Filosofia orientale e indiana

Filtri attivi

Il potere spirituale dell'energia...

Pattanaik Devdutt
OM 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il libro "Il Potere Spirituale dell'Energia Femminile" di Devdutt Pattanaik, autore indiano noto per il suo lavoro nella mitologia e nell'interpretazione di antiche scritture indiane, storie, simboli e rituali, è un viaggio alla scoperta delle divinità femminili nell'antica filosofia indiana. Lakshmi massaggia i piedi di Vishnu. Rappresenta la dominazione del maschio? Kali sta sul petto di Shiva. Rappresenta il dominio della donna? Shiva è per metà donna. È l'uguaglianza di genere? Perché allora Shakti non è mai metà uomo? Prese alla lettera, le storie, i simboli e i rituali della mitologia indiana hanno molto da dire sulle relazioni tra i generi. Viste come simboli, esse rivelano molte cose sull'umanità e la natura. Qual è la lettura più corretta? Chi lo sa? Questo libro ti svela i segreti dei nostri antenati, i segreti nascosti dietro storie, simboli e rituali. Il testo è accompagnato da numerosissime immagini e fotografie in bianco e nero, che rendono più agevole la lettura e facilitano la comprensione.

Amare semplicemente amare

Taira Shigesuke
Gruppo Albatros Il Filo

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
La forza dell'amore è quando di più potente possa esistere al mondo l'amore guarisce le ferite più profonde dell'anima l'amore allevia qualsiasi tipo di sofferenza l'amore illumina la nostra mente e scalda il nostro cuore l'amore è acqua per gli assetati l'amore è libertà per i prigionieri l'amore è un dolce e leggero vento che ti sfiora i pensieri e ti accarezza la pelle l'amore è ciò che fa divenire degli uomini migliori per questo nessuno mai deve rinunciare ad amare.

La vita dopo la morte

Ramacharaka Yogi
De Vecchi 2019

Disponibile in libreria  
ESOTERISMO

10,00 €
L'opera "La vita dopo la morte" cerca di trovare una risposta unitaria, tra le diverse tradizioni religiose, alle domande che da sempre l'uomo si pone circa l'Aldilà, e con essa un antidoto alla più grande paura umana. Personaggio singolare dotato di una scrittura illuminata, Yogi Ramacharaka - al secolo William Walker Atkinson (1862-1932) - ha dedicato la vita alla diffusione delle filosofie orientali, inserendole in un percorso volto all'autodeterminazione e alla pienezza del sé.

Le tre vie. Soluzioni sovrumane in...

Zolla Elémire
Marsilio

Disponibile in 3 giorni  
FILOSOFIA ORIENTALE

13,00 €
In questo libro del 1995, che rivede la luce per la cura e l'introduzione di Grazia Marchianò nella raccolta dell'opera completa di Elémire Zolla, sono tratteggiati tre indirizzi maggiori nei quali la sapienza indiana ha cementato le modalità di accesso a esperienze interiori di vetta, sia all'ombra della tradizione ortodossa che al di fuori di essa. Accade nel tantra, la via segreta che addestra a suscitare ritualmente la divina Potenza (?akti); ma anche nel solco brahmanico l'adepto è chiamato a pratiche estreme, quella del discernimento impassibile della non-dualità nella via della conoscenza (jñ?na), e del sentimento traboccante nella via del cuore (bhakti). Nonostante l'ampia diversificazione nel contesto sia erudito che popolare, i tre indirizzi puntano all'affondo nell'esperienza metafisica in una ininterrotta continuità dalla tradizione vedica arcaica attraverso il Vedanta non dualista (advaita), le gnosi ?ivaita e vi??uita, e quella buddhista migrata poi a nord e a oriente della terra indiana fino al Giappone. I capitoli sui legami tra l'India tantrica e le altre nazioni dell'Asia, sulla parentela di medicina e alchimia e sul combattimento meditativo di origine monastica completano un libro tra i più densi, impavidi e provocatori del lascito intellettuale zolliano.

Benares. Atlante del XXI secolo

Barone Paulo
Nottetempo 2019

Disponibile in libreria  
ANTROPOLOGIA SOCIALE

24,00 €
Come tutti i luoghi speciali, Benares possiede un incanto e un magnetismo impareggiabili, per i quali è nota sin dalla notte dei tempi e ancora oggi è ammirata e ricercata. Famosa per i suoi palazzi che si specchiano nel Gange, per le scalinate in pietra che discendono fin nel fiume, per le pire funerarie a cielo aperto, è il centro spirituale dell'Oriente, la città di Shiva e quella in cui il Buddha pronunciò le quattro nobili verità, il fulcro di secoli di dominazione araba e inglese dove oggi si trovano a convivere hindu e musulmani, cristiani e jainisti, buddhisti e sikh in un crogiolo di templi e moschee, stupa e chiese. Se è vero che solo a Benares si raccolgono i residui, le cose quando non sono più le stesse di sempre, allora il viaggiatore odierno non ha scelta: se la sua meta è il mondo intero, non può che recarsi a Benares, che tutto il mondo raccoglie. L'Atlante di Paulo Barone ha bisogno, per dispiegarsi, di mappe e figure perché per descrivere Benares non basta il linguaggio concettuale: abbiamo bisogno di immagini, ritratti sensibili dell'invisibile.

La radice del sole. Dieci parole...

Ghilardi Marcello
Longanesi 2019

Disponibile in libreria  
ANTROPOLOGIA SOCIALE

16,90 €
Nella sua effettiva lontananza, ancora solo in parte ridotta dai moderni mezzi di comunicazione, il Giappone da sempre riveste agli occhi del lettore, spettatore o viaggiatore occidentale il ruolo di alterità fascinosa e irriducibile, spesso tradotta in un esotismo tanto amichevole quanto semplificatorio. Complici una lingua complessa, una storia per larga parte sconosciuta se non agli studiosi, e una creatività intellettuale tanto effervescente quanto a volte enigmatica, il Giappone finisce così col rappresentare, e oggi più che mai, una sorta di fuga spirituale in un elegante stereotipo. A questa comprensibile ma ingiusta banalizzazione intende rispondere questo libro, procedendo per coppie oppositive che danno conto certo non di tutti, ma di alcuni aspetti fondativi della mentalità e cultura giapponesi, specie laddove essi producono risultati, comportamenti, oggetti e relazioni radicalmente diversi dai nostri. Osservare perciò come la cultura giapponese affronta e risolve, nella vita quotidiana come nell'arte, la dialettica tra Tradizione/Modernità, Singolo/Società, Naturale/Artificiale, Diritto/Rovescio, Forma/Sostanza non ha dunque l'ambizione di spiegare in maniera definitiva quel composito universo che è il Giappone, ma semmai quella di mostrare che questo affascinante paese «non è un enigma che va risolto o un mistero che attende di essere dipanato. La conoscenza della sua Storia è importante, nella consapevolezza che questo nome esprime forse anche il nome di un desiderio: quello che vi siano ancora penombre, riserve di senso mai interamente traducibili, perché è in questi spazi d'incertezza che si dipana una vita non del tutto calcolabile».

Erotismo e spiritualità....

Marucchi Claudio
L'Età dell'Acquario 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il corpo umano è un tempio, l'espressione carnale dello spirito. Di conseguenza, l'erotismo è una chiave importante dello sviluppo spirituale. Dai Tantra a Nietzsche, il piacere fisico si sposa felicemente con la crescita interiore. Ma su quali principi filosofici ed etici si fonda la sua operatività? Quali attitudini psicologiche e comportamentali è necessario assumere per avvicinarsi senza rischi alla dimensione sacra dell'eros? Quale tipo di amore esprime al meglio la possibilità di vivere una sessualità venata di misticismo? In questo agile e documentato volume, Claudio Marucchi analizza alcuni dei temi ricorrenti della tradizione dell'erotismo spirituale (ad esempio il concetto di Sakti nella filosofia hindu e le sue funzioni pratiche, l'archetipo della Dea da Babilonia ai Tantra) e propone numerosi esercizi specifici, sia per i singoli che per le coppie, attraverso i quali sarà possibile acquisire le nozioni fondamentali della ritualità erotica intesa come via di sviluppo personale. Il lettore imparerà così come restituire alla sessualità la sacralità che le compete.

