Musica elettronica

Filtri attivi

Musica elettronica e sound design....

Cipriani Alessandro; Giri Maurizio
ConTempoNet

Disponibilità immediata

45,00 €
Il primo testo su sintesi ed elaborazione del suono con MaxMSP. Pidi 500 pagine su sintesi, elaborazione del suono e programmazione MaxMSP, esempi interattivi, centinaia di esempi, supporti online, test, attivitdi reverse engineering, di completamento, correzione e analisi di algoritmi, sostituzione di parti di algoritmi, ecc. un sistema didattico organico in tre volumi e una parte online che sviluppa una concezione aperta e interattiva dell'insegnamento e dell'apprendimento della musica elettronica e del sound design.

Tenera ? la notte. La club culture...

Pacoda P. (cur.); NicoNote (cur.)
Edizioni Interno4

Disponibilità immediata

9,00 €
"Tenera la notte. La club culture di Dino d'Arcangelo" una raccolta di articoli scritti da Dino d'Arcangelo per il quotidiano La Repubblica e per il supplemento Musica. Reportage, recensioni, presentazioni di avvenimenti che hanno raccontato per la prima volta il risvolto culturale dell'universo dei club italiani su un giornale non specializzato. Dalla scena rave romana alle discoteche della Riviera Romagnola, dai dj superstar ai remix underground, nelle pagine di 'Tenera la notte', scorrono i protagonisti di quella ribellione sonora (e non soltanto) che solo molti anni dopo sarebbe diventata fenomeno di consumo. Dino d'Arcangelo stato un giornalista di Repubblica dove si occupato di ogni genere di argomento legato all'intrattenimento. Questo libro nasce dalla volontdi un gruppo di suoi amici e colleghi di ricordarlo, soprattutto attraverso un premio a lui intitolato, che viene consegnato ogni anno all'interno del MIR (Music Inside Rimini) a una realtparticolarmente significativa per la club culture italiana. scomparso nel 2000.

L'informatica musicale a Pisa....

Tarabella Leonello; Bertini Graziano; Raffaelli Carlo
Pisa University Press

Disponibilità immediata

15,00 €
In occasione dei cinquanta anni dall'istituzione a Pisa del primo curriculum italiano di studi in Informatica, l'ateneo celebra anche la nascita della computer music, giunta alla citta della torre grazie all'instancabile lavoro di sperimentazione di Pietro Grossi: un visionario che agli inizi degli anni Sessanta ha immaginato come gli elaboratori elettronici potessero creare musica, se opportunamente programmati. lui a incoraggiare la fondazione della Divisione di Informatica Musicale al CNUCE (Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico), e ancora a lui e al suo gruppo di lavoro si deve la costruzione del TAU2 (1975), sistema di sintesi del suono prodotto all'IEI (Istituto di Elaborazione dell'Informazione). La ricostruzione del lavoro svolto dal maestro si deve ad alcuni suoi collaboratori del periodo al CNR, Leonello Tarabella e Graziano Bertini. Hanno contribuito alla stesura Carlo Raffaelli e Luca Doni, cultori delle esperienze musicali pisane. Hanno fornito preziose testimonianze i compositori Roberto Cacciapaglia e Alfonso Belfiore e il gallerista Delio Gennai. Ne esce un ritratto a tutto tondo dell'artista, e delle innovazioni portate avanti nei suoi anni pisani. Con il TAU2 i brani musicali si potevano memorizzare, comporre, rielaborare ed eseguire in tempo reale. Spotify era ancora lontano, ma con i suoni Grossi e i suoi collaboratori riuscivano gia muoversi nel futuro.

L'arca dei suoni originari. Salvare...

Monacchi David
Mondadori 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Sempre più insistentemente ho iniziato a pensare che avrei dovuto fare qualcosa di utile con la mia professione in uno scenario che cominciava a percepirsi serio e devastante e che contemplava deforestazione, cambiamenti climatici e riduzione drammatica degli habitat della biodiversità. Io amo le foreste, amo il suono naturale, amo questi alberi vecchi a tal punto che, appena ho un minuto, vado nei boschi ad alto fusto e ci passo le ore ad ascoltare; vado a stare lì, perché sento che c'è qualcosa che mi nutre, un respiro dell'anima che si riverbera nella mia creatività. Mi chiedevo: come mettere insieme l'impegno ambientalistico, la cura e l'amore per la foresta, con la mia attività di compositore e sound designer? Come unire le due cose? La risposta arrivò nel 1998, semplicemente: dovevo andare nelle foreste primarie tropicali e registrarle per sensibilizzare il mio pubblico sull'estinzione in atto". Professore di musica elettroacustica al Conservatorio "Rossini" di Pesaro, David Monacchi è un'utopia vivente e vibrante. Da quasi vent'anni lavora a Fragments of Extinction, un progetto che registra con tecniche tridimensionali innovative - messe a punto da Monacchi stesso - i suoni delle foreste vergini di tutto il mondo. In questi luoghi in cui l'essere umano non ha ancora lasciato traccia, la Natura canta e respira come nella notte dei tempi, probabilmente per l'ultima volta. Queste registrazioni hanno il nome evocativo di "ritratti acustici" e restituiscono, fissandolo nel tempo, il linguaggio sonoro di un pianeta che rotola verso la sesta estinzione. Il meraviglioso progetto di Monacchi è quello di creare un'arca immateriale che custodisce i suoni del mondo naturale, e di costruire un teatro sferico per l'ascolto immersivo, un'arca reale, di speranza, dove accrescere la coscienza ecologica pubblica al fine di salvare quanti più ecosistemi possibili. In questo libro l'autore racconta la sua straordinaria intuizione e l'incredibile parabola di un progetto internazionale partito dall'Italia, che fonde musica, innovazione tecnologica, natura e battaglia ecologica planetaria. È la storia di un guerriero armato solo di microfoni e di una grande anima, di un cacciatore di suoni, di un musicista a mani nude e a orecchie aperte che sta raccogliendo la colonna sonora del mondo primordiale prima che sia zittita dall'incoscienza dell'umanità.

