Elenco dei prodotti per la marca Aviani & Aviani editori

Aviani & Aviani editori

Italiani Tedeschi. Alleati al...

Domenig Raimondo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

80,00 €
Tre volumi sulle vicende degli eserciti italiano, tedesco e alleato, durante la Seconda Guerra Mondiale nei territori del confine orientale d'Italia. Raccontate anche attraverso il vissuto della popolazione e molte immagini. Allegato DVD con un'esclusiva intervista al Comm. O.M.R.I. Antonio Ehrlich sul suo periodo di servizio militare prestato in Africa e su quello di prigionia a Zonderwater in Sudafrica. Titolo: "Antonio Ehrlich racconta"

Alleati al confine orientale...

Domenig Raimondo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

38,00 €
La piccola storia della presenza alleata negli anni 1945-1947, con qualche necessaria estensione agli anni successivi, affrontata seguendo lo schema delle presenze militari straniere, nel caso specifico delle truppe alleate britanniche, tra cui la Brigata ebraica, ed americane. Non putrascurare inoltre i soggetti cobelligeranti quali i partigiani italiani, le truppe ed i partigiani jugoslavi. Allegato DVD con un'esclusiva intervista al Comm. O.M.R.I. Antonio Ehrlich sul suo periodo di servizio militare prestato in Africa e su quello di prigionia a Zonderwater in Sudafrica.

Quindici mesi

Fabris Edi
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

16,00 €
(...) per tanti ragazzi quel periodo, magari accolto e poi vissuto con tanti mugugni e lamentazioni, costituiva un momento peculiare della loro crescita, una sorta di spartiacque esistenziale, fine del periodo adolescenziale e inserimento nella vita degli adulti. Edi Fabris con inesausta vena letteraria ci offre in questa sua nuova opera uno spaccato della vita militare di una recluta, non la banale naia di tanti suoi coetanei dirottati altrove, ma l'esperienza di alpino, approdo naturale e pressochirrinunciabile per i giovani friulani. Quindici mesi di vita vissuta, raccontati con la puntigliosa puntualitdel cronista di razza, un itinerario suggestivo tra le numerose caserme alpine della regione, alcune delle quali ora dismesse. Un patrimonio di conoscenze e amicizie personali (...). Prefazione di Bruno Pizzul.

Alleati al confine orientale...

Domenig Raimondo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

28,00 €
La fine della guerra mondiale trova nella piccola realtdi confine della valle del fiume Fella una traccia ideale per la grande storia, la quale ovviamente non puillustrare in dettaglio il vissuto di uomini che hanno vinto, perduto o che in ogni caso hanno sofferto il lungo periodo storico degli anni 1940 per imboccare con fresche energie un futuro incerto e assai diverso da quello che probabilmente s'erano immaginati. La piccola storia della presenza alleata negli anni 1945-1947, con qualche necessaria estensione agli anni successivi, affrontata seguendo lo schema delle presenze militari straniere, nel caso specifico delle truppe alleate britanniche, tra cui la Brigata ebraica, ed americane. Non putrascurare inoltre i soggetti cobelligeranti quali i partigiani italiani, le truppe ed i partigiani jugoslavi...

Kartoffeln, cart?folas, patate. 810...

Kovatsch Carlotta
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

28,00 €
Un ricettario stampato nel 1894 a Praga, in lingua tedesca e ostici caratteri gotici, si tramanda per linea femminile - da nonna a nipote - in una famiglia mitteleuropea con radici equamente divise tra Trieste ed il Friuli. il 2014 quando questo ottocentesco cimelio di famiglia arriva nelle mani di Carlotta, fresca di studi umanistici e appassionata di arte e di storia. Un mix di passione, desiderio di approfondire le radici familiari, curiositscatenata dal titolo che campeggia sulla copertina rigida, logorata dal tempo: "810 Kartoffelspeisen" (superba sintesi nella lingua di Goethe, che in italiano diventa "810 pietanze a base di patate") la molla che la spinge ad intraprendere un lungo, faticoso ma a volte divertente lavoro di traduzione ed in una approfondita ricerca storica, fatta anche di ricordi di famiglia.

O la'... o rompi. Storia dell'8?...

