Elenco dei prodotti per la marca Bibliotheka Edizioni

Bibliotheka Edizioni

La notte delle anime perdute

Bibliotheka Edizioni

Disponibile in 5 giorni

16,00 €
Un viaggio nelle tenebre più oscure che mescola lo spaghetti western di Sergio Leone al survival horror di George Romero e John Carpenter. Avete mai sentito parlare di Valpelù? Se la risposta è no, vi do un consiglio. In caso capitaste a tarda notte in qualche sperduto bar della provincia padana, prestate ascolto ai sussurri degli anziani avventori, mentre raccontano la storia del "paese delle anime perdute" a quei pochi sprovveduti che ancora non la conoscono. Quando ci si mette in viaggio sulle strade della pianura, immerse nella nebbia, è bene sapere ciò che può accadere se ci si dovesse perdere. Perché la leggenda vuole che a Valpelù si svolga un gioco molto particolare, dove la posta in palio è la sopravvivenza. Un gioco inventato dal diavolo in persona. E una volta smarriti nel paese delle anime perdute, non è facile ritrovare la via di casa.

Rosa Tea

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Nel Roseto Comunale di Roma compare spesso una fanciulla diafana e inquieta, che si aggira infagottata in abiti ottocenteschi, cercando disperatamente notizie del suo amante perduto. Potrebbe trattarsi davvero di un'anima vagante e senza pace, come tutti gli indizi portano a supporre? È ciò che cercherà di scoprire Tommaso Porta, lo scettico direttore del famoso giardino romano, affiancato da Tea De Sanctis, professoressa di Storia dell'Arte. Incastonato nella narrazione, si snoda il ricordo del passato, con la ricostruzione della tragica storia d'amore tra Anna Venezian, sartina ebrea, ed Antonio Salimei, rampollo aristocratico. Il ritrovamento di un antico diario porterà il lettore a ritroso nel tempo, per calarsi nell'atmosfera del ghetto di fine Ottocento, all'epoca della cosiddetta Emancipazione ebraica.

Nella terra della morte bianca. Una...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Uno dei viaggi più incredibili nella storia dell'esplorazione artica: l'odissea di un uomo alla ricerca della salvezza. Il Sant'Anna, un veliero russo diretto a Valdivostok, dopo aver percorso circa 11.000 km attraverso le acque più pericolose della terra, resta intrappolato nel ghiaccio, andando alla deriva. Con scarsi rifornimenti e senza speranza di soccorso, l'ufficiale di navigazione della nave, Valerian Albanov, decide di abbandonare l'imbarcazione alla ricerca di una improbabile salvezza, attuando una terribile marcia nelle ostili terre di Francesco Giuseppe. Nella terra della morte bianca è la cronistoria sofferta, dolente e avventurosa della lotta di un uomo contro gli elementi ostili di una natura selvaggia e incontaminata, bellissima e feroce.

Il giovane Hitler che conobbi

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Quando incontrai Adolf avevo sedici anni e lui quindici. Per i successivi quattro anni gli vissi affianco e mi confidò cose che non aveva mai detto a nessuno, nemmeno a sua madre". A parlare è August Kubizek che, attraverso il memoriale "Il giovane Hitler che conobbi", ci descrive in che modo si formarono il carattere feroce, l'impareggiabile forza di volontà e l'implacabile sistematicità mentale del più ingombrante e scomodo personaggio del secolo scorso. Durante l'adolescenza Hitler è un personaggio alla deriva: ha fallito a scuola, è disoccupato, respinto dall'Accademia d'Arte di Vienna, vive miseramente dipingendo cartoline. Ma dietro quest'apparente inettitudine, Kubizek ci mostra il carattere di un uomo che, da questi inizi, grazie ad una personalità magnetica, diverrà il conquistatore più potente e terribile della storia moderna, riuscendo a mobilitare i peggiori istinti di rivalsa del popolo tedesco.

Confessione

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
Diario e al tempo stesso saggio, Confessione è il libro che segna il punto di svolta nella carriera dello scrittore russo, con cui egli chiude i conti con la sua lunga crisi intellettuale ed esistenziale, e che lo porta a mutare radicalmente la conduzione della sua vita. Dopo aver scritto Guerra e Pace e Anna Karenina, Tolstoj cominciò a credere che la sua vita non avesse senso e, in questo resoconto delle sue ossessive interrogazioni, giunse a riconoscere, con sincerità commovente, la limitata soddisfazione che gli derivava dalla sua estetica esistenziale e dai suoi stessi trionfi letterari. Confessione non solo registrò questo stimolante percorso di autoconsapevolezza, ma rese immortale l'invettiva di ogni uomo di ogni tempo nei confronti della falsa coscienza della vita, ponendosi come uno dei capolavori assoluti della letteratura mondiale.

Musk mania. I 5 principi del...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in libreria  
AUTOSTIMA E SUCCESSO

12,00 €
Finalmente in Italia, il libro che svela la mente di Elon Musk che, con le sue idee, ha cambiato il mondo, generando onde portatrici d'innovazione. Già tradotta in inglese e spagnolo, l'indispensabile guida che ti farà scoprire cosa si cela dietro la mente del fondatore di PayPal, Tesla e SpaceX: Elon Musk. Un personaggio sfaccettato, che si ama o si odia, ma che, ovunque vada, dimostra quanto il seguito di chi vuole incontrarlo è smisurato: dai funzionari che lo considerano una nuova fonte di lavoro, agli imprenditori convinti delle sue previsioni future. Le sue idee e le sue ispirazioni, nel giro di pochi anni, lo hanno portato ad essere considerato il guru del capitalismo del XXI secolo. Musk ha lanciato un'idea rivoluzionaria dopo l'altra, dal sistema di trasporto incredibilmente veloce a una rete globale di satelliti per portare Internet in ogni angolo del mondo.

