Industrie informatiche (industrie dell’information technology)

Filtri attivi

#Service designer. Il progettista alle prese...

Tassi Roberta
Franco Angeli - 2019

Disponibilità Immediata

22,50 €
I servizi supportano la nostra esistenza in ogni ambito, accompagnandoci in molte delle attività che svolgiamo quotidianamente. Tra tutte le professionalità necessarie per rendere disponibile un servizio, il service designer è colui che si occupa di dare forma alla visione d'insieme, assicurandosi che tutte le parti coinvolte offrano un'esperienza soddisfacente tanto per l'utilizzatore quanto per l'organizzazione che lo rende disponibile. È un compito difficile, con connotazioni differenti a seconda del contesto, delle sfide progettuali e delle capacità tecniche e relazionali che occorre mettere in campo. In quali contesi si muove il service designer? Quali competenze deve possedere? Quali problematiche deve fronteggiare? Con quali altre professionalità deve interagire? E quali evoluzioni si possono prevedere per questa figura "nascosta" ma tanto essenziale? Rispondendo a queste domande e analizzando la figura del service designer, emergono le sfide e i vuoti da colmare di una disciplina in crescita, ma soprattutto l'identità e la responsabilità di questo progettista, chiamato a rispondere a problemi sempre più complessi, con un alto impatto sulla nostra vita presente e futura. Il dialogo continua su #servicedesigner.

Silicio. Dall'invenzione del microprocessore...

Faggin Federico
Mondadori - 2019

Disponibilità Immediata

22,00 €
"Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato." Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall'infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l'attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d'arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. "Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero."

Steve Jobs. Una biografia illustrata. Ediz....

Lynch Kevin
Mondadori Electa - 2019

Disponibilità Immediata

24,90 €
Innovatore. Anticonformista. Geniale. Come Steve Jobs ha rivoluzionato il mondo. Una guida illustrata alla vita e all'operato di uno dei più influenti innovatori del Ventunesimo secolo. Questa biografia grafica, ricchissima di informazioni e curiosità, esplora lo straordinario talento e la genialità di Steve Jobs attraverso schede e illustrazioni originali di grande impatto visivo. Dagli esordi come venditore, che posero le basi per il suo successo, alla competizione con Bill Gates e alla continua spinta verso l'innovazione, questo libro ripercorre le appassionanti - benché purtroppo brevi - vicende del pioniere della tecnologia che ha cambiato profondamente il nostro modo di comunicare e, soprattutto, di vivere. Questa è una pubblicazione non ufficiale e non è avallata, promossa, approvata, autorizzata o connessa in alcun modo a Steve Jobs o a chi lo rappresenta, alla sua azienda o a qualunque altra persona ed ente a lui correlati.

Maestro e pioniere. L'eredità storica di Mario...

Scalco Lino
Il Poligrafo - 2019

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Mario Volpato è stato senza dubbio uno dei protagonisti del boom economico degli anni Cinquanta: anche grazie a lui l'Italia è uscita dalla condizione di paese a prevalenza agricolo per inserirsi tra le potenze industriali del mondo. Matematico brillante, Volpato ha fondato, tra le altre cose, la CERVED Spa (Centro Elettronico Reteconnesso Valutazione ed Elaborazione Dati - ancora oggi considerato la più grande banca dati online in Europa) e l'interporto di Padova, e si è fatto portavoce e interprete di una volontà di rinnovamento i cui effetti sono visibili ancora oggi. Oltre a ripercorrerne la sua carriera - dagli esordi fino alla nomina di presidente della Camera di Commercio di Padova - questo volume mette in luce quell'impegno lavorativo e sociale che contraddistingue tutte le avventure informatiche di Volpato. Creatività, curiosità intellettuale, capacità di superare gli ostacoli, forte responsabilità civile e accademica sono le qualità che emergono dalle testimonianze volte a tratteggiare la sua figura attraverso ricordi, aneddoti, memorie. Ne risulta il ritratto appassionato di un sorprendete "Steve Jobs" alla veneta: un innovatore visionario con radici ben piantante nel territorio.

Elon Musk. L'imprenditore che ha portato il...

Lattanzi Barcelò Andrea
Ledizioni - 2019

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
Elon Musk è una delle figure più influenti e, allo stesso tempo, idealiste del nostro tempo: ha rivoluzionato il mondo dei trasporti, dell'energia sostenibile e dell'intelligenza artificiale. È anche l'uomo che ci vuole portare su Marte. Abituato sin da piccolo a passare lunghe ore a fantasticare su mondi lontani e a cercare soluzioni pratiche ai problemi di tutti i giorni, Elon Musk ha sempre messo le sue passioni e il suo desiderio di fare la differenza ancora prima dell'obiettivo di guadagnare e avere successo. Questo lo ha spinto a investire e a impegnarsi in prima persona in attività per lui significative e fondamentali per il futuro dell'umanità. Scoprirai che lo straordinario successo di PayPal è solo il primo di una lunga serie: Tesla, SpaceX, SolarCity, OpenAI, Hyperloop... con le sue aziende Musk è sempre pronto a lanciarsi in sfide sempre più grandi e ambiziose e, letteralmente, a creare il futuro e portarlo nel presente.

Adriano Olivetti. L'utopista concreto

Mazzei Carlo
Ledizioni - 2019

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
Il nome di Adriano Olivetti è indubbiamente legato all'imprenditoria italiana del Novecento e lo si conosce come grande capitano d'industria, uomo d'affari, intellettuale, politico e filosofo. Olivetti si distinse per la capacità di anticipare i tempi, introducendo e sperimentando nuove tecnologie, ma si fece promotore anche di una particolare politica di gestione del lavoro che prevedeva un ambiente piacevole e produttivo, frutto di innovazione, creatività e amore per l'uomo. Per questo fu il primo imprenditore italiano a collaborare con giovani e brillanti architetti, urbanisti e sociologi per dare vita a un modello di impresa e di società che integrasse utilità, bellezza e progresso per tutti. Questo libro offre un ritratto lineare e completo di un uomo che perseguì il suo sogno per tutta la vita, andando anche incontro alle critiche e ai dissapori in ambito industriale, sociale e politico; un uomo che portò l'informatica e il design industriale in Italia e in tutto il mondo.

Manuale di disobbedienza digitale

Zamperini Nicola
Castelvecchi - 2019

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
Quali sono gli effetti di ogni nostra interazione con Facebook, Google o Amazon? Cosa ci rubano gli algoritmi? Quali porzioni di noi stessi stiamo cedendo? Esiste un modo per difendersi? "Manuale di disobbedienza digitale" racconta la genesi culturale delle techno-corporation, le multinazionali che grazie alla tecnologia dominano la nostra vita quotidiana. Burning Man, un festival di arti nel deserto del Nevada, ha conferito alle aziende della Silicon Valley l'infrastruttura ideale su cui edificare un'inarrestabile crescita. Il libro ne narra la storia, analizzando lo snaturamento che gli algoritmi hanno provocato su alcune dimensioni centrali della nostra esistenza: dall'amicizia alla memoria, dalla nascita alla morte. E propone anche una via d'uscita dalla gabbia digitale in cui siamo rinchiusi: un "ennalogo" di azioni pensate per attuare una sorta di disobbedienza e provare a fuggire dal rischio predittivo delle nostre azioni, funzione ultima di ogni algoritmo.