Bushidò. L'anima del Giappone

Nitobe Inazô
Lindau 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Nella seconda metà dell'800, il Giappone aprì i suoi porti al commercio internazionale, rinunciando a un isolazionismo durato secoli e ponendo fine al feudalesimo. Ma cosa comportava questo processo di occidentalizzazione? Qual era il prezzo da pagare per trasformarsi in una moderna potenza economica? Riflettendo sui tratti più autentici del popolo giapponese - la cui esistenza sentiva minacciata dalla modernizzazione - Nitobe Inaz? ne individua l'origine nel Bushid?, il codice etico dei samurai. È, infatti, dal Bushid? che emanano le virtù più ammirate dai giapponesi: la rettitudine, il coraggio, l'onestà, l'onore, la lealtà e il dominio sulle proprie emozioni. Nel suo agile trattato, pubblicato all'inizio del '900, Nitobe fa dialogare Oriente e Occidente, cultura e storia giapponesi ed europee, tradizioni filosofiche e religiose di Cina e Giappone - il confucianesimo, il buddhismo, lo shintoismo - e pensatori occidentali antichi e moderni, con l'intento di rivelare e rendere intelligibile l'anima del suo Paese ai lettori occidentali. Il risultato è un testo efficacissimo per comprendere la cultura e l'ethos dei samurai.

Yogasutra

Patañjali
Einaudi 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Il testo degli Yogasatra risale al periodo compreso tra il II e il IV secolo d. C. e viene tradizionalmente attribuito a Patanjali, filosofo indiano di cui si conosce pochissimo. Costituito da circa duecento aforismi, massime e frammenti, intrisi di saggezza e precisione, il libro tratta di ascesi, meditazione e del percorso da intraprendere per giungere a un'autentica conoscenza e padronanza dell'esperienza di sé. Finora spesso travisati o banalizzati, gli Yogasutra vengono qui presentati in una edizione tradotta dal sanscrito sulla base della recente edizione critica, con un commento storico-filologico e filosofico che cambia profondamente la struttura e il senso del testo.

I samurai e il Bushido. I guerrieri...

Civita Francesco
Pontecorboli Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
"Il Giappone e la sua cultura sono stati oggetto spesso di grande curiosità e voglia di lettura, tanto da presentare comunque sempre un soggetto di grande attrattiva e di mai disattesa curiosità. Questo libro, pur trattando di argomenti ormai divenuti quasi un 'cult' per il grande interesse che la loro natura un po' misteriosa e un po' eroica riescono a suscitare, quali appunto i Samurai ed il Bushido, vuole invece presentare un aspetto un po' diverso attraverso una profonda analisi, in alcuni casi quasi di controtendenza rispetto alle comuni idee che in occidente si hanno appunto dei Samurai e del Bushido. La lettura si sviluppa indicando modelli e retaggi comportamentali che rivelano gradualmente un mondo diverso o poco conosciuto rispetto a quella società che molti sono convinti di aver inteso. Attraverso queste analisi si cerca poi di fornire chiavi di lettura che forse contribuiranno anche a comprendere meglio l'attuale moderna società del Giappone, nella misura in cui certe eredità e convinzioni culturali, pur nella convivenza della più sfrenata modernità e tecnologia, rimangono ben fissate nel patrimonio culturale di quello straordinario popolo che è quello giapponese".

Il profeta-Il giardino del profeta

Gibran Kahlil
Bompiani 2019

Disponibile in libreria  
CLASSICI

10,00 €
Il profeta e Il giardino del profeta sono due capolavori del poeta di origini libanesi Kahlil Gibran, qui raccolti in un unico volume. I pensieri di Gibran indicano la strada per una spiritualità vera, individuale e fuori dagli schemi. Scavando nella saggezza tradizionale il poeta recupera le tracce della propria identità culturale e giunge a una forma di sincretismo che libera la sapienza millenaria delle religioni rivelate dalle costrizioni del dogma. Gibran unisce le suggestioni delle Scritture alla mistica dei poemi arabi e ci tramanda un'opera poetica che fa vibrare le più profonde corde del nostro animo.

Essere o vivere. Il pensiero...

Jullien François
Feltrinelli

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Essere o vivere: due grandi prospettive, due modi di abitare il mondo, di accostarsi agli uomini e agli esseri che lo popolano. L'Europa guarda il mondo nella prospettiva dell'Essere, la Cina nella prospettiva del Vivere. L'Europa vede cose, la Cina eventi. L'Europa pensa per individui, la Cina per situazioni. Noi pensiamo ad andare al di là, loro si preoccupano di stare "tra". Noi crediamo nella nostra libertà, la riaffermiamo in un confronto accanito con il mondo, loro scommettono sulla disponibilità di un contesto, si dispongono ad accompagnarne le tante trasformazioni possibili. Venti tappe, venti incontri, venti coppie concettuali che, nella loro dissonanza, riaprono i giochi nelle nostre tranquille abitudini di pensiero.

Patanjali e lo yoga

Eliade Mircea
Edizioni Mediterranee 2019

Disponibile in 3 giorni

22,50 €
La spiritualità indiana si è sempre occupata di come superare i molteplici condizionamenti che imbrigliano l'esistenza umana. Uno dei risultati di tale ricerca è stata la scoperta della coscienza-testimone, una coscienza che, sciolta dai vincoli psico-fisiologici e temporali, raggiunge la vera libertà. La conquista di questa libertà assoluta è lo scopo di tutte le filosofie e di tutte le tecniche mistiche indiane, ma è stato soprattutto attraverso lo Yoga che si è ritenuto di potervi giungere. Per questo alcuni yogin dell'antica India vengono a buon diritto considerati dei "maestri spirituali" dell'umanità. A uno di essi, Patanjali, autore del primo trattato sistematico di Yoga (gli «Yoga Sutra»), è dedicato questo libro, in cui lo storico delle religioni rumeno offre un quadro chiaro e conciso della filosofia e delle tecniche yoga.

Introduzione allo yoga

Besant Annie
Edizioni Clandestine 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Tratto da quattro conferenze tenute da Annie Besant, una delle maggiori rappresentanti della teosofia, a Benares nel dicembre del 1907, questo testo si propone di fornire "un'idea generale sull'argomento dello yoga, cercando di appurare la sua collocazione in natura, il suo vero carattere, il suo obiettivo nell'evoluzione umana". Il rapporto dello yoga con le filosofie indiane, la sua conclamazione si possono intraprendere, l'importanza dei mantra, gli innumerevoli affrontare e le capacità che è necessario acquisire per poter manifestare quei poteri, che, seppure in forma latente, celiamo dentro di noi. Tutto questo, e molto altro, viene narrato con uno stile semplice e diretto dall'autrice, che conduce passo dopo passo il lettore verso una nuova e profonda consapevolezza di Sé, sottolineando l'importanza della meditazione e di una pratica costante ed equilibrata.

La grande via del samurai. La...

Ryuichiro Misaki
Vallardi A. 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

14,90 €
Bushido («Via del guerriero») è il complesso di antiche norme militari e morali che costituivano il codice di condotta dei guerrieri in Giappone. Si impose intorno al XII secolo insieme allo sh?gunato (lo shogun era un generale che governava effettivamente il Paese, mentre l'imperatore si occupava perlopiù delle pratiche di culto); fu poi sistematizzato dal monaco samurai Yamamoto Tsunetomo (1659-1721) e nel 1900 fu fatto conoscere in tutto il mondo dal politico e diplomatico Inazo Nitobe. "La grande via del samurai" riprende e rinnova le fonti della tradizione, che vede le regole dei bushi («guerrieri») ispirarsi alle antiche filosofie cinesi e giapponesi: il buddhismo, lo shintoismo e il confucianesimo. I samurai fondano il loro comportamento sull'esercizio di sette virtù - giustizia, coraggio, compassione, cortesia, sincerità, onore e lealtà - che li hanno resi noti universalmente: ancora oggi il Giappone è considerato da molti «il Paese dei samurai». Nel libro di Ryuichiro Misaki i principi del bushid? rivivono più forti che mai: i valori dei samurai sono fondamentali ancora oggi potendosi applicare con efficacia nella vita e nel lavoro di tutti i giorni per migliorare noi stessi e le nostre relazioni con gli altri. Grazie a questo libro potremo migliorare la nostra vita, il lavoro, il rapporto con gli altri ispirandoci ai valori degli antichi guerrieri. Scopriremo così che la luminosa via del Samurai può essere anche la nostra.

