Forze navali e impiego operativo

Filtri attivi

I corsari dell'Emden

Mattei Luca
Ugo Mursia Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
«Sull'Emden fu subito impartito l'ordine di mettere in pressione tutte le caldaie e suonare ripetutamente il segnale di richiamo convenuto per far ritornare a bordo il distaccamento di terra.» La Prima guerra mondiale sui mari è stata anche, e soprattutto, guerra di corsa. E l'Emden è stato il più famoso degli incrociatori tedeschi a condurre operazioni corsare. Incrociò per tre mesi nell'Oceano Indiano catturando e affondando trenta navi, bombardando il porto di Madras e violando quello di Penang. Azioni che lo consacrarono alla storia e che vengono ricostruite in questo libro che ha il ritmo di un romanzo d'avventura. L'ultima azione dell'Emden contro la stazione radiotelegrafica delle Isole Keeling si rivelò fatale: l'incrociatore australiano Sydney lo costrinse, dopo un lungo combattimento, ad arenarsi sulla barriera corallina di una delle isole dell'arcipelago. Fu la fine dell'incrociatore, ma l'inizio dell'avventuroso viaggio degli uomini del distaccamento di terra che erano stati sbarcati prima della battaglia con il compito di distruggere la stazione radiotelegrafica e i cavi sottomarini presenti sull'isola. Imbarcatisi nottetempo sulla goletta Ayesha raggiunsero l'isola di Sumatra e poi, con il piroscafo Choising, le coste dell'Arabia da dove iniziarono il lungo viaggio via terra che li doveva portare nell'alleata Turchia e poi in Germania.

Solo per la bandiera. I nuotatori...

Buttazzoni Nino
Ugo Mursia Editore

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Il memoriale del padre dei Nuotatori Paracadutisti, un gruppo speciale per azioni di sabotaggio, di sbarco e dirette sul naviglio nemico. La compagnia NP, inquadrata nel battaglione «San Marco», opererà nella Seconda guerra mondiale. Dopo l'8 settembre una parte dei suoi membri combatterà con la Xa Mas di Borghese, altri si schiereranno con il governo Badoglio. La storia di un reparto leggendario, ma anche di innovazioni tecniche messe a punto da un uomo di grande ingegno nell'ambito sia militare che civile.

Kursk. La storia nascosta di una...

Moore Robert
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2019

Disponibile in 3 giorni  
ROMANZO STORICO

13,50 € 18,00 € -25%
Il 12 agosto 2000, nel corso di un'esercitazione, il sommergibile nucleare Kursk, vanto della Marina russa e ritenuto inaffondabile, si inabissò nelle acque dell'Artico a causa di due esplosioni dovute a un siluro difettoso, che devastarono il gigantesco doppio scafo d'acciaio. Dei centodiciotto membri dell'equipaggio, ventitré sopravvissero dietro la barriera protettiva dei reattori, nella parte posteriore del Kursk, sotto il comando del tenente di vascello Dmitrij Kolesnikov, giovane ufficiale di ventisette anni. Questa è la loro storia, scritta da chi era presente in quei giorni frenetici. In questo libro Robert Moore ha denunciato le responsabilità di questa disgrazia: la sua penna ci consegna un pezzo di storia rimasto sommerso, e ci svela le numerose falle di un sistema militare imperfetto e gli errori del governo russo. Dal ritardo con cui venne rilevato il disastro al fallimento delle missioni di soccorso, fino alla fatale decisione di non accettare in tempo gli aiuti internazionali, la tragedia del Kursk apre uno squarcio sui meccanismi di gestione del potere della nuova Russia, portando alla luce i numerosi insabbiamenti voluti dal Cremlino: per il giovane Vladimir Putin infatti, eletto da pochi mesi alla presidenza, l'affondamento di questo poderoso sottomarino è stato la prima grave crisi da affrontare, ma anche l'occasione per provarsi nel ridurre al silenzio e all'obbedienza le voci dissidenti e la stampa indipendente del Paese. Nella vicenda del Kursk e delle sue vittime si intrecciano dunque i drammi personali delle famiglie che hanno combattuto per ottenere verità e giustizia, ma anche le storture di un sistema politico e burocratico indifferente. Una tragedia nascosta che riemerge in questa inchiesta, diventata anche un film interpretato da Colin Firth, Léa Seydoux e Matthias Schoenaerts.

Così affondammo la Valiant. La più...

Garibaldi Luciano
Lindau 2019

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
La seconda guerra mondiale ha portato all'Italia sconfitte e umiliazioni. Il Paese non era preparato al conflitto, gli italiani non lo volevano. I vertici militari, spesso incompetenti, erano divisi da rivalità e gelosie. Una cosa però è certa: moltissime volte i nostri soldati si sono comportati con coraggio, valore e grande dignità, tanto da meritare il rispetto e anche l'ammirazione dei nemici. È il caso degli uomini della Decima MAS, guidati dal principe romano Junio Valerio Borghese. Fra le tante imprese di questa piccola unità nel Mediterraneo, la più notevole fu l'attacco al porto di Alessandria d'Egitto, il 18 dicembre 1941. L'azione fu portata a termine da sei intrepidi che, letteralmente "cavalcando" tre siluri, affondarono due corazzate inglesi, la Valiant e la Queen Elizabeth. Quegli uomini erano il tenente di Vascello Luigi Durand de la Penne, il capitano del Genio Navale Antonio Marceglia, il capitano delle Armi Navali Vincenzo Martellotta, e i sottufficiali Emilio Bianchi, Spartaco Schergat e Mario Marino. Ma come si svolse esattamente l'operazione? Come fu progettata? Quali rischi corsero i nostri soldati? E, ancora, cosa voleva dire far parte della Decima MAS e operare agli ordini del comandante Junio Valerio Borghese?

