Psicologia fisiologica e neuropsicologia, biopsicologia

Filtri attivi

Esame neuropsicologico breve 2. Una...

Cortina Raffaello 2011

Disponibilità immediata

28,00 €
L'esame neuropsicologico dell'adulto con lesioni cerebrali o patologie neurodegenerative è oggi considerato indispensabile a fini diagnostici, prognostici, peritali e riabilitativi: è una conditio sine qua non indispensabile per una completa valutazione psicologica dell'individuo. L'ENB-2 si colloca fra il materiale che non può non essere presente fra gli strumenti psicometrici più aggiornati e affidabili dell'indagine neuropsicologica. Rispetto alla precedente versione, l'ENB-2 presenta rilevanti cambiamenti riguardo ai dati normativi e alla correzione dei punteggi. Il campione normativo è stato ampliato e presenta ora 702 individui adulti di età, sesso e scolarità diversi. Particolare attenzione è stata rivolta alle fasce di età più avanzata rappresentate da un gruppo di soggetti fra i 70 e gli 80 anni e da un gruppo con età superiore agli 80 anni. È ora possibile calcolare, per ogni individuo, un Punteggio globale di funzionamento cognitivo, un indice che in ambito clinico fornisce in modo immediato il livello generale di funzionamento. È possibile ora somministrare la batteria ENB-2 anche a distanza di un solo mese allo stesso individuo. L'introduzione di questo nuovo calcolo di punteggio test-retest ha indubbiamente dei vantaggi nella pratica clinica, oltre che nella ricerca di base. Tutto il materiale, i protocolli di valutazione, gli strumenti testistici e le tabelle per la correzione dei punteggi vengono forniti attraverso risorse elettroniche disponibili online sul sito internet della casa editrice.

Introduzione alla neuropsicologia ....

Lepore Michele
Franco Angeli 2007

Disponibilità immediata

28,50 €
La neuropsicologia studia gli effetti del danno cerebrale sul comportamento. Un ictus, un trauma cranico, un tumore cerebrale, una demenza producono alterazioni del funzionamento cognitivo e del comportamento dei pazienti che ne sono affetti. La neuropsicologia, quindi, contribuisce alla descrizione clinica, all'inquadramento diagnostico ed alla riabilitazione dei disturbi cognitivi e comportamentali. Ma uno dei motivi del crescente interesse suscitato da questa disciplina (non soltanto tra gli psicologi) è forse il contributo euristico che essa fornisce anche alla conoscenza del funzionamento cognitivo normale. L'analisi degli errori prodotti dal danno cerebrale, infatti, permette di evidenziare alcune operazioni che in un sistema cognitivo intatto vengono eseguite in maniera molto rapida e silente. Lo studio di alcuni disturbi, poi, consente inferenze su importanti questioni filosofiche. Gli errori cognitivi accidentali, commessi talvolta dai soggetti normali, presentano suggestive analogie con i sintomi neuropsicologici, confermando la sostanziale continuità tra funzionamento normale e patologico e suggerendo ipotesi interpretative per lapsus, sbadataggini e piccole dimenticanze quotidiane, rappresentando forse il risultato di un malfunzionamento temporaneo determinato dalle limitazioni intrinseche al sistema cognitivo. Il volume contiene una raccolta di errori esperiti, almeno una volta nella vita, dalla stragrande maggioranza delle persone.

Psicologia fisiologica

Wagner Hugh
Il Mulino 2006

Disponibile in 10 giorni

25,00 €
Frutto dell'esperienza di insegnamento della materia nelle facoltà e corsi di laurea in Psicologia, questo volume si caratterizza per la particolare attenzione rivolta agli studenti che si muovono in questo campo del sapere. Dai principi e strutture biologici, anatomici e fisiologici, alle componenti fondamentali da cui dipende il comportamento, al modo in cui l'organismo raccoglie informazioni e si muove nell'ambiente, alla motivazione, alle emozioni, fino alle basi biologiche dell'apprendimento e della memoria. Non ultimo, gli autori forniscono informazioni utili dal punto di vista clinico sui principali disturbi (schizofrenia, disturbi dell'umore, disturbi d'ansia, ecc.) e sulle modalità di azione e gli effetti degli psicofarmaci.

Neuroscienze cognitive

Gazzaniga Michael S.; Ivry Richard B.; Mangun George R.
Zanichelli 2020

Disponibile in 3 giorni

73,00 €
I primi libri di testo dedicati alle neuroscienze cognitive puntavano a determinare i principi fondanti che distinguono questa nuova area di ricerca dalla psicologia fisiologica, dalle neuroscienze, dalla psicologia cognitiva e dalla neuropsicologia. Oggi è assodato che le neuroscienze cognitive intersecano tutte queste discipline, sintetizzandole. In questa edizione, gli autori hanno mantenuto l'equilibrio tra la descrizione della teoria psicologica, focalizzata sulla mente, e le evidenze neuropsicologiche e neuroscientifiche legate al cervello. Le relazioni tra mente e cervello vengono approfondite con un'ampia varietà di tecniche, quali le neuroimmagini funzionali e strutturali, le registrazioni elettrofisiologiche negli animali, le registrazioni dell'EEG e della MEG negli esseri umani, i metodi di stimolazione cerebrale e l'analisi delle sindromi derivanti da lesioni cerebrali. Di ogni tecnica si sottolineano punti di forza e debolezze, per dimostrare in che modo possano essere utilizzate in maniera complementare. I casi clinici servono a illustrare le osservazioni chiave per comprendere l'architettura della cognizione, più che a presentare la sintomatologia completa di un disturbo cerebrale. Gli studenti vengono avviati alla ricerca imparando a individuare quali domande porre, quali strumenti e quali progetti sperimentali scegliere per rispondere a tali domande, come valutare e interpretare i risultati dei propri esperimenti.

Toccato dal fuoco

Jamison Kay R.
TEA 2020

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Esiste davvero un legame tra genio pittorico, musicale, poetico e follia? E dove nasce l'immaginazione artistica, ribollente crogiolo di creatività in cui si fondono tormento ed eccitazione, umori tempestosi e sfrenata ebbrezza? A queste domande risponde "Toccato dal fuoco", affascinante viaggio sul mare inquieto dell'arte e dei suoi rapporti con quella che un tempo si definiva la "bella follia" e che oggi porta il nome assai meno romantico di sindrome maniaco-depressiva. Basandosi sui progressi della genetica, delle neuroscienze e della farmacologia, ma anche sul lavoro di ricerca nelle lettere, nei diari di Vincent Van Gogh, Robert Schumann, Ernest Hemingway, Virginia Woolf e di altri artisti, l'autrice individua i presupposti biologici della depressione.

Guida completa alla sindrome di...

