Cognitivismo, teoria cognitiva

Active filters

Microcognizione. Filosofia, scienza...

Clark Andy
Il Mulino

Non disponibile

22,72 €
Filosofi, psicologi, scienziati cognitivi, studiosi di intelligenza artificiale sono oggi tutti accomunati dalla ricerca sulla (e della) mente. Al loro interno si possono individuare, grosso modo, due schieramenti: quelli che si rifanno alle posizioni del cognitivismo classico e quelli che sposano i più recenti sviluppi del connessionismo, considerato il nuovo paradigma dell'architettura mentale. Clark ritiene che tale contrapposizione sia fuorviante. Il suo saggio è un tentativo di smontare questa artificiosa competizione, attraverso una analisi delle differenze teoriche e dei punti di contatto più rilevanti tra intelligenza artificiale convenzionale e intelligenza artificiale connessionista.

L'impensato. Teoria della...

Hayles Katherine N.
Effequ

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Pensare senza pensare: è intorno a quest'idea che N. Katherine Hayles, docente universitaria di letteratura negli Stati Uniti, costruisce questo saggio. Hayles indaga, tra le pagine, su come usiamo processi cognitivi inaccessibili alla coscienza eppure necessari al suo funzionamento, e nell'affiancare le discipline scientifiche a quelle umanistiche estende la nostra comprensione della cognizione, dimostrando come questa vada ben oltre la semplice idea di coscienza. La cognizione per Hayles è applicabile non solo ai processi inconsci degli esseri umani ma anche a tutte le altre forme di vita, inclusi organismi unicellulari e piante, estendendo il campo anche ai sistemi tecnici e tecnologici, come semafori o droni o perfino algoritmi, che nell'interagire con gli umani formano 'assemblaggi cognitivi', sistemi di relazione che stanno radicalmente trasformando la vita sulla Terra per come finora l'abbiamo conosciuta. Tutto ciò conduce l'autrice a parlare di 'ecologia cognitiva planetaria', e a comporre domande urgenti tanto per le scienze umane quanto per le scienze dure.

Introduzione all'ergonomia...

Nicoletti
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Ormai da alcuni anni l'ergonomia cognitiva ha smesso di essere una materia di nicchia legata a specifici contesti ad alto contenuto tecnologico per diventare una disciplina applicata a numerosi ambiti anche molto diversi tra loro. In questo processo di espansione, da un lato non sono venute meno le tematiche d'indagine tipiche della prima ergonomia cognitiva, come lo studio delle interfacce, dell'affordance, della Human-Computer Interaction e dell'usabilità, dall'altro sono stati via via introdotti nuovi campi di ricerca, o per trasformazione dei precedenti o perché legati alle più recenti frontiere del design e della produzione industriale. Dai primi passi verso lo User Centered Design e l'osservazione dell'azione situata si è arrivati allo studio dell'esperienza utente, del Design Thinking e del Lean Startup. Attraverso l'analisi ergonomica di esempi di oggetti e servizi, come Zoom, una scheda elettorale o Netflix, il volume permette di migliorare le nostre esperienze d'uso quotidiane.

Il dialogo clinico. Funzione,...

Villatte Matthieu
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

48,00 €
Cosa si potrebbe aggiungere di nuovo sul dialogo terapeutico? E, peraltro, la Terapia Cognitivo-Comportamentale (CBT), con lo sviluppo di tecniche ben specifiche, non ne aveva forse decretato la fine? Eppure, proprio dalla CBT, dal suo ramo comportamentista unanimemente reputato meno aperto all'uso del linguaggio come strumento terapeutico, nascono gli studi di base sulla Relational Frame Theory (RFT), i cui risultati confluiscono in questo volume per essere applicati alla clinica. L'RFT oggi offre non solo un modello di comprensione della cognizione e del linguaggio, ma anche strumenti per la psicoterapia e per gli interventi di sviluppo delle abilità cognitive. Basato sulle ricerche più recenti in questo campo, il volume approfondisce come utilizzare al meglio il dialogo, l'essenza stessa dell'intervento psicoterapeutico, intervenendo con accuratezza e precisione sui meccanismi cognitivi che generano sofferenza. È uno strumento essenziale che si inserisce anche nel dibattito moderno sulla psicoterapia orientata ai processi, perché è dedicato agli psicoterapeuti di ogni orientamento. E i più scettici, alla fine, cambieranno anche il modo di intendere la parola comportamentista.

Homo sapiens insipiens. Alle...

Varriale Cosimo
Guida

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il volume presenta, in un'ottica interdisciplinare e psicologico-evoluzionistica, non solo le tappe cruciali che, a partire da 6-7 milioni di anni fa, hanno caratterizzato lo sviluppo della nostra specie e del suo cervello, ma anche il perché della strutturale ambivalenza cognitivo-comportamentale di Homo sapiens.