Thaon di Revel. Il grande ammiraglio

Cervone Pier Paolo
Ugo Mursia Editore

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Paolo Thaon di Revel, uno dei personaggi chiave della storia della Marina Militare, raccontato in una biografia in cui si intrecciano vicende private, militari e politiche. Con uno stile serrato, ricco di documentazione, il racconto della vita e della carriera di Thaon di Revel, nato a Torino nel 1859: comandante di divisione nella guerra di Libia, capo di Stato Maggiore nella Prima guerra mondiale da cui, unico nella storia uscirà con il grado di Grande Ammiraglio, ministro della Marina nel primo governo Mussolini che dopo trenta mesi lo metterà in disparte. Un racconto a tutto tondo che fa rivivere anche le imprese navali della nostra Marina.

Decima flottiglia nostra... I mezzi...

Nesi Sergio
Ugo Mursia Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
«La X Flottiglia MAS era nata sul mare e per il mare: fucina dei più leggendari ardimenti che hanno stupito il mondo intero. Dimenticata da tutti l'8 settembre, era rimasta con il suo "comandante" e i suoi mezzi intatti. Risorta per combattere una guerra ormai perduta e in nome dell'onore, infangato dall'ignobile resa e dalla consegna della flotta al nemico senza dare battaglia.» Quella della X Flottiglia MAS e del suo comandante Junio Valerio Borghese è una storia nella Storia. In questo volume un ufficiale della «Decima» ricostruisce la vicenda della Flottiglia dopo l'8 settembre 1943 quando, con l'afflusso di migliaia di volontari provenienti da tutte le Armi, venne riorganizzata in mezzi d'assalto, unità navali e fanteria marina. Sergio Nesi racconta le imprese di questi piccoli mezzi che assalirono le colossali forze da sbarco alleate, solo per dimostrare che il marinaio italiano si considerava completamente estraneo a una resa senza condizioni e senza combattimento. Atti di vero e proprio eroismo che non lasciarono indifferenti gli Alleati, tanto è vero che, alla fine del conflitto, resero a quei giovani marinai l'onore delle armi.

Sette colpi a bordo

De Risio Carlo
IBN 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
L'ammiraglio Angelo Iachino, che comandò le nostre forze navali dal dicembre 1940 all'aprile 1943, nel libro Tramonto di una grande Marina scrive testualmente che "i colpi andati a segno furono sempre pochissimi"; ovviamente quelli delle nostre unità maggiori. E ciò a causa dell'eccessiva dispersione delle salve, in quante "le nostre norme per il collaudo delle munizioni erano assai meno rigorose di quelle in uso nelle Marine estere". Perché non si provvide in tempo ad eliminare tale handicap? Mistero. è un fatto che nessuna nostra corazzata (le tre Littorio, le due Duilio, le due Cavour) in 39 mesi riuscì a mettere un colpo a segno sulle navi inglesi; pochissimi i colpi centrati dagli incrociatori, pesanti e leggeri.

Missione non attaccare! 1943:...

Rossetto Mario
Ugo Mursia Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
«Era il 22 gennaio 1943: quello stesso giorno compivo 28 anni. E di una cosa, più di ogni altra ero fiero: di essere il più giovane comandante dei sommergibili italiani che operavano in Atlantico.» La prima missione del giovane comandante del sommergibile atlantico Finzi in quella che avrebbe dovuto essere una silenziosa azione di appoggio e rifornimento a favore di un altro sommergibile, il Da Vinci, per consentirgli di allungare il suo raggio d'azione e andare a colpire laddove il nemico non si sarebbe mai aspettato. L'ordine tassativo era quello di non attaccare e di non farsi intercettare per non sprecare siluri e armamenti. Ma le cose non andarono come pianificato, il Finzi rifornì il Da Vinci, ma attaccò anche con successo tre piroscafi nemici e compì quella che Enzo Grossi, comandante superiore di Betasom definì «una delle più belle missioni fatte in Atlantico». Un avvincente diario che documenta una pagina di guerra negli abissi.

Concorsi per VFP 4. Volontari in...

Editest 2018

Disponibile in libreria  
CONCORSI MILITARI

28,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono accedere alle Forze Armate (Esercito, Marina e Aeronautica) in qualità di Volontario in Ferma Prefissata di 4 Anni (VFP4) e affronta il programma d'esame, interforze, della prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale. Il testo, nelle prime pagine, fornisce indicazioni sulla figura professionale del Volontario in Ferma Prefissata, sulle prove che il concorrente dovrà affrontare partecipando al concorso. Nella seconda parte, sviluppa, in modo sintetico ed incisivo, il programma d'esame previsto dal bando: matematica (aritmetica, algebra e geometria), italiano, cittadinanza e Costituzione e regolamenti militari, storia, geografia, scienze, inglese e deduzioni logiche. A corredo di ciascuna materia sono inserite le rubriche "Occorre Sapere..." che evidenziano gli argomenti più spesso oggetto di domanda. La terza parte del volume, infine, è dedicata alle simulazioni di entrambe le prove d'esame con quesiti (analoghi a quelli della banca dati ufficiale) che permettono di esercitarsi in vista del concorso. Con software di simulazione.

Storia dei sommergibili. La guerra...

