SCIENZE DELLA TERRA

Active filters

L'erosione costiera: i processi...

Falconi Ilaria
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

34,50 €
L'obiettivo del lavoro proposto è l'analisi dell'evoluzione della costa con un'attenzione particolare all'arretramento della linea di riva lungo il litorale romano, specificatamente nel tratto costiero che va da Ostia a Fregene. Per valutare l'evoluzione della linea di riva sono state utilizzate le fotografie aeree fornite dalla Regione Lazio per gli anni 1980-1990-1991-2002 e le cartografie, realizzate a partire dal 1960, messe a disposizione dal Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare. Nelle conclusioni si evidenzia che le opere di difesa sino a oggi attuate non hanno contribuito a risolvere il problema dell'erosione costiera; si propone, fra l'altro, possibili soluzioni innovative in particolare per il tratto di costa antistante Fregene e si riferisce sui risultati di un questionario predisposto sugli aspetti socio-economici dell'argomento, che, seppure basato su un campione ridotto, offre spunti di riflessione.

Zeoliti o setacci molecolari

Triantafyllou Konstantinos
Europa Edizioni

Non disponibile

14,90 €
Questo libro è un utile supplemento alla teoria e all'applicazione delle zeoliti o setacci molecolari, che sono già note da molti anni e sfruttate come catalizzatori e adsorbenti. Le applicazioni di questi sistemi sono possibili in diverse aree della chimica, come la separazione e la catalisi.

Analisi dei fattori predisponenti...

Falconi Ilaria
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

21,50 €
Lo studio tratta dei fattori di vulnerabilità territoriale, ovvero delle cause di origine antropica che contribuiscono a incrementare i livelli di rischio presenti sul territorio. In particolare sono stati analizzati, come casi studio, la spiaggia di Fontania (Gaeta - Lt) e il basso tratto del fiume Aniene da Tivoli a Ponte Salario (Roma). Il progetto che ho inteso realizzare si compone: di una parte introduttiva che descrive i siti analizzati e il territorio circostante; a seguire, dello studio dei relativi aspetti geomorfologici, climatici e vegetazionali, nonché delle problematiche riguardanti i fenomeni di instabilità. Nella conclusione il progetto analizza e propone soluzioni di ingegneria naturalistica, quindi, di basso impatto ambientale ed economico, utili per mitigare le instabilità rilevate e il conseguente rischio idrogeologico, che, purtroppo negli ultimi tempi ha interessato tragicamente il nostro Paese.

Meteo

Delmonte Mario
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

42,00 €
Il percorso seguito dagli argomenti illustrati in questo volume spazia dalle applicazioni tecniche della meteorologia a quelle di semplice osservazione o valutazione statistica.

Scienze della terra

Garzanti Eduardo
Vallardi A.

Non disponibile

12,50 €
Un testo che raccoglie e sintetizza i principali argomenti relativi alle scienze della terra: il pianeta Terra e le carte geografiche; l'atmosfera, biosfera e idrosfera; l'erosione, trasporto e sedimentazione: forme del paesaggio, suoli, coste, fondali mar

Scienze della terra

Garzanti Eduardo
Vallardi A.

Non disponibile

12,50 €
Terremoti e vulcani, continenti e oceani, risorse minerarie ed energetiche: questo volume, risponde a ogni possibile curiosità e rende facilmente comprensibili anche i temi più dibattuti della ricerca scientifica contemporanea. Gli argomenti sono trattati

Il clima della Liguria. E la storia...

Pellegrino Paolo
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

24,00 €
"È una nuova edizione di 'Il clima della Liguria', dove ho cercato di sviluppare assai maggiormente la descrizione della storia del clima e tempo genovese, dal 1965 al 2018, completandola in modo più narrativo e quindi molto più accessibile al grande pubblico, riducendo le tabelle statistiche a una sola, e arricchendo il tutto di foto." (L'autore)

Analisi dei fattori predisponenti...

