Storie vere: gialli, genere criminale

Filtri attivi

Lo strano caso di Henri Girard

Jaenada
Sellerio Editore Palermo 2019

Disponibile in libreria  
NOVITA NARRATIVA

18,00 €
Un triplice omicidio commesso nel 1941 in Dordogna vide accusato e poi scagionato un ragazzo viziato e incostante, Henri Girard. Philippe Jaenada ha studiato l'inchiesta e il processo, scovato nuovi indizi, gettando una luce nuova sulla vicenda con questo romanzo, a metà tra reportage e saga famigliare, che ha vinto nel 2017 il Prix Femina. Una mattina di ottobre del 1941, in un castello isolato in Dordogna, il giovane Henri cerca soccorso: durante la notte il padre, la zia e la cameriera sono stati massacrati a colpi di roncola. Lui è il solo sopravvissuto. Tutte le porte sono chiuse, nessun segno di scasso. Il ragazzo due giorni prima aveva chiesto in prestito ai vicini l'arma usata per il crimine. Dopo l'omicidio dei suoi parenti è diventato a ventiquattro anni l'unico erede delle fortune di famiglia: il castello, numerosi immobili, terreni, milioni in azioni e obbligazioni. Nel 1943, in piena guerra, alla fine di un processo clamoroso e torbido, Henri Girard viene assolto e l'inchiesta chiusa nonostante l'opinione pubblica fosse convinta della sua colpevolezza. Nel 1947 parte per il Venezuela e tornerà in Francia dieci anni più tardi. Porta con sé il manoscritto di un romanzo firmato con lo pseudonimo di Georges Arnaud, "Il salario della paura", che avrà grande successo e da cui verrà tratto un celebre film con Yves Montand. La vita di Girard riserverà ancora molte sorprese, diventerà giornalista, autore di testi teatrali, sosterrà la causa algerina, e morirà a Barcellona nel 1987. Il mistero del triplice omicidio nel castello di Escoire non è stato mai risolto e intorno alla vita dell'unico sospettato è nato un mito di ambiguità nera e demoniaca. Philippe Jaenada ha vestito i panni dell'investigatore e si è immerso negli archivi, ha scovato indizi, ha studiato l'inchiesta e il processo sullo sfondo della Francia degli anni '40. Il suo Girard è un uomo tormentato e brillante, insopportabile e combattivo, un difensore dei deboli e degli sventurati, sempre in guerra con quelli che simboleggiano l'ordine, la serietà, la legge. Da questa immersione profonda nei fatti, nelle parole e nei silenzi, scaturisce un racconto che contamina il reportage con l'umorismo, il romanzo di famiglia con l'arte della digressione, ed è il ritratto fluviale e appassionante dell'intera, enigmatica esistenza di Henri Girard.

Emanuele nella battaglia

Vicari
Einaudi 2019

Disponibile in libreria  
NOVITA NARRATIVA

20,00 €
Alatri, provincia di Frosinone, nel cuore della Ciociaria. Nella notte tra il 24 e il 25 marzo del 2017 un ragazzo, Emanuele Morganti, viene picchiato a morte davanti a una discoteca. Nessun movente che possa spiegare la violenza degli assassini, arrivati a sfondare il cranio a un ventenne che stava trascorrendo una serata come tante tra amici. Difficile ricostruire il groviglio delle circostanze in cui tutto è accaduto in questa cittadina che all'improvviso si ritrova catapultata su giornali, telegiornali, social, trasmissioni d'intrattenimento tra lo sconcerto, la rabbia, la voglia di denuncia, mentre l'Italia intera, commossa, famelica, o soltanto curiosa, si stringe attorno alla famiglia e alla comunità in un cocktail di dolore vero, gogne mediatiche, aggressioni via web, speculazioni... Poi, dopo tanto clamore sul «delitto di Alatri», arriva l'oblio. Ed è in questo oblio, nel cono d'ombra in cui si affollano interrogativi e ferite, che s'inabissa il romanzo-reportage di Daniele Vicari, con il pudore di chi ha intimità con quei luoghi, i boschi di castagni tanto amati da Emanuele; quella provincia in cui convive tutto (degrado, locali trendy, riti e saperi arcaici); quella famiglia Morganti di cui l'autore prende a seguire le esistenze quando sembra non ci sia piú nulla da raccontare. Perché è lí che risuona la verità piú umana e profonda, se ci si mette in ascolto, ad esempio, di Melissa, sorella di Emanuele, che non si ferma davanti a nessuna soglia, nessuna domanda, nessun pericolo pur di accertare i fatti, ovunque si possa carpire un briciolo di senso nell'insensatezza. È lí che si ritrova Emanuele vivo, il ragazzo innamorato della natura e della vitalità, se si seguono le parole di un padre come Peppe. È lí che rivive ogni memoria se si sanno cogliere i gesti e le frasi di una madre come Lucia con la sua compostezza e determinazione nel prendersi cura di quel che le resta del figlio: una tomba. Ed è lí, infine, che si dipanano fili e frammenti segreti che collegano fatti, circostanze, amici fraterni, nemici camaleontici, opportunisti, delinquenti, sbruffoni, una comunità intera che va ben oltre i confini della provincia e, con le sue contraddizioni abissali, interroga l'Italia tutta, i mass media, la gente comune, e persino chi, come Daniele Vicari - da regista e ideatore di storie in cui la verità e l'immaginazione si mescolano - contribuisce a creare mondi che, in una distorsione folle quanto imprevedibile, potrebbero anche fare da sfondo a gesti inauditi. Perché "Emanuele nella battaglia" è uno di quei libri in cui, alla fine, non si risparmiano domande scomode e disagi nemmeno a chi prova a ricostruire, scrivere, restituire e far durare nella memoria collettiva le pieghe piú segrete di quella stessa storia.

Nero d'inferno

Cavezzali Matteo
Mondadori 2019

Disponibile in libreria  
NOVITA NARRATIVA

19,00 €
C'è un vecchio calzolaio che per tutta la vita ha nascosto un segreto terribile. Il suo nome è Mario Buda, altrimenti noto come Mike Boda. In America Boda's Bomb è diventato sinonimo di autobomba, e per le imprese di Mike Boda è stata scritta la prima legge antiterrorismo del mondo, eppure nessuno si ricorda di lui. Chi è questo immigrato, questo arrabbiato che ha firmato una delle pagine meno eroiche ma più significative della lotta contro l'ingiustizia sociale? Mario Buda arriva a Ellis Island nel 1907, partendo dalla Romagna, dove è nato e cresciuto. Alla scuola dell'anarchico Luigi Galleani impara che bisogna dire basta allo sfruttamento, al capitalismo, al razzismo. Costi quel che costi. Di giorno lavora in fabbrica, la sera commercia illegalmente whiskey nella New York del proibizionismo. Quando il governo americano approva le prime leggi contro gli immigrati italiani ed europei, iniziando i rimpatri forzati, mentre Sacco e Vanzetti sono arrestati e condannati a morte per un crimine non commesso, Mike Boda orchestra l'attentato più terrificante che l'America avesse mai subìto: una bomba a Wall Street, con 38 morti e 143 feriti. Quindi scompare nel nulla. Alcuni lo vedono in Messico, altri al confino nell'Italia fascista, altri ancora a Parigi, intento a organizzare un agguato per uccidere il Duce. Dopo un'esistenza segnata da menzogne e misteri, torna a Savignano e riprende a fare il lavoro che faceva da ragazzo e che ha sempre fatto: il calzolaio. Come se niente fosse. Portando con sé tutti i suoi segreti. Matteo Cavezzali racconta Buda attraverso le voci di quelli che lo hanno conosciuto e che sembrano parlare, ogni volta, di una persona diversa. Sono gli amici devoti, i parenti traditi, i poliziotti che gli sono stati alle calcagna, i compagni di militanza, gli avversari, le donne che lo hanno amato. Da una storia vera nasce un romanzo che avvita il passato al presente, esce un piccolo uomo che rabbia, sogni e violenza trasformano in un controverso protagonista, un personaggio che esplode come una bomba e poi si perde nei labirinti della Storia.