Pesciolino

Brennan-Jobs Lisa
Rizzoli - 2018

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
Non è stata semplice la vita, per Lisa Brennan-Jobs, nata alla fine degli anni Settanta in una fattoria nel cuore della Silicon Valley da una madre che insegue sogni hippies e da un padre che, prima di cambiare per sempre il mondo, sbarca il lunario vendendo apparecchiature per telefonare gratuitamente (e illegalmente) e che la riconosce solo dopo il test del DNA. Per lei quello con Steve Jobs, che ai suoi occhi di bambina era una figura tanto mitica quanto evanescente, resterà per sempre un rapporto complesso e tormentato, fatto di incomprensioni e complicità, di nomignoli affettuosi e lunghi silenzi, di provvisori riavvicinamenti e gesti fortemente simbolici ma silenziosi: tra tutti, l'aver ribattezzato "Lisa" il primo computer proprio in onore della figlia, come Jobs confessa a Bono Vox durante una cena in Costa Azzurra. Fino al toccante racconto degli ultimi giorni vissuti insieme, con Lisa che nelle sue frequenti visite inizia a portare via da casa del padre oggetti senza alcun valore materiale, ma che le parleranno per sempre di lui. "Pesciolino" è la storia di una bambina in cerca della propria identità, in costante equilibrio tra due genitori all'opposto e i loro mondi; ed è un ritratto di Steve Jobs intenso ed emozionante, onesto e spietato e quindi lontano da ogni cliché, una visione intima dell'uomo dietro il mito.

Strategie IT per manager non IT. Come...

Tiwana Amrit
Tecniche Nuove - 2018

Disponibile in 3 giorni

34,90 €
Le imprese spendono molto in infrastrutture per l'Information Technology, ma spesso questi importanti investimenti risultano antieconomici, diffìcili da sfruttare al meglio e strategicamente deboli. Ciò che manca nel quadro globale delle decisioni e delle pianificazioni è il contributo dei manager di dipartimenti non strettamente legati all'informatica. Questo libro fornisce strumenti per i manager "non IT" in modo che possano trasformare le risorse infrastrutturali da oneri gravosi in sistemi competitivi ed economicamente vantaggiosi. Infatti presenta i concetti e le capacità analitiche necessarie per comprendere i bisogni e le opportunità IT secondo diversi punti di vista, non solo secondo quello del responsabile dei servizi informativi. Ogni capitolo si apre con la spiegazione dei termini tecnici e dei concetti chiave, terminando con una checklist che riassume i fattori non IT da prendere in considerazione nelle decisioni a livello di tecnologia. Il testo è particolarmente pratico, con esempi tratti da casi di grandi aziende, piccole imprese e organizzazioni non-profit in tutto il mondo.

Steve Jobs. Follemente grande

Hartland Jessie
Mondadori - 2016

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Pioniere dell'era digitale, inventore visionario, genio creativo: molte sono le definizioni date a Steve Jobs ma nessuna sembra descrivere pienamente la sua personalità caleidoscopica. Di lui ancora oggi sorprendono e affascinano le tappe di una vita fuori dagli schemi, a partire dall'abbandono dell'università, la scoperta del buddismo Zen e la carriera folgorante caratterizzata da una maniacale ossessione per il controllo. Questa graphic novel racconta, nella sua versione più aggiornata, la classica storia dell'imprenditore americano, e quella di una delle persone più influenti del nostro tempo. Il racconto della vita non comune di Jobs coincide con quello dell'industria del personal computer e delle tecnologie derivate. Jobs creò la Apple a 21 anni, nel garage dei genitori, e riuscì a farla diventare l'azienda di maggior valore al mondo; acquistò la Pixar, società di computer grafica sull'orlo del fallimento, per trasformarla in uno studio di animazione di enorme successo; ha plasmato il gusto di un'intera generazione, creando oggetti di cui non possiamo più fare a meno, rivoluzionando settori come l'industria musicale, la telefonia mobile e i computer. È stato un perfezionista dispotico ed esigente, un ispiratore spesso impossibile da sopportare.

Steve Jobs. Il genio visionario e creativo del...

Bedetti Simone
Ledizioni - 2015

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
È una giornata emozionante per gli studenti della Stanford University: la cerimonia della consegna delle lauree è uno dei grandi riti americani, e a rendere questo giorno ancora più memorabile è l'uomo in toga nera e colletto rosso che si appresta a pronunciare il suo discorso augurale. Steve Jobs, dietro quel suo sorriso che tradisce un filo d'emozione e quegli occhi accesi di febbrile intelligenza, fa una pausa prima della frase finale, una frase che diventerà il simbolo stesso della sua filosofia di vita e della sua visione del mondo. "Stay hungry, stay foolish", "Siate affamati, siate folli". Affamato e folle. Così è sempre stato Steve Jobs, con i suoi successi e i suoi fallimenti, il suo carattere estremo e la sua perfezione. Questo libro ripercorre la vita di questo visionario anticonformista dalla mente vorace e inarrestabile, che ha attraversato da protagonista la storia dell'informatica e ha rivoluzionato il modo di pensare e vivere la tecnologia. Ma soprattutto traccia una "biografia mentale" di Steve Jobs, un ritratto del suo genio. Un genio controverso, che spesso divide ma non lascia indifferenti, e un genio moderno, capace di saper unire elementi diversi e integrarli in una visione coerente, di saper vedere oltre le credenze comuni e di saper riuscire, con la forza dell'immaginazione, a creare le condizioni per realizzare la propria visione e modellare il reale sulla base del proprio ideale.

Come funziona Google

Schmidt Eric
Rizzoli Etas - 2014

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
Eric Schmidt, Executive Chairman ed ex CEO di Google, e Jonathan Rosenberg, già Senior VP per i Prodotti, entrarono in Google più di dieci anni fa, come manager di esperienza nel settore tecnologico. A quel tempo, la società era già nota per "fare le cose in modo diverso", riflettendo i principi visionari - e spesso in controtendenza - dei fondatori Larry Page e Sergey Brin; così non ci misero molto a capire che per avere successo avrebbero dovuto imparare da capo tutto quello che pensavano di sapere sul management e sul business. Oggi Google è un'icona globale che sposta continuamente in avanti i confini dell'innovazione in molteplici campi e "Come funziona Google" è un testo brillante e coinvolgente con le lezioni che Eric e Jonathan hanno appreso mentre contribuivano a costruire la società. Gli autori spiegano come la tecnologia ha spostato la bilancia del potere dalle imprese ai consumatori e che il solo modo per avere successo in questo ambiente in continuo mutamento è creare prodotti superiori e attirare una nuova razza di collaboratori poliedrici, i "creativi smart". Affrontando temi quali cultura aziendale, strategia, decision making, comunicazione e innovazione, essi illustrano le loro massime di gestione con numerosi aneddoti interni dalla storia di Google. Prefazione di Larry Page.

Steve Jobs. L'intervista perduta. DVD. Con libro

Sen Paul
Feltrinelli - 2012

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
"Siate affamati, siate folli," diceva più o meno Steve Jobs in quello che oggi è un mantra per milioni e milioni di suoi fan, seguaci di un marchio che in meno di quarant'anni è diventato il simbolo di uno stile di vita seguito ai quattro angoli del globo. "Steve Jobs. L'intervista perduta" è un reperto che riemerge dopo vent'anni di oblio, la preziosa possibilità di spingere il tasto rewind e rivivere la nascita di un sogno, quello di un ventenne californiano che in un garage di Cupertino, nel cuore degli anni settanta, ha visto il futuro che noi tutti oggi viviamo. Settanta minuti di intervista esclusiva e inedita a Steve Jobs in un momento chiave della sua vita. Per rivivere la nascita di un sogno. Uno sguardo quasi archeologico sugli albori di Jobs, di Apple e dell'informatica e una visione nitida sul suo futuro. Che è il nostro oggi. Perché vivere vuole anche dire rifiutare l'ovvio, e cercare sempre qualcosa di più bello di quello che già si possiede. Il libro contiene "L'intervista", con una introduzione di Riccardo Staglianò. Riemerge fortunosamente da un garage un'intervista del 1995 a Steve Jobs, raccolta in un momento chiave della sua vita e della sua carriera: sono trascorsi dieci anni dalla sua tumultuosa uscita da Apple e di lì a poco vi farà rientro.

