Multinazionali

Active filters

Imprese transnazionali e vincoli...

Golia Angelo Jr.
Franco Angeli

Non disponibile

38,00 €
Il costituzionalismo moderno si affermato all'ombra di movimenti ideologico-politici che intendevano confinare i poteri privati nel mondo del mero fatto. Quando la globalizzazione ha permesso a tali poteri, soprattutto quelli economici, di aggirare i vincoli posti dagli Stati, gli strumenti del diritto costituzionale si sono mostrati inadeguati a inquadrarli e a consentirne un efficace governo. Prendendo l'impresa transnazionale come oggetto di indagine privilegiato, e rifacendosi a correnti del pluralismo giuridico, questo libro mira a un'analisi comprensiva delle pigenerali strutture costituzionali emerse dalla globalizzazione, e si propone quindi di ampliare le possibilitdi inquadramento teorico della scienza costituzionalistica. In secondo luogo, lo studio offre spunti preliminari per le applicazioni dei modelli proposti. Contro-limiti, effetto orizzontale dei diritti fondamentali, diritto di resistenza e altri istituti sono i "luoghi" dove le analisi teoriche sono messe alla prova, al fine di riannodare le fila tra potere e responsabilit

Multinazionali contro democrazia:...

Galli Giorgio
Algra

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,00 €
La democrazia rappresentativa non sta precipitando spontaneamente, per evoluzione naturale, verso l'equivalenza metaforica di un buco nero, ma lo fa sotto la spinta di circa cinquecento multinazionali, il cui potere economico sovrasta quello politico delle sue istituzioni. Gli astronomi ritengono, secondo l'ultima teoria dell'evoluzione stellare, che il buco nero sarebbe l'ultimo stadio dell'esistenza di una stella di grande massa. Proseguendo nella metafora: l'ultimo stadio di grandi soggetti politici quali sono state le democrazie rappresentative.

La storia segreta della Coca-Cola

Soto Castro Gustavo
Datanews

Non disponibile

9,00 €
La storia della più nota e discussa multinazionale del mondo attraverso i soprusi, le violazioni dei diritti umani, le connivenze con le dittature latino-americane. Un documentatissimo libro nero della Coca-Cola e delle gesta della multinazionale contro i lavoratori e i popoli vicini ai suoi insediamenti industriali. Una ricerca ricca di dati agghiaccianti che vanno dall'inquinamento delle acque alla deforestazione, allo sfruttamento della povertà, ad attentati alla salute dei consumatori. Un libro unico per conoscere, dati alla mano, la storia segreta e mai scritta della Coca-Cola.

In marcia con i ribelli

Roy Arundhati
Guanda

Non disponibile

18,00 €
Nitido e scritto a macchina, il biglietto in busta sigillata infilato sotto la porta confermava l'appuntamento. Arundhati Roy aspettava questa notizia da mesi, era pronta: doveva farsi trovare al tempio di Ma Danteshwari nell'orario e nel giorno stabiliti,

Risorse umane internazionali....

Prandstraller Francesca
Apogeo

Non disponibile

22,00 €
Studiosi e professionisti manifestano un crescente interesse per il management delle risorse umane internazionali. Le organizzazioni multinazionali aumentano per numero e importanza in un mondo sempre più globale dove acquisizioni, joint venture e delocali

La conquista silenziosa. Perch? le...

Hertz Noreena
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Tra le 100 maggiori economie del mondo, 51 sono multinazionali e solo 49 nazionali. Le vendite di una sola grande azienda come la Generai Motors possono superare il PIL dell'intera Africa sub-sahariana, e una singola catena americana di supermercati puregistrare introiti maggiori di stati come la Polonia e l'Ungheria. Come pu in questo contesto, la politica controllare e governare l'economia? Qual il reale potere dei partiti e degli uomini per i quali votiamo? Quale il futuro della democrazia? A partire da queste e altre, Noreena Hertz dvita ad una lucida denuncia dell'economia globale, mostrando come in tutto il mondo le multinazionali premono sui governi con mezzi sia legali che illegali mettendo a rischio la democrazia e il bene pubblico.

