Impatto sociale delle calamità

Filtri attivi

La nostra challenge. Come siamo...

Camorani Thomas; Gradoni Rebecca; Zoccali Giulia
Fabbri 2020

Disp. in libreria

15,90 €
Essere adolescenti oggi significa godere di un'incredibile quantitdi opzioni, privilegi e comfort, ma vuol dire anche essere obbligati a crescere in fretta e tenere gli occhi ben aperti sulla vita, anche se forse non si ancora del tutto preparati ad affrontarla da soli. Se poi sei un influencer, il concetto di "crescere in fretta" passa inevitabilmente a un livello successivo, nel bene e nel male Ma cosa succede se un influencer adolescente si ritrova chiuso in casa a causa di un nemico subdolo e malvagio chiamato Covid? "La nostra challenge" la somma di sei punti di vista - quelli di tre ragazze e tre ragazzi - sulla pandemia che, in qualche modo, segnerper sempre le vite di tutti. Tra notti in bianco trascorse su Houseparty, passatempi che si trasformano in passioni, risate inaspettate e nuovi legami in famiglia, liti esagerate e grandi amori, videolezioni e giochi di societ in due mesi di lockdown riscriveranno le regole dell'amore a distanza e del divertimento, e sapranno quali amici restano e quali, invece, amici non lo erano mai stati veramente. Storie ricche di passione e sentimento. Testimonianze di ragazzi che si ritrovano a doversi fermare, a ripensare alla propria vita, e a farsi sorprendere.

Il teatro ai tempi della peste....

Oliva Alberto
Jaca Book 2020

Disp. in libreria

18,00 €
Nella millenaria Storia del Teatro, non nel 2020 la prima volta che le sale sono state chiuse, con il divieto di rappresentare pubblici spettacoli. La peste colpisce come un flagello fin dall'antichite la reazione dei popoli e dei governi alla sua devastazione ha spesso comportato la scelta, dolorosa ma forse inevitabile, di sospendere ogni occasione di assembramento, prima fra tutte lo spettacolo dal vivo. La reazione scomposta e irrazionale che abbiamo sperimentato nasce dal fatto che a memoria d'uomo i teatri d'Occidente non erano mai stati chiusi. Ma, si sa, la nostra memoria corta, mentre la storia del teatro di secoli ne ha compiuti venticinque, attraversando epoche in cui le epidemie colpivano con pifrequenza e incontravano popoli pipreparati - soprattutto dal punto di vista psicologico - ad affrontare gli inevitabili periodi di quarantena. Tutte le epidemie hanno sconvolto il mondo che hanno trovato, senza eccezioni. Ma il teatro, da sempre, si trasforma e si reinventa, trovando la forza di resistere e rinascere, animato da resilienza, creativite passione. Il libro racconta il passato per immaginare prospettive future, che sappiano trasformare la crisi in un'occasione di rinascita.

Coronavirus. Da Wuhan all'Italia....

Marchetti Vinicio; Giuditta Serena
2M 2020

Disp. in libreria

9,90 €
Questo libro nasce dalla volont o meglio, dalla necessitdi fare chiarezza su di un tema, quello della diffusione del Covid-19, che sta offuscando le certezze di tutto il mondo; in primis degli italiani. Come spesso accade, infatti, quando in una stanza ci sono troppe voci a parlare, alla fine, ciche si reperisce appare sempre confuso e distorto. Questo lavoro raccoglie le informazioni concesse dalle fonti ufficiali e dalla ricerca, scientifica e non solo, delle notizie di prima mano. Coscome le tante, troppe, assurditfrutto della psicosi che, a quanto pare, a differenza del Coronavirus, ha contagiato veramente tutti. Paolo Borsellino una volta disse: "normale che esista la paura, in ogni uomo, l'importante che sia accompagnata dal coraggio. Non bisogna lasciarsi sopraffare dalla paura, altrimenti diventa un ostacolo che impedisce di andare avanti."

Virus sovrano? L'asfissia...

Di Cesare Donatella
Bollati Boringhieri 2020

Disp. in libreria

9,00 €
Un quadro suggestivo dell'evento epocale che ha gisegnato il ventunesimo secolo. Dalla questione ecologica al governo degli esperti, dallo stato d'eccezione alla democrazia immunitaria, dal dominio della paura al contagio del complotto, dalla distanza imposta al controllo digitale: come sta gicambiando l'esistenza, quali potranno essere gli effetti politici nel futuro. Il coronavirus un virus sovrano che aggira i muri patriottici, le boriose frontiere dei sovranisti. E rivela in tutta la sua terribile crudezza la logica immunitaria che esclude i pideboli. La disparittra protetti e indifesi, che sfida ogni idea di giustizia, non mai stata cossfrontata. Il virus ha messo allo scoperto la spietatezza del capitalismo e mostra l'impossibilitdi salvarsi, se non con l'aiuto reciproco, costringendo a pensare un nuovo modo di coabitare.

Vivere nell'insicurezza

Rusconi Gian Enrico
Il Mulino 2020

Disp. in libreria

12,00 €
La tensione tra le grandi potenze, i dissensi sul piano militare, e in particolare i contrasti tra l'Europa e l'America di Trump, tracciano i confini tra sicurezza e insicurezza fino al febbraio 2020. Ma nei mesi seguenti si diffonde inarrestabile in tutto il pianeta la pandemia. La gravitdella situazione travalica la dimensione sanitaria per trasformarsi in emergenza economica, sociale e politica. Superando ogni confine la crisi modifica la percezione della sicurezza nel sentire collettivo, ma soprattutto sembra cambiare le relazioni che definivano le condizioni stesse della sicurezza nazionale e internazionale. In gioco stata ed la tenuta stessa dell'Europa. La razionalitl'unica risorsa che abbiamo per contrastare il mondo di insicurezze in cui dovremo vivere.

Contatto. Rivoluzione di una scuola...

Angelucci Alessandra
Castelvecchi 2020

In libreria in 10 giorni

12,50 €
Amelia insegnante di Lettere e con coraggio procede a passi grandi in una normalitche le va un po' stretta. Nel marzo 2020 la sua vita cambia all'improvviso: il coronavirus scavalca l'Oriente e infetta migliaia di italiani. In uno scenario di morte e contagio, Amelia costretta a rivedere ogni suo spazio: intimo, umano, professionale. La didattica a distanza diventa regola, mentre gli occhi dei suoi studenti si fanno sempre pilontani. Cerca il contatto, perchlei lo sa: la scuola seduzione e non sopravvivenza. Un'emergenza, quella dell'epidemia, cui nessuno era stato preparato. Un tempo che torna a essere infinito. Rivoluzionario.

Ti conosco, mascherina. Resta a un...