Federico Faggin. Il padre del microprocessore

Gallippi Angelo
Tecniche Nuove - 2012

Disponibile in 3 giorni

19,90 €
Sapevate che il microprocessore - il "cervello" di tutti i dispositivi digitali - è stato inventato da un italiano, Federico Faggin? Che la prima comunicazione integrata dati-voce è stata realizzata da una società fondata dallo stesso Faggin? E che un'altra società, sempre di Faggin, ha prodotto lo "schermo sensibile" dei telefonini e il touch-pad dei notebook? Se avete risposto "no" ad almeno una domanda, questo è il libro per voi, perché vi troverete tutti i dettagli inediti della storia di successo di un italiano straordinario. Dal primo computer, costruito alla Olivetti a soli 19 anni, alla National Medal of Technology and Innovation conferitagli dal presidente Obama, dal microprocessore Z80, venduto nell'arco di tre decenni in tre miliardi di esemplari, alle cinque lauree honoris causa conferitegli da prestigiose università, questa biografia descrive le intuizioni, i successi e le difficoltà superate per perseguire con determinazione ed entusiasmo tanti importanti obbiettivi, con svariati dettagli e curiosità. Faggin ha avuto anche autorevoli candidature al Nobel, ultima delle quali quella di Rita Levi-Montalcini, che del libro ha scritto la prefazione.

Siate affamati. Siate folli. Steve Jobs in...

Beahm G. (cur.)
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli - 2012

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il 24 agosto 2011 Steve Jobs ha annunciato pubblicamente l'intenzione di abbandonare la carica di CEO di Apple: nonostante la sua riservatezza tutto il mondo sapeva che le sue condizioni di salute erano peggiorate; e tutti sono rimasti con il fiato sospeso in attesa degli sviluppi della malattia sino all'annuncio della sua morte. Dopo aver contribuito a fondare Apple nel 1976, Jobs è tornato alla direzione della sua creatura alla fine degli anni Novanta, traghettandola verso il nuovo millennio con una serie di innovazioni e prodotti che sono diventati un'icona e che hanno fatto di lui, per dirla con il Wall Street Journal, l'uomo più influente della prima decade del XXI secolo. Il suo segreto, ciò che lui chiamava la "vision thing": la sua abilità senza uguali di immaginare, e di portare con successo sul mercato, prodotti che i consumatori trovano semplicemente irresistibili. Composto da una raccolta delle sue parole, pronunciate in più di tre decenni, questo libro - che sarà pubblicato in 19 paesi - offre il meglio del pensiero di Jobs: una lettura essenziale per tutti coloro che cercano soluzioni innovative da applicare al business e un omaggio alla memoria di un uomo che secondo Barack Obama può essere annoverato "tra i più grandi innovatori americani".

La contrattazione aziendale. Esperienze in...

Delvecchio Raffaele
Mondadori Bruno - 2008

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
L'idea dalla quale partono molti commentatori è quella di chiedere alle parti sociali di spostare il baricentro contrattuale dal livello nazionale a quello aziendale. In Italia la questione presenta qualche complessità in ragione del peso schiacciante della piccola impresa, meno dotata delle competenze adatte allo svolgimento di tale compito. Con questo spirito Raffaele Delvecchio ha pensato di proporre all'attenzione dei lettori una raccolta ragionata di accordi al cui negoziato e alla cui applicazione ha partecipato in Olivetti dal 1975 al 1996.

Guida ai sistemi telematici. Comprendere le...

Mazzarino Giuseppe
Editoriale Delfino - 2019

Non disponibile

19,00 €
Questo testo è dedicato ai progettisti di reti di telecomunicazioni filari e wireless e vuole offrire un modesto contributo divulgativo in un settore che richiede elevate competenze ingegneristiche per comprendere le tecnologie ICT riguardanti i sistemi informatici interconnessi da linee di trasmissione che permettono a milioni di utenti di creare, scambiare e immagazzinare informazioni multimediali (decine di miliardi di bit/s) da casa, dall'ufficio o in movimento attraverso smart-phone, tablet, pc, smart-TV, dispositivi IoT di varia natura, sistemi di sicurezza, impianti telefonici e di videosorveglianza interconnessi attraverso IP, il protocollo di comunicazione più diffuso su Internet.

Manuale di disobbedienza digitale

Zamperini Nicola
Castelvecchi - 2018

Non disponibile

17,50 €
Quali sono gli effetti di ogni nostra interazione con Facebook, Google o Amazon? Cosa ci rubano gli algoritmi? Quali porzioni di noi stessi stiamo cedendo? Esiste un modo per difendersi? "Manuale di disobbedienza digitale" racconta la genesi culturale delle techno-corporation, le multinazionali che grazie alla tecnologia dominano la nostra vita quotidiana. Burning Man, un festival di arti nel deserto del Nevada, ha conferito alle aziende della Silicon Valley l'infrastruttura ideale su cui edificare un'inarrestabile crescita. Il libro ne narra la storia, analizzando lo snaturamento che gli algoritmi hanno provocato su alcune dimensioni centrali della nostra esistenza: dall'amicizia alla memoria, dalla nascita alla morte. E propone anche una via d'uscita dalla gabbia digitale in cui siamo rinchiusi: un "ennalogo" di azioni pensate per attuare una sorta di disobbedienza e provare a fuggire dal rischio predittivo delle nostre azioni, funzione ultima di ogni algoritmo.

Come avviare un negozio di informatica. Con...

Incubatore Creaimpresa - 2018

Non disponibile

39,00 €
L'informatica dilaga. Per contrastare una concorrenza crescente e la grande distribuzione è necessario offrire alla clientela assortimento, buon rapporto qualità/prezzo e soprattutto servizi accessori quali l'assistenza tecnica, la consulenza personalizzata o l'organizzazione di corsi di formazione. Il kit Start up (guida-business plan + cd-rom) consente di non perdere tempo e di non commettere errori. Il kit contiene tutte le informazioni per progettare, valutare, realizzare e lanciare con successo l'attività: i prodotti/servizi che si possono offrire, come trovare i clienti, come organizzare l'attività, ecc. Il cd contiene un foglio di calcolo per analizzare investimenti, ricavi e costi e prevedere quanto si può guadagnare, tutti gli adempimenti necessari, contributi a fondo perduto e altre agevolazioni, legislazione, forme giuridiche possibili, oltre a molte foto sull'attività.

Il lamento del software. Viaggio sentimentale...

Bolognani Mario
Thedotcompany - 2018

Non disponibile

14,90 €
Il futuro è sotto i nostri occhi e riguarda il declino del lavoro manuale a favore del lavoro creativo nei diversi campi delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Esso toccherà soprattutto nello sviluppo del software, motore insostituibile di tutte le tecnologie hardware esistenti. Dunque, il primo obiettivo è spostare il fuoco dell'attenzione di chi decide le sorti del Paese e dell'Europa dall'universo materiale a quello immateriale, cioè dalle tecnologie hardware alle tecnologie software.