In marcia con i ribelli

Roy Arundhati
Guanda

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Nitido e scritto a macchina, il biglietto in busta sigillata infilato sotto la porta confermava l'appuntamento. Arundhati Roy aspettava questa notizia da mesi, era pronta: doveva farsi trovare al tempio di Ma Danteshwari nell'orario e nel giorno stabiliti, con la macchina fotografica, il tika e una noce di cocco. In questo modo il pericoloso ribelle adivasi che avrebbe incontrato, a sua volta provvisto di cappellino, rivista hindi "Outlook" e banane, avrebbe potuto riconoscerla. Ad accoglierla, però, c'era un ragazzino dall'aria tutt'altro che minacciosa, e per giunta senza giornale né banane, veloce spuntino consumato per ingannare l'attesa. Molto poco professionale per chi costituiva "la più grande minaccia per la sicurezza interna" dell'India, come sostenuto senza mezzi termini dal primo ministro Chidambaram in persona. Comincia così questa coraggiosa e sorprendente ricognizione attraverso un'India sconosciuta, il cui orizzonte fisico ed economico negli ultimi decenni è stato completamente ridisegnato dalle multinazionali. Con la connivenza del governo, le grandi aziende si sono impadronite delle terre, delle foreste, delle vite delle popolazioni locali in maniera del tutto illegittima e anticostituzionale. Ma i poveri di questi villaggi hanno deciso di fare fronte comune e di unirsi alla ribellione maoista per guidare la più grande democrazia del mondo verso un futuro alternativo al capitalismo selvaggio e all'avidità dilagante.

Aspetti economici, gestionali e...

D'Angelo Eugenio
Ernesto Ummarino Editore

Non disponibile

25,00 €
Il volume approfondisce gli aspetti economici, finanziari e manageriali della Rotary Foundation confrontandoli con quelli delle maggiori organizzazioni no-profit a livello mondiale. Dopo un'introduzione sul Rotary, sugli scopi e sulle finalità di tale importante associazione, si definiscono le peculiarità gestionali ed economico-finanziarie delle più importanti organizzazioni internazionali non orientate al profitto, soffermandosi sulla creazione di valore, sulla corporate governance e sugli strumenti di accountability delle Organizzazioni No-Profit (O.N.P.), approfondendo le tematiche legate all'organizzazione, alla gestione e alla finanza della Rotary Foundation (mission e rapporti con gli stakeholder, analisi di bilancio e del portafoglio titoli anche in una prospettiva di benchmarking).

Antropologia nella corporation

Bougleux Elena
CISU

Non disponibile

15,00 €
La corporation, soggetto potente e controverso della contemporaneità, viene osservata alla luce della sua capacità di produrre ricerca: all'interno di laboratori che non si discostano molto da quelli universitari vengono sviluppate tecnologie sostenibili e innovative che cercano di soddisfare una politica aziendale "green". Questa è la narrazione pubblica dell'azienda, discussa e confutata passo per passo dall'autrice che si avvicina nel corso di uno studio multisituato ai centri decisionali e della produzione. La corporation viene studiata nella sua fase pluriennale di espansione a Bangalore, nella cornice teorica dei Postcolonial Studies, alla luce dei conflitti tra le istituzioni locali, ma anche attraverso processi di adattamento inaspettati. La corporation si rivela essere un aggregato eterogeneo, popolato da soggetti altamente professionalizzati e non condizionabili, in continua evoluzione. Ne emerge un quadro economico-sociale dinamico e mutevole, che articola i temi del crescente nazionalismo indiano con quelli di un'emancipazione tecnologica necessaria e ambigua, e con la inevitabile domanda di sostenibilità che resta sullo sfondo.

Banche armate alla guerra....

Falanca Simone
Frilli

Non disponibile

14,00 €
"Banche armate alla guerra" è un'approfondita inchiesta politica e finanziaria, il risultato di oltre un anno di ricerche trascorso raccogliendo ed analizzando tutti i dati riguardanti l'attentato dell'11 settembre, dai piani dei dirottatori ai movimenti finanziari sospetti avvenuti prima e dopo l'atto terroristico. Simone Falanca, attraverso una ricostruzione articolata, e servendosi anche delle analisi e delle inchieste di altri autori italiani e internazionali, intende dimostrare come non sia vero che i servizi di sicurezza degli Stati Uniti non fossero al corrente dei preparativi per gli attentati alle Twin Towers e al Pentagono, e spiega perché un attentato così grave fosse estremamente funzionale e necessario per gli USA.

Capire le multinazionali....