Scherzo della storia tra gli eventi...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il romanzo prende spunto da due eventi: le vicende della Fisica che hanno portato alla produzione delle armi nucleari e la politica italiana fra le due guerre. Con il senno di poi, una contro-storia può mostrare come avrebbero potuto mettersi le cose per l'Italia, per l'Europa e per l'intero pianeta se, anziché la follia che ha portato al disastro globale, avesse prevalso la saggezza generatrice di benessere. E stato detto che spesso "il paradosso sta dalla parte dell'accaduto", mentre "la logica delle cose" avrebbe imposto proprio il non accaduto (G. Morselli) e che limitare l'oggetto della storia ai fatti accaduti confonde la conoscenza con la realtà, sostituisce il dato empirico, spesso accidentale e comunque limitato, all'idea in generale di come si produce quello che accade e della parte che vi abbiamo: così, uccidendo la riflessione, perché senza confronti non si può capire (L. Althusser). Ecco, allora, che un'invenzione può risultare rivelatrice del lato oscuro del passato e, con esso, quello del presente che lo ricalca. Soprattutto un romanzo deve divertire. E poiché l'autore si è divertito a scriverlo, chissà che qualcun altro non si diverta a leggerlo.

Reiki e polarità

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il libro "Reiki e polarità" esce dopo più di 25 anni di studio e pratica e dopo 10 anni di insegnamenti nelle varie città del Nord Italia. In questo manuale vengono riportate, sulle tavole illustrate, semplici, ma profonde ed efficaci tecniche, che si basano, in primis, sui fondamenti energetici della medicina ayurvedica. Lavorando con l'energia universale sui punti energetici esoterici dei corpi sottili e del corpo fisico dell'essere umano, si riporta l'intero sistema Uomo al suo equilibrio primordiale.

No!ia e altri antidoti al tedio vivere

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Una raccolta di racconti che sbadiglia in faccia al quieto vivere e che combatte la vita tediosa a suon di storie dal ritmo battente. 10 storie fuori dall'ordinario, dove eroi e antieroi fanno di tutto per sentirsi vivi e liberi di esprimersi a modo proprio. In NO!IA un ex-tossico scova una redenzione inaspettata. In O Bangladino un ragazzo è intrappolato in un un alimentari gestito da bangladesi. In Accordi in Bianco e Nero c'è un artista troppo innamorato del Sole. Orizzonte: Amore è l'alba di un amore che nasce grazie a due divorzi. Una storia elettronica dettata da una fottuta musica classica racconta di una serata elettronica pazza ma con canoni classici. In Il tempo della WUH! c'è un dj incastrato da uno scandalo. In Montagne russe del usto una donna non si sente di facili costumi (o forse sì). In Tartare di maiale uno chef stellato si perde in un decolté prorompente. La madre di tutte le musiche racconta di un'entità superiore intenta a risolvere i problemi del mondo.

Goodbye Irpinia

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un'antica maledizione. Un'oscura presenza. Un paese in ostaggio. Steve Caruso, giornalista italo-canadese, viene inviato dal suo giornale a Montaguto, paesino del Sud Italia dov'è scomparso un bambino di otto anni, ritrovato l'indomani. Pochi giorni dopo, spariscono due trentenni. Nel '95 si persero le tracce di un altro ragazzino, Luigi Altieri. Gli indizi portano alla "Cappella Maestri", un monumento funerario dov'è custodito l'inquietante ritratto di un ingegnere morto a Toronto. Nel frattempo, una frana mastodontica continua la sua discesa verso valle, riportando a galla una lugubre storia. Insieme al giornalista Alberto Cataldi, Steve ingaggia una corsa contro il tempo per salvare i ragazzi, col supporto di una comunità di montagutesi di Toronto e New York. I due diventeranno testimoni di una verità terribile, tenuta nascosta per secoli sottoterra. Una terra che ingoia tutto ciò che trova sul suo cammino. "Goodbye Irpinia", Paper novel - romanzo-inchiesta tra fiction e realtà che trasporta il lettore dall'Italia all'America - racconta la storia malinconica dei tanti emigrati lontani dalla propria terra. Anche se, come rivela l'autore: "Puoi provare a lasciare il paese ma è il paese che non ti lascerà mai".

D'Annunzio e il fascismo. Eutanasia...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un volume di ricerca, che non disdegna note di colore, gettando una nuova luce su d'Annunzio. Gabriele d'Annunzio fu protagonista della scena letteraria, del costume e della politica europei dalla fine dell'800 fino all'avvento del fascismo. Il presente volume nasce dall'analisi delle carte inedite dell'Archivio Centrale dello Stato di Roma e svela i mezzi utilizzati da Mussolini per neutralizzare e allontanare dalla scena pubblica il poeta-soldato. Attraverso le note, i telegrammi e le lettere inviate a Roma dal commissario di P.S. Giovanni Rizzo si scoprono i mezzi che hanno consentito la neutralizzazione del vate d'Italia: l'acquisto dei suoi preziosi manoscritti, la creazione prima dell'Istituto per la stampa delle opere dannunziane - l'Opera Omnia - cui sarebbe seguito L'Oleandro, fino ai finanziamenti per l'edificazione del Vittoriale mediante stanziamenti diretti imposti ai Ministeri dell'Educazione Nazionale e dei Lavori Pubblici.

Il segreto di Mary Shelley

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Florence Percy Shelley è l'unico figlio sopravvissuto a sua madre Mary. Ormai anziano riceve una cassa di diari da un amico. I diari gli rivelano la storia delle sue origini e un segreto che sua madre non ha mai confessato a nessuno. Dal flashback emergono le travagliate vicende di un sellaio, George Foster, accusato di aver ucciso la moglie e la piccola figlioletta annegandole nel canale Paddington, in una gelida giornata invernale del 1802. George Foster, prima di finire processato, ha conosciuto Víctor, l'autore dei diari, il quale gli procaccia un lavoro proibito e che segue da vicino le imprese dello scienziato bolognese Giovanni Aldini. Quest'ultimo vuole portare avanti gli studi che avevano reso famoso in tutto il mondo scientifico suo zio Luigi. Per questo, emigra prima a Parigi e poi in Inghilterra, l'unico Paese in Europa in cui possono essere eseguiti esperimenti di elettrocuzione sui corpi umani. Agli esperimenti dello scienziato, condotti con grande enfasi teatrale al cospetto di nobili, assistono anche medici chirurghi, intellettuali e, tra questi, il padre adottivo di una piccola Mary Shelley. Sullo sfondo di un'Europa che fa i conti con la fine di Napoleone, le vite di questi personaggi si intrecciano. Mary e suo marito, il poeta Percy Shelley, si ritrovano insieme a George Byron e John Polidori presso Villa Diodati a disputare un duello letterario. Ma nel tormentato cuore di Mary matura un desiderio che si porterà appresso nell'ultimo viaggio in Italia.