Digital economy nel sistema tributario italiano

Del Federico L. (cur.); Ricci C. (cur.)
Amon - 2017

Non disponibile

20,00 €
Il volume, arricchito da una prefazione di Giusella Finocchiaro e Francesco Delfini, tratta dei profili fiscali della digital economy. Nella prima parte, vengono affrontate, in termini generali, le problematiche che la nuova economia digitale pone nel sist

Data scientist. Tra competitività e innovazione

Giaume Alessandro
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

20,00 €
Di fronte all'affermarsi della Algorithm Economy e dei Big Data, per le organizzazioni diventa sempre più necessaria una figura professionale capace di dialogare e collaborare con COBOT e macchine intelligenti: il Data Scientist. Rispondendo a questa esigenza, il volume fornisce indicazioni pratiche sia a coloro che vogliono intraprendere e sviluppare ai massimi livelli la carriera di Data Scientist sia alle aziende che desiderano accogliere questa figura per migliorare capacità decisionale e competitività. Vengono approfonditi i seguenti aspetti: background elettivo del Data Scientist; skill e competenze; ruoli e attività; sviluppo di carriera; evoluzione della professione; strumenti a disposizione; nuove frontiere che la tecnologia impone all'attenzione dei decisori. Il testo è arricchito inoltre da contributi di personaggi di rilievo del mondo dell'innovazione, che propongono un punto di vista alternativo e libero, e da testimonianze e Case histories che aiutano a chiarire i contenuti esposti.

Maker. Cosa cercano le aziende degli artigiani...

Schiavo Stefano
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

18,00 €
Il fenomeno dei maker cresce impetuosamente e si alimenta di eventi, spazi e progetti. Le aziende si interrogano sugli sviluppi dell'automazione industriale e sui confini della personalizzazione di prodotti e servizi tra Industria 4.0 e digital manufacturing. A che condizioni il movimento dei maker potrà avere un vero impatto nel contesto economico italiano? Cosa cercano le aziende dagli artigiani digitali? Come riuscire a parlarsi e comprendersi? Quali competenze, quali approcci, quali idee sapranno dare una nuova linfa al mondo dell'impresa? In un viaggio tra gli spazi di innovazione manifatturiera, il libro incontra imprenditori e manager, tecnici e specialisti del tema, alla ricerca dell'identità ancora irrisolta del bricoleur digitale e indica una strada per far dialogare gli innovatori del saper fare con l'economia reale. Un testo che illustra in concreto le competenze che gli appassionati di tecnologia e innovazione devono sviluppare per poter pensare a un percorso professionale tutto da inventare.

When the Italians made computers

Garuzzo Giorgio
Youcanprint - 2017

Non disponibile

17,00 €
Grazie ad Adriano Olivetti negli anni 1950 e 1960 l'Italia sviluppò un'industria dei grandi computer elettronici, ottenendo eccellenti risultati con l'"Elea", competitiva con i concorrenti americani. La scomparsa dei creatori dell'impresa e l'insipienza della classe dirigente italiana pose fine a quella intrapresa. General Electric, erede del sogno Olivetti, realizzò in Italia gli elaboratori GE 115 e GE 130, distribuiti in tutto il mondo. L'autore di questa autobiografia, allora giovane progettista nei grandi centri di ricerca dell'Olivetti, descrive azienda, macchine e protagonisti di quel periodo d'oro dell'elettronica informatica italiana. Il testo si pone come la continuazione, ma a ritroso nel tempo, del libro che l'autore scrisse sulla Fiat degli anni 1976-1996 ("Fiat. I segreti di un'epoca"); non si esime dal toccare temi scottanti, denunciando le debolezze dell'oligarchia finanziaria del paese che condusse all'abbandono del settore, e delinea i grandi temi socio-economici del tempo, dal "miracolo economico" fino all'"autunno caldo" del 1969. Si spinge fino a valutare quanti guai avrebbero potuto essere risparmiati all'Italia se avesse prevalso l'illuminata visione propugnata da Adriano Olivetti. L'ultimo capitolo racconta la cessione della telefonia Olivetti, che l'autore visse nel 1996 da vice-presidente dell'azienda d'Ivrea, ormai prossima alla fine. Prefazione di Giulio Sapelli.

Re-inventing ICT but not the wheel. Industrial...

Gaj Flavio; Varagnolo Silvio Antonio
Il Sole 24 Ore - 2017

Non disponibile

30,00 €
Questo libro è un indispensabile strumento per il management ICT e per i professionisti che si dedicano alla progettazione dei processi e dei sistemi di qualità in ambito informatico, ma è anche un utile riferimento per il management di funzioni utilizzatrici dell'IT, per comprenderne meglio il funzionamento, le criticità, e soprattutto per valutarne l'efficacia in modo oggettivo.

Steve Jobs confidential. Un viaggio eclusivo...

Schlender Brent
Sperling & Kupfer - 2015

Non disponibile

19,90 €
Ha cambiato la vita a milioni di persone. Un genio indiscusso, certo. Molti però lo hanno descritto come un uomo freddo, intollerante ed egoista. Ma chi era davvero Steve Jobs? E come ha fatto, da giovane sconsiderato e arrogante qual era, esiliato dalla s

Dopo Steve Jobs. Come (non) sopravvivere a un...

Iwatani Kane Yukari
Piemme - 2015

Non disponibile

19,50 €
Quel mercoledì dell'ottobre 2011, sull'impero calò il silenzio. In tutto il mondo, gli Apple Store fecero uscire i clienti e chiusero le serrande. A Tokyo era notte, ma gli impiegati erano al negozio. Piangevano. Tutti raccolti davanti agli schermi per seguire i funerali di Steve Jobs. Oltre al dolore per la scomparsa del loro leader visionario, una domanda vorticava nelle loro menti, mentre i Coldplay chiudevano la cerimonia sulle note di Viva la vida. Cosa succederà adesso? Cosa succederà alla Apple è anche la domanda che scuote da allora i mondi degli affari e della tecnologia. La Apple è un osservato speciale, e il nuovo Ceo Tim Cook, successore di Jobs, ha dovuto raccogliere un pesante scettro. Ogni suo insuccesso viene letto come segnale di declino, e i successi vengono vivisezionati, in cerca della crepa che si aprirà per inghiottire quella che con Jobs è stata l'azienda dieci passi avanti al resto del mondo. A più di tre anni di distanza, questa inchiesta basata su cinque anni di ricerche e centinaia di interviste a ex dirigenti, soci d'affari e osservatori fornisce una lucida e sconvolgente analisi della situazione, svelandone retroscena e tensioni, e seminando il dubbio sugli effettivi successi del dopo-Jobs.

Management e rottamazione

Brischi Sergio
Mimesis - 2015

Non disponibile

16,00 €
Il libro ripercorre la storia dell'Insiel SpA di Trieste, un'azienda di informatica di grandi dimensioni (circa 700 dipendenti), che, fondata nel 1974 come società mista a capitale pubblico-privato, è diventata completamente pubblica nel 2005, con azionista unico la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Come è stato possibile che questa azienda, economicamente sana e avanzata sotto il profilo tecnologico, si sia trovata, appena diventata pubblica, piena di esuberi e giudicata "un carrozzone"? Le vicende dei suoi ultimi anni pongono anche un'altra questione: la rottamazione è davvero un buon modo per rinnovare e produrre il cambiamento? In un momento di grandi trasformazioni dovute all'utilizzo massiccio delle nuove tecnologie, l'obiettivo del libro è di utilizzare il caso Insiel per stimolare la riflessione sul rapporto pubblico-privato e sul modello in-house per i servizi informatici. Le vicende, talvolta decisamente particolari, vissute dall'Azienda vengono rilette non solo alla luce della letteratura del settore, ma soprattutto a partire dal diverso punto di vista ed esperienza dei due autori, cercando di trarre da esse utili insegnamenti di management.

