Narrativa ambientata durante la Prima Guerra Mondiale

Active filters

Il grande balipedio. La missione...

Della Corte Carlo
Endemunde

Non disponibile

11,90 €
Un balipedio, spiega il dizionario, è un "campo sperimentale per il tiro dei cannoni e per altre esercitazioni a fuoco". Ed è così che il fronte dell'Isonzo, martoriato da una tempesta d'armi d'ogni tipo, appare al giovane tenente Germano Bandiera: un colossale tiro a segno funestato dalla stupidità e dal cinismo degli alti comandi. Letterato benestante e sensibile, combattente contro voglia e istintivamente antieroe, Bandiera si trova a dover guidare il suo plotone di guastatori in una missione tanto inutile quanto impossibile: recuperare tre pesantissime corazze di bronzo abbandonate sul campo di battaglia. Alla cronaca di una realtà fatta di fango e sangue, paura e abbrutimento, il racconto alterna i flussi di pensiero d'un venticinquenne cui l'impronta di un'educazione alto borghese impedisce di comprendere fino in fondo la natura classista "di uno scontro fra torme di contadini spaventati." "Il grande balipedio" non è solo un duro romanzo di guerra. È anche la metafora di una resa all'insostenibile irrazionalità d'un gioco troppo grande e infernale.

La grande guerra. Storie d'Italia

Nicola Pesce Editore

Non disponibile

6,00 €
In occasione dei cento anni dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale, 12 autori hanno firmato altrettante brevi storie a fumetti sulla inutilità della guerra. Dal soldato che uccide un suo simile un minuto dopo l'armistizio, alla durissima vita in trincea, dalle carneficine quotidiane della povera gente ai salotti nobili della diplomazia, un affresco vivace e crudo della Grande Guerra così come sopravvive nelle nostre memorie grazie ai racconti dei nostri nonni.

Di guerra si muore

Linares M. Grazia
Florence Art Edizioni

Non disponibile

13,00 €
Di guerra si muore è un affresco corale, un ritratto realistico della vita in trincea negli anni cruciali della Grande Guerra, un inno alla pace, un monito a rifuggire lo scontro bellico. L'autrice dedica la sua narrazione ai soldati originari del comune di Badia Tedalda, località montana in cui visse a lungo e delle cui vicende storiche si è spesso interessata. 89 di questi non fecero ritorno ed è perché la loro memoria non svanisca del tutto che l'autrice ha voluto immaginarne le vicissitudini.

Les Folies Berg?re

Porcel Francis
Panini Comics

Non disponibile

16,90 €
Prima Guerra Mondiale. Le truppe francesi, stremate dalla sofferenza e dalla morte che quotidianamente viaggia a passo a passo con loro, tentano di resistere come meglio possono. Chi dipinge, chi scrive, chi spera nonostante tutto nel futuro. Fino a che un condannato a morte miracolosamente sopravvive... Una graphic novel cruda e commovente sulle atrocitdella guerra, impreziosita da dialoghi pungenti e da un colore che compare saltuariamente, in segno di speranza.

Nella pietra

Servignani Thomas
Youcanprint

Non disponibile

11,00 €
"Sullo sfondo della prima guerra mondiale, sul tragico fronte alpino, nel monte Lagazuoi si scavano gallerie per raggiungere il nemico, facendo esplodere mine che ne distruggano le postazioni. Tutti sono posseduti da tale compito, che a dispetto della sua insensatezza è divenuto lo scopo unico della loro vita. I ricordi di casa e le speranze di tornarvi sono scomparsi dalle loro menti, che sono ostaggio della montagna, scavate in profondità dallo stesso morbo che sta bucando la roccia. Non è un lavoro funzionale alla guerra, perché si sa che non risolverà nulla di quella guerra stanziale, ma è un lavoro funzionale a loro stessi, alle loro manie e alle loro idiosincrasie, alle paure e domande inconfessate che solo dentro la galleria diventano lecite ai loro stessi occhi. Nello scavare dentro le viscere della terra, l'uomo solo scava l'insensatezza della vita, indaga su temi formidabili su cui l'isolamento lo spinge a riflettere fino a condurlo sull'orlo della follia, a confondere la realtà con l'illusione dello scavo. Lo stesso autore è assalito da visioni di sprazzi di luce e di universi deformati, come suggeriscono le recenti teorie fisiche di cui egli è studioso."

