Potere giudiziario

Active filters

Manuale pratico della polizia...

Cantone Raffaele
Laurus Robuffo

Non disponibile

60,00 €
La nuova edizione del manuale, risalente storicamente al 1975, costituisce attualizzazione e aggiornamento della precedente versione a tutte le modifiche legislative e giurisprudenziali. È corredato da oltre duecento modelli di attività di polizia giudiziaria rintracciabili on line su apposita banca dati centralizzata, che consente l'aggiornamento dei dati in tempo reale.

Equilibrio contrattuale e sindacato...

Cucullo Alessia
Morlacchi

Non disponibile

13,00 €
"E questa è la natura dell'equo, di essere correzione della legge, nella misura in cui essa viene meno a causa della sua formulazione universale". La monografia persegue l'obiettivo di analizzare la necessità di una valutazione esterna dell'istituto giuridico investigato, in grado di guardare al caso concreto, all'un tempo con indulgenza e spirito critico, fuggendo da una distaccata e pedissequa applicazione della norma. Tale compito è parimenti demandato al giudice, il quale viene investito di una responsabilità, finalizzata a colmare quelle lacune che il legislatore spesso, inevitabilmente, lascia. Questo ruolo del giudice viene analizzato nella cornice dell'abuso di dipendenza economica e, ponendo l'attenzione sull'ordinamento italiano e straniero, si cerca di tracciare un confine tra la liceità della situazione di dipendenza tra imprese, in sé considerata, e l'illiceità di un abuso da parte del soggetto giuridico economicamente più forte.

Cacciatore di mafiosi. Le indagini,...

Sabella Alfonso
Mondadori

Disponibile in libreria

13,50 €
Leoluca Bagarella, Giovanni Brusca, Pasquale Cuntrera: nomi famosi, nomi infami, che rimangono scolpiti nella memoria di tutti perché rappresentano la mafia delle stragi dell'estate del 1993, dell'uccisione di Giovanni Falcone e Pietro Borsellino, del potere di Toto Riina e Bernardo Provenzano. Catturare questi uomini, spesso latitanti per anni, nascosti tra le pieghe di una Sicilia e di una Palermo in cui il territorio spesso sfugge al controllo dello stato, è un'impresa investigativa di grande difficoltà: si tratta di saper parlare con i pentiti, conoscere il modo di ragionare dei mafiosi, muoversi tra la criminalità comune, le donne dei capimafia e alcuni spietati assassini. Alfonso Sabella è stato per anni magistrato inquirente a Palermo, al tempo del pool antimafia guidato da Giancarlo Caselli. Ha catturato Bagarella e Brusca, ha visitato le camere della morte dove avvenivano le torture e le uccisioni più cruente, ha raccolto i racconti di pentiti maggiori e minori e soprattutto ha accumulato una enorme riserva di storie. Storie con tutta la violenza delle guerre di mafia di cui fanno le spese anche gli innocenti, storie di intercettazioni telefoniche e imboscate per strada, storie in cui le gesta dei mafiosi si modellano sui film e la televisione. Soprattutto storie vere, che ci fanno vivere in prima persona le emozioni, i drammi, le delusioni e i trionfi di un magistrato che per anni è stato un cacciatore di mafiosi di professione.

Il sistema costituzionale della...

Zanon Nicolò
Zanichelli

Non disponibile

42,70 €
In questo volume sono studiati i principi e le regole che la Costituzione, la legge e la giurisprudenza (soprattutto quella della Corte costituzionale) hanno delineato in tema di organizzazione dell'ordine giudiziario, da una parte, e di funzione giurisdizionale, dall'altra. L'idea è quella di descrivere un insieme ordinato di principi e regole, relativo sia alla magistratura intesa come istituzione (come "potere" o, secondo la formula costituzionale, come "ordine"), sia alla giurisdizione intesa come funzione. Dunque "un sistema costituzionale", come recita il titolo del volume, basato su alcuni principi di fondo (autonomia, indipendenza, imparzialità) che danno il senso di ciò che è e di ciò che fa la magistratura nel nostro ordinamento. Ma anche un'attenzione non formalistica al ruolo fondamentale che l'attività giudiziaria ha svolto e sta svolgendo nell'evoluzione della vita pubblica. La quinta edizione risponde all'esigenza di tenere conto delle novità normative e giurisprudenziali degli ultimi anni. Approfondisce, inoltre, le questioni di maggiore interesse e attualità.