Negrini Annalisa
Castelvecchi 2020

In libreria in 10 giorni

11,50 €
Eccoci tornati nel Medioevo: la sensazione di essere assediati da una minaccia invisibile, le abitudini di sempre cancellate da un momento all'altro, il distanziamento sociale che ci impedisce di abbracciare persino le persone che amiamo. Il Covid ha ti rato su un muro, dove tutti sono al di l L'unico porto sicuro dovrebbe essere casa propria, ma questa pudivenire un campo di battaglia di abitudini familiari dove l'arte del compromesso richiede la maestria diplomati ca di un Machiavelli. La nostra quotidianitcambiata e uno sguardo ironico e disincantato un ottimo sismografo in grado di rilevare i movimenti tellurici delle nostre vite.

Leraning from Norcia

Belardi Paolo
Il Formichiere 2020

In libreria in 10 giorni

18,00 €
"L'Architettura è stata ripetutamente trasformata dalle tragedie. Eventi drammatici, come i grandi terremoti e gli tsunami, hanno determinato importanti trasformazioni nel mondo dell'architettura e hanno introdotto considerevoli cambiamenti nel modo di progettare". (Kengo Kuma, 2018). Così come abbiamo imparato da Robert Venturi ad aprire nuovi orizzonti progettuali osservando con uno sguardo "a-valutativo" il paesaggio postmoderno di una via commerciale (resistendo alla tentazione di nascondere le insegne con gli alberi), potremmo imparare ad aprire nuovi orizzonti progettuali osservando con uno sguardo "a-valutativo" il paesaggio post-sismico di una piazza storica (resistendo alla tentazione di seppellire le macerie in una discarica). Questo il senso della Chiesa delle Macerie: una piccola cappella di campagna concepita in luogo della chiesa della Madonna di Cascia, distrutta dal terremoto che la mattina del 30 ottobre 2016 ha devastato la città di Norcia, ma anche una scultura abitabile, volta a incarnare una vera e propria metafora poetica. Il progetto infatti, ispirato dalla consapevolezza che la missione della ricostruzione non è solo quella di ricostruire luoghi, ma è anche e forse soprattutto quella di ricostruire identità, restituisce un edificio chiesastico apparentemente nuovo, perché previsto realizzato con una struttura antisismica in carpenteria lignea, ma in realtà profondamente antico, perché previsto rivestito con un "sudario" composto con le macerie che giacciono senza vita a terra: lacerti di pietre, architravi, cornici, coppi e tegole che forse, proprio perché custodiscono i ricordi e le speranze della popolazione locale, hanno il diritto di continuare a esistere. Anche se in un'altra forma.

La quarantena dei diritti. Come una...

Celotto Alfonso
Historica Edizioni 2020

In libreria in 10 giorni

14,00 €
Le perplessit i dubbi e le paure degli italiani nei giorni di quarantena. Alfonso Celotto indaga, con gli occhi di un giurista, la gestione della piincredibile e inaspettata emergenza dalla fine della guerra con milioni di italiani chiusi nelle proprie case. Il diario di un tempo che ci ha reso tutti pifragili, meno liberi e, in fondo, meno certi di vivere nel migliore dei mondi possibile, interrogandosi sul labile confine che divide la tutela dei diritti individuali e la salvaguardia della salute dei cittadini. Fino a che punto si pulimitare la libertpersonale in nome di un bene superiore? stata rispettata la Costituzione durante i mesi di lockdown? Domande a cui Celotto cerca di dare una risposta e una spiegazione in "La quarantena dei diritti".

La difficile convivenza. Saggio di...

Colonna Cesare
Kimerik 2020

In libreria in 10 giorni

14,00 €
In questo saggio, l'avvocato Cesare Colonna descrive la drammatica situazione del Comune di San Lucido durante l'emergenza Covid-19. Un'istantanea di una piccola realtche improvvisamente si trova a fronteggiare, assieme all'intero Paese, un'emergenza globale. L'autore riporta dettagliatamente le fasi iniziali dell'emergenza, che nel piccolo Comune ha finito inevitabilmente per legarsi a vicende politiche e sociali drammatiche.

Quando la terra tremò. Il terremoto...

Gasparrini Adriano
Polistampa 2019

In libreria in 10 giorni

25,00 €
Il 29 giugno 1919 il Mugello fu scosso dal più disastroso terremoto della sua storia, registrando 95 morti e diverse centinaia tra feriti e senzatetto. Enormi furono anche i danni al patrimonio architettonico e artistico, all'agricoltura e all'allevamento. Corredata di un ricco apparato iconografico (frutto del ritrovamento di un fondo originale e della disponibilità di vari collezionisti) nonché delle testimonianze conosciute o inedite, questa rigorosa ricerca offre una visione completa del tragico evento, documentandone gli effetti sia sulla vita della popolazione che sulla sorte degli edifici e dei monumenti. Prefazione di Paolo Omoboni.

I terremoti a Rimini dal Medioevo...

Deluca Oreste
Pazzini 2019

In libreria in 10 giorni

15,00 €
Il territorio riminese, appartenendo all'area sismica appenninica, è storicamente soggetto a fenomeni tellurici. Questo volume intende ripercorrere, in ordine cronologico, la serie dei terremoti che hanno colpito la città e il suo contorno a partire dal momento in cui esistono descrizioni analitiche di tali eventi disastrosi. Accanto a manifestazioni di intensità minore, vengono analizzati particolarmente i terremoti del 1308, 1672, 1786, 1875, 1916. Oltre alla descrizione materiale dei singoli episodi, la cronistoria aiuta anche a comprendere l'evoluzione della mentalità corrente, passata da un approccio di tipo superstizioso e clericale ad un approccio di tipo laico e scientifico. E per finire, un accenno agli aspetti giuridico-normativi della materia.

Stare con il dolore in emergenza....

Di Iorio R. (cur.); Giannini A. M. (cur.)
Franco Angeli 2018

In libreria in 10 giorni

25,00 €
Chi si occupa di chi si prende cura? Come soccorrere il dolore dell'operatore? Empatia, condivisione, gruppalità sembrano rappresentare i principali sistemi di gestione del dolore proprio e delle vittime, capaci d'incrementare la resilienza di tutti coloro che si trovano a confronto con il dolore estremo. Il libro racconta gli interventi di psicologia dell'emergenza realizzati da psicologi d'importanti istituzioni del Paese (ARES 118, Esercito Italiano, Associazione Psicologi dell'Emergenze Alfredo Rampi, Centro Nazionale per la Mediazione Transculturale INMP, Dipartimento di Salute Mentale, Associazione Forze dell'Ordine, Società Psicoanalitica Italiana) in alcuni scenari critici (sismi dell'Aquila nel 2009 e del Centro Italia nel 2016, emergenza migranti, interventi militari). L'orientamento psicodinamico di molti contributi del libro permette di scandagliare in profondità gli effetti del dolore nell'animo umano. Viene anche approfondito il dolore dei bambini e dei loro genitori, seguiti sia nell'immediata post-emergenza sismica sia successivamente, attraverso percorsi terapeutici finalizzati alla ricostruzione del Sé terremotato.