Hezlet Arthur R.
Odoya 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il testo di riferimento del viceammiraglio Hezlet la storia dell'attività dei sommergibili nella Prima e nella Seconda guerra mondiale, occupandosi di politica navale e di strategia, illustrando con quali finalità furono e sono costruiti sommergibili e analizzando i loro problemi, i loro successi e insuccessi e le loro possibilità. Tramite la narrazione delle azioni belliche nei teatri marittimi dell'Atlantico, del Mediterraneo e del Pacifico ci avviciniamo alla vicenda di centinaia di uomini che hanno vissuto anni della loro vita nella pancia di una balena d'acciaio, vivendo spesso in situazioni caotiche, in un non-luogo dove ogni spazio è ridotto ai minimi termini. Dai giovani eroi degli U-Boote, capitani coraggiosi poco più che ventenni, ai grandi ammiragli sovietici al comando di potenti e vetuste macchine atomiche. Lo spettacolare progresso tecnico subentrato dopo la fine della Seconda guerra mondiale ha aperto una nuova fase nella storia della guerra subacquea. Il sommergibile di un tempo, trasformato in sottomarino dotato di autonomia e velocità, capace di immergersi a profondità impensate, armato con missili a testata nucleare, si è fatto elemento fondamentale della guerra globale. Arricchisce e aggiorna il volume un saggio di Mirko Molteni sul ruolo del sottomarino nella Guerra Fredda e sui più gravi incidenti che hanno avuto come protagonisti, negli ultimi cinquant'anni, sottomarini nucleari della stregua del Kursk.

VFP1 Volontari in ferma prefissata...

Nissolino 2017

Disponibile in libreria  
CONCORSI MILITARI

18,00 €
Il volume rappresenta un indispensabile strumento per la preparazione al concorso per volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1), figura che rappresenta il "punto dipartenza" della carriera militare. Il testo spiega, punto per punto, come si svolge l'iter concorsuale per Esercito, Marina Militare e Aeronautica Militare, indicando, di volta in volta, come è necessario prepararsi per vincere il concorso. Il libro, teorico e pratico nello stesso tempo, tratta delle fasi fondamentali del reclutamento per VFP1 (modalità di invio della domanda di partecipazione al concorso; prove da sostenere; formazione delle graduatorie; ammissione alla ferma annuale) soffermandosi sugli accertamenti psico-fisici e le prove di efficienza fisica. È poi completato, nella seconda e terza parte, dalla spiegazione dei più diffusi test della personalità (sia dei questionari-come ad esempio il MMPI, il Guilford-Zimmerman temperament survey, il Big Five- sia dei test proiettivi, come ad esempio, il TAT, il Rorschach etc), che servono a delineare il profilo psicologico del candidato; del colloquio con il candidato - che serve per una valutazione complessiva dello stesso - e dei test logico-attitudinali (es. sinonimi e contrari; significati di termini; ragionamento verbale con coppie di parole etc), utili per valutare la capacità di ragionamento. Anche in questi casi, alla spiegazione teorica, seguono esempi pratici. Per il colloquio, sono riportati consigli utili su come sostenerlo con esito positivo; per i test, sono fornite anche le relative risposte esatte.

Concorso VFP4. Esercito, marina,...

Nissolino P.
Editest 2017

Disponibile in libreria  
CONCORSI MILITARI

22,00 €
Rivolto a quanti intendono partecipare al concorso per volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) nell'Esercito, nella Marina Militare e nell'Aeronautica Militare. In particolare, il volume consente di prepararsi alle prove del concorso successive alla prova di selezione a carattere culturale. Parte I - Diventare Volontario in Ferma Prefissata: La figura del VFP4, ruoli, compiti, prospettive di carriera, concorso, prove d'esame e consigli per la tutela all'inidoneità. Parte II - Modalità di svolgimento e normativa sugli accertamenti psico-fisici: Gli accertamenti psico-fisici, attitudinali e sulle prove di efficienza fisica. Valutazione dei titoli. Parte III - I test psicoattitudinali e il colloquio: Test attitudinali di logica verbale, di ragionamento numerico, di ragionamento spaziale, di ragionamento logico. Test della personalità (MMPI, Biografico, Z-Test, ecc). Colloqui psicologico e attitudinale. Elenco delle cause di inidoneità e direttive tecniche sanitarie. Parametri di idoneità per la prova ginnica. Con software online per effettuare infinite simulazioni di test.

Menu di bordo. Il ricettario e la...

ETS 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Questo libro ripropone la guida pratica e il ricettario in uso per i marinai cuochi nel periodo fra le due guerre mondiali, con proposte di menu completi per un intero mese. Il mangiare a bordo delle navi ha sempre avuto, nei secoli, aspetti particolari, dovendo conciliare esigenze diverse, quali la necessità di assicurare un adeguato apporto calorico a personale sottoposto ad attività fisica superiore alla media, la conservazione delle vivande in periodi nei quali non esistevano le celle frigorifere, l'approvvigionamento delle materie prime in porti stranieri con abitudini alimentari diverse dalle nostre, etc. Il libro è corredato da introduzione e note per una lettura contestualizzata che consenta di comprenderne le analogie e le differenze rispetto all'attuale cultura gastronomica. In questa seconda edizione è stato aggiunto un articolo, coevo al ricettario, che descrive molto bene la scuola dei cuochi di San Bartolomeo, cioè l'ambiente nel quale questo libro è nato e per il quale è stato composto. In appendice si possono trovare alcune ricette rivisitate a cura di giovanissimi aspiranti cuochi, studenti della scuola alberghiera, che si sono divertiti a cimentarsi con la cucina dei nonni, anzi, in questo caso, dei bisnonni. Presentazione di Nicola Carozza.

Scuole militari. Esercito, marina,...

Editest 2017

Disponibile in libreria  
CONCORSI MILITARI

20,00 €
Il volume è rivolto a tutti i partecipanti alle selezioni per accedere alle Scuole Militari dell'Esercito Italiano, Nunziatella e Teuliè, alla Scuola Navale Militare Morosini ed alla Scuola dell'Aeronautica Militare Douhet. Il testo fornisce utili indicazioni su tutte le prove d'esame e permette di prepararsi a tutte le diverse fasi di selezione previste dal bando: prova preliminare, accertamenti sanitari, accertamenti attitudinali, prove di educazione fisica, prova di cultura generale.

