Archeologia biblica

Filtri attivi

Mistero dell'arca

Cordero Di Pamparato Francesco
Sottosopra - 2018

Disponibilità Immediata

13,00 €

Archeologia di un segno. Alle origini del drago...

Marchetti Leonardo
Phasar Edizioni - 2016

Disponibilità Immediata

16,00 €
Questo studio si muove nel profondo dell'immaginario fantastico ebraico-biblico alla ricerca delle radici vicino-orientali e mediterranee del 'drago' apocalittico giovanneo, uno dei più noti simboli cristiani del male.

La testimonianza di Dio. Gli arcani segreti...

Santi Carlo
Ciesse Edizioni - 2016

Disponibilità Immediata

15,00 €
In questo saggio l'Autore tratta, in modo compiuto e ordinato, i tanti argomenti e le più svariate ipotesi legate agli arcani misteri dell'Arca dell'Alleanza, per dare al lettore attento le informazioni che cerca in modo cronologico e, per quanto possibile, storicamente probabili. Probabili, quindi, e non possibili perché dell'Arca, in verità, si hanno poche informazioni certe contro una quantità enorme di ipotesi, più o meno coerenti con i documenti storici fin qui ritrovati. La storia dell'Arca appassiona l'Autore da anni, a tal punto da farne un motivo di costante ricerca e di studio. Con quest'opera Santi intende condividere le informazioni con il lettore, precisando che nessuno può vantare il diritto di essere il portatore della verità in merito a qualsiasi argomento arcano, e quello legato all'Arca lo è più di altri, ma alcune ipotesi serie e credibili hanno portato l'Autore a convincersi che il sacro manufatto esiste tuttora, custodito da qualche parte del pianeta. Luogo che però non ci è dato di sapere con assoluta certezza.

Il paese delle quattro rive. Corpus...

Buccellati Giorgio
Jaca Book - 2013

Disponibilità Immediata

28,00 €
Come accade che, dopo l'interminabile durata dei periodi preistorici, quasi di colpo sboccia questo mirabile fenomeno che è lo stato, cioè una società strutturata lungo linee di potere che inquadrano gli individui in un nuovo organismo supra-personale? Il volume esplora i motori che ne furono la causa, e di cui la Mesopotamia ci offre la prima e più ricca documentazione - dalla tecnica all'ideologia. In questa prospettiva, il fulcro del potere tende inevitabilmente a espandere il proprio raggio di azione fino a volerne escludere ogni altro analogo. È così che vediamo come si arrivi, proprio in Mesopotamia, dal primo stato territoriale nucleare, lo stato-città, fino all'ultima possibile realizzazione, e cioè lo stato universale, l'impero. Al contempo, vi sono esperimenti che mirano a salvaguardare la dimensione personale del singolo. In qualche modo, il sistema giuridico mira a difendere l'individuo. L'ideale di preservare l'integrità della persona all'interno di un organismo essenzialmente supra-personale rimane quindi un problema irrisolto. Un problema che la storia della Mesopotamia antica ci rimanda, avendolo ben inquadrato per le nostre istanze moderne. Il presente volume fa parte de "Il paese delle quattro rive. Corpus mesopotamico", del quale nel 2012 è già comparso presso Jaca Book "'Quando in alto i cieli...'. La spiritualità mesopotamica a confronto con quella biblica"

Breve storia di Israele. Da Abramo alla seconda...

Lopasso Vincenzo
Terra Santa - 2013

Disponibilità Immediata

16,40 €
Questo volume vuole essere un primo aiuto a chi si accosta alla Bibbia con senso critico cercandone non solo il messaggio religioso, ma anche le coordinate storico-geografiche. Un lavoro utile a quanti si avvicinano per la prima volta al Testo Sacro, soprattutto all'Antico Testamento, e desiderano una guida semplice e pratica che li aiuti a superare le prime difficoltà poste dalla datazione e dalla natura dei testi biblici; nello stesso tempo, che permetta loro un raffronto storico-letterario dei contenuti; infine che li provochi a nuove domande sul testo e sulla sua attendibilità storica. Con l'aiuto di biblisti e archeologi dello Studio Biblico Francescano di Gerusalemme, il dvd "Dio parla" introduce e illustra il processo di formazione del testo biblico. Con immagini della Terra Santa e di antichi manoscritti e reperti archeologi. Contiene il dvd "Dio parla. Viaggio alle origini della Bibbia" a cura del Franciscan Media Center - Gerusalemme Durata: 35' circa.

