Alberi, fiori e piante selvatiche

Filtri attivi

Flora analitica della Toscana. Vol. 2

Arrigoni Pier Virgilio
Polistampa

Disponibile in 3 giorni

34,00 €
La conoscenza della Flora spontanea di una regione è fondamentale per la gestione delle risorse vegetali del territorio e del paesaggio. La flora toscana è numericamente una delle più ricche e differenziate fra quelle delle regioni italiane. La sua conoscenza non si basa sulla semplice catalogazione delle specie, ma soprattutto sulla descrizione dei caratteri distintivi, la distribuzione territoriale e l'analitica identificazione dei componenti. L'opera rappresenta la sintesi di decenni di ricerche svolte dall'autore sul territorio regionale e si avvale della collaborazione specialistica di altri ricercatori dell'Università di Firenze.

Flora d'Italia. Con USB Flash...

Pignatti Sandro
Edagricole-New Business Media 2019

Disponibile in 3 giorni

155,00 €
Dopo 35 anni dalla prima, vede la luce la seconda edizione di Flora d'Italia che si compone oggi di quattro volumi cartacei di Sandro Pignatti e di una nuovissima "Flora digitale" realizzata da Riccardo Guarino e Marco La Rosa, che è allegata a questo quarto volume. In questo quarto volume si esaminano i Gruppi critici, cioè i generi che richiedono un approfondimento in relazione alle singole specie, e si espongono le Chiavi analitiche delle 184 famiglie e dei relativi generi già descritti, oltre agli Addenda et corrigenda dei volumi già pubblicati. Per agevolare chi si sta accostando alla botanica sistematica e a completamento dell'opera, sono state raccolte delle Tavole sinottiche delle famiglie, con foto a colori. Nella "Flora digitale", sono presentate più di 90.000 immagini a colori organizzate in un sistema di riconoscimento a criterio multiplo, comprendente 88.000 foto di flora italiana e tavole esplicative, che permette di identificare in modo semplice e interattivo qualunque specie della nostra flora, come descritte nell'opera completa.

I germogli

Di Massimo Maurizio
Aboca Edizioni

Disponibile in 3 giorni

13,00 €

Gli alberi

Scott Michael
Il Castello

Disponibile in 3 giorni

15,00 €

Piccolo manuale dello shinrin-yoku....

Lemke Bettina
Macro Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni  
GREEN

14,50 €
E se esistesse un luogo dove puoi ricaricarti quando vuoi di salute, relax, forza, longevità e molto altro? La scienza ha confermato ciò che gli amanti della natura hanno sempre saputo: il bosco fa bene! Il tempo trascorso tra gli alberi rafforza l'organismo e il sistema immunitario, riduce i livelli degli ormoni dello stress e favorisce l'ottimismo e le sensazioni positive. I medici giapponesi hanno trasformato la classica passeggiata nel bosco in un vero e proprio metodo di gestione dello stress, che unisce in modo meraviglioso piacere e terapia: si chiama shinrin yoku, o bagno nella foresta, e sta conquistando anche l'Occidente. Bettina Lemke ci insegna ad aprirci alla forza guaritrice della natura, servendosi di molti esercizi pratici che spaziano dal miglioramento dell'attenzione all'aromaterapia, dalla camminata a piedi nudi alla ricerca del proprio luogo ideale nel bosco. Leggendo queste pagine troverai: numerosi esercizi pratici per sfruttare in modo consapevole la benefica energia del bosco; consigli e suggerimenti su come portare "il bosco a casa"; brevi descrizioni degli alberi (caratteristiche, aspetti mitologici e svariate possibilità di utilizzo).

Il grande libro della silvoterapia....

Laurence Monce
L'Età dell'Acquario 2019

Disponibile in libreria  
TERAPIE ALTERNATIVE

18,50 €
Questo libro traccia un cammino nel cuore della foresta, un sentiero da percorrere alla scoperta delle meraviglie e dei segreti del mondo degli alberi. Guidati dalla sua autrice, impareremo a guardare in modo nuovo la natura e il regno vegetale, scoprendo gli straordinari benefici che possono apportare alla nostra salute. La silvoterapia, praticata in Giappone da più di trent'anni e, più di recente, anche in Europa, si basa su un'idea antica, quella secondo cui la vita a contatto con gli alberi è benefica sia per il corpo che per lo spirito. Un'idea confermata dai più recenti studi scientifici, che dimostrano l'efficacia dei "bagni di foresta" nel ridurre lo stress e la pressione arteriosa, nel rafforzare il sistema immunitario e nell'attenuare i disturbi legati al deficit dell'attenzione e all'iperattività. Attraverso un'esposizione accessibile e coinvolgente, "Il grande libro della silvoterapia" ci introduce a questa pratica, proponendoci una serie di attività rivolte a tutti, grandi e piccoli, per riscoprire il fascino della foresta e imparare a godere della compagnia degli «amici di legno e linfa». Prefazione di Valerio Sanfo.

Il paradiso è un giardino...

Perazzi Antonio
UTET 2019

Disponibile in 3 giorni  
GIARDINAGGIO

24,00 €
La prima regola per amare il giardino è dargli tempo: il segreto sta nell'imparare a rallentare, senza paura di dedicasi all'osservazione della natura, proprio come si fa da piccoli. Paesaggista raffinato ed esploratore avventuroso, Antonio Perazzi ha scoperto il suo amore per la natura poco più che bambino, durante le lunghe estati tra le colline del Chianti, a Piuca, nella casa del nonno. Lì, tutto era selvatico: le lucciole che si rincorrevano tra i cespugli di ortiche, i funghi sulle cortecce, le piante che si arrampicavano l'una sull'altra... un giardino molto diverso da quelli che punteggiavano Milano. E mentre molti in quei grovigli naturali vedevano il caos, Perazzi comincia a maturare un'idea di giardino complessa: un insieme unico di organismi capaci di interagire tra loro. Crescendo questa idea l'ha inseguita nei boschi e nei giardini di tutto il mondo, dalle montagne della Cina meridionale all'India, fino all'Alaska per poi tornare a Piuca, carico di semi e piante esotiche e con un obiettivo preciso: dare vita a una botanica versatile, basata sull'adattamento, a un giardino che fosse in grado di interessare una relazione tra natura e società. In questo poetico manuale di "botanica per artisti" Perazzi ci accompagna tra edere e belle di notte, anemoni japoniche e tweedie cerulee; tra le piante che crescono naturalmente senza bisogno dell'aiuto dell'uomo e quelle ostinate, tra alberi secolari ed erbacce spontanee. Un inno ala straordinaria quotidianità di una natura finalmente libera da controlli: un'opera d'arte che evolve nel tempo.