Cronaca nera

Ellroy James
Einaudi 2019

Disponibile in libreria  
GIALLI

12,00 €
Il 28 agosto 1963, lo stesso giorno in cui Martin Luther King pronuncia il suo discorso più celebre, due giovani donne vengono brutalmente uccise nel loro appartamento di Manhattan, in una New York deserta e spettrale. Il primo sospettato è un ragazzo nero, George Whitmore. La sua colpa? Essere nel posto sbagliato al momento sbagliato. Un errore che i poliziotti incaricati dell'indagine non si perdoneranno mai. Il 12 febbraio 1976, Sal Mineo, l'attore che ha fatto da spalla a James Dean in 'Gioventù bruciata' e omosessuale dichiarato, viene trovato ucciso a pochi passi da casa. A condurre l'inchiesta è la polizia di Los Angeles. Ma i suoi detective sono più attenti a scavare nel passato dell'attore per tirarne fuori particolari morbosi che a cercare la verità. Del resto, la vita di Mineo aveva dato molto più scandalo della sua morte. Attingendo a materiali d'archivio e rapporti di polizia, James Ellroy ha scritto due reportage che sono un distillato della sua opera, e delle sue ossessioni.

Vite storte

Scalzo Nunzia
A & B 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Omicidi e fatti di sangue accaduti in Sicilia nel secolo scorso. Alcuni risolti altri no. Racconti a metà strada tra la cronaca giornalistica e la storia, in cui le protagoniste - vittime o carnefici - sono le donne. La vicenda umana di ciascuna di loro traduce il vissuto di ogni donna in lotta contro pregiudizi, maldicenze, ingiurie, scarsa considerazione. Un libro femminile ma non femminista: i fatti sono raccontati senza alcuna ideologia, senza dimenticare però che la calunnia sessista è norma anche negli anni 2000. Un modo come un altro di vedere «l'essenziale» e «l'esistenziale» femminile con occhio libero da giudizi e pregiudizi, carico di empatia e partecipazione, ma senza scadere nella commiserazione o peggio nell'indulgenza.

Il tempo del silenzio

Granchi Silvano
La Conchiglia di Santiago 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Il tempo del silenzio" ricostruisce l'improvvisa, quanto misteriosa scomparsa del famoso economista italiano Federico Caffè, professore di politica economica e finanziaria presso l'Università di Roma. Per risolvere il caso della sparizione vengono scelti due investigatori con spiccate capacità di indagine: un tenente dell'Arma dei carabinieri e un commissario della polizia di Stato. Da una storia vera.

The real cannibal. La vera storia...

Cavaletto Andrea
Inkiostro 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Questa è la storia di un uomo che vive nell'inframondo. Un uomo meschino. Sporco e cattivo. Un uomo che sa di essere nella Plaza de Toros. Un fuorilegge che spara alla gente. Con lui non si gioca. Mai. Prodotta da Inkiostro Edizioni questa serie di one-shot di 44 tavole esplora in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente. Il principio è semplice: un volume, un serial killer, uno staff creativo differente, in cui Alfredo Petronio (protagonista della serie "The cannibal family" creata da Stefano Fantelli e Rossano Piccioni) condurrà i lettori nella vicenda.

Icarus. Ascesa e caduta di Raul...

Cavezzali Matteo
Minimum Fax 2018

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE ECONOMIA

16,00 €
Il 23 luglio 1993 Raul Gardini viene trovato morto nella sua residenza di piazza Belgioioso, a Milano. Si è sparato un colpo in testa, o almeno così dicono, anche se l'ipotesi del suicidio urta contro un muro di incongruenze e di punti non chiariti. "Icarus" è una storia di fantasmi. Di un uomo che si ritrovò a capo di un colosso finanziario e da lì, con i suoi progetti visionari e le sue follie sportive, sfidò il mondo. Di una città, Ravenna, che per un breve periodo tornò agli splendori dell'impero bizantino. E di un ragazzo, Matteo, che nutriva da anni l'ossessione di scrivere un libro: su Gardini, sulla sua città, sulle macerie che, dopo ogni caduta o crollo, seppelliscono i vinti e i loro segreti. Senza appiattirsi nella mera inchiesta giornalistica, giocando tra biografìa e autobiografìa, cronaca e finzione, Cavezzali compone un mosaico emozionante dal quale mancherà sempre una tessera, come dalla verità. Restano soltanto le narrazioni della sventura e dell'infamia. Le case degli spettri, gli aerei schiantati, il cemento di Cosa Nostra, gli affari del secolo sfumati, l'utopia della benzina verde e della plastica biodegradabile, le salme rapite e i cadaveri nelle carceri, le valigette scomparse e le pistole cambiate di posto. E su tutto la vertigine del vento in poppa e la malinconia di un'ultima regata.

Navi a perdere

Lucarelli Carlo
Einaudi 2018

Disponibile in libreria  
CRIMINALITA' ORGANIZZATA

10,00 €
Cargo che si arenano su coste isolate e per avarie misteriose, container che spariscono, investigatori che muoiono per cause dubbie. Sono solo alcuni degli episodi su cui si concentra Carlo Lucarelli cercando di seguire il filo rosso di un commercio illegale e poco conosciuto. Il suo è un romanzo-inchiesta, avvincente come un giallo, che dagli anni Ottanta arriva fino a oggi. «L'idea è questa, che qualcuno prenda una nave, la carichi di robaccia più o meno dichiarata (meglio meno), la porti a fare un giro in mare e poi simuli un naufragio. La nave cola a picco con tutto il suo carico più o meno (ma sempre meglio meno) dichiarato, ed ecco fatto. Tra l'altro, a giocarsela bene, magari si intascano anche i soldi dell'assicurazione».

The real cannibal. La vera storia...