Un libro di scuola. L'intrusione...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Un saggio in cui si cerca di capire cos'è la scuola oggi, come si è evoluta, in cosa è cambiata, dove sta conducendo le nuove generazioni. Questo libro non è solo la raccolta delle opinioni di esperti quali Pietro Ratto, Enzo Pennetta e i Professori Mauro Scardovelli, Benedetto Vertecchi e Umberto Galimberti, che ci mostrano in quale tipo di scuola mandiamo i nostri figli, tutti i giorni. Questo libro è un'incitazione al cambiamento, a rinnovare radicalmente il nostro modo di pensare alla vita e a come andrebbe vissuta. Chi controlla i mercati sa benissimo quanto è importante la scuola. Infatti, la manipola e lo fa attraverso il consenso dei politici, nostri rappresentanti, democraticamente eletti, ma che non pensano a noi, non fanno i nostri interessi. Siamo noi che dobbiamo porvi rimedio, pensando, ragionando, vagliando le notizie che ci arrivano da ogni dove, traendo conclusioni, informandoci sui vari modi di fare scuola disponibili e creare una rete di persone consapevoli.

L'anno della clessidra orizzontale

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
31 dicembre, pomeriggio: in attesa della notte in bianco, Riente va a letto per un sonnellino. Riapre gli occhi undici ore dopo. Dovrebbe essere già il 2020, ma il tempo sembra essersi attorcigliato su se stesso, immerso in un'atmosfera fanta-filosofica, in cui il quotidiano onirico si scontra con la "cruda realtà" della fantasia. Da qui in poi, inizia un'improbabile indagine alla ricerca dell'anno svanito, sorretta da un'onnipresente colonna sonora, e da una "voracità" lessicale che attinge dai linguaggi della poesia, della scienza, della musica, del cinema e dell'informatica. Uno stile pop-reazionario che, tra dialoghi fulminanti e squarci di cinico sarcasmo, insegue il falso movimento di un mondo, dove "non c'è più religione, ma tanta spiritualità". Una società paradossale, dove tutti i discorsi lasciano il tempo che trovano e dove "tutto ciò che è complicato, diventa semplice, mentre tutto ciò che dovrebbe esser semplice, diventa all'improvviso tremendamente complicato".

La meraviglia. Dodici erramenti

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Una raccolta di saggi filosofici che indagano i grandi concetti della vita, dell'uomo, del tempo e della sua fugacità. Il tempo e le sue aporie, la relazionalità profonda che attraversa la realtà a tutti i suoi livelli, il problema della coscienza e del suo statuto nella trama dell'universo, la responsabilità dell'uomo verso se stesso e il proprio mondo, le tangenze fra l'inesausto domandare della filosofia, i rigori della scienza e i misteri della teologia: il pensare questi temi declina, ancora una volta, la meraviglia filosofica, e lascia emergere tutte le inquietudini correlati all'accezione greca del "thauma", quella meraviglia dalla quale, secondo Platone e Aristotele, origina la domanda filosofica. Gli scritti raccolti in questo volume nascono come privato esercizio di pensiero e, sviluppando un tentativo di meditazione intorno a un concetto o a un problema, cercano di illuminare lo spazio lasciato aperto da quelle domande, e mostrarne la profondità.

La cosa più naturale del mondo. Ma...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Alcuni avvenimenti sono capaci di sconvolgere la vita. Tra questi la gravidanza vince l'oscar come migliore attrice protagonista. Daniela, romana doc, improvvisamente si ritrova a passare da una vita di aperitivi, feste e vacanze, a dover fare i conti con una maternità voluta, ma comunque capace di creare uno stato di agitazione perenne. Ecco che la vita con il compagno Gabry, le uscite con l'amica del cuore, le attività culturali e mondane si tramutano in visite ginecologiche, ecografie, pericolosi squilibri ormonali e inquietanti disequilibri estetici. Senza contare le ingerenze di una mamma scorbutica e i dissapori con una sorella dai gusti sessuali particolari. Forte di una narrazione diaristica che rimanda ai classici british che ne Il diario di Bridget Jones trovano l'alfiere più rappresentativo, La cosa più naturale del mondo. Ma anche no! è un romanzo ironico, commovente, elegantemente snob e dolcemente materno.

Eleuteronomika. Il nastro azzurro...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
La gente di mare, l'epopea dei transatlantici, la propria città. Tre sono le realtà che l'autore ha voluto omaggiare nella sua opera prima. Troviamo descritti con efficacia il sacrificio e il sudore che comporta l'andar per mare, ma anche l'orgoglio del risultato, la sensazione diffusa, dal più umile e giovane dei mozzi, al più blasonato dei comandanti, di far parte di un tutto, di essere artefice, a pari merito con gli altri, dell'impresa più grande, che poi alla fine è la vita stessa. I transatlantici come la personificazione della nostalgia per un mondo epico che non c'è più, definitivamente pensionati dai Boeing 707 e dai Douglas DC8, e che restano vivi solo nelle fantasie di alcuni anziani marittimi e nelle loro struggenti nostalgie di giovinezza. Infine Genova, la città dell'autore, rappresentata in un periodo in cui i ponti non cadevano, i traffici portuali prosperavano e i nostri nonni erano vigorosi e laboriosi, una sorta di Eden in cui gli uomini erano eroi. Il pretesto letterario è un avventuroso viaggio intrapreso da Agatha Christie nell'aprile del 1920. È con gli occhi dell'affascinante e allora giovane e non ancora famosa giallista inglese che l'autore osserva le tre realtà che gli interessa approfondire.

Hooligans di Stato. La violazione...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Una rivisitazione del ruolo delle forze dell'ordine, attraverso le stagioni che hanno sovrapposto il diritto di punire a quello di giustizia. Dall'immediato Dopoguerra alla stagione delle forti mobilitazioni degli anni Settanta, per giungere alla Legge Reale del 1975, dagli anni 2000 le forze dell'ordine entrano nell'agenda di Amnesty International per violazione dei diritti umani: si hooliganizzano. Il libro intende spiegare quello che ci aspetta nei prossimi anni.