La giurisprudenza della Corte...

Cacucci

Non disponibile

55,00 €
I settanta anni dall'entrata in vigore della Costituzione della Repubblica Italiana hanno costituito l'occasione per una ricerca collettanea sulle decisioni della Corte Costituzionale che hanno riguardato il processo amministrativo. I saggi, per rendere il pipossibile uniforme la trattazione, sono stati cosarticolati: a) gli arresti pirilevanti della Corte Costituzionale relativi alla tematica assegnata ad ogni partecipante alla ricerca; b) i commenti della dottrina alle decisioni analizzate, ai principi costituzionali invocati e alle applicazioni giurisprudenziali; c) i possibili sviluppi sugli istituti processuali analizzati; d) le considerazioni personali. Il testo, redatto da ogni singolo ricercatore, stato inviato a tutti e se ne discusso collegialmente. La Corte Costituzionale ha iniziato la sua attivitnel 1956 e in sessantadue anni (2018) la giurisprudenza non stata univoca, perch mutato pivolte il quadro sociale, economico e politico che influenza le soluzioni date dai giudici che pongono a confronto le leggi ordinarie con i principi costituzionali; si sono, altres avvicendati pigiudici, ognuno con un proprio bagaglio culturale, non solo giuridico, ma anche ideologico e quest'ultimo incide quando si vanno a bilanciare i diritti fondamentali, garantiti e tutelati dalla Costituzione, che si vengono a trovare in contrasto tra loro, contrasto composto in prima battuta dal legislatore ordinario che adotta una determinata soluzione; inoltre, intervenuta su tanti aspetti del processo amministrativo e cicontribuisce ad una variete diversitdi impostazioni, difficilmente componibili con una visione d'insieme unitaria. Non pare possibile, pertanto, individuare un fil rouge che tenga insieme le pronunzie della Corte Costituzionale sul processo amministrativo anche se la protezione giudiziaria - che definita "diritto inviolabile" nell'art. 24 della Costituzione - ha natura procedurale e non si pone in conflitto con gli altri diritti fondamentali che operano sul piano sostanziale, anzi la tutela strumentale per far valere i diritti fondamentali (sostanziali), con la conseguenza che il diritto alla tutela giudiziaria a soddisfazione garantita. Nello stesso tempo, il diritto alla tutela giudiziaria presenta dei caratteri, identificativi del giusto processo, che possono entrare in contrasto tra loro e richiedere il bilanciamento, tranne i principi dell'indipendenza, della terziete dell'imparzialitdel giudice, fondamento primo e minimo del giusto processo, che vanno sempre soddisfatti.