I mille volti di Anonymous. La vera storia del...

Coleman Gabriella
Stampa Alternativa - 2015

Non disponibile

24,00 €
Balzato agli onori della cronaca mondiale per eclatanti e controverse operazioni di hacktivismo (da WikiLeaks alla Primavera Araba, da Occupy agli attacchi contro la galassia jihadista dopo gli attentati di Parigi del novembre 20.15), in realtà Anonymous affonda le radici nei bassifondi del trolling online fin dal 2003 e fa del dissenso sarcastico (il lulz, il trickster) l'obiettivo primario della sua stessa esistenza, continuando a colpire (e a sorprendere) con operazioni a tutela della libertà d'espressione, contro ogni censura e forma d'ingiustizia. Grazie a un accesso senza precedenti ai canali irc interni e agli stessi attivisti, l'antropologa Gabriella Coleman ha prodotto l'opera per decifrare questa sottocultura "misteriosa". Ribadendo come - nonostante l'ondata di arresti internazionali, gli inevitabili tradimenti interni e le continue controversie - Anonymous si sia ormai insinuato ovunque e continui a operare a favore del bene comune senza bisogno di riconoscimenti personali o marchi individuali. Fino ad affermare il potere dell'anonimato collettivo e dell'impegno personale per cambiare il mondo, qui e ora.

Console wars

Harris Blake J.
Multiplayer Edizioni - 2015

Non disponibile

17,90 €
Nel 1990 Nintendo aveva in pratica il monopolio dell'industria dei videogiochi. Sega, invece, era solo una traballante compagnia di giochi arcade dalle grandi aspirazioni: tutto, però, sarebbe cambiato con l'arrivo di Tom Kalinske, ex dirigente Mattel che non sapeva nulla di videogiochi, ma che era in grado di vincere battaglie impossibili. Le sue tattiche poco convenzionali - insieme all'impegno e alle idee coraggiose del suo team - trasformarono Sega in una compagnia capace di affrontare la rivale Nintendo in una lotta senza quartiere per il predominio del mercato. Kalinske non poteva immaginare tuttavia che il successo di Sega gli avrebbe procurato molti nuovi nemici, e soprattutto che avrebbe finito per rendere Nintendo più forte che mai. Lo scontro fu spietato e senza tregua. Oltre ad altissimi profitti, generò anche una guerra industriale combattuta su tutti i fronti: dai salotti alle scuole, dagli uffici esecutivi al Congresso. Fu un conflitto unico e senza esclusione di colpi, che mise fratelli contro fratelli, ragazzi contro adulti, Sonic contro Mario e Stati Uniti contro Giappone.

Steve Jobs. Il genio visionario e creativo del...

Bedetti Simone
Area 51 Publishing - 2015

Non disponibile

15,90 €
Il libro ripercorre la vita di questo visionario anticonformista dalla mente vorace e inarrestabile, che ha attraversato da protagonista la storia dell'informatica e ha rivoluzionato il modo di pensare e vivere la tecnologia. Ma soprattutto traccia una "biografia mentale" di Steve Jobs, un ritratto del suo genio. Un genio controverso, che spesso divide ma non lascia indifferenti, e un genio moderno, capace di saper unire elementi diversi e integrarli in una visione coerente, di saper vedere oltre le credenze comuni e di saper riuscire, con la forza dell'immaginazione, a creare le condizioni per realizzare la propria visione e modellare il reale sulla base del proprio ideale. Dalla fugacità di una vita infelice morsa dal fuoco dell'anima, Steve Jobs ci ha lasciato un mondo che gli somiglia molto: instabile, imprevedibile, complesso, irrequieto, a volte indecifrabile. Ma è anche un mondo eccitante, ricco di opportunità, di creatività e di bellezza. Anzi... di una folle bellezza.

Gli innovatori. Storia di chi ha preceduto e...

Isaacson Walter
Mondadori - 2014

Non disponibile

25,00 €
Il computer e Internet sono innovazioni fondamentali della nostra epoca, eppure pochi conoscono come sono nati e i nomi dei loro inventori. Contrariamente a ciò che si crede, questi strumenti ormai indispensabili nella nostra vita quotidiana non sono stati ideati in soffitte e garage da scienziati solitari e un po' stravaganti, ma sono il frutto dell'incontro e della collaborazione di tante persone diverse, alcune particolarmente intelligenti, altre addirittura geniali. Sulla scia del successo della biografia di Steve Jobs, Walter Isaacson continua a raccontare la storia della rivoluzione digitale, attraverso la vita dei grandi pionieri, uomini e donne, che l'hanno resa possibile raggiungendo vette esaltanti di creatività. Ne emerge una galleria di personaggi affascinanti e di vicende incredibili. Ada Lovelace, figlia di Lord Byron, appassionata studiosa di matematica, a metà Ottocento annotò intuizioni così acute da venire oggi ricordata come la prima programmatrice della storia. Alan Turing, brillante matematico inglese, ritenuto da molti il padre dell'informatica, condusse una vita leggendaria fino all'inaspettato e tragico epilogo. E poi, ancora: il genio eclettico e instancabile di John von Neumann, che fu il primo a costruire una macchina simile a un computer moderno; la sfrenata ambizione del premio Nobel per la fisica William Shockley, che progettò il transistor; l'interminabile battaglia legale tra Jack Kilby, Robert Noyce e Gordon Moore...

Steve Jobs

Isaacson Walter
Mondadori - 2014

Non disponibile

9,00 €
Più di quaranta colloqui personali con Steve Jobs in oltre due anni, e più di cento interviste a familiari, amici, rivali e colleghi, hanno permesso a Walter Isaacson di raccontare l'avvincente storia del geniale imprenditore la cui passione per la perfezi

Un miliardo di amici (e qualche nemico). Mark...

Beahm G. (cur.)
Rizzoli Etas - 2013

Non disponibile

16,00 €
"Facebook non è stato originariamente creato per essere una società. È stato costruito per compiere una missione sociale: rendere il mondo più aperto e interconnesso", ha detto Mark Zuckerberg agli investitori in occasione del debutto in Borsa, nel febbraio 2012. Oggi sappiamo che l'operazione non è stata un successo, ma l'opinione del fondatore non appare cambiata. In questo ritratto di Facebook e del "billionaire boy" che l'ha creato, attraverso le parole dello stesso Zuckerberg e le opinioni di un selezionato numero di "commentatori" (amici, colleghi, critici, insider, ammiratori ma anche detrattori), George Beahm fornisce diverse prospettive su di lui e il social network più usato al mondo, con particolari dall'interno, strategie di business e "lezioni apprese". Dagli inizi ad Harvard ai rapporti, a volte turbolenti, con i soci; dai modelli ispiratori primo tra tutti Steve Jobs alle contraddizioni sulla privacy, fino allo "stile hacker" che ispira l'innovazione continua in azienda, il libro è una lettura per comprendere l'anti-conformista con la felpa al quale tutti abbiamo affidato le informazioni più personali (e qualcuno anche il proprio denaro).

La pratica del lean management nell'IT. Agilità...