Pascoli Marco
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

28,00 €
Uno dei reggimenti pidecorati d'Italia, uno strumento militare d'eccellenza, un "pezzo" della storia europea, un pilastro dell'identitfriulana: l'8 Reggimento Alpini. Dal 1909 a oggi, nelle sue file hanno militato decine e decine di migliaia di italiani, passando attraverso la Grande Guerra, le campagne coloniali, il Secondo conflitto mondiale, le catastrofi naturali, le pirecenti missioni in territorio nazionale e internazionale. Questo libro ricostruisce le esperienze di quegli uomini e di quelle donne, i luoghi, i combattimenti, le storie personali, le vicende del reggimento, avvalendosi di un apparato fotografico - documentale accuratamente selezionato e in parte inedito. Per rendere onore a tutti quegli alpini dell'Ottavo che hanno scritto e continuano a scrivere epiche pagine di Storia.

Il ritorno del cosacco

Piutti Igino
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

14,00 €
Il 2 maggio 1945 i partigiani dell'ultima ora, a guerra finita, a Ovaro fecero una strage di Cosacchi in partenza, per costringerli a consegnare le armi. In risposta ci fu una strage di civili tra cui il parroco. La veritda un romanzo il titolo di uno dei capitoli, ma potrebbe essere il titolo dell'intero romanzo, alla ricerca del come e del perchdi questi "fatti di Ovaro" nel 75 anniversario, sulle orme del protagonista, un cosacco che ha l'avventura di tornare sui luoghi della "follia". I dati storici si intrecciano e confondono con elementi di fantasia al punto da rendere incerto il confine tra storia e finzione letteraria. Anche la ricostruzione, volutamente sfumata e imprecisa di dati e ambienti, favorisce la considerazione che non sia possibile risalire alla verit Non solo su questi fatti per perchin assoluto non esiste la veritsui fatti degli uomini. Autentica solo la veritdei sentimenti.

I sentieri delle portatrici. nella...

Cossa Luca
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

18,00 €
La presente pubblicazione, realizzata con il fattivo contributo del Club Alpino Italiano si propone di illustrare alcuni dei sentieri percorsi ed in parte realizzati, dalle portatrici. Queste infaticabili e coraggiose donne fin dall'inizio del conflitto divennero ausiliarie del Regio Esercito e furono adibite a gravosi ed impegnativi compiti. La loro opera, affiancata a quella dei portatori, degli operai militarizzati e dei tecnici militarizzati al servizio dell'esercito, figure che a tutt'oggi sono poco ricordate dalla storiografia ufficiale, contribuin maniera determinante alla realizzazione di tutta una serie di infrastrutture logistiche e viarie che permisero alle truppe combattenti di sopravvivere e stazionare lungo la linea del fronte che, durante il primo conflitto mondiale, per gran parte della sua estensione, si sviluppava in territori orograficamente difficili. Libro corredato da 15 schede-sentiero con mappa tabacco e mappa tabacco grande dei settori alpini.

Un monito all'Italia contemporanea...

Cimino Pino
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

16,00 €
Nel 1914, alla vigilia dell'ingresso in guerra del Regno d'Italia, l'irredentista triestino Ruggero Timeus pubblica un libro, intitolato Trieste, con il quale accusa il tentativo di denazionalizzare i territori italofoni dell'Impero Asburgico ad opera dello stesso governo imperiale. Il libro, di una sconcertante attualit creerstoricamente una scissione definitiva, da tempo presagita, con l'irredentismo culturale di Scipio Slataper e Giani Stuparich. Qualche anno dopo, precisamente nel 1920, a conflitto mondiale terminato, un nuovo libro di denuncia viene scritto da un altro irredentista triestino: il Prof. Attilio Tamaro. Sopravvissuto agli orrori della guerra, ravvisa la necessitdi una forma di Stato che assicuri al cittadino equitsociale e tutela, non lesinando acute critiche al comunismo.

Visti da vicino!

Fornasaro Franco
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

23,00 €
Visti da vicino! Una galleria curiosa di personaggi con i quali Franco Fornasaro ha interloquito, talvolta anche collaborato e sviluppato amicizie profonde e durature; contatti ravvicinati, stimolanti, accattivanti, ricchi di suggestioni, di lasciti emotivi, morali, culturali, professionali e quant'altro... 17 argomenti, dall'Arte alla Zoologia. 85 personaggi di ieri e di oggi, dai pifamosi come il Presidente Tito agli amici di una vita. 216 pagine, finemente illustrate dalle miniature di Pietro Tolazzi.