Cardini Franco
Il Cerchio

Non disponibile

8,00 €
L'imperativo marx-engelsiano, "Lavoratori di tutto il mondo, unitevi!", sembra essere stato stravolto nel suo opposto: le vicende che qui richiamiamo, quelle dei "soliti ignoti" cioè delle multinazionali, dimostrano che nell'età postmoderna tutti i "lavoratori" (e i semioccupati, e i disoccupati, e i diseredati) si sono frammentati e dispersi, mentre a unirsi, salvo che ciò preluda a nuovi conflitti, per il momento sono stati invece i padroni. Non possiamo opporci a questa dinamica, sappiamo di essere impotenti dinanzi ad essa, non c'illudiamo sul valore del nostro contributo. Che tuttavia tende, con molta modestia, a tradurre in termini politici il vecchio imperativo esorcistico, Quomodo te vocaris? Ecco: questo è un contributo al disincanto weberiano. Cominciamo a conoscerli e a chiamarli per nome, questi padroni. Cominciamo a riconoscerli, a costringerli a salire al proscenio, a farsi vedere. Cominciamo a contarli e a parlare di loro. Ce la siamo troppo a lungo presa con i politici mediocri e corrotti che essi mandavano avanti a spianare la loro strada: e, come lo stupido cane bastonato, abbiamo azzannato il bastone anziché la mano che lo guidava, e meglio ancora la gola di chi ci stava bastonando.

I manager viaggiatori. Nuovi nomadi...

Gonzalez Julio
Guerini e Associati

Non disponibile

21,50 €
Come gestire i propri dipendenti che vengono inviati in missione all'estero? Come impostare i rapporti tra un management nazionale e fortemente radicato nella cultura del paese di origine con dipendenti del paese ospitante, abituati a stili di gestione diversi? Come adattarsi ai valori e alle modalità di un paese o organizzazione ospitante? E a quali schemi mentali occorre fare riferimento per superare un incontro tutt'altro che semplice e scontato? A tutte queste domande il volume dà risposta attraverso un racconto di esperienze che è insieme una riflessione organizzativa e un'analisi delle tendenze culturali interne alle multinazionali.

Enron e Parmalat. Due...

Paciotti E.
Manni

Non disponibile

12,00 €
Attraverso un'analisi del caso Enron negli USA e Parmalat in Italia, il testo mette a confronto due sistemi differenti di "tenuta" dello Stato, delle leggi e degli organismi di controllo finanziario (interni ed esterni alle grandi aziende). La tesi che tiene insieme i saggi è la necessità che le economie di mercato delle multinazionali non sfuggano alle regole della democrazia in nome della globalizzazione e dell'internazionalizzazione delle società. Emerge anche la sostanziale differenza tra gli Stati Uniti, che hanno "rispolverato" vecchie leggi per inasprire i meccanismi di controllo e tutela dei cittadini, e il nostro paese, che ha reagito attraverso una serie di norme di depenalizzazione e salvaguardia dell'impresa a scapito del consumatore.

Finanza aziendale internazionale....

Tardivo Giuseppe
ISEDI

Disponibile in libreria in 10 giorni

51,00 €
La gestione finanziaria delle imprese multinazionali è stata oggetto, in questi ultimi anni, di profonde trasformazioni. È cambiato lo scenario ambientale, ma sono anche cambiati i metodi di gestione e le tecniche operative per realizzarli. All'interno del "villaggio globale" si assiste al progressivo annullamento dei confini e delle distinzioni tra i singoli sistemi nazionali. L'adozione di strategie di internazionalizzazione sempre più complesse e sofisticate non costituisce più una possibile alternativa per lo sviluppo dell'impresa, ma diventa una scelta necessaria per la sua sopravvivenza. In quest'ottica, "Finanza aziendale internazionale" si propone come strumento privilegiato di analisi e come elemento essenziale per la creazione di valore. "Finanza aziendate internazionale" è un testo che fa scoprire agli studenti e agli operatori professionali come le imprese utilizzano le banche, i mercati obbligazionari ed azionari, i mercati dei derivati per far fronte ai problemi che sorgono dall'operare in ambito globale. Unendo un'impostazione didattica a un'attenta e chiara trattazione scientifica, questo testo si propone come manuale di riferimento per lo studio di questa importante disciplina.

Come beffare le multinazionali e...

Romani Piermaria
Castelvecchi

Non disponibile

9,90 €
Grazie all'enorme potere economico di cui dispongono, le aziende multinazionali non si limitano a governare il mondo ma, libere di scatenare contro chiunque le micidiali armi della propaganda, influenzano pesantemente le vite dei singoli, dettando i ritmi

Il potere è nudo. Come smascherarlo...