Ricci Maurizio
Inkiostro 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Scritto da Maurizio Ricci (Cosplay Killer) e disegnato da Gero Grassi (Blood Brothers) e da Rossano Piccioni (The Cannibal Family), inaugura la serie The Real Cannibal. Questa serie di one-shot da 44 tavole esplorerà in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente di EdInk. Andrej Romanovic Cikatilo (Jablocnoe, 16 ottobre 1936 - Novocerkassk, 14 febbraio 1994). Conosciuto come il Mostro di Rostov, il Cittadino X, lo Squartatore Rosso oppure il Macellaio di Rostov. Fu accusato e condannato a morte per stupro, omicidio, mutilazione e atti di cannibalismo perpetrati su 53 vittime - donne, bambini e adolescenti di ambo i sessi - compiuti in Russia tra il 1978 e il 1990. Questa è la sua storia.

Mente criminale. Storie di delitti...

Picozzi Massimo
La nave di Teseo 2017

Disponibile in libreria  
CRIMINOLOGIA

18,00 €
Assassini, investigatori, medici legali, avvocati: i protagonisti di queste storie sembrano usciti da una serie tv di successo. Ma le vicende qui raccontate hanno qualcosa di speciale: sono tutte realmente accadute. Dal Conte Ugolino a Charles Manson, da O. J. Simpson al massacro del Circeo, da Michele Profeta all'omicidio del branco, ogni delitto rivive nella voce dei protagonisti, in un libro che ha il ritmo del thriller e l'intensità delle storie vere che racconta. Massimo Picozzi lascia la parola a serial killer efferati, donne assassine, celebrità maledette in un viaggio mozzafiato nella mente dei criminali, per scoprire che spesso la violenza si nasconde dietro apparenze pericolosamente normali. "La cronaca nera attrae l'interesse di tutti, perché nell'uomo c'è sempre un lato oscuro, qualcosa di terribile e affascinante, che intriga e mette paura. Proiettare quest'ombra sul mondo esterno permette di maneggiarla senza esserne contagiati; proviamo curiosità e rabbia per i carnefici, simpatia e tristezza per le vittime, ma con un paracadute sempre pronto ad aprirsi per garantirci un atterraggio morbido".

Supernotes

Agente Kasper
Mondadori 2017

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
"L'inferno esiste e io ci sono stato." Sono queste le parole con cui l'Agente Kasper, un ex carabiniere divenuto agente dei sevizi segreti e poi del ROS, comincia a raccontare la sua vicenda a Luigi Carletti. La vicenda sembra incredibile: l'ex carabiniere italiano ha trascorso tredici mesi in un campo di concentramento cambogiano. Con lui dovevano sparire i risultati del suo lavoro, un'indagine lunga e difficile, con un nome che forse, prima di questa storia, non diceva molto ma ora significa tantissimo: supernotes. L'inferno dell'Agente Kasper comincia in Italia ma si consuma in Cambogia, dove nel marzo del 2008 viene sequestrato per essere eliminato. È sbattuto in prigioni improvvisate e in una caserma, poi in un ospedale-lager. Infine, a Prey Sar: un autentico campo di concentramento. Nessuno fa niente, qualcuno ha posto un veto. Troppo grande e troppo grave quel che l'Agente Kasper ha scoperto con la sua meticolosa indagine: banconote da cento dollari per milioni e milioni, stampate fuori dal territorio americano. Queste sono le supernotes. Ma chi le stampa? Quella che Kasper scopre è una verità quasi incredibile. Documenti, testimonianze, riscontri e reperti: il materiale che Luigi Carletti e l'Agente Kasper riescono a mettere insieme nella loro attenta ricostruzione è impressionante. Ma sopra ogni cosa c'è l'esperienza diretta del protagonista, narrata con il ritmo e la forza di una spy story che intreccia e svela anche pagine inedite della recente storia italiana.

Gomorra. Viaggio nell'impero...

Saviano Roberto
Mondadori 2016

Disponibile in 3 giorni  
NARRATIVA

13,00 €
Un libro che racconta il potere della camorra, la sua affermazione economica e finanziaria, e la sua potenza militare, la sua metamorfosi in comitato d'affari. Una scrittura in prima persona fatta dal luogo degli agguati, nei negozi e nelle fabbriche dei clan, raccogliendo testimonianze e leggende. La storia parte dalla guerra di Secondigliano, dall'ascesa del gruppo Di Lauro al conflitto interno che ha generato 80 morti in poco più di un mese. Una narrazione-reportage che svela i misteri del "Sistema" (così gli affiliati parlano della camorra, termine che nessuno più usa), di un'organizzazione poco conosciuta, creduta sconfitta e che nel silenzio è diventata potentissima superando Cosa Nostra per numero di affiliati e giro d'affari.

Federica, la ragazza del lago

Mangiapelo Massimo
Bonfirraro 2015

Disponibile in 3 giorni

15,90 €
"Federica, la ragazza del lago" è un romanzo autobiografico. La vicenda narra la storia di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata morta due anni fa, in circostanze non ancora chiarite, sulla riva del lago di Bracciano, in località Vigna di Valle ad Anguil

Alveare

Catozzella Giuseppe
Feltrinelli 2014

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
La 'ndrangheta ha mangiato il Nord Italia. Il suo impero invisibile con gli anni ha preso il controllo di un sistema economico che si è sempre voluto ritenere immune. Questo era il teorema: che il Male restasse confinato al Sud, alla periferia dell'organismo, in modo da salvare l'intero, da preservarlo. Ma quella raccontata da Giuseppe Catozzella è una macchina brutale e intelligente che vediamo all'opera nei modi quotidiani in cui la violenza e la sopraffazione si mischiano all'astuzia e alla corruzione umana. È la mafia dei piccoli gesti, la mafia celata negli angoli o sotto i letti come la polvere, quella che nascondiamo, desideriamo rimuovere. È la mafia che ci è molto più vicina di quanto non possiamo immaginare. Quella che governa sulle strade, si impossessa dei bar, dei tabacchi, dei ristoranti e dei locali alla moda, entra nelle aziende pulite e nei cantieri edili per riempire il sottosuolo di veleni, gestisce in monopolio tutto il traffico della cocaina. Giuseppe Catozzella ha seguito Pasquale nel percorso criminale di affiliazione a un clan; è stato il compagno di banco di Vincenzo, che comandava la scuola perché appartenente alla cosca che comanda nel Nord di Milano; ha amato zia Severina, che ha deciso di morire nel suo bilocale per difenderlo dalle famiglie che rivendono le case popolari; ha spiato il lavoro clandestino dentro i gironi dell'Ortomercato di Milano.

Verità negata. L'assassinio di...

Sperzaga Letizia
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
È un pomeriggio torrido del lontano luglio 1974. Nel tranquillo paesino di Casalsigone in provincia di Cremona, una ragazza si avventura nei campi per portare da bere al papà e allo zio, che lavorano la terra sotto il sole cocente. Si chiama Laura, ha quat

Badante diabolica. Le tre vittime...

Guiduzzi Giuseppe
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Tra i mesi di maggio e giugno del 1929, viene processata a Cremona la badante Teresa Ravani, accusata dell'omicidio di tre donne. Le prove sono schiaccianti, ma in sua difesa scendono in campo i principi del Foro locale, che riescono grazie a una straordin

Mistero in crociera. La scomparsa...