Attwood Tony; Moscone D. (cur.); Vagni D. (cur.)
Edra 2019

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Torna in nuova edizione italiana il libro fondamentale di Tony Attwood, uno dei massimi esperti al mondo della sindrome di Asperger. Il volume, aggiornato ai nuovi criteri diagnostici presenti nel DSM-5 e alle ultime evidenze scientifiche, fornisce a professionisti e familiari le informazioni più recenti per capire, aiutare e prendersi cura di bambini e adulti con condizioni dello spettro autistico senza disabilità intellettiva e con linguaggio funzionale, ed è stato scritto anche a diretto vantaggio delle persone Asperger. Grazie a numerose testimonianze dirette, il volume spiega il loro modo di pensare, per far sì che accettino la propria diversità e individuino i propri punti di forza. La Guida prende in esame la Sindrome in tutti i suoi aspetti più rilevanti - l'espressione delle emozioni, il linguaggio e le abilità cognitive, gli interessi speciali, il movimento e la coordinazione, la sensibilità sensoriale, le relazioni sociali in particolare a scuola e sul lavoro - offrendo le relative migliori strategie di intervento, anche psicoterapico.

Pan, panico e Peter Pan. Strategie...

Giacconi Gianluigi
L'Orto della Cultura 2019

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Frutto di un lavoro personale e dell'attività ultratrentennale di psicologo, questo libro vuole essere una sintesi approfondita dei principali strumenti operativi della prassi del professionista ed autore nel trattamento degli attacchi di panico e dei disturbi ansioso-depressivi. Un metodo innovativo, efficace, risolutivo e del tutto naturale. Un approccio di intervento integrativo, che prevede modalità di risoluzione del problema personalizzate ma che coinvolgono il corpo, il respiro, l'alimentazione, supporti naturopatici vari, un lavoro di trasformazione profonda sul piano cognitivo e comportamentale, l'acquisizione di competenze di intelligenza emotiva, ed un risveglio della conoscenza di sé, dell'originazione e del mantenimento del problema, della consapevolezza e della padronanza cosciente di tutti i propri processi psicofisici. Un percorso utile per chiunque soffra o abbia sofferto di questo genere di problemi sempre più diffusi, per i loro familiari e per gli operatori che si occupano di tutto questo.

L'uomo con tre mani. Storie di...

Berti Anna; Garbarini Francesca
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Unicità, impenetrabilità, separatezza e indivisibilità: sono le proprietà fondanti del corpo e del modo in cui ne abbiamo esperienza, in condizioni normali... Nell'esperienza di ciascuno di noi niente è più sicuro del nostro corpo. Ma è davvero tutto certo e scontato, quando si parla di corpo? La neuropsicologia ci dice che quello che sembra ovvio non lo è affatto. Attraverso storie di persone, il libro ci accompagna nei meandri straordinari e a volte bizzarri della consapevolezza corporea e alle radici della nostra identità, per scoprire che a volte attribuiamo al nostro corpo parti di corpi altrui, mentre altre volte non riconosciamo parti del nostro corpo come nostre, le attribuiamo ad altri o le rifiutiamo, al punto da essere attirati da persone che non le possiedono.

Fa' che non sia matto. Tra...

Benjamin A. K.
Mondadori 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un ambulatorio spoglio, dalle pareti di un azzurro gelido, nel reparto di neurologia. Davanti alla scrivania si siedono tanti pazienti, uno dopo l'altro, in attesa di essere visitati. C'è Lucy, una signora che non distingue casa sua da quella della vicina. C'è Michael, sopravvissuto a un brutto incidente durante un volo di base jumping. Ci sono Jane, un'adolescente afflitta da crisi epilettiche, e Tracy, una bambina che è stata travolta da un televisore ultrapiatto mentre cercava di accenderlo. Poi c'è lui, il terapeuta, che interroga e scruta chi gli sta di fronte, alla ricerca della diagnosi da imprimere nero su bianco nella cartella clinica. La verità straziante con cui deve convivere è che non sempre si può guarire: nel campo dei disturbi neurologici le personalità si frantumano, le evidenze sono volubili, le certezze vengono meno. Risonanze, encefalogrammi e tamponi non sono sufficienti per inquadrare un disagio, una persona, una vita. Quando un clinico si spinge nei luoghi più intimi, nascosti e inafferrabili di un paziente, contando su intuito, emozioni ed empatia, non è più importante distinguere chi è sano da chi è malato, capire ciò che è vero e ciò che invece è soltanto il frutto dell'immaginazione. Il racconto di una serie di casi clinici si trasforma allora nel confronto intenso e commovente di un terapeuta con la propria storia personale e lavorativa, che evoca l'espressività dei temi cari a William Shakespeare. Come Re Lear, che deve fare i conti con un potere decadente su un regno sempre più precario, A.K. Benjamin, pseudonimo dietro al quale si cela un neuropsicologo britannico, è un protagonista cangiante e camaleontico. Ha lavorato tra India, Nepal e America centrale, ha vissuto tra migranti, transgender, tossicodipendenti e senzatetto negli Stati Uniti e, fin da bambino, ha avuto a che fare con psicologi, psichiatri e consulenti: a vent'anni è stato sfiorato dall'idea di farsi travolgere dalla metropolitana in una delle stazioni più trafficate di Londra, ha affrontato un matrimonio andato in pezzi e la nascita di due figlie, si è trincerato dietro lo sport estremo per chiedere a se stesso prestazioni sempre più ai limiti e si è fatto strada in una professione labirintica in cui i confini tra terapeuta e paziente si sono rivelati sempre più labili. Proprio come nel dramma shakespeariano, così personale da diventare corale, "Fa' che non sia matto" racconta una pazzia piena di lucidità e affronta l'angoscia, l'instabilità, il dolore e la solitudine creando una storia multiforme, spiazzante e ipnotica che si dimostra profondamente umana e oltremodo attuale.

Sconfiggere la depressione nello...

Attwood Tony; Garnett Michelle; Moscone D. (cur.); Vagni D. (cur.)
Edra 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Autismo e Sindrome di Asperger sono argomenti caldi all'interno del panorama italiano. I giovani diagnosticati stanno crescendo e molte persone ricevono diagnosi in età adulta. La frequenza della depressione in questa popolazione è di circa il 70% come reazione legittima ai molti eventi avversi di vita di coloro che sono nello Spettro. Il volume è diviso in due parti. Nella prima parte viene descritta la depressione e la sua relazione con la Sindrome di Asperger/Autismo lieve (AS). Viene esplorato in dettaglio come mai una persona AS diventa depressa, la natura della depressione e come si declina differentemente in questa popolazione. Segue un esame dei tipi di terapia disponibili, degli adattamenti necessari, un sommario del programma e test per verificarne l'efficacia. Nella seconda parte è descritto il programma vero e proprio basato su un approccio cognitivo-comportamentale (l'unico valido secondo le linee Guida per l'Autismo dell'Istituto Superiore di Sanità). Il programma si sviluppa in 10 sessioni, basate sulle procedure dell'educazione cognitivo-affettiva e a ognuna è dedicato un capitolo. Il libro si conclude con una ricca appendice contenente materiale utile per l'intervento e schede pratiche che verranno rese disponibili online in formato stampabile, insieme a file audio che possono guidare l'utente quando il terapeuta non è presente.