Botanica della birra....

Caruso Giuseppe
Slow Food 2019

Disponibile in libreria  
BIRRA

39,00 €
Questo libro rappresenta un compendio esaustivo e scientificamente rigoroso nel campo della biologia vegetale applicata alla produzione della birra. È pensato per soddisfare la curiosità di un sempre più vasto pubblico di "beerlover", appassionati degustatori di birra e "homebrewer", ma anche le esigenze dei professionisti del brassaggio (craftbrewer, mastri birrai) e della mescita (publican, bartender, ristoratori, beer sommelier), come pure per contribuire alla formazione di botanici, foragers e agricoltori sulle nuove tendenze nella scelti degli ingredienti della birra.

Giona delle sequoie. Viaggio tra i...

Fratus Tiziano
Bompiani 2019

Disponibile in libreria  
RACCONTI DI VIAGGIO

22,00 €
Ci sono viaggi che ti portano là dove le tue radici risuonavano ben prima che tu arrivassi. In California Tiziano Fratus ha scoperto una terra dello spirito. Nel continente delle sequoie, la Sequoia Belt - una delle più grandi cattedrali naturali del pianeta insieme all'Amazzonia e alla foresta del Borneo - ha respirato il vento che l'oceano riversa fra i giganti rossi che popolano luoghi mitici quali Big Sur, Humboldt County, Jedediah Smith; ha deviato verso i luoghi sacri in Sierra Nevada, da Calaveras a Yosemite, da Mariposa alla Giant Forest, dal General Grant Grove a Mountain Home. All'ombra di questi Eden verticali si spalancano le pagine di una storia leggendaria, fatta delle imprese di uomini che hanno avuto un ruolo centrale nell'incredibile conquista di terre sconosciute: i primi avventurieri, i taglialegna, i cacciatori di grizzly, i guardiaparco, i conservazionisti e gli amanti della natura che hanno lottato per la loro salvaguardia inventando l'istituzione della riserva naturale così come oggi noi la conosciamo. E poi scrittori, poeti, fotografi e artisti che si sono lasciati ispirare dal canto di una Madre Natura esuberante e gargantuesca.

Manuale del perfetto cercatore...

Fratus Tiziano
Feltrinelli

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
Tiziano Fratus è riuscito nella mirabile impresa di rendere la sua passione per gli alberi un vero e proprio - seppur bizzarro - lavoro. Ma cosa significa essere cercatore d'alberi? Cosa significa "parlare con gli alberi"? Secondo l'autore "ascoltare gli alberi vuol dire capire, vuol dire conoscere, vuol dire approfondire, vuol dire abbellirsi e arricchirsi, vuol dire espandere la capacità di sentirsi una creatura di Dio - o della Natura - nel mezzo di un pianeta che vive e pulsa e respira, a ogni suo battito". Questa non è solo una guida per chi vuole allevare il suo cercatore di alberi interiore, ma anche - se non soprattutto - una fonte di ispirazione filosofica e contemplativa. Per chiunque ami ricavarsi del tempo per passeggiare in mezzo al verde o nell'alveo di una riserva naturale, piuttosto che nella Milano dell'Expo o della Roma immobilizzata dal traffico. Un libro per imparare e riflettere: un viaggio nella natura, sempre e necessariamente con il naso all'insù, oggi arricchito da nuovi testi e quarantotto spettacolari fotografie.

Il libro di un naturalista

Hudson William Henry
Elliot 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Studi e bozzetti a tema animale e botanico, pubblicati su riviste e riuniti poi in un unico e affascinante volume, in cui il grande studioso William Henry Hudson ha raccolto il meglio della sua vasta produzione. "Il libro di un naturalista" contiene le divagazioni più disparate - come "Bellezza della volpe", "Il serpente nella letteratura", "Il rospo viaggiatore", "Un cavallo di nome Cristiano", "Un topo amichevole", "Cani a Londra", "Il mio amico maiale" - in cui lo sguardo acuto del naturalista si coniuga con le sue notevoli doti narrative. L'autore ebbe tra i suoi estimatori Joseph Conrad, John Galsworthy e Ford Madox Ford, ed è considerato uno dei massimi scrittori inglesi del Novecento.

I funghi in tasca. Guida pratica...

Tessaro Bruno
Gribaudo 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI CUCINA

16,90 €
Un'opera per riconoscere i funghi e per distinguere quelli velenosi dai commestibili. Un libro ricco di informazioni sui luoghi e sui periodi più adatti, corredato di un coltellino munito di spazzola, il compagno ideale per avventurarsi nei boschi alla ricerca del fungo più pregiato. Tutto ciò che serve per la raccolta dei funghi: una guida pratica e tascabile, da tenere a portata di mano, aggiornata e ricca di informazioni per identificare le specie, e un utile coltellino adatto per la raccolta e la pulizia. 160 schede delle specie più diffuse corredate da fotografie che facilitano il riconoscimento, indicazioni di tossicità e commestibilità, consigli per la raccolta e regole per evitare le intossicazioni, biologia, morfologia e habitat, valore organolettico, coltellino richiudibile, con manico in legno, lama ricurva per tagliare i funghi alla base e spazzola per pulirli dal terriccio.

La lunghissima vita degli alberi

Stafford F.
Hoepli 2019

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

19,90 €
Un poetico omaggio alla diversità degli alberi, alla loro bellezza, ai loro usi e tratti caratteristici, ai loro messaggi in perenne evoluzione. Fin dai primordi gli alberi sono stati utili all'umanità in innumerevoli modi, ma il rapporto tra noi e loro ha molte più dimensioni di quelle puramente pratiche. Gli alberi si intrecciano con l'esperienza umana a tal punto che molte specie hanno ispirato direttamente storie, miti, canzoni, poesie, dipinti e valori spirituali. Alcuni sono assurti a simboli religiosi, culturali o nazionali. In questo volume illustrato Fiona Stafford propone un'esplorazione intima e dettagliata di diciassette alberi comuni - dal frassino al melo, dalla quercia al cipresso, al salice. Di più: rende omaggio ad alcuni individui specifici - come il favoloso tasso di Ankerwycke sotto cui Enrico VIII corteggiò Anna Bolena, o gli spettacolari ciliegi di Washington - e descrive gli usi pratici del legno nel passato e nel presente, le malattie arboree e le minacce per l'ambiente, non trascurando il potenziale contributo degli alberi al rallentamento dei cambiamenti climatici.