Storie di un cjanut

Nobile Gianna
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

10,00 €
In chest librut si fevele di une frute che e à non Adele e dal so grant afiet pal so cjanut che si clame Dingo; la fonde di cheste conte al è un fat sucedût pardabon. Dut al scomence tal paisut di Dalès cuant che Dingo al è ancjemò piçul e, lant a torzeon cu la sô paroncine e cuntun altri cjan plui grant, al scuvierç il puest dulà che al vîf. Cu la frute si cjate une vore ben, ma une dì ur sucêt alc e al somee che il lôr afiet al vedi di finî. Propit in cheste situazion, Adele e impare a scombati e a no tirâsi indaûr intes dificoltâts, judade ancje de sô famee. Une storiute semplice, dongje de esperience di tancj fruts, e no dome di lôr, che e pues coventâ par fâur imparâ alc di impuartant. Età di lettura: da 6 anni.

Tedeschi al confine orientale...

Domenig Raimondo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

26,00 €
Gli argomenti trattati sono l'occupazione militare tedesca, la prima resistenza italiana all'azione nazista, la gestione civile del territorio sotto stretto controllo straniero, gli insistenti bombardamenti alleati delle vie di comunicazione ferroviaria e stradale, il crescente impegno delle formazioni partigiane italiane e transfrontaliere, la capitolazione ed il disordinato ritiro delle forze naziste. Una seconda parte del libro riporta memorie storiche e testimonianze raccolte tra i presenti al difficile periodo dell'occupazione o che le hanno apprese dai racconti dei padri.

Sensi

Anastasia Federica
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
"Un viaggio nel sentire, oserei dire, che tocca temi vicini e lontani, luci e ombre. I lati nascosti del cuore fanno capolino, così come le paure, la rabbia, le emozioni che graffiano e, solitamente, vanno taciute. Sogni, desideri, realtà. Colori, immagini e suoni. Sensazioni e percezioni prendono forma, una forma che ogni lettore e lettrice può completare, creare e ricreare. Una ricerca fuori per un viaggio dentro, per diventare amici di sé anche con un po' di ironia. Tra natura e città, tra il navigare e il tornare, un viaggio, tra diverse stagioni della vita, colmo di passione e intensità, in cui la paura di mettersi a nudo, si vince vivendo. Quasi come fosse un grazie alla vita, e alla forza dentro che, se lo vogliamo, ci permette di essere alchimia giorno dopo giorno." (L'autrice)

Cercando l'oro. Trieste e la su...

Belluzzo Barbara
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

13,00 €
Nonostante la provincia di Trieste sia da anni in cima alle classifiche nazionali per il tasso di incidenza delle malattie tumorali del polmone, la popolazione continua a subire gli effetti dell'inquinamento prodotto dalla Ferriera, distante appena tre chilometri dal centro cittadino. Perché le persone non si sono ribellate fino in fondo ma hanno continuato a sperare che fosse qualcun altro a risolvere la questione della sua chiusura? Perché nemmeno la paura di veder minacciata la propria salute è servita a creare un movimento di dissenso capace di costringere all'istante le istituzioni ad assumersi la responsabilità del problema e a rispettare le promesse fatte? A queste domande gli autori tentano di rispondere attraverso il racconto della propria esperienza di lotta e l'analisi di quanto fatto per la chiusura e la riconversione dell'Area a Caldo.

Gioventù spezzata. Storie di...

Blaseotto Fabrizio
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

18,00 €
"Il romanzo è ambientato durante il periodo della Grande Guerra nel paese di Timau, incastonato a ridosso del Passo di Monte Croce Carnico e in quel di San Michele al Tagliamento, un paese della bassa pianura veneta, adagiato lungo la riva destra del fiume Tagliamento. Nessun resoconto di sanguinose battaglie, inutili spargimenti di sangue o quanti soldati furono impiegati durante il primo conflitto mondiale. Ho cercato di evidenziare la vita quotidiana, i progetti e i sogni di due ragazzi, Elena e Giacomo, che vennero 'spezzati' perché qualcun altro aveva già deciso il loro futuro." (L'autore)

Il destino in una stella. Storia e...

