Storie vere: gialli, genere criminale

Filtri attivi

Il mostro di Firenze

Trevisanello Liri
Becco Giallo 2007

Disponibile in 10 giorni

15,00 €
14 settembre 1974, sabato sera. È buio, e in uno spiazzo appartato, a una cinquantina di chilometri a nord di Firenze, c'è parcheggiata una Fiat 127. A bordo ci sono un ragazzo e una ragazza, appena maggiorenni. All'improvviso un'ombra, davanti al finestri

I delitti di Alleghe

Maconi Gianluca
Becco Giallo 2005

Disponibile in 10 giorni

12,00 €
Alleghe, un piccolo villaggio di montagna in provincia di Belluno. Maggio 1933. Il corpo di una giovane cameriera viene rinvenuto con la carotide recisa nella camera di un albergo del paese. Per il medico condotto e gli ufficiali di polizia si tratta di suicidio. Motivi d'amore, sostengono gli inquirenti. Dicembre 1933. Il corpo senza vita di una giovane sposa galleggia nelle acque del lago. Ancora un suicidio, dice il medico condotto. Novembre 1946. Due coniugi vengono uccisi a colpi di rivoltella sulla stradina che li conduce a casa. Alla donna manca la borsa con l'incasso della giornata. Agguato a scopo di rapina, è la conclusione degli inquirenti. In paese, però, c'è chi mormora un'altra verità.

Verità negata. L'assassinio di...

Sperzaga Letizia
Apostrofo 2020

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
È un pomeriggio torrido del lontano luglio 1974. Nel tranquillo paesino di Casalsigone in provincia di Cremona, una ragazza si avventura nei campi per portare da bere al papà e allo zio, che lavorano la terra sotto il sole cocente. Si chiama Laura, ha quat

Il tempo del silenzio

Granchi Silvano
La Conchiglia di Santiago 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Il tempo del silenzio" ricostruisce l'improvvisa, quanto misteriosa scomparsa del famoso economista italiano Federico Caffè, professore di politica economica e finanziaria presso l'Università di Roma. Per risolvere il caso della sparizione vengono scelti due investigatori con spiccate capacità di indagine: un tenente dell'Arma dei carabinieri e un commissario della polizia di Stato. Da una storia vera.

22 gradini per l'inferno. Dal...

Cavallaro Rita; Orlando Emilio
Male 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Un viaggio negli abissi più profondi e bui della mente umana, attraverso i serial killer italiani più spietati. Dal mostro di Nerola al Landru della Bassa, dalla Saponificatrice di Correggio al killer delle prostitute, fino al mostro di Firenze e tanti altri. Gli autori non raccontano solo gli orrendi crimini di cui si sono macchiati questi individui, ma per la prima volta entrano nella testa del serial killer, per misurarne il grado di crudeltà. Sulla base delle irresistibili pulsioni criminali, del modus operandi e del movente, scoprirete la vera natura del male, misurata sui ventidue livelli della Scala della malvagità, inventata dallo psichiatra forense della Columbia University, Michael Stone. Vi troverete faccia a faccia con criminali torturatori, impulsivi, sadici e feticisti. Ma cosa li ha portati a compiere i più efferati delitti? Dall'infanzia all'adolescenza, conoscerete le esperienze che hanno sconvolto le loro coscienze fino a spingerli ad uccidere.

The real cannibal. La vera storia...

Cavaletto Andrea; Candita Giuseppe
Inkiostro 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Questa è la storia di un uomo che vive nell'inframondo. Un uomo meschino. Sporco e cattivo. Un uomo che sa di essere nella Plaza de Toros. Un fuorilegge che spara alla gente. Con lui non si gioca. Mai. Prodotta da Inkiostro Edizioni questa serie di one-shot di 44 tavole esplora in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente. Il principio è semplice: un volume, un serial killer, uno staff creativo differente, in cui Alfredo Petronio (protagonista della serie "The cannibal family" creata da Stefano Fantelli e Rossano Piccioni) condurrà i lettori nella vicenda.

Navi a perdere

Lucarelli Carlo
Einaudi 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Cargo che si arenano su coste isolate e per avarie misteriose, container che spariscono, investigatori che muoiono per cause dubbie. Sono solo alcuni degli episodi su cui si concentra Carlo Lucarelli cercando di seguire il filo rosso di un commercio illegale e poco conosciuto. Il suo è un romanzo-inchiesta, avvincente come un giallo, che dagli anni Ottanta arriva fino a oggi. «L'idea è questa, che qualcuno prenda una nave, la carichi di robaccia più o meno dichiarata (meglio meno), la porti a fare un giro in mare e poi simuli un naufragio. La nave cola a picco con tutto il suo carico più o meno (ma sempre meglio meno) dichiarato, ed ecco fatto. Tra l'altro, a giocarsela bene, magari si intascano anche i soldi dell'assicurazione».

The real cannibal. La vera storia...