La guerra di Charley. Vol. 2: 1...

Mills Pat
Nona Arte

Non disponibile

19,90 €
Nel 1916, Charley Bourne mente sulla sua vera età per combattere per la Francia. Tuttavia, i sogni di gloria e patriottismo sono spazzati via dallo sbarramento insanguinato di orrore e inutile sacrificio nelle trincee della Prima guerra mondiale prima e durante la Battaglia della Somme...

Cieli freddi. Anche queste...

Piumani Tommy
Dalia Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
"Sai quanti amici ho visto morire? Ho visto i loro occhi spalancati verso un cielo lontano, freddo, un azzurro che nemmeno io potevo più distinguere...". Un salto vertiginoso nel tempo, indietro di cento anni, costringe alcuni ventenni del 2015 nei buchi neri delle trincee con i soldati della prima guerra mondiale, li cala nell'ansia dell'attesa di chi aspetta notizie dal fronte e li sorprende a imbracciare fucili e a suturare ferite. Tommy Piumani sfida un mondo a cui la guerra sembra aver tolto ogni senso, in un percorso umano e letterario capace di cancellare le distanze per infondere nuova vita ed energia al nostro passato.

Vapori di guerra. Vol. 1

Federici Marco
Il Rio

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
28 giugno 1914. Due pistolettate freddano l'Arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono austroungarico. L'Austria dichiara guerra alla Serbia, in pochi giorni si scatena l'ennesima guerra, manovrata da poteri e forze occulte. Da Londra, l'ingegner Mark Willmore (tecnico riparatore dell'esercito inglese) viene catapultato, assieme alla dottoressa Selina Chalke e al Golem Scudo, in Italia, passando dalle fredde nevi dell'Adamello alle alture del Carso, dove il vento soffia incessante portando con sé voci disumane di dolore e morte.

L'officina del macello. 1917 la...

Stamboulis Elettra
Eris

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Prima guerra mondiale. Nel 1917 la realtà della trincea è chiara e atroce, molti soldati sono da tempo lontani da casa. Nel mese di giugno alla Brigata Catanzaro viene promesso un mese di riposo. Questi fanti sono contadini molisani, calabresi e siciliani, figli della Questione meridionale. Vogliono solo una pausa. Ma dopo essere arrivati da poco a Santa Maria la Longa, un piccolo paese del Friuli Venezia-Giulia, la promessa è disattesa. Devono tornare in prima linea sul Carso, dove già erano stati impegnati a lungo. I fanti non ci stanno. "L'officina del macello" racconta di questo rifiuto e di come sia stato punito. Il 16 luglio 1917, a Santa Maria La Longa un plotone di carabinieri esegue l'ordine ricevuto e procede alla decimazione della Brigata Catanzaro. Finisce così una delle più importanti rivolte scoppiate durante la prima guerra mondiale nell'esercito italiano. Gli autori ci raccontano una pagina nera della storia italiana e di come il senso di umanità e di giustizia e il diritto non sempre progrediscano insieme e congiuntamente. Il libro è completato da quattro saggi di Sergio Dini, Lorenzo Pasculli, Silvio Riondato, Giulia Sattolo, Massimo Vitale e Matteo Polo.

La prova della fame

Pastorino Carlo
Gammarò Edizioni

Non disponibile

21,00 €
"La prova della fame" si configura come un esplicito affresco pacifista sin dalle prime pagine, segnate dall'assenza di rivalità tra i soldati di eserciti nemici. Tuttavia la situazione dell'autunno del 1939 induceva a una tragica premonizione: Questo immane flagello che gli uomini hanno voluto non li farà rinsavire; è chiaro che la fine di questa guerra e la pace che la seguirà non saranno che il semenzaio di altre guerre future, e già il cuore a pensarle ne trema. Carlo Pastorino sentì il bisogno di lasciar trascorrere molti anni prima di decidersi a fornire la propria testimonianza sulla enorme e spaventevole carneficina della guerra e sulla dura prigionia che soffrì. Così solo nel 1939 "La prova della fame" fu pubblicato, non senza qualche difficoltà, presso una piccola casa milanese, che ne fece due edizioni di 1000 copie ciascuna. Le due edizioni, accompagnate da giudizi molto lusinghieri della critica e da un buon successo di pubblico, andarono esaurite e nel 1943 la SEI ristampò il libro. Nel 1954 ancora la SEI fornì un'ulteriore edizione, ampliata e definitiva; ed è quella che abbiamo seguito in questa nostra ristampa, attentamente curata da Maria Teresa Caprile.