Negare il mondo? Sullo spirito...

Sloterdijk Peter
Inschibboleth 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA

12,00 €
Il venire al mondo e la sua misteriosa banalità; il mondo come avversario e sfida, nella sua impossibile appropriazione: sono queste le questioni-cardine che Peter Sloterdijk ritrova all'origine di ogni interrogare filosofico, sia in Occidente che in Oriente. In questo testo esemplare, che si situa a metà tra la storia delle religioni comparata e l'analisi metafisica, il filosofo di Karlsruhe si misura con quella che è forse la più inquietante delle domande lasciate in eredità dalle religioni antiche al mondo contemporaneo: "È possibile negare il mondo?".

I racconti più belli della saggezza...

Casadei Lorenzo
Newton Compton 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

9,90 €
Spunti per avvicinarsi a una delle manifestazioni più enigmatiche e stimolanti del pensiero orientale. Lo zen, una pratica più che una filosofia o una dottrina, viene esplorato attraverso brevi ed esemplari racconti, che ne svelano i temi principali: la necessità di ricercare l'illuminazione attraverso l'esperienza diretta, l'insufficienza del linguaggio e della logica, il rapporto maestro-discepolo, l'attenzione per ogni singolo istante, l'amore per il paradosso. Troverete una raccolta di storie e dialoghi antichi e attuali, aneddoti tratti dal mondo del cinema, della musica e della scienza, moderni haiku e persino sms. Riflessioni contemporanee e suggestioni tradizionali che riguardano tutti gli aspetti della vita quotidiana. Un libro leggero e profondo, come la stessa disciplina zen, dalle molte voci e con un pizzico di sottile umorismo.

Religione e filosofia dello yoga

Dasgupta Surendranath N.
Edizioni Mediterranee 2019

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
L'essenza dello yoga è la stabilità della mente accompagnata dalla soppressione delle modificazioni mentali a favore di un particolare stato spirituale che conduce progressivamente alla realizzazione del Sé. Il più antico esponente di questo sistema chiamato Rajayoga, il più elevato di tutti gli yoga e distinto dallo Hathayoga e dal Mantrayoga, fu Patanjali, che nel 150 a.C. scrisse gli Yoga-sùtra. Il presente studio espone il sistema del Rajayoga secondo le formulazioni di Patanjali e i commenti di Vyasa, Vacaspati, Vijñanabhikshu e altri. Si sofferma sul fondamento delle pratiche yogiche, vale a dire sulla sua dottrina filosofica, psicologica, cosmologica, etica e religiosa. Gli aspetti principali dello yoga vi sono messi a confronto con altri sistemi di pensiero filosofico e si stabilisce, in particolare, la sua affinità con il sistema del Sankhya. L'opera si compone di quindici capitoli suddivisi in due parti. La prima parte (capitoli 1-7) affronta la metafisica dello yoga, descrivendo soprattutto le caratteristiche e le funzioni di Prakrti e Purusa, la realtà del mondo esterno e il processo di trasfigurazione spirituale. Nella seconda parte (capitoli 8-15), invece, si espone la pratica dello yoga, ponendo l'accento sul suo metodo, sulle fasi del samadhi e su alcuni temi correlati. Arricchisce il volume un'appendice sullo sphota, la scienza che studia il sottofondo spirituale che sostanzia la relazione delle parole con le idee e gli oggetti. Prefazione di Nuccio D'Anna.

Lo zen e l'arte di imbrogliare la...

Watts Alan W.
Macro Edizioni 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

16,50 €
Per stare bene talvolta devi allontanarti dalla tua mente. Stai scorrendo sei tra i più avvincenti insegnamenti di un leggendario pensatore, incentrati su come eludere i limiti della mente razionale al fine di espandere la consapevolezza e l'entusiasmo per il grande gioco della vita. Forse più di qualunque altro insegnante occidentale, Alan Watts, ha acceso in innumerevoli ricercatori di conoscenza la passione per le delizie spirituali e filosofiche dell'India, della Cina e del Giappone. "Lo zen e l'arte di imbrogliare la mente" rappresenta un invito ad approfondire i temi preferiti da Alan Watts per sottrarsi alla trappola della consapevolezza ordinaria: l'arte del cosiddetto "incidente controllato" che illustra cosa accade quando smettiamo di prendere la vita così seriamente e cominciamo a godercela in completa sincerità; come si arriva a credere nel "mito di noi stessi", che ci illude di essere degli ego racchiusi in un involucro di pelle e separati dalla realtà circostante, e come si può trascendere tale illusione; perché dobbiamo accogliere pienamente il caos e il vuoto per trovare il nostro scopo di vita più profondo; rivelazioni non convenzionali e innovative sui più elevati principi del buddhismo, dell'induismo, della filosofia occidentale, del cristianesimo e molto altro. In questo concentrato degli interventi più interessanti di Alan Watts, troverai spiegati in modo affascinante e ironico i principi della filosofia buddhista e la sua applicazione nella vita quotidiana.

Risacralizzare il cosmo. Per una...

Laszlo Ervin
Feltrinelli 2019

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Cercando una nuova chiave di interpretazione del mondo, Laszlo, scienziato e presidente del Club di Budapest, indica un percorso che fa riscoprire un universo unificato, un mondo rispiritualizzato. Infatti, secondo l'Autore, tutti gli aspetti e le dimensioni del cosmo - dall'atomo alle galassie, dall'anima al cervello, dalla nascita alla morte - sono connessi e integrati tra loro, in maniera non così dissimile dalle visioni spirituali della realtà proprie dell'induismo e dei nativi americani. Da qui, la riflessione di Laszlo diventa un invito a tradurre questa integrità del tutto, questa riscoperta della sacralità dell'universo, in decisioni consapevoli.

Le radici dello yoga

Mallinson James
Astrolabio Ubaldini 2019

Disponibile in 3 giorni

37,00 €
L'enorme popolarità di cui gode oggi lo yoga in tutto il mondo ha comportato una sorta di metamorfosi: adattandosi a condizioni socioculturali lontanissime da quelle in cui ha avuto origine, esso ha finito per assumere una vita propria, svincolata dalla sue radici indiane. La quasi totale egemonia di un numero ristretto di sistemi basati sulla pratica posturale ha finito per determinare una visione ristretta e monocromatica di cosa sia lo yoga e di come esso operi, e ciò è ancora più evidente se confrontiamo questa visione con l'ampio spettro di pratiche presentate nei testi premoderni. Questa antologia intende rendere accessibile al lettore non specialistico una vasta gamma di testi, molti dei quali poco noti, risalenti a un'epoca che va dal 1000 a. C. al XIX secolo. Benché gran parte dei passi tradotti provenga da fonti sanscrite, comprende anche materiale proveniente da fonti in lingue quali il tibetano, l'arabo, il persiano, il bengali, il tamil, e così via. Questo ventaglio cronologico e linguistico rivela modelli e tratti di continuità che contribuiscono a una migliore comprensione degli sviluppi dello yoga, sia all'interno delle singole tradizioni sia tra una tradizione e l'altra. Il materiale qui presentato è principalmente di natura pratica, non filosofica. Benché lo yoga tradizionale non sia mai disgiunto da un particolare contesto religioso e dottrinale, o lo sia soltanto raramente, concentrare l'attenzione sullo yoga come veniva comunemente inteso nei vari sistemi permette di dare un quadro delle pratiche effettive seguite dalla maggior parte delle tradizioni. Gli undici capitoli che compongono il libro sono ordinati secondo tematiche specifiche in modo da rispecchiare le pratiche più importanti dello yoga (le posture, il controllo del respiro, i sigilli, i mantra, la meditazione) e i loro risultati (i poteri yogici e la liberazione).

L'arte della guerra. Testo cinese a...