Traveller e raver. Racconti orali...

Lowe Richard; Shaw William
ShaKe 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Chi sono i traveller e i raver? Drogati che terrorizzano l'Inghilterra e l'Europa con i loro festival illegali, ballando tutta la notte? In questa raccolta di racconti orali, da Stonehenge ai più recenti rave, sono gli stessi protagonisti di queste esperienze a parlare della loro vita, vissuta da nomadi su camion, roulotte, in tende e in accampamenti ai margini della città o sulle scogliere della Cornovaglia, delle loro incredibili feste, della loro visione di un mondo diverso e migliore. Uno spaccato su una controcultura che negli anni novanta è arrivata a contare mezzo milione di aderenti, tanto da essere considerata una seria minaccia dalle istituzioni inglesi. La scena alla base della successiva esplosione della techno e della psy trance. Completa il volume un inserto di 32 pagine con oltre 60 fotografie di Alan "Tash" Lodge - che dal 1978 segue e documenta la vita di traveller e raver - e altri fotografi.

Mondo techno. Christian Zingales Remix

Benedetti Andrea; Zingales C. (cur.)
Stampa Alternativa 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Primo libro-remix sul mercato, che trae origine dall'edizione pubblicata nel 2007, unisce due tra i più appassionati conoscitori italiani della techno nell'obiettivo di dare uno spaccato il più ampio possibile del genere, incrociando il piano storico con quello teorico, quello emotivo con quello filologico. Diciotto capitoli che percorrono nascita, evoluzione e crisi della techno tra le origini afroamericane a Detroit e gli sviluppi nel resto del mondo, con il punto d'osservazione privilegiato della scena romana, di cui Benedetti è stato uno dei protagonisti. Arricchiscono il volume: l'introduzione di Playlist dei singoli classici di Detroit e Roma; una "Agenda" degli album techno essenziali per un totale di 150 titoli consigliati; la postfazione di Claudia Attimonelli, ricercatrice e docente dell'Università Aldo Moro di Bari.

Rave in Italy. Gli anni Novanta...

Pablito el Drito
Agenzia X 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Se i punk gridavano "no future", i raver sono andati oltre il futuro. Non è più il tempo delle provocazioni nichiliste nel tentativo di combattere da un'altra angolazione il capitalismo, per i raver la catastrofe è già avvenuta. Inutile lottare per cambiare la società, molto meglio trovare delle zone temporaneamente autonome dove sperimentare una vita libera dopo l'apocalisse. Sovrastimolati da sostanze psichedeliche e da interminabili danze sciamaniche, i raver hanno anticipato di due decenni ciò che è diventata l'attuale realtà: la morte della politica e la fine del mondo come lo conoscevamo prima. "Rave in Italy" è una raccolta di interviste e contributi che ricostruiscono gli albori e lo sviluppo della scena in Italia a partire dai primi anni novanta, focalizzandosi sulle tribù autoctone di Torino, Roma, Milano e Bologna. Raccontano la loro storia e quella del movimento non solo musicisti e dj, ma anche donne e uomini che ne hanno fatto parte a vario titolo: elettricisti, grafici, baristi, allestitori, performer, squatter, produttori, pusher, "buttadentro", traveller e frequentatori assidui.

Disco Emilia. Viaggio nella terra...

Immovilli Lorenzo; Carretti Stefania; Savignano Elisa
Compagnia Editoriale Aliberti 2016

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
In un sabato sera qualunque del 1980, nella provincia emiliana compresa fra le città di Reggio Emilia-Modena-Parma-Bologna, aprivano in contemporanea decine e decine di locali da ballo. E decine di migliaia di persone si apprestavano a popolare i dancing più grandi e famosi d'Italia; la provincia emiliana era riconosciuta come la terra delle discoteche. Disco Emilia è il racconto del ventennio d'oro delle discoteche, iniziato nei primi anni Settanta e maturato nel decennio successivo. Il ritratto di una naturale attitudine emiliana allo "stare insieme" e al gioire attraverso il ritmo della musica: dalle aie dei cortili contadini, alle feste dell'Unità, dall'esplosione dei fenomeni Disco alla nascita dei club di tendenza, una vera epopea del costume in cui musica, immagine, moda, tecnologia e spettacolo si sono mescolati freneticamente in una crescita esponenziale, fino a giungere al declino odierno. Disco Emilia raccoglie circa una trentina di interviste dedicate ai diretti protagonisti di quel ventennio. Come i Disc Jockey emiliani, molti dei quali tuttora in piena attività, che in maniera pionieristica hanno aperto e spianato la strada ali attuale strapotere della figura del DJ. I racconti delle prime mixate. delle liti con le orchestre, dell'impagabile soddisfazione nel vedere la "pista saltare in aria". O i cosiddetti PiErre, cioè i gruppi organizzati che curavano le pubbliche relazioni e che negli anni Ottanta hanno rivoluzionato il costume. Il ruolo fondamentale delle radio libere che dominavano la scena musicale e la conseguente attività dei locali da ballo.

Frankenstein goes to holocaust....