Ricci Maurizio; Blengino L. (cur.)
Inkiostro 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Scritto da Maurizio Ricci (Cosplay Killer) e disegnato da Gero Grassi (Blood Brothers) e da Rossano Piccioni (The Cannibal Family), inaugura la serie The Real Cannibal. Questa serie di one-shot da 44 tavole esplorerà in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente di EdInk. Andrej Romanovic Cikatilo (Jablocnoe, 16 ottobre 1936 - Novocerkassk, 14 febbraio 1994). Conosciuto come il Mostro di Rostov, il Cittadino X, lo Squartatore Rosso oppure il Macellaio di Rostov. Fu accusato e condannato a morte per stupro, omicidio, mutilazione e atti di cannibalismo perpetrati su 53 vittime - donne, bambini e adolescenti di ambo i sessi - compiuti in Russia tra il 1978 e il 1990. Questa è la sua storia.

Federica, la ragazza del lago

Mangiapelo Massimo
Bonfirraro 2015

Disponibile in 3 giorni

15,90 €
"Federica, la ragazza del lago" è un romanzo autobiografico. La vicenda narra la storia di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata morta due anni fa, in circostanze non ancora chiarite, sulla riva del lago di Bracciano, in località Vigna di Valle ad Anguil

Badante diabolica. Le tre vittime...

Guiduzzi Giuseppe
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Tra i mesi di maggio e giugno del 1929, viene processata a Cremona la badante Teresa Ravani, accusata dell'omicidio di tre donne. Le prove sono schiaccianti, ma in sua difesa scendono in campo i principi del Foro locale, che riescono grazie a una straordin

Mistero in crociera. La scomparsa...

D'Attolico Marialuisa
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Angelo Faliva, cuoco cremonese 31 anni, un giorno svanisce nel nulla a bordo di una lussuosa nave da crociera. È un mercoledì qualunque, in navigazione tra Aruba e Cartagena. Il 25 novembre 2009, verso le 19 inizia il turno in cucina. Poco dopo le 20 ricev

Il ponte della morte. L'atroce fine...

Oliani Giancarlo
Apostrofo 2014

Disponibile in 3 giorni

5,00 €
Un agghiacciante delitto consumato nelle campagne cremonesi. Le indagini. I sospetti. La disperata lotta contro il tempo per scovare le belve umane che hanno torturato, ucciso e scaraventato in acqua il corpo del giovane Marco, dopo averlo accoltellato per

Tre mesi di febbre. Storia del...

Indiana Gary
Textus 2012

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Un ragazzo filippino (di madre siciliana) si vergogna della propria nazionalità e della propria bassa estrazione sociale; a scuola, in California, si fa passare per un nobile di origine portoghese. È bello, è molto intelligente, è omosessuale. Ricercatissimo nelle feste, comincia a farsi pagare per le sue prestazioni; amanti ricchi, vestiti firmati, droga, macchine di lusso. Ma qualcosa non va nella sua testa. Si innamora di un ragazzo di Minneapolis, un banale impiegato, con cui si abbandona a giochi sadomaso; il "giro" lo abbandona, comincia ad avere problemi economici. Senza capire come, né perché, uccide il povero ragazzo che ama. Da lì partono i "tre mesi di febbre" di cui parla questo libro: Andrew Cunanan, il giovane e bel filippino, diventa un temuto assassino seriale, degli uomini ricchi (i "maschi alfa") che ha conosciuto e che a suo tempo lo hanno aiutato. La sua ultima vittima, però, è un uomo che lui forse non ha conosciuto mai, lo stilista italiano Gianni Versace. Forse ha voluto uccidere l'icona di successo, il rappresentante di quel glamour internazionale che ha sempre invidiato. O forse le ragioni erano più misteriose, non lo sapremo mai: Cunanan viene ucciso dalla polizia dentro una casa galleggiante, in circostanze cbe lasciano più di un dubbio. Che qualcuno, magari, abbia voluto farlo tacere. Gary Indiana, più che insistere sul giallo, ci offre un ritratto veritiero e impietoso della fragilità umana di un serial killer, e della "società delle apparenze" che lo circonda.

La faccia nascosta della luna....

Lucarelli Carlo
Einaudi 2009

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Che cosa è successo sul set di "Il corvo", e chi era Brandon Lee? Perché Jimi Hendrix e tanti altri sono morti a 27 anni? È stato il Joker a uccidere Heath Ledger? Perché, secondo Charles Manson, gli omicidi di Bel Air dovevano aprire una nuova era? Perché qualcuno sostiene che Marilyn è viva? E il rock, è davvero "la musica del Diavolo"? Strane storie di omicidi, sparizioni, incidenti, suicidi, guai giudiziari ma anche di episodi incredibili che restano semplicemente misteriosi. O che rivelano, al di là del nostro inestinguibile bisogno di illusione, quel che può succedere quando diventi una stella. E cominci a vivere nell'altra faccia della luna. Un "romanzo del mondo dello spettacolo", e dell'altra faccia della celebrità, in 39 quadri. Queste storie tracciano una mappa per orientarsi nella leggenda nera che accompagna la vita, e la morte, di tante star della musica e del cinema.