Neuropsicoanalisi dell'inconscio

Giacolini T. (cur.); Pirrongelli C. (cur.)
Alpes Italia 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Nella fondazione della Psicoanalisi Freud abdicò presto all'ideale di studiare il funzionamento mentale su una base neuro-biologica, per i limiti che lo sviluppo delle scienze di allora imponevano. Come conseguenza Freud si diresse a studiare l'organo mentale attraverso strumenti e categorie eminentemente psicologiche. Conservò un elemento derivato dalle scienze biologiche, facendone il fulcro della sua costruzione: l'Istinto. Freud aveva fatto propria la lezione del padre dei biologi, Darwin che aveva individuato negli istinti e nella psicologia comparata due osservatori privilegiati per lo studio della mente umana. L'attuale sviluppo delle Neuroscienze e in particolare delle Neuroscienze Affettive, termine coniato dal neurobiologo Panksepp, riprendono questo dialogo di cui significativa espressione è la Neuropsicoanalisi, paradigma di ricerca che riunisce psicoanalisti e studiosi che si riallacciano idealmente al Freud di "Un progetto per una psicologia scientifica". Da qui la rilettura neuropsicoanalitica di alcuni fenomeni psicologici (la sessualità, il piacere, il sogno), sociali (la pornografia), psicopatologici (i disturbi dell'apprendimento e dell'attenzione, l'anedonia). Prefazione di Mark Solms.

La scienza degli abbracci. Alla...

Bruno Francesco; Canterini Sonia
Franco Angeli 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Partendo dall'analisi etimologica della parola "abbraccio", gli autori ci accompagnano in un viaggio alla scoperta del nostro cervello e del modo in cui le informazioni che ci vengono trasmesse mediante un abbraccio raggiungono le aree cerebrali coinvolte nell'elaborazione delle informazioni emotive e sociali. Ma quali sono esattamente le emozioni e i messaggi sociali che siamo in grado di comunicare attraverso un abbraccio? Analizzando i più recenti studi scientifici internazionali, gli autori dimostrano come il modo in cui viene fisicamente realizzato un abbraccio - e vengono disposte e mosse le mani - può aiutarci a decifrare il tipo di emozione che la persona vuole trasmetterci. E spiegano come il sostegno sociale che fornisce l'abbraccio stimola il rilascio di grandi quantità di ossitocina - il famigerato "ormone dell'amore" - con importanti ripercussioni su tutte le dimensioni-chiave della nostra salute e del nostro benessere. Questo saggio, però, va anche oltre. Parla del modo in cui alcuni disturbi mentali - come l'autismo e l'aptofobia - possano compromettere la capacità di stabilire un contatto fisico positivo con le altre persone, per arrivare a raccontare dei prototipi e delle tecnologie che i ricercatori stanno cercando di sviluppare per consentirci di ricevere e trasmettere la sensazione di un abbraccio anche a distanza di migliaia di chilometri.

Il cervello che impara....

Oliviero Alberto
Giunti Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il volume illustra come negli ultimi anni le neuroscienze abbiano modificato le nostre conoscenze su attenzione, memoria, apprendimento, emozione, con importanti ricadute pratiche sulle modalità con cui facciamo esperienza nel corso della vita. Lo sviluppo del cervello è un processo in gran parte dipendente, oltre che da un programma genetico, dall'esperienza, in termini sia positivi che negativi. Rispetto alla prima edizione (uscita in versione solo digitale con il titolo "Neuropedagogia"), sono qui considerati i risultati di nuove ricerche attinenti a temi notevoli, quali: la non completa differenziazione delle funzioni esecutive nel bambino prescolare, che implica un approccio più ''lento'' nei confronti dei nuovi compiti; il rapporto fra apprendimento infantile e nuove tecnologie, con particolare riguardo ai problemi dell'attenzione; alcune strategie per contrastare il declino cognitivo nell'anziano.

Psiconeuroendocrinoimmunologia e...

Bottaccioli Francesco; Bottaccioli Anna Giulia
Edra 2017

Disponibile in 3 giorni

55,00 €
Questo volume riassume in sé filosofia, fisiologia e clinica della PNEI. Garantisce una trattazione estesa e aggiornata del modello PNEI, sia dal punto di vista epistemologico, sia da quello fisiologico. Mostra, nella sezione dedicata alla prevenzione, le evidenze scientifiche sul ruolo dell'ambiente fisico e sociale, dell'attività fisica, dell'alimentazione, della meditazione, delle psicoterapie, delle terapie complementari. Nella sezione clinica, in dialogo critico con i modelli dominanti, presenta una nuova lettura della fisiopatologia e della cura integrata. È scritto in modo unitario, utilizzando i contributi specialisti presenti come approfondimenti integrativi. Non è quindi una collezione di contributi di vari autori. Il libro si rivolge: agli studenti che trovano sempre più frequentemente la PNEI come disciplina nel loro piano di studi; ai professionisti della cura, consegnando loro un modello innovativo di prevenzione e cura, ricco di indicazioni operative e di suggerimenti; ai ricercatori e ai docenti perché diano il loro contributo al cambiamento paradigmatico in atto. Il libro è anche dedicato al mondo dell'università e ai suoi studenti.

Mastermind. Pensare come Sherlock...

Konnikova Maria
Ponte alle Grazie 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Qual è il segreto della mente più brillante della letteratura di tutti i tempi? Come fa a risolvere la miriade di casi complicati solo grazie all'osservazione e al ragionamento, liquidando poi puntualmente l'ammirato assistente con il suo proverbiale "Elementare, Watson!"? La risposta è in questo saggio della psicologa Maria Konnikova che, da lettrice appassionata delle avventure di Sherlock Holmes, ne studia il processo mentale. Riprendendo una delle metafore più conosciute che il detective usa per illustrare i "poteri magici" della propria mente - il cervello come una soffitta vuota, che va riempita e organizzata - e attingendo alle teorie neuroscientifiche, l'autrice individua in Watson e Holmes i rappresentanti di due sistemi di pensiero contrapposti, di due modi diversi di organizzare la propria "soffitta" e quindi di ragionare. Attraverso un'analisi attenta, Konnikova fa luce sui meccanismi cognitivi umani innati - il sistema Watson - e sulle loro falle, che conducono a scelte e deduzioni erronee; per contro ci introduce al sistema Holmes, aiutandoci a capire come anche noi, con un po' di esercizio, possiamo aspirare a esso, potenziando così il nostro spirito di osservazione e le capacità decisionali in ogni ambito della vita. Una nuova avventura al fianco di Sherlock Holmes, stavolta alla scoperta del mistero per eccellenza: la mente umana.