Balli Riccardo
Agenzia X 2016

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Moderna, intellettuale, post-organica e vegetativa, sono questi gli aggettivi utilizzati per descrivere la musica elettronica, termini che rappresentano gli elementi fondativi delle narrazioni tossiche e speculative, digeribili solo per chi si genuflette al volere dei mercati. Per tessere il ritmo del presente sul pentagramma della realtà, servono invece degli sperimentatori arditi, capaci di esplorare mondi paralleli, pionieri dell'infinito e skater dell'onda generata dai movimenti controculturali. Sono i supereroi dell'underground sonico e uno di loro si chiama Riccardo Balli. Funambolico produttore di suoni estremi e autore di testi visionari, Dj Balli fa a pezzi l'obitorio musicale, seziona brandelli di polka bolognese su cassa gabber, trapianta ritornelli hawaiani dentro i bit del Gameboy... In un gioco di specchi, testimonianze e cut-up letterari, "Frankenstein goes to holocaust" affianca l'olocausto elettronico al celebre romanzo di Mary Shelley, creando un Frankenstein sonoro, il figlio illegittimo della saccheggiofonia, una strategia comunicativa che si presenta sulla scena mainstream con il nome di mash-up. In queste pagine si analizzano le tendenze sovversive e No copyright del processo in corso e si svelano le formule del taglia e cuci da sala operatoria, per arrivare a fronteggiare, a distanza di alito rancido, il mostro sonoro con gli occhi iniettati di sangue, con pezzi organici cuciti su pelle umana di John Oswald, K.L.F., Negativland, horrorcore, witch house, black midi...

Electrosound. Storia ed estetica...

Fronzi Giacomo
EDT 2013

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
L'uomo d'oggi nasce e agisce in un paesaggio sonoro caratterizzato da una elettrificazione e digitalizzazione sempre più accentuata. Anche se questo è il quadro generale e quotidiano al quale siamo tutti in qualche modo assuefatti, la relazione tra sfera elettronica e universo sonoro costituisce un ambito d'interesse e di approfondimento ben più complesso e articolato. In questo volume si rintraccia, attraverso l'intero xx secolo e oltre, il percorso della rivoluzione estetica e sonora della musica elettronica ed elettroacustica, ricostruendo le principali tappe storico-geografiche attraverso le quali si è sviluppata nelle sue diverse varianti. Combinando musica colta ed extracolta, passato e presente, tecnica e filosofia, transitando dalle sale da concerto ai warehouse, l'autore presenta qui, per la prima volta in maniera così ampia e articolata, una mappa generale della musica elettroacustica, attraverso i suoi protagonisti, le diverse scuole, i suoi interpreti e i suoi ascoltatori. La panoramica che ne deriva spazia dalle pionieristiche esperienze del primo Novecento alla diffusione planetaria della musica disco, techno e dei rave, dedicando una particolare attenzione ai risvolti di carattere filosofico ed estetico, in una prospettiva fortemente internazionale e con la massima apertura nei confronti di tutti i generi musicali.

Apocalypso disco. La rave-o-luzione...

Balli Riccardo
Agenzia X 2013

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Alla fine degli anni ottanta, l'elemento della musica techno si è imposto come un macrocodice virale sul quale migliaia e migliaia di giovani si sono riconosciuti. Nei due decenni a seguire è avvenuta una fissione nucleare che lo ha scisso in piccoli atomi: il breakcore, l'8 bit, la gabber, il mashup, la goa-trance, il mutant dancefloor... Una galassia internazionale quasi impossibile da raccontare. Riccardo Balli in questo testo analizza le diverse ramificazioni musicali e attitudinali del post rave attraverso racconti orali, remix letterari, interventi visionari e interviste a produttori e protagonisti. L'obbiettivo è puntato sulle dinamiche di carattere politico che hanno generato gruppi d'assalto, situazioni estreme e nuovi stili di vita: speedcore, comunità psy, c8.com, Elevate Festival e il mondo delle chiptune. Una moltitudine di rumori, idee e movimenti il cui suono spurio e trasversale prende il nome di Apocalypso disco.

Vintage waves. Con CD-ROM

Eugeni Elpidio
Sandit Libri 2012

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Un pc moderno si fa in quattro per farci navigare, scrivere, leggere, giocare, ma in cambio ci chiede più attenzioni e cure di un neonato, perché si sporca in continuazione la memoria, va protetto dai virus, e non può esimersi dall'avere intorno tutti gli accessori di grido raggiungibili via cavo. Per fortuna c'è ancora un'attività piacevole legata ai byte e agli hertz che si conserva libera quanto basta dai PC, ed è l'hobby della musica elettronica con strumenti vintage MIDI.

Manuale di cultura industriale....

Bandera P. (cur.)
ShaKe 2011

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
"Niente è (o sarà mai più) considerato sacro, tranne la dedizione alla completa realizzazione dell'immaginazione individuale. Questi non sono artisti da galleria d'arte che lottano per arrivare dove c'è il denaro: questi sono artisti in spregio all'arte. Tutte le norme e i valori vengono messi in discussione. Gli stili, i principi e i contenuti che resistono sono di una natura anarchica, fondati su una moralità post olocausto."

Capri in consolle

Tizzano Davide
Youcanprint 2019

Non disponibile

15,00 €
Un viaggio sonoro che attraversa parte della vita notturna caprese! Un piccolo assaggio di movida e folclore.

Andrey Tarkovsky «Solaris». Edward...

Tarkovskij A. A. (cur.)
Ist. Internazionale Tarkovskij 2018

Non disponibile

56,00 €
Edizione speciale dell'album fotografico con le rare immagini dal set di "Solaris". Interviste ad Andrej Tarkovskij e Edward Artemiev, con un saggio del musicologo Roberto Calabretto sulla musica nei film di Tarkovskij. Include il CD con il sound-track originale di Solaris di Edward Artemiev (prima uscita ufficiale).