Bassi Roberto
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

28,00 €
L'incontro con Valentino Jansa è avvenuto per caso e per la prima volta quarant'otto anni fa, quando ebbi nelle mani un depliant delle Frecce che ancora conservo gelosamente e dove c'era la sua immagine. L'immagine di un pilota sulla scaletta del suo G.91 sulla quale c'era la sua firma. Non ho mai conosciuto personalmente Valentino Jansa ma è come se lo avessi incontrato nuovamente otto anni fa conoscendo Luisa. Non è stato facile entrare nel suo personalissimo cassetto dei ricordi ma pian piano siamo diventati amici e questa amicizia mi ha permesso di poter raccontare la vita di Valentino. Questo scritto è stato anche un'opportunità per poter ricordare altri grandi nomi tra i quali spiccano Riccardo Peracchi e Danilo Franzoi che hanno, con la loro capacità, reso grande l'ala italiana. Valentino è stato un pilota da caccia e una "Freccia", una persona gentile e simpatica, un bravo pilota che purtroppo ci ha lasciato troppo presto.

Volare è il mio destino

Bozzolo Maria Luisa
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
Valentino vede la pista stringersi rapidamente per l'effetto della velocità e sente le ali che prendono aria pronte a sollevarsi in volo. Uno sguardo all'anemometro: la velocità aumenta. Ci siamo. Il ruotino anteriore si solleva, poi tutto l'aereo si stacca da terra. Carrello su... flap su... Valentino effettua un rapido controllo visivo che tutto sia rientrato poi comincia a virare a sinistra e... via! L'alta velocità lo inebria e al contempo amplifica esponenzialmente tutti i suoi sensi. Sente la macchina che lo avvolge come una seconda pelle: è cosciente dello spazio che ogni parte del velivolo occupa come se si trattasse del suo stesso corpo e la mente, la sua mente, è là un passo avanti a tutto, dove tutto deve ancora avvenire.

Piccola storia di un grande uomo...

Vidoni Flavio
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
Il libro racconta la biografia di Juan Bautista Vicente Mitri, pioniere del cooperativismo argentino. Figlio di immigrati provenienti dal Friuli, apprese sin da giovane i valori del lavoro dignitoso, della solidarietà, dello sforzo suddiviso, l'ideale della cooperazione. Già adulto, consapevole delle carenze sopportate dagli agricoltori e dagli allevatori per la scarsa remunerazione dei loro prodotti, Juan B.V. Mitri cominciò la sua attività nel movimento cooperativo per la difesa e l'emancipazione degli sfruttati lavoratori dei campi. Assieme ad altri, da lui convinti della necessità e dell'opportunità di tale operazione, diede vita, nel 1929, alla prima cooperativa di allevatori di Sunchales (colonia allora di recente realizzazione nella provincia di Santa Fe), popolarmente conosciuta come la cooperativa Numero 1. A partire da quella iniziativa, continuò animando e incoraggiando la formazione di altre cooperative in tutta la provincia sanfesina.

Elia una voce fuori dal coro....

Quetri Eliano
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
Un incontro casuale, in una giornata voluta dal destino, si è trasformato in una confessione liberatoria. Una realtà difficile da assimilare ad una esistenza serena, sopportata una vita intera, ha fatto sì che tale incontro potesse diventare un desiderio di liberarsi di un vissuto di sofferenza. Ma perché non prima? Perché solo in questo momento? Forse perché per Elia la guerra, e tutto ciò che può provocare nella mente di un bambino, non era ancora finita. Dopo settant'anni aveva ancora paura di essere ucciso.

Azazel

Moretti Alice
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

25,00 €
In un mondo divorato dall'Apocalisse, la quindicenne Isabelle ha inconsapevolmente contratto il N.I.G.H.T., virus letale che sta mettendo in ginocchio quasi tutta l'umanità. La ragazza è perciò costretta a compiere un viaggio attraverso il proprio subconscio, vivendo il suo peggiore incubo, capace di ferirla, a causa della malattia, anche nella realtà. Riuscirà a svegliarsi?

In volo. Il ruolo dell'aviazione...