Sun Tzu
Edizioni Giorgione 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
"L'arte della guerra" ha condizionato e illuminato la strada di molti generali e militari lungo tutta la storia, ma l'impostazione e la struttura del libro hanno fatto sì che ultimamente anche molti corsi di strategia aziendale e di self-help ne facciano uso. Un compendio di suggerimenti che sì hanno attinenza militare, ma che, come in tutte le filosofie orientali, possono essere applicati anche ad aspetti pratici della vita di ogni giorno, laddove sorgano dei conflitti anche solo potenziali. Un libro utile per chi voglia comprendere al meglio come affrontare difficoltà e rivalità, non solo sui campi di battaglia.

Ikigai e altre parole giapponesi...

Fujimoto M.
Hoepli 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

14,90 €
Dalla poesia malinconica del mono no aware, una parola che ci invita a riconoscere l'agrodolce impermanenza di tutte le cose, alla calma armonia del wa, che lega assieme le strutture della società: le parole giapponesi rivelano un intimo intrecciarsi di linguaggio e filosofia. Attraverso più di quaranta parole e frasi "Ikigai e altre parole giapponesi con cui vivere" introduce alla saggezza dei concetti e delle credenze giapponesi. Con le sue riflessioni sul ruolo della bellezza, della comunità, della natura e della gratitudine nel pensiero giapponese, assieme agli evocativi haiku di Matsuo Basho, questo libro vuole essere un aiuto per affrontare in modo più consapevole gli stress della vita: rispettando il momento presente, cercando qualcosa che vada al di là del materialismo e trovando 'qualcosa per cui vivere'.

Gioco dell'eroe. La porta...

Magi Gianluca
Il Punto d'Incontro 2019

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
Prima del cane, il miglior amico dell'uomo è l'Immaginazione. Purtroppo invecchia precocemente. Aggrinzisce, man mano che cresciamo. Per diventare prima un'ombra. E poi una menzogna. Un vero peccato! Perché per vivere oggi è necessaria molta più Immaginazione di quella di cui disponiamo o che ci reprimono o che, a nostra volta, reprimiamo negli altri. Perché è così necessaria? Perché privo d'Immaginazione sei totalmente prevedibile. Fattore non trascurabile, se pensi che in generale il successo di un'impresa umana è inversamente proporzionale alla sua prevedibilità. Considera il Gioco dell'Eroe l'immagino-stimolatore di un percorso all'avanguardia, fuori dagli schemi, ad alto quoziente psico-ludico e ad elevato tasso di meraviglia, e sarai prossimo alla Realtà. Presentazione di Franco Battiato. Introduzione di Anna Mazzone. Contiene una nuova traccia audio.

Zen e Occidente

Brosse Jacques
Lindau 2019

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Da quando è approdato in Occidente, lo zen è stato oggetto di numerosi fraintendimenti e semplificazioni. Per questo un'analisi approfondita e consapevole della sua dottrina, nel quadro più ampio della concezione buddhista del mondo e dell'esistenza umana, assume ancora maggior valore. È ciò che si propone Jacques Brosse in questo libro, nel quale ci guida alla scoperta degli antichi insegnamenti dei maestri zen, riservando particolare attenzione alla pratica della meditazione, unica via per avvicinarsi alla loro essenza. Forte della sua esperienza di monaco e insegnante, l'autore ci illustra passo dopo passo il messaggio autentico dello zen, quel cammino interiore capace di liberarci dai fantasmi dell'io e dal dualismo di mente e materia che ha plasmato gran parte della cultura occidentale. Una lettura di grande fascino, che ci invita a ritrovare l'armonia perduta, quella luce «così viva che dissipa (...) i pregiudizi più radicali, le ipotesi diventate dogmi (...) e restituisce lo spirito allo spirito».

L'arte della guerra

Sun Tzu
La Rana Volante

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
"L'arte della guerra", attribuito al generale Sun Tzu, rappresenta il più antico trattato di strategia militare. Il suo contenuto ha influenzato ampiamente nei secoli la filosofia orientale e oggi questo testo viene utilizzato nelle scuole di management di tutto il mondo. Sun Tzu non si limita a dare precetti per sconfiggere i nemici sul campo di battaglia, ma ci insegna a gestire i conflitti in modo profondo e non distruttivo. Un libro amato da grandi personaggi della storia, da Napoleone a Mao Tse-tung.

365 passi verso la saggezza orientale

White Star 2019

Disponibile in libreria  
FOTOGRAFIA

16,90 €
Confucio, Lao Tsu, Buddha: sono solo alcuni dei grandi pensatori e guide spirituali la cui saggezza, dal lontano Oriente, ha conquistato il mondo intero. L'idea di meditazione, di pace interiore, di comunione con la natura e astrazione dai beni terreni: idee e concetti dal valore così profondo che hanno saputo affascinare, a distanza di secoli, anche il più "razionale" Occidente. Questo prezioso volume propone ogni giorno ai lettori un passo verso quella saggezza: un intero anno all'insegna di pensieri profondi, immagini ispiratrici, preziosi frammenti di filosofia capaci ancora oggi di illuminare gli animi di chi sia disposto ad aprire la propria mente.

Sulla strategia. Huainanzi

Huainanzi
Luni Editrice 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

14,00 €
Il "Huainanzi", manuale del Principe o Maestro di Huainan, è una notevole opera filosofica cinese del II sec. a.C. ancora poco conosciuta ma di fondamentale importanza per la filosofia e il pensiero che racchiude. Il capitolo XV, "Sulla strategia", è dedicato all'arte della guerra e alla gestione del conflitto. La sua lettura rivela i princìpi fondamentali del Dao così come dovrebbero essere applicati alla strategia militare, fino a giungere alla loro massima espressione: vincere senza combattere. È solo seguendo il Dao che l'uomo - nel caso specifico il sovrano e il comandante - può agire in sintonia con il flusso naturale della vita. È questa la strategia più efficace di tutte. La dialettica del pensiero cinese è sempre stata una questione di equilibrio: il gioco della complementarietà e opposizione di yin/yang, che è alla base di qualsiasi fenomeno, rappresenta l'emergere di una dinamica continua che si proietta su tutto l'esistente e che perciò diviene sociale, politica, psicologica, artistica, intima. Il conflitto non è altro che ricerca di equilibrio. Se i princìpi che regolano l'universo si fondano dunque su questa dinamica e se sono gli stessi che regolano quelli umani, risulta evidente che un manuale di guerra altro non è che un trattato sulla pace nel quale la prospettiva massima è quella di vincere senza dover incrociare le armi, rendendo così l'azione di guerra perfettamente inutile. Come dice il testo, chi è abile nel combattere - conoscendo quelli che sono i fattori in gioco, ovvero le chiavi di armonia e disarmonia - "ottiene la vittoria prima". Se la chiave della "vittoria" sta nella capacità di previsione che deriva dalla comprensione della coerenza insita nei processi naturali, l'auspicio è che la lungimiranza possa divenire un termine chiave in un cambio di prospettiva del pensiero e dell'agire nel quale la cooperazione degli opposti rappresenti una via per il vivere comune. È così che questa antica opera risulta ancora più attuale in un contesto come quello contemporaneo, in cui sempre più si ravvisa l'esigenza di una chiara visione e di saggezza nell'indirizzo della vita comune. In uno dei folgoranti passi del volume è scritto: «Chi è abile nell'uso delle armi prima coltiva il perfezionamento in se stesso e poi lo richiede agli altri; prima si rende invincibile e poi cerca la vittoria».

Biografia di uno yogi. Paramahansa...

Foxen Anya P.
Edizioni Mediterranee

Disponibile in 3 giorni

24,50 €
Questa biografia esamina la carriera di Yogananda e il suo metodo Yogoda nel più ampio contesto dello sviluppo dello yoga nel XXI secolo. Focalizzando la propria attenzione sugli yogi operativi durante la prima fase di popolarizzazione transnazionale, la Foxen mette in evidenza le continuità nel concetto dello yogi come superuomo, e traccia il processo di trasformazione dello yoga da una pratica spirituale olistica all'odierna pratica fisica posturale.

Il pensiero giapponese. L'età...