The Yes Men
Sonda

Non disponibile

16,00 €
Tutto inizia per caso. Andy Bichlbaum e Mike Bonanno realizzano un sito che fa la parodia di quello ufficiale del Wto (Organizzazione Mondiale del Commercio). Qualcuno equivoca e cominciano a invitarli come rappresentanti del Wto a meeting e conferenze. Ci provano gusto e, sempre creando nuovi siti, riescono a spacciarsi come rappresentanti di grandi multinazionali come Ibm, MacDonald's, la Dow Chemical Corporation. Loro stessi sono sorpresi all'idea di parlare a nome delle organizzazioni a cui si oppongono. Misteriosamente, gli esperti che li ascoltano non si rendono conto del gioco e sembrano mostrarsi d'accordo con le idee tremende esposte dai due. Da questo libro, firmato dal gruppo di attivisti antiglobalizzazione, promotore di burle "serie" che hanno scosso gran parte dell'opinione pubblica mondiale, è stato tratto il film con Michael Moore "Yes Men".

Il management delle multinazionali....

Marchetto Rino G.
Guerini e Associati

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,00 €
Le Imprese Multinazionali, per l'entità delle dimensioni organizzative, per la vastità e l'interdipendenza delle implicazioni gestionali, sono gli attori economici più importanti dell'attuale economia globalizzata. L'elemento di fondo della gestione delle attività internazionali è la tensione tra locale e globale, tra capacità di reagire alle condizioni di ogni specifico mercato e capacità di far leva sulle economie di scala integrandole con strategie coerenti. L'internazionalizzazione e la delocalizzazione delle imprese italiane richiedono dunque una visione complessiva degli strumenti di management non limitata alla semplice esportazione delle tecniche domestiche, ma che converta la concorrenza di culture ed esperienze diverse in una risorsa inestimabile in termini di opportunità di innovazione, disponibilità di talenti e flessibilità. L'evoluzione storica, la logica delle dinamiche economiche e strategiche, le diverse opzioni organizzative e le ricadute multiculturali delle corporations globali sono le prospettive teoriche messe in relazione dall'autore con casi reali: imprese sempre più coinvolte in fusioni o acquisizioni e che s'interrogano sulla propria responsabilità sociale. Per la gestione efficace di questi giganti non vi è nulla di più pratico di una buona teoria.

La negoziazione sindacale nelle...

Confindustria Latina
Franco Angeli

Non disponibile

25,00 €
Questo libro si propone di analizzare, sotto una nuova prospettiva, il particolare modello delle relazioni industriali nelle società multinazionali e nelle aziende a rete che si focalizza soprattutto sull'utilizzo delle competenze relazionali e sulla gestione dei rapporti emotivi. Il testo, arricchito da un'intervista a Giorgio Usai di Confindustria, affronta il rapporto tra gli elementi caratteriali del negoziatore e l'intelligenza emotiva e, per la prima volta, dello stretto collegamento "del fare le relazioni industriali" con il modello di comunicazione denominato PNL (Programmazione Neuro-Linguistica), sistema questo da sempre utilizzato, probabilmente inconsciamente e non certo in maniera scientifica, dagli esperti operatori sindacali; viene così approfondita la tematica da un punto di vista diverso, una prospettiva originale ed innovativa.

Internazionalizzazione,...

Boccia Flavio
Aracne

Non disponibile

17,00 €
Il presente volume è strutturato in modo da fornire un panorama sul fenomeno delle multinazionali, inquadrandolo nella cornice teorica delle imprese internazionalizzate, con particolare riferimento al settore agroalimentare che, come noto, si distingue per peculiarità organizzative e strategiche anche nei modelli di crescita e internazionalizzazione.

Il libro che le multinazionali non...