Rave new world. L'ultima controcultura

D'Onofrio Tobia
Agenzia X 2018

Non disponibile

16,00 €
Nella storia della musica e delle culture giovanili non era mai accaduto che uno stile di vita alternativo venisse vietato dalla legge... Qual è stata l'ultima controcultura? Come mai dopo la stagione dei rave non si è più affermata una nuova spinta creativa capace di unire migliaia di persone? Nata negli anni novanta in Gran Bretagna, con un piede nei club e l'altro nell'era cyberpunk, la scena dei rave e del movimento free tekno è stata un'avventura che ha forgiato nei suoi circuiti underground generi musicali innovativi, come hardcore, gabber, jungle, drum'n'bass, grime, dubstep. Nonostante la natura utopica, questo immaginario pirata ha avuto un impatto sulla società tutt'altro che astratto: dalle origini fino agli anni zero si è concretizzato in un crogiolo di istanze politico-esistenziali, unendo spesso trasversalmente, in una danza collettiva, sognatori di comunità liberate, sperimentazione elettronica, lotte per i diritti dei gay ed esperienze dei controvertici. Questo libro raccoglie le testimonianze e gli spunti più interessanti degli studiosi e dei protagonisti a livello internazionale, offrendo al lettore un'inedita panoramica storica che include le numerose idee realizzate, i punti critici e le possibili prospettive dell'ultima controcultura del mondo.

Dancelife

Viva Giorgio
StreetLib 2017

Non disponibile

14,99 €
È la storia del clubbing e della sua straordinaria evoluzione raccontata attraverso una mappa che illustra in maniera chiara, appassionante e minuziosa quella che è stata la migliore forma di intrattenimento di tutti i tempi e meglio conosciuta come club culture. "Dancelife" parte dalle origini e le vicende dei migliori club del mondo si intrecciano con quelle dei protagonisti che in presa diretta rivelano le loro emozioni, sensazioni e vicende vissute in un contesto di eccessi, edonismo, glamour, musica e droga a volontà. "Dancelife" parte dai loft di New York, dai robotici scantinati di Detroit e dai fumosi e inequivocabili gay club di Chicago per oltrepassare i grandi depositi abbandonati di sperdute periferie inglesi, la spensierata leggerezza della Riviera Romagnola e infine arrivare ai fenomeni di massa delle più moderne capitali dell'edonismo. Un viaggio che va dall'America all'Italia, da Londra a Ibiza in periodi durante i quali il mondo era in un fermento sociale, musicale e culturale senza precedenti, esploso grazie alle geniali intuizioni di un esiguo numero di pionieri che dalle piste da ballo hanno poi scritto e stravolto le regole dell'intrattenimento notturno.

EDM, e Dio mixa. Vol. 1: Guida...

Sada Riccardo; Carelli T. (cur.)
Nobook 2017

Non disponibile

18,00 €
"EDM, e Dio mixa" è la prima vera e propria guida sull'EDM in cui parti tecniche e trucchi del mestiere si alternano con le parole dei protagonisti della scena musicale dance italiana e oltre, prendendo voce attraverso interviste, pensieri, aneddoti, e soprattutto esperienza nel settore. "EDM, e Dio mixa", è tanto una guida, un manuale tecnico che insegna tutti i passaggi per diventare produttore/dj, dai programmi alla brand identity, quanto un ottimo dietro le quinte che lascia la parola ai personaggi che vivono la scena musicale EDM. "EDM, e Dio mixa" è un testo che come un ipertesto attraversa tecniche e stili; parte come un saggio, si trasforma in manuale e diventa guida a uso e consumo di chi la musica la vuole vivere da protagonista o scoprirne i retroscena. "EDM, e Dio mixa" prende in considerazione non solo il mondo della dance dai suoi albori da un punto di vista storico e culturale ma si addentra in tutti gli aspetti di quello che è oggi il movimento che muove le masse, spinge il business, rivoluziona l'intrattenimento del nuovo millennio.

Tech stuff. Tobor Experiment....

Sancristoforo Giorgio
Isbn Edizioni 2017

Non disponibile

12,00 €
Tech Stuff è il DVD della prima produzione integrale di QOOB. Una raccolta di mini-documentari per un compendio della musica elettronica. Otto video-pillole sulle tecniche, gli artisti e gli strumenti più bizzarri che hanno fatto la storia della musica elettronica: dal theremin alla musica concreta, passando per le drum machine. Il libro approfondisce e arricchisce gli argomenti trattati nei documentari. I segreti tecnici, le questioni filosofiche, i progetti, i protagonisti e le intuizioni che hanno scritto la storia della musica elettronica. Con un corredo di bibliografie e consigli d'ascolto.

Gigolography. The international...

Impellizzeri Giosuè
CRAC Edizioni 2017

Non disponibile

18,00 €
"Gigolography", ideato e scritto da Giosuè Impellizzeri, racconta la storia dell'lnternational Deejay Gigolò Records, l'etichetta fondata da DJ Hell che nel 2017 festeggia il ventennale d'attività. Il libro si snoda su minuziose analisi delle "stagioni" stilistiche contrassegnate da vari loghi, un'ampia parentesi sull'electroclash e sulla musica retroelettronica, un focus sul catalogo con approfondimenti su ogni singola pubblicazione, ed innumerevoli contributi inediti di decine di artisti che ne hanno fatto parte ed ovviamente dello stesso Hell a cui è dedicata un'accurata monografia. Ricordato non solo per i virtuosismi in consolle, Hell è ben più di un semplice DJ: cura la musica per sfilate di Donatella Versace, Yves Saint Laurent ed Hugo Boss, collabora con Chanel e Levi's, è stato incoronato uomo dell'anno da GQ, sbarca su Vogue. Vanity Fair, Rolling Stone, Flaire Der Spiegel. Ad immortalarlo in alcuni scatti anche Karl Lagerfeld. Recentemente diventa sponsor di una piccola squadra di calcio bavarese e figura tra i futuri curatori del MOMEM (Museum of Modem Electronic Music) di Francoforte. Gigolography promette quindi sia di ripercorrere l'itinerario tracciato dal celebre DJ tedesco, sia di offrire uno spaccato quanto più fedele possibile della sua label, tra le indipendenti devote alla musica elettronica che hanno lasciato un profondo solco nell'epoca contemporanea.