Manuale di valutazione...

Stracciari Andrea
Il Mulino 2016

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Ogni intervento di riabilitazione necessita di una accurata valutazione delle condizioni neuropsicologiche della persona: partendo da tale presupposto il manuale offre una esaustiva e aggiornata panoramica dei metodi e degli strumenti utilizzabili. Le evidenze neuropsicologiche tradizionali sono integrate con le emergenti metodologie di indagine testistica, che mirano a rilevare il funzionamento cognitivo della persona nel contesto globale delle sue attività. Accanto allo studio della memoria, del linguaggio, delle prassie, delle gnosie, la cui conoscenza risulta indispensabile, viene così dato spazio agli aspetti connessi con le funzioni di controllo, la cognizione sociale, le emozioni, l'intelligenza.

Neuroscienze cognitive. L'essenziale

Postle Bradley R.
Edra 2016

Disponibile in 3 giorni

69,00 €
Il volume introduce il lettore all'esplorazione scientifica della mente e del cervello approfondendo i meccanismi neurofisiologici sottostanti alle principali funzioni cognitive. Nonostante l'importanza che le neuroscienze cognitive attribuiscono alle basi biologiche dei fenomeni mentali, l'approccio utilizzato dall'Autore non è la semplice descrizione dello stato dell'arte sull'argomento ma un percorso culturale finalizzato a rispondere alle perduranti domande su come l'esperienza, il pensiero e il comportamento nascono dalle attività cerebrali. Lo studente partecipa quindi attivamente al processo della scoperta scientifica. Il volume guida gli studenti e i dottorandi attraverso i temi e i principi fondamentali della disciplina in modo sintetico, organizzato e avvincente. Il testo è diviso in quattro sezioni: la prima, introduttiva, dedicata alla biologia del pensiero; la seconda focalizzata su sensazione, percezione, attenzione, e azione; la terza incentrata sulla rappresentazione mentale; la quarta che descrive le facoltà cognitive superiori.

Guarire con la neurobiologia....

Iannetti Anna R.
Tecniche Nuove 2015

Disponibile in 3 giorni

22,90 €
Considerare che il corpo, le emozioni e l'intelligenza sono realtà biologiche integrate e che i comportamenti che ne derivano principalmente sono degli automatismi inconsapevoli ci dà la misura di quanto sia importante la conoscenza del funzionamento dell'

Un mondo perduto e ritrovato

Lurija Aleksandr
Adelphi 2015

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
1943. Fronte russo occidentale, regione di Smolensk: Lev A. Zaseckij, giovane tenente dell'Armata Rossa, viene ferito da un proiettile tedesco che gli penetra in profondità nel cervello cancellando la percezione di una parte del corpo e pregiudicando sia la comprensione del linguaggio che la memoria. Sottoposto a un intenso processo di riabilitazione, Zaseckij recupera frammenti delle funzioni cerebrali perdute e torna, dolorosamente, a vivere: riaffiorano nomi di persone e oggetti, impara di nuovo a contare, riconosce la via di casa... Giorno dopo giorno, dapprima con fatica poi con crescente sicurezza, annota i progressi in un diario a partire dal quale il grande neuropsicologo russo Aleksandr Lurija, che lo ebbe in cura per molti anni e con lui stabilì una relazione strettissima e partecipe, ricostruisce il profilo clinico e la personalità di un uomo sensibile e indomabile, realizzando, come ha scritto Oliver Sacks, "quella fusione di pittura e anatomia sognata da Hume". Libro "romantico" - cioè incarnazione di una scienza nemica di ogni riduzione della realtà a schemi astratti -, "Un mondo perduto e ritrovato" è anche un libro unico, frutto della felice combinazione (sono ancora parole di Sacks) di "una descrizione rigorosa, analitica" e di "una comprensione e immedesimazione profondamente personale con gli oggetti", di lucidità scientifica e tensione drammatica. Postfazione di Luciano Mecacci.

Perché abbiamo bisogno dell'anima....

Legrenzi Paolo
Il Mulino 2014

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Succede spesso di spiegare i comportamenti degli altri in base alle loro inclinazioni, al loro carattere o alle loro opinioni. Il fatto è che diamo per scontato di avere, oltre al cervello, anche una mente, o - secondo la concezione degli antichi - un'anima che si contrappone al corpo. Che cosa dicono in proposito la psicologia e le neuroscienze? Se in ambito scientifico appare vincente la progressiva riduzione delle funzioni mentali a quelle neurali, perché nella vita quotidiana continuiamo a pensare, sentire e interagire secondo una premessa dualista, come se mente e corpo fossero separati? Le risposte a queste domande sono oggi più rilevanti che mai, dal momento che nascita, vita e morte non dipendono solo dalla natura, ma anche dalle scelte intenzionali degli individui.

Trauma e malattia. L'EMDR in...

Faretta Elisa
Mimesis 2014

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Questo libro presenta una prospettiva di approfondimento sulla malattia oncologica che si fonda sull'esperienza della pratica psicoterapica. La spinta fondamentale per la pubblicazione nasce da inappuntabili evidenze che indicano l'EMDR come la disciplina che permette la realizzazione della funzione integrativa con altre psicoterapie, la cui efficacia composita è oggettivamente calcolabile in termini esponenziali. L'intervento diretto sugli aspetti traumatici personali collegati alla malattia recupera e reintegra la frammentazione dei sistemi cognitivo, emotivo, sensoriale e corporeo, tipica del processo di traumatizzazione. L'intervento dell'EMDR permette l'elaborazione adattiva delle informazioni su tutti questi livelli risultando uno strumento incisivo, flessibile e personalizzabile. Gli autori illustrano come l'utilizzo della psicoterapia integrata con EMDR possa migliorare la comprensione di una condizione così complessa, generare strumenti di protezione ed eliminare fattori di rischio. I vari capitoli hanno inoltre l'obiettivo di essere una guida utile al trattamento di pazienti che vivono direttamente l'evento traumatico del male oncologico. Pratica che si è rivelata molto utile anche somministrata ai componenti dei nuclei parentali e terapeutici (personale medico e operatori socio sanitari) che, nel periodo critico, vivono le condizioni affettiva e professionale a stretto contatto con il malato. Prefazione di Isabel Fernandez.

Neuropsicologia dei lobi frontali....