La via del bosco. Una storia di...

Long Litt Woon
Iperborea 2019

Disponibile in libreria  
NOVITA NARRATIVA

18,50 €
Quando Long Litt Woon, antropologa malese da decenni trapiantata a Oslo per amore, perde inaspettatamente il marito Eiolf, la sua esistenza si svuota di ogni significato ed è inghiottita in una bolla di apatia. Ad aprire la prospettiva su una vita nuova e piena è la partecipazione quasi accidentale a un corso di micologia per principianti: la scoperta del mondo dei funghi comincia a risvegliare in lei tutti e cinque i sensi conducendola lentamente su due sentieri paralleli, quello concreto che si snoda tra i profumi e i colori dei boschi norvegesi - ma anche del lontano Central Park - e il faticoso percorso interiore dell'elaborazione del lutto. Nel libro si alternano così la narrazione, tanto più asciutta quanto più vera, di una vicenda intima e dolorosa e il resoconto acceso, vitale, pieno di gioia dell'esplorazione di un regno naturale complesso e misterioso e dell'eccentrica comunità umana che lo abita, il popolo dei fungaioli, con le sue regole, i suoi rituali e le sue ossessioni. Con lo sguardo rigoroso dell'antropologa diventata ormai esperta micologa, Long Litt Woon ci aiuta a destreggiarci con competenza tra spugnole, steccherini e ovoli-malefici e nello stesso tempo a riflettere sulle peculiarità nazionali e sui pregiudizi culturali in cui è avvolto un argomento che si vorrebbe scientifico. Ma soprattutto ci immerge nella profondità umana di una donna che ha saputo trasformare una passione in ancora di salvezza.

Rosa. Storia culturale di un fiore

Gualdana Claudia
Marietti 2019

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

18,00 €
Dall'Iliade a Borges la rosa è un fiore che accompagna la storia della nostra cultura sul piano letterario, figurativo, favolistico e del costume. Nel mondo classico essa indica amore e morte, nell'evo cristiano viene condannata a un momentaneo oblio per poi tornare a designare il sacrificio dei martiri e a comparire sulle facciate delle cattedrali. Simbolo della Vergine Maria, entra nelle Litanie lauretane e nella pittura, diviene emblema della Passione di Cristo e tale resta fino alla Riforma di Lutero, che la adotta nel suo sigillo personale. Dalla lirica trobadorica a Dante, dagli emblemi gentilizi all'ermetismo, il viaggio della rosa prosegue negli ultimi due secoli attraverso le poesie di grandi autori ispirate ai moderni significati del «loto dell'Occidente».

La botanica al bar. L'arte e la...

Ahmed Selena
Guido Tommasi Editore-Datanova 2019

Disponibile in libreria  
COCKTAIL

22,50 €
Portate nei drink i sapori e le storie delle piante di tutto il mondo preparando i vostri bitter artigianali. Ci sono oltre 30 ricette di bitter da realizzare, da semplici idee con i prodotti che avete in dispensa a ricette più avanzate che sfruttano la meravigliosa varietà di ingredienti reperibili nei negozi e nei mercati internazionali. Troverete anche un metodo universale per creare i vostri bitter originali, insieme a consigli su come procurarvi le piante in modo sicuro ed etico, oltre alla storia dei bitter. Infine, vi attendono dozzine di cocktail, sciroppi e shrub che prevedono l'uso dei bitter, così avrete sempre la ricetta perfetta a portata di mano.

La magia delle erbe. Storia,...

Thiselton-Dyer T. F.
OM 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Una guida al futuro tramite i tuoi sogni, incantesimi e divinazioni per l'amore e la fortuna, tradizioni e medicina popolare magica, antiche saggezze, Fate e leggende. Questo libro ti permetterà di penetrare nelle basi magiche religiose pagane dall'antichità ad oggi e rappresenta una base per la conoscenza magica di ogni strega.

Cibalbero. Tradizioni e curiosità...

Di Venere Michelangelo
Libreria Editrice Fiorentina 2019

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

12,00 €
Il "Cibalbero" è frutto di una ricerca e rappresenta un tentativo di stimolare la curiosità del lettore. Quando parliamo di "frutti" o di alberi "commestibili" spesso ci riferiamo a specie quali melo, pero, castagno e via discorrendo, ma vengono ignorate specie che per varie culture sono state da sempre una fonte di sostentamento. Il testo è un tentativo di sensibilizzazione verso il tema "albero" utilizzando come chiave di lettura "l'alimentazione". "Non è facile parlare di alberi in questo periodo, la mente umana è annebbiata da diverse preoccupazioni e dimentica quello che queste creature possono darci: ossigeno, cibo e stupore. Che il verde sia con Voi!"

Le emozioni nascoste delle piante....

Van Cauwelaert Didier
Feltrinelli 2019

Disponibile in libreria  
GREEN

12,00 €
Per quanto incredibile ci possa sembrare, le piante sono in grado di provare un'ampia gamma di emozioni. E come è stato recentemente dimostrato, sanno anche, con mezzi dai più straordinari ai più semplici, trasmettere quello che provano. Si difendono, attaccano, siglano alleanze, cacciano, costruiscono, trascinano, comunicano a distanza le loro paure, le loro sofferenze e le loro gioie. Ora è dimostrato: ci percepiscono, ci riconoscono, ci considerano, reagiscono alle nostre emozioni ed esprimono le loro. È anche possibile che ci inviino informazioni terapeutiche, messaggi di gratitudine, richieste di aiuto? Sì, le piante sono dotate di intelligenza, di sensibilità e perfino di una forma di telepatia rilevata anche dagli strumenti di misurazione. Sebbene sorprendente, ciò che viene raccontato in questo libro è il risultato di osservazioni ed esperimenti scientifici. A quanto sembra, la natura non smette di parlarci. Sta a noi, quindi, smettere di essere sordi.

