale ci siamo trovati nudi, costretti a inventare insieme i vestiti e la vergogna. Lise è la turista danese in shorts processata in Sicilia negli anni della rivoluzione sessuale. Eva e il suo Wonderbra sono un esempio emblematico del potere seduttivo del corpo nella pubblicità. Inna è la leader delle Femnen, le femministe che manifestano in topless. Dita è la regina del burlesque, una forma di spogliarello che nei secoli scorsi ha sovvertito i rapporti di classe e di genere. Anthony è il politico americano che ha compromesso la sua carriera per colpa degli autoscatti erotici. Noi umani ci spogliamo ogni giorno, ma con la nudità abbiamo un rapporto contraddittorio: nudo è bello ma anche brutto, è il simbolo del peccato ma anche dell'innocenza, è pagano e sacro, edonista e ascetico. Mostrarsi nudi significa esporre la propria umana fragilità, ma anche offendere e provocare. Voglia di piacere, pudore, pregiudizi, norme sociali, tendenze estetiche, appartenenze culturali si incastrano come ingranaggi nel cervello di ognuno, spesso in modo diverso per uomini e donne.

Legami d'amore. I rapporti di...

Benjamin Jessica
Cortina Raffaello 2015

In libreria in 3 giorni

24,00 €
Perché nelle relazioni amorose tendono a prevalere i rapporti di dominio e di sottomissione? Perché è così difficile riconoscere e accettare l'autonomia dell'altro? A partire dal rapporto madre-bambino e dalla creazione di ciò che consideriamo "maschile" e "femminile", "Legami d'amore" ricostruisce la struttura del dominio erotico e ci aiuta a capire le ragioni per cui un atto d'amore può trasformarsi in pratica di sottomissione. Jessica Benjamin ripercorre con sguardo lucido e consapevole le diverse teorie psicoanalitiche, alla ricerca delle condizioni che impediscono a uomini e donne di riconoscersi reciprocamente come soggetti. Venticinque anni dopo la sua prima edizione, "Legami d'amore" diventa un classico che rivoluziona il modo in cui intendiamo l'infanzia e le sessualità alla luce dello sforzo di diventare soggetti, tra aspirazione al potere e necessità della dipendenza. Questo volume contiene anche "Legami d'amore: guardandomi indietro", un nuovo scritto in cui Jessica Benjamin ricorda i momenti che hanno preceduto la scrittura del volume e sottolinea come i temi trattati siano quanto mai attuali.

Tutto troppo presto. L'educazione...

Pellai Alberto
De Agostini 2015

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Preadolescenti e adolescenti subiscono molteplici pressioni che li spingono a volere tutto e subito, a fare tutto troppo presto. Sedotti dai media e sollecitati dal mercato, si mettono a combattere contro il proprio corpo (sognandolo diverso), contro gli amici (per sembrare più grandi e migliori), contro se stessi (entrando in una spirale di comportamenti promiscui e rischiosi). Sexting, pornografia e adescamento online, sessualizzazione precoce sono temi quasi sconosciuti ai genitori di oggi e purtroppo molto presenti nelle vite dei ragazzi, che spesso finiscono per farsi un'idea sbagliata della sessualità e, soprattutto, cadono in trappole pericolose per la propria salute fisica e psicologica, con conseguenze anche a lungo termine. La tecnologia rende accessibili in un click contenuti ed esperienze che spesso i giovanissimi non sono in grado di capire e gestire, ma che grazie a questo volume potranno essere affrontati e prevenuti in famiglia, senza reticenze e tabù, in un'atmosfera di dialogo aperto e costruttivo in cui gli adulti, più o meno smarriti nell'era della sessualità "fluida", sappiano riconquistare un ruolo educativo. Alberto Pellai, psicoterapeuta dell'età evolutiva e padre di quattro figli, fornisce a genitori e insegnanti gli strumenti utili per captare i messaggi e affrontare comportamenti a rischio in una guida all'educazione sessuale 2.0 che prende le mosse da una serie di casi reali per offrire spunti di riflessione, consigli pratici e risposte sui temi caldi.

Che cosa vogliono le donne. Contro...

Bergner Daniel
Einaudi 2014

In libreria in 3 giorni

16,50 €
Le donne desiderano. E non certo nel modo etereo e romantico che ci hanno sempre fatto credere. Desiderano potentemente. E non solo in situazioni legate alla riproduzione. Anzi, se c'è qualcosa che polverizza il desiderio femminile è proprio la routine famigliare. Ben più che per gli uomini. Peccato che per secoli, almeno da Galeno in avanti, ci siano state tramandate teorie ben diverse, alle quali le donne si sono in qualche modo sempre conformate. Principalmente mentendo. In primo luogo a sé stesse. Ma una volta eliminate le sovrastrutture culturali, sociali e religiose, è forse possibile arrivare a inquadrare che cosa davvero vogliano le donne. È quel che ha fatto Daniel Bergner, intervistando donne, sessuologi, primatologi e psichiatri, e tracciando una nuova, sorprendente, mappa del desiderio femminile.