Grossi Dario; Trojano Luigi
Il Mulino 2013

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Questo volume, qui presentato in una nuova edizione aggiornata, offre una visione unitaria delle conoscenze neurofunzionali, neuropsicologiche e cliniche relative ai lobi frontali. Il testo rende accessibili gli elementi utili alla comprensione, alla valutazione ed alla riabilitazione dei disturbi di origine frontale. Tali elementi sono ormai indispensabili per l'intervento clinico e psicologico quotidiano nell'approccio ai pazienti con esiti di trauma cranico, o affetti da lesioni cerebrali focali, demenza (patologia emergente e socialmente invalidante dell'anziano) o da altre patologie degenerative del sistema nervoso.

Psicologia della salute. Modelli...

Ricci Bitti P. E. (cur.); Gremigni P. (cur.)
Carocci 2013

Disponibile in 3 giorni

39,00 €
La psicologia della salute riguarda l'insieme dei contributi formativi, scientifici e professionali delle discipline psicologiche alla promozione e al mantenimento della salute, alla prevenzione e al trattamento della malattia, all'identificazione delle cause e dei correlati diagnostici della salute e della malattia; essa inoltre fornisce il proprio contributo all'analisi e al miglioramento del sistema sanitario e delle politiche per la salute. Nel trattare i contenuti specifici della disciplina, gli autori prestano un'attenzione particolare alla formazione curricolare degli psicologi e degli altri operatori in ambito sanitario.

Immaginazione e memoria. Fantasia e...

Oliverio Alberto
Mondadori Università 2013

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Immagini, fantasia, memoria sono da sempre oggetto di riflessione e teorie. Oggi, grazie alla possibilità di visualizzare i territori cerebrali, le neuroscienze ci dicono che i confini fra questi processi mentali sono spesso incerti e variabili. Riteniamo che le esperienze lascino una traccia obiettiva e immutabile nella mente, ma esiste invece un lavorio sotterraneo, prevalentemente inconscio, che rimodella di continuo i nostri ricordi e le nostre percezioni: memoria e immaginazione si intrecciano e si sovrappongono nella vasta popolazione di immagini che brulica nelle trame nervose del cervello. Non esiste, dunque, una memoria priva di quanto la nostra mente "immagina" sui propri ricordi, così come non esiste un'immaginazione "pura" che nasce dal nulla. Il continuo bombardamento d'immagini al quale siamo sottoposti rende poi incerti anche i confini tra esperienze dirette e mediate; la nostra capacità di discriminare tra ciò che è vissuto o fruito in modo virtuale è messa a dura prova. Il divario tra il potere della parola e quello dell'immagine si va via via allargando e la memoria - sia individuale sia collettiva - è ormai colonizzata da immagini. Al di là di ogni demonizzazione, oggi è dunque cruciale capire in quali modi si costruisce la nostra mente: l'immaginario è infatti importante, ma lo è ancor più l'immaginare, compiere cioè un lavoro mentale attivo che è alla base della creatività.

Io sono il tuo specchio. Neuroni...

Donelli Davide; Rizzato Matteo
Amrita 2013

Disponibile in 3 giorni

11,50 €
Scoperti dal professor Giacomo Rizzolatti, che firma la prefazione di questo libro, i neuroni specchio sono una delle scoperte più straordinarie delle neuroscienze contemporanee; in sostanza, si tratta della spiegazione scientifica del perché comprendiamo a livello profondo il comportamento altrui. Questo agile libro mira proprio a far conoscere a tutti, con un linguaggio chiarissimo e molte brillanti vignette, sia il contenuto scientifico essenziale di tale scoperta, sia, cosa ancora più importante, le sue ripercussioni nella nostra vita quotidiana e nei meccanismi che regolano le interazioni sociali, che possiamo così imparare a gestire in maniera molto più efficace.

Stress e vita. La scienza dello...

Bottaccioli F. (cur.)
Tecniche Nuove 2012

Disponibile in 3 giorni

49,90 €
Il volume nasce dal proposito di correggere l'immagine negativa spesso associata allo Stress, che di per sé non è negativo, anzi è l'essenza della vita. Per questo raccoglie saggi e contributi che spaziano dallo stress cellulare fino allo stress da lavoro, da terremoto, da malattia, nonché qualificate esperienze di gestione dello stress realizzate con il metodo scientifico e studi sul buon stress, detto anche eustress, e sull'eustasi, buon equilibrio. Gli Autori provengono da tradizioni scientifiche e professionali molte diverse tra loro: medici e ricercatori di varia specializzazione, psicologi di vario orientamento, sociologi, filosofi, studiosi della complessità. Eppure il lettore potrà facilmente rintracciare il filo rosso che unisce i numerosi contributi, che è rappresentato dall'intenzione di rivedere la scienza dello stress, unificando le due grandi tradizioni di ricerca: quella neurobiologica - che parte da Hans Selye negli anni '30 del secolo scorso e giunge fino oggi con gli studi di scienziati come Hugo Besedovsky, George Chrousos, Rainer Straub, Claudio Franceschi (tutti in questo volume) - e quella psicologica, che parte da Richard Lazarus e che è qui rappresentata da numerosi qualificati studiosi italiani e stranieri.

Ottimisti di natura. Perché vediamo...

Sharot Tali
Apogeo 2012

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Da lungo tempo gli psicologi sono consapevoli del fatto che la maggior parte delle persone adotta spesso uno sguardo positivo, sebbene irrazionale, sulla vita. Questione di carattere? Oggi gli esperimenti sul cervello e i risultati delle ricerche condotte dalla neuroscienziata Tali Sharot hanno dato un contributo alla comprensione delle basi biologiche dell'ottimismo, svelando i "trucchi" che il cervello umano adotta per indurci a guardare al mondo con lenti rosa. I lobi frontali infatti, deputati a elaborare dati per prevedere il futuro, selezionano solo i dati positivi e tendono a ignorare quelli negativi, inducendoci a presagire il futuro migliore di come sarà realmente. Con buona pace delle Cassandre di tutti i tempi, che, nonostante abbiano uno sguardo più razionale e oggettivo sulla realtà, avrebbero frenato qualsiasi spinta a evolversi e a progredire, se non fossero state bloccate dai nostri neuroni. In questo libro Tali Sharot spiega i pro e i contro dell'ottimismo, restituendoci con un linguaggio divulgativo e accessibile a tutti, la sua analisi su come il cervello genera speranza e cosa accade quando non vi riesce; su cosa differenzia il cervello degli ottimisti da quello dei pessimisti; sul perché siamo terribili nel predire ciò che ci renderà felici; su come le emozioni rafforzano la nostra abilità a ricordare; come l'attesa, l'aspettativa e la paura ci condizionano; e come le illusioni dell'ottimismo influenzano le nostre decisioni finanziarie, professionali ed emotive.

Tengo tutto. Perché non si riesce a...