Diario di guerra e amore

Zanon Romano L.
Youcanprint

Non disponibile

15,90 €
Romanzo storico che l'autore ha tratto dai racconti del nonno, un combattente, croce di ferro, della Grande Guerra. Dopo aver dovuto lasciare la sua adorata moglie e tre bambine, il soldato Lonardi combatte in uno dei reggimenti più martoriati del fronte. Arruolato negli arditi, viene promosso sergente e guida un plotone di guastatori. Ferito e scampato alla morte quasi per miracolo parecchie volte, nel '17 è catturato dagli austriaci ed internato nel campo di prigionia di Mauthausen, un inferno dove freddo, fame e malattie fanno morire ogni giorno dei prigionieri. Alla fine dell'estate del '18 per non morire di fame fugge e affronta la difficile attraversata dell'Austria per ritornare in Italia e...

Campi di grano e campi di battaglia

Van?ura Vladislav
Poldi Libri

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Spiazzante, denso e complesso a dispetto della sua brevit "Campi di grano e campi di battaglia" un grande affresco della Prima Guerra Mondiale. Con occhio critico e stile apocalittico Van?ura ritrae alla periferia dell'Impero asburgico un microcosmo di umanitdi diversa appartenenza sociale nel momento in cui viene travolto dall'inesorabilitdella storia. Al di ldell'inappellabile condanna del conflitto in s quest'opera racchiude, in realt una fede nel riscatto degli uomini verso una nuova societe ci ricorda con vivida durezza la realtdella Grande Guerra che ha toccato direttamente anche l'Italia.

Le stelle danzanti. Il romanzo...

Marconi Gabriele
Vallecchi

Non disponibile

15,00 €
Romanzo degli arditi e dell'impresa di Fiume, storia di un ragazzo e di un gruppo di amici legati dalla passione e dalla volontà di azione che coinvolse i giovani volontari al seguito di d'Annunzio. Romanzo di sentimenti forti e di coraggio, come solo i giovani possono provare, sullo sfondo di una delle vicende più appassionanti della storia d'Italia.

Il libro di un teppista

Rosai Ottone
Vallecchi

Non disponibile

10,00 €
Rosai amava tradurre in parole, oltre che in figure e colori, l'umanità profonda che fremeva dentro di lui; così, dall'esperienza tragica della partecipazione al primo conflitto mondiale - nel 1915 parte volontario e combatte con gli arditi sul monte Grappa - prende forma una nuova scintilla di quel "furore" che lo spinge a comunicare attraverso l'arte. "Il libro di un teppista" porta alla luce aspetti nascosti della guerra: colpisce per il fraterno cameratismo, per non esaltare nessun eroismo se non quello verso i propri compagni, nessun "superomismo" se non quello di un "teppista" che visse di fiaschi e medaglie, di marce, di febbri, di ranci e pidocchi, di "grappa-benzina", di gavette e cucchiai... una visione umana e intima della sofferenza e della condivisione. La stessa umanità, a un tempo sensibile e cruda, descritta in "Via Toscanella", raccolta di brevi prose come un mosaico di immagini, spaccati di vita come nei suoi quadri.

Appuntamento con la morte

Perry Anne
Hobby & Work Publishing

Non disponibile

6,90 €
Belgio, tarda estate del 1917. La battaglia di Passchendaele non conosce un attimo di tregua: tra assalti alla baionetta e uso indiscriminato di gas asfissianti, inglesi e tedeschi si massacrano a vicenda per pochi metri di terreno. Ad aggravare la situazione concorrono ufficiali ottusi e arroganti, tra i quali spicca il maggiore Northrup, stolido comandante britannico abituato a sacrificare i propri uomini con atroce disinvoltura. Senonché, un giorno, qualcuno si vendica di lui uccidendolo in prima linea. Appreso dell'omicidio, l'Alto Comando inglese reagisce con durezza: se entro pochi giorni il colpevole non sarà scoperto, dodici soldati verranno fucilati. Incaricato dell'indagine è Joseph Reavley, cappellano militare amatissimo dai suoi uomini, che così, suo malgrado, si troverà al cospetto di un dilemma senza apparente via d'uscita: scoprire un assassino che forse è diventato tale per ottimi motivi e consegnarlo al plotone di esecuzione, oppure proteggerlo e condannare a morte dodici esseri umani innocenti?