Antichi tesori nel deserto. Alla scoperta del...

Figueras Pau
Terra Santa - 2013

Disponibilità Immediata

18,00 €
Il Neghev, il deserto che ricopre buona parte del territorio meridionale della Terra Santa, è terra incognita per molti pellegrini cristiani che visitano Israele. Alcuni si spingono più a sud fino a Eilat per raggiungere il Monte Sinai, ma anche questi viaggiatori non immaginano affatto che il deserto del Neghev sia altrettanto degno del loro interesse. Non sanno che esso è ricco di storia e di reperti archeologici risalenti all'epoca cristiana, dalla metà del IV secolo sino alla fine del VII. Il libro, corredato da un ricco apparato iconografico, è diviso in undici capitoli. Nel primo si ripercorre la storia nabatea del Neghev e l'annessione della regione all'impero romano. L'ultimo tratta dell'invasione islamica nel VII secolo d.C. e delle ripercussioni di questo evento sulla popolazione cristiana locale, destinata a scomparire. I capitoli intermedi esaminano i principali insediamenti bizantini portati alla luce dagli scavi, offrendo un resoconto completo delle scoperte relative all'archeologia cristiana con riferimenti pertinenti a testi antichi e iscrizioni locali.

L'archeologo disinvolto. Mondo biblico e...

Chrupcala Leslaw Daniel
EDB - 2013

Disponibilità Immediata

5,50 €
Il luogo della nascita di Gesù, il sepolcro della sua famiglia, la grotta in cui viveva Giovanni Battista, la tomba di re Erode, il ritrovamento a Gerusalemme di un lenzuolo funebre che rimetterebbe in discussione l'autenticità della Sindone. Sono solo alcuni esempi di "clamorosi ritrovamenti" e di "sensazionali scoperte" che, nonostante indizi poco chiari, prove fragili e vistose manipolazioni, alcuni archeologi hanno affidato all'amplificazione dei massmedia internazionali infuocando l'immaginario comune. Si tratta di "trionfali annunci" che rischiano di lasciare in ombra e in secondo piano il prezioso lavoro degli studiosi interessati ad avvicinare l'uomo di oggi all'ambiente sociale e culturale del mondo biblico attraverso gli scavi e l'analisi attenta delle antiche testimonianze materiali.

Il paese delle quattro rive. Corpus...

Buccellati Giorgio
Jaca Book - 2012

Disponibilità Immediata

28,00 €
Lo studio dell'antica Siro-Mesopotamia ci offre il privilegio di poterci avvicinare a un momento cruciale nella storia dell'umanità, il momento in cui si svilupparono due modalità diametralmente opposte della concezione religiosa: quella politeista e quella monoteista, quest'ultima staccatasi come una scheggia dalla prima. La religione mesopotamica sviluppa strutture di controllo che mirano a frammentare l'assoluto in componenti analitiche e impersonali, mentre la religione biblica offre strutture di controllo che mirano a facilitare e regolare una disposizione d'animo pronta ad accettare un assoluto personale, impervio a ogni frammentazione. Questo volume mette in luce la valenza spirituale del politeismo. La spiritualità è la forma più alta del desiderio, desiderio di stabilire un contatto con un assoluto che ci condiziona alle radici, in modi incontrollabili. Ed è proprio da questo aspetto di "controllo" che entra in gioco la religione. La religione è, quindi, la codificazione del modo in cui questo desiderio dell'assoluto viene strutturato. Dove la strutturazione diventa fine a se stessa, la religione si ossifica e fossilizza. Quando invece si mantiene vivo il senso di un assoluto verso il quale tende sempre il nostro desiderio, per quanto incanalato in moduli espressivi socialmente validi, lì è dove la religione si mantiene come una forma viva di spiritualità. Prefazione di Mons. Franco Buzzi.