Migliorare le nostre abilità...

Borella Erika
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Sotto l'etichetta «potenziamento cognitivo» vengono annoverati i più svariati programmi e percorsi psicologici che spesso promettono risultati strabilianti su come si possano migliorare le nostre abilità mentali. All'opposto si trovano, invece, rappresentanti della comunità scientifica che sostengono che le abilità mentali hanno un'origine biologicamente determinata e quindi immodificabile. Ciò comporta sia confusione sia difficoltà a orientarsi tra i diversi tipi di intervento proposti e la loro relativa efficacia a breve e a lungo termine. Questo volume, unico nel panorama editoriale italiano, è una guida essenziale per orientare gli operatori in progetti individuali e di gruppo per il potenziamento e, in alcuni contesti, la riabilitazione delle funzioni cognitive in tutto l'arco della vita (bambini, giovani, adulti e anziani). Le curatrici, anche grazie al contributo dei massimi esperti nel settore, forniscono una visione articolata del potenziamento cognitivo, che non tiene conto dei soli aspetti riabilitativi, e soprattutto, mostrano come molte delle nostre abilità mentali siano suscettibili di miglioramento.

Analisi comportamentale delle...

Viale
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

36,00 €
L'economia e il diritto, pur essendo discipline che si occupano a diverso titolo del comportamento delle persone, hanno sinora trascurato la natura della mente umana, da cui tali comportamenti derivano. Questo volume raccoglie e sistematizza le conoscenze acquisite nel campo delle scienze cognitive e i relativi approcci comportamentali che entrano in gioco nella elaborazione delle politiche pubbliche. I settori presi in considerazione sono quelli dove attualmente vengono utilizzate questo tipo di strategie: dall'economia, all'ambiente, alle politiche sociali. Uno strumento di formazione e di intervento utile agli studenti e a tutti gli operatori del policy making che cercano soluzioni alternative agli inefficaci strumenti tradizionali.

Il motore della mente. Il movimento...

Morabito Carmela
Laterza

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il percorso storico e teorico che ha portato ai nuovi modelli della mente: dalle prime concettualizzazioni moderne del nesso sensazione-movimento fino agli sviluppi teorici che sono approdati al 'paradigma motorio', sul quale si basano gli approcci più recenti. Il corpo e il movimento, dunque, come punto di partenza e al tempo stesso di arrivo di più di quattro secoli di studio della mente.

Umorismo e psicoterapia. Quando una...

Scarinci Antonio
Alpes Italia

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Negli ultimi anni l'umorismo è stato fatto oggetto di un rinnovato interesse da parte della psicologia e della psicoterapia. Già Albert Ellis, uno dei padri fondatori del cognitivismo clinico, ne aveva evidenziato le enormi potenzialità per la clinica utilizzando l'umorismo e il paradosso come pensiero critico per il disputing delle idee irrazionali con lo scopo di trasformare emozioni e sentimenti negativi. Gli ultimi sviluppi del cognitivismo ha accentuato il rilievo che assume il lavoro terapeutico sulla regolazione dei processi al fine di distanziare e relativizzare i contenuti problematici del paziente. Nella prima parte del volume è presentato un inquadramento teorico dell'umorismo, mentre nella seconda sono riportate alcune ricerche empiriche che ne dimostrano l'efficacia per la regolazione delle emozioni e per il miglioramento della metacognizione. Nella terza parte sono fornite con esemplificazioni cliniche indicazioni su come, quando e perché utilizzare l'umorismo nelle varie fasi del processo terapeutico e definiti gli elementi di un programma di psicoeducazione che utilizza il sense of humor per la prevenzione e la formazione.

Superare l'insonnia. Come dormire...

Espie Colin A.
Eclipsi

Non disponibile

16,00 €
L'insonnia è il disturbo del sonno più frequente e colpisce, seppur in forma lieve e occasionale, la maggior parte della popolazione del mondo industrializzato; ha ripercussioni negative sulla sfera emotiva, cognitiva e somatica di coloro che ne soffrono, fino al punto da risultare invalidante. Allo stato attuale, il trattamento di elezione per l'insonnia, secondo le linee guida internazionali, è rappresentato dalla psicoterapia cognitivo-comportamentale, che aiuta a modificare i pensieri e i comportamenti disadattivi che la innescano e la mantengono. Questo manuale di auto-aiuto, con un linguaggio semplice ma scientifico, tramite esempi illustrativi e numerosi esercizi, accompagna il lettore passo per passo in un percorso psicoterapeutico che lo porterà a superare i propri problemi di sonno, con conseguenti miglioramenti della propria qualità di vita.

Il cervello felice. Il metodo per...