Manuale di polizia giudiziaria

Delle Fave Claudio
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

55,00 €
Quali dovrebbero essere le tecniche di approccio all'interrogatorio investigativo o difensivo da parte dell'Ufficiale di Polizia Giudiziaria? Che incombenze spettano alla Polizia Giudiziaria prima che venga eseguito un arresto, un fermo o l'esecuzione di una misura cautelare? In caso di limitazione della libertpersonale di uno straniero, deve essere informato il consolato di appartenenza? Puun Agente della Polizia Locale portare fuori dal proprio territorio di competenza e servizio l'arma in dotazione ed eventualmente procedere all'arresto in flagranza di reato? valido il domicilio eletto da parte dell'indagato presso il difensore d'ufficio senza l'assenso di quest'ultimo? In casi di urgenza e di assenza di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria, puun semplice Agente ricevere e formalizzare la denuncia di un cittadino? Che avvisi vanno dati ai prossimi congiunti della persona sottoposta ad indagini, quando questi vengono sentiti come persone informate sui fatti? Puessere escusso dalla Polizia Giudiziaria un minore abusato sessualmente? La Polizia Giudiziaria delegata a svolgere indagini dal Pubblico Ministero che non le esegua nella maniera opportuna ovvero le ometta, a quali responsabilitsoggetta? Se la persona informata sui fatti, durante la verbalizzazione, si rifiuta di rispondere, che reato commette? La Polizia Giudiziaria, una volta individuata la parte offesa, che adempimenti deve effettuare? Quando deve prestare il consenso, per la procedibilitdi un reato, la persona offesa dal reato ai sensi dell'art. 92 c.p.p.? E che altri avvisi vanno dati alla parte offesa in caso sia vittima di reati gravi? Puessere autorizzata la videoripresa all'interno di abitazione di una persona sottoposta ad indagini? Quali sono le funzioni del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online della Polizia Postale? Il volume analizza questi e molti altri aspetti, in modo teoricamente approfondito, indicando per ciascuna di essi le tipologie di atti che l'operatore chiamato a redigere, e specificandone struttura, funzione e modalitconformative. Questa nuova edizione del manuale si arricchisce, inoltre, di nuovi ulteriori contenuti sulle attivitdi Polizia Stradale riguardanti la guida in stato di ebbrezza e sotto l'influenza di sostanze psicotrope, il protocollo operativo sull'omicidio stradale, le attivitdi Polizia Locale dopo il decreto sicurezza 113/2018 convertito in legge 1 dicembre 2018, n. 132, le procedure da seguire in caso di perquisizione e sequestri di apparati informatici da parte della Polizia Postale.

Manuale di polizia giudiziaria

Delle Fave Claudio
Maggioli Editore

Non disponibile

48,00 €
Particolarmente apprezzata, quest'opera esemplare costituisce, alla sua quarta edizione, un irrinunciabile strumento di lavoro per chi presta il proprio servizio nelle Forze dell'Ordine ed è chiamato a confrontarsi con il delicatissimo profilo delle attività di Polizia Giudiziaria. Questa nuova edizione, interamente riveduta ed aggiornata, è caratterizzata dalla trattazione del tutto nuova dei seguenti temi: la guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti, le modalità operative nel rilievo di sinistri stradali, le nuove tecnologie sulla fotogrammetria, le attività della Polizia Giudiziaria nei reati di pedofilia nell'ambito del processo minorile e innanzi al Giudice di Pace, le nuove depenalizzazioni introdotte dai decreti legislativi 15.1.2016, nn. 7 e 8, il reato di omicidio stradale previsto dalla legge 23.3.2016, n. 41. Il manuale approfondisce gli aspetti normativi e procedurali e indica di volta in volta le tipologie di atti da redigere, specificandone struttura, funzione e modalità di corretta stesura. In linea con gli ultimi interventi normativi e orientamenti giurisprudenziali, il testo soddisfa ogni esigenza operativa connessa alle funzioni di Polizia Giudiziaria che sviluppa nel dettaglio di ventidue sezioni.

Manuale pratico della polizia...

Laurus Robuffo

Non disponibile

54,00 €
La nuova edizione del manuale, risalente storicamente al 1975, costituisce attualizzazione ed aggiornamento della precedente versione a tutte le modifiche legislative e giurisprudenziali. È corredato da oltre duecento modelli di attività di polizia giudiziaria, da quest'anno rintracciabili on line su apposita banca dati centralizzata, che consente l'aggiornamento dei dati in tempo reale.

Ordinamento giudiziario

Graziano Nicola
Dike Giuridica Editrice

Non disponibile

30,00 €
Il presente volume è il frutto delle lezioni tenute per i numerosi Studenti iscritti alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Telematica Pegaso e, più in generale, si rivolge non solo agli operatori del settore (fra cui gli aspiranti magistrati), ma

Il potere giudiziario

Bartole Sergio
Il Mulino

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,50 €
Una guida rapida ma esaustiva al potere giudiziario: cenni storici, articolazione, funzioni, figure istituzionali, procedimenti e problematiche. Nell'attuale riedizione si fa cenno anche alle prospettive di riforma, più volte ventilate nel corso degli ulti