Flora

Gribaudo

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

39,90 €
Esploriamo il miracolo quotidiano del regno vegetale. Con splendide fotografie e spiegazioni dettagliate, Flora racconta la bellezza, la complessità e il senso più profondo delle piante, dalla radice al fiore. I Royal Botanic Gardens, Kew sono un'organizzazione scientifica di fama mondiale e una fra le attrazioni principali di Londra, riconosciuta a livello internazionale per la sua straordinaria collezione e per la competenza in materia di diversità vegetale, conservazione e sviluppo sostenibile.

Il botanista

Fauve Charlotte
Corbaccio 2019

Disponibile in libreria  
GREEN

16,00 €
Marc Jeanson è uno scienziato e un sognatore, appassionato di piante, di fiori, di alberi e di ramoscelli. Bisogna essere un po' folli, oppure ben consapevoli dei pericoli che gravano sulla Terra per percorrerla senza sosta tentando di ricostruirla all'interno del più grande erbario del mondo: quello di Parigi. Qui si trovano milioni di tesori: ghirlande di Ramses II, palme del Madagascar, camomilla d'Athis-Mons, rampicanti polinesiani ormai estinti, ma anche zucche e rabarbaro, cipollotti e susini... Otto milioni di esemplari raccolti in più di tre secoli e provenienti da tutto il pianeta, frutto di un'appassionata corsa al disvelamento di una natura vasta, misteriosa e tutta da decifrare, e nutrita dall'appetito di botanici che insieme erano anche orticoltori, missionari, esploratori e avventurieri come Michel Adanson, Joseph Pitton de Tournefort o Pierre Poivre. Uomo moderno, abituato ad attraversare la biodiversità con la velocità degli aerei e non con la lentezza dei viaggiatori che vedevano cambiare la vegetazione al ritmo lento dei loro passi, Marc Jeanson conserva però, degli antichi «botanisti», il piacere della scoperta, dei viaggi che fin da ragazzo lo hanno portato in tutto il mondo. Ma oggi, rispetto al passato, Marc Jeanson non si può accontentare di catalogare le specie vegetali: classificando, organizzando, testimonia anche tutta la ricchezza che è andata perduta, spesso a causa dell'uomo. E così facendo, non fa rivivere ciò che è scomparso, ma ce ne regala la magia. È un universo intero quello che dispiega davanti ai nostri occhi, palpitante, colorato, sublime, testimonianza del passato e monito per un futuro ancora possibile. Il botanista, scritto a quattro mani da Marc Jeanson e Charlotte Fauve, è un libro che attraversa tre secoli e mezzo di storia e che ci farà entrare in un mondo di cui non sappiamo quasi nulla e che tuttavia è sempre più in pericolo: il nostro.

Riconoscere gli alberi

Phillips Roger
De Agostini 2019

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

19,90 €
Alberi e arbusti sono una presenza costante del paesaggio, e rappresentano un patrimonio naturale di incalcolabile valore. Difficilmente però siamo in grado di riconoscerli, specie in inverno, quando la corteccia e la sagoma nuda sono gli unici elementi disponibili, almeno per le specie a foglie caduche. Per chi voglia imparare a riconoscere gli alberi è dunque indispensabile un manuale di facile consultazione, che tenga soprattutto conto delle esigenze dei meno esperti in botanica e adotti quindi una formula e un linguaggio piuttosto "visivo" che non merament tecnico. Il volume comprende, nella prima parte, una vera e propria "chiave" fotografica per l'identificazione delle foglie, mentre nella seconda riporta la descrizione delle diverse specie. Si tratta di una rassegna unica nel suo genere, poiché di ogni specie sono riportate la fotografia delle foglie, la sagoma al tratto che illustra il portamento dell'albero, rendendolo riconoscibile anche in inverno, e un altro importante particolare rivelatore, il frutto, oppure il fiore, oppure entrambi e, nei casi più significativi, anche la corteccia. Le illustrazioni, ordinate alfabeticamente secondo la nomenclatura scientifica, sono corredate da un dettagliato testo descrittivo. La formula del "confronto visivo", più immediato ed efficace che non la semplice lettura di una descrizione, fa di questo volume un'opera di riferimento.

Il pino domestico. La nazione delle...

Caneva
Laterza 2019

Disponibile in libreria  
GREEN

16,00 €
Quando ci si presenta si inizia dal nome. Il mio nome scientifico è Pinus pinea. Così mi ha chiamato Linneo, scegliendo come nome specifico pinea, quasi a dire 'pino per eccellenza'. Il mio nome italiano è semplicemente pino domestico, pino da pinolo, pino ombrellifero. Sono il vero simbolo di albero italico. Il pino domestico è il vero simbolo di albero italico. Non a caso gli inglesi lo chiamano Italian stone pine e in Francia Pin d'Italie. È l'albero di casa nostra perché il paesaggio mediterraneo non è umile né dimesso. È grandioso, solenne, rifiuta la pompa dei colori esotici tropicali. Il pino, questo grande e maestoso albero, dall'odore penetrante, caratterizza, fino a diventarne l'icona, la macchia mediterranea dei litorali tirrenici, adriatici e ionici e delle isole di Sardegna e di Sicilia.

Fiori alpini. Conoscerli e...

Alberti Marco
Editoriale Programma 2019

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

8,00 €
La bellezza delle montagne risiede senz'altro nel loro aspetto più suggestivo: le rocce di cui sono costituite, i solchi che il tempo ha inciso sui loro fianchi, la severità e il rispetto che impongono a chi vuole viverle. Da millenni le piante fioriscono su di esse, tra le crepe della roccia, in mezzo ai boschi e sulle rive dei corsi d'acqua. Questo libro sui fiori alpini vuol essere uno strumento per conoscerli e soprattutto riconoscerli durante le camminate primaverili ed estive, per poterli leggere nel contesto in cui li incontriamo, scoprirne gli utilizzi, le caratteristiche ecologiche e il significato dei nomi.

Isola del Giglio. Tesoro della natura

Arrigoni Pier Virgilio
C&P Adver Effigi 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"In un solo testo, grazie ad autorevoli studiosi e bellissime foto, è possibile conoscere la biodiversità che caratterizza la vegetazione, la fauna e il mare di una delle più affascinanti isole dell'Arcipelago toscano." (Giampiero Sammuri, Presidente Parco Arcipelago toscano)

Il libro delle ortensie e dell...