Arena Leonardo Vittorio
Jouvence

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

11,00 €
Questo libro di Leonardo Vittorio Arena costituisce un'analisi del pensiero giapponese e della sua evoluzione in un ampio arco di tempo: dal buddhismo zen alle correnti della filosofia contemporanea, passando per il confucianesimo, lo shintoismo e la scuola di Kyoto, fino ai pensatori del secolo scorso, non vincolati a una scuola specifica. Viene così tracciato il profilo e analizzata la filosofia di Bankei Yo-taku, Kumazawa Banzan, Tominaga Nakamoto, Motoori Norinaga, Yamagata Banto-, O- nishi Hajime, Nishida e molti altri. Dall'affresco così composto, Arena rintraccia il filo conduttore che percorre le riflessioni, volte alla spiritualità, di questi grandi pensatori giapponesi e ce ne offre una chiara e articolata lettura.

Kaizen. Il metodo giapponese per...

Harvey Sarah
Newton Compton 2019

Disponibile in libreria  
AUTOSTIMA

10,00 €
"Kaizen" è una parola giapponese che indica un miglioramento, grande o piccolo che sia, ma che duri nel tempo. Si tratta di un metodo rivoluzionario adatto a chiunque voglia far fare un salto di qualità alla propria vita e modificare la propria routine. Non sempre, infatti, una drastica sterzata è la soluzione giusta: Kaizen è la filosofia giapponese che incoraggia a soffermarsi sulle proprie abitudini, per stabilire in modo logico e meditato di cosa si ha bisogno e quali potrebbero essere le sfide da intraprendere. Passo dopo passo, i miglioramenti cominceranno ad arrivare. E anche quei piccoli cambiamenti, che nella vita quotidiana sembrano irrilevanti, favoriscono invece una vera e propria trasformazione a lungo termine, con risultati incredibili. Quel che conta è individuare i traguardi importanti: il primo passo per raggiungere il risultato finale.

Mangiare yoga. Pratica e...

Biscotti Barbara
Solferino 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Molti tra coloro che si accostano allo yoga, pur senza averci mai pensato prima si ritrovano a mutare abitudini in fatto di cibo, come accade del resto per altri aspetti della loro vita, a mano a mano che si addentrano nella pratica. Ma perché lo yoga dovrebbe comportare un cambiamento di atteggiamento nei confronti dell'alimentazione? Che cosa ha da dire in effetti ai contemporanei una disciplina così antica su un rapporto tanto basilare e ancestrale come quello con il cibo? Queste e altre domande hanno a volte delle risposte sorprendenti, che ci fanno capire, nella specifica prospettiva dello yoga, come anche il semplice gesto di nutrirsi sia fondamentale nel rapporto dell'uomo con l'ambiente che lo circonda e come la pratica (di cui qui si danno esempi concreti) sia strettamente connessa a questo rapporto.

Wabi Sabi. Scoprire...

Navarro Tomas
Giunti Editore

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

14,00 €
Pilastro dell'estetica e della filosofia zen giapponesi, il principio del wabi sabi consiste nell'apprezzare la bellezza dell'imperfezione, accettando che ogni cosa è transitoria, impermanente e incompleta. Un'idea suggestiva e potente che ci offre lezioni vitali per acquisire una nuova prospettiva e cambiare il nostro modo di pensare. A partire da questa suggestione, Tomás Navarro ci invita a prendere coscienza che l'idea di successo, perfezione e felicità non è altro che una chimera; un ideale dietro il quale perdiamo la vita correndo, ignorando le occasioni in cui avremmo avuto motivo di fermarci e sorridere, e ci propone di creare una nuova lista di priorità, libera da pressioni inter-ne ed esterne. Una lista molto più realistica, spontanea e naturale, che rispecchi il nostro modo di essere più autentico.

Fuoco bianco. Intuizioni e...

Mooji
Astrolabio Ubaldini 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

20,00 €
Ogni brano rappresenta un'indicazione pratica che riporta la mente al silenzio, alla sua origine. Il testo nasce dalla trasmissione orale da maestro a studente, ma è stato poi rielaborato e curato da Mooji stesso, e riccamente illustrato con le sue pitture a china, per cui reca fin nei particolari l'immediatezza, l'efficacia, l'imprevedibilità e persino l'incongruità che si addicono all'armonia totale del risveglio. E quello spazio di calma, affetto incondizionato e comprensione lucida e vigile, che questi aforismi rendono evidente, non rimane una descrizione di qualcosa di lontano o irraggiungibile, ma diventa un'esperienza diretta per chi legge. Sia i detti brevi che i brani più lunghi portano i lettori assetati di verità alla stessa destinazione, cioè al riconoscimento della consapevolezza pura, della realtà assoluta, dell'essenza profonda di ogni essere vivente e di ogni universo. Questa comprensione sprigiona la pace, l'amore, l'appagamento e la felicità, che sono la meta di ogni ricercatore dello spirito.

Il risveglio della Kundalini....

Luetge Lothar-Rüdiger
Macro Edizioni 2019

Disponibile in libreria  
MEDITAZIONE

16,50 €
Lo Yoga Kundalini è il sentiero per sperimentare il risveglio dell'energia creatrice "addormentata" dentro di noi, arrotolata come un serpente, alla base della colonna vertebrale. Un'esperienza potente e trasformativa,per la quale è necessario un cammino graduale e preciso. Questo libro ripercorre i fondamenti teorici dello Yoga Kundalini e li collega agli insegnamenti pratici di Yogi Bhajan, il Maestro che ha insegnato al mondo occidentale le tecniche di questa disciplina, così speciale e senza eguali. Attraverso gli esercizi, raccolti in specifiche sequenze e spiegati passo a passo anche con ottime illustrazioni, procederete speditamente nel cammino della trasformazione del vostro sé e nel processo fisico e spirituale di liberazione di questa inaudita energia, passando per una piena conoscenza della vostra persona, della verità della realtà, fino al ricongiungimento con il Divino.

Gli yoga sutra di Patanjali

Edizioni Mediterranee 2019

Disponibile in libreria  
MEDITAZIONE

39,50 €
Edwin F. Bryant traducendo e commentando gli Yoga Sutradi Patañjali introduce un nuovo standard per tutti quelli che sono interessati alla comprensione di questo testo classico, tra i più importanti della letteratura indiana e di tutto il mondo. Scritti duemila anni fa, gli Yoga Sutrahanno l'obiettivo di insegnare come fare esperienza diretta dell'atman(l'anima) e di liberarla dal mondo della sofferenza. Sono un trattato di psicologia della mente e della coscienza e di tecniche di meditazione che ha avuto profonda influenza in India e più recentemente anche in Occidente. Bryant spiega ogni sutracon precisione e chiarezza sviluppando l'argomento in modo da renderlo accessibile al lettore colto non specia-lizzato ma anche a studiosi e studenti di filosofia indiana. Il libro raccoglie materiali provenienti da tutti i principali commentari sanscriti storici tradizionali (anziché da uno solo), dai quali sono stati selezionati i commenti esplicativi rilevanti.

Karma yoga. Lo yoga dell'azione

Vivekânanda Swami
Cerchio della Luna 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Questo è un insieme di lezioni di Swami Vivekananda sul tema del Karma Yoga, uno dei numerosi percorsi yogici verso l'illuminazione. Il Karma Yoga è una disciplina mentale che permette di svolgere i propri doveri come servizio al mondo intero, come via verso l'illuminazione. Lavorando nel mondo reale, ma rinunciando all'attaccamento al lavoro, possiamo ottenere la liberazione spirituale. Vivekananda discute il concetto di Karma nella Bhagavada-Gita e individua il Buddha come un primo esempio di questa forma di yoga. "La parola Karma deriva dal sanscrito Kri,fare; tutta l'azione è Karma. In connessione con la metafisica, a volte significa gli effetti, di cui le nostre azioni passate sono state le cause. L'obiettivo dell'umanità è la conoscenza. Il piacere non è l'obiettivo dell'uomo, ma è la conoscenza. Piacere e felicità finiscono. È un errore supporre che il piacere sia l'obiettivo; dopo un po' l'uomo scopre che non è la felicità, ma la conoscenza, verso cui sta andando, e che sia il piacere che il dolore sono grandi maestri e che apprende tanto dal male quanto dal bene. Mentre il piacere e il dolore passano davanti alla sua anima, lasciano su di essa immagini diverse, e il risultato di queste impressioni combinate è quello che viene definito il "carattere" dell'uomo".