Il potere giudiziario

Bartole Sergio
Il Mulino

Non disponibile

9,50 €
Il volume ripropone l'analogo capitolo contenuto nel "Manuale di diritto pubblico", curato da G. Amato e A. Barbera, volume II "L'organizzazione costituzionale", precedentemente pubblicato e aggiornato secondo le riforme introdotte recentemente. Considerat

La burla

Nacci Lorenza
Youcanprint

Non disponibile

20,00 €
Trattasi di stalking con pressione psicologica tramite terzi e di successivo stritolamento della vittima da parte dell'autorità giudiziaria.

La magistratura in Italia. Raccolta...

Ferri Giampietro
Giappichelli

Non disponibile

30,00 €
Il libro di Giampietro Ferri intitolato "La magistratura in Italia" è una raccolta degli scritti non monografici dell'autore sul sistema giudiziario italiano. Gli scritti sono stati accorpati per aree tematiche: l'ordinamento giudiziario, il Consiglio superiore della magistratura, la responsabilità dei magistrati, i magistrati e la politica (ossia i diritti politici dei magistrati) e le magistrature speciali. All'interno delle cinque parti in cui è strutturato il volume, ciascuna delle quali comprensiva di un'area tematica, gli scritti - di diverso genere: saggi, contributi in commentario, articoli brevi e note di giurisprudenza - sono stati disposti secondo un ordine logico-sistematico per dare un percorso più lineare alla trattazione. Il volume "La magistratura in Italia" è destinato agli studiosi del diritto e delle istituzioni, ai magistrati e agli studenti universitari di Giurisprudenza, ai quali offre un percorso didattico per approfondire la conoscenza del sistema giudiziario italiano e maturare una consapevolezza critica dei problemi che lo riguardano.

La democrazia debole. Repubblica...

Gargani Giuseppe
Il Papavero

Disponibile in libreria in 10 giorni

15,00 €
La mancanza di autorevolezza e di credibilità della classe politica ha consentito che la questione morale sia diventata una questione penale: il codice penale ha sostituito il codice etico. In Italia sta nascendo una Repubblica Giudiziaria a causa della crisi del potere legislativo.

La Sezione Disciplinare del CSM e...

Di Giovanni Angelica
Aracne

Non disponibile

8,00 €
«I membri del CSM non devono essere immediatamente rieleggibili. Acquistano troppo potere stando al CSM?». Correva l'anno 1980 e questi erano i dubbi di un membro dell'allora CSM. Nel gennaio 1981 la legge ordinaria 1/1981 dichiara i componenti del CSM «non punibili per le opinioni espresse nell'esercizio delle funzioni, e concernenti l'oggetto della discussione». Precedente costituzionale la insindacabilità dei giudici della Corte Costituzionale, Giudice delle leggi. Intorno alla non punibilità e alla conseguente carenza di responsabilità penale e civile dei componenti del CSM ruota la criticità della Sezione disciplinare del CSM, giudice di uomini e non di leggi.

Il fiore e la lama

Palma Giuseppe
GDS

Non disponibile

14,00 €
Dagli orrori dei processi rivoluzionari al preoccupante stato in cui versa l'attuale magistratura italiana: gli sbagli di ieri e i pericoli di oggi. L'autore, attraverso la storia della Rivoluzione francese, dimostra l'inesorabile sconfitta della cultura del sospetto e della mentalità giustizialista. Il libro tratta dunque uno degli argomenti più importanti della storia moderna, e lo fa attraverso l'analisi dei suoi aspetti meno conosciuti: dalle trame sotterranee del Mirabeau al ruolo della Massoneria, dalla monarchia costituzionale alla dittatura politico-giudiziaria. Infine, a seguito di uno studio approfondito dei principali processi rivoluzionari, Giuseppe Palma dimostra altresì i pericoli per la libertà e la democrazia scaturenti dalla contiguità tra magistratura inquirente e magistratura giudicante, oltre agli aspetti aberranti dell'uso politico della giustizia e le gravi deformazioni di una magistratura-potere. Fatti di ieri... ma soprattutto di oggi.

