Guerra Civile Spagnola

Filtri attivi

Il sovrano delle ombre

Cercas Javier
Guanda 2020

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Al centro di questo romanzo, la breve vita di un ragazzo che nel 1936, all'inizio della guerra civile, si arruolcon l'esercito di Franco e due anni dopo fu ucciso nella battaglia dell'Ebro. Quel ragazzo, che aveva combattuto per una causa ingiusta ed era morto dal lato sbagliato della Storia, era il prozio materno di Javier Cercas, che oggi sente il dovere di capire il senso delle sue scelte per separare la veritdalla menzogna. Il risultato un libro pieno di azione, emozione e ironia, che ci riporta ai temi fondamentali della narrativa di Cercas: la natura poliedrica e misteriosa dell'eroe, l'inevitabile ambiguitdi ogni ricostruzione storica, la difficoltdi farsi carico del proprio passato, soprattutto se scomodo. Indagine personale e collettiva, romanzo sulla guerra profondamente contrario alla guerra, Il sovrano delle ombre risponde in modo inaspettato e illuminante alle domande sollevate dall'autore oltre quindici anni fa con Soldati di Salamina.

Il sovrano delle ombre

Cercas Javier
Guanda 2020

In libreria in 3 giorni

13,50 €
Al centro di questo romanzo, la breve vita di un ragazzo che nel 1936, all'inizio della guerra civile, si arruolcon l'esercito di Franco e due anni dopo fu ucciso nella battaglia dell'Ebro. Quel ragazzo, che aveva combattuto per una causa ingiusta ed era morto dal lato sbagliato della Storia, era il prozio materno di Javier Cercas, che oggi sente il dovere di capire il senso delle sue scelte per separare la veritdalla menzogna. Il risultato un libro pieno di azione, emozione e ironia, che ci riporta ai temi fondamentali della narrativa di Cercas: la natura poliedrica e misteriosa dell'eroe, l'inevitabile ambiguitdi ogni ricostruzione storica, la difficoltdi farsi carico del proprio passato, soprattutto se scomodo. Indagine personale e collettiva, romanzo sulla guerra profondamente contrario alla guerra, Il sovrano delle ombre risponde in modo inaspettato e illuminante alle domande sollevate dall'autore oltre quindici anni fa con Soldati di Salamina.

Omaggio alla Catalogna

Orwell George
Mondadori 2016

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Ma chi combatteva contro chi e ci stava vincendo, era molto difficile da scoprire. Giunto a Barcellona nel dicembre 1936 "con la vaga idea di scrivere articoli per qualche giornale"; George Orwell finisce con l'arruolarsi nelle file repubblicane: va al fronte, partecipa alle giornate del maggio 1937 a Barcellona, viene ferito nell'assedio di Huesca e riesce a riparare in Francia. Coinvolgente come un romanzo e rigoroso come un saggio, "Omaggio alla Catalogna" è uno dei più importanti reportage della guerra civile spagnola e rappresenta, nella formazione politica e intellettuale dello scrittore, un momento cruciale, in cui matura in lui un sistematico rifiuto del totalitarismo.

Sul fronte di Gandesa. Volontari...

Giordana Gianpaolo
Editrice Tipografia Baima-Ronchetti 2015

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Unico e irripetibile esempio nella Storia, la guerra civile spagnola ha visto volontari di ogni nazione combattere fianco a fianco nelle Brigate internazionali per salvare la Spagna repubblicana dall'aggressione fascista. Delle oltre 40.000 unità combattenti, vi hanno partecipato anche 5000 italiani, soprattutto giovani usciti dalle schiere dell'emigrazione in Francia e dalle Americhe, consapevoli che le stesse energie sarebbero state poi necessarie per sconfiggere la dittatura in Italia. Risultato di una ricerca durata anni allo scopo di dare un volto, un nome e una voce ai coraggiosi "voluntarios de la libertad" del Canavese, Ciriacese e delle Valli di Lanzo, il libro di Gianpaolo Giordana offre la biografia di una trentina di questi coraggiosi, illustrandone per quanto è stato possibile ogni loro passo, nella breve o lunga vita che li ha consegnati alla nostra memoria. Uno scavo inedito e rigoroso che ha portato in superficie storie finora rimaste sepolte, che tuttavia avvertivano il dovere di essere raccontate.

