Industrie delle poste e delle telecomunicazioni

Active filters

Telecomunicazioni: monopolio e...

Curien Nicolas
Il Mulino

Non disponibile

23,24 €
Il volume si apre con una descrizione delle caratteristiche tecniche delle reti di telecomunicazione, ma il cuore del libro è sul problema degli assetti istituzionali. La concorrenza fa sì che attraverso le forze di mercato si realizzi una migliore allocazione delle risorse, si forniscano migliori alternative ai clienti, ci sia maggior flessibilità nei servizi offerti? Qual è il giusto equilibrio fra pubblico e privato? Come deve essere regolamentato il settore per garantire il funzionamento corretto del processo concorrenziale? A questi interrogativi gli autori cercano di rispondere avvalendosi dell'esame comparativo di paesi (USA, Francia, Giappone, Gran Bretagna) diversi per origine e per mix pubblico-privato ma tutti in fase di radicale trasformazione.

«Per essere quest'ufficio la chiave...

Brunet Francesca
Corponove

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Il libro sui Taxis Bordogna, prosegue la collana dedicata dal Museo dei Tasso e della Storia Postale di Camerata Cornello ai personaggi più influenti della famiglia Tasso. Il casato Taxis Bordogna ebbe inizio con il matrimonio fra il brembano Bono Bordogna ed Elisabetta Tasso, nata a Cornello, borgo medievale dove ogni muro riflette l'eco di miti imperiali e di storie di posta. Un borgo ancora abitato, al quale si accede solo a piedi, per respirare il mistero di antiche vicende capaci di contribuire all'identità di più di un continente. Il ramo Taxis Bordogna fin dal 1509 esercitava la gestione delle Poste di Trento e Bolzano sull'importantissima strada "delle Fiandre" che collegava Bruxelles con Innsbruck, Roma e Napoli. Fiore all'occhiello fu la perfetta gestione delle missive in arrivo e in partenza nei decenni del Concilio di Trento (1545-1563). Il libro è frutto di tre anni di ricerche in sintonia fra il Comune di Camerata Cornello e l'Università di Innsbruck. La prima parte del libro è dedicata a figure della famiglia Taxis Bordogna, a relativi snodi e conflitti. La seconda, agli aspetti economici e materiali della Posta trentina in età Moderna.

Fiume 1918-1924. I servizi postali...

Autopubblicato

Non disponibile

58,00 €
La filatelia a Fiume di pari passo con l'economia, la vita quotidiana e le vicende storiche del breve ma intenso periodo compreso tra novembre 1918 e marzo 1924: l'occupazione interalleata, D'Annunzio, lo stato autonomo sino all'unità con l'Italia. Esame specialistico dei francobolli, storia postale, tariffe e servizi, posta militare di mare di cielo e di terra, annullamenti, interi postali, moneta.

Francesco Tasso e la nascita delle...

Bottani Tarcisio
Corponove

Non disponibile

25,00 €
Francesco Tasso è considerato il capostipite della famiglia che tra '400 e '500 organizzò le poste degli Asburgo, creando collegamenti stabili e veloci con le principali città europee, attività per la quale è riconosciuto ai Tasso il merito di aver fondato le moderne poste d'Europa. Dalle origini a Cornello, ai primi incarichi a Venezia, alla corte pontificia e in Tirolo, questo lavoro approfondisce poi l'avvio delle poste nelle Fiandre, possedimenti degli Asburgo, con una analisi delle lettere patenti di Filippo il Bello che assegnarono a Francesco Tasso il ruolo di capo e maestro delle poste imperiali. Il contenuto di queste patenti è riportato integralmente, insieme alla versione in lingua corrente; lo stesso vale per la patente di Carlo I di Spagna, del 12 novembre 1516, con la quale si fa coincidere la nascita ufficiale delle moderne poste europee. Non trascura il libro gli aspetti personali della vita di Francesco, in particolare della cappella votiva di famiglia nella chiesa di Notre-Dame du Sablon, e della grande diffusione delle poste europee dopo la sua morte, nel 1517, tanto che gli eredi suoi nipoti ne fecero un'impresa multinazionale durata per secoli.