Una stanza piena di gente

Keyes Daniel
Nord 2009

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il 27 ottobre 1977, la polizia di Columbus, Ohio, arresta il ventiduenne Billy Milligan con l'accusa di aver rapito, violentato e rapinato tre studentesse universitarie. Billy ha vari precedenti penali e contro di lui ci sono prove schiaccianti. Ma, durante la perizia psichiatrica richiesta dalla difesa, emerge una verità sconcertante: Billy soffre di un gravissimo disturbo dissociativo dell'identità. Nella sua mente «vivono» ben 10 personalità distinte, che interagiscono tra loro, prendono di volta in volta il sopravvento e spingono Billy a comportarsi in maniera imprevedibile. Nel corso del processo si manifestano il gelido Arthur, 22 anni, che legge e scrive l'arabo; il timoroso Danny, 14 anni, che dipinge solo nature morte; il violento Ragen, 23 anni, iugoslavo, che parla serbo-croato ed è un esperto di karaté; la sensibilissima Christene, 3 anni, che sa scrivere e disegnare, ma soffre di dislessia; e poi Alien, Tommy, David, Adalana e Christopher. Così, per la prima volta nella storia giudiziaria americana, il tribunale emette una sentenza di non colpevolezza per infermità mentale. Tuttavia Billy rimane un rebus irrisolto fino a quando, durante il ricovero in un istituto specializzato, a poco a poco non affiorano altre 14 identità autonome, tra cui spicca «il Maestro», la sintesi della vita e dei ricordi di tutti i 23 alter ego. E proprio grazie alla sua collaborazione è stato possibile scrivere questo libro.

La nera. Storia fotografica di...

Lucarelli Carlo
Mondadori 2008

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Poche immagini si sono fissate nella memoria di tutti noi come quelle della cronaca nera. Chi non ricorda il volto di Simonetta Cesaroni o di Marta Russo? Come Carlo Lucarelli ormai da anni insegna con i suoi libri e il suo lavoro televisivo, la storia d'Italia si può raccontare anche attraverso alcuni dei tanti crimini rimasti irrisolti, o che hanno un colpevole certo ma sono così inspiegabili e assurdi da avere colpito l'immaginazione di milioni di persone. Nelle grandi vicende di cronaca nera c'è sempre qualcosa di più della semplice ricostruzione dei fatti, per quanto ricca e complessa. Cosa spinge una madre a uccidere un figlio? Cosa scatta nella mente di chi, all'improvviso, spara a un familiare, a un amico, a una persona amata? Le quattrocento fotografie raccolte da Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi per illustrare i trentacinque più famosi casi di cronaca nera accaduti in Italia dal dopoguerra a oggi, parlano proprio di questo: della violenza inspiegabile con cui il dolore irrompe nella quotidianità.

Ticino nero

Grossi Plinio
Fontana Edizioni 2008

Disponibile in 3 giorni

58,00 €

Mistero in blu

Lucarelli Carlo
Einaudi 2008

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Questo libro raccoglie sette casi tratti dalla fortunata trasmissione televisiva "Mistero in Blu", che Lucarelli ha condotto dagli schermi di Rai 2 nell'inverno 1997/98, e tre casi mai andati in onda. Delitti irrisolti: dal caso Alinovi al caso Falcidia, dal caso Vanni al caso Di Robilant, alla strage di via Caravaggio... Lucarelli e il suo team di consulenti, tra cui il vicedirigente della Scientifica di Bologna Silio Bozzi, narrano soprattutto storie di persone: ritraggono individui, descrivono ambienti, attraverso casi di cronaca nera tratteggiano il volto di una città, di una cultura, di un Paese. In questi racconti forniscono anche particolari misteriosi omessi nel format televisivo e i retroscena delle indagini, segnalano gli errori degli inquirenti e denunciano l'omertà di testimoni e familiari.

Lo smemorato di Collegno. Storia...

Roscioni Lisa
Einaudi 2007

Disponibile in 3 giorni

26,50 €
A rendere clamoroso il caso dello smemorato di Collegno contribuirono sia la stampa sia l'opinione pubblica. Una vicenda privata si trasformò rapidamente in un fenomeno collettivo che vide coinvolte aree sempre più ampie della società, della politica e delle istituzioni. La storia fu subito costruita in funzione di miti e modelli culturali profondamente radicati nell'immaginario popolare: dal topos degli sposi perduti e ritrovati a quello dell'impostura e dello scambio di persona. I precedenti storici e letterari furono evocati con precisione: dall'Ulisse di Omero a Martin Guerre, al colonnello Chabert di Balzac. il caso ispirò romanzieri, poeti e drammaturghi, tra cui Pirandello e un inedito Eduardo De Filippo. Ai richiami letterari si saldarono questioni allora di scottante attualità, come il dramma dei dispersi della Grande Guerra. Che cosa definiva l'identità di un individuo? Poteva essere dimostrata attraverso prove scientifiche? Era invariabile nel tempo oppure poteva essere costruita ad arte o scambiata? Ma la vicenda si rivela ancora oggi un campo d'indagine straordinariamente utile per comprendere le suggestioni sociali, cronachistiche e letterarie che contribuivano a formare l'opinione pubblica nell'Italia del fascismo al potere. Ma anche un punto d'osservazione sui confini che dividevano la sfera pubblica dalla vita privata nei primi anni di un regime impegnato a ridefinire l'identità nazionale degli italiani.