Un'infanzia quasi felice

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
L'otto giugno 1985, in un palazzo del quartiere Ostiense a Roma, accade un evento drammatico che imprime una svolta improvvisa alla vita di un gruppo affiatato di amici. Costretti a lasciare quel luogo maledetto, i ragazzi si perderanno di vista. Finché, più di trent'anni dopo, la morte in circostanze misteriose di uno di loro costringe i protagonisti a fare i conti con il proprio passato, a interrogarsi su quanto accaduto e a mettere in discussione le loro certezze. Non sanno, però, che tra quelle mura esistono segreti pericolosi, né possono prevedere che si sta per consumare l'atto finale di un dramma iniziato tanto tempo prima. Thriller condotto sul filo dei ricordi, "Un'infanzia quasi felice" offre uno spaccato sul mondo fiabesco e al tempo stesso terribile di un'infanzia finita improvvisamente e una riflessione intensa e poetica sull'amicizia, sul destino e su come sia difficile perdonare e perdonarsi.

Nel segno del giglio

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni  
ROMANZO STORICO

18,00 €
Caterina, sedici anni, nel 1452 dà alla luce Leonardo, ma viene obbligata a rinunciare all'amore per il facoltoso Ser Piero e al figlio, frutto di quell'amore proibito. Dopo l'infanzia a Vinci, Leonardo si trasferisce prima a Firenze, poi a Milano alle dipendenze di Ludovico il Moro. Qui raggiunge la massima notorietà come pittore. I riconoscimenti però non sono sufficienti a superare il dolore causato dal rapporto segreto che deve mantenere con la madre. Dopo anni di lontananza, Leonardo e Caterina riescono a ritrovarsi alla corte del Ludovico, ma presto una malattia pone fine al ricongiungimento. Sconvolto dalla perdita e desideroso di offrirle un omaggio immortale, Leonardo si dedica alla progettazione di nuove invenzioni in cui celare il segreto più importante della sua vita. Secoli dopo nell'Archivio storico di Santa Maria delle Grazie un bibliotecario si imbatte in una preziosa lettera che lo porterà a in¬dagare sul mistero dell'Ultima cena e sui pensieri più profondi di Leonardo sulla religione.

Dossier Isabella Morra. Poetessa...

Bibliotheka Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Gli scritti di Isabella Morra, riflettono il valore mediatico della poesia stessa, che entra a far parte della linfa appartenente ad una natura troppo ricca, tanto da essere predestinata a causa del suo eccesso intatto e virginale, allo stupro e al saccheggio della sua essenza. Isabella confida che i posteri non la ricordino soltanto come fanciulla uccisa, pregandoli invece di non dimenticare i suoi lavori, le sue poesie scritte nella sofferenza di adolescente privata del padre, unico punto di riferimento in una terra amara. È nel primo sonetto, più che in altri, che si avverte la necessità di essere ricordata come poetessa, poiché, come sostiene, è la Poesia a mantenere in vita il poeta stesso. E, come sempre sostengo, si tratta di un riscatto di notorietà in forza della scrittura, ovvero della poesia, unico "ponte" tra il poeta e il lettore. Il Dossier Isabella Morra vuole essere un ritratto della giovane poetessa del XVI sec. la cui storia non andrebbe dimenticata, soprattutto in seguito alla proclamazione internazionale di Matera Capitale Europea della Cultura. Passo questo "testimone" a chi, dopo di me, scriverà di Isabella Morra, figlia della Basilicata.

Il fastello della mirra. Autobiografia

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni  
CLASSICI

18,00 €
A ottant'anni dalla scomparsa di uno dei più contrastati, discussi ma anche amati scrittori della letteratura italiana del '900, non ci si poteva sottrarre ad una giusta e necessaria celebrazione commemorativa nel modo più congeniale che una casa editrice possa realizzare: dedicandogli, cioè, una nuova collana di studi. Gabriele d'Annunzio (nato a Pescara nel 1863 e morto a Gardone Riviera nel 1938) è uno scrittore indubbiamente controverso: lo si può amare almeno tanto quanto lo si possa incomprensibilmente odiare, ma il fatto è che è stato e resta, una icona imprescindibile della scrittura letteraria del secolo passato. Oltre a intellettuali, critici, studiosi, anche autorevoli e insospettabili scrittori hanno ammesso l'imprescindibilità dell'esperienza letteraria di d'Annunzio per tutto il '900 delle arti: primo fra tutti, Eugenio Montale, antidannunziano per condizione poietica, avvertì che non ci si può definire scrittori nel Novecento se non si è "attraversato" d'Annunzio. In questa collana, che nasce per celebrare gli ottant'anni dalla scomparsa di Gabriele d'Annunzio dalle scene letterarie del nostro Paese, intendiamo quindi accogliere i risultati delle ricerche più avanzate e più innovative, audaci e spregiudicate che gli studiosi dannunzisti intendano proporre. Non è un caso, in tal senso, che il primo volume sia una quasi ignota - e, anch'essa, controversa - autobiografia antologica, che prima di essere una storia di vita è una storia d'arte e di scrittura elaborata da chi, vita e scrittura, non ha mai voluto distinguere.

Blue Christmas. Un magico Natale

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il Natale era alle porte e New York sembrava muoversi da sola: le strade di Manhattan, gremite di gambe frettolose, di corpi infreddoliti, di occhi affascinati e pensieri distratti, s'intersecavano nello sfavillio dei grattacieli e delle luci accarezzate dalla neve, che ormai scendeva sulla città... L'avvocato Ralph Bennet giunge a New York l'antivigilia di Natale per difendere un certo Al Caustans dall'accusa di tentato furto. In realtà, in quell'affollata città, Ralph Bennet troverà molto più di un cliente e di un processo. Vivrà avventure particolari, incontrerà angeli senza ali, assisterà al ritorno della speranza nel cuore di alcuni disperati, guarderà gli occhi di una donna, sentendoli nell'anima. Raffaella Bonsignori ci conduce negli innevati territori della commedia natalizia, con una storia che mixa sapientemente le agrodolci nuance del rimpianto, le malinconiche sfumature dell'amore, la dolcezza della rimembranza e l'ovattato cullare del sogno.