L'arte della guerra

Sun Tzu
BEAT 2019

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
Tra gli scritti fondamentali del pensiero cinese, "L'Arte della guerra" di Sun Tzu, composta più di 2.500 anni fa, è stata a lungo ritenuta una gemma solitaria, un'opera preziosa e unica dell'antica filosofia cinese del conflitto e della lotta. La scoperta poi dei "Metodi militari", l'opera di Sun Pin, nipote o probabilmente bisnipote di Sun Tzu, un testo successivo di un centinaio d'anni circa all'"Arte della guerra", ha svelato che in Cina è esistita per un periodo nient'affatto breve una fiorente letteratura "strategica", una scuola della condotta in guerra e della teoria del conflitto che ha avuto più di un maestro. Nella sua opera, Sun Pin non si limita, infatti, a commentare e arricchire i concetti fondamentali dell'"Arte della guerra" del suo illustre predecessore e antenato, da quello di ch'i, l'energia, lo spirito combattivo, a quello di "potenza strategica", ma elabora anche un originale pensiero della "forma" e del "senza-forma" che illumina la sublime arte di vincere in guerra adattandosi alla "forma" del nemico. Accostando i due testi Ralph Sawyer consente così non soltanto di cogliere la profondità di una filosofia della lotta e del conflitto in cui la suprema abilità consiste "nel piegare il nemico senza combattere la guerra", ma di capire anche l'attualità di un'opera amata da Mao Zedong e Lin Biao, da Ho Chi-minh e dal generale Vo Nguyen Giap, dagli uomini d'affari e dalle spie d'Oriente e d'Occidente. Introduzione di Alessandro Corneli.

L'arte della guerra

Sunzi
L'Ippocampo 2019

Disponibile in libreria  
FUMETTI

15,90 €
« La guerra è un'impresa gravosa. Il luogo della vita e della morte. La strada che porta alla salvezza o alla distruzione. È per questo che occorre meditare attentamente sulle sue conseguenze.» In questo adattamento a graphic novel del celebre trattato di Sunzi, un insegnante educa il suo discepolo alla più raffinata delle arti. I disegni dell'illustratore Pete Katz immortalano battaglie e strategie, portando a una nuova generazione di lettori questo antico testo sui principi militari.

Racconti dei saggi persiani

Anvar Leili
L'Ippocampo 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

15,00 €
I Racconti dei saggi persiani sono una raccolta di aneddoti e apologhi spirituali ispirati alle opere di poeti (Attar, Saadi, Rumi, Ferdowsi etc. ) che, ai loro tempi, furono anche mistici o saggi celebri: opere che hanno contribuito a forgiare l'immaginario dei persiani. Spesso queste narrazioni sono diventate racconti popolari e fonte di ispirazione sia per i letterati sia per un pubblico meno erudito. Attraverso l'arte della parabola, propongono un percorso di saggezza e di superamento di sé. Mettono in luce le debolezze umane e come combatterle con l'esempio, con l'impegno o con il riso. Invitano a riflettere sulla condizione umana e sul destino dell'anima in questo e nell'altro mondo. E nonostante siano trascorsi tanti secoli, hanno conservato intatte efficacia, freschezza e forza di persuasione.

Shinsetsu. Il potere della...

Barros Filho Clovis de
Newton Compton 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

10,00 €
Shinsetsu è una parola giapponese che indica ben più che la semplice gentilezza. Shinsetsu indica una natura profondamente umana, capace di mettersi a disposizione degli altri, di curarne gli interessi, mossa da un intimo e autentico rispetto. Il professor Clóvis de Barros Filho parte da questo concetto che appartiene alla cultura nipponica e prova a interpretarlo in chiave occidentale. Si può conciliare la shinsetsu giapponese e il nostro concetto di morale, ovvero i principi di condotta che una società decide liberamente di adottare? È possibile, per esempio, imparare a dialogare con shinsetsu, cambiando radicalmente la modalità di scontro che oggi caratterizza il confronto nei nostri Paesi? Questo libro ci aiuta a capire come trasformare la mancanza di ascolto e la rabbia che ci portano a calpestarci in riconoscimento degli altri, per favorire "una coesistenza armoniosa tra tutti", come direbbero i giapponesi. E ci mostra l'efficacia e il potere della gentilezza se vogliamo realizzare una convivenza migliore e più utile per tutti.

Lo yoga della bellezza

Bendit Laurence J.
Edizioni Teosofiche Italiane 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Lo sviluppo dello "Yoga della bellezza" insegna ad andare al di là del piano mentale, lungo la via del cuore, poiché la bellezza suscita amore. Introduzione di Bernardino Del Boca.

La filosofia cinese e dell'Asia...

Beonio Brocchieri Paolo
Luni Editrice 2019

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Leggendo questo libro ci si trova felicemente tuffati dentro un nuovo, fascinoso oceano nel quale riusciamo agevolmente a nuotare, seguendo onde e correnti che, pur se del tutto nuove, non sentiamo come sconosciute, estranee, temibili. La lettura scorrevole e l'immediatezza nel procedere del discorso contribuiscono in maniera determinante a catturare immediatamente il lettore in questo nuovo, strabiliante viaggio. Addentrandoci in questa lettura, bisogna prendere innanzitutto confidenza con categorie e con parole-chiave che costruiscono l'ossatura portante di tutto il volume, come tao, ch'i, hsing, li... che si rincorrono lungo tutto il procedere del testo in un continuo richiamo di significati distinti e pure correlati, a seconda delle differenti interpretazioni che i diversi autori nel corso dei secoli ne hanno fornito. È di grande interesse il vedere come, proprio attraverso queste parole-chiave, le idee fondamentali della riflessione filosofica abbiano viaggiato nel tempo e nello spazio costruendo una solida rete di comunicazione tra le diverse aree geografiche: la necessaria contestualizzazione storica, politica e sociale di tutta questa vastissima regione viene qui tratteggiata volta per volta nella sua essenzialità degli accadimenti che abbracciano un arco di tempo tanto ampio. Questo costante gioco di rispecchiamenti e di rifrazioni nel seguire il corso del dibattito nei diversi piani, filosofico, religioso, ideologico, politico in tutta la vastissima area che per comodità denominiamo come Asia orientale, contribuisce in maniera determinante a costruire anche nel lettore non specialista una visione d'insieme che finalmente riesce ad abbracciare i diversi elementi che compongono un quadro così variegato, sfuggendo alla banalità dello stereotipo generalizzante. La lettura diventa così un lento avvicinamento attraverso la nitidezza del linguaggio e la graduale, armoniosa progressione dei concetti, e più si legge più si viene coinvolti in una sorta di viaggio iniziatico attraverso le parole che volta per volta ci svelano nuovi sensi e nuove profondità. Questo volume costituisce uno strumento prezioso per aiutarci a decifrare la complessità del presente globalizzato e non sentire più tanto altre quelle culture che un tempo erano, non solo geograficamente lontane, ma che oggi ci sono ormai davanti in tutta la loro ricchezza e multiformità.

Più vasto del cielo, più grande...

Mooji
Mondadori 2018

Disponibile in 3 giorni  
MAESTRI SPIRITUALI

16,00 €
E se tutto ciò che presumi di essere - il corpo, la mente, le emozioni - in realtà non fosse ciò che sei? Se questa tua supposta identità fosse solo un autoritratto formatosi sulla base di una falsa identificazione, di preconcetti appresi e dati per buoni? Con amore e autorevolezza, miste ad allegria, Mooji guida da decenni migliaia di ricercatori spirituali alla scoperta del Sé per mezzo dell'indagine interiore. Il suo esame senza compromessi mostra chiaramente come la persona sia una mera costruzione mentale: la nostra vera natura è la consapevolezza entro cui appaiono e svaniscono i pensieri, le percezioni e le sensazioni fisiche, ossia la nostra esperienza quotidiana. Con Più vasto del cielo, più grande dello spazio Mooji ci aiuta a provare la gioia del puro "essere", a cogliere la saggezza insita in ogni dono della vita, svelandoci la nostra intrinseca immortalità. Tutti gli esseri desiderano felicità, pace e verità, che sono il frutto di un'autentica comprensione spirituale, ma se ci concepiamo come una semplice entità mente-corpo, ignorando la nostra essenza più intima, restiamo intrappolati in un mondo di confusione, paura e conflitto. È possibile uscire da questo stato di sofferenza, e non è un compito arduo: quando ci riconosciamo nella Totalità, nel silenzio, nello spazio in cui tutto il resto accade, si trascendono i condizionamenti ereditati e si sperimenta "l'amore senza tempo e la libertà senza confini, che sono il profumo naturale del nostro essere".

