Elenco dei prodotti per la marca Pacini Giuridica

Pacini Giuridica

L'arbitrato nella crisi familiare....

Zucconi Galli Fonseca Elena
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

14,00 €
Lo studio affronta il tema dell'arbitrato come strumento di soluzione della crisi familiare (principalmente divorzio e separazione coniugale), che in Italia vive ancora allo stato embrionale, a differenza di altri ordinamenti che lo sperimentano ormai da lungo tempo. Nonostante l'assenza di una disciplina positiva, è opinione dell'autrice che l'istituto possa trovare applicazione de iure condito: da qui l'idea di tentare un'"analisi di fattibilità", a cui possa seguire la predisposizione di un regolamento arbitrale in grado di assicurare ai coniugi una tutela efficace e ad un tempo attuativa dell'interesse pubblico che permea questa materia. Al fondo sta una domanda: l'arbitrato è in grado di offrire un valore aggiunto rispetto agli strumenti di tutela che sono già a disposizione della coppia in crisi? L'autrice prova a rispondere alla fine del lavoro, dopo aver esaminato dapprima la questione dell'arbitrabilità della crisi, e, di poi, la tecnica processuale più idonea a realizzare gli interessi in gioco, in costante confronto con le esperienze straniere.

Prevenzione del rischio sanitario....

Marzo Giovanna
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

16,00 €
Il volume è una trattazione di avvio per chi si accosta alle tematiche del rischio sanitario, oppure per chi - già esperto quale amministratore, dirigente, operatore sanitario - avverta l'utilità di una chiara e organica visione di sintesi. Esso offre un inquadramento d'insieme su rischi sanitari, rischi giuridici, fattori causali e predisponenti, monitoraggio e prevenzione, valori in gioco e prospettive. La trattazione è seguita da una estesa Appendice che include modelli concettuali e il vocabolario analitico ragionato. L'opera risponde alla diffusa esigenza di orientamento in una rete vieppiù complessa, soprattutto per il diffondersi di terminologie differenziate e talvolta "babeliche". Un sapere importante, elaborato in prevalenza da studiosi e tecnici di area medica, viene percorso, qui, ripensandone parole e concetti tramite un filtro di sensibilità giuridica; in particolare, è innovativa la trattazione dei rischi giuridici, già presenti da tempo con disagi ben noti, ma che oggi, ancor più, costituiscono l'ulteriore imponente frontiera per un vincente impegno prevenzionale.

Le «autonomie private» nel nuovo...

Bevivino Guglielmo
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Lo studio dell'autonomia privata all'interno delle procedure concorsuali richiede, in primo luogo, di tenere in debita considerazione l'evoluzione normativa del diritto dell'insolvenza e il crescente ruolo attribuito al potere dei privati in questo specifico contesto. Inoltre, l'analisi della tematica richiamata comporta la fondamentale presa d'atto per cui il ruolo dell'autonomia privata varia a seconda della fase dell'insolvenza di volta in volta esaminata. Ne deriva l'opportunità metodologica di declinare al plurale l'espressione autonomia privata. Tale mutamento di prospettiva produce precise ricadute applicative che consentono di addivenire a soluzioni interpretative differenti a seconda che si apprezzi il c.d. periodo sospetto, la fase concordataria, la fase liquidatoria e, infine, lo strumento degli accordi di ristrutturazione. Tutti questi stadi necessitano, ad ogni modo, di essere trattati alla luce delle soluzioni inserite nel Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza il quale costituisce l'approdo più avanzato della cultura giuridica contemporanea in questa materia.

Codice della crisi d'impresa e...