Dancelife

Viva Giorgio
StreetLib 2017

Non disponibile

19,99 €
È la storia del clubbing e della sua evoluzione raccontata attraverso una mappa che illustra in maniera chiara, appassionante e minuziosa quella che è stata la migliore forma di intrattenimento di tutti i tempi e meglio conosciuta come club culture. "Dancelife" parte dalle origini e le vicende dei migliori club del mondo si intrecciano con quelle dei protagonisti che in presa diretta rivelano le loro emozioni, sensazioni e vicende vissute in un contesto di eccessi, edonismo, glamour, musica e droga a volontà. "Dancelife" parte dai loft di New York, dai robotici scantinati di Detroit e dai fumosi e inequivocabili gay club di Chicago per oltrepassare i grandi depositi abbandonati di sperdute periferie inglesi, la spensierata leggerezza della Riviera Romagnola e infine arrivare ai fenomeni di massa delle più moderne capitali dell'edonismo. Un viaggio che va dall'America all'Italia, da Londra a Ibiza in periodi durante i quali il mondo era in un fermento sociale, musicale e culturale senza precedenti, esploso grazie alle geniali intuizioni di un esiguo numero di pionieri che dalle piste da ballo hanno poi scritto e stravolto le regole dell'intrattenimento notturno.

Suono, elettronica e mixed media....

Merlo Alessandro; Sciajno Domenico
Giancarlo Zedde Editore 2017

Non disponibile

29,00 €
Il volume è un supporto didattico all'elettronica applicata, per chi intende ampliare le proprie conoscenze storiche, estetiche, tecnologiche e in ambito laboratoriale. L'impiego dei sensori, lo studio delle potenzialità degli strumenti costruiti dalla "liuteria" del compositore elettroacustico sono presentati in modo chiaro e dettagliato.

Dubstep. Burial e altre alchimie...

Delli Paoli Giuliano
CRAC Edizioni 2016

Non disponibile

12,00 €
La storia del genere dubstep e del suo esponente più celebrato: il misterioso Burial. Percorsi e mutazioni di uno dei fenomeni musicali più discussi e apprezzati dell'elettronica da intrattenimento del nuovo millennio. Un genere in continua espansione, capace di reinventarsi ed evolversi nel corso del tempo, attraverso una nutrita cerchia di giovani manipolatori partiti dai bassifondi della capitale inglese, e giunti alla ribalta nel giro di pochi anni, tra inaspettati sodalizi artistici, rimandi stilistici e collaborazioni d'ogni sorta.

Musica elettronica e sound design....

Cipriani Alessandro; Giri Maurizio
ConTempoNet 2016

Non disponibile

45,00 €
(Terza Edizione aggiornata a Max 7) Il primo testo su sintesi ed elaborazione del suono con Max e MSP. Più di 500 pagine su sintesi, elaborazione del suono e programmazione Max e MSP, esempi interattivi, centinaia di esempi, supporti online, test, attività di reverse engineering, di completamento, correzione e analisi di algoritmi, sostituzione di parti di algoritmi, ecc. È un sistema didattico organico in tre volumi e una parte online che sviluppa una concezione aperta e interattiva dell'insegnamento e dell'apprendimento della musica elettronica e del sound design.

Ribelli in discoteca. Quando la...

Pollini Luca
No Reply 2015

Non disponibile

14,00 €
Cosa è stata l'era delia disco-music? Un'epoca di annebbiamento collettivo o il periodo in cui si è consumata una rivoluzione segreta e profonda? Tra gli anni Settanta e i primi anni Ottanta all'interno dei locali il sabato sera era un po' come essere a Woodstock: tutte le razze, le religioni, le sessualità, i ceti sociali si riunivano in una messa pagana. Sulla pista si faceva "politica": si parlava di libertà, di individualismo, di anticonformismo. La discomusic è riuscita a diffondere un messaggio sociale conquistando in pochi anni i mercati musicali del mondo. In Italia per gli intellettuali è solo una "multinazionale del rimbecillimento di massa" senza riuscire a scorgere la doppia vita, la sua "febbre non solo del sabato sera": il proletario, di giorno operaio, di notte ballerino. Le discoteche italiane erano affollate da una generazione che non ne poteva più della violenza, delle bombe, delle sprangate, delle cariche e delle manifestazioni. Ma anche dei cantautori impegnati, dei profughi cileni, delle canzoni di lotta.

Tekno Free Doom. Musica, rave,...

