Problemi etici: sviluppo scientifico e tecnologico

Active filters

La ragione aveva torto?

Fini Massimo
Marsilio

Disponibile in libreria

9,00 €
Pubblicato per la prima volta nel 1985, "La Ragione aveva Torto?" è, a suo modo, un libro profetico. Sottoponendo a una critica radicale la società uscita dalla Rivoluzione industriale e sostenendo, con un raffronto serrato col passato, che l'uomo occidentale si è creato un mondo ancora più invivibile di quello da cui, con l'ottuso e pericoloso ottimismo di Candide, aveva voluto sfuggire, l'autore avanza dubbi che, un tempo negati e rimossi, sono oggi penetrati profondamente nella pelle della gente. Opera fondante nel suo pensiero, "La Ragione aveva Torto?" è alla radice dei suoi saggi successivi, in cui Fini demolisce tutti i capisaldi della nostra società: la democrazia, l'economia, la tecnologia, la pretesa totalitaria dell'Occidente di ergersi a "cultura superiore".

Io e il mio DNA. Abbiamo davvero un...

Neresini Federico
Il Mulino

Disponibile in libreria

16,00 €
Per quel carico di promesse insito in ogni scoperta scientifica, anche la molecola del Dna ha finito per diventare un'icona del futuro, una sperata chiave d'accesso al benessere, alle cure e alla conoscenza di se stessi: il Dna unico e ci rende unici. Federico Neresini ha avuto l'opportunitdi sottoporsi in prima persona alla mappatura del proprio genoma e a tutte le esperienze che ne conseguono. Partendo dalle pagine del suo diario in presa diretta, conduce una serie di riflessioni sul Dna come fenomeno sociale, dalla sua forza mediatica alla magica fede in un gene per qualsiasi cosa, dal fantasma dell'eugenetica al business della genomica on line.

Progresso

Schiavone
Il Mulino

Disponibile in libreria

12,00 €
Una parola che sembra quasi da evitare, un ricordo di tempi lontani e di perdute ingenuitintellettuali. Eppure, l'idea di progresso esprime qualcosa di profondo e di essenziale: una rappresentazione della storia senza la quale la nostra identite la nostra capacitdi progettare il futuro sono a rischio. Scritte appena prima che iniziasse la crisi del Coronavirus, queste pagine, cui tocca oggi la piimplacabile delle verifiche, si interrogano sulla funzione progressiva della tecnica e della scienza, che non sono una potenza estranea: sono nostre figlie, siamo noi.

Ecocene. Per un postumano...

De Siena Santa
Orthotes

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
La nostra è l'era dell'estremo. Viviamo lo stordimento di un'evoluzione accelerata da non poterne percepire l'immaginario: ogni realtà aumentata è spinta fino a toccare un punto estremo, dove il contatto si sposta continuamente, resta lontano, perde distanza. Ecocene parla del passato, del presente e del futuro, del saccheggio e della violenza sulle donne e sulla natura, dell'umano divenire postumano, delle multidirezionalità temporali prodotte dall'intelligenza artificiale, dalle tecnologie del bios, dal macchinico. Non è un cambio di paradigma ma un salto di civiltà. L'inizio di una Nuova Era, il punto di svolta di una compressione evolutiva, un cambriano tecnologico nel quale il corpo avrà l'aspetto ibrido del cyborg. L'evoluzionismo tecnologico dell'Antropocene eleva l'innovazione a unica linea di sviluppo e di pensiero, travolge il senso del limite, lo estremizza e radicalizza. La sfida è se la nostra superiore intelligenza emotiva - insolitamente travolta dall'afflato ecologico - saprà trovare una via di mezzo, responsabile e praticabile. L'era che inizia potrebbe allora essere l'Ecocene, l'era ecologica dell'egualitarismo ecosistemico.

Senza lavoro? Cambiamento...

Alacevich Franca
Firenze University Press

Disponibile in libreria in 5 giorni

8,90 €
La nuova rivoluzione tecnologica distruggerà inesorabilmente lavoro e dovremo abituarci a una società sempre più povera di occasioni occupazionali? Rifuggendo da previsioni apocalittiche così come da quelle ingenuamente ottimistiche, la Lezione offre alcune riflessioni su questa domanda che torna costantemente sui media e nel dibattito pubblico, politico e scientifico. Sulla scorta degli insegnamenti del passato, il futuro dipende dalle strategie delle imprese, della politica, e persino dei singoli attori sociali.

Sociologia digitale. Introduzione...