La decimazione. Amore e morte sullo...

Santoro Vincenzo
Città del Sole Edizioni

Non disponibile

12,00 €
Stefano Manduso è un giovane ufficiale della "Brigata Catanzaro" che, abbandonati gli studi e la sua città d'origine, partecipa con slancio patriottico alla Prima guerra mondiale. All'iniziale entusiasmo, frutto anche di romanticismo e di grandi ideali, si contrapporrà, col passare del tempo, il vero volto della guerra, fatto di crudeltà ed orrore, che gli consentirà di attuare una profonda, ma lacerante, maturazione interiore. Gli ordini assurdi, gli assalti suicidi, la dura vita di trincea, le esecuzioni sommarie si mescoleranno, giorno dopo giorno all'eroismo ed al coraggio dei singoli. La storia d'amore con Betta e l'amicizia profonda con Giovanni, troveranno poi la loro evoluzione nelle aride e brulle pietraie del Carso, ove si infrangeranno i sogni e le speranze giovanili.

Un anno sull'altipiano letto da...

Lussu Emilio
Emons Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,90 €
Cento anni di memoria. Sessantatrvoci recitanti. Settantatrmusicisti. La coralitdell'Italia unita nelle sue differenze. Una regione, la Sardegna. Lo strazio di una Madre e l'agonia dei suoi figli soldati. L'urgenza umana e artistica di dare corpo al suono con un gesto di riconoscenza offerto a coloro che pagarono l'immane prezzo dell'inutile strage. Adattamento, regia e direzione artistica di Daniele Monachella.

La grande guerra. Scontro tra imperi

Antoni Stéphane
Mondadori Comics

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,99 €
1915, Prima guerra mondiale, fronte turco. Nell'inferno dei Dardanelli un battaglione di giovani australiani scopre la barbarie di un conflitto sanguinario; tra loro due personaggi assai diversi, Thomas Freeman e Stucker. Freeman è un soldato aborigeno capace di rifugiarsi con la mente nel Tempo del Sogno, un luogo mitico nel quale ha avuto origine il mondo in cui viviamo. È una facoltà tramandatagli dai suoi antenati che gli consente, almeno temporaneamente, di sfuggire alla realtà. Stucker è invece un ufficiale idealista che ha una sua personale e assai diversa strategia per dominare l'orrore: abbracciarlo e diventare un animale assetato di sangue. I due incarnano il dilemma eterno di ogni guerra: cavalcare l'onda di sangue e violenza o tentare di fuggirla?

Inch'Allah. Il sangue e l'oro

Editoriale Cosmo

Non disponibile

7,90 €
Due soldati, una promessa, una grande avventura... Nelle trincee della Prima guerra mondiale un ufficiale aristocratico e un soldato semplice corso stringono un patto: se riusciranno a sopravvivere alla carneficina si imbarcheranno come pirati. Tre anni dopo il Corso bussa alla porta dell'aristocratico per proporgli un affare che cambierà le vite dei due uomini...

Avanti marsch! La grande guerra 100...

Copez Rossana
Arkadia

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Gli alunni della 3ª B della media Ariosto non vedono l'ora di partire per il viaggio di istruzione che li aiuterà nella ricerca con la quale parteciperanno al concorso della Presidenza della Repubblica, indetto per celebrare il centenario della prima guerra mondiale. Anche per questo hanno deciso di visitare il museo dedicato a quel triste periodo. Ma sarà proprio durante il tour che alcuni ragazzi, accompagnati dalla professoressa di storia Annetta De Carli, spariscono all'improvviso. Ed eccoli, inspiegabilmente, catapultati nelle trincee italiane e austriache durante il conflitto. Inizia così un'avventura nel tempo e nello spazio che porta i giovani a vivere a stretto contatto con gli intrepidi fanti sardi e i loro avversari. All'iniziale spavento si sostituisce presto la curiosità, la voglia di scoprire e domandare ai protagonisti che cosa sia stato veramente quel terribile periodo. Con "Avanti marsch!" i due autori svelano, attraverso il gioco del viaggio nel tempo, la storia del primo conflitto bellico visto da una prospettiva assolutamente diversa, attraverso gli occhi di chi l'ha combattuta e mettendo in evidenza l'apporto delle migliaia di fanti sardi e il loro sacrificio.