Terre fragili. Architettura e...

Navarra Marco; Adamo L. (cur.)
LetteraVentidue 2017

In libreria in 10 giorni

35,00 €
Terre Fragili non parla dei disastri come eventi ineluttabili, ma dell'architettura che dà forma alle macerie accumulate dalle catastrofi nelle città.

Il patrimonio artistico in Italia...

ETS 2016

In libreria in 10 giorni

20,00 €
I terremoti che, ripetuti e drammatici, hanno colpito l'Italia centrale tra l'agosto e il novembre del 2016 hanno gravemente danneggiato non solo gli abitanti e le loro case, ma anche il patrimonio culturale, architettonico e artistico di vaste zone comprese tra l'Umbria, le Marche e il Lazio. Abbiamo così deciso di dedicare un numero speciale di «Predella» a questo argomento, offrendo uno dei primi contributi di carattere scientifico sui danni prodotti dal sisma. In scritti in cui il dolore si mischia alla passione civile e alla voglia di ripartire anche con proposte per il futuro, numerosi studiosi si interrogano sugli effetti del terremoto, riportano le impressioni dai luoghi colpiti, tentano un primissimo bilancio.

Irpinia 1980. Gli operai del nuovo...

Semplici Marco
Polistampa 2015

In libreria in 10 giorni

8,00 €
"Qui non c'entra la politica, qui c'entra la solidarietà umana, tutti gli italiani devono mobilitarsi per andare in aiuto a questi fratelli colpiti da questa nuova sciagura. Perché, credetemi, il modo migliore di ricordare i morti è di pensare ai vivi." (Dal messaggio del Presidente della Repubblica Sandro Pertini dopo il terremoto in Irpinia). Nei luoghi di lavoro, al Nuovo Pignone di Firenze quest'appello fu un ulteriore stimolo ad agire. Il libro è la testimonianza di un'esperienza di solidarietà vissuta nei giorni che seguirono quel tragico evento, con delegati sindacali, lavoratori metalmeccanici e di tante altre categorie impegnati nelle zone terremotate. Per ricordare il ruolo di un sindacato unitario come la F.L.M. - Federazione Lavoratori Metalmeccanici, protagonista di quegli anni, che esprimeva valori e culture che andavano oltre i recinti della fabbrica. Questa storia sia messaggio per una nuova socialità, per la tutela ambientale del nostro Paese e per un fecondo dialogo tra generazioni. Una riflessione sul passato per costruire il futuro nel quale ai giovani di oggi siano date risposte alle loro necessità e aspirazioni.

S'unda manna. Oristano. Fonti...

Solinas Mauro
Iskra 2015

In libreria in 10 giorni

12,00 €
Dall'Archivio Storico del Comune di Oristano: l'inondazione del 9 dicembre 1860, S'unda manna. "Un evento catastrofico che comportò la distruzione di case, arredi, negozi, terreni seminati, peschiere, strade, ponti e tanto altro, ma che, come per miracolo, non determinò alcuna vittima in città, inducendo i cittadini a ringraziare la Vergine Santissima per il miracolo concesso". Il disastroso evento inquadrato e contestualizzato con le vicende storiche dell'epoca nel delicato passaggio dalla dominazione spagnola al regno sardo-piemontese fino all'Unità d'Italia. Questo ed ancora altro in "S'unda manna" di Mauro Solinas: un libro che vuole essere un atto di amore e, soprattutto, un omaggio alla sua città, Oristano.

Il Grande Vajont

Reberschak Maurizio
Cierre Edizioni 2013

In libreria in 10 giorni

28,00 €
"Il Grande Vajont" è l'espressione con la quale i tecnici della Sade chiamavano l'enorme diga che il 9 ottobre 1963, con la frana del Toc e l'esondazione verso il paese di Longarone, causava quasi 1910 vittime. Questo volume, pubblicato nel 1983 e oggi completamente riveduto dagli autori dei vari saggi, rappresenta un inquadramento generale del problema-Vajont (dal punto di vista della cronaca, della legge, dell'informazione, della geologia); ma al tempo stesso non si esime dal levare un forte grido d'accusa nei confronti di una strage ormai dimenticata.

Fondamenti di psicologia...

Sbattella F. (cur.); Tettamanzi M. (cur.)
Franco Angeli 2013

In libreria in 10 giorni

28,00 €
La comprensione dei processi psichici che interessano le persone e i gruppi coinvolti (direttamente e indirettamente) in incidenti stradali, aggressioni, disastri antropici o naturali, risulta una priorità significativa per chi desidera prevenire i comportamenti rischiosi, soccorrere le persone in crisi, ricostruire e riparare i traumi. All'interno di una società sempre più attenta ai rischi e nello stesso tempo sempre più esposta ai pericoli, la psicologia dell'emergenza negli ultimi anni si è caratterizzata per il suo rapido e importante sviluppo. È stato infatti riconosciuto, anche in Italia, il suo ruolo cruciale nel progettare e realizzare interventi preventivi, tempestivi e lungimiranti. In particolare, sono state messe a punto e verificate metodologie e buone pratiche; si è diffusa, anche a livello culturale e di opinione pubblica, una buona sensibilità sugli aspetti emotivi, cognitivi e sociali, coinvolti nelle dinamiche interpersonali in emergenza. Le esperienze realizzate hanno anche sollevato nuove domande, mostrando come le condizioni estreme possano insegnare molto, anche sul funzionamento ordinario della mente e dei gruppi umani. È dunque arrivato il momento di condividere, confrontare e discutere le ricerche e le riflessioni scientifiche maturate in questo campo. Il volume traccia dunque un quadro dello stato dell'arte sul comportamento umano in situazioni d'emergenza.

Il disturbo post-traumatico da stress

Craparo Giuseppe
Carocci 2013

In libreria in 10 giorni

12,00 €
Catastrofi naturali, incidenti, lutti, violenze fisiche, abusi sessuali sono esempi di eventi traumatici che mettono a dura prova la capacità soggettiva di gestione e di resilienza, soprattutto quando a essere a rischio è l'incolumità psicofisica della vittima. Ma perché, di fronte a un evento oggettivamente stressante, alcuni sviluppano una sindrome post-traumatica e altri no? Da cosa dipende l'eventuale "vulnerabilità"? Il volume raccoglie riflessioni teoriche e dati di ricerca sul disturbo post­traumatico da stress secondo un approccio evolutivo­relazionale.

Politica e calamità. Il governo...