Syd B
Nobook 2015

Non disponibile

19,00 €
"Tekno Free Doom" è un viaggio all'interno del mondo delle feste illegali di fine millennio, scritto da chi ha fatto parte del movimento ravers fin dalla sua nascita. "Tekno Free Doom" racconta il decennio che ha cambiato le certezze, le tendenze e la musica dell'intera Europa attraverso le (dis)avventure ben oltre la legalità di Marco e Stefano, due ragazzi quasi normali che hanno fatto dei rave parties una ragione e uno stile di vita. La filosofia rave è stata protagonista del decennio di passaggio verso il Duemila, quello della consapevolezza di essere alla fine di un millennio e l'ingenua certezza che "il nuovo" alle porte avrebbe rivoluzionato tutto e tutti. Un ritratto emozionante di un mondo fuori dal mondo. Un mondo nascosto alla luce del sole, un mondo in cui i nostri antieroi Marco e Stefano, si muovono rapidi e decisi come pesci in un mare in tempesta. Un romanzo che intreccia con contorte storie di droga, musica e traffici internazionali, con il desiderio di due sconclusionati e confusi ventenni italiani di vivere semplicemente liberi.

Kernel Panik. Sound against system....

Kola Alessandro
Nobook 2015

Non disponibile

9,90 €
"Kernel Panik. Sound Against System" è un reportage scritto da Alessandro Cola aka Kola, uno dei co-fondatori della celebre crew omonima, nonché fondatore della non più attiva crew di Fakir-Show & Suspension "Freak's Bloody Tricks" e del gruppo di psiconauti/sperimentatori "P3" con il quale è conosciuto come "Godfather". "Kernel Panik. Sound Against System" racconta della crew omonima nata a Roma, dopo l'arrivo degli Spiral Tribe, precursori della scena techno traveller e primi a esportare fuori dall'Inghilterra il loro sound system e il loro stile di vita, che ha creato una vera e propria scena techno alternativa cambiando l'attitudine e il modo di fare i party. "Kernel Panik. Sound Against System" descrive i viaggi in Europa e in America, i percorsi e le difficoltà, le lotte contro le forze dell'ordine per le occupazioni e non solo, le feste illegali, la vita da camion e sound system, le droghe, i pride, il vegetarianismo. "Kernel Panik. Sound Against System" parla di un mondo sconosciuto a chi non l'ha vissuto, non una semplice crew festaiola ma una filosofia di vita, musicale, creativa, nomade, libera.

Rave new world. L'ultima controcultura

D'Onofrio Tobia
Agenzia X 2015

Non disponibile

15,00 €
Nella storia della musica e delle culture giovanili non era mai accaduto che uno stile di vita alternativo venisse vietato dalla legge... Qual è stata l'ultima controcultura? Come mai dopo la stagione dei rave non si è più affermata una nuova spinta creati

Il liutaio elettronico. Paolo...

Pizzaleo Luigi
Aracne 2014

Non disponibile

23,00 €
A partire dalla fine degli anni Cinquanta, Paolo Ketoff, fonico, sound engineer e inventore attivo sia nell'industria cinematografica sia in quella discografica, diviene il punto di riferimento per l'avanguardia musicale romana ogni qualvolta la ricerca musicale incrocia la tecnologia elettroacustica. Il Synket, sintetizzatore portatile messo a punto da Ketoff per l'American Academy in Rome tra il 1964 e il 1965, riassume e simboleggia il contributo di Ketoff a un'intera comunità di musicisti. Questo libro ripercorre alcuni dei momenti salienti della carriera di Paolo Ketoff e affronta le vicende del Synket dalla sua genesi alla conclusione del suo ciclo vitale nel 1977.

La disco. Storia illustrata della...

Angeli Bufalini Andrea; Savastano Giovanni; Coniglio F. (cur.)
Arcana 2014

Non disponibile

58,00 €
Un radioso viaggio intergalattico nel cosmo musicale più sfavillante degli anni Settanta: Superstars e Stars dell'universo Discomusic. È istantaneo per l'uomo della strada identificare la Disco con il travolgente "fenomeno travoltino" della "Febbre del sabato sera", glorificazione dei Bee Gees, ma la Discomusic è questo e molto più: dalla rivoluzionaria "I Feel Love" di Donna Summer alla Disco sinfonica di Van McCoy con "The Hustle", dall'inno di Gloria Gaynor "I Will Survive" al Maestro dell'amore Barry White, passando per la gay Disco dei Village People e Sylvester, l'androginia di Grace Jones, l'ambiguità di Amanda Lear, la Disco-funky di Kool & The Gang e Jackson 5, il soul orchestrale da dance-floor di Isaac Hayes. Oltre il glamour, il ritmo, le luci, lo scandalo, gli eccessi, la sensualità della musica da ballo più famosa della terra, brillano le canzoni e gli artisti che hanno rappresentato, attraverso un groove elettrizzante e irresistibile, il soundtrack di un'epoca innovativa e magica. È con l'anno 1974 che la Discomusic irrompe prepotentemente nelle classifiche di vendita sancendo il suo ingresso dai club underground newyorkesi al mainstream di massa della popular music mondiale. La Disco nasce ufficialmente proprio quarant'anni fa.

MEV. Musica elettronica viva

Pizzaleo Luigi
LIM 2014

Non disponibile

20,00 €
Il Gruppo MEV - Musica Elettronica Viva - fu protagonista nella seconda metà degli anni Sessanta di una autentica rivoluzione copernicana nella concezione del rapporto tra musicisti e pubblico. Dopo gli esordi caratterizzati da una forte connotazione tecnologica ed 'elettrica', MEV si orientò in modo sempre più deciso verso l'integrazione del pubblico, ritenuto portatore di energie creative telluriche e primigenie, nelle improvvisazioni collettive di Zuppa e Sound Pool a partire dal 1968. Furono forse l'intransigenza etica e il rigore teorico delle posizioni del gruppo in merito al ruolo del pubblico che condussero MEV alla sua momentanea dissoluzione, rituale e palingenetica, nel 1970. Attraverso una lettura in controluce della storia di MEV, il libro affronta alcuni nodi fondamentali del dibattito musicologico sulla musica elettroacustica: il rapporto con la tecnologia, il pubblico, l'esecuzione dal vivo.