Il fronte rosso. Storia popolare...

Barile Alessandro
Red Star Press 2014

In libreria in 3 giorni

16,00 €
"La guerra civile spagnola rappresenta il paradigma stesso del concetto di 'guerra civile'. Difficilmente in altri momenti storici si è determinata una frattura così netta, così evidente e così ben delineata all'interno di uno stesso contesto nazionale. Due fazioni, quantitativamente e geograficamente simili, si contrapposero per tre lunghi anni dando vita a una vicenda giustamente descritta come 'epopea' da molti commentatori. Varie volte definita come 'ultima grande causa', la guerra civile spagnola travalicò velocemente i confini iberici, diventando il terreno di scontro su cui la nascente ideologia fascista sferrava un attacco senza precedenti contro il campo comunista e libertario. Con l'ausilio di preziosi documenti e attraverso un'analisi avvincente, 'Il fronte rosso' ricostruisce la storia della guerra civile spagnola concentrandosi sul punto di vista delle sezioni dell'Internazionale Comunista. Una scelta decisiva, sia per comprendere la dimensione europea del conflitto, sia per dare voce a quella parte rilevante della popolazione spagnola che, insorgendo, scelse di rispondere con la lotta armata al proditorio colpo di stato fascista". (Prefazione di Marco Puppini).

No pasarán. Una storia di Max...

Giardino Vittorio
Rizzoli Lizard 2011

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Ottobre - dicembre 1938. La Spagna vive giorni terribili. Lasciando la tranquilla Ginevra, Max Fridman affronta un viaggio dentro la tragica realtà della guerra civile alla ricerca di un amico che da tempo non da più notizie di sé. Mentre i combattimenti infuriano, vecchi spettri del passato lo portano a seguirne le tracce fino al fronte, dentro l'ultima sanguinosa battaglia prima della fine: il tragico epilogo durante il quale Fridman, ferito e stanco, si rifiuta di abbandonare malgrado tutto la ricerca del Maggiore Treves, in un sanguinoso crescendo di rischio e tensione che condurrà alla scoperta di un'amara, incancellabile verità.

La repubblica spagnola e la guerra...

Jackson Gabriel
Il Saggiatore 2009

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Infiammò gli animi di politici e intellettuali, convinse migliaia di civili a imbracciare le armi e combattere. La guerra civile spagnola fu l'evento più drammatico tra i due conflitti mondiali, e portò alla formazione di una brigata internazionale di volo

Scrittura e violenza. Narrazioni...

Lodi Enrico
Medusa Edizioni

In libreria in 3 giorni

16,00 €
La guerra civile un fenomeno specifico, ma anche esemplare di ogni altra forma di scontro bellico. E il rapporto fra letteratura e manifestazioni della violenza un altro luogo tipico della scrittura novecentesca. Il dato sorprendente che emerge da questo libro di Enrico Lodi la confutazione della tesi che violenza e cultura siano nemiche irriducibili. Dal modello "eroico" dell'Iliade alla scoperta di un'impossibile "esperienza guerriera" nella modernitschiacciata dal potere devastante della tecnologia che ha dissolto ogni ordine simbolico della guerra nel Novecento, l'autore traccia un panorama del dibattito letterario suscitato dal caso particolare della guerra civile spagnola e ne evidenzia il carattere emblematico. Tra i filo-franchisti e i nazionalisti emergono poche figure di rilievo che, seguendo la propaganda ufficiale, elaborano una vera e propria "pornografia della violenza" che indulge alle seduzioni della morte e alla crudelt Sul fronte opposto, anche autori come Rafael Alberti e Pablo Neruda sembrano subire il fascino della violenza tipico della scrittura politicizzata. Ma esiste anche una zona di confine con autori che non cedono alla seduzione della morte: Ramon Sender, Chaves Nogales, Arturo Barea, Maria Zambrano, Miguel de Unamuno, che nella violenza vedono prevalere la "banalitdel male". L'appendice finale propone vari testi inediti di questi autori sulla guerra civile.

Garibaldini in Spagna. Storia della...