Botta Salvatore
Rubbettino 2013

In libreria in 10 giorni

29,00 €
Il volume affronta il tema delle catastrofi naturali e sanitarie nell'Italia post-unitaria ponendo l'accento non sulla pura cronaca delle calamità che colpirono la penisola tra Otto e Novecento, ma sugli esiti politici e istituzionali prodotti dalla "crisi" dettata dall'emergenza. Ciò allo scopo di fornire un quadro degli strumenti normativi, delle pratiche amministrative e del dibattito pubblico che in età liberale scandirono, anche per questa via, l'evolversi del ruolo dello Stato e delle sue articolazioni. Attraverso quindi uno studio di lungo periodo il libro intende offrire una riflessione sul processo di costruzione dello Stato-nazione e della legittimazione politica in Italia utilizzando come "cartina tornasole" uno strumento d'analisi, la calamità, quasi del tutto ignorato dagli storici e che invece meriterebbe di essere valorizzato al pari di altri fattori straordinari di discontinuità (guerre, nascita di nuovi soggetti politici, ecc.).

Psicologia dell'emergenza. Manuale...

Barbato Renzo
EdUP 2007

In libreria in 10 giorni

13,00 €
Questo libro vuole essere uno studio dei disastri dal punto di vista sociologico e psicologico. Gli obiettivi della disastrologia sono di natura pratica e di natura teorica. Si ritiene che attraverso lo studio nel luogo del disastro, si possano estrapolare delle risposte individuali e collettive, i conseguenti processi sociali e psichici che le persone vivono; tali studi sono finalizzati alla programmazione dei soccorsi, dei sistemi di allarme e di prevenzione.

Comunione e speranza. Testimoniare...

Augustin G. (cur.); Kasper W. (cur.)
Libreria Editrice Vaticana 2020

In libreria in 3 giorni

13,00 €
L'emergenza sanitaria Covid-19 ha improvvisamente cambiato il mondo e la nostra vita personale. Questo piccolo volume affronta la crisi generata dalla pandemia di coronavirus. I contributi raccolti sono firmati da: Mark-David Janus; Thom Halik; Walter Kasper; George Augustin; Kurt Koch; Bruno Forte. Gli autori, partendo dalla loro esperienza personale, raccontano la loro esperienza esistenziale e di fede vissuta nelle ultime settimane e negli ultimi mesi.

Lockdown Pisa. Il fotoracconto...

Muzzi F. (cur.); Scatà A. (cur.)
Typimedia Editore 2020

In libreria in 3 giorni

13,90 €
Lockdown Pisa il racconto per immagini di come il Covid-19 abbia costretto una comuniterede di una storia millenaria a rivoluzionare le proprie abitudini. Di colpo, una pandemia stravolge la vita di una cittscrigno della cultura, culla dello splendore, architrave del patrimonio artistico italiano. Negli scatti in bianco e nero di Fabio Muzzi e Alessandro Scatci sono i settanta giorni di limbo in cui resta sospesa una comunitdinamica, effervescente, eternamente giovane grazie agli universitari che popolano i suoi atenei. Il lettore vedrPisa come nessuno l'ha mai vista. Nelle istantanee si riesce quasi a percepire il silenzio irreale che avvolge i suoi monumenti, cuore e cartolina di una cittmagica. Un capitolo a parte lo meritano i luoghi cari a ogni pisano: il drone sorvola gli arenili desolatamente vuoti e i paesi della provincia. Lo sguardo fugge sull'orizzonte di un mare piatto, senza onde, che pare la naturale continuazione delle spiagge deserte.

Il contagio della speranza

Francesco (Jorge Mario Bergoglio); Dal Pane E. (cur.)
Itaca (Castel Bolognese) 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Mentre infuriava nel mondo la tempesta della pandemia, papa Francesco ha ascoltato il grido dell'umanit Signore, salvaci!, mettendo davanti ad essa la domanda di Ges Perchavete paura? Non avete ancora fede?. Questo libro raccoglie le parole con cui il Papa ha rischiarato questo tempo, perchpossano accompagnarci nel lungo tempo di ricostruzione che ci attende. In questo strano tempo, carico di incertezza, paura e morte, ci siamo sentiti tutti come i discepoli di Emmaus, tristi, sconfortati e senza speranza, fino a quando si accompagnato a loro uno che ha fatto ardere il loro cuore e li ha rimessi in cammino. Di questo abbiamo bisogno. I brani scelti, tra i pisignificativi pronunciati da papa Francesco - dal momento straordinario di preghiera alle omelie della Domenica delle Palme, della Veglia Pasquale e di alcune messe mattutine a Santa Marta -, sono introdotti e commentati da Eugenio Dal Pane.

Lockdown Story

Ricci Gianni
Edizioni Artestampa 2020

In libreria in 3 giorni

17,00 €
8 marzo 2020: inizio del lockdown, in italiano confinamento, una data che nessuno di noi potrpiscordare. cambiata la vita? E come? cambiata per tutti allo stesso modo? Quali sono stati i risvolti psicologici, i cambiamenti interiori, gli effetti che ha avuto sulle nostre relazioni umane, affettive, sentimentali? In questo diario di vita personale e sociale, Gianni Ricci vuole rispondere almeno in parte a queste domande, rispecchiando pensieri, sensazioni ed emozioni di una piccola ma variegata campionatura di popolazione modenese e non, che ha vissuto questo difficile e straordinario periodo. Ma la vera domanda riusciremo a far evolvere tutta questa fatica e questo dolore in qualcosa di positivo? Riusciremo ad imparare dalla storia?

Il vuoto. Montichiari 2020....

Borzi M. (cur.); Migliorati F. (cur.)
Bams Photo 2020

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Il volume nasce dal lavoro sinergico, totalmente gratuito, di pipersone, con la volontdi documentare e lasciare memoria di quanto accaduto a Montichiari (Brescia) nel periodo del Coronavirus. I fatti, i luoghi e le persone vengono delineati ed impressi da significati brani letterari, di cronaca, citazioni e poesie; il tutto corredato da suggestive fotografie a colori e bianco/nero. Il guadagno ottenuto dalla vendita del libro, sardevoluto alla Caritas interparrocchiale e all'Ospedale di Montichiari.

Diversi da prima. Conversazioni...

Calzavara Valentina; Ferrazza Daniele
Helvetia 2020

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Diversi da prima un dialogo sul dopo-Covid. Una riflessione a quando si correva troppo, una visione ad un domani sospeso nell'incertezza ma carico di progettualitpositiva. In un momento storico sociale che ci costringe a rallentare, gli autori colgono l'opportunitdi confrontarsi con alcuni protagonisti del nostro tempo. conversando nel campo della Religione, del Lavoro, dell'Ambiente, dell'Europa, dell'Amore, dello Sport, della Letteratura, della Scienza e dei Media questo testo si presenta come orientamento di un presente inaspettato; per non dimenticarci del passato ma consapevoli e pronti ad un prossimo futuro. Con la presentazione di Dacia Maraini.

Private. Venti giornaliste nel...