Bassi Roberto
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

10,00 €
Lo scoppio del primo conflitto mondiale, pur se preannunciato, trova l'aviazione militare italiana, allora inquadrata nel Regio Esercito e nella Regia Marina, sostanzialmente impreparata. Sono pochissime le unità, pochi i velivoli e i dirigibili e pochi gli aviatori. Negli anni precedenti alla grande guerra, pur avendone sperimentato l'efficacia e l'utilità nella guerra italo-turca, l'aviazione era considerata dai vertici militari come uno sport d'élite e i pochi reparti di volo accomunati ai reparti esploranti di cavalleria. L'utilità si rivelò ben presto. Il mondo dell'aviazione italiana cambiò rapidamente. Sorsero industrie e scuole di volo; si formarono nuovi reparti e le varie dottrine d'impiego. Nacque la caccia, la ricognizione, il bombardamento. Nacquero una miriade di campi a ridosso del fronte e, nei primi due anni di guerra, il Friuli divenne di fatto la culla del volo militare.

Venzone rinata. Testimonianze della...

Aviani & Aviani editori

Non disponibile

24,00 €
A più di 43 anni dal terremoto del Friuli la ricostruzione di Venzone, proclamato nel 2017 "Il più bel borgo d'Italia", appare ancora oggi un esempio quasi unico di ripristino integrale di un patrimonio culturale e civile a seguito di un disastro. Con l'affievolirsi della memoria si è ritenuto necessario raccogliere le testimonianze di un avvenimento che ha coinvolto un'intera popolazione. Lo sforzo di ricomposizione dell'identità, realizzato al di là delle condizioni allora date, è stato un evento collettivo. I protagonisti raccontano i passaggi salienti che hanno portato alla definizione teorica, metodologica e poi materiale dell'opera di ricostruzione della cittadella murata. Si tratta di un'impresa civile durata quasi dieci anni, ripercorsa in un caleidoscopio di prospettive che insieme delineano il quadro generale in cui leggere quella storia. Storia civile che ha unito in modo straordinario istituzioni e popolazione.

Romanzo impopolare. La vera storia...

Gatti Cristiano
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

18,00 €
"La sensazione è che si voglia il cadavere di una banca italiana...". Centinaia di ore di intercettazioni, migliaia di verbali e di interrogatori, due milioni di pagine di atti: splendori e rovine della Banca Popolare di Vicenza come non sono mai stati raccontati, basati su documenti esclusivi e inediti.

Cesare Primo Mori. Lo Stato nello...

Felcher Stefano
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

32,00 €
L'esperienza in terra friulana e in Istria del Prefetto di ferro, Senatore Cesare Primo Mori, consumatasi nella decade degli Anni Trenta del Novecento, ha rappresentato per quei luoghi un autentico balzo in avanti di civiltà e sviluppo, attraverso la sublimazione del valore inestimabile della risorsa acqua, concretizzatosi con la bonifica e il recupero del territorio della Bassa Friulana e la realizzazione della rete idrica civile, tutt'ora vigente, nella penisola istriana. Per l'Italia, la figura e la statura morale di Mori, in ogni contesto invariabilmente calate al servizio della legalità e della nazione, hanno rappresentato un fulgido esempio di onestà intellettuale, di rettitudine d'animo, di concretezza nel praticare, con inflessibile efficacia, amore e dedizione alla patria. Un esempio straordinariamente attuale nell'indicare, oggi come domani, il riferimento virtuoso dello spirito di servizio, inteso come ossequio al primato dell'interesse dello Stato e del cittadino.

Tapis roulant

Falzari Franco Romano
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
"Tapis roulant? Si... corriamo avanti senza muovere un dito e senza renderci conto di dove andiamo. La Terra è il nostro spazio vitale, da tempo ci chiediamo quanto sopravviverà prima di sfasciarsi. Sono l'ultimo io a possedere verità, ma una cosa è certa: questo mondo è in declino perché l'uomo antepone alla logica del bene comune - che comprende l'attenta e tempestiva manutenzione della grande casa che esso è - quella del privilegio dei pochi che, per "bene comune", intendono gli esclusivi propri interessi, le priorità delle lobby, la speculazione dovunque si trovi, il massimo profitto a qualsiasi costo e il possesso elitario dei beni materiali che, questo stesso mondo, avrebbe messo a disposizione di tutti. Non è retorica, né posizioni che la 'gente per bene' della politica di questi tempi bolla di volta in volta da comuniste, anarchiche, fasciste, populiste e via dicendo, quando si tratta invece di riappropriarsi dei propri destini, evitando che quelli con il chiodo fisso del potere e del denaro, provochino guasti che definire biblici è ottimistico. Guasti che già oggi rappresentano un incubo perché sarà di scontri, ribellioni e bagni di sangue..."