Archeologia e Bibbia. Abbagli e verifiche

Boschi Bernardo Gianluigi
Angelicum University Press - 2012

Disponibilità Immediata

10,00 €
Se l'archeologo è colui che vive anche a contatto diretto con il terreno di scavo, attualmente si presentano due serie difficoltà per l'archeologo dedito al mondo biblico. Una è la difficile situazione socio-politica di Medio Oriente che ostacola le verifiche sul posto; l'altra è l'ampliarsi della comunicazione di massa, che sebbene espande la quantità e la facilità di conoscenze, rischia anche di appiattirle e livellarle verso il basso. L'abbozzo che ora presenta fr. Boschi vuole cogliere quanto l'archeologia è in grado di documentare e di distinguere, fin dove è possibile, l'ipotesi o l'indizio della prova.

Il paradiso ritrovato. Sulle tracce del...

Wilensky-Lanford Brook
EDT - 2012

Disponibilità Immediata

20,00 €
Sembra che da quando l'uomo è stato cacciato dal giardino dell'Eden per avere mangiato il frutto proibito, abbia cercato disperatamente di farvi ritorno, o per lo meno di capire dove questo luogo meraviglioso e incantato, simbolo di un'armonia universale primigenia, si trovasse. Sant'Agostino aveva una sua teoria, e così anche i dottori della Chiesa e i monaci medievali, Calvino e Cristoforo Colombo. Ma il fatto meno noto è che, anche dopo che Darwin e la teoria evoluzionistica hanno cambiato in maniera irreversibile il nostro modo di pensare l'origine dell'uomo, una schiera di scienziati, storici e archeologi ha continuato a cercare il Paradiso terrestre, localizzandolo con sicurezza (quasi) assoluta e con inconfutabili prove ora al Polo Nord ora nell'Ohio, in Mesopotamia o nel deserto somalo. "Il paradiso ritrovato" è la storia di questi tentativi, narrata con grande intelligenza e humour; la cronaca di una magnifica ossessione che ha coinvolto grandi personaggi dell'archeologia mesopotamica, uomini d'affari cinesi, ingegneri idraulici inglesi, serissimi presidi di importanti università americane. Questo libro è un racconto veritiero e storicamente accurato, che guida con mano leggera il lettore attraverso dispute religiose e archeologiche sconcertanti e spesso involontariamente divertenti, sulla spinta del fascino senza tempo che pochi, enigmatici versetti biblici hanno esercitato sulla mente dell'uomo moderno, spaventato dal caos della civiltà.

L'architettura di Erode. Il grande costruttore

Netzer Ehud
EMP - 2012

Disponibilità Immediata

49,00 €
Erode il Grande (37 a.C. - 4 d.C.) progettò e realizzò imponenti strutture edilizie e urbanistiche (Palazzo settentrionale a Masada, Palazzi-fortezza all'Herodion e a Macheronte, porto a Cesarea Marittima). Questo volume corredato da un ricco apparato di planimetrie, sezioni e foto illustra il contributo personale e creativo di Erode nei suoi progetti.

Esodo, la storia segreta. Chi era il Dio...

Manher Michele
Phasar Edizioni - 2012

Disponibilità Immediata

20,00 €
Grazie alla comparazione del testo biblico con antichi documenti egizi e con recenti scoperte archeologiche, l'autore riesce a svelare verità sull'Esodo ebraico dall'Egitto rimaste sconosciute, o nascoste, per millenni. Verità che portano anche alla riscoperta della stessa Parola di Cristo.

Atlante di Gerusalemme. Archeologia e storia

Bahat Dan
EMP - 2011

Disponibilità Immediata

59,00 €
Un Atlante che ripercorre la storia della città di Gerusalemme, dalle sue origini ai giorni nostri: illustrato, con oltre 400 immagini a colori, da cartine, disegni e foto; completato da una bibliografia ragionata e un indice dei nomi.

Har Karkom. Guida ai siti principali del...

Anati Emmanuel
EMP - 2010

Disponibilità Immediata

17,00 €
Har Karkom è una montagna che si trova in Israele, tra l'arco montuoso del Negev Centrale e il deserto Paran. Un tipo di deserto pietroso chiamato hammada, che ha la caratteristica di conservare immutate le tracce di chiunque lo abbia frequentato negli ultimi trenta millenni. È come un grande libro aperto in cui pietre e incisioni sulle rocce raccontano la stessa storia narrata dalla Bibbia, la completano e la spiegano. Qual è la vera storia sottesa alla narrazione biblica dell'Esodo? Dove si trova il Monte Sinai? Questa guida presenta tre itinerari per camminare tra santuari, altari, incisioni rupestri e vari tipi di insediamenti abitativi di varie epoche. Har Karkom è stato un luogo fondamentale di culto per i popoli del deserto nel corso dei millenni. I racconti biblici sembrano riferirsi a un solo capitolo nella storia di questa montagna, che pare sia stata sacra, anche prima dell'epoca di Mosè.