Il fuoco

Barbusse Henri
Castelvecchi

Non disponibile

18,50 €
Pacifista fino all'invasione tedesca, lo scrittore e giornalista Henri Barbusse si era arruolato volontario alla fine del 1914. Due anni dopo, convalescente per le ferite riportate in combattimento, organizzò in forma narrativa il diario tenuto al fronte, scrivendo un classico dell'antimilitarismo che anticipava le opere di Hemingway e Remarque. Storia di un gruppo di soldati semplici francesi, il romanzo fu pubblicato nel pieno del conflitto, vinse il prrmio Goncourt e sconvolse l'opinione pubblica europea, del tutto impreparata ad accettare la verità della guerra moderna. La presa di coscienza morale e politica dei protagonisti rispecchia quella del loro autore: è una consapevolezza che si nutre dell'esperienza vissuta, ma anche dell'efficacia dello stile trovato per raccontarla.

Orizzonti di gloria

Cobb Humphrey
Castelvecchi

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,50 €
Durante la Prima Guerra Mondiale, sul Fronte occidentale i soldati francesi ricevono l'ordine di assaltare il "Formicaio", una roccaforte tedesca; la mossa appare subito azzardata, perché diretta contro un presidio praticamente inespugnabile. Dopo il prevedibile fallimento dell'attacco, che causa ingenti perdite, viene aperta un'inchiesta con lo scopo di trovare un capro espiatorio al disastro annunciato. Così, un piccolo gruppo di uomini scelti a caso tra i ranghi inferiori viene trascinato dinanzi alla Corte Marziale con l'accusa di codardia. Il processo che ne segue è la farsa agghiacciante di una pachidermica e impietosa macchina di potere, che passa da una forma di orrore omicida a un'altra, guidata in realtà solo dagli astrusi interessi di una minoranza. Scritto nel 1935 e adattato per il grande schermo nel 1957 da Stanley Kubrick, "Orizzonti di gloria" è una storia di coraggio e sacrificio: un romanzo, scritto da un reduce e ispirato a fatti realmente accaduti, che possiede sia il realismo viscerale del diario di guerra che il senso kafkiano dell'allegoria.

Poi nuovamente fioriscono i...

Carminati Marco
Ecra

Non disponibile

18,00 €
"Questa storia appassionata e dolorosa è accaduta cento anni fa in luoghi e tempi disperati. Ha senso raccontarla solo per dimostrare che nessuna notte è così fonda da non anticipare il sorgere di un nuovo giorno". Fra Lombardia e Friuli un'avvincente stor

La fuga dei vinti

Baggi Marco
0111edizioni

Non disponibile

14,50 €
Ottobre 1917, Friuli orientale. Una lunga colonna di soldati italiani viene sorpresa e sopraffatta dall'assalto delle truppe austroungariche in avanzata, costringendo un giovane tenente di fanteria a fuggire con pochi soldati superstiti. Sono i giorni drammatici della disfatta di Caporetto, fra battaglie, dolori e scontri terribili che segneranno uno dei periodi più bui e controversi della storia d'Italia. Il tenente Martini si ritrova così da solo, al comando di uomini che non conosce, logori e a un passo dalla diserzione, sconfitti da un nemico che pare inarrestabile nella sua avanzata verso ovest. Ha inoltre assunto il duro compito di conquistarsi la loro fiducia, promettendogli una salvezza tanto difficile quanto insperata e lontana; eppure quegli stessi uomini sapranno seguirlo attraverso una campagna sconvolta dalla guerra, consci di dover superare una lotta contro il tempo pur di continuare a vivere, alla ricerca di una via di fuga da quell'inferno e di un ultimo, disperato ponte da attraversare per poterla raggiungere.