Frost Randy O.
Erickson 2012

Disponibile in 3 giorni

15,50 €
Cosa spinge una persona a conservare ogni singolo biglietto del treno, le ricevute dei ristoranti, gli scontrini o i biglietti di auguri di una vita? Cosa scatta nella mente di Irene, donna all'apparenza normalissima, ma che per la mania di accumulare qualsiasi cosa ha praticamente mandato all'aria il suo matrimonio? E che dire di Ralph, che per colpa della montagna di oggetti recuperati dalle discariche ha quasi perso la casa? R.O. Frost e G. Steketee, clinici tra i massimi esperti di disposofobia (accumulo compulsivo), ci presentano i casi più curiosi incontrati nella loro esperienza professionale e rispondono a una domanda che tocca ciascuno di noi: quand'è che smettiamo di possedere gli oggetti e iniziamo ad esserne posseduti? Fino a che punto possiamo parlare di "stranezza", e quando invece questa si trasforma in un'ossessione e in un disturbo vero e proprio? Indagando la linea sottile dove normalità e patologia si confondono, i due autori hanno cercato di capire cosa spinge queste persone a circondarsi di oggetti inutili fino a compromettere la qualità di vita propria e di chi le circonda, aprendo così la strada alla ricerca di nuove terapie e trattamenti realmente efficaci.

Trappole mentali. Come difendersi...

Motterlini Matteo
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2010

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Pensi anche tu di essere più sincero e più intelligente della media? Eppure, senza rendertene conto ricordi cose che non sono mai successe e non vedi ciò che hai davanti agli occhi. Non temere: prima o poi capita a tutti di cadere in trappola. Colpa di come siamo fatti, delle nostre intuizioni, dei nostri pseudo ragionamenti e dei nostri cortocircuiti cerebrali; colpa di come i nostri processi mentali si sono evoluti - o forse non si sono evoluti dall'età della pietra a oggi. Matteo Motterlini mostra come sia possibile difendersi dalle proprie involontarie idiozie quotidiane. Lo fa rivelando gli abbagli e smontando le illusioni che ci portano sistematicamente fuori strada quando formuliamo dei giudizi o prendiamo delle decisioni. Il risultato è un manuale ricco di casi concreti, rompicapo, piccoli e grandi esperimenti; un manuale simile a quello della nostra gioventù in cui i protagonisti erano Qui, Quo, Qua, i perfetti piccoli boy scout amanti dell'avventura. In questo libro, però, i protagonisti siamo noi, il nostro modo di pensare, i nostri ragionamenti, i nostri pregiudizi.

Il corpo leso. Clinica...

Ranieri Natascia
Mondadori Bruno 2010

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Il libro indaga la clinica dei fenomeni psicosomatici alla luce della psicoanalisi e offre una sintesi rigorosa e chiara di questa problematica nell'insegnamento di Freud e di Lacan, ma anche nei contributi più attuali di Marty, M'Uzan, Fornari, McDougall e Ansermet. Come possiamo concepire quel misterioso "salto" dallo psichico al somatico che genera questi fenomeni? In che senso la clinica delle somatizzazioni ci impone di ripensare il corpo che soffre al di là della figura isterica della "compiacenza somatica"? Il corpo in psicoanalisi è strutturato come un linguaggio o c'è qualcosa di esso che frattura il registro dell'ordine simbolico e che mostra il carattere ingovernabile ed eccentrico, "straniero", del corpo stesso rispetto alla dimensione della significazione? In questo libro non si trova solo una teoria clinica dei fenomeni psicosomatici, ma anche una antropologia più generale dei rapporti tra soggetto e corpo secondo la prospettiva della psicoanalisi. Prefazione di Massimo Recalcati.

Mio figlio mi legge nel pensiero....

Mariani Ulisse
Mondadori 2009

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Gli autori di "Le emozioni che fanno crescere" tornano con un nuovo libro che affronta i più recenti e avanzati studi nel campo della psicologia dello sviluppo e della neurofisiologia. Il testo si basa infatti sulla rivoluzionaria scoperta del funzionamento di una nuova classe di neuroni, detti "neuroni specchio", che permettono ai bimbi anche piccolissimi di sintonizzarsi sugli stati emotivi di chi li accudisce, intuendone le intenzioni. Una scoperta che sconvolge il rapporto educatore-educando. In che modo? Gli autori lo spiegano con il loro consueto stile affabile e ricorrendo a esempi e consigli concreti. Un manuale per guidare i genitori in tutte le fasi di vita del bambino, dal concempimento all'ingresso a scuola.

Training di riabilitazione...

Powell Trevor
Erickson 2009

Disponibile in 3 giorni

50,00 €
Il libro, dopo un'accurata introduzione teorica sulle lesioni cerebrali e sulle loro conseguenze fisiche e comportamentali, descrive con un linguaggio semplice e chiaro i possibili danni a carico delle abilità cognitive, quali la memoria, le abilità di pen

Il ritardo mentale. Una guida per...

Bernabei P. (cur.)
Giovanni Fioriti Editore 2009

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
Questo piccolo libro ha l'obiettivo di informare su alcuni aspetti del Ritardo Mentale (RM). Certamente molti sono gli aspetti che non sono qui affrontati. Per questo scopo, sarebbe stato necessario un trattato. Per esempio, non si parla degli aspetti riabilitativi. O delle patologie neurologiche associate al RM, quali l'epilessia, le paralisi cerebrali infantili, i disturbi sensoriali. O ancora dei fenotipi neuropsicologici e neurocognitivi. Ma molti sono i libri e le riviste a questi argomenti dedicati. Abbiamo invece privilegiato altre informazioni. In primo luogo, si è tentato di evidenziare la complessità della sintomatologia presentata dai soggetti con RM, complessità che si scontra con la definizione popolare che il RM sia solo una condizione di "poca intelligenza". Non è così, e sembra che il permanere di questa convinzione non aiuti nessuno, né chi è affetto da questa condizione, né chi deve prendersene cura, in primis i genitori.

Demenza. 100 esercizi di...

Cortina Raffaello 2008

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Nel campo della riabilitazione neuropsicologica la stimolazione cognitiva con pazienti affetti da demenza sta assumendo sempre più rilevanza data l'incidenza di tale patologia nella popolazione. L'attenzione attuale è fecalizzata su trattamenti non farmaco

Il cervello. Anatomia e funzione...

Matelli Massimo
Il Mulino 2007

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Lo studio delle basi fisiologiche del comportamento umano non può prescindere da una conoscenza dell'anatomia dell'encefalo e del sistema nervoso centrale. Questa breve introduzione alle strutture neuroanatomiche del cervello e alle funzioni ad esse associate rappresenta un valido strumento per comprendere i fondamenti anatomofisiologici dell'attività psichica. Con un ricco e chiaro apparato iconografico, gli autori descrivono i principali componenti del Sistema nervoso centrale, concentrandosi sugli aspetti anatomo-funzionali. Un utile e snello strumento che può proficuamente accompagnare ogni corso di psicologia fisiologica e psicobiologia.