La lunga notte di Sennacherib

Patten Donald W.; Cozzi L. (cur.)
Profondo Rosso - 2017

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il catastrofismo e l'Antico Testamento: i passaggi ravvicinati tra Marte e la Terra dal 9900 a. C. al 701 a. C.

Conosciamo davvero Gesù? Ediz. illustrata

Giacobbo Roberto
Mondadori - 2014

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Di Gesù ricordiamo la sofferenza, la Passione, la croce. Ma per una volta vorrei provare a pensare a un'altra immagine. Quella di un uomo che prima di morire ha vissuto, è cresciuto, ha sorriso. Una persona che, anche prescindendo dalla fede, ha cambiato la storia dell'uomo, dalle cose grandi a quelle di tutti i giorni. Un uomo scomparso in giovane età, a soli trentatré anni. Poco più di un ragazzo. Ma chi era Gesù? È realmente esistito? Quali prove ci sono? Cosa ha realizzato nella sua vita? Cosa conosciamo di lui? Cosa ci arriva dalla storia e cosa dalla fede? Quello che stiamo per compiere con questo libro è un viaggio denso di emozioni, tra fede, scienza, storia e archeologia. E lo faremo con la stessa curiosità di quei greci che un giorno si presentarono a Filippo, il discepolo, dicendo: "Vogliamo conoscere Gesù". In questa ricerca saremo aiutati da molti strumenti: i testi della Bibbia ufficiale e quelli apocrifi; le fonti della letteratura antica, riscoperte grazie ai ritrovamenti di antichi papiri in Medio Oriente; i calcoli astronomici, che forniscono alcuni riferimenti temporali preziosi; infine le scoperte archeologiche, che permettono di verificare l'attendibilità dei testi sacri e di individuare e ricostruire i luoghi in cui ha realmente vissuto e operato Gesù. Ripercorrendo la sua vita in senso cronologico, indagheremo sui misteri della nascita (dove e quando è nato veramente? era figlio di una vergine?), della vita (ha avuto fratelli? e una moglie?).

La Bibbia aveva ragione

Keller Werner; Rehork J. (cur.)
Garzanti - 2013

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
"La Bibbia aveva ragione", tradotto in 24 lingue, venduto in milioni di copie in tutto il mondo, adottato nelle scuole e oggetto di seminari, è apparso per la prima volta nel 1955. Nel 1978, con l'aiuto di Joachim Rehork, Keller ha riveduto la prima edizio

I dinosauri. C'è una spiegazione biblica?

CLC - 2019

Non disponibile

5,99 €
Che cos'è realmente successo ai dinosauri? Davvero vissero e si estinsero milioni di anni fa? Oppure sono vissuti di recente, accanto all'uomo? È vero che si sono evoluti negli uccelli? Ci sono dinosauri vivi oggi? Più di qualsiasi altro soggetto, i dinosauri sono usati per promuovere l'idea dell'evoluzione. I musei, gli organi d'informazione, la scuola; tutti proclamano che i dinosauri morirono milioni d'anni fa. Insegnano anche che gli uccelli che osservate in giardino in realtà sono i discendenti dei dinosauri. Dove sta la verità? Solo quando prendiamo la Bibbia come nostro punto di partenza possiamo comprendere la vera storia dei dinosauri.

Simboli cristiani nell'antica Siria. Ediz....

Fernández Ferreira Romualdo
Terra Santa - 2019

Non disponibile

48,00 €
Il libro raccoglie circa duemila simboli, per la maggior parte sotto forma di croci antiche del mondo bizantino siriano, che provengono soprattutto dalla vastissima area conosciuta come regione delle Città morte o Città abbandonate, nel nord della Siria. In questa zona sono stati identificati circa 850 siti con vestigia cristiane, per lo più databili dal IV all'VIII secolo. Purtroppo molti degli antichi siti della Siria, cristiani e non, sono andati perduti in questi ultimi anni, a causa del conflitto che dal 2011 imperversa nel paese. Si tratta, dunque, di materiale di grandissimo valore e spesso unico nel suo genere. Il libro non è scritto per gli archeologi di professione e nemmeno per i grandi specialisti di tematiche simbologiche. È stato concepito per un pubblico più ampio, per chi si interessa al patrimonio cristiano antico che, oltre al valore architettonico e decorativo, ci parla di quelle popolazioni profondamente cristiane. Questo libro esce postumo e testimonia l'appassionata dedizione dell'autore per la Siria, per la sua gente e per il suo patrimonio storico e artistico.