Funambolo 2020

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Dopo anni trascorsi a raccontare dalle pagine di testate diverse il contesto locale, un gruppo di giornaliste reatine decide di organizzare una cena per confrontarsi e conoscersi meglio. Un incontro che non si materializzermai, perchprogrammato proprio per i giorni in cui iniziano le restrizioni di contenimento della pandemia da Covid-19. Dalla cena che diventa virtuale, passando per una chat alla quale per passaparola si uniscono altre colleghe, nasce il diario di una quarantena dalle molteplici sfumature di rosa. Le storie di venti donne, unite dal filo di una professione che per una volta si mette da parte - seppur mai del tutto - accendono una luce, a volte cruda e a volte ironica, sul lato piprivato delle rispettive vite e sugli stratagemmi messi in atto per affrontare gli effetti del confinamento forzato. Donne che si uniscono e fanno rete, superando velocemente ogni divergenza e mettendo il proprio lavoro a disposizione di altre donne, alle quali la quarantena non ha imposto solo piccoli disagi, ma difficoltinsormontabili, violenza e pericolo.

Dio nel frammento. La fede in tempo...

Palmese Tonino
Rogiosi 2020

In libreria in 3 giorni

12,50 €
Penso che il virus ci stia dicendo che il nostro modo di pensare al progresso, al benessere e alla forza di un corpo sempre pisano, consista nel ridisegnare l'esistenza tutta, con la logica della piccolezza, dell'umilte della semplicite credo che allo stesso tempo anche la stessa fede in Dio, debba assumere le stesse forme della "piccolezza" e percidella pervasivit aldildegli steccati confessionali. Dobbiamo sviluppare un'immagine di Dio e del Suo agire come un frammento quasi impercettibile per determinare l'ingresso onnipotente di Dio e della Sua Signoria nella storia. Un frammento della nostra fede e delle nostre semplici esistenze in grado di poter ospitare il "Tutto" presente nel Totalmente Altro.

Diario al tempo del Coronavirus. Lo...

Cucci Italo
NFC Edizioni 2020

In libreria in 3 giorni

18,90 €
Storicamente l'Italia scopre la tragica realtdel contagio non dai primi morti che muovono interventi sanitari e i primi provvedimenti governativi ancora in clima di scetticismo. La prime dispute calcistiche - giocare a porte chiuse e tirare avanti o fermare il campionato - provocano l'attenzione del presidente cinese dell'Inter Zhang che ordina ai suoi: "Prima la salute". E dopo il derby d'Italia Juventus-Inter il campionato si ferma, una decisione clamorosa che contagia il Paese: vengono sospesi tutti gli sport, presto sarchiusa l'Italia. Tocca all'Europa: Valencia-Atalanta e Liverpool-Atletico Madrid sono le ultime partite di Champions. Poi l'Europa ci segue, il calcio e lo sport sono sospesi ovunque. Saltano gli Europei, salteranno le Olimpiadi.

Foto di classe. La scuola della...

Grattacaso Giuseppe
Castelvecchi 2020

In libreria in 3 giorni

10,00 €
Leonard, Cristina, Miriam, Rhiam sono studenti delle superiori, e sono gli scomparsi. Sebbene non si sia mai parlato tanto di scuola quanto nei mesi di lockdown, gli adolescenti in quanto tali, senza i loro abiti di alunni, non hanno avuto la stessa attenzione mediatica dei fratelli minori; anzi, si sono semplicemente volatilizzati dalla vita collettiva. Giuseppe Grattacaso, insegnante e poeta, seduto a un immaginario ultimo banco insieme ai suoi studenti, racconta delle loro speranze, paure e incertezze nella scuola ai tempi della maturitcon la mascherina, dell'insegnamento confinato nei tablet e nei pc. Una scuola traballante e impaurita che si ritrovata protagonista delle cronache nazionali, riscoprendosi luogo dell'incontro e della crescita, dal quale si vorrebbe fuggire per poi averne nostalgia. "Foto di classe" invita a non lasciare che nel dibattito pubblico, tutto concentrato su sicurezza e distanze, si perda l'occasione di ripensare le modalitdi insegnamento, di riflettere su quello che la comunitscolastica avrebbe dovuto essere nell'era pre-Covid, ma soprattutto su ciche potrebbe ancora diventare.

Il rumore della pace. Pandemia e...

Macrì Nadia
Castelvecchi 2020

In libreria in 3 giorni

11,50 €
un tempo sospeso tra silenzi e pensieri che diventano preghiere. Quanto ha aiutato la fede a vivere l'isolamento imposto dalle misure di contenimento del virus? Quanto questo isolamento diventato uno spazio da riempire? L'evento inatteso ci ha fatto comprendere il valore di ciche si fa e di ciche si ha, sperimentando la fragilitdelle certezze, lasciando andare la prepotenza delle agende, rallentando la corsa della vita e la velocitdelle parole, svuotando le acquasanti ere e collezionando nel cuore riserve, per resistere e sognare, anche con la croce sulle spalle, e stare nel proprio dolore e nel dolore degli altri senza fuggire.

Vite spezzate. Genova, 14 agosto 2018

Alciato B. (cur.)
Il Canneto Editore 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
I racconti e le storie qui raccolti hanno come protagonisti coloro che dal 14 agosto 2018, dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, non hanno pipossibilitdi raccontarsi. Nel vuoto incolmabile che hanno lasciato, numerosi amici e famigliari hanno accolto con gratitudine l'opportunitdi ricordarli in un libro. Il risultato, come ci dice Benedetta, stato doloroso ma insieme confortante: "Mi sento di definire tutte le persone che hanno partecipato a questa raccolta la mia 'seconda famiglia'. per loro, per me, per i nostri cari, soprattutto per la memoria dei nostri cari, che questo libro stato scritto. Perchtutti possano conoscere un pochino le persone che ci hanno lasciato, perchtutti possano conoscere un pochino anche noi che le ricordiamo, perchtutti possano sapere la verit. Al progetto hanno risposto con favore anche il sindaco di Genova Marco Bucci, che apre la raccolta con un suo intervento, e i capitani di Genoa e Sampdoria Domenico Criscito e Fabio Quagliarella, che hanno scritto la prefazione. Il ricavato delle vendite di questo libro sardevoluto in beneficenza all'Associazione ANGSA Liguria Onlus.

Lo sguardo oltre la mascherina

Sequeri Pierangelo
Vita e Pensiero 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Nei giorni in cui piimperversava la pandemia da coronavirus, una delle menti pilucide del cattolicesimo contemporaneo ha tenuto una sorta di diario teologico, le cui pagine folgoranti sono state come distillate dalla gravitdel momento. Non una retorica scontata - e quindi irritante in un tempo inedito come questo - ma parole e pensieri originali, potenti e persuasivi. Interrogato da un evento estremo, che impone la domanda della morte a dispetto di ogni sua rimozione, Sequeri ci restituisce l'essenziale di Dio, degli umani e della loro indistruttibile relazione. Uno sguardo penetrante che tocca l'anima, come quello di medici e infermieri, che prendendosi cura del corpo dei malati hanno raggiunto il loro spirito e quello di noi tutti. Uno sguardo umano cambia la vita - e persino la morte. Ci siamo abituati a sguardi distratti, superficiali se non astiosi, nella frenesia delle nostre vite. Ora perabbiamo forse imparato a riconoscere la profondite la potenza di uno sguardo buono, quello che ospita in sla nostra fragile condizione umana. lo stesso sguardo di Dio che vuole bene alla sua creatura e sa commuoversi davanti alle sue ferite. Tutte le pagine di questo prezioso libretto ci parlano della tenacia e della affidabile compassione del Dio di Ges misteriosa radice di ogni fiducia e speranza, anche quelle piesili. Ne saremo all'altezza? Impareremo a nutrire ogni giorno sguardi buoni per chi ci sta accanto, per l'altro che incontriamo, per la comunitumana a cui apparteniamo?