Volontari in ferma prefissata di...

Nissolino P.
Edises 2016

Disponibile in 3 giorni  
CONCORSI MILITARI

28,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono accedere nelle forze armate (esercito, marina e aeronautica) in qualità di volontario in ferma prefissata di 4 anni (VFP4) e affronta il programma d'esame, interforze, sia della prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale sia dell'accertamento della lingua inglese. Il testo, nelle prime pagine, fornisce indicazioni sulla figura professionale del Volontario in Ferma Prefissata, sulle prove che il concorrente dovrà affrontare partecipando al concorso. Nella seconda parte, sviluppa, in modo sintetico ed incisivo, il programma d'esame previsto dal bando: matematica (aritmetica, algebra e geometria), italiano, educazione civica e regolamenti militari, storia, geografia, scienze, deduzioni logiche e inglese. A corredo di ciascuna materia sono inserite le rubriche "Occorre Sapere..." che evidenziano gli argomenti più spesso oggetto di domanda. La terza parte del volume, infine, è dedicata alle simulazioni di entrambe le prove d'esame con quesiti (analoghi a quelli della banca dati ufficiale) che permettono di esercitarsi in vista del concorso.

Il segreto dei Marò

Capuozzo Toni
Ugo Mursia Editore 2015

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il 15 febbraio 2012 nell'Oceano Indiano due pescatori vengono uccisi da una raffica di colpi sparata da una nave mercantile. Nello stesso giorno la Enrica Lexie, petroliera italiana con a bordo un Nucleo Militare di Protezione, ha respinto un tentativo di abbordaggio. Nel giro di poche ore la nave italiana inverte la rotta e viene fatta ormeggiare nel porto di Kochi, e qualche giorno dopo i due fucilieri di Marina, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, vengono arrestati. Comincia così il "caso marò", una vicenda che è diventata un limbo giudiziario fatto di inchieste approssimative, estenuanti dibattiti sulla giurisdizione e sull'immunità funzionale, rinvii e nulla di fatto. Toni Capuozzo ricostruisce gli eventi, a cominciare dalla legge che consentì l'impiego di personale militare a bordo di navi mercantili. Spiega il groviglio giuridico che ha intrappolato due Paesi amici, l'Italia e l'India, e il peso degli interessi economici e politici che hanno condizionato la vicenda, gli errori di tre governi e cinque ministri degli Esteri italiani. Ma soprattutto ricostruisce l'incidente del 15 febbraio facendo emergere tutte le contraddizioni e le lacune dell'inchiesta indiana e avanzando un'ipotesi di innocenza dei due militari, mai fatta propria dalla diplomazia italiana. Latorre e Girone hanno sempre detto: "Siamo innocenti". Ma nessuno finora gli ha creduto. Perché?

La marina italiana nella seconda...

Sadkovich James J.
Feltrinelli 2014

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
"La Marina italiana nella seconda guerra mondiale" è il corposo risultato di un'approfondita indagine storiografica e di una ricerca che ha portato l'autore a confrontarsi con una straordinaria mole di materiale documentario, pressoché tutto quanto è stato

I sommergibili del fascismo....

De Ninno Fabio
Unicopli 2014

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Alla vigilia della Seconda guerra mondiale, l'Italia fascista disponeva della flotta subacquea più grande al mondo. La Regia Marina italiana riteneva che i sommergibili avrebbero potuto rappresentare l'arma vincente nello svantaggioso confronto navale con le potenze occidentali che la politica del regime andava profilando all'orizzonte. Sulla base di un'ampia ricerca archivistica su documentazione inedita e nella scia della nuova storiografia navale internazionale, il volume ricostruisce le vicende politiche, militari ed economiche che portarono alla decisione di costruire una così imponente flotta di sommergibili. Attraverso le vicende della costruzione e della pianificazione dei sommergibili, la storia della Marina fra il 1919 e il 1940 viene raccontata e intrecciata con quella più generale del ventennio tra le due guerre. Il libro suggerisce di ridisegnare l'idea di una Regia Marina estranea al regime. Assieme al Paese, gettato più tardi in un conflitto mondiale che non avrebbe avuto i mezzi per vincere, ne avrebbero pagato le conseguenze gli uomini che, tra mille difficoltà, avrebbero condotto in guerra quei sommergibili dalle profondità del mare.

Storia mondiale dei conflitti...

Warner Oliver
Res Gestae 2014

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
La storia moderna delle guerre riconosce un ruolo preponderante agli scontri navali. Chi riusciva a conquistare il dominio dei mari poteva costringere alla pace anche gli agguerriti eserciti che avevano combattuto sulla terra ferma. Da Lepanto ad Abukir, da Trafalgar a Tsuchima, senza dimenticare il naufragio della "invincibile Armada" di Filippo II, il libro ricostruisce le singole vicende e il loro contesto e traccia i profili di quei grandi protagonisti Don Giovanni d'Austria, gli inglesi Drake e Nelson, gli olandesi Tromp e de Ruyter, il francese Suffen e il giapponese Togo - che maggiormente hanno contribuito all'evoluzione tecnica della guerra sui mari.

Dalle Alpi all'alto mare. Il ruolo...

Rapalino Patrizio
in edibus 2014

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Dalle Alpi all'alto mare ripercorre la storia della marina militare dal 1861 ai nostri giorni, mettendo in luce i ruoli più importanti che essa ha svolto nella sua attività quotidiana in pace e i guerra: dai compiti di "diplomazia navale" a sostegno della politica estera, al contributo fornito in termini di crescita, occupazione e di sviluppo dell'industria nazionale attraverso varie "leggi navali", tra cui l'ultima risalente al 1975. Sono, inoltre, analizzate anche le attuali minacce e le missioni svolte per il mantenimento della pace e umanitarie, toccando argomenti di strategia marittima e di impiego delle forze aeronavali aggiornati alla situazione geopolitica attuale.