Francesca Alinovi. 47 coltellate

Melchionda Achille
Pendragon 2007

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Il 12 giugno 1983 una giovane e bella studiosa d'arte, Francesca Alinovi, veniva barbaramente assassinata nel suo appartamento, in una piccola strada del centro di Bologna. È un delitto che lascerà il segno non solo nella città delle due torri, ma in tutta Italia. In questo libro di Achille Melchionda, che fu avvocato di parte civile della famiglia Alinovi, troverete la ricostruzione precisa e dettagliata di tutte le fasi dell'inchiesta e dell'iter processuale, che hanno condotto alla condanna definitiva di Francesco Ciancabilla. Completano il volume alcune pagine tratte dai diari di Francesca (pubblicate per la prima volta); sono brani che ci consegnano il ritratto vivo di una donna straordinariamente sensibile e intelligente, stroncata troppo presto da un destino atroce.

Dare l'anima. Storia di un...

Prosperi Adriano
Einaudi 2005

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Bologna 1709. Un fosco caso di infanticidio come crocevia di un acceso dibattito in cui principi teologici, morali e scientifici si scontrano intorno all'essenza della vita e alla natura dell'anima. Ma che cosa è possibile conoscere di chi resta ai margini della società o vi si affaccia solo per il tempo brevissimo di una nascita subito seguita dalla morte? Questa domanda antica è qui riproposta alla luce della storia di una donna, processata per infanticidio, e di suo figlio. La vicenda di Lucia rimanda a quelle di moltissime donne dell'epoca sua, il suo caso si situa nel quadro delle concezioni dell'identità umana e dei rituali elaborati per fissare i confini tra i vivi e i morti.

A sangue freddo

Capote Truman
Garzanti 2005

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Pubblicato nel 1966, "A sangue freddo" suscitò una serie di polemiche di carattere letterario ed etico-sociale. L'autore venne accusato, tra l'altro, di voyerismo cinico, per aver voluto registrare "oggettivamente" un fatto di cronaca nera, anzi di violenza gratuita, avvenuta nel cuore del Middle West agricolo: lo sterminio brutale di una famiglia da parte di due psicopatici. Nel libro, la visione puntuale delle dinamiche della vicenda, ottenuta grazie all'assidua frequentazione dei due colpevoli, giustiziati dopo un processo durato sei anni, è filtrata e riscattata attraverso una sapiente rielaborazione stilistica.

Palmina. Una storia sbagliata

Gianfrate Mario; Cordella Sara; Corte-Ruggiero Pierdomenico
Les Flâneurs Edizioni 2020

Disponibile in 5 giorni

10,00 €
2 dicembre 1981. Dopo ventidue giorni di agonia, si spegne la vita di Palmina Martinelli, quattordicenne di Fasano. Prima di morire, la ragazza è riuscita a fare il nome dei suoi carnefici, che l'hanno cosparsa di alcool per poi darle fuoco. Ma la giustizia italiana deciderà di imprimerle il marchio infamante della bugiarda, scagionando i suoi presunti assassini e facendo di lei quasi l'imputata, piuttosto che la vittima. Gli autori ci guidano attraverso quei giorni terribili illustrando eventi, prove, fasi del processo e reazioni dell'opinione pubblica. A quasi quarant'anni dalla tragedia che ha spento per sempre il suo sorriso, c'è ancora chi lotta per ridare voce a Palmina, a Ninetta, e fare in modo che la giustizia faccia finalmente il suo corso.

Lo straordinario dell'elefante....

Bruno Mario
Carthago 2019

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
C'è un'altra Catania oltre la Platea Magna di piazza Duomo, oltre al salotto buono di via Etnea. Piena di misteri. All'ombra dell'elefante simbolo di Catania sono avvenuti nel tempo tanti fatti strani. Storie di nera, pure eclatanti, costate vite umane e tanto dolore, che non hanno mai trovato una soluzione. Luoghi maledetti che nei secoli sono stati al centro di inspiegabili vicende. Personaggi fra genio e follia, protagonisti di vicende particolari, leggende metropolitane che hanno trasformato in un attimo il falso in vero. Ed è proprio attraverso questi impervi sentieri che si inerpica il libro di Mario Bruno e Rossella Jannello. Cronisti di razza per il quotidiano catanese "La Sicilia", hanno assistito da testimoni a tutto quello che nel libro raccontano, cercando sempre di separare il falso dal vero, andando all'essenza dei fatti. Il risultato è un libro diverso: più che un catalogo, un romanzo, che farà scoprire ai lettori una Catania diversa e meno conosciuta. Appunto, "Lo straordinario dell'elefante".

L'uomo di nessun colore. La vera...

Dal Bon Christine
Iacobellieditore 2012

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
"Mio marito Giulio Canella è nato il 5 dicembre 1881, a Padova. Ci siamo conosciuti a Verona. Lui era lì per lavorare, io appena arrivata dal Brasile". A parlare è Giulia, moglie di Giulio Canella, meglio noto come lo smemorato di Collegno. Una storia tristemente famosa la loro, per essere stati al centro di un clamoroso caso giudiziario che scosse l'opinione pubblica, scatenò i cronisti e mobilitò gli psichiatri, dando vita al primo caso di giustizia spettacolarizzata nell'Italia del fascismo della prima ora. Al centro dell'inchiesta l'accertamento dell'identità di un uomo che aveva perso la memoria in guerra, la certezza da parte di una donna e dei suoi figli di aver ritrovato in quel paziente il marito e il padre di cui si era persa traccia, l'ostinazione da parte degli esperti e dei medici nel riconoscere in quell'uomo un simulatore, un pericoloso anarchico che in quel modo sarebbe sfuggito alla giustizia e ai suoi doveri coniugali. Mario Bruneri era infatti un adultero, un truffatore latitante, abituato agli pseudonimi. Giulio Canella però non era "colui che si vuol credere". Era una persona in carne e ossa e questa è la storia tragica ma vera della sua morte civile. Nel 1947 il presidente della Cassazione scrisse: "Si volle imbastire un romanzo, ne risultò una tragedia". Questa volta il romanzo è stato scritto e lo smemorato di Collegno ha finalmente ritrovato il suo nome.