Fra i lebbrosi, in una citt?...

De Sandre Gasparini Giuseppina; Alloro R. (cur.); Cipriani M. (cur.); Rossi M. C. (cur.)
Viella 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
La malattia della lebbra, i malati di lebbra e i luoghi destinati ad accoglierli costituirono una realtdecisamente familiare per gli uomini e per le donne vissuti in etmedievale, sia nelle cittsia nei contesti abitativi rurali. Tale realtda un lato continuad alimentare sentimenti negativi, quali il rifiuto, la paura del contagio, il ribrezzo, supportati dall'idea vetero-testamentaria della malattia come castigo divino per l'umanitpeccatrice; dall'altro, con maggiore intensitnei secoli XII e XIII, essa fu considerata in modo del tutto nuovo, poichil lebbroso divenne l'immagine del Cristo sofferente e l'assistenza verso i malati assunse una valenza religiosa. Il volume esplora questa particolare realtdel nostro passato, focalizzando lo sguardo sulla Verona dei secoli XII e XIII e sulle sue fonti. Premessa di Grado Giovanni Merlo.

IIRIS. Un fiore per Amatrice. Dal...

Mastrantonio F. (cur.); Stramaccioni A. (cur.)
Alpes Italia 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Questo libro che si occupa di trauma, viaggi, tempo e di luoghi, un racconto che non pretende di dare spiegazioni definitive e finali; la penna di chi scrive, piche essere mossa dalla certezza, era animata dal rispetto e dal desiderio di dare voce e accompagnare il lettore all'interno delle emozioni legate alla perdita, alla sopravvivenza e alla vita che fatica a ricostruirsi. Lo fa attraverso una serie di domande: come si affronta il dolore che accompagna chi vive nelle macerie? Come ci si relaziona con la "giusta" resistenza di chi si sente abbandonato? Come si vive e affronta il "lutto traumatico", quella difficile situazione in cui si sperimenta la perdita di una persona cara in circostanze improvvise esterne come incidenti o catastrofi? Empatia, empowerment di comunit flessibilite capacitdi ascolto hanno rappresentato i punti cardinali principali per orientarsi all'interno del dolore proprio e delle vittime, con l'obiettivo d'incrementare la resilienza di tutti coloro che si trovano a confronto con il dolore estremo. Il libro racconta di interventi di psicologia nell'ambito del trauma realizzati da psicologhe, psicoterapeute nel territorio di Amatrice attraverso il progetto "Un fiore per Amatrice" e in alcuni scenari critici (sismi dell'Aquila nel 2009 e del Centro Italia e nel mondo). L'orientamento strategico nella sua forma evoluta di molti contributi del libro permette di avvicinarsi al tema del dolore che le persone provano, in una prospettiva individuale, relazionale ed ecologica. Viene anche data voce e approfondito il dolore dei bambini e dei loro genitori, seguiti nella fase post critica del terremoto, ossia in quella fase che si inserisce nel medio e lungo periodo dopo un evento traumatico. Prefazione di Patrizia Patrizi.

Ai piedi della Laga. Per uno...

Mondadori Electa 2020

In libreria in 3 giorni

37,00 €
Il volume, promosso dalla Fondazione Varrone in collaborazione con il Soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma del 24 agosto 2016, la Soprintendenza ABAP per le Province di Frosinone, Latina e Rieti e la Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio, affronta una selezione di argomenti relativi al patrimonio culturale del Lazio ferito dal terremoto. L'intenzione di fondo quella di "ricomporre" gradualmente le trame di un discorso bruscamente interrotto con una serie di studi orientati a preservare l'ereditculturale - materiale e immateriale - del territorio; l'esigenza primaria volta a valorizzare ciche stato recuperato dalle rovine attraverso la conoscenza e il restauro. La prima parte del libro racchiude pertanto una serie di contributi di carattere storico, archeologico, storico-artistico, paesaggistico e antropologico dedicati alle diverse tipologie di beni culturali prodotti nell'area interessata dalla ricerca. La seconda parte, invece, documenta il lavoro svolto dal MiBACT per il recupero post sisma, l'attivitconservativa e i progetti di restauro del patrimonio culturale finalizzati a ritessere la trama di esperienze, di vite vissute, di fede genuina, che sta all'origine della loro natura e che si ha il dovere di proteggere e tramandare.

Trilogia della catastrofe. Prima,...

Carbé Emmanuela; D'Isa Francesco; La Forgia Jacopo
Effequ 2020

In libreria in 3 giorni

15,00 €
noto che il mondo sta cambiando. I dati scientifici ci portano a prevedere la fine della vita sulla Terra per come ora la conosciamo. E saranno mutamenti drastici, e pirapidi di quanto si pensasse un tempo. La catastrofe (dal greco katastroph 'rovesciamento') che attende il genere umano non perla prima: tutto quel che conosciamo nato da una catastrofe, si andato modificando e assestando attraverso catastrofi, e con una catastrofe andra terminare - o a proseguire, ma in modo radicalmente diverso. In questo saggio ibrido, per contenuti e forma narrativa, tre grandi autori affrontano tre grandi catastrofi: il Big Bang, e tutte le sue conseguenze, tra cui la nascita dell'umanit i genocidi che l'umanitha perpetrato nel corso del suo passaggio sul Pianeta, mostrando attraverso un reportage che ogni catastrofe si compie anche sul proprio genere, nel tentativo di autoannientarsi; e infine il cambiamento climatico, e la chiusura dei tempi che conosciamo, evento che attendiamo senza ancora conoscerne a fondo gli effetti, ma le cui cause, sappiamo, sono principalmente umane.

La vita dopo la pandemia

Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Libreria Editrice Vaticana 2020

In libreria in 3 giorni

8,00 €
Un nuovo testo in formato digitale edito dalla Libreria Editrice Vaticana scaricabile gratuitamente dal sito dell'editrice e attraverso la landing page di Vatican News. Raccoglie le riflessioni di papa Francesco - testi scritti e parlati - sulla pandemia di coronavirus che si diffusa nella famiglia umana, con le quali delinea le direttrici di una ripartenza che abbia il sapore della rinascita. Otto testi, datati dal 27 marzo al 22 aprile, che potrebbero essere letti come un unico sviluppo del suo pensiero e come un ricco messaggio all'umanit La prefazione firmata dal cardinale Michael Czerny, SJ, sottosegretario della Sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Evidenzia i due obiettivi di questa collezione: suggerire una direzione, delle chiavi di lettura e delle linee-guida per ricostruire un mondo migliore che potrebbe nascere da questa crisi dell'umanit(pag. 3) e seminare speranza in mezzo a tanta sofferenza e smarrimento.