Difficoltà e disturbi...

Cornoldi C. (cur.)
Il Mulino 2007

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
I disturbi dell'apprendimento rappresentano oggigiorno uno dei problemi più rilevanti sia in ambito scolastico sia in ambito medico-pediatrico. Sintomi come le difficoltà di lettura e scrittura, il disturbo dell'attenzione, le difficoltà nella prove matematiche sono largamente diffusi e rivelano un disadattamento con risvolti emotivi, cognitivi e sociali di notevole portata. Questo volume affronta i principali disturbi dell'apprendimento considerandone gli aspetti neuropsicologici e cognitivi e le relative conseguenze a livello motivazionale nel contesto scolastico. Negli ultimi anni le scoperte in questo ambito, i criteri diagnostici e le strategie riabilitative hanno visto l'emergere di sempre nuovi dati e modelli di interpretazione e di intervento; il volume si presenta pertanto in una veste non solo profondamente aggiornata, ma anche completamente riorganizzata rispetto ai principali temi e alle nuove difficoltà che bambini, familiari, docenti, educatori e psicologi scolastici si trovano ad affrontare. Un testo utile a tutti coloro che a diverso titolo si trovano a operare nella riabilitazione e nell'inserimento di bambini con difficoltà di apprendimento.

La psicoterapia genitore-bambino

Baradon Tessa
Astrolabio Ubaldini 2007

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Sin dalle origini la psicoanalisi ha riconosciuto che i mondi interni di una generazione si trasmettono a quelle che seguono. Le terapie genitore-bambino a orientamento psicodinamico si fondano sull'assunzione che l'esperienza di sé del bambino prende vita grazie all'interazione con l'Altro significativo, e che, sebbene le prime relazioni siano immerse in una dimensione sottocorticale e presimbolica, la mente e lo sviluppo del bambino sono in gran parte forgiati dalle dinamiche relazionali con le figure di attaccamento primarie. Il "paziente" quindi non è né il genitore né il bambino, ma la loro relazione, e per questo la psicoterapia congiunta si delinea come la modalità elettiva di intervento in presenza di difficoltà interpersonali. Questo libro offre un resoconto chiaro, esauriente e razionale del modello utilizzato nell'ambito del progetto genitore-bambino dell'Anna Freud Centre, fornendo un ricchissimo materiale clinico che permette di ricostruire lo sviluppo del processo terapeutico nell'intervento con le singole famiglie e con i gruppi. Partendo dalle recenti scoperte neuroscientifiche che hanno evidenziato come sin dalla nascita l'essere umano abbia molti strumenti per leggere e comprendere i segnali inviati dal mondo circostante, il modello presentato considera il bambino un soggetto attivo e creativo nel percorso terapeutico e illustra le tecniche che promuovono la sua partecipazione.

Intelligenza, conoscenza, realtà

Lerda Francesco
Rubbettino 2007

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Nella prima parte di questo saggio è presentata una panoramica significativa sugli sviluppi dei dibattiti, delle discussioni, delle riflessioni in relazione ai rapporti tra intelligenza umana e intelligenza artificiale, mettendone in evidenza luci ed ombre. In particolare viene criticamente discussa la cosiddetta ipotesi forte dell'intelligenza artificiale, che sostiene la sostanziale equivalenza fra intelligenza umana e intelligenza artificiale. Nella seconda parte sono affrontati, anche qui con particolare attenzione all'aspetto critico, diversi sviluppi della scienza nel secolo appena concluso, sviluppi che hanno portato a significative possibilità di ampliamenti e cambiamenti nei rapporti tra scienza, filosofia, psicologia, teologia, religione. Come sottofondo di tutta la trattazione si intravede il fondamentale problema delle possibilità e dei limiti della conoscenza della realtà da parte dell'intelligenza umana.

Guida alla sindrome di Asperger....

Attwood Tony
Erickson 2007

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Tony Attwood guida nei meandri di un disturbo che solo ora comincia a essere riconosciuto pienamente e definito nelle sue linee essenziali. Attraverso numerose esperienze e testimonianze di persone Asperger, viene offerta una valida e completa ricognizione

Il cervello ferito

Della Sala Sergio
Giunti Editore 2006

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
Abbiamo il 90% del DNA uguale a quello di una mucca. Eppure parliamo, pensiamo, facciamo di conto, programmiamo, siamo consapevoli, immaginiamo, amiamo e arrotoliamo gli spaghetti con la forchetta. Ma cosa succede a queste nostre abilità quando il cervello

Neuropsicologia del linguaggio

Aglioti Salvatore M.
Il Mulino 2006

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Integrando concetti classici della neurolinguistica con le più recenti nozioni derivanti dalle moderne tecniche per lo studio del cervello, il manuale fornisce un quadro completo dei processi e delle basi nervose sottostanti il farsi, disfarsi e rifarsi del linguaggio, sia in età adulta sia in età evolutiva, e tratta non solo i temi fondamentali della disciplina, ma anche gli aspetti relativi alla riabilitazione del linguaggio.

Diario di una schizofrenica

Sechehaye Marguerite A.
Giunti Editore 2006

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
Un classico della psicoanalisi. Il caso clinico più perturbante e commovente dell'ultimo secolo. Diario di una schizofrenica riferisce l'esperienza vissuta dal malato e mostra tutto ciò che si mascherava dietro le manifestazioni e i sintomi della schizofre

Autismo. Indagini sullo sviluppo...

Surian Luca
Laterza 2006

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Questo libro fornisce un'introduzione e un aggiornamento alle ricerche sui processi mentali nei bambini autistici e una guida alla valutazione critica delle principali teorie psicologiche. Vi si affronta il problema della diagnosi e delle cause, chiarendo in quale prospettiva considerare la relazione fra le spiegazioni centrate sui processi mentali e quelle relative ai fattori neurali e genetici. Vengono discussi in particolare gli studi dedicati allo sviluppo della comprensione interpersonale e delle emozioni, alle capacità attentive e percettive, alle difficoltà di pianificazione, alle competenze linguistiche e comunicative.

Neuropedagogia delle lingue. Come...

Fabbro Franco
Astrolabio Ubaldini 2004

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
È noto a tutti che l'apprendimento delle lingue da adulti è molto faticoso e spesso dà risultati deludenti, mentre i bambini possono acquisire con facilità le lingue a patto che vengano osservate alcune semplici "regole". Questo libro illustra tali regole e ne discute gli aspetti più rilevanti alla luce delle ricerche più avanzate nell'ambito delle neuroscienze.

Neuropsicoanalisi. Un'introduzione...