Pinelli e Calabresi. La storia...

Vigna Bepi
001 Edizioni 2012

Disponibile in 5 giorni

16,50 €
Una graphic novel che racconta l'episodio che diede inizio agli anni di piombo in Italia; partendo da una prospettiva nuova ed inedita, che metterà l'accento sugli aspetti più umani e privati dei protagonisti, un affresco in cui i destini del ferroviere anarchico e del poliziotto s'incrociano come in una tragedia greca.

100% sbirro. Avventure e...

I.M.D.
Flaccovio Dario 2010

Disponibile in 5 giorni

13,00 €
Gli aneddoti, le avventure e le disavventure della "vita da sbirro" di I.M.D., un poliziotto della Sezione Catturandi della Squadra mobile di Palermo. Vicende realmente vissute da questo coraggioso investigatore nel corso della sua carriera che spaziano da indagini su piccoli furti a pericolose inchieste sui latitanti di mafia. Un libro di ricordi che narra oltre quindici anni di attività, tra ansie, pericoli e momenti in cui l'ironia prevale e allenta la tensione. Alla voce di I.M.D. si aggiunge, nel finale, il coro di altri poliziotti della catturandi, che si firmano con i "nomi di battaglia" per celare la loro vera identità e raccontano altri episodi gustosi e interessanti. (Prefazione di Gian Carlo Caselli)

Il segreto del Gattopardo. Il...

Troncarelli Fabio
Salerno 2007

Disponibile in 5 giorni

10,50 €
Il 3 marzo del 1911 la contessa Giulia Trigona di Sant'Elia, sorella della madre di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, fu assassinata, a Roma dal suo amante, il tenente di cavalleria Vincenzo Paternò del Cugno. Un delitto che fece sensazione e probabilmente sc

La Banda dello Zodiaco

Volpi Jorge
Bompiani 2020

Non disponibile

18,00 €
8 dicembre 2005, Città del Messico. La polizia federale arresta Israel Vallarta e Florence Cassez perché accusati di rapimento e di appartenere all'organizzazione criminale La Banda dello Zodiaco. La mattina dopo le emittenti televisive Televisa e TV Azteca trasmettono in diretta l'incursione degli agenti federali nel rancho Las Chinitas, la liberazione di tre ostaggi e l'arresto di Israel e Florence. Nei giorni seguenti, i detenuti vengono torturati e vengono loro negati i diritti fondamentali. Quando gli avvocati difensori sottolineano le incongruenze tra i rapporti di arresto, i video e la versione degli imputati, inizia una corsa contro il tempo per scoprire uno dei più grandi casi di insabbiamento nella storia del Messico.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna; Berti Gian Ugo
Youcanprint 2019

Non disponibile

13,00 €
Due casi di cronaca nera che mobilitarono la stampa di fine 1800, due femminicidi "eccellenti" che ripropongono per modalità, vittimologia e profilo criminale i femminicidi che avvengono nel nostro terzo millennio. Due donne diverse, una, Giulia Tasca Trigona, appartenente alla nobiltà e aristocrazia siciliana; l'altra, Evelina Cattermole, appartenente alla borghesia; intellettuale e libera pensatrice una, timida e fragile l'altra. Simili, invece i carnefici, manipolatori, violenti, uomini che interpretavano l'amore come potere e possesso. Due vicende che ci ripropongono un tema attuale e insieme antico: donne uccise e sopraffatte sotto l'alibi della passione.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna; Berti Gian Ugo
Youcanprint 2019

Non disponibile

13,00 €
Due casi di cronaca nera che mobilitarono la stampa di fine 1800, due femminicidi "eccellenti" che ripropongono per modalità, vittimologia e profilo criminale i femminicidi che avvengono nel nostro terzo millennio. Due donne diverse, una, Giulia Tasca Trigona, appartenente alla nobiltà e aristocrazia siciliana; l'altra, Evelina Cattermole, appartenente alla borghesia; intellettuale e libera pensatrice una, timida e fragile l'altra. Simili, invece i carnefici, manipolatori, violenti, uomini che interpretavano l'amore come potere e possesso. Due vicende che ci ripropongono un tema attuale e insieme antico: donne uccise e sopraffatte sotto l'alibi della passione.

Di gelosia, passione e pugnali

Berti Franceschi Susanna; Berti Gian Ugo
Youcanprint 2019

Non disponibile

10,00 €
Due grandi delitti di inizio 1900: una donna scaltra assassina, mandante lucida dell'uccisione del marito, un'altra donna, Giulia Trigona, vittima invece di un tragico femminicidio che ripercorre, per movente e modalità i femminicidi che oggi occupano le cronache. Due tragiche figure di donne che, con la loro storia, scavalcano il tempo e si ripropongono nella loro assoluta modernità.