Pearson - 2013

Non disponibile

28,00 €
Una produzione senza difetti, a costo più basso, in grado di mantenere il ritmo impartito, con il coinvolgimento di ogni dipendente e in un clima di serenità? Ma com'è possibile che un modello uscito dall'industria automobilistica si applichi al mondo delle linee di codice e dei server? E come si giunge a formulare regole di gestione specifiche per i sistemi informativi che siano compatibili con il lean management? Per gli editori di software e le direzioni informatiche, il lean management è il passo decisivo per ottenere un cambiamento operativo davvero radicale e allo stesso tempo la soddisfazione dei propri clienti. Attraverso l'esame di quattro casi concreti, il libro illustra: Come fare del cliente il motore del miglioramento. Perché il just-in time e la produzione senza difetti - i due pilastri della Lean - si applicano perfettamente al mondo dell'informatica. Qual è la natura delle azioni effettuate, delle difficoltà incontrate e dei risultati ottenuti. Questa guida pratica traccia la nuova tendenza del management informatico. È lo strumento per ogni azienda intenzionata a "ricaricare" i suoi team informatici e nello stesso tempo a migliorare la soddisfazione del cliente.

Lo zen di Steve Jobs

Forbes
Rizzoli Etas - 2012

Non disponibile

15,00 €
A metà degli anni '80, dopo aver lasciato Apple, Steve Jobs si legò a Kobun Chino Otogawa, un monaco buddista emigrato negli Usa dal Giappone, che gli insegnò la tecnica di meditazione del "kinhin" e lo introdusse al concetto di "ma", o spazio negativo, che lo avrebbero ispirato nelle sue creazioni successive. Partendo dalla storia di un rapporto fondamentale nella vita di Jobs (Otogawa ne ha officiato il matrimonio e gli è rimasto amico finché non è morto, nel 2002), questo primo graphic novel dedicato al fondatore di Apple traccia un originale parallelismo tra gli insegnamenti del monaco e i momenti salienti della storia di Apple, attraverso frequenti flashback e salti in avanti. Un tassello fondamentale che contribuisce a definire in modo inedito la personalità, le convinzioni e il senso del trascendente del più grande visionario dei nostri tempi.

L'ottimista impaziente. Bill Gates in parole sue

Rogak L. (cur.)
Rizzoli Etas - 2012

Non disponibile

16,50 €
Ammirato in tutto il mondo per il genio imprenditoriale e dipinto da alcuni come un despota aziendale, Bill Gates ha avuto un impatto indiscusso sull'ascesa dell'economia digitale negli ultimi 30 anni. Anche i suoi critici più severi devono riconoscerne il ruolo essenziale: ha contribuito a dare inizio a una delle più grandi rivoluzioni dell'industria moderna afferrando l'importanza del software nell'ascesa del personal computer e trasformando una tecnologia arcana e specialistica in uno strumento comune in ufficio e a casa. Considerato per molto tempo l'anti-Jobs, non solo per la competizione delle reciproche aziende ma soprattutto per le differenze caratteriali spesso ingigantite dai media (l'uno attaccato alla realtà, l'altro visionario, l'uno "industriale", l'altro con il genio del design), oggi che è rimasto "solo" può essere apprezzato senza pregiudizi nella sua grandezza. Grandezza che gli ha permesso di mettere almeno uno dei suoi prodotti in tutte le nostre case, ma anche di riconoscere i meriti dell'avversario, se per esempio nel 2012 ha dichiarato: "Il Macintosh - di tutte le macchine che ho visto - è l'unica che ha creato un nuovo standard". In questa raccolta di riflessioni, battute e intuizioni, il creatore di Microsoft è ritratto "in presa diretta", senza filtri, per evidenziarne la complessa personalità e trarre ispirazione dai pensieri che ne hanno fatto uno degli imprenditori e filantropi di maggior successo del nostro tempo.

Le IPO delle aziende internet. Il piu grande...

Guatri Luigi
EGEA - 2012

Non disponibile

18,00 €
"Il tema della valutazione quantitativa delle aziende di Internet esercita un fascino enorme, ma rappresenta anche una delle questioni più controverse della finanza moderna". Ciononostante è indispensabile tentare di definire quale è il "valore intrinseco" di queste società (per quanto divergente dai prezzi espressi dal mercato) per effettuare scelte consapevoli di investimento". Così, nel suo libro "Valutazioni.com" uscito nel 2000, Michael Livian esordiva nel tentativo di spiegare le "stranezze" di quelle valutazioni. A distanza di undici anni il padre della bocconiana "Scuola del Valore" analizza gli errori di metodo all'origine della bolla di Internet supportato da numerosi casi pratici frutto di una ricerca accurata sul campo, richiamando alle regole incancellabili della razionalità economica e finanziaria che stanno alla base del processo valutativo e ridimensionando la funzione delle informazioni non finanziare che hanno giocato un ruolo importante nella valutazione delle "aziende senza storia". Un tassello indispensabile alla comprensione di ciò che è accaduto nel mondo della finanza e di quanto possa aver influito sulla crisi che sta interessando il mondo occidentale.

La poetica di Steve Jobs. Estetica, morale e...

Gravellini Davide
Gruppo Albatros Il Filo - 2012

Non disponibile

9,50 €
Chi era davvero Steve Jobs? Un genio informatico venuto fuori solo da un contesto stimolante e creativo o qualcosa di più? Fa un certo effetto, agli occhi di chi lo conosce tramite le invenzioni che ha contribuito a diffondere in tutto il mondo, sapere che abbandonò anzitempo l'università, o che fu licenziato dalla Apple proprio nel momento in cui la sua carriera era in ascesa. Davide Gravellini, al di là delle note biografiche, sceglie di porre alcune riflessioni a partire dal famoso discorso tenuto da Steve Jobs a Stanford davanti a una platea di studenti neolaureati. Non un intervento qualunque, ma una dichiarazione di fedeltà ad alcuni principi ispiratori. E come non affrontarlo dunque a partire da concetti di ordine filosofico? Dal testo emerge in modo chiaro come nella figura del grande genio abbiano giocato un ruolo fondamentale pensieri e intuizioni che vanno oltre il rigore e la disciplina scientifica. Un esempio per tutti di come, per avere successo, alle capacità tecniche vanno sempre unite qualità di altro genere.

Steve Jobs

Isaacson Walter
Mondadori - 2012

Non disponibile

14,00 €
Più di quaranta colloqui personali con Steve Jobs in oltre due anni, e più di cento interviste a familiari, amici, rivali e colleghi, hanno permesso a Walter Isaacson di raccontare l'avvincente storia del geniale imprenditore la cui passione per la perfezione e il cui carisma feroce hanno rivoluzionato sei settori dell'economia e del business: computer, cinema d'animazione, musica, telefonia, tablet, editoria elettronica. Mentre tutto il mondo sta cercando un modo per sviluppare l'economia dell'era digitale, Jobs spicca come la massima icona dell'inventiva, perché ha intuito in anticipo che la chiave per creare valore nel ventunesimo secolo è la combinazione di creatività e tecnologia, e ha costruito un'azienda basata sulla connessione tra geniali scatti d'immaginazione e riconosciute invenzioni tecnologiche. Nonostante abbia collaborato in prima persona alla stesura di questo libro, Jobs non ha imposto nessun vincolo sul testo né ha preteso di leggerlo prima della pubblicazione. E non ha posto alcun filtro, incoraggiando anzi i suoi conoscenti, familiari e rivali a raccontare onestamente tutta la verità. Lui stesso parla candidamente, talvolta in maniera brutale, dei colleghi, degli amici e dei nemici, i quali, a loro volta, ne svelano le passioni, il perfezionismo, la maestria, la magia diabolica e l'ossessione per il controllo che hanno caratterizzato il suo approccio al business e i geniali prodotti che ha creato.

Bill Gates. Le due vite dell'uomo che ha creato...