D'Attolico Marialuisa
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Angelo Faliva, cuoco cremonese 31 anni, un giorno svanisce nel nulla a bordo di una lussuosa nave da crociera. È un mercoledì qualunque, in navigazione tra Aruba e Cartagena. Il 25 novembre 2009, verso le 19 inizia il turno in cucina. Poco dopo le 20 ricev

Il ponte della morte. L'atroce fine...

Oliani Giancarlo
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Un agghiacciante delitto consumato nelle campagne cremonesi. Le indagini. I sospetti. La disperata lotta contro il tempo per scovare le belve umane che hanno torturato, ucciso e scaraventato in acqua il corpo del giovane Marco, dopo averlo accoltellato per

Underground. Racconto a più voci...

Murakami Haruki
Einaudi 2014

Disponibile in libreria  
NARRATIVA

14,00 €
Il 20 marzo 1995 in quattro treni della metropolitana di Tokyo viene sparso veleno liquido da una setta religiosa, causando dodici morti e migliaia di intossicati. Questo libro è una ricostruzione degli eventi per mezzo delle testimonianze delle persone coinvolte, ma è anche un viaggio nella coscienza collettiva dei giapponesi. Unica opera non narrativa di Haruki è composta da due parti: la prima presenta le interviste a quaranta vittime dell'attentato (e ai parenti dei morti). La seconda, nata anni dopo, contiene le interviste ai membri della setta. Le interviste degli uni e degli altri ci mostrano un Giappone dominato dall'alienazione.

L'amore che fa boum! La vera storia...

Monti Giangilberto
Vololibero 2013

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Siamo in Francia, c'è la democrazia, la guerra in Europa non c'è, o meglio, c'è dappertutto, ma non qui. È' la Belle Epoque! Vai a prendere il caffè sulla Senna, vai a ballare al Moulin Rouge e lì ci trovi gli artisti, i ministri, bellissime donne... basta avere i soldi. E se vuoi farti quattro risate? Vai al cabaret, dove i comici prendono in giro l'imperatore. Ma se non hai soldi, se cerchi lavoro? Se sei disperato perché non lo trovi, cosa fai? Questa storia a Parigi la conoscono tutti, è quasi una leggenda però è tutto vero... questa è la storia di Jules Bonnot: operaio, anarchico e poi bandito. Un fuorilegge. Prefazione di Oliviero Ponte Di Pino.

Tre mesi di febbre. Storia del...

Indiana Gary
Textus 2012

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Un ragazzo filippino (di madre siciliana) si vergogna della propria nazionalità e della propria bassa estrazione sociale; a scuola, in California, si fa passare per un nobile di origine portoghese. È bello, è molto intelligente, è omosessuale. Ricercatissimo nelle feste, comincia a farsi pagare per le sue prestazioni; amanti ricchi, vestiti firmati, droga, macchine di lusso. Ma qualcosa non va nella sua testa. Si innamora di un ragazzo di Minneapolis, un banale impiegato, con cui si abbandona a giochi sadomaso; il "giro" lo abbandona, comincia ad avere problemi economici. Senza capire come, né perché, uccide il povero ragazzo che ama. Da lì partono i "tre mesi di febbre" di cui parla questo libro: Andrew Cunanan, il giovane e bel filippino, diventa un temuto assassino seriale, degli uomini ricchi (i "maschi alfa") che ha conosciuto e che a suo tempo lo hanno aiutato. La sua ultima vittima, però, è un uomo che lui forse non ha conosciuto mai, lo stilista italiano Gianni Versace. Forse ha voluto uccidere l'icona di successo, il rappresentante di quel glamour internazionale che ha sempre invidiato. O forse le ragioni erano più misteriose, non lo sapremo mai: Cunanan viene ucciso dalla polizia dentro una casa galleggiante, in circostanze cbe lasciano più di un dubbio. Che qualcuno, magari, abbia voluto farlo tacere. Gary Indiana, più che insistere sul giallo, ci offre un ritratto veritiero e impietoso della fragilità umana di un serial killer, e della "società delle apparenze" che lo circonda.

I milionari. Ascesa e declino dei...

Cannavale Luigi A.
Mondadori 2011

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Metà anni Settanta, Napoli. Una banda di ragazzini cresciuti nell'anonimo quartiere di Secondigliano inizia la carriera criminale tra piccoli furti e illegalità. Come tanti altri giovani di quegli anni aspirano a imitare le gesta di Raffaele Cutolo, 'o Professore, il carismatico boss della Nuova camorra organizzata. La loro ascesa sarà irresistibile; in pochi anni, eliminati i rivali più pericolosi, diventati adulti a forza di omicidi e rapine, raggiungeranno i vertici della camorra e faranno di Secondigliano il loro fortino impenetrabile. Il capo clan Ciruzzo 'o Milionario, Sarracino, Capaceccia, 'o Biondo, 'o Fascista, 'o Nigro sono alcuni dei boss del più ricco clan di Napoli, i protagonisti di questa grande saga criminale raccontata attraverso la voce di uno dei "colonnelli", 'o Sicco. Una storia di spietati omicidi, feroci vendette, feste in compagnia di Maradona e giocate milionarie nei casinò di Venezia e Montecarlo, ma anche la ricostruzione di uno dei più giganteschi imperi economici e criminali. Grazie a un'organizzazione efficiente basata su un modello federale, i milionari controllano per due decenni gran parte delle attività economiche della regione, dagli appalti gonfiati alle estorsioni, dal business del cemento fino al traffico di droga. Luigi Alberto Cannavale e Giacomo Gensini ricostruiscono la storia vera di uno dei più potenti clan di camorra, raccontandola come un romanzo.

Suerte. Io, Ilan Fernández...

Laurenti Giulio
Einaudi 2010

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Che cosa si prova a vivere con la morte come assidua compagna? Per più di un anno Ilan Fernández, uno dei maggiori narcotrafficanti a livello internazionale, oggi imprenditore di successo, ha raccontato a Giulio Laurenti la sua vita rocambolesca e pericolosa: anzi, le sue due vite. Quelle confessioni sono diventate un romanzo, dalla voce inconfondibile e unica, col timbro della verità definitiva. E la cocaina ci appare sotto una luce che non avevamo mai considerato, frutto come è di uno smercio intriso di morte. L'infanzia violenta a Cali, dove "si inizia con i lividi e si finisce con i buchi delle sventagliate di mitra", la rabbiosa voglia di rivalsa, i primi passi nel mondo del crimine come unico modo per restare a galla, la droga, il traffico d'armi. In poco tempo Ilan scala tutti i gradini della gerarchia criminale colombiana e a diciannove anni è il maggior responsabile della cocaina che imbianca l'Europa, oltre che il Sudamerica e gli Stati Uniti. Una vita tra lussi, eccessi, donne e Ferrari. Fino a quando, per l'ostinata caccia di un poliziotto, non viene catturato a Barcellona. Ma proprio in galera scaturisce l'idea del marchio DePutaMadre69, la rinascita. La violenza, l'ansia di riscatto, il mito della ricchezza facile, l'eccesso, l'ossessione per la performance, la corsa senza tregua verso un senso delle cose mai afferrabile.