The real cannibal. La vera storia...

Masini Jacopo
Inkiostro 2018

Non disponibile

18,00 €
Edward theodore gein (La Crosse, 27 agosto 1906 - Madison, 26 luglio 1984). Condannato per due omicidi avvenuti a Plainfield (Wisconsin) nella prima metà degli Anni '50, Ed Gein commise atti di necrofilia e squartamento sulle sue vittime e un numero imprecisato di altri cadaveri - era solito profanare bare e utilizzare pelle e parti di cadaveri per confezionare vestiti e pezzi di arredo. Divenuta di pubblico dominio dopo il suo arresto, la sua vicenda ha sconvolto l'opinione pubblica statunitense e ispirato opere come "Psycho", "Non aprite quella porta", "Il silenzio degli innocenti". Prodotta da Inkiostro Edizioni questa serie di one-shot di 44 tavole esplora in ogni volume la biografia di uno dei più efferati serial killer del 1900, unendo il rigore del graphic journalism alla narrazione tagliente di Inkiostro Edizioni. Il principio è semplice: un volume, un serial killer, uno staff creativo differente, in cui Alfredo Petronio (protagonista della serie The Cannibal Family creata da Stefano Fantelli e Rossano Piccioni) condurrà i lettori nella vicenda.

Saverio De Sario, un clamoroso caso...

Battagliola Massimiliano
La Compagnia della Stampa 2017

Non disponibile

17,00 €
Saverio De Sario, padre di famiglia condannato in via definitiva a undici anni di carcere per abusi sessuali sui figli che a distanza di anni hanno ritrattato tutto. Fatti accaduti tra la Sardegna e Brescia dove la famiglia De Sario ha vissuto per alcuni anni. Una ritrattazione che spalanca le porte alla revisione del processo e alla successiva assoluzione dell'uomo "per non aver commesso il fatto" e, il 21 aprile scorso, alla scarcerazione.

Criminál. Enriqueta Martí, la donna...

Minieri Salvatore
Edizioni Italia 2017

Non disponibile

18,00 €
Chi era quella donna dai vestiti eleganti che di giorno cambiava faccia e forma del corpo? In un caffé di Barcellona si incontrarono, per almeno tre anni, Antoni Gaudí, l'architetto di Dio, ed Enriqueta Martí, definita da tutti "il diavolo in terra". All'inizio del novecento, dalla città sparirono nel nulla decine di bambini. I loro resti, orribilmente sfigurati da agghiaccianti pratiche di vampirismo, furono ritrovati in sei abitazioni nelle province catalane. Chi si nascose dietro l'osceno giro di pedofilia, nei palazzi della Barcellona più raffinata? I nomi dei nobili e dei politici più in vista della città vennero trovati sui diari della Martí. Quei documenti sparirono, misteriosamente, dopo l'arresto della "vampira del Raval".

I due casi della Dalia Nera

Nizzi Claudio; Guarino R. (cur.)
Allagalla 2015

Non disponibile

20,00 €
Prendendo spunto dal caso della Dalia Nera, un celebre delitto degli anni quaranta che ha ispirato cinema e letteratura, un Claudio Nizzi in grande spolvero inserisce il suo Nick Raider in una torbida vicenda fatta di morte e misteri insoluti. Una storia frenetica e appassionante, dove il poliziotto, qui indiscusso protagonista, ci accompagna verso uno sconvolgente finale. Alle matite un grande Mastantuono, capace di rendere alla perfezione le atmosfere noir e torbide della storia. Completano il volume un'introduzione di Moreno Buratini su Nick Raider e un postfazione di Enrico Cassini sul mito della Dalia Nera tra la realtà criminologica ed le influenze che ha avuto su cinema e letteratura.

Cioccolata all'arsenico....

Molaschi Annalisa
Apostrofo 2014

Non disponibile

5,00 €
Cosa si cela dietro la misteriosa morte di Adelmo De Luca, l'imprenditore di Castelverde, avvelenato da una cioccolata all'arsenico? A cosa hanno portato dieci anni d'indagine della magistratura su un caso che ha occupato per giorni le pagine dei maggiori

Il mostro di Firenze

Trevisanello Liri
Becco Giallo 2013

Non disponibile

15,00 €
14 settembre 1974, sabato sera. È buio, e in uno spiazzo appartato, a una cinquantina di chilometri a nord di Firenze, c'è parcheggiata una Fiat 127. A bordo ci sono un ragazzo e una ragazza, appena maggiorenni. All'improvviso un'ombra, davanti al finestri