Cant.Z.506 Airone. 1935-1943

Zorini Decio
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

24,00 €
Il Cant.Z.506 Airone dell'ing. Filippo Zappata fu la sintesi perfetta di idrovolante civile, un modello di efficienza e regolarità e rappresentò una pietra miliare nell'affermazione dell'aviazione italiana. Quasi mai un velivolo detentore di primati era necessariamente anche una buona macchina per l'impiego. Al contrario, fu l'idrovolante più longevo, più famoso e costruito nel maggior numero di esemplari, anche nella sua versione militare. Il libro è dedicato agli anonimi equipaggi - piloti, marconisti e motoristi - dell'Ala Littoria, che volavano con ogni tempo con regolarità di servizio e spirito di sacrificio sulle linee mediterranee, talvolta fatale durante il conflitto. I comandanti di Ala Littoria e del Nucleo Comunicazioni A.L. decollavano sempre se comandati a farlo, senza un soggettivo apprezzamento delle condizioni metereologiche e di visibilità, destando l'ammirazione e generando l'emulazione dei colleghi aviatori militari.

L'Italia fu grande quando fu grande...

Turrini Alessandro
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

22,00 €
"Che dire allora di questa opera di ingegno, di questo lavoro frutto di una intensa, prolungata riflessione? Ne condivido ogni singola parola, ne sottolineo l'originalità e la profondità del ragionamento, ne esalto la ricerca storica che la sottende, lunga, appassionata, meticolosa, ne apprezzo grandemente l'esattezza dei dati e delle cifre, ricavate da documenti autorevoli a prova di confutazione. Ecco allora comparire nel panorama delle cianfrusaglie pseudostoriche, un raggio di luce che ci viene non da un paludato - o peggio ancora autoproclamato - "maitre a penser" ma da un uomo, un ufficiale, un ricercatore che non si è mai arreso né allineato al pensiero corrente, curioso e deciso a scavare alla ricerca della possibile esistenza di un'altra verità, costi quel che costi se mai ce ne fosse bisogno (...)" (Dalla presentazione di Paolo Pagnottella Ammiraglio di Squadra - Presidente Nazionale ANMI)

L'amante veneziana

Fabris Edi
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

15,00 €
Sergio Castiglia è un pediatra cinquantenne che, reduce da una dolorosa separazione, a un certo punto della propria vita contrassegnata successivamente da un lungo periodo di sostanziale solitudine, avverte la necessità di ritrovare l'affettività perduta e lo fa attraverso incontri di varia natura, in due occasioni anche intensamente erotici, con alcune donne: l'anticonformista pittrice Monia, la disinibita studentessa milanese Emanuela, amica della figlia, la bella russa Irina, moglie di un ricco imprenditore, l'ex campionessa di atletica leggera Cecilia, emigrata per noia in Australia, e la madre di famiglia, separata, Anna, per la cui giovanissima figlia, Maila, il medico avverte per un breve periodo un'attrazione inquietante. Lacerato da mille dubbi esistenziali e incapace di analizzare lucidamente la propria interiorità, il protagonista crederà di risolvere alla fine i propri problemi con una soluzione coinvolgente e di relativo impegno, testimonianza di un vissuto, quello del nostro tempo, in cui ogni sentimento è spesso labile e sfuggente.

1917-'18. Buja nell'anno della...

Comino Mirella
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

18,00 €
L'anno dell'occupazione da parte delle forze degli imperi centrali dopo la disfatta di Caporetto, dalla fine di ottobre 1917 al novembre 1918, è stato per il Friuli e il Veneto orientale un'esperienza devastante, sconosciuta al resto dell'Italia. È stato un vero e proprio "anno di schiavitù": così è stato definito quel periodo da don Giuseppe Bernardis, parroco di Madonna di Buja, testimone principale delle pagine di questa pubblicazione, al cui racconto si affiancano i diari di altri testimoni locali come Pietro Menis, mons. Giuseppe Bulfoni, Franceschina Tissino e Mattia Monassi, ma anche documenti d'archivio spesso inediti, immagini, stralci riguardanti Buja del memoriale autobiografico di Luigi Canciani, anch'esso inedito, pubblicazioni e ricordi tramandati nelle famiglie: voci diverse che riportano alla luce le sofferenze e gli eroismi di cui sono stati protagonisti i Bujesi durante l'indimenticabile "invasione nemica".