Solms Mark
Cortina Raffaello 2002

Disponibile in 3 giorni

26,50 €
Nel suo "Progetto di una psicologia" (1895) Freud tentò di unire la disciplina nascente della psicoanalisi con le neuroscienze dell'epoca. Ma, per mancanza di conoscenze adeguate, fu costretto ad abbandonare il suo proposito. Oggi i progressi acquisiti ci consentono, come gli autori di questo volume mostrano, di proporre un nuovo metodo scientifico che integri la psicoanalisi con le neuroscienze, aprendo una vasta gamma di prospettive nello studio della vita mentale.

Paura di vivere

Lowen Alexander
Astrolabio Ubaldini 1982

Disponibile in 3 giorni

16,00 €

Psicoterapia e neuroscienze. Gli...

Grecchi Vittorio
Guerini e Associati 2020

Disponibile in 5 giorni

29,50 €
Guarire dagli attacchi di panico, dalla bulimia e dall'anoressia, dalla depressione, dai disturbi derivanti dall'assunzione di sostanze, dai disturbi sessuali, mediante la trasformazione del rapporto mente-corpo, è la semplice ma rivoluzionaria scoperta che l'autore vuole comunicare sia ai professionisti e ai ricercatori in campo psicologico, sia a tutti coloro che soffrono di problemi del comportamento e che vorrebbero esserne liberati.

Neuropsicologia

Làdavas Elisabetta; Berti Anna E.
Il Mulino 2020

Disponibile in 5 giorni

34,00 €
Il volume è qui presentato in una edizione aggiornata alle più recenti acquisizioni delle neuroscienze cognitive e affettive. I vari argomenti della neuropsicologia sono trattati seguendo una impostazione teorica e metodologica intermedia tra gli approcci più tradizionali, basati sulla localizzazione anatomica delle lesioni responsabili del deficit cognitivo, e gli approcci «ultra-cognitivi», che privilegiano i meccanismi sottostanti le funzioni prescindendo dalle basi neurobiologiche.

Manuale di neuropsicologia....

Denes G. (cur.); Pizzamiglio L. (cur.); Guariglia C. (cur.)
Zanichelli 2020

Disponibile in 5 giorni

127,00 €
Scrivere un buon manuale dipende da tanti fattori, che vanno al di là della preparazione degli autori nel loro ambito scientifico: più di tutto è necessaria un'omogeneità di approccio, sia nell'organizzare i contenuti sia nel presentarli in modo coerente. A differenza di quanto accade per altre aree delle neuroscienze cognitive, non esisteva nel settore neuropsicologico un'opera simile prima di questa, e per un motivo preciso: i vari gruppi di ricerca adottano approcci differenti. La neuropsicologia - originariamente sviluppatasi in campo clinico, dove ha trovato applicazione nella valutazione e nella riabilitazione dei deficit conseguenti al danno cerebrale - ha al tempo stesso fornito un contributo fondamentale alla conoscenza dell'organizzazione funzionale del cervello normale, e questo l'ha avvicinata sia alla neurofisiologia sia alla neuroanatomia. Inoltre, negli ultimi cinquant'anni, la neuropsicologia cognitiva ha prodotto un approccio alle funzioni cognitive sostanzialmente teorico, meno interessato al substrato anatomo-fisiologico. Per lavorare a un manuale era necessario quindi coinvolgere autori dagli approcci in qualche modo compatibili, perché membri di una stessa comunità scientifica sufficientemente ampia da coprire tutti gli aspetti della disciplina. La neuropsicologia italiana è storicamente la più adatta ad assolvere tale compito, perché mantiene un carattere trans-disciplinare, con solidi legami fra neurologi, psicologi e neurofisiologi. Giunto alla terza edizione, il "Manuale di neuropsicologia" si arricchisce di nuove sezioni su: neuropsicologia forense, sindromi particolari (sclerosi multipla, HIV, trauma cranico), sindromi da disconnessione e lateralizzazione emisferica, disturbi delle emozioni e della cognizione sociale, sindromi psichiatriche.

Intervento neuropsicologico...

Risoli Annalisa
Carocci 2019

Disponibile in 5 giorni

19,00 €
Il volume, rivolto agli operatori della riabilitazione, descrive il modello teorico del metodo SaM (Sense and Mind) e le sue modalità di attuazione. Prendendo come riferimento principale la embodied cognition, il SaM interviene sugli spazi nella loro accezione di funzione cognitiva fondamentale del movimento volontario e delle aree di formazione e sviluppo delle relazioni, sulle immagini mentali e sulle funzioni esecutive, già a livello di programmazione dell'azione. Ciò permette la sua applicazione a molteplici campi abilitativi o riabilitativi: dalle difficoltà di programmazione del movimento nella loro dimensione sensorimotoria, alle problematiche correlate alle immagini mentali e alla cognizione spaziale, fino a quelle che coinvolgono il processo esecutivo e la metacognizione. Nonostante tale metodo richieda che l'operatore sperimenti le attività in prima persona in corsi dedicati, il libro permette di approfondire la tematica delle abilità spaziali e di conoscere le potenzialità operative delle recenti acquisizioni delle neuroscienze. Le dettagliate schede operative che accompagnano le attività proposte nel testo offrono uno strumento di lavoro a chi frequenta o ha frequentato i corsi di formazione.

La memoria di lavoro nei disturbi...

Cardillo Ramona; Mammarella Irene Cristina; Caviola Sara
Franco Angeli 2019

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
La memoria di lavoro e le funzioni esecutive sono implicate in molteplici attività della vita quotidiana: da situazioni più banali, come ricordare una sequenza di numeri, ad ambiti più complessi, quali gli apprendimenti scolastici, fino all'inibizione di comportamenti inopportuni. Non stupisce quindi che questi processi cognitivi siano tutt'oggi oggetto di indagine anche nell'ambito dei disturbi del neurosviluppo. Il volume offre una revisione degli studi che hanno analizzato il coinvolgimento della memoria di lavoro e delle funzioni esecutive in bambini con diversi disturbi del neurosviluppo. Dopo una descrizione dei modelli di riferimento e delle ricerche sullo sviluppo tipico, vengono passati in rassegna gli studi che si sono focalizzati sui vari disturbi del neurosviluppo, tra cui il disturbo dello spettro dell'autismo, i DSA, l'ADHD. Le ricerche prese in esame consentono un confronto trasversale su punti di forza e debolezza del profilo cognitivo nei vari disturbi, in un'ottica dimensionale che tiene conto dell'elevata comorbilità che caratterizza la casistica in età evolutiva. Il volume affronta anche il tema dell'utilità dei training di memoria di lavoro, in riferimento a recenti metanalisi e dati di efficacia. Nell'ultimo capitolo, infine, vengono descritti alcuni casi utili sia ai professionisti sia ai lettori meno esperti per comprendere l'applicazione dei risultati delle ricerche.