Falconi Ilaria
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

30,50 €
"Lo studio tratta dei fattori di vulnerabilità territoriale, ovvero delle cause di origine antropica che contribuiscono a incrementare i livelli di rischio presenti sul territorio. In particolare sono stati analizzati, come casi studio, la spiaggia di Fontania (Gaeta - Lt) e il basso tratto del fiume Aniene da Tivoli a Ponte Salario (Roma). Il progetto che ho inteso realizzare si compone: di una parte introduttiva che descrive i siti analizzati e il territorio circostante; a seguire, dello studio dei relativi aspetti geomorfologici, climatici e vegetazionali, nonché delle problematiche riguardanti i fenomeni di instabilità. Nella conclusione il progetto analizza e propone soluzioni di ingegneria naturalistica, quindi di basso impatto ambientale ed economico, utili per mitigare le instabilità rilevate e il conseguente rischio idrogeologico, che, purtroppo negli ultimi tempi ha interessato tragicamente il nostro Paese." (L'autrice)

Il clima della Liguria. E la storia...

Pellegrino Paolo
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

24,50 €
"È una nuova edizione di 'Il clima della Liguria', dove ho cercato di sviluppare assai maggiormente la descrizione della storia del clima e tempo genovese, dal 1965 al 2018, completandola in modo più narrativo e quindi molto più accessibile al grande pubblico, riducendo le tabelle statistiche a una sola, e arricchendo il tutto di foto. Il libro è dedicato alla ricostruzione di un ponte al posto del Ponte Morandi crollato, senza secondi fini e calcoli economici, ma solo per il bene dei cittadini." (L'autore)

Breve descrizione del monte Vesuvio...

Pagnani Maria Rosaria
Lavegliacarlone

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Da alcuni studiosi conosciuta, ma mai correttamente attribuita, la "Breve descrizzione del Monte Vessuvio e della diversità de' Nomi di Esso" è opera di un sacerdote di Resina, casale di Napoli, Cristoforo Imperato. L'opera costituisce una testimonianza sulla prima storiografia vesuviana d'età moderna progressivamente maturata tra tardo Seicento primo Settecento e getta non poca luce sugli usi e sui costumi di quella «civiltà» partenopea, che oggi sul piano storico - con interessanti note di antropologia religiosa e perfino di storia urbana - emerge come «la città vesuviana».

Lucinidi mioceniche dell'Appennino

Tiscia Michele
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

14,50 €
Le lucinidi costituiscono un ben diversificato gruppo di bivalvi eterodonti la cui vicenda evolutiva va dal paleozoico inferiore fino ai nostri giorni. Essi costituiscono un gruppo ricchissimo di forme e di individui in tutti i giacimenti terziari dell'Appennino. In particolare i grandi esemplari che caratterizzano blocchi calcarei miocenici hanno a intermittenza acceso il dibattito fra i geologi. Dapprima un dibattito in centrato sulla loro classificazione e posizione stratigrafica, poi sulla loro giacitura, infine sul loro significato paleoecologico. Attualmente la sistematica delle lucinidi, compresa la posizione tassonomica delle grandi lucine dei calcari micenici, potrebbe sembrare cosa fatta. Tuttavia, la recente letteratura sull'argomento risente di mancanza di incertezza e chiarezza circa la sistematica delle lucinidi mioceniche dei giacimenti appennininici, soprattutto di quelli a grandi lucine.

Ettore Majorana: il mistero è...

Alessandrini F.
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

22,50 €
Sono qui riportati gli atti del convegno internazionale "Ettore Majorana. Il mistero è risolto? Una possibile via di uscita per la sfida climatica" tenutosi il 19 gennaio 2018 presso il Centro Balducci di Zugliano (UD), Italia. A ottant'anni dalla scomparsa, un giornalista, una storica, un fisico, un ingegnere e un filosofo si confrontano sulla storia di Ettore Majorana, dimostrando che visse nascosto in un convento italiano almeno fino al 2006 e che la sua scomparsa, nel 1938 - finora messa in relazione solo con gli eventi inerenti alla realizzazione della bomba atomica - è in realtà anche intimamente connessa al problema climatico.

Caratterizzazione geotecnica e...