Huawei. Il fondatore. La storia di...

Li Hongwen
Guerini Next

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
L'ascesa della Cina sulla scena globale rappresenta uno degli eventi più significativi della nostra epoca. Ma in Occidente il ruolo trainante di alcuni imprenditori privati che hanno letteralmente ridisegnato lo scenario dei rispettivi mercati a livello nazionale e globale è ancora sottostimato, quando non del tutto misconosciuto. Fra queste figure pionieristiche spicca Ren Zhengfei, fondatore e leader di Huawei. Nato in una regione rurale, avviato alla carriera nel genio militare, Ren Zhengfei fonda Huawei più che quarantenne, dapprima semplicemente assemblando componenti per centralini analogici destinati alle immense aree rurali in Cina, allora ancora largamente prive di rete telefonica. La competizione con grandi players occidentali, come Ericsson, Siemens e Alcatel, che allora dominavano la scena delle telecomunicazioni nel paese, la necessità di colmare un divario tecnologico che inizialmente sembrava insuperabile, l'avvento del digitale come svolta determinante nella storia della compagnia, sono tutte tappe che hanno forgiato una filosofia manageriale insieme ammirata e temuta, una cultura di «lupi», secondo l'espressione dello stesso Zhengfei, caratterizzata da «sensi acuti, indomabile aggressività e spirito di squadra». Oggi Huawei è un gigante con oltre 150.000 impiegati in tutto il mondo e Ren Zhengfei, noto per la sua natura schiva e per il suo approccio concreto, è di fatto uno fra i business leader più stimati sulla scena planetaria. Questo libro è un'occasione preziosa e ancora rara per guardare dentro al miracolo economico cinese, alle forze reali e alle intelligenze che lo stanno plasmando.

Prospettive di sviluppo delle reti...

Edizioni Efesto

Non disponibile

10,00 €
A cinque anni dalla conclusione del progetto ISBUL, promosso dalla Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni per analizzare le prospettive di sviluppo delle reti a banda ultralarga in Italia, finalmente servizi di questo tipo sono offerti sul mercato. Tuttavia gli operatori hanno fatto scelte molto diverse da quelle che molti prevedevano cinque anni orsono. Il testo si propone di analizzare questi cambiamenti, a partire da alcune analisi dell'epoca, e di formulare proposte per migliorare gli incentivi agli investimenti e rendere i piani di sviluppo più adeguati, nello spazio e nel tempo, agli obiettivi della Agenda Digitale Europea. Gli autori del testo: Cosimo Dolente, Davide Gallino, Claudio Leporelli, Pierfrancesco Reverberi.

Le relazioni postali dell'Italia...

Salierno Vito
Vaccari

Non disponibile

45,00 €
È questo il secondo di una serie di volumi dedicati alle relazioni postali tra l'Italia e i paesi esteri nell'Ottocento, in particolare dal 1850 al 1875, dall'introduzione del francobollo nella penisola alla creazione dell'Unione Postale Universale con la tariffa unitaria nel 1875. Scopo di questo volume è quello di inquadrare in maniera uniforme tutti i dati noti o inediti relativi alle convenzioni e ai tariffari nelle comunicazioni postali tra l'Italia e la Francia nell'Ottocento. Una cura particolare è stata data all'elenco ragionato delle lettere note in periodo filatelico: le informazioni derivano da cataloghi d'asta, listini, collezioni e pubblicazioni varie. È chiaro che non si tratta di un'elencazione esaustiva, ma, attraverso la descrizione di ogni lettera corredata da note filateliche, di instradamenti, marcofile e tariffarie, il collezionista può rendersi conto di tutti gli elementi relativi al pezzo postale in questione. Nelle 36 pagine con tavole a colori sono riprodotte alcune buste particolarmente significative.

Catalogo storico descrittivo degli...