Boasso Ormezzano Eva
Libreria della Natura 2019

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
Diffuse nei giardini, radicate nella nostra memoria e così integrate nel paesaggio che la familiarità con la loro presenza ci induce a ritenerle spontanee: le ortensie e le idrangee. Curate nei giardini e nei parchi di vecchie ville oppure dimenticate intorno ai poderi, con i loro colori tenui, sono testimoni di antiche tradizioni. Le tinte smaglianti delle nuove selezioni ci stupiscono per vivacità e tenuta, affermando la potenzialità genetica di questi arbusti e le capacità degli ibridatori. Nonostante siano ritenute nostre, le ortensie e le idrangee sono presenze aliene sbarcate sul continente solamente da poco più di due secoli. Dalla collaborazione tra una naturalista, esperta collezionista di ortensie e un fotografo specializzato nel ritratto del verde un'accurata ricerca che descrive, grazie anche ad un ricco corredo fotografico, più di 600 tra ortensie e idrangee, declinate in specie, varietà e cultivar. Confrontando i lavori dei più noti studiosi dall'inizio del 700 ad oggi, il libro inquadra dal punto di vista storico il genere Hydrangea e si propone di mettere ordine nella complessa e controversa classificazione. Corredato da oltre 1000 sinonimi, un glossario e bibliografia. La nuova edizione arricchita di altre varietà, curiosità e consigli di coltivazione per ottenere i migliori risultati da questi variopinti cespugli.

Funghi della Sardegna. Ediz....

Brotzu Renato
Il Maestrale 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Una guida fotografica sulle principali specie di funghi della Sardegna. Nel volume, dopo una breve introduzione e alcune tavole morfologiche, vengono presentate le singole specie attraverso una scheda descrittiva, corredata da una o più foto a colori di alta qualità. L'opera si completa con un glossario dei principali termini scientifici utilizzati e gli indici col nome scientifico, in sardo e italiano delle specie di funghi catalogate.

Biowatching. Italia, Mediterraneo e...

Mezzatesta Francesco
Ricca 2018

Disponibile in 3 giorni  
VIAGGI

19,90 €
Questa guida è lo strumento base per praticare il biowatching cioè la scoperta della biodiversità. Si tratta di una realizzazione editoriale nuova, di uso pratico, utile per la scoperta dei grandi ambienti italiani, mediterranei e tropicali per aiutare il lettore a scoprire ecosistemi e habitat e a riconoscere i loro "abitanti", sia animali che vegetali. Con testi concisi e 32 splendide tavole illustrative la guida offre un panorama di ambienti e di specie che difficilmente si possono trovare su manuali da campo. Le chiavi per il riconoscimento sono state ideate non su basi tradizionali ma come strumento pratico per aiutare chi comincia a orientarsi nel vasto mondo della biodiversità. Il formato è compatto, di tipo tascabile ed è lo strumento ideale per chi è appassionato di escursioni naturalistiche o ama viaggiare alla scoperta della biodiversità del Mediterraneo e dei tropici.

Il sottobosco. Miti, folclore e...

Paolino G.
Castel Negrino 2018

Disponibile in 3 giorni

42,00 €
Il sottobosco è quella parte dell'ambiente boschivo che si sviluppa sotto le volte degli alberi in cui diverse specie animali e vegetali trascorrono gran parte della loro esistenza, spesso celandosi all'occhio dell'osservatore. Sin da piccoli, siamo abituati a storie, leggende, cartoni animati e film che intrecciano vicende di fate, gnomi, folletti, rospi, salamandre, funghi tossici ed erbe miracolose, ambientati nel sottobosco. L'obiettivo di questo testo è di trasmettere al lettore maggiori conoscenze scientifiche sui reali protagonisti di questo ambiente. Il testo elaborerà sia tematiche generali sul sottobosco sia una concisa esposizione delle principali specie che lo popolano, con tanto di schede descrittive, redatte con rigorosità scientifica. Alle schede descrittive si associano piccole curiosità etologiche e culturali, che aprono al lettore la porta del sottobosco, ambiente che siamo abituati più a calpestare che a osservare. In questo modo, quando ci chineremo per scrutare un muschio, un lichene, una felce, una salamandra, un insetto o una lumaca, avremo un mezzo per comprendere come nella realtà questi esseri siano molto più "fantastici" che nei racconti e nelle fiabe.

Le parole dei fiori. Un alfabeto...

Kranz Isabel
Bompiani 2018

Disponibile in 3 giorni

27,00 €
Fin dai tempi più remoti l'uomo ha associato un significato ai fiori. E alla fine del Settecento si diffusero veri e propri codici botanici per consentire agli spasimanti di scambiarsi segreti messaggi d'amore. Nel suo volume meravigliosamente illustrato Isabel Kranz recupera questa tradizione e ne segue gli sviluppi fino ai nostri giorni attraverso libri, film e opere musicali: dalla passionale orchidea Cattleya di Odette in "Alla ricerca del tempo perduto" alla misteriosa Dalia nera del noir di James Ellroy passando per i romantici non ti scordar di me in "La donna che visse due volte" di Alfred Hitchcock. Ogni fiore si rivela uno scrigno di curiosità e fantasia che va al di là della pura bellezza.

Erbe & fiori di montagna. Nuove...

De Bellis Augusto
C&P Adver Effigi 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Questa indagine non si pone prioritariamente lo scopo di spiegare le causalità della presenza di una flora "emergente" o "nuova" della Toscana Meridionale, bensì di rendere noto il risultato di una indagine recentissima effettuata in aree poco o insufficientemente "battute" dai ricercatori botanici. Il risultato dell'indagine, sebbene, quantitativamente non cospicuo, credo sia qualitativamente apprezzabile per il rinvenimento di specie botaniche, notoriamente con aree vegetazionali, in alcuni casi, lontanissime e impensabili da trovare sul nostro territorio."

Erbe selvatiche. Ricerca,...

Lodini Franco
De Vecchi 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Una guida completa, scritta con stile narrativo e illustrata con tavole a colori, per imparare a riconoscere le erbe spontanee di tutta Italia. Come cercarle, quando e dove raccoglierle, quali parti utilizzare. Con un originale "Piccolo trattato sulla misticanza" per imparare a combinarle sia cotte che crude.

Alberi sapienti antiche foreste....