De Ponte Fabio
Eir - 2012

Non disponibile

16,90 €
È l'uomo che ha inventato Windows e delineato, insieme a steve Jobs, gli standard dei moderni computer. Bill Gates è un genio e uno spietato uomo d'affari, capace di portare la sua azienda, la Microsoft, ai vertici mondiali della vendita di software, tanto da attirare le attenzioni delle autorità contro i monopoli. I suoi esordi da bambino prodigio dell'informatica, la sua ascesa al potere, la sua diatriba con Jobs che ha diviso il mondo in due (Mac e Pc), le sue incredibili intuizioni, l'approccio spregiudicato nei procedimenti giudiziari, ma anche l'impegno negli ultimi anni nella beneficenza in cui è riuscito a coinvolgere molti amici miliardari: Fabio De Ponte traccia l'identikit preciso dell'uomo dietro gli occhiali da secchione che viaggia su lussuose auto sportive e domina il mondo con pochi click.

Apple: storia della mela più sexy del mondo. La...

Giamberini Marco
Termidoro Edizioni - 2012

Non disponibile

16,00 €
Un'azienda nata in un garage e fondata da un hippy e un hacker si è consacrata come un marchio di valore mondiale, circondato da un alone magico che illumina i propri clienti e attira fortemente gli altri, catalizzando l'attenzione dei media e orientando i mercati di riferimento. Con una sapiente miscela di intuito, genialità e abilità comunicativa Steve Jobs e Steve Wozniak sono riusciti a portare il personal computer nelle famiglie con il Macintosh, a trasferire migliaia di canzoni in una tasca con l'iPod, a reinventare il telefono cellulare con l'iPhone e a trasformare il concetto di computer portatile con l'iPad. Apple così varca i confini dell'informatica, infondendo un forte senso di appartenenza, rendendosi compagna nella vita di tutti i giorni con i propri prodotti, lussuriosi e funzionali, e trasmettendo conoscenza e speranza per un futuro migliore. Questo libro svela i motivi di tale successo: le strategie operative, le filosofie perseguite e i segreti del marketing, approfondendo il ruolo decisivo di Steve Jobs.

Steve Jobs

Isaacson Walter
Mondadori - 2011

Non disponibile

20,00 €
Più di quaranta colloqui personali con Steve Jobs in oltre due anni, e più di cento interviste a familiari, amici, rivali e colleghi, hanno permesso a Walter Isaacson di raccontare l'avvincente storia del geniale imprenditore la cui passione per la perfezione e il cui carisma feroce hanno rivoluzionato sei settori dell'economia e del business: computer, cinema d'animazione, musica, telefonia, tablet, editoria elettronica. Mentre tutto il mondo sta cercando un modo per sviluppare l'economia dell'era digitale, Jobs spicca come la massima icona dell'inventiva, perché ha intuito in anticipo che la chiave per creare valore nel ventunesimo secolo è la combinazione di creatività e tecnologia, e ha costruito un'azienda basata sulla connessione tra geniali scatti d'immaginazione e riconosciute invenzioni tecnologiche. Nonostante abbia collaborato in prima persona alla stesura di questo libro, Jobs non ha imposto nessun vincolo sul testo né ha preteso di leggerlo prima della pubblicazione. E non ha posto alcun filtro, incoraggiando anzi i suoi conoscenti, familiari e rivali a raccontare onestamente tutta la verità. Lui stesso parla candidamente, talvolta in maniera brutale, dei colleghi, degli amici e dei nemici, i quali, a loro volta, ne svelano le passioni, il perfezionismo, la maestria, la magia diabolica e l'ossessione per il controllo che hanno caratterizzato il suo approccio al business e i geniali prodotti che ha creato.

Giocare per Wiincere

Sloan Daniel
Rizzoli Etas - 2011

Non disponibile

21,00 €
"I videogiochi hanno sempre fatto parte di te, adesso sei tu a diventare parte di loro." Questa è la filosofia Wii. Questo è il futuro del gaming. E una metafora per il futuro del business. Nel 2006, con la console Wii, ha rivoluzionato tutti i paradigmi del settore dei videogiochi, coinvolgendo un pubblico nuovo - dalle donne agli over 60 - e diventando l'impresa da battere. Di recente ha rilanciato con 3DS, la più innovativa console 3D sul mercato. Ma la storia di Nintendo viene da lontano - dal Nintendo 64 al GameCube, a Super Mario - ed è fondata sulle decisioni strategiche, la performance sui mercati e lo scontro competitivo con Sony e Microsoft che l'hanno portata alla ribalta planetaria. Da sempre innovatrice mondiale, nel corso degli anni l'azienda giapponese ha vissuto periodi di crisi, ma è rimasta cara ai videogiocatori grazie alla scelta di mantenere il focus sulle storie, sui personaggi e sul divertimento, lontana dallo "snobismo tecnologico" e dalla passione per la violenza tipici dei concorrenti. In questo libro un profondo conoscitore dell'industria giapponese racconta come Nintendo, da piccola impresa famigliare del XIX secolo produttrice di carte da gioco, è giunta a dominare uno dei settori più competitivi del mondo e a rappresentare un esempio fondamentale per tutti coloro che vogliono innovare con vero successo.

Siate affamati. Siate folli. Steve Jobs in...

Beahm G. (cur.)
Rizzoli Etas - 2011

Non disponibile

15,00 €
Il 24 agosto 2011 Steve Jobs ha annunciato pubblicamente l'intenzione di abbandonare la carica di CEO di Apple: nonostante la sua riservatezza tutto il mondo sapeva che le sue condizioni di salute erano peggiorate; e tutti sono rimasti con il fiato sospeso in attesa degli sviluppi della malattia sino all'annuncio della sua morte. Dopo aver contribuito a fondare Apple nel 1976, Jobs è tornato alla direzione della sua creatura alla fine degli anni Novanta, traghettandola verso il nuovo millennio con una serie di innovazioni e prodotti che sono diventati un'icona e che hanno fatto di lui, per dirla con il Wall Street Journal, l'uomo più influente della prima decade del XXI secolo. Il suo segreto, ciò che lui chiamava la "vision thing": la sua abilità senza uguali di immaginare, e di portare con successo sul mercato, prodotti che i consumatori trovano semplicemente irresistibili. Composto da una raccolta delle sue parole, pronunciate in più di tre decenni, questo libro che sarà pubblicato in 19 paesi - offre il meglio del pensiero di Jobs: una lettura essenziale per tutti coloro che cercano soluzioni innovative da applicare al business e un omaggio alla memoria di un uomo che secondo Barack Obama può essere annoverato "tra i più grandi innovatori americani".

Economia di internet & delle information and...

Comino Stefano
Giappichelli - 2011

Non disponibile

31,00 €
Questo volume si propone come un testo di economia industriale applicata ai settori delle Information & Communication Technology; la presentazione dei modelli teorici è accompagnata con continui riferimenti a casi concreti e ciò rende la presentazione dei vari argomenti più vivace ed interessante. I diversi capitoli passano in rassegna le principali tematiche legate ai settori dellTCT: funzionamento dei mercati in presenza di esternalità di rete (dirette ed incrociate), e-commerce e mercati digitali, innovazione nei settori ad alta intensità tecnologica, antitrust nei settori delle ICT. Il testo si rivolge ad un pubblico che, fornito di una preparazione di base in microeconomia e teoria dei giochi, desidera approfondire la conoscenza degli aspetti economici dei settori High Tech.

Nella testa di Steve Jobs. La gente non sa cosa...