Longhi Fiorenzo
Vaccari

Non disponibile

100,00 €
Storia cronologica della posta Zeppelin dell'area italiana delle aeronavi Graf Zeppelin, Hindenburg e Graf Zeppelin II. La catalogazione particolareggiata della posta Zeppelin di Italia, colonie italiane, San Marino e Vaticano dal 1929 al 1939 è stata redatta con la maggior cura possibile e sono stati elencati solo gli aerogrammi dei quali è stato possibile controllarne realmente l'esistenza. Inoltre sono stati menzionati i falsi, se noti e sicuramente individuati. La catalogazione è redatta in ordine cronologico e per rintracciare un aerogramma catalogato è sufficiente ricercare la pagina relativa al nome del dirigibile e all'anno, e quindi il numero del volo, da cui si ricavano il mese e il giorno. La numerazione dei voli usata è quella ufficiale, tratta dall'archivio originale della Società Zeppelin di Friedrichshafen (Luftschiffbau Zeppelin / Deutsche Zeppelin Reederei), che è ormai considerata la migliore da collezionisti, commercianti e storici dell'aviazione, che non genera confusioni e che rende sempre possibile l'inserimento di nuove scoperte di aerogrammi.

Sulla strada del consumattore: da...

Cittadinanzattiva
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Quello che viene qui illustrato è il contenuto del focus "Telecomunicazioni e Servizi postali" nell'ambito del XV Rapporto PiT Servizi. Il PiT Servizi, nato su iniziativa della rete dei Procuratori dei cittadini di Cittadinanzattiva e con il patrocinio e il sostegno della Commissione Europea DG Sanco, offre da 15 anni informazione, consulenza e tutela ai cittadini consumatori rispetto ai servizi di pubblica utilità. Le informazioni e i dati raccolti dalla sede centrale e da quelle locali sono stati inseriti in un unico database, quindi elaborati e analizzati al fine di evidenziare le principali criticità che i cittadini riscontrano quotidianamente nell'utilizzo di alcuni servizi. I dati presentati, pur non avendo alcuna rilevanza da un punto di vista statistico, costituiscono comunque delle "spie" su fenomeni in atto che incidono negativamente sul rapporto fruitore-fornitore del servizio e ci aiutano a formulare proposte e suggerimenti che dal nostro punto di vista potrebbero essere di aiuto nella risoluzione dei problemi. Il presente volume è composto da due parti, la prima relativa al settore delle telecomunicazioni e la seconda dedicata ai servizi postali. In ciascuna parte viene illustrato in modo sintetico il contesto europeo del mercato di riferimento, quindi la situazione dello stesso nel nostro Paese e infine il punto di vista dei consumatori con le relative proposte.

Una storia di posta nel Tirreno....

Giacino Giuseppe
12,00 €
Comincia con i messaggi in balia di una lenta navigazione, insidiata dall'incostanza degli elementi naturali e dall'aggressività dell'uomo, questa storia di posta nel Tirreno la cui protagonista è l'isola di Ustica. La storia poi si dipana su un duplice itineriario: l'evoluzione del servizio postale sotto il profilo tecnico-organizzativo e quella dei collegamenti con l'isola. Attraverso la raccolta e lo studio degli annulli postali e dei francobolli in varie epoche, il libro offre la storia postale dell'isola di Ustica dalla fondazione dell'ultima comunità usticese nel 1761 ad oggi, passando per la data della costituzione del primo Regio Ufficio Postale dell'isola nel 1861.

La battaglia mondiale delle...