Il diluvio globale. Una panoramica biblica e...

CLC - 2019

Non disponibile

5,99 €
Possiamo davvero credere nella descrizione biblica di un diluvio globale? Ci sono evidenze, nella terra, a supporto del racconto biblico? Come si è formato il Grand Canyon? Come hanno fatto i fossili delle conchiglie marine a raggiungere le vette più alte delle montagne? Piena di sintetiche e incisive risposte, questa guida tascabile al diluvio globale dirime queste e altre questioni. Dotatevi di concise, incisive e documentate risposte sugli strati rocciosi transcontinentali, la rapidità dell'erosione, gli strati sedimentari piegati, una prospettiva catastrofista della deriva dei continenti, l'attività vulcanica e altro ancora.

Riti e cerimonie per le dee nel santuario di...

De Lucia Brolli Maria Anna
ETS - 2018

Non disponibile

18,00 €
Il santuario suburbano di Monte Li Santi-Le Rote ai piedi dell'abitato falisco di Narce è stato scavato in più riprese tra il 1985 e il 2014; la lunga frequentazione dell'area sacra tra gli inizi del V e la fine del II sec. a.C. ha determinato trasformazioni edilizie e cultuali, accompagnate da azioni liturgiche di cui si sono conservate straordinarie evidenze. Gli scavi hanno svelato riti di fondazione e di consacrazione, riti di dismissione con l'obliterazione degli strumenti del sacrificio e delle strutture sacre, e hanno mostrato la celebrazione di grandi cerimonie collettive nei momenti critici della vita della comunità, come quella che ha sancito il definitivo abbandono del complesso santuariale. Attraverso il regime delle offerte e le forme della ritualità sembra possibile ricomporre una sequenza nella quale, a livelli cronologici diversi, ruoli e competenze della sfera divina accompagnano soprattutto la figura femminile, in un quadro nel quale la fecondità umana si salda con la fertilità della terra. Accanto alle due dee di cui ci è stato restituito il teonimo, Minerva Maia e Fortuna, si percepisce la presenza di un sistema cultuale più complesso e sfumato nel quale più divinità sovrintendono al percorso di maturazione della fanciulla, dalla regolazione del mestruo, evocato da un culto di natura lunare, alla transizione verso l'età adulta ricordata dai dona dell'infanzia, ai riti nuziali sotto la tutela di Persefone e di Afrodite, per poi garantire non solo la maternità, ma anche la felice crescita della prole con Minerva Maia e, nel tempo, la stabilità delle unioni matrimoniali sotto l'egida demetriaca. In questo scenario è solo apparentemente marginale la figura maschile, che entra a far parte del sistema religioso del santuario in una fase cronologicamente avanzata. Il richiamo alla transizione dei giovani maschi verso l'età adulta è reso esplicito dalla figura di Eracle e dal culto tributato a Fortuna, a fianco di Minerva Maia, a sottolineare l'intreccio della fertilità femminile e maschile. È un processo teso a rinsaldare la comunità, favorendo, attraverso la celebrazione dei riti di passaggio maschili e femminili, l'ingresso dei giovani - linfa vitale - nel corpo civico, ma anche a garantire la sopravvivenza della specie attraverso le risorse del territorio nel momento di crisi segnato dall'avanzata di Roma.

Egeria al monte di Dio: santa Caterina o Har...