La faccia nascosta della luna....

Lucarelli Carlo
Einaudi 2009

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Che cosa è successo sul set di "Il corvo", e chi era Brandon Lee? Perché Jimi Hendrix e tanti altri sono morti a 27 anni? È stato il Joker a uccidere Heath Ledger? Perché, secondo Charles Manson, gli omicidi di Bel Air dovevano aprire una nuova era? Perché qualcuno sostiene che Marilyn è viva? E il rock, è davvero "la musica del Diavolo"? Strane storie di omicidi, sparizioni, incidenti, suicidi, guai giudiziari ma anche di episodi incredibili che restano semplicemente misteriosi. O che rivelano, al di là del nostro inestinguibile bisogno di illusione, quel che può succedere quando diventi una stella. E cominci a vivere nell'altra faccia della luna. Un "romanzo del mondo dello spettacolo", e dell'altra faccia della celebrità, in 39 quadri. Queste storie tracciano una mappa per orientarsi nella leggenda nera che accompagna la vita, e la morte, di tante star della musica e del cinema.

Una stanza piena di gente

Keyes Daniel
Nord 2009

Disponibile in 3 giorni  
GIALLI

19,00 €
Il 27 ottobre 1977, la polizia di Columbus, Ohio, arresta il ventiduenne Billy Milligan con l'accusa di aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie. Billy ha vari precedenti penali e contro di lui ci sono prove schiaccianti. Ma, durante la perizia psichiatrica richiesta dalla difesa, emerge una verità sconcertante: Billy soffre di un gravissimo disturbo dissociativo dell'identità. Nella sua mente «vivono» ben 10 personalità distinte, che interagiscono tra loro, prendono di volta in volta il sopravvento e spingono Billy a comportarsi in maniera imprevedibile. Nel corso del processo si manifestano il gelido Arthur, 22 anni, che legge e scrive l'arabo; il timoroso Danny, 14 anni, che dipinge solo nature morte; il violento Ragen, 23 anni, iugoslavo, che parla serbo-croato ed è un esperto di karaté; la sensibilissima Christene, 3 anni, che sa scrivere e disegnare, ma soffre di dislessia; e poi Alien, Tommy, David, Adalana e Christopher. Così, per la prima volta nella storia giudiziaria americana, il tribunale emette una sentenza di non colpevolezza per infermità mentale. Tuttavia Billy rimane un rebus irrisolto fino a quando, durante il ricovero in un istituto specializzato, a poco a poco non affiorano altre 14 identità autonome, tra cui spicca «il Maestro», la sintesi della vita e dei ricordi di tutti i 23 alter ego. E proprio grazie alla sua collaborazione è stato possibile scrivere questo libro.

La nera. Storia fotografica di...

Lucarelli Carlo
Mondadori 2008

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Poche immagini si sono fissate nella memoria di tutti noi come quelle della cronaca nera. Chi non ricorda il volto di Simonetta Cesaroni o di Marta Russo? Come Carlo Lucarelli ormai da anni insegna con i suoi libri e il suo lavoro televisivo, la storia d'Italia si può raccontare anche attraverso alcuni dei tanti crimini rimasti irrisolti, o che hanno un colpevole certo ma sono così inspiegabili e assurdi da avere colpito l'immaginazione di milioni di persone. Nelle grandi vicende di cronaca nera c'è sempre qualcosa di più della semplice ricostruzione dei fatti, per quanto ricca e complessa. Cosa spinge una madre a uccidere un figlio? Cosa scatta nella mente di chi, all'improvviso, spara a un familiare, a un amico, a una persona amata? Le quattrocento fotografie raccolte da Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi per illustrare i trentacinque più famosi casi di cronaca nera accaduti in Italia dal dopoguerra a oggi, parlano proprio di questo: della violenza inspiegabile con cui il dolore irrompe nella quotidianità.

Storie di bande criminali, di mafie...

Lucarelli Carlo
Einaudi 2008

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Storie che formano un'unica storia, quella della parte nascosta e criminale del nostro paese e la storia di chi si è opposto, o è rimasto vittima. Una storia straziante e sanguinosa, ma appassionante e necessaria come ogni grande narrazione. Lucarelli prende la storia d'Italia appena dietro la memoria più recente e la trasforma in un patrimonio di trame, personaggi e vite esemplari, sul filo che unisce la realtà criminale e l'altra, quella alla luce del sole. Riscopriamo così, fin dall'immediato dopoguerra e dai contadini che occupano le terre in Sicilia e si scontrano con Cosa nostra, le imprese di banditi milanesi e sardi, della Camorra dal lontanissimo passato, di mafiosi e uomini della 'Ndrangheta che hanno impresso il loro segno su ogni zolla di terra, ogni metro cubo di cemento. E scopriamo, soprattutto, la storia di chi ha cercato di resistere, perché da lì nasce la speranza del nostro tempo.

L'ultimo indizio

Silvis Piernicola
Fazi 2008

Disponibile in 3 giorni  
CRIMINALITA' ORGANIZZATA

17,00 €
Date, fatti, parole, e soprattutto nomi. Ogni cosa raccontata in questo libro è realmente accaduta. Il capo della Polizia Antonio Manganelli, Gilberto Caldarozzi e gli altri colleghi di Piernicola Silvis, funzionario della Polizia di Stato, sono i protagonisti autentici di questo "diario dalla trincea" nell'anno cruciale della guerra tra lo Stato e Cosa Nostra, il 1992. I cadaveri di Falcone e Borsellino pesavano ancora freschi sulla coscienza collettiva del paese quando l'autore di questo racconto si trovò catapultato nell'indagine che portò alla cattura del numero due di Cosa Nostra, Francesco "Piddu" Madonia intercettato quasi casualmente durante una sua breve trasferta in Veneto. Così, mentre l'indagine prosegue, la vita privata di chi racconta va a rotoli: c'è da pedinare, stare svegli, sudare freddo e avere paura, fino all'arresto del boss: un obiettivo sospirato che segnò l'inizio di una nuova speranza per il paese.

Ticino nero

Grossi Plinio
Fontana Edizioni 2008

Disponibile in 3 giorni

58,00 €

Mistero in blu

Lucarelli Carlo
Einaudi 2008

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Questo libro raccoglie sette casi tratti dalla fortunata trasmissione televisiva "Mistero in Blu", che Lucarelli ha condotto dagli schermi di Rai 2 nell'inverno 1997/98, e tre casi mai andati in onda. Delitti irrisolti: dal caso Alinovi al caso Falcidia, dal caso Vanni al caso Di Robilant, alla strage di via Caravaggio... Lucarelli e il suo team di consulenti, tra cui il vicedirigente della Scientifica di Bologna Silio Bozzi, narrano soprattutto storie di persone: ritraggono individui, descrivono ambienti, attraverso casi di cronaca nera tratteggiano il volto di una città, di una cultura, di un Paese. In questi racconti forniscono anche particolari misteriosi omessi nel format televisivo e i retroscena delle indagini, segnalano gli errori degli inquirenti e denunciano l'omertà di testimoni e familiari.