Zovi Daniele
UTET 2018

Disponibile in 3 giorni  
GIARDINAGGIO

20,00 €
«Se si sta dentro un bosco in posizione di ascolto, prima o poi si avverte, si intuisce la presenza di un flusso di energia che circola tra i rami, le foglie, le radici. Talvolta è un sussurro, altre volte strepiti e grida. E come se le piante parlassero tra loro.» Camminatore infaticabile e sensibilissimo osservatore della natura, Daniele Zovi, negli anni, questi suoni ha imparato ad ascoltarli e interpretarli: ha attraversato i sentieri che tagliano i boschi alpini di conifere, ha perlustrato le antiche foreste croate e slovene, si è arrampicato fino alle cime dei Picos de Europa, in Spagna, ha contemplato il più vecchio eucalipto al mondo, il Giant Tingle Tree, in Australia; seguito i semi dell'abete rosso vorticare nel vento prima di atterrare sulla neve o la chioma contorta di secolari pioppi bianchi grandi come piazze; ha rincorso le specie pioniere, gli alberi coloni che si sviluppano in territori abbandonati; analizzato cortecce e radici, fronde e resine... Un bosco, ci dice, non è solo l'insieme degli alberi che lo compongono, e neppure la somma di flora e fauna. Un bosco è il risultato di azioni e reazioni, alleanze e competizioni, crescita e crolli. Un mondo mobile, che sebbene continuiamo a sforzarci di studiare e catalogare, limitare e controllare, resterà sempre un selvaggio, vibrante spazio di meraviglia. Zovi guida il lettore in questo spazio, addentrandosi sempre più nel folto della foresta, alla ricerca dello spirito del bosco. Una ricerca che, pagina dopo pagina, appare sempre più come una ricerca del nostro spirito.

Ci vuole un albero per salvare la...

Hallé Francis
Ponte alle Grazie 2018

Disponibile in 3 giorni  
GREEN

11,00 €
Ci vuole un albero per salvare le città ormai assediate dall'inquinamento, dal cemento, dal calore, dagli insetti, dal rumore. Un albero sembra una cosa da poco, una soluzione semplice, da fiaba, per gente un po' ingenua e premoderna che non ama la tecnologia. Invece, dice Francis Hallé, non esiste nessuna tecnologia che sia complessa e perfetta come quella di un albero. Sono esseri viventi che non hanno la possibilità di muoversi e dunque hanno sviluppato strategie estremamente sofisticate per sopravvivere. Vivono a lungo, in modo pacifico, e possono aiutarci a stare meglio: la loro ombra rinfresca le nostre estati estive; aumentano l'umidità dell'aria e dunque abbassano la temperatura; assorbono l'anidride carbonica e le polveri sottili, e molte altre cose ancora. Dobbiamo imparare a rispettarli e ad amarli, pensare a loro come nostri amici e compagni, cittadini del mondo, silenziosi e saggi guardiani delle nostre vite.

I fiori dietro casa. Manuale per...

Ariot Giovanni
Athesia 2018

Disponibile in 3 giorni

19,90 €
Il libro accompagna il neofita al riconoscimento dei fiori più comuni, quelli dietro casa, tramite una chiave cromatica basata sul colore della corolla e poi attraverso la descrizione dei caratteri che distinguono la pianta in esame da altre simili. Ogni specie è descritta in una scheda con una serie di foto dei più minuti particolari della pianta, significativi dal punto di vista diagnostico. 2000 fotografie suggestive, 320 specie descritte. Prefazione del dott. Filippo Prosser, curatore botanico del Museo Civico di Rovereto.

Le radici del gusto. Itinerari...

Mantovani Carlo
Edizioni del Loggione 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Come gli alberi sono radicati sul terreno, la gastronomia tradizionale è radicata nel territorio. Viaggio nella grande bellezza dell'Emilia Romagna, tra grandi alberi e grandissimi piatti. Tra piante maestose e ricette deliziose. Una guida regionale che propone itinerari alternativi, per un turismo "illuminato", alla scoperta di piccoli tesori nascosti: percorsi che uniscano cibo (cioè cultura) e paesaggio (cioè natura). Questi itinerari dendro-gastronomici giustappongono gli alberi monumentali (che affondano le radici nel terreno) a feste, sagre o fiere che celebrino prodotti tipici o piatti tradizionali (che affondano le radici nel territorio).

Forest bathing. I benefici dello...

Brisbare Eric
Red Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni  
TERAPIE ALTERNATIVE

14,00 €
Éric Brisbare da anni esplora le foreste più belle del mondo e pratica quello che in Giappone è noto con il nome di shinrin-yoku, ovvero l'arte di trarre giovamento dall'atmosfera dei boschi. In questo libro condivide con noi le sue esperienze e ci svela i segreti degli alberi che fanno bene all'umore e alla salute. Riduzione dello stress, della depressione e dei disturbi del sonno, stimolazione del sistema immunitario, lotta a diabete, malattie respiratorie e allergie, riconnessione con la natura: l'elenco dei benefici riconosciuti dalla scienza si allunga di giorno in giorno. Tutti motivi validi per offrirsi un "bagno di foresta"! Facciamoci guidare sotto le maestose chiome arboree dei boschi per scoprire la forza misteriosa degli alberi, questi amici silenziosi che attraversano gli anni con tenacia e che posseggono enormi tesori da condividere con chi sappia ascoltarli attentamente.

Flora analitica della Toscana. Vol. 4

Arrigoni Pier Virgilio
Polistampa 2018

Disponibile in 3 giorni

40,00 €
La conoscenza della flora spontanea di una regione è fondamentale per la gestione delle risorse vegetali del territorio e del paesaggio. La flora toscana è numericamente una delle più ricche e differenziate fra quelle delle regioni italiane. La sua conoscenza non si basa sulla semplice catalogazione delle specie, ma soprattutto sulla descrizione dei caratteri distintivi, la distribuzione territoriale e l'analitica identificazione dei componenti. L'opera rappresenta la sintesi di decenni di ricerche svolte dall'autore sul territorio regionale e si avvale della collaborazione specialistica di altri ricercatori dell'Università di Firenze.

Dal ài al zinêvri. Erbette friulane...