Barbiero Flavio
Vertigo - 2017

Non disponibile

15,00 €
Tra i deserti del Negev e del Paran si estende l'area in cui si trova l'altopiano di Har Karkom, secondo molti il Sinai di Mosè. Un luogo misterioso e pieno di fascino, narrato tra i tanti da una pellegrina del IV secolo d.C. di nome Egeria. Il suo diario di viaggio, un'antica testimonianza, è l'oggetto di indagine di Flavio Barbiero, che attraverso un'analisi corredata da cartine e fotografie accompagna il lettore in un viaggio verso il "monte di Dio", il luogo dove secondo la tradizione biblica Mosè ricevette le tavole della Legge. Il senso del lavoro dello studioso sta nel verificare le fonti e il lavoro passato di illustri ricercatori e colleghi. Barbiero non dimentica nulla, mettendo in fila una prova dietro l'altra, scandagliando un testo antico e ricostruendo il contesto storico e religioso dell'epoca. Un vero e proprio viaggio, fisico e spirituale, che è anche un contributo filologico, archeologico e antropologico.

La Bibbia aveva ragione

Keller Werner; Rehork J. (cur.)
Garzanti - 2017

Non disponibile

20,00 €
"La Bibbia aveva ragione", tradotto in 24 lingue, venduto in milioni di copie in tutto il mondo, adottato nelle scuole e oggetto di seminari, è apparso per la prima volta nel 1955. Nel 1978, con l'aiuto di Joachim Rehork, Keller ha riveduto la prima edizione tenendo conto delle scoperte che nel frattempo, grazie all'acquisizione di nuove tecniche e metodi di ricerca, l'archeologia biblica aveva portato alla luce. Nonostante gli anni, e gli ulteriori sviluppi della storiografia in campo biblico, questo libro rimane un classico nel senso autentico del termine, perché per la prima volta ha presentato le ragioni del testo biblico confrontandole minuziosamente con il contesto storico, geografico, sociale e culturale del tempo. Dal Diluvio universale fino alle indagini sulla Sindone, un percorso rigoroso che illumina il testo biblico.

La Basilica della Natività di Betlemme e il «De...

Losito Maria
Adda - 2014

Non disponibile

70,00 €
La basilica della Natività, oggi come ieri centro ideale della città di Betlemme, adempie alla funzione dell'ideazione costantiniana di proteggere e racchiudere la grotta in cui - secondo la tradizione - nacque Gesù, offrendo testimonianza archeologica della concretezza storica del racconto evangelico, al quale non mancherebbero riscontri anche astronomici.

Conosciamo davvero Gesù?

Giacobbo Roberto
Mondadori - 2013

Non disponibile

17,50 €
Di Gesù ricordiamo la sofferenza, la Passione, la croce. Ma per una volta vorrei provare a pensare a un'altra immagine. Quella di un uomo che prima di morire ha vissuto, è cresciuto, ha sorriso. Una persona che, anche prescindendo dalla fede, ha cambiato la storia dell'uomo, dalle cose grandi a quelle di tutti i giorni. Un uomo scomparso in giovane età, a soli trentatré anni. Poco più di un ragazzo. Ma chi era Gesù? È realmente esistito? Quali prove ci sono? Cosa ha realizzato nella sua vita? Cosa conosciamo di lui? Cosa ci arriva dalla storia e cosa dalla fede? Quello che stiamo per compiere con questo libro è un viaggio denso di emozioni, tra fede, scienza, storia e archeologia. E lo faremo con la stessa curiosità di quei greci che un giorno si presentarono a Filippo, il discepolo, dicendo: "Vogliamo conoscere Gesù". In questa ricerca saremo aiutati da molti strumenti: i testi della Bibbia ufficiale e quelli apocrifi; le fonti della letteratura antica, riscoperte grazie ai ritrovamenti di antichi papiri in Medio Oriente; i calcoli astronomici, che forniscono alcuni riferimenti temporali preziosi; infine le scoperte archeologiche, che permettono di verificare l'attendibilità dei testi sacri e di individuare e ricostruire i luoghi in cui ha realmente vissuto e operato Gesù. Ripercorrendo la sua vita in senso cronologico, indagheremo sui misteri della nascita (dove e quando è nato veramente? era figlio di una vergine?), della vita (ha avuto fratelli? e una moglie?).