Polizia giudiziaria. Nozioni...

Carta Franco
Eurilink

Non disponibile

12,00 €
Un buon manuale di polizia giudiziaria deve offrire un quadro semplice e chiaro all'interno del quale siano contenute tutte le informazioni necessarie per l'espletamento di quelle attività che si compiono prima che si sia concretizzata la dipendenza funzionale dal pubblico ministero. Dopo aver descritto quali sono le attività dell'ufficiale e dell'agente di polizia giudiziaria, nel libro si analizzano gli "atti a iniziativa della polizia giudiziaria" sulla base del Titolo Quarto del Codice di Procedura Penale che, raccoglie e disciplina i compiti dell'Ufficiale e dell'Agente di polizia giudiziaria.

Assalto alla giustizia

Caselli Gian Carlo
Melampo

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Silvio Berlusconi non è più capo del governo ma le tossine sparse nella società italiana in questi anni resteranno a lungo. Folto è il catalogo degli epiteti scagliati sui magistrati più rigorosi: golpisti, malati di mente, eversivi, cancro da estirpare. Fino ai manifesti elettorali che intimavano "fuori le Br dalle procure". Ma più grave è stato l'impegno del parlamento nel difendere interessi particolari attraverso iniziative vestite da riforme "epocali" della giustizia: il processo prima "breve" e poi "lungo", la "prescrizione breve", la separazione delle carriere. Obiettivo: ridurre l'indipendenza della magistratura, consegnare al potere politico il controllo delle indagini. Un "sabotaggio istituzionale" che Caselli documenta con passione in queste pagine. Avvertendo che il problema della legalità in Italia non è nato con Berlusconi e non si esaurisce con la sua vicenda politica. Lo spiega con la consapevolezza di chi di volta in volta si è sentito accusare di essere il "servo sciocco di Dalla Chiesa" contro il terrorismo, "comunista" e "toga rossa" contro la mafia, o addirittura "mafioso" contro le bombe carta delle frange estremiste in Val di Susa. Perché in Italia la pretesa di non subire il rigore delle leggi è diffusa e resistente. Eppure, ci ricorda l'autore, la legalità costituzionale è inseparabile dalla democrazia. E spetta agli uomini liberi difenderla. Prefazione di Andrea Camilleri.

Corrado. Lincredibile storia del...

Corda Mario
Zonza Editori

Non disponibile

16,50 €
Chi è realmente Corrado Carnevale? È veramente l'autore di ricusazione di atti e processi, soprattutto rivolti alla criminalità organizzata, che permettono a boss e picciotti di farla franca? Oppure è un uomo dedito solo al suo lavoro, preciso e meticoloso? Pagina dopo pagina emerge nel libro di Mario Corda il volto, il tratto, di un personaggio che nessuno, ancora, conosceva realmente.

Rosario Livatino. Il giudice santo

Editrice Shalom

Disponibile in libreria in 3 giorni

5,00 €
Non la solita biografia, ma una testimonianza a più voci tratta dagli Atti del Convegno "25 anni dopo. Rosario Livatino: diritto, etica, fede". Viene tratteggiata forse la figura di laico impegnato, di cristiano serio, caduto vittima della mafia siciliana.

Indipendenza, imparzialità e...

Campanelli G.
Pisa University Press

Non disponibile

18,00 €
Il volume raccoglie, con i necessari aggiornamenti, gli Atti di una giornata di studio svoltasi a Pisa il 1° giugno 2012, dedicata alle giurisdizioni speciali con particolare riguardo ai delicati profili attinenti allo status, alle garanzie di indipendenza

I poteri ex officio del giudice penale

Milione Giulia Giuseppina
Youcanprint

Non disponibile

18,00 €
Il tema dei poteri officio iudicis in ambito probatorio qualifica ogni modello di giurisdizione penale e presenta un vasto orizzonte di prospettive di analisi. Esso è connesso ad alcune tematiche importanti, che riguardano, tra l'altro, il diritto alla prova delle parti e le diverse tipologie di giudizio.