Menti criminali

Guglieri F. (cur.)
Einaudi 2011

Non disponibile

19,50 €
Alec Wilkinson, in Conversazioni con un killer, scrive che John Wayne Gacy "ha occultato cosi spesso la complessità del suo carattere che le persone sono costrette a immaginare la parte di lui che ha commesso gli omicidi". Gacy è ricordato come il più efferato serial killer della storia americana: con le sue trentatre vittime e la doppia vita in cui lavorava come clown alle feste per bambini, ha ispirato decine di personaggi letterari e cinematografici, e terrorizzato generazioni. Wilkinson fu l'unico rappresentante della stampa con cui Gacy decise di parlare: nasce cosi uno dei più celebrati reportage del giornalismo d'inchiesta americano, una disturbante esplorazione delle stanze e dei corridoi di quella casa stregata che è una mente criminale. La necessità di conoscere la "parte di lui che ha commesso gli omicidi" non è la soddisfazione di una curiosità, magari morbosa, ma l'esigenza di guardare in faccia le paure che attraversano il corpo sociale. Nella tradizione statunitense, l'inchiesta su un omicidio o il profilo di un assassino sono tra le forme più alte di giornalismo, in cui la cronaca cede il passo all'approfondimento psicologico, al ritratto sociale e, sempre, alla riflessione etica. A volte, come nei nove testi raccolti in "Menti criminali", ci si inoltra in profondità cosi oscure e terribili, che il racconto invoca gli strumenti della letteratura nel tentativo di fare luce in un abisso in cui altrimenti è facile perdersi. Introduzione di Corrado Augias.

Suerte. Io, Ilan Fernández...

Laurenti Giulio
Einaudi 2010

Non disponibile

17,50 €
Che cosa si prova a vivere con la morte come assidua compagna? Per più di un anno Ilan Fernández, uno dei maggiori narcotrafficanti a livello internazionale, oggi imprenditore di successo, ha raccontato a Giulio Laurenti la sua vita rocambolesca e pericolosa: anzi, le sue due vite. Quelle confessioni sono diventate un romanzo, dalla voce inconfondibile e unica, col timbro della verità definitiva. E la cocaina ci appare sotto una luce che non avevamo mai considerato, frutto come è di uno smercio intriso di morte. L'infanzia violenta a Cali, dove "si inizia con i lividi e si finisce con i buchi delle sventagliate di mitra", la rabbiosa voglia di rivalsa, i primi passi nel mondo del crimine come unico modo per restare a galla, la droga, il traffico d'armi. In poco tempo Ilan scala tutti i gradini della gerarchia criminale colombiana e a diciannove anni è il maggior responsabile della cocaina che imbianca l'Europa, oltre che il Sudamerica e gli Stati Uniti. Una vita tra lussi, eccessi, donne e Ferrari. Fino a quando, per l'ostinata caccia di un poliziotto, non viene catturato a Barcellona. Ma proprio in galera scaturisce l'idea del marchio DePutaMadre69, la rinascita. La violenza, l'ansia di riscatto, il mito della ricchezza facile, l'eccesso, l'ossessione per la performance, la corsa senza tregua verso un senso delle cose mai afferrabile.

Anime perse. Laceranti delitti in...

Foglia Serena
Lampi di Stampa 2010

Non disponibile

12,00 €
Il 21 febbraio 2001, nella zona residenziale di Novi Ligure, una ragazza di 16 anni, Erika De Nardo, sconvolta, urlante, chiedeva aiuto, diceva che gli assassini, forse ladri albanesi, si erano accaniti contro la madre e avevano seviziato e ucciso suo fratello Gianluca... Basteranno ventiquattro ore perché l'improvvisato castello di bugie, costruito da Erika, crolli. Ma le firme eccellenti, Bocca, Biagi, Galimberti, saranno costrette a rimangiarsi le loro chiacchiere, dimenticando di chiedere scusa alla gente per aver fomentato paura, insicurezza, leggende metropolitane. L'ampio interesse suscitato dal caso Papin si collega agli aspetti contraddittori dell'apparente semplicità di fatti e protagoniste. Il primo a occuparsene è stato Jacques Lacan: per il celebre psichiatra si trattava di psicosi identiche. "Il male di essere due, (...) vere sorelle siamesi, esse formano un mondo chiuso impenetrabile: leggendo le loro deposizioni, sembra di leggere un testo e la sua copia". Erra negava insistentemente la sua partecipazione al delitto, ma i due ragazzi, Nicola e Mattia, credendo di scagionarsi, lo avevano accusato come il vero colpevole. Omicidi noti e recenti che l'autrice racconta per cercare di capire i molteplici "perché" di chi ha ucciso e di chi ha subito violenza.

Il delitto di Via Poma. Sulle...

Lavorino Carmelo
Gruppo Albatros Il Filo 2010

Non disponibile

15,00 €
Via Poma: due parole che nel mondo dell'investigazione criminale e della cronaca giudiziaria sono diventate simbolo e luogo del giallo dei gialli, secondo in Italia solo ai delitti del Mostro di Firenze, il ricordo bruciante e ossessivo di un insuccesso in

Unabomber

Mavric Igor
Becco Giallo 2009

Non disponibile

14,00 €
Domenica 21 agosto 1994. A Sacile è il giorno della Sagra dei Osei. Per le viuzze del borgo si snoda un serpentone di almeno cinquantamila persone. Quella domenica, a Sacile, è il giorno in cui qualcuno ha deciso di riempire un tubo metallico di esplosivo,

Dolci colline di sangue

Spezi Mario
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2009

Non disponibile

10,90 €
Sabato 9 settembre 1983. In una calda notte di fine estate, una coppia di turisti tedeschi viene massacrata sulle colline intorno a Firenze. È la quinta volta che il Mostro colpisce. Stesse modalità, stessa ferocia. Un solo problema: da tredici mesi, c'è un uomo rinchiuso in carcere, accusato di essere il mostro di Firenze... Uno dei capitoli più bui e sconvolgenti della cronaca giudiziaria italiana ricostruito in un "real thriller", nato dalla penna dello scrittore Douglas Preston e dalla testimonianza di Mario Spezi, giornalista considerato tra i massimi esperti del caso, cui ha dedicato il libro "Il Mostro di Firenze" (Sonzogno, 1983).