La tomba perduta di Gesù

Tabor James D.
Piemme - 2013

Non disponibile

17,50 €
Nel 1980, in seguito a scavi fognari, viene alla luce in un quartiere di Gerusalemme una cripta con strane iscrizioni alle pareti. Sommariamente esplorata, l'antica tomba viene richiusa in fretta per ordine delle autorità senza destare l'interesse degli archeologi. Simcha Jacobovici e James D. Tabor - il primo giornalista investigativo e il secondo storico delle religioni sostengono sin dall'inizio che si tratterebbe invece di una scoperta rivoluzionaria, un ossario risalente all'anno 70, che getterebbe nuova luce sulla storia di Gesù e sugli albori del cristianesimo. Le spoglie dei defunti furono trafugate nei secoli da saccheggiatori di tombe, ma ciò che resta è straordinario: le iscrizioni sulle pareti dei nomi di Gesù, Giuseppe e Maria. Semplice coincidenza? Un caso di omonimia? Nel 2010, Tabor e Jacobovici ottengono il permesso di riaprire il sito e, con l'ausilio di speciali apparecchiature e una telecamera su braccio robotico, tornano a studiare la tomba trovando molte prove a sostegno della loro tesi supportati da valenti archeologi, geologi e antropologi. Anche per la vicinanza fisica con quella che era stata identificata come la "Tomba della Famiglia di Gesù", dopo successivi approfondimenti la cripta viene classificata dai due studiosi come la "Tomba di Gesù". In quel luogo, sui resti dell'ossario, è stato possibile effettuare anche i test del DNA.

Machaerus I. History, archaeology and...

Vörös Gyozo
Terra Santa - 2013

Non disponibile

120,00 €
Macheronte è la fortezza erodiana, nell'attuale Giordania, in cui, secondo la testimonianza di Giuseppe Flavio, Giovanni Battista fu condotto prigioniero e ucciso. Questo volume (in inglese) raccoglie - per la prima volta - i risultati delle campagne di scavo dal 1807 ad oggi. Archeologi francesi, tedeschi e americani si sono avvicendati nel corso degli anni, ma campagne su vasta scala sono state condotte soprattutto dagli archeologi francescani dello Studium Biblicum Franciscanum e, attualmente, da un'équipe ungherese. Uno volume dedicato a tutti gli appassionati di archeologia biblica, corredato da piante, cartine, documenti, immagini degli scavi e dei reperti, oltre che da splendide vedute panoramiche a colori.

Christ is here! Studies in biblical and...

Chrupcala Leslaw D. (cur.)
Terra Santa - 2012

Non disponibile

120,00 €
In occasione del quinto anniversario dalla scomparsa (2008-2013), una miscellanea di contributi in onore di padre Michele Piccirillo ofm da parte di colleghi archeologi e amici. Dopo una bibliografia essenziale, ogni capitolo (la maggior parte in inglese) è dedicato a un sito archeologico o a un ambito di studio in cui padre Piccirillo si è impegnato nel corso della sua attività. Tra questi siti si segnalano: il Monte Nebo; la grotta di Elia sul Monte Carmelo; il castello di Montfort; Cesarea Marittima; la chiesa della Vergine Maria nella valle di Josafat; Khirbet Barqa-Gan Yavneh; Madaba; Khirbet Beit Loya; e altri.

La sacra Bibbia. Luoghi e storie del Vecchio e...

Guadalupi Gianni
White Star - 2011

Non disponibile

8,90 €
Le vicende narrate nei libri del Vecchio e del Nuovo Testamento si svolgono in un'area geografica ben più vasta della Terra Santa, lungo sentieri della fede che collegano l'Armenia con la Valle del Nilo. Si tratta di Paesi dalle tradizioni antiche, spesso in conflitto tra loro, oggi profondamente mutati, ma che custodiscono gelosamente le vestigia dei siti sacri. Quest'opera indaga i luoghi della Bibbia attraverso i testi, le tradizioni e le ricerche archeologiche più recenti; ma, soprattutto, fa rivivere le suggestioni delle scene bibliche avvalendosi di un ardito confronto tra l'arte pittorica e il reportage fotografico. I più importanti episodi narrati nei testi sacri, dal Giardino dell'Eden alla Torre di Babele, dal Monte Ararat, dove si arenò l'Arca, alle sponde del Nilo, dove Mosè fu salvato, dal Monte Sinai al sontuoso tempio eretto da Salomone a Gerusalemme, dalla mangiatoia di Betlemme al Santo Sepolcro, sfilano in queste pagine illustrati dalla forza evocativa dei grandi capolavori dell'arte e dalle fotografie scattate nei luoghi in cui vissero e operarono i profeti, i condottieri e i grandi personaggi biblici. Località che, nel corso dei secoli, sono entrate nell'immaginario collettivo di milioni di credenti e che ancor oggi richiamano schiere di pellegrini di due grandi religioni.