Kahney Leander
Sperling & Kupfer - 2011

Non disponibile

9,50 €
Dagli anni Settanta a oggi Steve Jobs ha rivoluzionato l'informatica, il cinema d'animazione e la musica digitale con creazioni che non sono solo campioni di vendite, ma veri e propri oggetti di culto. Non c'è quindi da stupirsi se molti lo venerano come un dio. Oltre che per le geniali intuizioni, Jobs è famoso per la personalità a dir poco difficile: grandissimo egocentrico, fanatico del controllo, autentico sociopatico, di lui si è detto questo e altro. Ma chi è il vero Steve Jobs? Qual è il segreto del suo successo? Questo libro lo spiega addentrandosi nella mente del "papà" del business più clamoroso dei nostri tempi. Jobs è uno spirito elitario ma i suoi prodotti sono "a prova di stupido". È pessimo nel gestire i rapporti umani, eppure riesce a circondarsi dei migliori collaboratori di caratura internazionale. Si professa buddista e antimaterialista ma sforna oggetti di massa dalle fabbriche asiatiche e li promuove grazie a un'impareggiabile padronanza dello strumento di comunicazione più "grossolano", la pubblicità. Da questa lunga serie di contraddizioni Jobs ha tratto una filosofia di business che ha portato la sua azienda a conquistare impensabili traguardi in nuovi mercati, attraverso una reale pratica dell'innovazione. Dalla nascita del primo Mac a quella dell'I-Phone, l'autore ripercorre le tappe della vita professionale e privata di Steve Jobs, in una biografia che è anche fonte di spunti per creare il proprio stile di management vincente.

Come avviare un negozio di informatica. Con...

Genesis - 2011

Non disponibile

39,00 €
L'informatica dilaga. Per contrastare una concorrenza crescente e la grande distribuzione è necessario offrire alla clientela assortimento, buon rapporto qualità/prezzo e soprattutto servizi accessori quali l'assistenza tecnica, la consulenza o l'organizzazione di corsi di formazione. Per progettare, valutare, realizzare e lanciare con successo il business e/o per richiedere agevolazioni pubbliche o finanziamenti ordinari, il Kit Creaimpresa consente di non perdere tempo e di non commettere errori. Il kit è composto da guida-business plan + CD-ROM ed offre tutte le informazioni ed i consigli utili su prodotti/servizi che si possono offrire, come trovare e fidelizzare i clienti, come organizzare l'attività. Nel CD-ROM è presente un foglio di calcolo per analizzare ricavi e investimenti, prevedere quanto si può guadagnare e quanti soldi servono e per simulare diverse soluzioni possibili. Il CD-ROM contiene inoltre gli adempimenti burocratici e la modulistica per l'avvio dell'attività e schede di documentazione su agevolazioni pubbliche utilizzabili, contratti di lavoro, forma giuridica, acquisizione locali oltre a una piccola photo-gallery.

La mela bacata. Le contraddizioni del sogno di...

De Ponte Fabio
Eir - 2011

Non disponibile

16,00 €
Ha ridefinito il modo in cui pensiamo al futuro e alla tecnologia. Ha ideato l'iPhone e l'iPad, ma è anche l'uomo marketing di una macchina da miliardi di dollari, che riesce a orientare i gusti delle masse e sfrutta la mano d'opera a basso costo della Cina, cancellando tutti i programmi filantropici dell'azienda. È un sognatore che infiamma le folle, ma anche un capo dispotico che esaspera i dipendenti, portandoli persino alle lacrime. Fabio De Ponte racconta uno Steve Jobs denso di contraddizioni, soffermandosi sulle ambiguità del personaggio e della sua multinazionale. I pregi e i difetti dell'uomo che sta dietro a un mito alimentato da anni.

Steve Jobs. Affamati e folli. L'epopea del...

Mello Federico
Aliberti - 2011

Non disponibile

18,00 €
Il 5 ottobre del 2011, a cinquantasei anni, Steve Jobs se ne è andato. La notizia, comunicata da Apple, ha fatto istantaneamente il giro del mondo. Perché Jobs non era solo il volto principale di una delle più grandi aziende del pianeta, ma l'uomo che con le sue idee e il suo spirito commerciale ha rivoluzionato tanti aspetti della nostra quotidianità e del nostro rapporto con la tecnologia. Questo libro è più di una biografia: è un viaggio dentro una rivoluzione, quella rivoluzione informatica che ha permesso all'umanità di fare un passo avanti. Steve Jobs ne è stato l'interprete più noto e più carismatico; ma questa è una storia affollata di inventori, pionieri, sognatori hippie e nerd smanettoni. È l'epopea di una regione, la Silicon Valley, da cui si è sprigionata l'onda creativa che ha cambiato il mondo. Questo libro è più di una ricostruzione storica: è l'approfondimento del testamento lasciato da Steve Jobs nel 2005 agli studenti di Stanford. Una riflessione sulla vita e la morte, un insegnamento da tenere a mente per vivere al meglio ogni singolo giorno e, magari, lasciare il segno nella storia.

Engineering 30 anni. Da impresa italiana a...

De Vio S. (cur.)
Guerini e Associati - 2010

Non disponibile

22,00 €
Nell'Italia che celebra i 150 anni dell'Unità nazionale e della propria identità un posto lo meritano anche le imprese che manifestano anch'esse lo spirito della nazione. La storia di Engineering Ingegneria Informatica è la storia di un'impresa italiana, progettata a Padova 30 anni fa e oggi primo gruppo italiano nei servizi informatici e nel software. L'hanno definita una "multinazionale tascabile", se paragonata ai colossi esteri dell'Information e Communication Technology. Ma dietro l'ossimoro si agita la storia in carne e ossa di un'impresa che ha raccolto la sfida olivettiana di avere un'industria informatica con testa e cuore italiani e gambe e braccia multinazionali. Un progetto controcorrente nell'Italia dei tanti sogni imprenditoriali infranti, dei cervelli in fuga, dei conflitti di interessi, tra industria e finanza, tra manager e azionisti, tra lavoratori e lavoratori. Engineering entra "nel nuovo secolo dell'informatica italiana" e si racconta in questo libro del trentennale attraverso la voce degli stessi imprenditori, di analisti del passato, presente e futuro dell'informatica italiana. Una biografia imprenditoriale che ricerca le ragioni umane e professionali di un modus operandi che è origine e motore del successo di Engineering, la più grande azienda di software a capitale privato interamente italiano, che è riuscita a radicarsi capillarmente sul territorio nazionale e a conquistare la fiducia dei mercati esteri.

Mela marcia. La mutazione genetica di Apple

Collettivo NGN
Agenzia X - 2010

Non disponibile

10,00 €
Hanno sfondato la porta di casa con la furia devastatrice delle teste di cuoio. Hanno rovistato nell'appartamento del blogger californiano Jason Chen sequestrando computer e archivi. Il tutto per venire a capo del giallo della scomparsa di un segretissimo

Steve Jobs. Giù le mani dal guru

Giakomix J. (cur.)
Bevivino - 2009

Non disponibile

9,00 €
Il volume: ''Siate affamati. Siate folli." Ecco la ricetta di Steve Jobs per i giovani. Non solo la ricetta per il successo, ma la via per la felicità. La vita di Jobs è straordinaria: a vent'anni fonda Apple, nel 1976; nel 1984 esce il primo Macintosh; nel 1.995 sbanca con Toy Story, primo lungometraggio digitale di Pixar; nel 2001 inizia la rivoluzione musicale dell'iPod. Geniale, ribelle e alternativo. Ennesima incarnazione del mito americano: orfano, inizia a giocare con i computer in un garage, e finisce nel consiglio d'amministrazione di colossi come Apple e Disney, uno dei dieci uomini più ricchi del mondo. Ma Steve Jobs non è semplicemente uno scaltro imprenditore è un perfetto guru contemporaneo. Diffonde una vera e propria religione della creatività: se vuoi essere come lui, comincia a usare i computer con la mela. Chiudi gli occhi, ascolta l'iPod, e sogna un mondo nuovo.