Il coccodrillo mangiapiedi

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Padri nostalgici, amanti delusi, barboni che riscoprono la vita, coppie in crisi, comari pettegole, disoccupati che ritrovano lavoro, pensionati annoiati, maghi falliti: sono solo alcuni dei personaggi che popolano e raccontano in prima persona storie malinconiche, divertenti, commoventi, demenziali, romantiche, ciniche, spesso ambientate nei quartieri di Roma e vivacizzate dall'uso del dialetto. Alcune di queste brevi storie sono apparse per la prima volta nel gruppo Facebook "Pressappochismo is the Way" (laboratorio creativo della pagina "Recensire con Pressappochismo") e su Scartafaccio.it (sito dell'autore) attirando l'attenzione di molti lettori. La scrittura di Antonio Agrestini oscilla tra toni drammatici e comici, narra storie realistiche e altre volte surreali, sfrutta la ricchezza espressiva del dialetto romanesco e il disincanto tipico della cultura romana, si snoda sul confine sottile tra malinconia e buon umore.

Canto per una lira

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Il mito di Orfeo come narrazione di un poeta che con la bellezza del proprio canto ha commosso i tetri e freddi padroni del sottosuolo, Persefone e Ade, fino a permettere alla defunta Euridice di ritornare dal mondo delle ombre alla luce dell'esistenza, ma che poi, ammiratore della sua bellezza, nel suo inarrestabile impeto erotico guardando, pur se era vietato, dietro di sé, l'ha persa (questa volta per sempre), poi con la bellezza incantevole del suo canto di nuovo chiamato alla vita di musa poetica - questo atavico mito di Orfeo dunque, proprio con la descritta situazione contraddittoria del soggetto lirico, scissa tra l'impulso erotico da una parte e la vocazione poetica dall'altra, è diventato il luogo simbolico e il punto di identificazione di qualsiasi pratica poetica, ovvero metafora della vocazione poetica come tale." (Dalla postfazione di Jaroslav Skrusny)

Diamantide. Norman Strike detective

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Un'indagine spericolata nel misterioso mondo dell'estrazione dei diamanti, in cui si intersecano interessi economici e umane perversioni. Norman Strike è un detective privato a corto di denaro e dalla vita sregolata. Vive a San Francisco ed è in perenne diatriba col capo della Omicidi col quale, tuttavia, collabora gratuitamente nei casi più contorti per assicurarsi il rinnovo della licenza. Il rapimento di un consulente di un'importante azienda diamantifera olandese innesca una serie di avventure che lo vedranno protagonista fino in Botswana, dove le indagini verranno ulteriormente complicate da un suicidio sospetto. Il furto di un quadro, l'omicidio in un parco di San Francisco e l'enigma legato ad alcune misteriose chiavi non faranno altro che ingarbugliare la risoluzione del mistero. Con questo thriller l'autore ci accompagna in una California materialista, specchio fedele della società post-moderna, colorando di "giallo" ed humor le emozioni che caratterizzano ogni pagina.

Le streghe

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Violento e pauroso, "Le streghe" vi condurrà indifesi nel cuore dell'oscurità. Lì, dove il buio ha denti e artigli. Ed è affamato. Le streghe esistono, e si svegliano al calar delle tenebre. Questo è quello che si racconta a Bellula, piccolo borgo del Monferrato dove i bambini scompaiono nel nulla. Gli abitanti del paese sono convinti che le sparizioni siano legate ad una strega leggendaria, che da quelle parti chiamano la Masca. Dicono che si nasconda in un bosco, accanto ad una vecchia chiesa sconsacrata che fu teatro di un orribile crimine, commesso dall'inquisizione romana secoli addietro. Una leggenda, appunto. O forse no? Tre uomini, convocati a Bellula da uno studioso deciso a far luce sul mistero, si metteranno sulle tracce della fantomatica Masca, in cerca della verità. Che a volte, scopriranno, può essere molto più pericolosa di qualsiasi mito.

Marinella e le idee visionarie. Le...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
La storia di Marinella e delle invenzioni scaturite dal suo eclettico ingegno. Una biografia? No, un libro sulle sue idee. Marinella è una ragazza poco attraente, laureata in Filosofia, solitaria ed introversa. Nessun amico, nessun amore, nessun divertimento. Eppure la sua smisurata, oceanica forza di volontà la trasformerà, nel giro di pochi anni, a diventare un'inventrice di fama mondiale. Il suo cervello sopraffino, le sue idee in grado di cambiare stili e modi di vita, la sua incommensurabile inventiva, oltre a renderla una delle donne più ricche del pianeta (una ricchezza di cui beneficeranno anche i viscidi familiari, capaci di sperperare, immersi come sono in smisurate manie di grandezza, un ingente parte del patrimonio), osannata ed acclamata nel globo terracqueo al pari di una immortale rockstar, le faranno anche capire, esauritasi la vena aurea del suo genio, i reali valori della vita: la famiglia, gli affetti disinteressati, il bene verso il prossimo.

Falene

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Una storia onirica e pessimista dietro cui si cela un cuore nero, in cui riecheggia la fantascienza apocalittica degli anni '70. Cos'hanno in comune una giovane zingara, un metronotte depresso e un impiegato costretto ad una vita insignificante? Sono gli unici a vedere l'eclissi che improvvisamente ha oscurato il sole gettando la città in una notte eterna. Mentre il presidente della nazione descrive la ripresa economica e le persone continuano la loro vita, attirati dalle sfavillanti luci del centro commerciale, intorno a loro tutto muore e appassisce. I tre, trasformati in involontari eroi, si trovano a vagare nell'oscurità inseguiti da animali impazziti e cacciatori di topi.