L'arte dell'abbraccio. L'importanza...

Ikeda Daisaku
Piemme 2018

Disponibile in 3 giorni  
AUTOSTIMA

17,50 €
Ispirato alle parole di poeti e pensatori, questo libro è un elogio alle relazioni che danno un senso alla vita. Sono le relazioni che ci legano ad amici e genitori, agli insegnanti, ai grandi artisti e scrittori del passato che vivono ancora nelle loro opere. O il legame con la natura e con le tradizioni. Il dialogo tra il grande pensatore e maestro buddista Daisaku Ikeda e la studiosa Sarah Wider mette in luce il valore di costruire legami e tesse le lodi di coloro che si impegnano a gettare ponti, dai grandi poeti alle persone comuni. Le donne soprattutto, con le loro azioni quotidiane, hanno un particolare dono per mettere le basi per la pace e l'armonia. Le parole di saggezza dell'insegnamento buddista si fondono alle suggestioni della poesia per guidarci costruire una rete di relazioni autentiche, a partire da quella con se stessi.

Le filosofie dell'Asia

Watts Alan W.
Lindau 2018

Disponibile in 3 giorni  
FILOSOFIA ORIENTALE

14,00 €
Attraverso un'esposizione vivace e coinvolgente, Alan Watts ci introduce alle molte e complesse espressioni del pensiero orientale. Nelle conferenze che compongono questo volume, siamo guidati alla scoperta delle principali tradizioni filosofiche e spirituali dell'Asia, e dunque di cosmologie, visioni dell'uomo e contenuti morali radicalmente differenti rispetto ai nostri. Dall'induismo allo Zen, dallo yoga alle diverse forme di buddhismo e al taoismo, Watts ci accompagna in un viaggio all'interno di un universo esotico e affascinante: un viaggio che è anche - e soprattutto - un'occasione per mettere in dubbio ciò che ci sembra ovvio e per ripensare noi stessi, il nostro posto nel mondo e la nostra relazione con gli altri. Questo è del resto il vero obiettivo di tutta l'opera di divulgazione del grande pensatore inglese: aprire la nostra mente, aiutandoci a rompere gli schemi in cui è prigioniera per farci vivere, se non da illuminati, per lo meno più liberi e consapevoli.

Daodejing. Il canone della via e...

Lao Tzu
Einaudi 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Senza nome, inafferrabile, impalpabile, evanescente, minuto eppure infinito... questo è il Dao. Anzi, solo questo, forse, si può dire del Dao, ineffabile Assoluto che il linguaggio non carpisce e che solo un'esperienza di totale abbandono consente di esperire e contemplare al di là della sua mancata manifestazione. Il Daodejing è l'opera che raccoglie l'impossibile sfida di accostarsi a ciò che si sottrae al giogo delle parole, per misurarsi con il tentativo estremo di sospingere il linguaggio oltre il limite di un paradossale discorso su ciò di cui nulla può esser detto. Noto anche come Laozi o Laozi Daodejing, quest'autentica gemma della letteratura mondiale è stata gradualmente compilata a partire dal IV-III secolo a.C. ed è assurta a scrittura canonica per eccellenza del daoismo. Scritta in una lingua asciutta e aspramente lirica, essa ha esercitato nell'arco di una lunghissima storia un'influenza inversamente proporzionale alla sua brevità, diffondendosi ben oltre i confini cinesi in Oriente come in Occidente e ispirando una sconfinata letteratura esegetica. Pervaso di una potenza evocativa senza pari, il "Daodejing" esplora l'inesplorabilità del Dao fino a lambire il precipizio che s'affaccia sull'origine del cosmo, aprendo squarci improvvisi sull'arcana natura di quella forza che permea l'intero mondo, assumendo i tratti della Madre da cui traggono origine i Diecimila Esseri.

Fili di seta. Introduzione al...

Rossi D.
Astrolabio Ubaldini 2018

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Uno studio approfondito del pensiero filosofico e religioso dell'Asia rivela il reciproco gioco di interdipendenze e influenze di una cultura sull'altra. Questo volume ha l'ambizione di analizzare tale complessità, e per farlo interpella alcuni fra i più importanti studiosi di vari settori disciplinari. Dopo il primo contributo dedicato al buddhismo indiano, curato da Bruno Lo Turco, il testo si dispiega seguendo un criterio geografico-culturale che dal Tibet - esaminato da Francesco Maniscalco e Filippo Lunardo - prosegue verso l'Estremo Oriente, con la Cina (Fabrizio Pregadio ed Ester Bianchi), la Corea (Antonetta L. Bruno e Tonino Puggioni) e il Giappone (Paolo Balmas e Aldo Tollini). Per ciascun paese vengono prima illustrate e analizzate le tradizioni autoctone (bon, taoismo, sciama-nesimo, shintò) e poi il buddhismo, ponendo particolare attenzione alla storia e alle evoluzioni filosofico-religiose di ciascuna tradizione. Ogni contributo è corredato di bibliografia e indici con riferimenti in lingua originale, così da offrire al lettore un comodo e diretto strumento di consultazione.

Filosofia del buddhismo zen

Han Byung-Chul
Nottetempo 2018

Disponibile in 3 giorni  
FILOSOFIA ORIENTALE

16,00 €
Lo zen è la scuola buddhista più refrattaria a ogni pensiero concettuale, la più scettica nei confronti del linguaggio e della sua capacità di trasmettere quella viva verità che lo zen chiama a realizzare nel modo più diretto. La sfida di questo saggio di Byung-Chul Han consiste nel dispiegare filosoficamente il nucleo concettuale presente nel buddhismo zen in forma latente, poetica e sconcertante. Operazione non facile ma feconda, perché permette al nostro pensiero di aprire nuovi orizzonti di senso, di esperienza e di espressione. Il libro è impostato a tal fine in senso comparatistico: le grandi voci del pensiero europeo-occidentale, da Platone a Hegel e Heidegger, vengono messe a confronto con le intuizioni fondamentali del buddhismo zen. Piuttosto che cercare punti di contatto e di somiglianza, come talvolta è stato fatto, l'autore mira a far risaltare l'irriducibile originalità del buddhismo zen rispetto alle nostre familiari abitudini di pensiero. Al centro vi si staglia naturalmente l'intuizione del Vuoto. La negazione radicale che esso opera di ogni idea di sostanza e soggetto apre la realtà a un'insospettabile fluidità, e chiama l'uomo a un contegno di gentilezza amichevole nei confronti di ogni vivente.

Le ragioni del Buddha. In Asia...

Infante Diego
Meltemi 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Può l'Occidente costruire un'alternativa al proprio paradigma, meccanicistico e riduzionistico, senza per questo disconoscerne i presupposti? "Le ragioni del Buddha" prova a dare una risposta affermativa, ipotizzando una riconciliazione con le "cose prossime" - ancorché riviste e corrette - che passa dapprima per quelle "remote": l'accelerazione appare in tal senso la conditio sine qua non del ripristino di uno stato di quiete. Del resto, quale espressione artistica se non quella del Gandhara può farsi portavoce delle convergenze tra piani semantici così diversi? "Le ragioni del Buddha" si muove pertanto in territori "di confine", in senso stretto e in senso lato, quale "ibrido" che esula dalla saggistica tradizionale e in quanto descrizione di un percorso articolato che dalla molteplicità dispersa e frammentaria del mondo sensibile giunge infine al vuoto che di quelle stesse manifestazioni è origine e fondamento. L'orientamento multidisciplinare, che abbraccia la filosofia e l'arte, d'Oriente e d'Occidente, unendo divulgazione a spunti narrativi, sancisce un punto di contatto tra mondi e (non) forme molto diversi, quasi volesse rivelarsi, in ossequio al "giusto mezzo" buddhista, un'unità soggiacente al dualismo tra orizzonti di segno opposto. "Le ragioni del Buddha" è questo e molto altro ancora.