Giorgetti M. C.
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Con il decreto legislativo 26 Ottobre 2020, n. 147 sono state introdotte, in attuazione della legge 8 marzo 2019, n. 20, integrazioni e correzioni al Codice della crisi di impresa e dell'insolvenza. Le novità del Decreto Correttivo sono molteplici e significative: dalla nuova nozione di crisi alla modifica alle soglie che impongono all'Agenzia delle Entrate di effettuare la segnalazione; dal nuovo e valorizzato ruolo del P.M. alle modifiche alla disciplina dei piani attestati di risanamento; dagli interventi in materia di esecuzione del piano di ristrutturazione dei debiti a quelli in tema di concordato preventivo, pure di gruppo. Il volume tiene conto anche degli interventi realizzati sulla disciplina sul sovraindebitamento, dal c.d. "Decreto Ristori" al momento della sua conversione nella Legge 18 dicembre 2020, n. 176. Di tali novità il volume, che è il frutto della collaborazione di professionisti con estrazioni diverse, offre una rappresentazione immediata ma, al contempo, chiara e completa, così proponendosi l'obiettivo di offrire a tutti gli studiosi e agli operatori interessati una prima bussola con la quale orientarsi tra gli aspetti salienti della riforma e le relative problematiche.

Intercettazioni, accesso ai dati...

Filippi Leonardo
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

22,00 €
La disciplina delle intercettazioni di comunicazioni e conversazioni, dopo aver resistito per oltre un trentennio senza sostanziali modifiche legislative ma con interpretazioni giurisprudenziali non sempre all'insegna della tutela del diritto di difesa e della libertà e segretezza delle comunicazioni, ha subìto negli ultimi anni un tormentato calvario parlamentare, finché la lunga gestazione della riforma si è poi conclusa, tra le doglie, con un aborto spontaneo: sostanzialmente abrogata la "riforma Orlando", il contrastato dibattito parlamentare è approdato, infine, alla disciplina dettata dal d.l. n. 161/2019, conv. dalla l. n. 7/2020, che si applica ai procedimenti penali iscritti dopo il 31 agosto 2020. Ma tali contrasti parlamentari non sono stati risolti nemmeno in sede normativa, residuando nella nuova disciplina contraddizioni, lacune e incoerenze, che non le assicurano i necessari requisiti di certezza, precisione e prevedibilità, connotati essenziali delle disposizioni che limitano diritti e libertà fondamentali come quelli di cui agli artt. 2, 21, 24, 27 e 15 Cost. L'opera si propone di esaminare la recente riforma delle intercettazioni a fronte della giurisprudenza sin qui formatasi in materia, cercando di interpretare le nuove disposizioni alla luce dei valori costituzionali e sovranazionali che devono sempre orientare l'interprete.

Per una storia del diritto...

Monti
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria

22,00 €
Le pagine del manuale, rivolte agli studenti, illustrano le linee di tendenza del diritto commerciale tra Otto e Novecento. Approfondiscono profili del diritto societario, della concorrenza, delle procedure concorsuali e della storia del pensiero giuridico. Privilegiano lo studio delle circolazioni dei saperi giuridici, quali elementi peculiari dell'evolversi delle normative sul piano europeo. La narrazione prende l'avvio dalla codificazione ottocentesca, per svilupparsi - in prospettiva comparativa e in rapporto all'avvento dell'economia industriale - fino all'approdo, in Italia, in tarda epoca fascista, del codice civile unico (1942). Il percorso si snoda tra i luoghi istituzionali di discussione, le commissioni legislative, le aule dei tribunali, le università. Le traiettorie personali degli artefici della costruzione dottrinale del diritto commerciale sono immerse nei rispettivi contesti economici, sociali e politici di riferimento.

Anatomia giuridica di un contratto...

Cerrato Alfonso
Pacini Giuridica

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
A cinque anni dall'entrata in vigore del Codice degli appalti, e in una fase di profonda revisione dei pilastri fondanti della sua disciplina, l'opera esamina i profili giuridici del contratto di appalto pubblico con particolare attenzione al ricchissimo contributo della giurisprudenza formatasi fino ad oggi. Seguendo un percorso logico, la monografia prende le mosse dalla fase pubblicistica della procedura di appalto per poi considerare i profili privatistici del contratto e della sua esecuzione, prestando particolare attenzione al settore della difesa e sicurezza, governato da disposizioni in parte eccezionali e in parte derogatorie del regime ordinario.