Agromafie e caporalato. Quarto...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Giunto al IV rapporto, "Agromafie e Caporalato", a cura dell'Osservatorio Placido Rizzotto e della Flai Cgil, analizza a 360° lo sfruttamento lavorativo e le storture intrinseche nel comparto agroalimentare italico. Impreziosito da interventi di esperti in materia, dalle testimonianze dei lavoratori, corredato da grafici e tabelle, il rapporto è suddiviso in quattro parti che pongono alla ribalta le aberrazioni interne all'economia mafiosa, le norme di contrasto attuate dal sindacato per neutralizzarle, presenta casi di studio territoriali (dall'area bergamasco-bresciana al caso di Mondragone a Caserta; dall'area foggiana a quella Metapontina in Basilicata), soffermandosi infine sul particolare caso della mafia bulgara. Un lavoro per capire lo stato in cui versa uno dei settori più importanti dell'economia italiana.

D.D.R. Dominio della resa

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni  
NOVITA NARRATIVA

14,00 €
Il muro di Berlino è stato costruito per demarcare la vera patria dell'est, distinguendo l'uomo socialista da una forma di comunità corrotta. Berlino est, anni Ottanta: dentro palazzi dalla forma squadrata e dalle mille finestre, lungo vie spoglie e plumbee, sotto l'occhio della polizia segreta, Klaus ed Irene vivono la loro passione "sbagliata". Sotto lo stesso cielo livido si muove Immanuel che, vent'anni prima, condannato come dissidente, ha dovuto abbandonare la figlia quando era solo una bambina e adesso non smette di cercarla tra i volti sconosciuti della metropoli, immerso in una solitudine attenuata solo da Tania. Sogni taciuti, amori silenziosi, desideri di fuga, chiusi dentro l'orizzonte di un Muro invalicabile che segna il confine tra la Germania comunista e la vita.

Amo Giovanni. Il Vangelo ritrovato

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Amo Giovanni perché, nonostante i manipolatori del suo vangelo gli abbiano fatto dire cose orribili sui Giudei e cose assolutamente inverosimili su Gesù Cristo, è l'unico apostolo che può farci capire qualcosa di sensato su come si siano svolti veramente i fatti. Il testo originario doveva essere stato scritto contro quello di Marco, responsabile principale della trasformazione del Cristo da politico a teologico. Tuttavia, per poter sopravvivere, dopo la catastrofe del 70, che spazzò via Israele dalla storia a causa della durissima repressione romana, e quindi dopo il trionfo definitivo della teologia paolina, il quarto Vangelo canonico doveva necessariamente subire una pesante revisione. Amo Giovanni perché mi ha fatto aprire gli occhi su una cosa che a molti (soprattutto a quanti hanno la fede) potrà apparire sconcertante: Gesù non era solo un politico sovversivo contro Roma e la casta sacerdotale che gestiva il Tempio di Gerusalemme, corrotta e collusa col nemico quanto mai; era anche ideologicamente ateo, come già lo erano stati, prima di lui, Socrate, Buddha, Confucio e i filosofi greci della natura. Questo non è un testo facile da digerire, anzi è amaro come quello che mangiò Giovanni nell'Apocalisse."

I figli di El

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La vita di Luca scorre serena, ma sua sorella Valentina non fa altro che ricordargli la loro natura: una razza aliena rifugiatasi sulla Terra. Luca sembra un ragazzo normale. La sua vita tra le colline toscane fila liscia, per quanto possa filare liscia la vita di un diciottenne tra scuola, famiglia, amici e ragazze. Forte del suo legame con l'amico Nathaniel, Luca è felice di poter considerare il pianeta Terra come la sua casa natia. Purtroppo però sua sorella Valentina sembra non fare altro che ricordargli la loro vera natura. Luca non è un terrestre: appartiene a una razza aliena che si è rifugiata sulla Terra dopo la distruzione del proprio pianeta. Luca e Valentina passano i loro pomeriggi con il nonno ad addestrarsi per quando i poteri ereditati dal loro popolo inizieranno a svilupparsi; poteri che sarebbero pericolosi per loro e per gli altri, se non controllati. La vita di Luca cambierà in fretta quando uno strano Cacciatore apparirà sulla Terra per sterminare la sua razza. Età di lettura: da 12 anni.

Il presidente addormentato

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Un romanzo sulla gloria pubblica e sulla miseria privata, sulla passione politica che rende tutto immobile se non si alimenta. Per la prima volta nella storia d'Italia, a ricoprire la più alta carica dello Stato è una donna, Anita Bertoli, figlia di un politico ed ex partigiano scomparso da qualche anno. La Presidente viene colta da un malore che la costringe all'immobilità. In questo stato può solo pensare: al problematico rapporto con i genitori, alla relazione con Aldo e, infine, ai motivi della sua candidatura e dell'elezione a Presidente della Repubblica. Il Paese si scopre - come lei - del tutto paralizzato: senza la sua approvazione, il Governo non può operare, e le altre cariche dello Stato non fanno niente per risolvere la situazione di stallo. Al suo destino di immobilità è legato quello di un giovane corazziere, incaricato di vegliarla. In un reparto d'ospedale vuoto e desolato, riflette sulla vita e al senso ultimo del suo ruolo e della sua stessa esistenza.

Bellezza fisica. Curiosità e...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un saggio per condividere il piacere per la scienza, e scoprire quanto la fisica e la matematica siano argomenti in grado di affascinare. Per molti la fisica e la matematica sono materie ostiche, che rimandano a spiacevoli ricordi scolastici. Il saggio di Andrés Gomberoff, al contrario le fa apparire nella loro luce più accattivante, invitando il lettore a scoprire tutto il piacere e la passione per la scienza. Bellezza Fisica è un un'opera di divulgazione, capace di intrattenere e divertire allo stesso tempo. Da Marconi ad Einstein, da Woody Allen a Mussolini, passando per i Beatles e Olivia Newton John, il saggio, attraverso un fitto gioco di rimandi e citazioni svela fenomeni e misteri del creato (dagli universi paralleli all'antimateria) con uno stile arguto e piacevole, ironico e disincantato, senza mai dimenticare l'approccio eminentemente "serio", indispensabile nel trattare una simile materia.