Coronavirus. La persona che non...

Ruggeri Giacomo
Il Pozzo di Giacobbe 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Il mondo non sarpiquello di prima. Una frase che consideravo esagerata. Invece, inizio a ricredermi perchla realtsi impone. La pandemia del Coronavirus (o Covid-19 o Cov-Sars-2) ha tracciato un profondo solco antropologico e storico: il mondo prima del Coronavirus (a.c.) e il mondo dopo il Coronavirus (d.c.). Questo testo un viaggio iniziato nel cuore della pandemia e che prosegue oltre. Un viaggio a registro doppio: - il primo, dentro l'animo umano: i passi silenti e mortali del virus lasciano una traccia indelebile che costringe a chiedermi se voglio ritornare alla vita del prima-Covid o scelgo di essere una persona con uno stile di vita inedito; - il secondo viaggio all'interno della Chiesa, della parrocchia e delle relazioni che di ecclesiale hanno sempre meno e di individuale sempre pi Touch-vs-touch: dall'impossibilitdi toccare gli altri, al toccare spasmodicamente lo schermo del mio smartphone e tablet per seguire la Messa in streaming che mi porta a chiedermi: che senso ha, allora, la comunit se posso fare tutto da solo, da casa? La persona che non sapevo di essere, perchil virus mi ha mostrato tutti gli anticorpi che pensavo di avere e invece non ho. La chiave di svolta inedita questa: il virus stesso a contenere il vaccino (e a consegnarmelo) per la Chiesa di domani che, per quanto potrargomentare, non potrpiessere la Chiesa di ieri. A fare la differenza la scelta di relazioni inedite, consegnatemi proprio dal Coronavirus.

A un Meme di distanza. Ediz....

Pandion 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
200 meme e 12 illustrazioni di professionisti ci raccontano il confinamento imposto dalla pandemia. Impreziosito da saggi critici di un antropologo, un socio-semiotico e due psicologhe, il volume sostiene il progetto "COVID-19" dell'UnitNeuroriabilitativa del Policlinico Gemelli a cura del Prof. Luca Padua.

Quando il tempo sembrava immobile....

Penne curiose; Lazzarini L. (cur.)
Ass. Culturale Il Foglio 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Dietro lo pseudonimo di Penne Curiose si "nasconde" il gruppo di Scrittura Creativa dell'Unitre di Piombino creato nel 2012. Al suo attivo, tre pubblicazioni: "Unitre in giallo", "Donne nei vortici del tempo" e "Fiabe, Favole e Filastrocche".

Il paese sommerso

Lembergh Georg; Pircher Brigitte Maria
Raetia 2020

In libreria in 3 giorni

24,90 €

Diario di una quarantena

Mancuso Francesco
Ghaleb 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Una mattina mi sono svegliato e mi sono chiesto come usare il tempo liberato dal Grande Burlone per continuare a sentirmi vivo. stato cosche all'ottavo giorno di confinamento ho deciso di scrivere per quaranta giorni le resistibili avventure di Francesco e delle tre talpe che scorazzano nelle sue caverne, insieme alle storie, alle fantasie, ai sogni che lo hanno abitato in questo strammo periodo di vita. Rileggendolo ho sentito luccicare parole stanche, ho sentito appassire parole brillanti, qualche fatto mai avvenuto diventato parte della mia vita, ho riso e pianto, carezzato e sciabolato con le tre talpe che sono ormai incistate nel mio ciriveddru, nel mio corpo sconocchiato. Il mio viaggio stato lungo, parlo frequentemente con la morte che fa sempre picapolino nella mia vita, oltre ad avermi consegnato un dolore che mi ha portato a fissare nuovi paletti nel non senso della vita: una morte bianca in una notte di sole, quella di mio figlio Emiliano. Nello scrivere ho provato a ingannare il tempo, insieme ho avvertito che le mie parole, malgrado gli sforzi, hanno saputo accompagnare pigramente gli eventi stordendone le profondit Alla fine dei quaranta giorni mi sono chiesto cosa cambiato in me. Capita che un grande evento riesca a stabilizzare il dinamismo che sgorga dalla mia natura polemica, capita che sappia raggiungere la soglia del possibile, ma so che fuori canto e dentro urlo, perchniente vero. Forse!

Un virus non fa primavera. Pensieri...

Lanaro Paolo; Galla Cesare
Cierre Edizioni 2020

In libreria in 3 giorni

10,00 €
I giorni del virus. La vita segregati in casa, fra libri e televisione, musica e notizie. Rare sortite bardati di mascherine e guanti, distanziati in coda davanti al supermercato o alla farmacia. Il silenzio della citt assordante e sconcertante. Il frastuono dell'informazione, il tornado dei numeri, il tarlo della paura. Per due mesi il poeta e scrittore Paolo Lanaro ha contrappuntato gli eventi che mai ci saremmo aspettati con il suo "Zibaldone della quarantena": pensieri acuminati, poetici ed essenziali, scavando nella realtcon filosofia e ironia, partecipazione e distacco. Consegnate in parte al quotidiano online Lettera 43 e rielaborate per confluire in una sorta di instant book della pandemia, le sue prose sono affiancate qui dalle "Cronache dei teatri sbarrati", interventi di taglio giornalistico con cui Cesare Galla racconta in particolare il trauma subito dallo spettacolo dal vivo, dalla cultura in scena, dalla musica. Un vuoto riempito di speranze, spesso di illusioni, mentre la pandemia metteva a nudo drammaticamente la crisi di un mondo fragile e sottovalutato, al di ldelle vuote affermazioni di principio.

Racconti di cura che curano....

Fortunato R. S. (cur.)
Clown Bianco Edizioni 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Gli operatori sanitari al tempo del coronavirus si scoprono scrittori, poeti che oltre a curare sanno raccontare. Sarebbe un vero peccato disperdere questo patrimonio di testimonianze che ci fanno capire cosa abbia significato (e cosa significhi ancora, nel momento in cui scriviamo questo breve estratto) affrontare l'emergenza sanitaria causata da un virus sconosciuto e subdolo. Questo libro un diario dell'emergenza che manterrintatto il suo valore testimoniale. Parte del ricavato dalla vendita di questo libro andra sostegno del personale sanitario colpito da Covid-19 e delle loro famiglie.