Arden John
Sperling & Kupfer

Non disponibile

9,90 €
Chi non vorrebbe avere una mente sempre pronta e reattiva? Eppure quando siamo sotto stress capita spesso di "ragionare al rallentatore": gli impegni di studio o di lavoro, le esigenze della famiglia e l'età sono fattori che minano la nostra lucidità, proprio quando ne avremmo più bisogno. Un problema inevitabile? Assolutamente no. Il cervello è un organo come tutti gli altri: basta allenarlo e prendercene cura per assicurarci sempre prestazioni brillanti. John Arden, uno dei principali esperti di salute cerebrale, ha condensato in questo libro le ultime ricerche di neuroscienze e psicologia cognitiva proponendo un programma semplice, alla portata di tutti e fondato su basi scientifiche. Cinque sono i fattori chiave per mantenere il nostro cervello in perfetta forma: un'alimentazione sana, l'esercizio fisico costante, il giusto riposo, stimoli intellettuali e relazioni sociali appaganti. Ma anche: ridere tanto, idratarsi, più pesce e meno zuccheri... Bastano pochi accorgimenti per scardinare le abitudini dannose e adottare uno stile di vita efficace, che garantisce miglioramenti tangibili e immediati: memoria di ferro, rapidità di apprendimento, ottime capacità cognitive, potenziamento delle facoltà logico-deduttive. Insomma, tutte le caratteristiche di un cervello sano, giovane e felice.

La mente fenomenologica. Filosofia...

Gallagher Shaun
Cortina Raffaello

Disponibile in libreria in 5 giorni

33,00 €
Che cosa intendiamo quando parliamo di coscienza? Quale rapporto c'è tra la coscienza delle cose che ci circondano e la coscienza che abbiamo di quella particolare cosa che noi siamo? Possiamo pensare ai nostri sé e alle nostre identità senza imbatterci ne

I disturbi alimentari

Ruggiero G. M.
Laterza

Non disponibile

22,00 €
Secondo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, la terapia cognitiva è il trattamento psicoterapeutico migliore per i disturbi alimentari. È un metodo di cura che nella formula standard privilegia il trattamento della sopravvalutazione del peso e dell'aspetto corporeo nella costruzione dell'autostima e per combattere il timore pervasivo di non essere perfetti in ogni aspetto della vita. Il libro propone una variante originale del trattamento cognitivo dei disturbi alimentari con un modello che aggiunge alle normali componenti tre nuovi bersagli terapeutici: il primo è rivolto a sedare i processi di rimuginio; il secondo si concentra sulla tendenza patologica a controllare non solo l'alimentazione ma ogni aspetto della vita; l'ultimo è invece teso a intervenire sulle esperienze relazionali, in particolare quelle che riguardano le critiche e i commenti subiti da parte delle figure di riferimento, come per esempio i genitori. Il nuovo approccio permette di migliorare la comprensione della patologia dei disturbi alimentari e incrementare l'efficacia del trattamento. Il volume raccoglie riflessioni e analisi di un pool internazionale di esperti della materia.

Nei labirinti della mente

Oliverio Alberto
Laterza

Non disponibile

6,20 €
Un quadro aggiornato delle nostre conoscenze sul cervello umano. Al centro dell'attenzione, la sua plasticità, ossia la capacità di adattarsi all'ambiente, evidenziata da analisi affascinanti del cervello del bambino e di quello dell'anziano, del gioco e delle emozioni, della memoria e dell'intelligenza, dei farmaci psicoattivi e dello stress.

L'ansia e le fobie. Una prospettiva...

Beck Aaron T.
Astrolabio Ubaldini

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Pochi dei nostri processi psicologici sono coscienti; per la maggior parte sono involontari, e l'operato di tali processi è più che mai evidente nei disturbi da ansia e nelle fobie che ci appaiono tanto irragionevoli. I sintomi dell'ansia, dicono gli autori, sono una manifestazione di meccanismi di sopravvivenza guidati dai processi cognitivi. L'elaborazione dell'informazione sensoriale, che aveva per l'individuo una funzione adattiva e autoprotettiva in circostanze di pericolo, può frustrare i suoi stessi scopi classificando come pericolosi eventi in realtà innocui. In sostanza, si può dire che la genesi di gran parte delle ansie vada rinvenuta nel funzionamento di un sistema, inteso in origine per proteggere l'individuo, che è alla fine diretto in modo da operare contro l'individuo stesso. Nella prima parte del volume Beck offre un quadro ampio e dettagliato di questi disturbi, presentando un modello esplicativo in termini della persistenza di strategie arcaiche messe in atto per fronteggiare minacce fisiche e psicosociali. Nella seconda parte Emery presenta un programma per la cura dei disturbi da ansia e delle fobie basato sul modello teorico sviluppato nella prima parte. In tutto il testo gli autori fanno ricorso ad abbondante materiale clinico per illustrare il processo terapeutico.