Tekno-feste. Uno sguardo...

Donfrancesco David
Bonanno 2013

Non disponibile

20,00 €
Nel presente lavoro è descritta un'esperienza umana e di ricerca-intervento, iniziata nel febbraio del 2006 e tutt'ora in corso d'opera (maggio 2013), che ha avuto come obiettivo principale quello di ricostruire, dall'interno, l'universo simbolico e relazionale (la cultura) di un gruppo specifico di ravers di un comune del Basso Lazio, Aros, appartenenti al circuito illegale dei rave party. Oltre ad obiettivi conoscitivi, l'intento è stato quello di progettare e sperimentare inedite strategie di intervento sul mondo, anche quotidiano, dell'(ab)uso di droghe sintetiche aventi finalità di prevenzione selettiva ed indicata adottabili all'interno degli ambienti "naturali" di vita degli stessi consumatori. In funzione della "peculiarità" dell'ambito di indagine è stata adottato un approccio etnografico compartecipato in un'ottica di valorizzazione congiunta e simmetrica del punto di vista del ricercatore e dei soggetti protagonisti delle tekno-feste.

Crisco disco. Disco music &...

Locati Luciani Luca
Vololibero 2013

Non disponibile

20,00 €
Perché Crisco Disco? Una curiosità che si scopre leggendo questo libro dove troverete tutto o quasi su disco music, HINRG (anche questo, se non lo sapete, lo scoprirete...) e clubbing gay negli Usa ed in Italia tra gli anni '70 ed '80. Avvincente come un romanzo, questo libro è la cronaca di un fenomeno mondiale come la disco music che s'intreccia alla storia della liberazione del mondo GLBT nord americano e mondiale, per evolversi nel corso degli anni '80 in HINRG ed influenzare tutto il panorama del pop elettronico. Il libro è corredato da interessanti interviste a protagonisti di quel mondo negli Usa e in Italia come Alan Jines, JD Doyle, Robbie Leslie, Stanley Stellar, Bruno Casini, Corrado Rizza, Paolo Rumi, Vittorio Lucidi, Daniele Baldelli e Ivan Cattaneo. Un saggio sul "Camp" di Gianluca Meis completa la pubblicazione, che vuole inoltre evidenziare le differenze tra la scena disco statunitense e quella italiana.

Musica elettronica e sound design....

Cipriani Alessandro; Giri Maurizio
ConTempoNet 2013

Non disponibile

45,00 €
Il primo testo su sintesi ed elaborazione del suono con MaxMSP. Più di 500 pagine su sintesi, elaborazione del suono e programmazione MaxMSP, esempi interattivi, centinaia di esempi, supporti online, test, attività di reverse engineering, di completamento, correzione e analisi di algoritmi, sostituzione di parti di algoritmi, ecc. È un sistema didattico organico in tre volumi e una parte online che sviluppa una concezione aperta e interattiva dell'insegnamento e dell'apprendimento della musica elettronica e del sound design.

Le pioniere della musica...

Merrich Johann
Auditorium 2012

Non disponibile

24,00 €
Il più recente apporto femminile allo sviluppo della musica elettronica è ancora poco noto. Questo volume ripercorre e documenta l'avventura artistica, tra le altre, di Bebe Barron, Suzanne Ciani, Delia Derbyshire, Doris Norton, Pauline Oliveros, Daphne Oram, Teresa Rampazzi, Daria Semegen, Alice Shields, Laurie Spiegel, tutte protagoniste indiscusse della rivoluzione musicale novecentesca e le cui musiche sono qui raccolte nel compact disc allegato.

Riviera club culture. La scena...

Pacoda Pierfrancesco
Nda Press 2012

Non disponibile

12,00 €
La scena dance nella metropoli balneare adriatica. Tra i primi anni '80 e la fine dei '90 tra Rimini e Gabicce c'era il centro del mondo. Qui si narra, attraverso la voce dei protagonisti, la nascita e l'evolversi della scena musicale dance più importante d'Europa e insieme ad essa l'affermarsi di un modello turistico e di stili di vita che hanno fatto scuola nel mondo.

Mezzanottemezzogiorno. Il movimento...

Bertini A. (cur.)
ETS 2011

Non disponibile

12,00 €
"Imperiale non fa male", "Insomnia ne la cabeza", "Duplè, paura!", "Il simbolo del gruppo è la scimmia che gioisce se vieni al JAISS c'è la gente che impazzisce!!" Sono frasi che ancora oggi riecheggiano nei dance-floor delle discoteche italiane e che ripo

Collisioni. Incontri con musicisti...

Chianura Claudio
Auditorium 2011

Non disponibile

14,50 €
"La canzone è solo un fatto di business, una forma commerciale. Il suono invece è infinito, è spazio, un oceano di opportunità che permette di creare sempre nuove combinazioni." In queste parole del bassista e produttore americano Bill Laswell traspare il diffuso atteggiamento di molti fra i musicisti incontrati dall'autore di questo volume, che raccoglie una serie di conversazioni con personalità fra loro diversissime, ma che, ognuno con la propria spiccata personalità artistica, hanno lasciato un segno importante nella musica degli ultimi anni: Adrian Belew (King Crimson), Stanley Clarke, Fred Frith, Steve Hackett (Genesis), Jon hassell, Arve Henriksen, Howie B, Jean-Michel Jarre, Bill Laswell, Tony Levin (King Crimson), Nick Mason (Pink Floyd), Andy Partridge (XTC), Ernst Reijseger, David Sylvian, David Toop, Jah Wobble, Hector Zazqu.