Lo smemorato di Collegno. Storia...

Roscioni Lisa
Einaudi 2007

Disponibile in 3 giorni

26,50 €
A rendere clamoroso il caso dello smemorato di Collegno contribuirono sia la stampa sia l'opinione pubblica. Una vicenda privata si trasformò rapidamente in un fenomeno collettivo che vide coinvolte aree sempre più ampie della società, della politica e delle istituzioni. La storia fu subito costruita in funzione di miti e modelli culturali profondamente radicati nell'immaginario popolare: dal topos degli sposi perduti e ritrovati a quello dell'impostura e dello scambio di persona. I precedenti storici e letterari furono evocati con precisione: dall'Ulisse di Omero a Martin Guerre, al colonnello Chabert di Balzac. il caso ispirò romanzieri, poeti e drammaturghi, tra cui Pirandello e un inedito Eduardo De Filippo. Ai richiami letterari si saldarono questioni allora di scottante attualità, come il dramma dei dispersi della Grande Guerra. Che cosa definiva l'identità di un individuo? Poteva essere dimostrata attraverso prove scientifiche? Era invariabile nel tempo oppure poteva essere costruita ad arte o scambiata? Ma la vicenda si rivela ancora oggi un campo d'indagine straordinariamente utile per comprendere le suggestioni sociali, cronachistiche e letterarie che contribuivano a formare l'opinione pubblica nell'Italia del fascismo al potere. Ma anche un punto d'osservazione sui confini che dividevano la sfera pubblica dalla vita privata nei primi anni di un regime impegnato a ridefinire l'identità nazionale degli italiani.

Fattacci. Il racconto di quattro...

Cerami Vincenzo
Mondadori 2006

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
Sull'attrazione inconscia del male si basano i fattacci di sangue che coinvolgono persone fino al giorno prima perbene. A tutti può toccare in sorte di dar credito a un assassino insospettabile, specie se ci somiglia. Solo il caso non ce lo fa incontrare. Questo libro è una sorta di "resoconto psicologico" di quattro delitti famosi avvenuti in Italia nella seconda metà dell'altro secolo. La scelta è basata sulla forte diversità dei moventi, ma anche su una evidente quanto inconsapevole complicità tra vittime e carnefici. Quattro delitti che hanno "fatto epoca" perché consumati da personaggi che si possono incontrare sotto casa. Dietro il loro destino, quasi a determinarlo occultamente, i miti evanescenti, beffardi di un'epoca. Cerami ricostruisce le trame di questi crimini dopo aver spulciato resoconti giudiziari, verbali di interrogatori, articoli di cronaca, perizie psichiatriche, lettere, diari, confessioni, testimonianze: "Tutte le volte che mi sono immedesimato nelle vittime e nei carnefici per poterli raccontare meglio, ho avuto paura".

Dare l'anima. Storia di un...

Prosperi Adriano
Einaudi 2005

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Bologna 1709. Un fosco caso di infanticidio come crocevia di un acceso dibattito in cui principi teologici, morali e scientifici si scontrano intorno all'essenza della vita e alla natura dell'anima. Ma che cosa è possibile conoscere di chi resta ai margini della società o vi si affaccia solo per il tempo brevissimo di una nascita subito seguita dalla morte? Questa domanda antica è qui riproposta alla luce della storia di una donna, processata per infanticidio, e di suo figlio. La vicenda di Lucia rimanda a quelle di moltissime donne dell'epoca sua, il suo caso si situa nel quadro delle concezioni dell'identità umana e dei rituali elaborati per fissare i confini tra i vivi e i morti.

Misteri d'Italia. I casi di Blu notte

Lucarelli Carlo
Einaudi 2002

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Un libro-indagine sui più inquietanti misteri della nostra storia recente: dal caso Sindona a Calvi o Mattei, da Mauro De Mauro alla Banda della Uno Bianca, dal caso Castellari alla strage di Gioia Tauro, Carlo Lucarelli ripercorre come in un romanzo noir eventi che hanno tenuto l'Italia con il fiato sospeso. Assieme al testo, stesura arricchita rispetto alla sceneggiatura originale della trasmissione "Blu notte - Misteri italiani", sono intergrati nella narrazione documenti e interviste.

Cortina di fumo

Sabbag Robert
Socrates

Non disponibile

14,70 €
A metà tra racconto biografico e romanzo d'avventura, il libro narra la storia vera di Allen Long, un regista mancato diventato uno dei pionieri del traffico di stupefacenti tra Sudamerica e Stati Uniti. Negli anni Settanta gli States erano attraversati da correnti di cultura alternativa che facevano dell'uso della cannabis una bandiera di libertà e di emancipazione. Partito per il Messico con il progetto di girare un documentario sul traffico di marijuana e rimasto a corto di finanziamenti, Long si rese conto che entrare nel business della droga sarebbe stato ben più redditizio, oltre che divertente. Da qui l'inizio di una serie di avventure ad alto tasso di adrenalina. L'esaltazione di uno spirito d'avventura senza tempo e senza limiti.

Gomorra. La serie

Saviano Roberto
Mondadori

Non disponibile

24,00 €
Un libro illustrato che oltre alle suggestioni fotografiche, iconografiche e con richiami diretti alla serie (citazioni, immagini...), dà la possibilità di approfondire e conoscere nuovi particolari dell'universo «Gomorra». I contenuti sono, in sintesi, la "non fiction dietro la fiction". Quindi, documenti e materiali che hanno portato alla stesura del soggetto e della sceneggiatura rielaborati in maniera da narrare altre storie: gli studi sui personaggi, il linguaggio, gli ambienti, il look, la musica, i tatuaggi... E poi, i luoghi della città, le dinamiche criminali, i legami familiari. Tutto questo con continui rimandi al film, ai personaggi, alle loro schede, alle loro citazioni.

Il delitto Alinovi e il caso...

Metteucci Victor
Sovera Edizioni

Non disponibile

14,00 €
Una ricostruzione accurata del delitto di Francesca Alinovi avvenuto a Bologna nel 1983, un processo lungo e macchinoso contro l'imputato Francesco Ciancabilla e di contorno un'Italia in crisi in un'epoca di transizione profonda.

Innocente. Una storia vera

Grisham John
Mondadori 2019

Non disponibile

12,00 €
Ron Williamson lascia il natio Oklahoma nel 1971, poco più di un ragazzo, inseguendo il sogno di diventare un campione di baseball. Dopo sei anni nel campionato minore un incidente mette fine alle sue speranze di gloria. Torna a casa, cerca un lavoro stabile, ma un crescente disagio psichico ne farà presto un malato di mente. Qualche anno dopo, la tranquilla cittadina di Ron è scossa da un terribile evento: la giovane Debbie Carter viene stuprata e uccisa in circostanze poco chiare che vedono Williamson tra i principali sospetti. Comincia per Ron un'odissea che lo vedrà dapprima incriminato del delitto e poi condannato a morte. Dodici anni nel braccio della morte in cui continua a dichiararsi innocente. Ma quando mancano ormai cinque giorni all'esecuzione, l'estrema speranza di salvezza è rappresentata da un esame del DNA che non arriva mai. Il caso di Ron Williamson ha ossessionato John Grisham per anni, da quando il maestro del legal thriller ha letto incidentalmente la sua vicenda su un giornale locale, decidendo di raccontare per la prima volta un fatto realmente accaduto. Il risultato è una storia pervasa da una forte tensione morale che arriva a mettere in discussione il sistema legale americano.