Allievi marescialli. Forze armate....

Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
Il volume è indirizzato a quanti si preparano ad affrontare le prove per l'ammissione ai corsi biennali per allievi marescialli delle Forze Armate (Esercito, Marina Militare e Capitanerie di Porto, Aeronautica Militare). Il testo accompagna il candidato attraverso tutte le prove, offrendo una trattazione sintetica ma completa di tutte le materie previste dal bando di concorso. Tutti gli argomenti trattati sono il risultato di un approfondito studio di precedenti selezioni bandite dal Ministero della Difesa. Le diverse parti del testo dedicate alla prova culturale contengono nozioni teoriche relative alle abilità linguistiche, ortogrammaticali e sintattiche della lingua italiana, alle nozioni di base di storia, attualità, educazione civica, geografia, matematica, chimica e scienze naturali. Un'ultima parte del volume, dedicata ai test intellettivi e attitudinali, raccoglie e commenta numerose tipologie di test logico-matematici (analoghi a quelli effettivamente somministrati negli anni precedenti): per ciascuna delle diverse tipologie (logica verbale, ragionamento critico, numerico, astratto), il volume offre le chiavi di risposta esatte e suggerisce le tecniche di soluzione più adeguate. Tale parte è dedicata, inoltre, ai test di personalità e all'intervista di selezione. Chiude il testo un'utile Appendice sulle modalità di svolgimento delle prove concorsuali. Sul sito moduli.maggioli.it è disponibile il software per prepararsi alle prove di selezione.

Luigi Ferraro. Un eroe del mare

Zamorani Massimo
Ugo Mursia Editore 2013

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Luigi Ferraro (1914-2006), ufficiale della Marina Militare, è stato uno dei primi italiani a specializzarsi nelle tecniche di immersione subacquea. La sua passione per il mare nasce presto: fin dall'adolescenza da balilla trascorsa fra Tripoli e l'Italia inizia a immergersi e a segnalarsi per audacia e perizia tecnica. Allo scoppio della Seconda guerra mondiale si distingue in alcune imprese proprio come sommozzatore ed entra nel Gruppo Gamma, il nucleo speciale dei nuotatori d'assalto della Xª Flottiglia Mas. Il suo mito viene consacrato nell'estate del 1943, quando passa alla storia come affondatore solitario di ben tre navi nel corso delle operazioni notturne di sabotaggio contro le forze navali alleate nel Mediterraneo orientale, tra Alessandretta e Mersina. Con la sua esperienza e con le sue intuizioni nel dopoguerra ha contribuito notevolmente all'evoluzione dell'attività subacquea, inventando un nuovo tipo di maschera e di pinne, impegnandosi nel recupero di navi affondate e collaborando con aziende come Cressi Sub e Mares e personaggi come Jacques Cousteau ed Enzo Maiorca. Luigi Ferraro non è stato solo un eroe di guerra, ma anche e soprattutto un vero eroe del mare.

Menu di bordo. Il ricettario e la...

Liberi R.
ETS 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Questo libro ripropone la guida pratica e il ricettario in uso per i marinai cuochi nel periodo fra le due guerre mondiali, con proposte di menu completi per un intero mese. Il mangiare a bordo delle navi ha sempre avuto, nei secoli, aspetti particolari, d

Le navi da guerra di Roma

Pitassi Michael
Libreria Editrice Goriziana 2013

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Per quasi novecento anni, l'establishment militare romano ebbe a disposizione una potente marina, inizialmente composta da poche unità, che nel tempo aumentò in termini qualitativi e di dimensioni, sino a diventare un efficacissimo strumento nelle mani della prima vera superpotenza dell'antichità. Sia nell'era repubblicana sia nel successivo periodo imperiale, i romani utilizzarono flotte forti di centinaia di navi dalle caratteristiche diversificate, suddivise in gruppi presenti in tutte le province dell'impero. Il piano di rafforzamento navale si adeguò ai teatri operativi tra i più disparati, nonché alle diverse caratteristiche dei nemici che Roma affrontava nel corso della sua espansione territoriale. Il margine di sicurezza garantito dalle flotte imperiali consentì uno sviluppo dei commerci marittimi senza precedenti; le navi da guerra romane costituivano di per sé una "proiezione di forza" che si rivelò fondamentale nello sviluppo dell'impero e nel mantenimento delle conquiste territoriali. Lo studio delle unità navali nel contesto descritto trova la sua prima analisi esauriente in questo libro, che ne esamina nel dettaglio lo sviluppo e l'evoluzione.

La marina tedesca 1939-1945. Azioni...

Da Frè Giuliano
Odoya 2013

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Quando il 3 settembre 1939 Gran Bretagna e Francia dichiararono guerra alla Germania, la Marina tedesca era assolutamente impreparata a sfidare le flotte delle due potenze alleate che, pur dovendo presidiare anche il Mediterraneo e le colonie asiatiche minacciate da Italia e Giappone, schieravano 22 navi da battaglia, 7 portaerei, 83 incrociatori, 255 cacciatorpediniere e 135 sommergibili. La distruzione della Kriegsmarine fu evitata grazie alla caduta della Francia - che mise a disposizione tedesca le basi da cui porre sotto assedio le isole britanniche - e all'audace applicazione di una "strategia della dispersione" volta a valorizzare l'impiego combinato di mezzi di superficie, subacquei e aerei, elaborando nuove tattiche operative (come il "branco di lupi" per gli U-Boot) o aggiornando al XX secolo antichi metodi di guerra, dalle navi corsare ai campi minati. Gli ammiragli tedeschi furono costretti ad architettare operazioni poco ortodosse, intercettando le linee di traffico mercantile avversario con un pugno di U-Boot e speciali "corazzate tascabili", impiegando armi come le mine magnetiche e lanciando rischiose operazioni contro paesi neutrali ma strategici in vista del confronto con Londra e Parigi. I risultati furono ambivalenti, con alcuni spettacolari successi pagati però a caro prezzo. Prefazione dell'ammiraglio Gianni Vignati.