All crews. Viaggio alle radici...

Belle-Fortune Brian
Agenzia X 2011

Non disponibile

15,00 €
La jungle drum & bass è una delle culture musicali più dirompenti degli ultimi decenni. Nata dagli ambienti underground dell'elettronica londinese, è diventata popolarissima in tutto il mondo grazie ad artisti come Goldie, Grooverider, DJ Storm, Pendulum e

Rip! A remix manifesto. DVD. Con libro

Gaylor Brett
Feltrinelli 2010

Non disponibile

14,90 €
Protagonista principale di Rip! è Girl Talk, un giovane musicista che ha scalato le classifiche con i suoi brani mashup. Ma che vuoi dire mashup? Vuol dire pescare liberamente da internet centinaia di brani musicali,"smontarli" a piacimento e rimontarli in una nuova musica che non ha niente più delle musiche originarie, ma è una "cosa" nuova, mai esistita, che viene ributtata nel tritacarne della rete e riutilizzata, rimixata, cambiata all'infinito da milioni di utenti-artisti. Ma tutto questo è legale? Entro che limiti? Che ne sarà di quel valore essenziale al nostro modo di vivere che noi chiamiamo copyright? Riciclo, riuso e remix sono le 3R che meglio descrivono potenzialità e attività degli utenti online: l'originalità non risiede mai nell'invenzione ex novo, c'è sempre materiale grezzo da riutilizzare, ma nuovo, nuovissimo è il sapore che esce da questa musica che miscela mille musiche. E la partecipazione di tutti gli utenti-artisti del web assottiglia sempre più la linea tra professionalità e amatorialità. Chi è oggi un artista? Come urlano gli eroi di questo film, "l'intelligenza collettiva arriva dove il singolo non giungerà mai: le folle sono sagge e la loro unione dà un plus che supera la semplice somma tra le parti". Il celebre Lawrence Lessig, autore, tra gli altri di Cultura Libera e Remix e fondatore di Creative Commons, è tra gli intervistati del film, insieme al media guru e coeditore di Boing Boing Cory Doctorow e a Gilberto Gil.

Energy flash. Viaggio nella cultura...

Reynolds Simon
Arcana 2010

Non disponibile

28,00 €
A vent'anni dall'esplosione dell'acid house e dell'Ecstasy, arriva la versione riveduta e aggiornata della Bibbia della musica elettronica firmata da Simon Reynolds. Pubblicato originariamente nel 1998, "Energy Flash" è rapidamente diventato il libro di riferimento, la parola definitiva sulla rivoluzione culturale e musicale che ha visto protagonista la generazione "chimica" a cavallo del nuovo millennio, perduta nel "culto dionisiaco dell'oblio". Nelle sue pagine prende forma con grande lividezza la fitta trama di sottoculture, generi, riti, luoghi, eventi e suoni che compongono il mosaico della scena dance mondiale e la sua ossessiva ricerca per il beat perfetto, dagli scantinati di Detroit che videro la nascita della techno al fumo delle discoteche di Ibiza e Manchester, dalle spiagge di Goa all'elegante decadenza dei club berlinesi di oggi, fino ai sottogeneri proliferati in seguito alla seconda estate dell'amore: jungle, garage, trance, ambient e le successive ramificazioni 2step, grime, dubstep. Tutto quello che volevate sapere sugli artisti e i dj che hanno creato la dance culture, sul pubblico che ne ha fatto uno stile di vita, sul lato oscuro del connubio tra musica e droga: la ricerca dell'edonismo sfrenato, le sue conseguenze psicologiche e sociali, "la ciclica alternanza magia-tragedia insita nella pratica di vivere per il weekend e poi pagarne le conseguenze negli altri giorni della settimana".

«Il dialogo con la materia...

Daniele Romina
RDM Records 2010

Non disponibile

12,00 €
Il dialogo con la materia disintegrata e rincomposta è il luogo in cui l'autrice riafferma declinandoli dal punto di vista della musica, alcuni concetti fondamentali sul fare artistico imprescindibilmente connesso alle tecnologie come alle condizioni della conoscenza; sin dalle prime pagine si presentano i concetti di materiale e degli ordini-mondi possibili, per poi dispiegarsi le teorie della integrazione tra strutture diverse e della necessità dell'impegno intellettuale nei confronti della disparità dei termini operanti, dell'intima connessione tra la musica elettronica in studio e l'opera cinematografica; citando e argomentando ancora una volta i grandi pensatori di riferimento, Michel Chion e Gilles Deleuze, Jacques Derrida e Roland Barthes, Sergej Ejzen.tejn, Henry Bergson e Martin Heidegger. Il saggio rappresenta un sintetico compendio sui principali contributi analitici italiani sul brano preso in esame, Thema (Omaggio a Joyce) di Luciano Berio, prima grande opera elettroacustica della storia per voce e nastro magnetico, ad essere basata sul montaggio e l'elaborazione dei materiali vocali registrati, a partire da un frammento dello Ulysses di James Joyce.

Sessanta dB. La scuola veneziana di...

Zavagna P. (cur.)
Olschki 2009

Non disponibile

22,00 €
I ventitré contributi presenti in questo liber discipulorum testimoniano il coinvolgimento, l'aiuto, la libertà, la fiducia, lo sprone e la chiarezza, la tecnica e la disciplina che Alvise Vidolin ha trasmesso e insegnato ai suoi allievi in trentacinque anni di insegnamento al Conservatorio "B. Marcello" di Venezia, e formano il quadro di una 'scuola' che può essere anche un collage, formato da materiali e pezzi diversi, tutti tenuti insieme dalla figura del Maestro.