A sangue freddo

Capote Truman
GARZANTI

Non disponibile

22,00 €
Pubblicato nel 1966, "A sangue freddo" suscitò una serie di polemiche di carattere letterario ed etico-sociale. L'autore venne accusato, tra l'altro, di voyerismo cinico, per aver voluto registrare "oggettivamente" un fatto di cronaca nera, anzi di violenza gratuita, avvenuta nel cuore del Middle West agricolo: lo sterminio brutale di una famiglia da parte di due psicopatici. Nel libro, la visione puntuale delle dinamiche della vicenda, ottenuta grazie all'assidua frequentazione dei due colpevoli, giustiziati dopo un processo durato sei anni, è filtrata e riscattata attraverso una sapiente rielaborazione stilistica.

Ho visto Chicca volare

Pisani Angelo
Graus Editore 2019

Non disponibile

16,00 €
Una telefonata insistente, una richiesta disperata irrompe nella vita del civilista Angelo Pisani, sconvolgendola completamente: "Avvocato, lei deve venire subito a Caivano. I mostri sono ovunque, in tutto il Parco". D'un tratto, l'affabile e determinato avvocato napoletano si ritrova catapultato in un mondo ai limiti della realtà, coinvolto in una terribile e oscura storia; una storia di bambini che volano giù dalle finestre, una storia di paura, omertà e terribili segreti in cui tutti sono, contemporaneamente, vittime e carnefici. La tragedia di Fortuna Loffredo, l'angelo caduto dal cielo, fa in breve tempo il giro dei notiziari, arriva alle orecchie di tutti, turbando un tranquillo giorno di fine giugno, periodo in cui l'aria, nella terra del sole, è più insopportabile che mai. "Un incidente", dicono i giornalisti. "È caduta perché si è sporta troppo", scrivono i quotidiani. Angelo Pisani, però, la pensa diversamente, la telefonata che ha ricevuto lo ha scosso, forse la donna dice la verità. Pisani, con caparbietà, istinto, professionalità e perspicacia, attraverso una fitta rete di indagine, testimoni che si fanno avanti e l'eroismo, spesso ingenuo, ma spudoratamente sincero, dei bambini, distrugge il velo di omertà e bugie, portando alla luce la verità.

Fattacci. Il racconto di quattro...

Cerami Vincenzo
Garzanti Libri

Non disponibile

12,00 €
Sull'attrazione inconscia del male si basano i fattacci di sangue che coinvolgono persone fino al giorno prima perbene. A tutti può toccare in sorte di dar credito a un assassino insospettabile, specie se ci somiglia. Solo il caso non ce lo fa incontrare. Questo libro è una sorta di resoconto psicologico di quattro delitti famosi avvenuti in Italia nella seconda metà del ventesimo secolo. La scelta è basata sulla forte diversità dei moventi, ma anche su una evidente quanto inconsapevole complicità tra vittime e carnefici. Quattro delitti che hanno fatto epoca perché consumati da personaggi che si possono incontrare sotto casa. Dietro il loro destino, quasi a determinarlo occultamente, i miti evanescenti, beffardi di un'epoca. Cerami ricostruisce le trame di questi crimini dopo aver spulciato resoconti giudiziari, verbali di interrogatori, articoli di cronaca, perizie psichiatriche, lettere, diari, confessioni, testimonianze.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna
Youcanprint 2019

Non disponibile

13,00 €
Due casi di cronaca nera che mobilitarono la stampa di fine 1800, due femminicidi "eccellenti" che ripropongono per modalità, vittimologia e profilo criminale i femminicidi che avvengono nel nostro terzo millennio. Due donne diverse, una, Giulia Tasca Trigona, appartenente alla nobiltà e aristocrazia siciliana; l'altra, Evelina Cattermole, appartenente alla borghesia; intellettuale e libera pensatrice una, timida e fragile l'altra. Simili, invece i carnefici, manipolatori, violenti, uomini che interpretavano l'amore come potere e possesso. Due vicende che ci ripropongono un tema attuale e insieme antico: donne uccise e sopraffatte sotto l'alibi della passione.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna
Youcanprint 2019

Non disponibile

13,00 €
Due casi di cronaca nera che mobilitarono la stampa di fine 1800, due femminicidi "eccellenti" che ripropongono per modalità, vittimologia e profilo criminale i femminicidi che avvengono nel nostro terzo millennio. Due donne diverse, una, Giulia Tasca Trigona, appartenente alla nobiltà e aristocrazia siciliana; l'altra, Evelina Cattermole, appartenente alla borghesia; intellettuale e libera pensatrice una, timida e fragile l'altra. Simili, invece i carnefici, manipolatori, violenti, uomini che interpretavano l'amore come potere e possesso. Due vicende che ci ripropongono un tema attuale e insieme antico: donne uccise e sopraffatte sotto l'alibi della passione.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna
Youcanprint 2019

Non disponibile

10,00 €
Due grandi delitti di inizio 1900: una donna scaltra assassina, mandante lucida dell'uccisione del marito, un'altra donna, Giulia Trigona, vittima invece di un tragico femminicidio che ripercorre, per movente e modalità i femminicidi che oggi occupano le cronache. Due tragiche figure di donne che, con la loro storia, scavalcano il tempo e si ripropongono nella loro assoluta modernità.

La strage. Il romanzo di piazza...

Bruschini Vito
Newton Compton

Prossima uscita

9,90 €
Milano, piazza Fontana, 12 dicembre 1969. Nella sede centrale della Banca dell'Agricoltura, gremita di gente, una bomba deflagra con violenza inaudita, uccidendo sul colpo dodici persone e ferendone quasi novanta. Sono passati oltre quarant'anni dalla strage, eppure di quell'attentato, che segnò una frattura insanabile nella storia recente dell'Italia dando il via alla terribile stagione della "strategia della tensione ", si continua a parlare. Molti interrogativi non hanno ancora trovato una risposta: perché, fin dalle prime ore, furono accusati gli anarchici? Chi aveva interesse nell'attentato? Quale fu il ruolo dei servizi segreti in questa storia? Esisteva un patto scellerato tra politici italiani e intelligence straniera? Quante bombe scoppiarono alla Banca dell'Agricoltura? "La strage" vuole raccontare, da un punto di rista ravvicinato, quasi "dall'interno", non solo i fatti di quel triste giorno, ma un'intera fase cruciale per il nostro Paese, iniziata prima del 12 dicembre e proseguita per tanti anni a venire. Grazie al suo accurato lavoro di documentazione, Vito Bruschini riesce a rievocare l'atmosfera cupa e tesa che avvolse un'Italia annichilita dalla paura, ma non ancora sconfitta, in un romanzo su uno dei misteri più drammatici della storia repubblicana.