L'occhio del cervo

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Omar scrutò il pelo del cervo, le corna ampie e il possente torace, e infine quell'occhio. Si notavano le ciglia appena accennate che disegnavano un arco perfetto. E infine quella tristezza. Come se l'animale fosse consapevole che il predatore umano stesse per prendersi la sua vita e che l'avesse accettato come un sacrificio necessario, per la difesa dei suoi simili, per la salvezza dei suoi cuccioli. Omar Vidal ha meno di quarant'anni. Svogliato e disordinato, gestisce con scarso profitto un autosalone insieme al fratello. Vive in una piccola e noiosa città del nord, con la moglie Greta e la giovane figlia Rebecca. Un pomeriggio d'estate la sua vita sí trasforma in un incubo: suo fratello muore, precipitando in un burrone durante un'uscita in bicicletta in sua compagnia. Da quel momento è sospettato come colpevole e controllato a vista dall'ispettore De Innocenti, un vecchio poliziotto animato da un fervore religioso fuori dal comune. Omar capisce di essere perseguitato da un assassino, che colpisce con freddezza e dissemina prove per incastrarlo. Costretto dall'incedere degli eventi e dalla consapevolezza che il killer conosca ogni sua abitudine e debolezza, non si rivolge alla polizia per paura di essere arrestato e ingaggia una competizione con il maniaco. Deve proteggere i suoi cari ed essere abile e veloce nel comprendere le ragioni che hanno innescato la violenza. Deve mettere alla prova la sua intelligenza, il suo coraggio e la sua memoria. La soluzione del problema è conservata in un unico, breve istante della sua esistenza passata, e cristallizzata nella storia recente della sua piccola città.

L'uomo che non vorresti incontrare

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
L'esistenza di due cugini dall'indole diametralmente opposta viene a collidere: lo scontro porterà a conseguenze drammatiche per entrambi. In fuga dalla vita della banlieue parigina dopo aver pestato qualche piede di troppo, Alain arriva in Sardegna, terra di provenienza della madre. Lo accoglie Fabrizio, suo cugino, che i suoi giorni, senza grilli per la testa ma con un crescente senso di insofferenza per una realtà soffocante, li ha passati tutti a Borore, piccolo centro isolano. I due non potrebbero essere più diversi: la forzata convivenza scatena dinamiche imprevedibili per entrambi. Se Alain, pur non lasciandosi alle spalle alcune cattive abitudini, pare cominciare ad assaporare la pace interiore che insegue da sempre, Fabrizio, messo a confronto con quel giovane guascone, sente aumentare dentro di sé la necessità di scuotere un'esistenza che finora ha più osservato che vissuto. Le traiettorie dei due cugini si invertono, fino a una conclusione drammatica quanto ricca di speranza.

Sua maestà er peperoncino. «Un...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
C'è una sola finalità che accomuna questa carrellata di stornelli: intrattenere divertendo, mettere alla berlina vizi ed idiosincrasie di una società sempre più alienata. Aloisi muove al sorriso ironico e alla risata liberatoria. L'autore, oltre al florilegio che dà il titolo all'opera e che esalta le proprietà benefiche del peperoncino, mette in scena una varia umanità, osservata con spirito canzonatorio. Alcuni componimenti risultano audaci per la loro spigliatezza, maliziosi e sboccati quel tanto, ma sempre resi con eleganza di stile e linguaggio talvolta piccante, ma mai volgare. È un alternarsi di esilaranti situazioni; un florilegio di gag originali, assortite per spiattellare quanto di divertente o bizzarro la vita ci presenta; un intrattenimento spassoso, che cerca di allietare il lettore e di portarlo nella rigogliosa terra del buonumore.

La sesta destinazione

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Cinque persone ricevono per sbaglio altrettante mail. Non lo sanno ancora, ma i messaggi contengono la formula chimica criptata di un nuovo veleno, capace di uccidere nel breve e nel lungo periodo. I destinatari della trasmissione sbagliata cominciano a essere eliminati dai killer della cospirazione, accortasi del suo grossolano errore. Lucio, il suo amico Alex, la bella Francesca e Stella, dividono l'incubo con altri, colpevoli di essere finiti sulla loro strada. Impareranno che il mondo sta per cambiare, che il veleno è già stato diffuso e che i suoi effetti si vedranno prestissimo. Considerati preziosi testimoni, presto dovranno fare i conti con la feroce determinazione dei loro nemici. Con il tempo che passa veloce, su una scacchiera che si estende fra il nord Europa e i tropici, il futuro dell'umanità è nelle mani di pochi, scaltri giocatori.

Il commissario Benincasa

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Antonio Benincasa è un commissario senza peli sulla lingua. È una persona dura e scontrosa, ma con l'acume di poliziotto e d'investigatore. È un sostenitore del rispetto delle regole, ma sa che esistono casi in cui l'umanità deve prevalere sulla legalità. Ha imparato a differenziare i buoni dai cattivi, gli innocenti dai colpevoli, gli innocui dai pericolosi, il che indica buon senso. Per questo è rispettato dalla sua squadra. Di servizio Sardegna, la percorrerà tutta alla ricerca degli angoli più nascosti e selvaggi, scoprendo così l'anima del popolo sardo e divenendone il più accanito sostenitore. Sette episodi coinvolgenti che guideranno i lettori alla riscoperta delle terre selvagge della Sardegna in un intreccio di complotti e indagini sempre più avvincenti.

Saya

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
A Saya mancavano pochi giorni per concludere la leva militare nell'esercito polacco e decidere cosa fare della sua giovane vita. Era tornato per un breve congedo e in qualità di figlio maggiore doveva aiutare i suoi familiari nello Shiva, il lutto delle famiglie giudaiche, quando il primo settembre 1939 l'esercito tedesco attaccò la Polonia dando fuoco alle polveri del Novecento. Da quel momento i membri della famiglia Fajans furono costretti a un esodo doloroso, chi dentro i campi di lavoro russi e chi invece in quelli di concentramento tedeschi, sfiorandosi tra i deportati e tra le fila degli eserciti che combattevano tra Asia, Africa ed Europa con un unico scopo: sopravvivere. Tratto dalla vera storia di Saya, questo romanzo parla della tragedia di chi nonostante abbia perso famiglia, patria, fede e libertà ha trovato il proprio posto nel mondo. I Fajans furono soldati e insegnanti, traduttori e ribelli, ma è nell'umile mestiere del sarto che Saya si è riscoperto uomo, perché "cucire significa mettere insieme le trame, aggiustare fa bene alla memoria delle cose rotte, così come rattoppare i vestiti strappati sul petto durante il periodo di shiva fa bene all'animo sofferente".