I segreti dell'arca perduta

Gardner Laurence
Newton Compton - 2011

Non disponibile

6,90 €
La sacra Arca dell'Alleanza e tutti gli interrogativi che solleva, che cos'è, perché è stata costruita, dove si trova, è il tema della controversa tesi dell'autore. Per seguire le origini e il percorso dell'Arca dell'Alleanza Gardner affronta i temi biblic

Michele Piccirillo francescano archeologo tra...

Bottini G. C. (cur.); Massimo L. (cur.)
Terra Santa - 2010

Non disponibile

18,00 €
La Custodia di Terra Santa e la Facoltà di Scienze Bibliche e Archeologia (Studium Biblicum Franciscanum) di Gerusalemme vogliono ricordare con l'omaggio di questa pubblicazione padre Michele Piccirillo. La sua scomparsa nel 2008 ha portato ancora più alla luce lo spessore umano e la rilevanza del suo lavoro scientifico. Questo volume intende onorare la sua figura, fornendo al contempo una guida per conoscere e apprezzare il suo lavoro. A una nota biografica, segue una nutrita bibliografia. Diversamente da quelle finora pubblicate, nelle quali sono registrati solo i libri o soltanto i contributi scientifici in ordine cronologico, qui si è preferito elencare tutta la produzione di M. Piccirillo secondo una classificazione tematica. Tale classificazione ha il vantaggio di far risaltare immediatamente la diversità e la vastità degli argomenti di cui egli si è interessato, nonché di mostrare come vi sia una corrispondenza, o almeno un richiamo, tra i temi di cui egli ha scritto e gli scavi archeologici, le ricerche e i progetti che ha condotto nell'arco di oltre trent'anni. Il volume include anche una sezione dedicata alle testimonianze fatte pervenire da amici e collaboratori di frate Piccirillo.

Cafarnao VI. Tipologie e contesti stratigrafici...

Loffreda Stanislao
Terra Santa - 2008

Non disponibile

70,00 €
I tre volumi Cafarnao VI, Cafarnao VII, Cafarnao VIII escono per ragioni pratiche separatamente, ma sono interdipendenti. Il trittico costituisce la descrizione (Cafarnao VI), la documentazione grafica (Cafarnao VII) e la documentazione fotografica (Cafarnao VIII) della ceramica raccolta nel sito di Cafarnao in Israele, di proprietà della Custodia di Terra Santa, in 23 campagne di scavi archeologici, alle quali l'autore ha partecipato come collaboratore del direttore V. Corbo (dal 1968 al 1986) e poi come suo successore (dal 2000 al 2003). Il materiale copre un arco temporale dagli inizi del periodo del bronzo al periodo mamelucco, cioè dal 3200 a.C. al 1400 d.C. circa.

Cafarnao VIII. Documentazione fotografica degli...

Loffreda Stanislao
Terra Santa - 2008

Non disponibile

45,00 €
I tre volumi Cafarnao VI, Cafarnao VII, Cafarnao VIII escono per ragioni pratiche separatamente, ma sono interdipendenti. Il trittico costituisce la descrizione (Cafarnao VI), la documentazione grafica (Cafarnao VII) e la documentazione fotografica (Cafarnao VIII) della ceramica raccolta nel sito di Cafarnao in Israele, di proprietà della Custodia di Terra Santa, in 23 campagne di scavi archeologici, alle quali l'autore ha partecipato come collaboratore del direttore V. Corbo (dal 1968 al 1986) e poi come suo successore (dal 2000 al 2003). Il materiale copre un arco temporale dagli inizi del periodo del bronzo al periodo mamelucco, cioè dal 3200 a.C. al 1400 d.C. circa.

L'arca di Noè

Manduchi Claudio
Agemina Edizioni - 2008

Non disponibile

20,00 €

La Bibbia aveva ragione

Keller Werner
Garzanti - 2007

Non disponibile

18,00 €
La "Bibbia aveva ragione", il più famoso libro di Keller, tradotto in ventiquattro lingue, venduto in milioni di copie in tutto il mondo, adottato nelle scuole e oggetto di seminari, è apparso per la prima volta nel 1955. Nel 1978, con l'aiuto di Joachim R