De Santa Fulvio
Editoriale Programma 2018

Disponibile in 3 giorni

11,90 €
Erbe, frutti, fiori, con tutti i loro semi, costituiscono una variegata complessità vegetale, necessaria alla fertilità e alla vita, protagonista del colore dominante sulla terra, il verde. Un verde che avvolge tutta la Carnia e che è anche il colore simbolico dell'alto Tagliamento fino a Forni di Sopra, la vallata dei tessitori, dove lo troviamo punteggiato dal giallo del maggiociondolo, del tarassaco, dei ranuncoli; tinte presenti nelle coperte di canapa, sui portoni delle case, nei fazzoletti delle donne, nell'immaginario di quegli empori globali che chiamiamo locande, taverne, osterie. La cucina di questa antica terra propone ricette stuzzicanti, sapori forti, ingredienti veri, dove il pane della storia ci accompagna lungo la strada del gusto e dell'olfatto rurale. Tantissime sono le erbe conosciute e utilizzate nella cucina carnica, tipiche del vasto mondo delle montagne. Si raccolgono dal fondovalle alle prime balze, poi sempre più in alto sui crinali selvaggi, nei ruscelli cristallini, nell'estate delle malghe, dove crescono diverse varietà commestibili, sempre ricercate. Questo volume cerca di raccogliere tutte queste erbe spontanee in un prontuario capace di farle conoscere al lettore non solo per le loro proprietà benefiche, ma anche per il loro incredibile gusto, attraverso tante ricette creative.

Mirabilia. La botanica nascosta...

Bruni Renato
Codice 2018

Disponibile in 3 giorni  
MONOGRAFIE ARTE

28,00 €
Una mostra d'arte, come un libro, è forse il miglior modo per farsi portare in un luogo inesplorato e nuovo, per fare un passo verso risposte grandi e piccole, per sentirci persone migliori. Una mostra è l'insieme delle vie che essa è in grado di aprire nella mente del visitatore, e se ben fatta non si limita a una fruizione passiva che faccia dire «ho visto i girasoli di Van Gogh», ma «guardando i girasoli di Van Gogh ho scoperto una cosa nuova». In "Mirabilia" questa scoperta riguarda il sorprendente mondo delle piante svelato nelle opere di Dürer, Degas, Hokusai, Rivera, Duchamp, Warhol, Banksy e molti altri, dalle dinamiche ecologiche all'archeobotanica, dal sapore dei pomodori fino alle vertical farm e alle rivoluzionarie frontiere della ricerca.

Alberi straordinari d'Italia. Ediz....

Associazione Patriarchi
Mondadori Bruno 2018

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Questo libro propone un viaggio attraverso il territorio italiano con un percorso che si sviluppa dal Nord Italia al Sud e alle isole e invita il lettore a conoscere e apprezzare la ricchezza della biodiversità, del paesaggio, del clima, della storia, della cultura e della tradizione delle popolazioni che da millenni abitano il nostro Paese. Guide, interpreti e testimoni di questi valori sono i grandi e vecchi alberi, spesso veri e propri monumenti naturali, definiti "Patriarchi vegetali" che hanno accompagnato l'evoluzione dell'ambiente nei secoli e talvolta millenni della loro vita, sovente in stretta relazione con quella dell'uomo ed al quale hanno fornito anche fondamentali risorse primarie, da quelle energetiche a quelle alimentari, come nel caso degli alberi da frutto, quali ad esempio il castagno, l'ulivo, la vite. Vengono pertanto illustrati e "raccontati" un centinaio di esemplari arborei, scelti fra quelli più rappresentativi di ciascuna delle venti regioni italiane, non necessariamente i più grandi e vecchi esistenti, ma ritenuti "straordinari" proprio in virtù della loro unicità, rarità e singolarità. Di ciascuno è indicata con precisione la collocazione, proponendo quindi una sorta di guida turistica arborea dei "monumenti della natura". Alberi che spesso sono memoria vivente delle comunità rurali o testimonianza di eventi passati e talvolta di personaggi famosi, e che meritano di essere tutelati e protetti. Introduzione di Diana Bracco e presentazione di Andrea Gulminelli e Gabriele Piazzoli.

Il bosco è un mondo. Alberi e...

Fratus Tiziano
Einaudi 2018

Disponibile in 3 giorni  
GREEN

16,50 €
Soltanto Tiziano Fratus poteva scrivere questo libro. Nessuno conosce i boschi e gli alberi come lui ed è per tale ragione che, questa volta, servendosi delle sue peculiari e sterminate conoscenze al riguardo, costruisce un volume che ci aiuta a scoprire gli alberi e i boschi d'Italia e in particolare quelli che potrebbero rischiare, per incuria, cementificazione o cattiva amministrazione, di scomparire o deperire. Le faggete vetuste del Cansiglio e d'Abruzzo, gli alberi esotici di Ferrara e Trieste, i grandi castagni del Piemonte e dell'Appennino, i ficus di Reggio Calabria, i tassi di Sardegna sono alcuni dei protagonisti di questa storia corale che ci riguarda da vicino. Il loro essere a rischio per l'intervento diretto dell'uomo o per il cambiamento climatico è un grave danno per il nostro patrimonio storico e naturalistico. Nel nostro mondo la natura primigenia è stata grandemente modificata e dissacrata dalla mano e dal pensiero riduttivo e addomesticante dell'Homo sapiens.

Flora d'Italia. Vol. 3

Pignatti Sandro
Edagricole-New Business Media 2018

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

110,00 €
Dopo 35 anni dalla prima, vede la luce la seconda edizione di Flora d'Italia che si compone oggi di quattro volumi cartacei di Sandro Pignatti e di una nuovissima "Flora digitale" realizzata da Riccardo Guarino e Marco La Rosa, con più di 90.000 immagini a colori organizzate in un sistema di riconoscimento a criterio multiplo, comprendente 88.000 foto di flora italiana e tavole esplicative, che sarà allegata al quarto volume dell'opera. In questo terzo volume si prendono in considerazione le Asteridi, Euasteridi, a partire dalle Cornaceae, passando per importanti famiglie come le Ericaceae, Rubiaceae, Gentianaceae, Boraginaceae, Lamiaceae, Scrophulariaceae s.l, Solanaceae, Apiaceae, Campanulaceae, per terminare con la corposa famiglia delle Asteraceae, rappresentata da ben 161 generi con quasi un migliaio di specie. L'ordinamento sistematico si spinge, attraverso superfamiglie, famiglie, generi, specie, sottospecie, sino alle varietà e alle forme di una stessa specie, ciascuna descritta nei minimi particolari. Ogni specie è inoltre illustrata da un disegno che ne evidenzia i particolari diagnostici.

La cucina dei fiori. Ricette dolci...