The real cannibal. La vera storia...

Masini Jacopo
Inkiostro 2018

Non disponibile

18,00 €
Edward theodore gein (La Crosse, 27 agosto 1906 - Madison, 26 luglio 1984). Condannato per due omicidi avvenuti a Plainfield (Wisconsin) nella prima metà degli Anni '50, Ed Gein commise atti di necrofilia e squartamento sulle sue vittime e un numero imprecisato di altri cadaveri - era solito profanare bare e utilizzare pelle e parti di cadaveri per confezionare vestiti e pezzi di arredo. Divenuta di pubblico dominio dopo il suo arresto, la sua vicenda ha sconvolto l'opinione pubblica statunitense e ispirato opere come "Psycho", "Non aprite quella porta", "Il silenzio degli innocenti". Prodotta da Inkiostro Edizioni questa serie di one-shot di 44 tavole esplora in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente di Inkiostro Edizioni. Il principio è semplice: un volume, un serial killer, uno staff creativo differente, in cui Alfredo Petronio (protagonista della serie The Cannibal Family creata da Stefano Fantelli e Rossano Piccioni) condurrà i lettori nella vicenda.

Scorciatoie per l'inferno. Storie...

Mondadori 2018

Non disponibile

16,00 €
C'è qualcosa nelle storie di true crime che cattura la nostra attenzione, ci irretisce. Vogliamo sapere, dobbiamo sapere. È il nostro modo di avventurarci alla scoperta di un cuore di tenebra che è attorno a noi. È la nostra scorciatoia per l'inferno. Le scorciatoie per l'inferno presentate in questo libro sono quindici, quindici storie criminali vere, scritte da alcuni dei più celebri giornalisti investigativi d'oltreoceano, selezionate e introdotte da James Ellroy. La forza devastante di queste storie sta nella qualità straordinaria degli scrittori e nella varietà di campi che essi coprono. Peter Landesman conduce un'inchiesta sulla schiavitù sessuale che coinvolge migliaia di ragazze giunte negli Stati Uniti con la promessa di un lavoro e il miraggio di un avvenire migliore; David Grann ricostruisce la vicenda paradossale di un eccentrico fan di Sherlock Holmes la cui morte non avrebbe sfigurato in un romanzo di Conan Doyle; Jeff Dietz accompagna un agente dell'Fbi lungo il confine fra Texas e Messico alla ricerca delle più sottili tracce lasciate dagli immigranti che attraversano clandestinamente la frontiera. E ancora le pagine di Nancy Gibb scritte meno di trenta ore dopo l'attacco alle Torri Gemelle o il pezzo di Clive Thompson che dimostra perché è così pericoloso accettare gli attachment di posta elettronica al giorno d'oggi. Il libro è concluso da un lungo racconto dello stesso Ellroy, che ci porta alla scoperta dello scrittore che più lo ha ispirato, Joseph Wambaugh.

L'attentatuni. Storia di sbirri e...

Bianconi Giovanni
Baldini + Castoldi 2017

Non disponibile

16,00 €
«Oggi, un nucleo armato della nostra organizzazione ha fatto irruzione in un covo nemico...»: non inganni il tono scherzoso con cui l'uomo della Dia comunica al quartier generale di Roma che una squadra di investigatori, dopo mesi di lavoro, è riuscita a piazzare una microspia nel «Sancta Sanctorum» che ospita i superkiller di Cosa Nostra. Parodia dei comunicati con cui le Br, negli anni Settanta, scandivano la loro sanguinosa aggressione contro lo Stato, l'annuncio dell'uomo della Dia giunge dalla nuova, difficilissima guerra che insanguina l'Italia: è quella che oppone gli uomini dello Stato alla temibile potenza di fuoco, alla determinata strategia d'assalto dispiegata da Cosa Nostra negli attentati contro Falcone e Borsellino. Laltentatuni è la storia - narrata da Bianconi e Savatteri con il rigore del migliore giornalismo e il ritmo di un grande thriller - di come un pugno di investigatori della Dia, operando sotto copertura e con modalità che non hanno nulla da invidiare alle spy-stories di Le Carré, riescono a entrare nella struttura più interna della mafia. Ne pedinano gli uomini, ne individuano i luoghi di ritrovo, mappano affari e proprietà immobiliari, legami gerarchici e protezioni autorevolissime. Arrivano - scrivendo la pagina più incredibile dell'intera operazione - a rubarne i discorsi in diretta, ad ascoltare ora dopo ora i progetti del nucleo armato. Sullo scenario di una Palermo che Bianconi e Savatteri fissano in modo indimenticabile - città ferita e vitale al tempo stesso - gli investigatori, senza l'aiuto di pentiti e grazie a un immenso e paziente lavoro di indagine, ripercorrono l'insanguinata filiera di Cosa Nostra. E giungono, finalmente, agli assassini della strage di Capaci.

Criminál. Enriqueta Martí, la donna...

Minieri Salvatore
Edizioni Italia 2017

Non disponibile

18,00 €
Chi era quella donna dai vestiti eleganti che di giorno cambiava faccia e forma del corpo? In un caffé di Barcellona si incontrarono, per almeno tre anni, Antoni Gaudí, l'architetto di Dio, ed Enriqueta Martí, definita da tutti "il diavolo in terra". All'inizio del novecento, dalla città sparirono nel nulla decine di bambini. I loro resti, orribilmente sfigurati da agghiaccianti pratiche di vampirismo, furono ritrovati in sei abitazioni nelle province catalane. Chi si nascose dietro l'osceno giro di pedofilia, nei palazzi della Barcellona più raffinata? I nomi dei nobili e dei politici più in vista della città vennero trovati sui diari della Martí. Quei documenti sparirono, misteriosamente, dopo l'arresto della "vampira del Raval".

Saverio De Sario, un clamoroso caso...

Battagliola Massimiliano
La Compagnia della Stampa 2017

Non disponibile

17,00 €
Saverio De Sario, padre di famiglia condannato in via definitiva a undici anni di carcere per abusi sessuali sui figli che a distanza di anni hanno ritrattato tutto. Fatti accaduti tra la Sardegna e Brescia dove la famiglia De Sario ha vissuto per alcuni anni. Una ritrattazione che spalanca le porte alla revisione del processo e alla successiva assoluzione dell'uomo "per non aver commesso il fatto" e, il 21 aprile scorso, alla scarcerazione.

Gomorra. Viaggio nell'impero...

Saviano Roberto
Mondadori 2016

Non disponibile

13,00 €
Un libro che racconta il potere della camorra, la sua affermazione economica e finanziaria, e la sua potenza militare, la sua metamorfosi in comitato d'affari. Una scrittura in prima persona fatta dal luogo degli agguati, nei negozi e nelle fabbriche dei c