Puppini Marco
Kappa Vu 2019

In libreria in 5 giorni

16,00 €
La guerra di Spagna scoppiò nel luglio 1936 dopo un fallito tentativo di colpo di stato militare contro il governo democratico della Repubblica spagnola. In seguito all'intervento dell'Italia fascista e della Germania nazista in appoggio ai militari, si trasformò in una guerra internazionale, militare e politica, che vedeva coinvolte tutte le maggiori potenze dell'epoca. Gli antifascisti italiani combatterono nel corso di quella guerra in prima linea, inquadrati nel battaglione e poi brigata Garibaldi, in seno alle Brigate Internazionali, che rappresentavano gli antifascisti di tutto il mondo, di diverse idee politiche, uniti nella lotta al fascismo. Questo libro racconta quell'epopea, l'eroismo di quei combattenti, ma anche i problemi e le crisi che si trovarono ad affrontare, in una lotta che aveva una valenza assieme nazionale ed internazionale. Quelle vicende fornirono un insegnamento importante qualche anno dopo per la Resistenza italiana.

Hotel Florida. Amore e guerra a Madrid

Vaill Amanda
Einaudi 2016

In libreria in 5 giorni

20,00 €
Ernest Hemingway ha bisogno di un successo, la giovane giornalista Martha Gellhorn cerca, attraverso di lui, di dare una svolta alla sua vita. I fotografi Robert Capa e Gerda Taro stanno reinventando il fotogiornalismo e nello stesso tempo cercano di scordare il loro passato. Arturo Barea, il responsabile della stampa estera per i lealisti, e la sua vice austriaca Usa Kulcsar provano a bilanciare il racconto della verità con la lealtà a una causa che sempre di più la compromette. Tutti e sei arrivano a Madrid e passano dall'Hotel Florida, dove durante la Guerra civile si incontrano giornalisti, spie, fotografi e militari. Come in un romanzo la loro vita cambierà per sempre, ma i fatti raccontati da Amanda Vaili nascono dalla realtà che emerge da lettere non pubblicate, diari, documenti ufficiali e riprese cinematografiche salvate dall'oblio. Hotel Florida è una storia sulla verità scoperta, raccontata e vissuta. Ad ogni costo.

La guerra civile spagnola

Beevor Antony
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2016

In libreria in 5 giorni

16,00 €
Nella notte tra il 17 e il 19 luglio 1939, il colpo di Stato dalle truppe guidate dal generale Franco segnò l'inizio di una guerra civile che dilaniò la Spagna per i tre anni seguenti: fu una vera e propria prova generale della Seconda guerra mondiale in cui vennero sperimentate sulla popolazione quelle atrocità che avrebbero caratterizzato il conflitto successivo. Alcuni del protagonisti furono i medesimi: Hitler e Mussolini inviarono truppe regolari in aiuto di Franco, e Stalin sostenne con armi, volontari e denaro le formazioni comuniste. Dagli Stati Uniti e da tutta Europa giunsero, mossi dallo sdegno per quanto stava avvenendo in terra iberica, migliaia di volontari: scrittori come Ernest Hemingway e George Orwell, e uomini politici italiani come Palmiro Togliatti e Pietro Nenni, pronti ad aderire alle brigate internazionali per fronteggiare la minaccia fascista e difendere la Repubblica spagnola. Antony Beevor offre qui il resoconto di uno degli scontri più duri e sanguinosi del ventesimo secolo attingendo a una notevole mole di nuovi documenti emersi dagli archivi spagnoli tedeschi e russi. Ricostruisce con lucidità le cause e gli sviluppi di questa guerra e racconta uno dei momenti cruciali della storia del Novecento, quello che per la prima volta ha visto contrapporsi, in uno scontro epocale, fascismo e antifascismo.

Spagna 1936. Giuseppe Di Vittorio e...

Chianese G. (cur.); Hurtado J. T. (cur.)
Ediesse 2009

In libreria in 5 giorni

15,00 €
In occasione del 50° anniversario della scomparsa di Giuseppe Di Vittorio, la Fondazione Di Vittorio, le Comisiones Obreras della Catalogna e la CGIL della Campania hanno avviato una ricerca storica sull'attività svolta da Di Vittorio nel corso della sua p

Tres frentes de lucha. Società e...

Puppini Marco
Kappa Vu 2009

In libreria in 5 giorni

20,00 €
Una rivisitazione delle cause locali della guerra civile spagnola partendo dal golpe franchista del 17 luglio 1936 per raggiungere una visione storicamente più ampia degli avvenimenti, inserita nella situazione internazionale dell'epoca. Alla luce di docum