Legeret Christine
Bibliotheca Culinaria 2018

Disponibile in 3 giorni  
MANUALI DI CUCINA

20,00 €
Freschi, essiccati, sotto sale o in infusione: sono tanti i modi di utilizzare i fiori in cucina. Con i loro colori vivaci e i loro profumi particolari, petali e boccioli trasformano anche la preparazione più semplice in un piatto d'effetto. I fiori colpiscono i nostri recettori visivi, olfattivi e gustativi come pochi altri ingredienti, evocando sensazioni di freschezza e purezza. Dal sambuco all'ibisco, dal nasturzio alla viola del pensiero, sono circa trenta le varietà che Christine Legeret consiglia di trasformare in ingrediente chiave. La sua "dispensa" include anche le infiorescenze di erbe e piante aromatiche come l'aglio ursino, la salvia, il rosmarino o l'erba cipollina. Una piccola guida in appendice fornisce informazioni pratiche sull'aspetto, la stagionalità e le virtù terapeutiche di tutte le specie consigliate. Le quarantacinque ricette dolci e salate coprono tutte le tappe del menù dall'antipasto al dolce, ma non mancano suggerimenti anche per cocktail, smoothie, sorbetti, gelati e ghiaccioli. Dagli Involtini primavera ai fiori di salvia ananas al Crumble di ciliegie ai fiori di sambuco c'è il modo di assicurare una tavola fiorita tutto l'anno.

I fiori. Il libro che si trasforma...

Scott Michael
Il Castello 2018

Disponibile in libreria  
GIARDINAGGIO

15,00 €
Un libro che celebra i colori, le forme e i profumi di un ampio assortimento di fiori. Raffinate illustrazioni accompagnano testi descrittivi di oltre 50 specie. Eliminate le sezioni a tratteggio perforato per ottenere il profilo dei fiori: il libro si trasformerà in un'opera d'arte.

Tuttifrutti. Viaggio tra gli alberi...

Barbera Giuseppe
Aboca Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
In questo libro Giuseppe Barbera, storico della botanica italiana che si è molto occupato della tradizione agricola mediterranea, della sua storia e dei paesaggi che ha plasmato nel corso dei secoli, racconta gli alberi da frutto in Italia: dalle limonaie del Garda ai giardini rinascimentali, dalla Conca d'Oro alle pendici dell'Etna, anche con l'aiuto delle parole di grandi letterati - Pascoli, Gadda, Pavese, Shakespeare, Woolf, Montaigne, Flaubert e molti altri - e con le immagini dei maestri dell'arte che da queste meraviglie arboree hanno tratto ispirazione. La storia degli alberi da frutto, nel corso dei secoli si è intrecciata con quella dell'uomo e delle forme del suo abitare, nei giardini romani, in quelli dell'universo islamico, in quelli rinascimentali. Dall'incontro con le antiche culture asiatiche e, successivamente, con la sconosciuta natura americana, si è arricchita di specie e di tecniche. L'albero da frutto, con le sue funzioni produttive, ambientali, estetiche ed etiche, sarà protagonista del paesaggio mediterraneo anche quando, scrive Barbera, "con la rivoluzione agraria e sociale del XIX secolo, dagli ambiti circoscritti di un giardino, passerà a quelli ampi delle colline e delle pianure fino ad arrampicarsi, su suoli resi piani dai terrazzamenti, lungo i fianchi delle montagne. Il giardino si espande come 'esteticità diffusa' nei grandi spazi del paesaggio agrario. Il paesaggio del giardino mediterraneo resisterà, pressoché intatto nei secoli, fin quando, poco più di cinquanta anni fa, alla crisi dell'agricoltura tradizionale, all'abbandono delle campagne, si aggiungerà la devastazione estetica e produttiva del paesaggio". Con questo libro Barbera vuole riaffermare la grande importanza degli alberi da frutto del Mediterraneo, "perché, nell'uso dei loro prodotti, nelle funzioni che hanno assolto, nei sentimenti che hanno ispirato si possono trovare buone ragioni per difenderli, dove ancora esistono, o per piantarli, per ribadire, la necessità di conservare, anche con gli alberi da frutto, quel sapere e quel sentire che costituiscono l'identità mediterranea".

Il fiorone di Torre canne

Minonne Francesco
Grecale 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il fiorone di Torre Canne (il ?Petrelli? bianco), dolce frutto che preannuncia l'estate, matura soprattutto in quei ficheti dove il terreno è arricchito dall?apporto di sorgenti e fiumi. Per diversi anni è stato considerato un frutto ?minore? a causa del suo breve periodo di fioritura e della difficile commerciabilità determinata dalla delicatezza della buccia; ora, grazie all'impegno del Conservatorio botanico ?Giardini di Pomona? (Cisternino) e alla Sagra del Fiorone di Pezze di Greco (Fasano), questo frutto è stato riscoperto e valorizzato, e caratterizza i menù degli chef più prestigiosi. Con l?ausilio della botanica la sua coltivazione è in forte ripresa così come anche la commerciabilità e le esportazioni.

Ulivo e olio. Botanica,...

Montemurro P.
Grecale 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
L'albero dell'ulivo e l'olio ricavato dai suoi frutti hanno accompagnato la storia degli abitanti dei paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. Dalla sua zona di origine, a sud del Caucaso (12.000 a.C.), la pianta si è diffusa prima nell'Anatolia poi in Egitto e nella Fenicia, propagandosi in tutta l'area mediterranea a seguito della colonizzazione greca e dell'espansione dell'Impero romano. L'ulivo si è successivamente diffuso in tutto il mondo, arrivando in alcune zone delle Americhe e recentemente anche in Australia. L'importanza storico-culturale dell'ulivo e dell'olio è attestata nei riti sacri, nella letteratura, nell'arte come nella vita quotidiana. L'olio, in particolare, è da sempre utilizzato per arricchire e condire gli alimenti, e costituisce componente fondamentale della ormai famosa "dieta mediterranea".

Il mandorlo. Botanica, medicina,...

Montemurro P.
Grecale 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il mandorlo viene coltivato nelle regioni del Mediterraneo da oltre tre millenni. Le sue origini sono tanto antiche quanto lontane: sembra, infatti, che questa pianta sia originaria delle regioni dell?Asia centrale e occidentale e che si sia diffusa, sebbene marginalmente, anche fino ai territori dell?attuale Cina.