Le portaerei che non salparono. Le...

Lembo Daniele
IBN 2013

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
La vicenda delle navi portaerei della Regia Marina è la storia di una lunga contesa fra la Marina e l'Aeronautica, fatta di numerosi progetti ai quali non seguirà nessuna realizzazione. Inoltre, è la storia di una serie di decisioni prese, rimandate e poi annullate da parte dei vertici della Marina che sembrano non intuire l'importanza di poter disporre, al seguito della flotta, di una indispensabile copertura aerea. La Regia Marina si renderà conto di tale necessità solo nel corso del secondo conflitto mondiale quando, ormai, sarà troppo tardi per recuperare gli errori di programmazione fatti fino a quel momento.

Nazario Sauro (S 518). Il primo...

SAGEP 2011

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
Il Nazario Sauro (S 518) è il primo sommergibile in acqua aperto ai visitatori del Galata Museo del Mare di Genova, attraccato nella Darsena all'interno della vivacissima e frequentatissima Area del Porto Antico. La pubblicazione, arricchita da numerose fo

Le guerre navali nel Mar Baltico....

Faggioni Gabriele
Solfanelli 2010

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Questo libro descrive, come mai è stato fatto prima, le operazioni aeronavali che si sono svolte nel Mare Baltico durante i due conflitti mondiali, usando documenti inediti provenienti dagli archivi tedeschi e britannici. La parte iconografica è costituita da oltre sessanta splendide fotografie delle principali navi, che presero parte a questo conflitto, e mappe.

I miei ricordi del Vespucci

Basile Fulvio
Youcanprint 2019

Non disponibile

12,00 €
Il 7 luglio del 1965 Fulvio Basile e i suoi compagni di corso della 1^ classe dell'Accademia Navale vedono realizzarsi un sogno: si imbarcano sulla nave scuola Vespucci per la tradizionale campagna di istruzione estiva, che durerà un centinaio di giorni, di cui 69 di navigazione e 39 di sosta nei porti del Nord Europa, percorrendo oltre 7.000 miglia. L'autore ripercorre con la memoria alcuni eventi particolari ed importanti ai fini dell'addestramento, che hanno caratterizzato quella campagna. Nei suoi ricordi il racconto realistico e vivace del contatto quotidiano tra uomini e mare, sempre più intenso: parole trasmesse con grande trasporto e affetto che traducono il desiderio di tutti quei ragazzi di diventare dei veri marinai. Figura centrale del racconto è il comandante del Vespucci, il capitano di vascello Agostino Straulino, il più grande velista italiano di tutti i tempi.

Kaiten! I siluri umani giapponesi...

Montagna Marco
Marvia 2019

Non disponibile

20,00 €
Nel febbraio 1944 l'Alto Comando della Marina Imperiale giapponese approvò il progetto di due giovani ufficiali, Hiroshi Kuroki e Sekio Nishina. Si trattava di una nuova e micidiale arma suicida, un siluro a guida umana, il kaiten. Nelle intenzioni dei due inventori la nuova arma avrebbe dovuto mutare le sorti della guerra a favore del Giappone. La prima missione, composta da tre sommergibili con a bordo quattro kaiten ciascuno, venne effettuata nel novembre 1944 e vide come obiettivo le numerose navi americane ancorate nell'atollo di Ulithi, nelle Isole Caroline. Nonostante l'esiguo risultato materiale, l'effetto psicologico sugli Alleati fu notevole. A questa missione ne seguirono altre nove, con alterne fortune, fino all'agosto 1945, quando le due bombe atomiche, sganciate su Hiroshima e Nagasaki, determinarono la resa incondizionata del Giappone e quindi la fine delle ostilità. L'attacco suicida non fu un valido metodo di guerra, ma un'azione dettata dalla disperazione. Dal punto di vista strategico fu uno spreco di risorse. Troppe vite e mezzi persi per distruggere o danneggiare una minima parte dell'inesauribile potenziale bellico nemico.

Gli esploratori italiani (1861-1938)

Bargoni Franco
Uff. Storico Marina Militare 2019

Non disponibile

44,00 €
Riedizione che descrive una tipologia molto particolare di Unità Navali, entrate in servizio nella Regia Marina tra il 1915 ed il 1931, classificate come "esploratori leggeri".

Concorso Accademia Navale di...

Editest

Prossima uscita

28,00 €
Rivolto a quanti intendono partecipare ai concorsi per l'ammissione alla prima classe dei corsi normali dell'Accademia Navale di Livorno, per i ruoli normale e speciale, per AUPC e AUFP, indetti dal Ministero della Difesa. Il testo è articolato in Parti: la Parte I (Diventare Ufficiale della Marina Militare) tratteggia la figura dell'Ufficiale della Marina Militare: ruoli, compiti, prospettive di carriera; come si svolge il concorso, consigli per la tutela all'inidoneità. La Parte II (La prova scritta di selezione culturale e la prova di conoscenza della lingua inglese) sviluppa tutto il programma d'esame della prova di selezione culturale e, inoltre, il programma della prova di conoscenza della lingua inglese. La Parte III raccoglie simulazioni di prove d'esame.

Concorso per volontari in ferma...