Scaglia Antonio
Eurilink

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Libro rivolto agli studenti di sociologia digitale e riflessione critica sulla societconnotata e assorbita dalla tecnica digitale. Logos e tecnica iniziano a porsi quale interrogativo con i greci e continuano, oggi soprattutto, a interagire e a scontrarsi attorno alla domanda: chi dsenso all'agire umano e al dominio del mondo? Misura, calcolo, tecnologia, comunicazione si confrontano con la capacite l'incapacitdegli uomini di essere e di dare senso alla realt alla relazione, alla costruzione e al governo del mondo. La politica digitale, la Smart City, l'Industria 4.0, i Social Network fanno digitale la societe l'uomo, e rendono acuta la domanda di significato. Tecnica, Logos, linguaggio analogico, digitale e dimensione 'quantum' conformano noi e il nostro mondo, la comunicazione e ci rinviano alle letture alternative della materia, particolarmente a quelle della fisica quantistica che disegnergli universi, i nuovi logos e le tecniche. Nel frattempo, i libri di B. Lupton e N. Couldry affermano che il mondo digitale. Alcuni assicurano che i Big Data elaborati ci consegnano altri significati della realt Il rapporto tra fenomeni e senso assumerforme inattese e sinora ignote? Altro interrogativo: il potere degli elaboratori quantistici rivelerun significato della realtsinora precluso agli umani? come se fossimo sospinti a riprendere l'insuperabile mistero della tragedia scandagliato da F. Nietzsche come unico motore del mondo, di per sprivo di senso. A rimanere l'aspirazione, la "Wille zur Macht" dell'Oltreuomo che non affatto garanzia di senso; forse aspirazione. Oppure, si tratta semplicemente dell'inarrestabile invasivitdella tecnica di cui parla Martin Heidegger, nel suo saggio "Sulla tecnica" (1954) e che egli riassume nell'intervista a "Der Spiegel" (1966) con l'affermazione: `Dall'invasivitdella tecnica ormai solo un dio ci pusalvare'. La fisica, ovvero la logica e la digitalizzazione, ci pongono di fronte a questo quadro di interrogativi volti a sondare soprattutto chi sia in grado di dare significato alla realt

Dal cyberbullismo al sexting. Come...

Bilotto Andrea
Homeless Book

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Dall'autore che è ormai riferimento nazionale su queste tematiche, Andrea Bilotto, una guida pratica per comprendere e prevenire il cyberbullismo e il sexting, ma anche altri fenomeni collegati come quello dell'hikikomori e delle varie mode challenge: questo libro utilizza un'ottica multidisciplinare che tiene in considerazione sia le implicazioni psicologiche che legali, e fornisce inoltre suggerimenti per la prevenzione e l'intervento. Un libro che si propone come punto di riferimento per autorevolezza, completezza dei contenuti e facilità di comprensione. Ideale per genitori, educatori e insegnanti che cercano risposte concrete e azioni educative efficaci e consapevoli.

Democrazia! Elogio della societ?...

Soros George
Einaudi

Disponibile in libreria

17,00 €
Che cosa significa difendere la democrazia oggi? Quali pericoli sta affrontando lo Stato di diritto? La visione che ci offre George Soros quella di chi sa di essere il nemico pubblico per eccellenza dei sovranisti e populisti di tutto il mondo. Personaggio odiato e invidiato, a capo di un impero finanziario colossale ma, allo stesso tempo, in prima linea per combattere le tendenze autoritarie a livello globale. Attraverso le sue fondazioni ha donato 14 miliardi di dollari per promuovere i diritti umani. Ed diventato il bersaglio prediletto di movimenti antisemiti e complottisti. Oggi Soros vede a serio rischio anche le conquiste democratiche in Occidente. tempo di reagire. Cos in queste pagine, critica apertamente i suoi nemici, indaga una varietdi temi attualissimi - dall'uso delle nuove tecnologie come strumenti di controllo sociale, all'andamento dei mercati finanziari, al futuro dell'Unione europea - e ci consegna un distillato del suo pensiero.

La società artificiale. Miti e...

Curcio Renato
Sensibili alle Foglie

Non disponibile

16,00 €
Questo libro s'interessa delle implicazioni sociali dei nuovi strumenti digitali e del significato concreto che nella vita di relazione quotidiana, nella politica, negli stati di coscienza e nel mondo del lavoro espressioni come big data, profilazione predittiva, intelligenza artificiale, cloud, robot umanoidi, internet delle cose, vengono realmente a configurare. Più in generale questa esplorazione cerca di mostrare come "progresso sociale" e "tecnologie digitali" non siano affatto sinonimi. E anzi, come queste ultime innervino l'architettura di classe capitalistica invadendo e aggredendo dall'interno lo spazio vitale essenziale delle relazioni umane. Ben oltre la società industriale, la società dello spettacolo e la modernità liquida, la società artificiale ci mette dunque di fronte al germe accattivante e vorace di un nuovo totalitarismo. Un totalitarismo tecnologico che, a differenza di quelli ideologici del Novecento, invade e colonizza il luogo più "sacro" e fondamentale della libertà. D'altra parte, una matura consapevolezza di questa estrema deriva può essere anche il punto di partenza per un'ulteriore rimessa in discussione delle classi sociali e del destino di specie.

