Sistemi politici comparati

Active filters

Sistemi politici comparati

Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
Il manuale offre una visione d'insieme sull'universo delle democrazie contemporanee. La prima parte introduce i concetti, i metodi e le principali ipotesi elaborate dalla scienza politica per l'analisi comparata dei processi di formazione della rappresentanza e delle istituzioni di governo nei regimi democratici. Nella seconda e terza parte sono esaminati dieci paesi maggiori attraverso uno schema uniforme che riflette i temi trattati nella prima parte: disegno costituzionale, partecipazione e partiti, sistema partitico ed elettorale, parlamenti e governi, istituzioni territoriali, caratteri del policy making, stabilità e rendimento. Uno strumento che aiuta a cogliere i nessi tra i vari aspetti di ciascun sistema politico e a inquadrare i modi in cui specifiche istituzioni funzionano o specifici processi si svolgono in contesti diversi.

Costituzionalismo canadese a 150...

Delledonne G.
Pisa University Press

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Questo volume si propone di riflettere sull'esperienza costituzionale canadese nei centocinquant'anni dalla Confederazione, alla luce del processo aggregativo che nel 1867 portò alla creazione del Dominion del Canada. L'obiettivo che i saggi raccolti nel volume si propongono è di guardare tanto alla storia e all'evoluzione delle forme costituzionali nel Paese quanto alla loro influenza a livello comparato. Il volume non ha la pretesa di offrire una trattazione esaustiva di tutti gli aspetti principali del costituzionalismo canadese, ma piuttosto di raccogliere le riflessioni di un gruppo ristretto di giovani autori su tre dimensioni che abbiamo considerato di straordinaria rilevanza con riferimento all'influenza canadese all'estero: il federalismo, l'interpretazione costituzionale e le "sfide della diversità" (per non utilizzare le note formule multiculturalismo e interculturalismo.

Azerbaigian e Unione Europea

Ceccorulli M.
Sandro Teti Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,00 €
Negli ultimi anni l'Azerbaigian è diventato un importante obiettivo della cooperazione dell'Unione Europea, all'interno del Partenariato orientale (EaP). Situato in una posizione strategica, tra le principali potenze regionali e al crocevia di potenziali conflitti, Baku sta assumendo sempre maggiore importanza per Bruxelles. L'Azerbaigian riveste un ruolo-chiave nel settore energetico che lo rende vitale per l'Europa ai fini della sicurezza degli approvvigionamenti. Questo testo nasce dalla necessità di descrivere in modo compiuto il ruolo di questo Paese nel panorama europeo, nonché di fornire uno strumento utile e aggiornato per approfondire le relazioni tra UE e Azerbaigian in aree tematiche fondamentali e di comune interesse. Introduzione di Stefano Bianchini.

Stato, potere e politica della...

Owen Roger
Il Ponte Editrice

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Roger Owen (Harvard University) ha interamente rivisto e aggiornato il suo testo, considerando gli importanti cambiamenti che hanno attraversato il Medio Oriente dalla fine degli anni Novanta a oggi. Il libro analizza l'emergere degli Stati nella regione mediorientale a partire dalla caduta dell'Impero Ottomano, alla fine della Prima Guerra Mondiale. Sono considerati tutti gli Stati del Medio Oriente nella loro evoluzione militare, economica, religiosa, politica e istituzionale, compresi gli Stati membri della Lega Araba e gli Stati non arabi (Iran, Israele e Turchia).

Estremo sud. Studi sull'idea...

Astarita M.
Il Pensiero

Non disponibile

16,00 €
Il Meridione seguita ad essere contrassegnato da insufficienze strutturali assai preoccupanti, che rappresentano da sempre la persistenza di una macro-questione di gap territoriale nei riguardi delle regioni più industrializzate del Paese e dell'Europa. La realtà meridionale e gli sviluppi in atto nel quadro nazionale ed internazionale in cui il Mezzogiorno è integrato non è così diverso da quello del secolo scorso; analizzare la questione meridionale, che si pone oggi in termini più che mai problematici, sia per l'urgenza di una politica regionale più funzionale ed opportuna, sia per i obblighi all'accrescimento della tenuta competitiva del sistema produttivo dell'Italia meridionale, risulta essere fondamentale oggi come allora. L'antologia propone il suo apporto al dibattito in corso sia in campo politico che economico, al fine di voler ricordare quali sono stati gli intenti ed i mezzi più idonei ad assicurare efficacia ed osservanza alla conseguente azione pubblica di sostegno al Mezzogiorno da parte di illustri studiosi.

Il mondo arabo. Sfide sociali,...

Amin Samir
Edizioni Punto Rosso

Non disponibile

12,00 €
Il libro propone un'analisi e una panoramica delle sfide con cui le società arabe si confrontano nell'attuale globalizzazione neoliberista. Mette l'accento sul deficit democratico e la vulnerabilità delle società arabe, strette tra una modernizzazione abortita e l'Islam politico. In questo quadro gli autori criticano severamente i progetti ufficiali di dialogo euromediterraneo e propongono una visione alternativa.

The Balkans. A religious backyard...

Faber M. J.
Longo Angelo

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Appare oggi sempre più evidente l'importanza dei conflitti religiosi nel quadro internazionale. In particolare i Balcani sono un territorio dove minoranze religiose differenti si affiancano, in un equilibrio talvolta difficilissimo. Qual'è la storia e quale il futuro di questa situazione? Alcuni storici e studiosi di politica internazionale esprimono nel volume analisi e riflessioni su questi temi.

Roma-Belgrado. Gli anni della...

Galeazzi M.
Longo Angelo

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Un tema molto importante per la politica estera italiana, quello affrontato nel volume: il conflitto con la Jugoslavia fra il 1945 ed il 1954, per la questione di Trieste e la dolorosa vicenda dell'esodo istriano hanno subito il condizionamento ideologico della Guerra Fredda, suscitando passioni inconciliabili o costituendo autentici tabù. Alcuni studiosi, sulla base di documenti inediti, affrontano temi che, all'indomani del crollo della Jugoslavia, rischiano di tornare drammaticamente d'attualità, contrapponendo non più Roma e Belgrado, bensì Italia, Slovenia e Croazia.

L'Occidente e la sfida balcanica....

Perich Alessandro
Lupetti

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Questo libro è insieme un gesto di fedeltà alla storia dei Balcani, intesi in senso ampio, dalla Grecia alla Bulgaria, dalla Turchia alla Romania, ma anche una denuncia degli errori ripetuti, dei ritardi, delle angherie e delle violenze che hanno accompagnato in queste terre l'esercizio del potere. Potranno mai conciliarsi, come si augura Alessandro Perich nel suo capitolo di congedo, modernità laica e integralismo alla balcanica? Potrà instillarsi progressivamente nelle coscienze l'idea della tolleranza e della convivenza? Domande non soltanto "balcaniche": il cammino da compiere nel rispetto delle regole democratiche non è poi tanto diverso in altre parti del mondo.