La mia vita al tempo del coronavirus

Landoni Luciano; Folchini Stabile A. M. (cur.)
Ass. Cult. TraccePerLaMeta 2020

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Abbiamo vissuto mesi di un'emergenza sanitaria unica dopo l'epidemia di Spagnola e ci siamo ritrovati "a riscoprire il valore della vita e del tempo, i piimportanti beni immateriali dell'uomo". Luciano Landoni, con la sua scrittura incisiva di giornalista, ha tenuto un diario di eventi ed emozioni dei mesi di quarantena. Luoghi, sentimenti, considerazioni professionali (l'autore un brillante giornalista economico e degli eventi studia anche le conseguenze economiche su provincia, regione e nazione) diventano parole scritte con passione per testimoniare i giorni vissuti in famiglia, con le sue preoccupazioni di uomo, padre, marito e Italiano. Adesso che la fase peggiore dell'emergenza sembra essere finalmente alle nostre spalle e che le risposte a queste domande sembrano poter essere affermative, piimportante che mai non dimenticare come ci siamo sentiti durante il lockdown. Non solo ricordare i dati relativi all'andamento della pandemia e i nomi di chi se n'andato, ma anche cos'abbiamo provato noi che siamo rimasti e ora dobbiamo collettivamente rimboccarci le maniche per ripartire. Per questo il diario e le riflessioni che seguono meritano di essere letti.

La citt? di Catania. Mutamenti...

Calogero Salvatore Maria
Editoriale Agorà 2020

In libreria in 3 giorni

20,00 €
Il viaggiatore, che visitava Catania ricostruita dopo le due catastrofi naturali dell'eruzione dell'Etna del 1669 e del terremoto del 1693, poteva gridare al miracolo nel costatare la magnificenza dei progetti realizzati e la celeritcon cui erano stati portati a compimento. In pochi decenni una cittdall'impianto urbanistico medievale, costretta a vivere all'interno delle mura e dei bastioni, si era trasformata in una cittaperta, caratterizzata da strade ampie e diritte, sulle quali si affacciavano edifici maestosi, progettati e realizzati con un piano omogeneo e coerente... Il paziente ricercatore acquisisce man mano i numerosi tasselli di un mosaico che richiede di essere composto: l'impegno che si assunto negli ultimi decenni l'ingegnere Salvatore Calogero. I frutti delle sue ricerche sono apparsi gradualmente in saggi su riviste, in conferenze, in relazioni ai convegni. Questi studi, se a prima vista potevano sembrare frammentari, man mano che la ricerca andava avanti dimostravano di perseguire un disegno unitario. Da cila necessitdi riunirli in volumi, divisi per temi omogenei...

Il progetto del reale. Il design...

Petroni Marco
Postmedia Books 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
L'emergenza sanitaria del Covid ha messo in rilievo criticite precarietdel nostro quotidiano; in che maniera risponde il design? Come affrontare le tensioni esistenti tra le solitudini tecnologiche dell'individuo contemporaneo, e la materia viva del pianeta, ferito a morte dall'economia capitalista? Domande che scorrono tra le pagine di questo libro nel tentativo di accordare il mondo del progetto con le ineludibili questioni del nostro tempo. Una mappatura di spazi, esperienze, visioni unite dall'obiettivo comune di creare altri mondi possibili sempre pinecessari per la sopravvivenza del pianeta. Entra in gioco anche l'azione politica vissuta come pratica/progetto attraverso cui I'essere umano conferisce senso alla sua esistenza. Contro una riduzione del design a un'analisi di risultati oggettuali su varia scala o come infrastruttura migliorativa dei contesti si dvita a domande che interrogano nel profondo la natura di questa disciplina ridefinendo i confini e le implicazioni con altri ambiti. Le parole chiave per orientarsi in questo intreccio complesso di questioni sono: spazio pubblico, conoscenza, rivoluzione.

Il terremoto del 1731. Foggia anno...

Mezzina M. (cur.)
CittàStudi 2020

In libreria in 3 giorni

19,00 €
All'alba del 20 marzo 1731, un devastante terremoto colpla cittdi Foggia, facendo sentire i suoi effetti su tutto il Mezzogiorno d'Italia. L'evento fu di tale intensitda permanere nella memoria collettiva sino ai giorni nostri, tanto da far ritenere il 1731 l'anno zero di Foggia, data in cui porre la nuova fondazione urbana. Per fronteggiare la crisi le autoritlocali promossero l'espansione extra moenia della citte la costruzione dei nuovi quartieri settecenteschi. Le cosiddette baracche risposero a criteri di insospettabile modernit grazie al basso rapporto tra altezza della costruzione e larghezza stradale, alla realizzazione di murature a sacco rinforzate da diatoni, a coperture leggere costruite con i cosiddetti carusielli. L'approccio interventista utilizzato in questa occasione fece emergere aspetti di particolare modernitdel Regno di Napoli: lo Stato seppe distinguersi con provvedimenti che avrebbero fornito un significativo indirizzo nella gestione dei problemi di ricostruzione postsisma. La sciagura, come spesso accade, trasformla disgrazia in occasione e l'evento disastroso, piancora che immaginato punizione divina per le colpe degli uomini, comincia essere studiato come fenomeno naturale. L'esperienza di Foggia del 1731 merita dunque di essere riletta con attenzione e con rinnovato interesse, in quanto in essa si individua la comparsa di quelle strategie originali che sono uno specchio del notevole livello raggiunto nel corso del Settecento dalla cultura edilizia borbonica. Grazie al taglio fortemente esecutivo e alla puntuale illustrazione degli algoritmi impiegati, l'opera adatta a tutti i professionisti interessati a svolgere analisi di vulnerabilitsismica a scala territoriale. Essa anche indirizzata ai corsi universitari in Ingegneria Civile, in Ingegneria Edile e in Architettura nelle discipline che trattano la valutazione strutturale dell'edificato storico.

Influenzati. Non solo dal Coronavirus

Saldarelli Stefano
Phasar Edizioni 2020

In libreria in 3 giorni

11,00 €
#AndruttoBene un mantra a cui siamo stati abituati in quasi tre mesi di quarantena. Ma in realtandato davvero tutto bene? E andrbene nel prossimo futuro, scavalcando il tempo presente del disorientamento collettivo? Stefano Saldarelli, con ironia tagliente e documenti alla mano, ci introduce nell'universo Covid-19, abitato da super esperti in conflitto tra loro, notizie scomode fatte passare per "bufale", censure, regole da regime dittatoriale e abitudini straordinarie spacciate per "nuova normalit. Un mondo orwelliano nel quale il tempo sembra si sia fermato e orientato unicamente alla password Coronavirus, lasciando indietro ogni altra problematica: patologie gravi e prevenzione, istruzione, mondo del lavoro, rapporti sociali e tanto altro ancora. In questo tsunami imprevedibile e imprevisto nel quale tentiamo di rimanere a galla a fatica, un ottimo salvagente allora la consapevolezza, il senso critico. Che va ben oltre l'informazione "mainstream" (spesso confliggente e distorta) di quotidiani, Tg e social. Una coscienza documentata e libera da pregiudizi e manipolazioni resta l'unico strumento davvero valido per traghettarci verso giorni migliori.