Fermiamo Mr Burns. Come evitare la...

Bosio Roberto
Arianna Editrice

Non disponibile

12,90 €
Mentre in Italia il dibattito sull'energia nucleare torna in prima pagina e mentre si moltiplicano coloro che guardano con interesse al business dell'atomo, gli autori Bosio e Zoratti rimettono sul campo i limiti dell'energia nucleare, la gestione tutta italiana della rincorsa all'atomo, le alternative reali ad un futuro apparentemente già scritto. Attualità e puntualità scientifica, case history come l'inchiesta sul ruolo di Enel nel nucleare dei paesi dell'Est e ricchi approfondimenti, rendono il testo un ottimo strumento per avvicinarsi al tema dell'incubo nucleare. Una lettura che non si limita a rendere pubblica l'antieconomicità dell'energia nucleare o l'incapacità dell'industria di smaltire eventuali scorie radioattive, ma che traccia il percorso verso un sistema energetico fondato sul risparmio energetico e sulle energie rinnovabili, anziché su quelle fossili. L'unica alternativa possibile e realmente percorribile per combattere l'effetto serra.

La conversazione nell'era digitale....

Fiorilli Federica
Alpes Italia

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
L'uomo presenta una serie di bisogni sociali che gli garantiscono la sopravvivenza e strutture cerebrali deputate all'elaborazione dei segnali implicati nella comunicazione con i suoi simili. Partendo dalle più recenti scoperte delle neuroscienze affettive e integrando i dati con la ricerca sperimentale in ambito psicologico e sociale, il libro vuole condurre una riflessione sull'importanza della conversazione e su come essa abbia subito cambiamenti qualitativi e quantitativi nel corso del progresso tecnologico. In un mondo in cui la motivazione sociale di approvazione e rango sembra aver preso il sopravvento su bisogni altrettanto importanti come la condivisione e la necessità di cura, sicurezza e affetto da parte di altri per noi significativi, il modo più efficace per sentirsi esseri umani è quello di recuperare il dialogo reale ormai troppo spesso trascurato come conseguenza di una globalità sempre più connessa alla rete.

T-day. Transumanesimo della vita...

Guerra
Armando Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Il transumanesimo o postumanesimo o nuova futurologia scientifica è sempre più in primo piano nel dibattito contemporaneo, si pensi solo al recente boom editoriale, anche in Italia, di Essere una Macchina del giornalista scientifico O'Connell. In questo libro, focus è una visione del transumanesimo forse atipica: un futuribile complesso essenzialmente storico culturale e anche in certa misura pop. Tra gli Autori, alcuni tra i maggiori transumanisti e futuristi italiani (tra cui il Transumanista attualmente più noto ai media, l'americano Zoltan Istvan), scrittori di fantascienza, ma anche scrittori o artisti semplicemente futuribili. Tutti gli autori segnalano che il futuro è già veramente cominciato, tangibilissimo nella vita quotidiana, plasmata dalla ormai pluridecennale rivoluzione elettronica, dai suoi effetti sulla mente umana e dalle attuali società informatiche e post-umane.

L'altra specie. Otto domande su noi...

Cingolani Roberto
Il Mulino

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Gli alieni sono già fra noi? Macchine che sostituiscono il lavoro dell'uomo, animaloidi quadrupedi o plantoidi dalle radici intelligenti, insetti robot, umanoidi alla Blade Runner, ma anche algoritmi sempre più sofisticati, intelligenze artificiali che applicate ai big data possono controllare centinaia di robot. È questa l'altra specie? Come è nata? È capace di provare emozioni? Dovremo averne paura? Quali problemi etici solleverà la sua esistenza? Nessuno meglio di Roberto Cingolani può raccontarci obiettivi, speranze, fallimenti di una delle più straordinarie sfide della conoscenza: capire il lavoro compiuto dall'evoluzione in miliardi di anni e tentare di imitarlo.

Sexting o amore? Educare ai...