Sapienza orientale e cultura...

Coomaraswamy Ananda K.
Lindau 2018

Disponibile in 3 giorni  
MAESTRI SPIRITUALI

16,00 €
Nei saggi raccolti in questo volume, dato alle stampe per la prima volta nel 1947, l'autore mette in luce da vari punti di vista gli errori della cultura occidentale dominante che ha anteposto il primato dell'azione al primato della contemplazione, il culto del Nuovo all'attenzione alla Verità, l'idolo dell'alfabetismo coatto alla saggezza delle culture orali. Sottolinea pure gli errori e i guasti della colonizzazione che ha imposto ai popoli extraeuropei i modelli culturali e tecnologici dell'Occidente, sgretolando culture civili armoniche ed equilibrate ed esportando i germi di un disordine morale ed ecologico di cui oggi si sopportano le conseguenze. Il suo background privilegiato - da orientale che ha vissuto e scritto a lungo in Occidente - gli permette di evitare i facili stereotipi e di arrivare a una penetrazione critica di rara profondità. La sua visione dei problemi del mondo moderno è lucidissima e se ci fosse bisogno di dimostrare che c'è ancora bisogno di leggere le sue opere, sarà sufficiente osservare che i mali di cui parlava settant'anni fa sono ancora presenti, immutati e in qualche caso incancreniti. Coomaraswamy propone una cura sempre valida, anzi, forse oggi più necessaria che mai: un ritorno consapevole alla saggezza tradizionale, smarrita dagli occidentali ma ancora viva nel "suo" Oriente induista e buddhista.

La filosofia giapponese

Ghilardi Marcello
Morcelliana 2018

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA ORIENTALE

16,50 €
Fin dall'epoca dei primi testi scritti in lingua giapponese, grazie anche all'influsso delle tradizioni di pensiero cinesi e coreane, abbiamo testimonianze di un'esperienza filosofica strutturata e ben argomentata, volta a sondare tematiche quali la specificità della natura umana, la possibilità della coesistenza armonica in società, la comprensione autentica del reale, i fondamenti del vivere etico. Ripercorrere le tappe principali della storia del pensiero giapponese fino all'età contemporanea è un'occasione per poter verificare l'effettiva estensione del significato del termine "Filosofia", per valutare le peculiarità strutturali di una lingua-pensiero distante da quella europea, e anche per considerare le possibilità e i limiti del confronto interculturale.

Anime femminili ribelle immortali,...

Caci Ernesto
Lampi di Stampa 2018

Disponibile in 5 giorni

12,60 €
"Mi accingo a scrivere questo libro, importantissimo per me, senza alcun fine di lucro e senza ambizioni editoriali di fama e gloria alcuna sono stato semplicemente ispirato nel cuore dai i miei amatissimi maestri spirituali, Sua Divina Grazia Abay Caran De, Srila Prabhupada, e sua Divina Grazia Puri Maharaja." (L'autore)

Lo yoga e la via della verità....

Krishna Prem
Hermes Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni  
MEDITAZIONE

17,50 €
Quest'opera, che racchiude la sintesi del pensiero di Sri Krishna Prem, è costituita da una raccolta di saggi che ci fanno conoscere le aspirazioni, i principi di saggezza del grande Maestro, e quella visione della vita e dell'uomo che furono alla base della sua azione e del suo pensiero, Luce di Verità per coloro i quali vogliono percorrere la "Via". La fede, secondo Sri Krishna Prem, non è una mera accettazione di quanto è scritto in un testo sacro o è tramandato da un guru, ma una ricerca personale che può essere solamente aiutata dalle parole di un libro o di un saggio e guidata da quel guru che si trova all'interno di ciascuno di noi. La mente è la porta che conduce alla conoscenza della Realtà e deve essere controllata e liberata dal desiderio perché possa andare oltre se stessa. In questo senso lo yoga è il metodo grazie al quale l'uomo può dominare se stesso e ricongiungere il suo io finito all'Essere infinito. Prefazione di Sri Madhava Ashish.

Per la via dell'Uno

Benincasa Ferdinando
Link 2018

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Indicare la via, o meglio la direzione, per intraprendere il cammino del risveglio dal sonno della coscienza per la propria evoluzione interiore, è il compito che l'autore si propone di dare con questo saggio. È un percorso non facile, ma nemmeno impossibile, raggiungibile attraverso accurate discipline quali la concentrazione (Yoga), la meditazione, l'ascolto e il silenzio. Testimone è l'autore stesso, il quale, ponendosi sempre in un continuo esame interiore, ha intrapreso questo viaggio, coadiuvato da maestri che lo hanno messo sulla strada della ricerca. "Per la Via dell'Uno" è un percorso che porta ad aprire gli occhi su se stessi. Si potrebbe dire il viaggio che intraprende l'essere alla ricerca del proprio Sé, un patrimonio di tutta l'umanità. L'espressione "Via dell'Uno" è antichissima e quindi esiste da quando esiste l'uomo. Tutti noi ne siamo portatori, l'autore l'ha trovata e intercettata e la offre a tutti i suoi simili, a tutti noi.

Ispirazioni per la pratica spirituale

Davis Roy E.
Marcovalerio 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Le nostre esperienze sono il risultato di come sentiamo, pensiamo e viviamo. Questa è una caratteristica fondamentale della vita. In qualità di esseri spirituali siamo superiori a pensieri, emozioni e circostanze. Riconoscere la verità di quest'affermazione significa fare un passo avanti nella direzione del benessere totale e del completamento personale in relazione agli altri e al mondo in cui viviamo. Finché continueremo a pensare che le nostre vite siano determinate da condizioni esterne a noi stessi, rimarremo limitati e sperimenteremo problemi. Abbi il coraggio e la volontà di guardare oltre le condizioni restrittive per vedere ciò che ti è possibile sperimentare.

Il manuale dello spadaccino. Gli...

Scott Wilson W.
Edizioni Mediterranee 2018

Disponibile in 3 giorni  
SAMURAI

13,50 €
Forse non esiste simbolo più potente della spada per rappresentare l'era dei samurai. Nel Giappone del XVII secolo, l'arte della spada aveva assunto una popolarità quasi religiosa: era più che una mera padronanza delle tecniche, era un vero e proprio percorso verso la padronanza di sé. "Il manuale dello spadaccino" costituisce un'antologia di opere scritte da uomini che consideravano lo studio della scherma non solo un elemento essenziale alla vita e alla morte, ma anche un qualcosa che trascendeva la vita e la morte stesse. Il loro insegnamento, secondo cui affrontare un conflitto è un'arte che richiede grazia e coraggio, si rivolge a noi lettori con una sorprendente immediatezza e rilevanza. Questa antologia include gli scritti di Kotada Yahei Toshitada, Takuan Soho, Yagyu Munenori, Miyamoto Musashi, Matsura Seizan, Issai Chozanshi e Ya-maoka Tesshu.

I Ching. Una nuova lettura del...

Smith Richard J.
Il Mulino 2018

Disponibile in 3 giorni  
FILOSOFIA ORIENTALE

20,00 €
La storia del libro dei Mutamenti comincia in Cina, più di tremila anni fa. Dichiarato «classico confuciano» per editto imperiale nel 156 a.C, il manuale di divinazione ebbe per secoli profondo influsso sulla filosofia, l'arte, la letteratura, la politica, la scienza, la tecnica e la medicina di numerose culture dell'Asia orientale. Arrivato in Europa nel Seicento al seguito dei missionari gesuiti di ritorno dall'Oriente, 17 Ching si è via via guadagnato l'attenzione di personaggi come Leibniz, Cari Gustav Jung, Hermann Hesse, Philip Dick, Alien Ginsberg, Jorge Luis Borges, Bob Dylan, e ancora oggi resta una lettura straordinariamente affascinante.