Albo d'oro dei caduti di Tarcento...

Montina Paolo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

22,00 €
Alla fine della Grande Guerra nella gran parte delle città e paesi d'Italia sorse spontaneo il desiderio di ricordare i propri morti in guerra; in particolare con monumenti commemorativi o semplici lapidi che riportavano i nomi di chi era morto per la patria. Ma videro la luce anche numerose pubblicazioni che riportavano per esteso i nomi dei caduti di questo o quel comune. Opere affiancate in breve da una trentina di volumi editi dal Ministero della Guerra - Ministero della Difesa (1923-1954) sotto il titolo di "Militari caduti nella guerra nazionale 1915-1918. Albo d'Oro". In occasione del centenario della fine del conflitto, da più parti si è provveduto all'aggiornamento di questi primi dati, o a una stesura di nuovi elenchi dei caduti, da parte di quelle amministrazioni comunali che ne erano sprovviste. Negli allora comuni di Ciseriis, Segnacco e Tarcento (i primi due confluiti in quello di Tarcento nel 1928) si era provveduto in parte alla compilazione di questi elenchi, per cui si è ritenuto meritorio completare per quanto possibile questi primi dati, riunendoli tutti in un unico corpus, che comprende 365 nomi, oltre a 11 decorati di M.A.V.M e 16 di M.B.V.M.

Compagnia Volontari Alpini Gemona....

Siega Marco
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

28,00 €
La storia dimenticata della Compagnia Volontari Alpini Gemona: un reparto di friulani del gemonese e cividalese, tutti volontari di guerra. Nato in tempo di pace nel 1913, mobilitato all'entrata in guerra del Regno d'Italia e sciolto nel 1917, tale reparto combatté sul fronte di Bordaglia, in comune di Forni Avoltri, e seppe distinguersi per spirito d'iniziativa. Dopo cento anni dalla fine della Grande Guerra, ne vengono analizzate nel dettaglio le vicende, portando alla luce anche la storia ei singoli soldati che ne fecero parte.

Malstâ... e al tornerâ seren! Testo...

Driussi Enzo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

12,00 €
I pensieri e le sensazioni nascono senza schemi, senza date, senza orari. Viaggiano per conto loro e ti assalgono senza preavviso. Questa raccolta, nata in un breve lasso di tempo e in seguito a un evento fortunatamente risolto senza fatali conseguenze, si snoda come intimo racconto di stati d'animo a volte urlati e a volte sussurrati. Una introspezione per raccontare a se stesso momenti di cupo sconforto e di temporaneo sollievo. Mantenendo sempre, nella mente e nel cuore, un freddo distacco dalla malattia, quasi a esorcizzare la paura. Alla fine, la consapevolezza che in fondo alla strada, se uno ci crede, è possibile ritrovare speranza e serenità. Prefazione di Toni Capuozzo.

I cacciatori di Santa Caterina. Le...

Aviani & Aviani editori

Non disponibile

10,00 €
"A Santa Caterina (Udine) ha operato la prima unità caccia italiana del Corpo Aeronautico del Regio Esercito, l'8a squadriglia, e sulla stessa aviosuperficie venne costituita la 91a, la mitica "Squadriglia degli Assi" [...]. Molte leggende dell'aviazione nazionale, tra le quali Francesco Baracca, Fulco Ruffo di Calabria, Ferruccio Ranza e Pier Ruggero Piccio hanno vissuto e operato a Santa Caterina. Oggi molti degli emblemi personali o di squadriglia utilizzati a Santa Caterina sopravvivono a memoria delle eroiche gesta: nel 1923, anno della fondazione dell'Aeronautica Militare, il cavallino rampante, stemma di Francesco Baracca, fu donato dalla madre, contessa Paolina, a un giovane Enzo Ferrari [...]. L'insegna della 91a Squadriglia, il rosso grifo rampante, è tuttora una dei 4 emblemi che compongono lo stemma dell'Aeronautica Militare. La mostra storica 'I cacciatori di Santa Caterina' e questo catalogo parlano, attraverso scatti che hanno saputo rubare momenti di vita quotidiana, non di aeroplani ma di uomini."