Migone Paolo
Lotta Comunista

Non disponibile

15,00 €
Gli scritti raccolti nel libro propongono un profilo, in un arco temporale che travalica il secolo e mezzo, delle tecnologie della comunicazione, delle battaglie capitalistiche che ne hanno contrassegnato l'ascesa, dello sviluppo recente, caratterizzato da una combinazione di estensione e innovazione. Ma l'analisi sollecita anche la riflessione più generale sulle contraddizioni del modo di produzione capitalistico. Quest'ultimo offre sì il progresso tecnico, ma al costo delle bolle speculative, delle crisi di sovrapproduzione, di stridenti anomalie. Centocinquant'anni di sviluppo della tecnologia hanno praticamente annullato distanze, quasi azzerato costi. All'esordio del periodo, Marx ed Engels constatavano che "la grande industria ha realizzato quel mercato mondiale che la scoperta dell'America aveva preparato", ha sostituito "al precedente isolamento locale e nazionale un traffico universale, una universale interdipendenza delle nazioni", ma per proporre ciclicamente "un'epidemia che in ogni altra epoca storica sarebbe parsa un controsenso quella della sovrapproduzione". La storia delle telecomunicazioni ne è uno specchio esemplare

Le relazioni postali dell'Italia...

Salierno Vito
Vaccari

Non disponibile

32,00 €
È questo il primo di una serie di volumi dedicati alle relazioni postali tra l'Italia e i paesi esteri nell'Ottocento, in particolare dal 1850 al 1875. Scopo di questo volume, e dei successivi, è quello di inquadrare in maniera uniforme tutti i dati noti o inediti relativi alle convenzioni e ai tariffari nelle comunicazioni postali tra l'Italia e i paesi esteri nell'Ottocento, il movimento postale di ogni singolo stato italiano con l'estero, e in questo volume specifico di ogni singolo stato italiano con la Svizzera. Una cura particolare è stata data all'elenco ragionato delle lettere note in periodo filatelico: le informazioni, come si può rilevare da ogni voce, derivano da cataloghi d'asta, listini, collezioni e pubblicazioni varie. È chiaro che non si tratta di un'elencazione esaustiva ma, attraverso la descrizione di ogni lettera corredata da note filateliche, di instradamenti, marcofile e tariffarie, il collezionista può rendersi conto di tutti gli elementi relativi al pezzo postale in questione. Alcune lettere ed altri documenti postali particolarmente significativi sono stati selezionati e riprodotti a colori nelle tavole iniziali, per poter mostrare una carrellata delle corrispondenze oggetto di studio.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

49,00 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti etc. con le tariffe della Repubblica Italiana dal 1986 al 2000. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

33,57 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti e tutte le disposizioni con le tariffe della Repubblica Italiana dal 1946 al 1970. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

36,15 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti e tutte le disposizioni con le tariffe della Repubblica Italiana dal 1971 al 1985. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

40,00 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti e tutte le disposizioni con le tariffe dal 1926 fino al 2000. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

35,12 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti e tutte le disposizioni con le tariffe del Regno d'Italia dal 1862 al 1900. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Le tariffe postali italiane...

Micheli G.
Vaccari

Non disponibile

56,81 €
Nel volume sono riportati integralmente leggi, decreti e tutte le disposizioni con le tariffe del Regno d'Italia e RSI dal 1901 al 1946. Per ragioni di praticità e per facilitare la ricerca, l'ordinamento seguito è quello per decorrenza, riferimento all'argomento (interno/estero etc.), titolo del decreto o legge, indicazioni dettagliate sui dati di pubblicazione. Questi dati sono stati schematizzati all'inizio di ogni fonte legislativa. Oltre all'indice generale suddiviso per anno sono previsti anche altri tre indici: per argomento, per decreto, e per periodi tariffari.

Il servizio pratico postale in Austria

Carra L.
Vaccari

Non disponibile

61,97 €
Ritrovata grazie ad una perseverante opera di ricerca, questa pubblicazione risulta un'importante fonte di sapere. Un'opera tecnica indispensabile anche a chi non è specialista o non possiede o ricerca la tariffa per le lettere spedite dall'Impero Austriaco per la Nuova Zelanda o per la terra di Van Diemen. Una vera miniera di notizie, con tutti i riferimenti alle leggi, agli articoli, ai decreti, ai regolamenti, alle circolari che hanno avuto per argomento la Posta in Austria e nel Lombardo-Veneto.