Nld Concorsi 2018

Non disponibile  
CONCORSI MILITARI

28,00 €
Il concorso per il reclutamento di volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP 4) nell'Esercito, nella Marina Militare e nell'Aeronautica Militare prevede: a) una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale; b) le prove di efficienza fìsica, nell'ambito di ciascuna Forza armata, con parametri differenziati per uomini e donne; c) l'accertamento, sempre nell'ambito di ciascuna Forza armata, dell'idoneità psico-fisica e attitudinale; d) la valutazione dei titoli. In particolare, la prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale consiste nella somministrazione, in un'unica sessione, di un questionario. Il presente volume costituisce un valido strumento per la preparazione alla prima prova: infatti per ciascuna materia, vengono trattate in maniera chiara ed esaustiva le nozioni teoriche essenziali, in modo tale da fornire al candidato la possibilità di apprendere rapidamente i concetti e di ripassare velocemente i contenuti oggetto di studio. Le materie oggetto di trattazione sono: Matematica; Italiano; Storia; Geografia; Scienze (Biologia, Fisica, Scienze della Terra). Deduzioni logiche; Educazione civica; Regolamenti Militari; Lingua Inglese. Il volume si compone, inoltre, per ciascuna materia trattata teoricamente, di una sezione dedicata alle batterie di domande a risposta multipla che prevedono quattro opzioni di soluzione fra le quali viene indicata la risposta corretta e due batterie relative ai quiz ufficiali dei precedenti concorsi. Completa il volume l'innovativo simulatore online, con il quale è possibile esercitarsi con batterie di domande a risposta multipla, aventi ad oggetto ciascuna delle materie oggetto del volume.

The hub of the Med. Una lettura...

Andres Jacqueline
Sicilia Punto L 2018

Non disponibile

10,00 €
Come si inserisce la base navale di Sigonella nell'infrastruttura bellica globale degli USA e della NATO? Che ruolo assume nelle guerre del XXI secolo? Chi detiene la sovranità sul territorio della base? Come funziona la regolamentazione dell'uso del territorio e del personale militare? Di quali elementi funzionali si compongono le installazioni attualmente usate dalle forze armate statunitensi? Quali ripercussioni ha la presenza statunitense sul contesto territoriale? Questo libro prova a rispondere a queste domande.

Storia dei sottomarini. La guerra...

Delgado James P.
Libreria Editrice Goriziana 2018

Non disponibile

24,00 €
Ecco la storia del più mortale cacciatore dei mari: dalle prime idee dì attacco sottomarino 3000 anni fa alla realizzazione dei più moderni sottomarini a propulsione nucleare di ultima generazione. Idee avveniristiche, esperimenti sul campo e realizzazioni concrete sono presentate dall'autore con un incredibile livello di dettaglio, grazie anche a un ricco apparato iconografico. Partendo dal piccolo e pericoloso - per chi lo doveva usare - Turtle, realizzato in legno durante la guerra d'indipendenza americana, e passando attraverso i successivi progressi registrati in un lungo arco di tempo, con il Primo e specialmente il Secondo conflitto mondiale, il sottomarino portò una vera e propria rivoluzione in campo navale e strategico e diventò una delle più temibili armi di distruzione a disposizione dei governi. Al giorno d'oggi i sottomarini navigano nelle profondità dei mari e degli oceani, invisibili e minacciosi. Conducono pattugliamenti che possono durare settimane o mesi, restando nascosti ma sempre pronti a lanciare devastanti attacchi contro navi oppure obiettivi terrestri. L'autore non sviscera solo la tecnologia bellica di questi potenti mezzi, ma esplora anche il suo impiego nella ricerca scientifica dell'esplorazione degli abissi e non dimentica gli uomini che li hanno ideati, progettati, che vi hanno combattuto o affrontato discese abissali.

Il mistero della corazzata russa....

Ribustini Luca
Pellegrini 2018

Non disponibile  
STORIA CONTEMPORANEA

14,99 €
Sebastopoli, Crimea. Il 29 ottobre 1955, all'una e trenta di notte, la più grande corazzata della flotta sovietica, il Novorossiysk, affonda nelle acque del porto a seguito di una spaventosa esplosione. Oltre 600 marinai sovietici perderanno la vita. La possente nave da battaglia batteva bandiera italiana, con il nome "Giulio Cesare", fino al 1949 quando fu ceduta all'Unione Sovietica come risarcimento di guerra secondo quanto previsto dal Trattato di Pace. Le cause dell'affondamento non sono mai state completamente chiarite e molte delle circostanze sono ancora avvolte nel mistero. A luglio del 2013 una clamorosa rivelazione riapre il caso: un ex incursore del gruppo Gamma della Xª Flottiglia MAS rivendica senza esitazione la paternità del sabotaggio. Il grande risalto dato dalla stampa russa e ucraina alle rivelazioni dell'ex incursore della Xª MAS e l'intenzione dei reduci della corazzata di chiedere un'inchiesta internazionale, convincono l'autore ad avviare un'indagine per avvicinarsi il più possibile alla verità dei fatti. Ribustini ricostruisce quella drammatica notte, le circostanze e il contesto storico e politico nel quale maturarono scelte, alleanze, coperture nazionali e internazionali. Quattro anni di ricerche, decine di documenti, clamorosi e inediti rapporti della CIA ritrovati nel corso della stesura di questa seconda edizione, oltre a nuove ed esclusive testimonianze rilasciate da un ex agente dei servizi segreti e un ex incursore dei reparti speciali della Marina Militare, costituiscono la mole di fonti che comporranno la sconcertante tesi finale del libro. Per i russi è una ferita ancora aperta che suscita dolore, emozione e risentimenti. In Italia, di questa storia, sono in pochi a volerne parlare. Prefazione di Graziani Tiberio.

Il grande ammiraglio Paolo Thaon di...

Ferrante Ezio
Uff. Storico Marina Militare 2018

Non disponibile

36,00 €
L'uomo del Potere Marittimo, innovativo nella creazione di una nuova strategia forgiata per riscuotere grandi vittorie sul mare. Questa pubblicazione è un omaggio, nel vivo delle celebrazioni del centenario della Vittoria, a un uomo di pensiero e azione, un uomo di Stato, un esempio di vita per tutti.