Tiscia Michele
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

13,50 €
Le argille hanno accompagnato da sempre la vita dell'uomo e lo sviluppo delle varie civiltà. La maggior parte delle persone nel mondo conoscono l'impiego delle argille per la produzione di utensili e ornamenti ceramici, mentre ne ignorano gli altri usi: come materiali refrattari, come leganti in plastiche, gomma, colori e vernici e utilizzate in misura crescente nelle costruzioni sotto il livello del suolo e negli impianti di smaltimento dei rifiuti. Lo scopo di questo lavoro è quello di analizzare e caratterizzare, sia da un punto di vista mineralogico sia da un punto di vista geotecnico e fisico-meccanico, alcuni campioni di argille per un futuro loro impiego in campo industriale.

I frattali nelle scienze della Terra

Di Iorio Luciano
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

19,00 €
Questo testo vuole proporsi con un approccio pratico e funzionale verso un ambito ancora poco conosciuto, quello degli insiemi frattali e delle sue possibili applicazioni alle scienze della Terra. Dopo una prima parte in cui verranno introdotte le caratteristiche e le proprietà principali degli insiemi frattali si passeranno in rassegna le curve più note, tra le quali la curva di Koch, la polvere di Cantor, la curva di Hilbert, l'insieme di Mandelbrot, ecc. L'ultima del libro parte mostra invece le possibili applicazioni dei frattali ai vari ambiti della geologia, dalla geomorfologia alla petrografia, con un interesse particolare rivolto alle catene di forza all'interno dei mezzi granulari sottoposti a compressione.

Analisi dei fattori predisponenti...

Falconi Ilaria
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

20,50 €
"La mia tesi tratta di una valutazione di instabilità (dissesto idrogeologico) di alcune aree del Lazio. L'area di studio è la spiaggia di Fontania a Gaeta (LT) e il basso corso del fiume Aniene (da Tivoli al GRA). Nella mia tesi vengono proposte anche le soluzioni per mitigare il rischio idrogeologico." (L'autrice)

Compendio alla Carta dal titolo:...

Borghero Nicola
Youcanprint

Non disponibile

35,00 €
L'opera è un compendio allegato alla carta dal medesimo titolo, che racconta le peculiarità ambientali più importanti dell'Isola di San Pietro. Nel libro vengono inoltre raccontati i tratti salienti, della vera storia dei Tabarkini e dei Carolini, abitanti dell'Isola di San Pietro, e per questo, la toponomastica viene descritta con il bilinguismo che contraddistingue secondo la legge, la minoranza Etnico-Linguistica del Popolo Tabarkino in Sardegna e nel Mondo.

Terra vivente. Scienza, intuizione...

Harding Stephan
Aboca Edizioni

Non disponibile

17,50 €
È questo il primo libro della nuova collana che Aboca ha voluto dedicare ai temi dell'ecologia e del rapporto uomo-natura. Il libro (l'edizione originale Animate Earth è stata pubblicata nel 2006 in Inghilterra a cura di Green Books) approfondisce il sistema delle relazioni bio-geologiche della terra. Attraverso la visione dell'ecologia profonda, alla ricerca di un contatto intimo con l'ambiente, non solo matematico e scientifico, ma anche e soprattutto intuitivo e diretto, Harding ci porta alla scoperta dei più nascosti e complessi meccanismi che determinano la capacità di autoregolarsi della terra. L'obiettivo principale della sua ricerca è trovare una nuova e più profonda condivisione della necessità di interagire con l'ambiente dall'interno, rifiutando l'approccio scettico di chi non vuol cambiare perché confonde l'ineluttabile distruzione del mondo con l'evoluzione naturale e perciò abdica ad ogni responsabilità, condannando a un non-futuro le prossime generazioni.

Lezioni di scienze della terra. Con...

Tassone Rocco G.
Giambra

Non disponibile

18,00 €
La presenza di un nutrito questionario, di tipologia diversa anche per abituare i ragazzi ai test delle terze prove di fine corso e a quelli universitari, posto comodamente alla fine di ogni modulo aiuta gli alunni ad autoverificarsi e agli insegnati a saggiare velocemente l'acquisizione delle conoscenze da parte dei ragazzi.

La teoria della terra Cava­The...

Ratner John R.
La Caravella Editrice

Non disponibile

10,00 €
Cinquecento anni fa gli scienziati più saggi del mondo, credevano che la terra era piatta. Persino quando riuscirono a scorgere l'ombra rotonda della terra impressa sulla superficie lunare durante un'eclisse, spiegarono il fenomeno come un effetto ottico,