Amore e orgasmo

Lowen Alexander
Feltrinelli 2013

In libreria in 3 giorni

11,00 €

Misurare l'amore. Paolo Mantegazza...

Antes Monika
Mauro Pagliai Editore 2013

In libreria in 3 giorni

9,00 €
Paolo Mantegazza (1831-1910) è stato uno scienziato straordinariamente versatile: fisiologo, patologo e igienista, viaggiatore, antropologo, fotografo, etnologo e psicologo, è particolarmente conosciuto per aver divulgato in Italia le teorie di Darwin, con cui era in costante contatto. Autore nel 1873 della "Fisiologia dell'amore", è considerato un grande innovatore anche per quanto riguarda lo studio della sessualità e dell'igiene. Oltre a offrire una panoramica sulla vita e sull'opera di Mantegazza, che fu anche deputato e senatore del Regno d'Italia, il saggio di Monika Antes presenta lo studioso come un pioniere della sessuologia, dando conto delle sue scoperte e delle sue teorie, all'epoca rivoluzionarie, nel campo dell'amore eterosessuale e del matrimonio come istituzione.

Le parafilie maggiori. (Sadismo,...

Liggio Fernando
Alpes Italia 2013

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Con il termine parafilia si suole indicare ogni attività erotico-sessuale ritenuta inusuale, ma che si manifesta nel soggetto come forma di eroto-sessualità, esclusiva o prevalente, che comporta disagio relazionale. Tali attività sono state qualificate in Parafilie minori (che non comportano dinamiche criminose) e Parafrenie maggiori (che comportano condotte criminose). Le Parafilie considerate maggiori, oggetto della presente trattazione, relativamente poche, sono costituite: dal sadismo con le sue complicanze aggravanti consistenti nella chelidolagnifilia, chentolagnia, orbilianismofilia, vampirismofilia, antropofagofilia e necroantropofagofilia; dal masochismo con la sua varietà consistente nell'ibistrofilia; dalla pedofilia con le sue varietà consistenti nella lolitofilia, efebofilia, neofilia, frenastenopedofilia, nella grave sadopedofilia e nella pedofilia telematica; dall'incestofilia; dalla necrofilia con la sue due particolare complicanze consistenti nella necrosadismofilia e nella necroantropofagofilia; dalla zoofilia. Dal seguente studio è emerso che le parafrenie maggiori sono pienamente inquadrabili nella categoria degli atavismi filetici.

Fedeli al Sé. Il senso nell'amore

Starcevic Nada
Novalis 2013

In libreria in 3 giorni

9,50 €
Oggi molti ostacoli impediscono di raggiungere la gratificazione e il benessere che sono garantiti da un'azione sensata, ovvero appropriata alla nostra natura di esseri viventi che si completano nell'amore e nell'unione con altri individui. Contro l'imperativo naturale di completarsi nell'amore, però, sono stati eretti muri sociali e dogmi ideologici e religiosi. Questo causa malesseri e vere e proprie malattie che colpiscono nel profondo le persone e minano la loro salute su tutti i piani: fisico, psicologico, animico. L'autrice, esperta studiosa della dimensione psicoaffettiva, avanza la tesi secondo cui è possibile giungere a un salto qualitativo nella propria vita riconoscendo il ruolo fondamentale e centrale della relazione affettiva e sessuale e prestandole tutta l'attenzione necessaria affinché divenga il fulcro della propria evoluzione spirituale. La relazione amorosa, infatti, incarna la sacralità del mondo e la spinta alla trascendenza di Sé.

New Kamasutra. Didattica...

Levi Corrado
ES 2013

In libreria in 3 giorni

12,00 €
"Il New kamasutra" appare alla fine del periodo in cui tutti e ovunque, in modalità differenti, cercavano e speravano di "cambiare il mondo". Questo libro ne è parte. Uscì al termine della straordinaria esperienza dei gruppi gay del primo F.U.O.R.I. in cui si inventò, con le femministe, la pratica della autocoscienza. C'era la certezza di stare facendo qualcosa in cui soggettivo e oggettivo coincidevano. Il movimento gay si orientò poi verso altre esperienze, politica, oriente, diritti, senza perdere il filo di quella speranza. "Il New kamasutra" nasce dall'incontro coi gruppi sadomasochistici U.S.A.: si propone di riportare l'attenzione al corpo, luogo privilegiato dell'esperienza gay. I moti della psiche e quelli del corpo vengono qui connessi per la prima volta come una "educazione sentimentale". II linguaggio è sperimentale: dobbiamo trovare anche oggi parole e modi per traghettare verso il nuovo. Con uno scritto di Luisa Muraro e una postfazione di Paolo Rumi.