Il grande ammiraglio Paolo Thaon di...

Ferrante Ezio
Uff. Storico Marina Militare 2018

Non disponibile

36,00 €
L'uomo del Potere Marittimo, innovativo nella creazione di una nuova strategia forgiata per riscuotere grandi vittorie sul mare. Questa pubblicazione è un omaggio, nel vivo delle celebrazioni del centenario della Vittoria, a un uomo di pensiero e azione, un uomo di Stato, un esempio di vita per tutti.

Un'altra formidabile giornata per...

Dyer Geoff
Einaudi 2017

Non disponibile  
VERITA NARRATIVA

18,00 €
Nel novembre del 2011, Geoff Dyer ha la possibilità di esaudire un sogno d'infanzia: viaggiare a bordo di una portaerei. Il suo soggiorno sulla USS George Bush comewriter in residence si rivelerà più intenso e memorabile di quanto avesse mai potuto sperare: Dyer è un intellettuale in mezzo a migliaia di militari, è goffo, pieno di fobie e più vecchio di ogni altro passeggero, oltre a essere l'unico cittadino britannico. Raccontando di una nave, del suo equipaggio e di sé, Dyer finisce per parlare di religione, droga, sesso, fanatismo, preghiere, lutti, ma anche di cibo in scatola e "scorregge". Soprattutto, però, riflette su di noi, sulle nostre vite e sul mondo che ci circonda, guardandolo da un punto di osservazione così «eccentrico» da diventare privilegiato.

Uomo in mare

Morelli Daniela
Giunti Junior

Non disponibile

9,90 €
Il racconto di quattro episodi che hanno per protagonisti gli eroi del mare: 1. Il salvataggio della Norman Atlantic. Nel dicembre 2014, il traghetto Normac Atlantic s'incendia; grazie all'intervento della Marina Militare Italiana furono tratti in salvo tutti i passeggeri. In sole sette ore l'Ammiraglio riesce a far salpare la portaerei San Giorgio da Brindisi con 9 elicotteri fatti arrivare da diverse parti d'Italia e un equipaggio richiamato dalle ferie natalizie. Sei marinai saranno calati sulla nave in fiamme e riusciranno a ristabilire l'ordine e portare in salvo, con i cestelli degli elicotteri, tutti i passeggeri, compresi dei cuccioli di cane. 2. i barconi del Mediterraneo. Varie esperienze di salvataggio di barconi di migranti proveniente dall'Africa. 3. Operazione Africa. L'attività dell'Ammiraglia Cavour, la nave equipaggiata di cinque sale operatorie la cui missione è portare un aiuto medico sanitario alle popolazioni del Nord Africa 4. Come si diventa un leader.

La forza navale di Roma: Le navi da...

Pitassi Michael
Libreria Editrice Goriziana 2017

Non disponibile

40,00 €
II cofanetto riunisce i due studi di Michael Pitassi dedicati alle flotte di Roma e alle navi da guerra di Roma. In queste due opere vengono esaminati tutti gli aspetti dell'affermazione marittima romana, ripercorrendo le vicende belliche, l'utilizzo strategico e gli aspetti tecnici della navigazione, nell'ampio arco di secoli tra le guerre puniche e la fine dell'Impero.

Concorso Accademia Navale di...

Edises 2017

Non disponibile  
CONCORSI MILITARI

28,00 €
Rivolto a quanti intendono partecipare al concorso per l'Accademia Navale di Livorno e ai concorsi per Ufficiali in Spe nei ruoli speciali indetti dal Ministero della Difesa, il volume è articolato in Parti. La Parte I (Diventare Ufficiale della Marina Militare) delinea la figura dell'Ufficiale della Marina Militare, i suoi ruoli e compiti. La Parte II sviluppa tutto il programma d'esame della prova di selezione culturale che consiste in quesiti a risposta multipla di tipo culturale volti a testare sia le capacita di ragionamento matematico dei concorrenti che le loro conoscenze di cultura generale nelle seguenti materie: Lingua italiana, Storia, Educazione civica, Matematica, Fisica. La Parte sviluppa, inoltre, il programma della prova di accertamento della conoscenza della Lingua inglese. Per ciascuna materia, il volume offre una agile sintesi ed evidenzia, nelle rubriche "Occorre Sapere...", gli argomenti più spesso oggetto di domanda. Numerosi questi simili (per argomento e difficoltà) a quelli della banca dati ufficiale permettono di testare il grado di preparazione raggiunto. La Parte III offre simulazioni dei due tipi di prova.

Schemi di diritto della navigazione...

Orsini Fulvia
StreetLib 2017

Non disponibile

11,99 €
Il presente volume nasce dall'esigenza, reale e concreta, di quanti si apprestano a sostenere le prove di selezione del concorso per ufficiali in servizio permanente in marina militare - capitanerie di porto, di avere una visione di insieme del diritto della navigazione marittima. Ciò che si è voluto offrire con questa piccola pubblicazione, è la creazione di un utile strumento di sintesi, facile e di pronto adopero, che renda agevole la comprensione della materia e dei possibili collegamenti esistenti tra gli argomenti indicati nel programma del concorso sopra indicato. Non mira assolutamente a sostituirsi allo studio di un valido manuale ma di coadiuvare lo studio e l'approfondimento, in sede di ripetizione, con degli schemi e definizioni di immediata comprensione. Il volume si snoda esattamente come il programma del relativo concorso: in "Temi" e segue, pedissequamente, il corrispondente sviluppo. Benché ipotizzato e creato con specifico riferimento ai candidati del concorso in marina militare, il testo rimane comunque un ausilio a quanti, in generale, si apprestino a studiare e approfondire la materia.