Il delitto di via Poma. Sulle...

Lavorino Carmelo
Gruppo Albatros Il Filo 2009

Non disponibile

15,00 €
Via Poma: due parole che nel mondo dell'investigazione criminale e della cronaca giudiziaria sono diventate simbolo e luogo del giallo dei gialli, secondo in Italia solo ai delitti del Mostro di Firenze, il ricordo bruciante e ossessivo di un insuccesso investigativo. È il 7 agosto del 1990. In un palazzo di via Poma a Roma, lavora come segretaria part-time la ventenne Simonetta Cesaroni. Quel giorno Simonetta entra in ufficio intorno alle 16, deve sbrigare delle pratiche contabili: nessuno la rivedrà più viva. Alle 23:20 viene ritrovata cadavere nei locali dell'ufficio, quasi nuda, massacrata con ventinove colpi d'arma bianca al volto, al petto e all'inguine, sul seno il probabile segno di un morso. Ha così inizio il giallo di Via Poma, di cui Carmelo Lavorino si è occupato fin dall'inizio, come autorevole criminologo e consulente di parte di uno degli imputati. Attraverso una dettagliata ricostruzione della vicenda, Lavorino propone al lettore un'appassionante indagine scientifica, poliziesca e giudiziaria che s'insinua in tutti i misteri e gli scenari del caso, sino a fornire una soluzione inedita, logica e alternativa alle piste finora seguite dagli inquirenti.

Il filatelico. Il segreto che lega...

Compagnoni Enrico
Kaos 2009

Non disponibile

18,00 €
Questo libro-inchiesta ricostruisce i contorni di uno scioccante enigma rimasto insoluto anche a causa di inerzie investigative e depistaggi. Al centro di tutto c'è la figura del filatelico della "Bolaffi", la cui biografia è percorsa da svariate oscurità: a partire dagli ambigui trascorsi di estremista neofascista "pentito" al momento dell'arresto, fino alla sua vocazione di disinibito playboy, passando per una notevole propensione al cinismo e alla menzogna.

Lo smemorato di Collegno. Storia...

Roscioni Lisa
Einaudi 2009

Non disponibile

13,00 €
A rendere clamoroso il caso dello smemorato di Collegno contribuirono sia la stampa sia l'opinione pubblica. Una vicenda privata si trasformò rapidamente in un fenomeno collettivo che vide coinvolte aree sempre più ampie della società, della politica e del

Non si ammazza solo al sabato

Carozzi Daniele
Sartorio 2008

Non disponibile

14,50 €
Se già nel titolo di questo libro si vuole rendere omaggio a Giorgio Scerbanenco, il più hardboiled degli scrittori italiani di polizieschi, Daniele Carezzi con questa sua raccolta di casi criminali ci offre, come si evince dall'introduzione di Rolando Di Bari, "una lunga sequenza di efferati delitti che per circa un secolo - dall'Unità nazionale agli anni Ottanta insanguinarono la città di Milano. Delitti - rapine, omicidi, stragi - che godettero di vasta eco nell'intera Penisola e che per settimane, mesi, a volte anni, contribuirono a riempire le pagine dei giornali con cronache e resoconti preceduti da titoli sempre a caratteri cubitali. Accompagnati da un ricco apparato iconografico, l'autore ha scelto nove episodi, tra i più famosi e i più crudeli - solo uno di essi, la rapina di via Osoppo, risoltosi senza morti ammazzati -, che, prendendo avvio dalla bieca figura del Boggia (l'ultimo impiccato della storia della giustizia italica), propongono una galleria varia e diversificata di personaggi e figure che hanno animato la cronaca nera milanese.

L'ultimo indizio

Silvis Piernicola
Fazi 2008

Non disponibile

17,00 €
Date, fatti, parole, e soprattutto nomi. Ogni cosa raccontata in questo libro è realmente accaduta. Il capo della Polizia Antonio Manganelli, Gilberto Caldarozzi e gli altri colleghi di Piernicola Silvis, funzionario della Polizia di Stato, sono i protagonisti autentici di questo "diario dalla trincea" nell'anno cruciale della guerra tra lo Stato e Cosa Nostra, il 1992. I cadaveri di Falcone e Borsellino pesavano ancora freschi sulla coscienza collettiva del paese quando l'autore di questo racconto si trovò catapultato nell'indagine che portò alla cattura del numero due di Cosa Nostra, Francesco "Piddu" Madonia intercettato quasi casualmente durante una sua breve trasferta in Veneto. Così, mentre l'indagine prosegue, la vita privata di chi racconta va a rotoli: c'è da pedinare, stare svegli, sudare freddo e avere paura, fino all'arresto del boss: un obiettivo sospirato che segnò l'inizio di una nuova speranza per il paese.