Werner-Lobo Klaus
Newton Compton

Non disponibile

6,90 €
H&M, Nokia, Coca-Cola, McDonald's, Adidas: nei nostri centri commerciali troviamo scintillanti marche a prezzi competitivi. E il nostro sabato pomeriggio di shopping a prezzi modici ci rende felici: ci sentiamo liberi, realizzati, alla moda, perfettamente inseriti nella società. Peccato però che quel telefonino e quel paio di scarpe che portiamo allegramente in giro siano il frutto del lavoro duro e sottopagato di donne e bambini del Terzo Mondo, per quali produrre scarpe in condizioni disumane per il lontano mondo ricco rappresenta l'unica possibilità di sopravvivenza. È un panorama che ci è familiare, e che ormai non ci sembra altro che la normalità. Lo strapotere del denaro e la corsa al successo sono entrati in pieno nel nostro stile di vita: chi ha avuto la sfortuna di nascere in un paese povero rimane automaticamente relegato in un'esistenza ai margini, senza alcuna possibilità di riscatto. Ma davvero è tutto così "normale"? Esiste un modo per dire basta alle multinazionali che ignorano i diritti umani e distruggono l'ambiente nella corsa inarrestabile verso il profitto, approfittando delle nostre velleità di essere sempre al passo, sempre vincenti?

Italia multinazionale 2014. Le...

Mariotti Sergio
Rubbettino

Non disponibile

24,00 €
La ricerca studia l'internazionalizzazione delle imprese del nostro Paese via investimenti diretti esteri (IDE) in entrata e in uscita. Oggetto di indagine sono: le imprese multinazionali (IMN) a base italiana e le relative partecipate all'estero; le impre

Italia multinazionale 2012. Le...

Mariotti Sergio
Rubbettino

Non disponibile

33,00 €
Il Rapporto "Italia Multinazionale", promosso dall'ICE e realizzato con cadenza annuale da Politecnico di Milano e R&P, fornisce lo scenario dell'internazionalizzazione delle imprese italiane, tramite investimenti diretti esteri. La banca dati Reprint, su cui si fonda l'analisi, censisce le partecipazioni di imprese italiane all'estero ed estere in Italia, misurandone la numerosità, la consistenza economica, gli orientamenti geografici e settoriali. L'indagine riguarda, oltre ai diversi settori dell'industria manifatturiera, le Utilities, le costruzioni, il commercio, le comunicazioni e gli altri servizi professionali. Il carattere unico dei dati e delle informazioni contenute nel "Rapporto" ne fanno uno strumento di lavoro essenziale per le imprese, gli operatori e gli studiosi coinvolti nelle tematiche e nei problemi dell'economia internazionale e delle imprese multinazionali.

Multinazionali sicure....

Accardi Alberto
Rubbettino

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
La sicurezza industriale diventa un settore strategico per difendere e promuovere l'interesse nazionale nella società globalizzata. Finora in Italia l'intelligence economica è stato un tema poco esplorato. Occorre essere operativi al più presto poiché è proprio su questo terreno che le Nazioni perderanno o vinceranno le sfide del futuro. Questo libro affronta l'argomento con competenza e, per molti aspetti, contribuisce a colmare un vuoto, attraverso la chiara descrizione di pratiche, procedure e analisi che descrivono il presente per garantire il futuro. Prefazione di Gianni Letta.

Italia multinazionale 2010. Le...

Mariotti Sergio
Rubbettino

Non disponibile

30,00 €
Il Rapporto "Italia Multinazionale", promosso dall'ICE e realizzato da Politecnico di Milano e R&P, fornisce lo scenario dell'internazionalizzazione delle imprese italiane, tramite investimenti diretti esteri. La banca dati Reprint, su cui si fonda l'analisi, censisce le partecipazioni di imprese italiane all'estero ed estere in Italia, misurandone la numerosità, la consistenza economica, gli orientamenti geografici e settoriali. L'indagine riguarda, oltre ai diversi settori dell'industria manifatturiera, le utilities, le costruzioni, il commercio, le comunicazioni e gli altri servizi professionali. Il carattere unico dei dati e delle informazioni contenute nel Rapporto ne fanno uno strumento di lavoro essenziale per le imprese, gli operatori e gli studiosi coinvolti nelle tematiche e nei problemi dell'economia internazionale e delle imprese multinazionali.

Espansione internazionale e...

Pagano Alessandro
Franco Angeli

Non disponibile

31,50 €
L'obiettivo di questo volume è di generare nuove conoscenze di natura empirica e concettuale per la comprensione delle dinamiche che influenzano le modalità di gestione della rete di fornitori da parte delle imprese affiliate delle imprese multinazionali. Per raggiungere questo scopo viene esaminata l'esperienza di Iveco, impresa multinazionale appartenente al Gruppo Fiat, in Cina, confrontando le pratiche di gestione dei fornitori utilizzate presso le unità operative localizzate in Italia con quelle adottate nella fase iniziale di attività della joint-venture Naveco a Nanchino.