Le immagini del mistero. Le...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Quante cose in comune hanno i mosaici delle maggiori cattedrali d'Europa con gli affreschi di una sperduta chiesa di campagna, i dipinti di Giotto e Caravaggio con le monete di Caligola e i libri dell'Inquisizione? Normalmente si pensa che le vite di Gesù e Giovanni Battista siano prima di tutto narrate nella Bibbia. Quando guardiamo un quadro o un affresco che le rappresenta siamo portati a credere che nulla possa aggiungere a quello che già ci raccontano le "sacre scritture". Tanto meno se ci venisse presentata una moneta dell'impero romano o una vecchia stampa. Questo libro ci offre un'alternativa a questa visione, ricavando da oggetti già intrisi di valore artistico anche quei simboli che, come una segreta chiave, aprono le porte per raggiungere le origini della nostra storia.

La maledizione di Hedwig. La...

Bibliotheka Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Hans non è che un ragazzo quando, suo malgrado, resta implicato nel caso mediatico più grottesco e inquietante che il suo villaggio abbia mai sperimentato. Solo il legame con la giovane e bella Rebekha riuscirà a farlo procedere in un labirinto di indizi mai decisivi. Un vicolo cieco impenetrabile, costellato di rapimenti, omicidi raccapriccianti e delitti vari nella cornice di un piccolo centro dell'entroterra della Germania primonovecentesca dominato da una mentalità chiusa, di impronta addirittura medievale, più che semplicemente preromantica. Una sorta di Eliade nietzschiana e incontaminata, niente affatto idilliaca, bensì governata da pregiudizio, moralità ed esasperata religiosità. In un contesto del genere, Hans è pervaso dal sentimento di fuga e dalla voglia di estraniarsi da un'indagine più grande di lui. Hans non è l'eroe, è solo una pedina, dominata dagli eventi. Eppure sarà lui a scoprire i misteri che si celano dietro il misterioso rapimento di Annabelle: che cosa nascondono, però, gli abitanti di quel luogo? Un segreto, certo, celato nelle radici stesse di Heksbourg.

La scuola nel bosco di Gelsi

Bibliotheka Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Settembre. Un professore di filosofia si appresta mestamente a fare il suo ingresso nel liceo in cui lavora da anni, al termine delle vacanze. Lo spettacolo che gli si presenta è irreale. Migliaia di alunni in attesa in cortile, davanti a una scuola chiusa e deserta. Il professore, scoperto il motivo del disguido, decide allora di approfittarne e tentare un'impresa impossibile: inventarsi una scuola diversa e libera, priva di burocrazia e svincolata dal condizionamento dei finanziamenti privati e delle logiche politiche e di potere. Un romanzo che fornisce un quadro allarmante della scuola di oggi e di quello che i nostri figli (non) apprendono sui banchi, ricordandoci di come quell'edificio tanto amato quanto temuto da chi ogni mattina lo frequenta possa essere considerato ancora luogo dove crescere intellettualmente, moralmente e civilmente.

Una storia dell'orrore italiana

Bibliotheka Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Una villa maledetta, un mistero sepolto nel passato, uno scrittore di romanzi horror cui viene commissionato un libro sui fatti di sangue che, negli anni, hanno funestato Miraniente, piccolo paese della provincia padana. La Buffalora di sclaviana memoria ("Dellamorte Dellamore") e la Derry clownesca partorita da Stephen King ("It") si sposano con il thriller di argentiana memoria ("Profondo rosso") e il gotico padano del Pupi Avati di "La casa dalle finestre che ridono"; le atmosfere gore di Lucio Fulci ("L'aldilà") vanno a braccetto con le derive sarcastiche dell'horror anni '80 ("Un lupo mannaro americano a Londra") e confluiscono nei toni del Carpenter de "Il seme della follia".

Un toscano qualunque

Bibliotheka Edizioni 2016

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Molti sperano che la vita possa scorrere liscia come l'olio. Ma tutto quello che si pensa possa accadere agli altri, invece, può accadere anche a te, infrangendo quella campana di sicurezza e tranquillità che si è pensato di aver eretto. Le incertezze sono sempre in agguato... lo sa bene Marco, un Maresciallo dei Carabinieri che, raggiunto l'agognata traguardo dei 40 anni di contribuzione, decide di andare in pensione. Rientrato nel mondo del lavoro in un settore diverso dall'Arma, si ritrova, per una serie di agguati del destino, a ricostruire completamente la sua vita. Infatti, un terribile incidente darà uno scossone a tutte quelle certezze che pensava indistruttibili. Lasciata la moglie e la famiglia, vivrà una situazione di precarietà, anche amorosa. E, quando si ricongiungerà al nucleo familiare, pensando di aver ritrovato la serenità perduta, un rocambolesco ed avventuroso episodio segnerà nuovamente la sua esistenza e quella dei suoi cari. Marco Lucchesi con Un toscano qualunque ci regala un romanzo dalle molte anime: un pizzico di avventura, una spolverata di thriller, una spruzzata di sentimento. Un mix riuscito, a tratti irresistibile, di quel caleidoscopio chiamato vita.

Oases of freedom. La missione della...

Bibliotheka Edizioni 2016

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Questo libro ricostruisce una pagina importante della Seconda guerra mondiale: la missione della Linea Gotica. Esamina gli eventi che la resero possibile e il contributo che a tale operazione diede il pilota dell'aeronautica militare Enzo Ianni, unitamente a uomini come il Maggiore Vivian Robert Johnston, il Maggiore Gordon Lett e il Maggiore Vincent Abrignani. Uomini di diversa nazionalità, ma uniti da un comune sentimento di libertà. In particolare viene descritta la cooperazione tra S.O.E. (Special Operations Executive) e forze partigiane nel territorio apuano che portò con successo alla realizzazione della missione per la consegna agli Alleati dei "Piani della Linea Gotica" nel luglio 1944. Tale ricerca è frutto di indagini condotte nei principali archivi italiani e britannici, e di interviste ad alcuni dei protagonisti che presero parte a quegli avvenimenti.