Bilotto Andrea
la meridiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Le nuove tecnologie e i social network hanno mutato il modo in cui gli adolescenti di oggi vivono le relazioni sentimentali: lo sguardo sempre fisso sullo smartphone preclude ogni possibilità di incontro e contatto con l'altro, spingendo i ragazzi sempre più spesso a relazionarsi con i loro coetanei attraverso lo schermo di un pc o del telefono. Come far quindi sapere all'altra persona che c'è attrazione? Niente di più semplice che attraverso i messaggi, se non fosse che trovare le parole giuste per descrivere i propri sentimenti è nell'adolescenza altrettanto complicato perché, di fatto, i giovani comunicano molto con foto e video. Allora, se si fa fatica a scrivere e descrivere il sentimento che si prova, la scelta di molti è una foto ammiccante o provocante. Questo è il "sexting", pericoloso fenomeno ormai diffusissimo in tutto il mondo che coinvolge fasce di ragazzi sempre più giovani, che si espongono, così, anche alle intenzioni non sempre innocenti di altri. Il volume di Iacopo Casadei e Andrea Bilotto vuole essere uno strumento per entrare in queste questioni e, in particolare, nel disorientamento emotivo degli adolescenti. Un libro per educatori e genitori, per fornire loro chiavi di lettura e proposte concrete per accompagnare i ragazzi a riflettere sulla natura dei sentimenti, sulle dinamiche di relazione di coppia e su una sana educazione alle emozioni ai tempi dei social.

Homo technologicus

Longo Giuseppe O.
Ledizioni

Non disponibile

20,00 €
Tra la nostalgia per i valori della tradizione e un nomadismo identitario ormai privo di memorie e confini, è sempre più evidente l'importanza che ha la tecnologia nel definire la creatura uomo: le macchine si connettono tra loro e con noi, ci assediano, c

Dialogo su etica e scienza

Boncinelli Edoardo
Editrice San Raffaele

Non disponibile

14,00 €
Tra questi due protagonisti del pensiero scientifico e filosofìco italiano si svolge un singolare confronto sui confini mobili e complessi che separano le possibilità della ricerca scientifica dalle convinzioni dell'etica. Un dialogo serrato che, oltre a t

La forma del futuro

Sterling Bruce
Apogeo

Non disponibile

12,00 €
Questo libro si occupa degli oggetti creati e dell'ambiente. I lettori ideali di questo libro sono quelle ambiziose anime giovani (di tutte le età) che vogliono intervenire costruttivamente nel processo della trasformazione tecnosociale. Il che significa c

Persona e nuove tecnologie

Lateran University Press

Non disponibile

13,00 €
Il presente volume è la raccolta degli atti del Convegno: "Persona e nuove tecnologie" svoltosi il 16 e 17 novembre 2016 alla Pontificia Università Lateranense, organizzato dalla Facoltà di Filosofia, il Pontificio Istituto Pastorale Redemptor Hominis e dall'Area Internazionale di Ricerca Caritas in Veritate . Un dialogo fecondo all'insegna dell'interdisciplinarità su una tematica quanto mai complessa ed attuale, interessando vari ambiti scientifici: teologico, filosofico, sociale, giuridico e analizzando le prospettive della Dottrina Sociale della Chiesa e le linee pastorali. Gli atti che leggiamo in questo volume affrontano il binomio Persona e nuove tecnologie: dal punto di vista educativo, la pedagogia dinanzi alla sfida digitale; come una sfida per la teologia pastorale della comunicazione; nelle diverse prospettive ed ambiti di applicazione del diritto; dell'impatto sociale e antropologico delle nuove tecnologie. Giungendo poi ad un chiaro punto di contatto interdisciplinare ovvero che siamo dinanzi ad un'occasione, l'occasione di affrontare e regolare le nuove tecnologie in maniera tale da renderle, non una costosa possibilità per rendere piacevole la vita di pochi ma un nobile mezzo per migliorare la vita delle persone, di tutte le persone in una visione di umanesimo integrale.

La tentazione transumanista

Damour Franck
Asterios

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Il termine transumanismo è abbastanza recente. Descrive un certo orientamento nell'ambito del pensiero politico e tecnologico, e allude ad un rapporto non necessariamente conflittuale tra l'uomo e la tecnica. La cosiddetta "realtà aumentata" (augmented) costituisce l'esempio più classico di come la tecnica possa servire all'uomo per potenziare le sue facoltà. Ma anche la medicalizzazione sistematica della nostra società, la rincorsa all'integrazione alimentare, la "non" ineluttabilità della morte, la robotica, l'intelligenza artificiale, i computer quantistici etc. Tutte le recenti acquisizioni tecnologiche, non ultima le applicazioni della genomica, non ci sottraggono tuttavia il sospetto che quella del transumanismo sia per ceri aspetti un'illusione. L'"uomo transumanistico" non rappresenta soltanto un momento della storia contemporanea, ma il tratto distintivo della nostra specie. Al di là degli ottimismi o degli allarmismi (la tecnica ci distruggerà), Franck Damour ci offre uno strumento ideale per orizzontarci in un mondo tanto famigliare (Google ad esempio), quanto nella sua essenza estraneo e sicuramente non finalizzato al miglioramento assoluto dell'umanità.

Mediantropi. Introduzione alla...

Denicolai Lorenzo
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

19,00 €
Chi è il mediantropo? Quali sono i suoi spazi di azione e di esistenza? Quali sono i suoi comportamenti quotidiani, che sembrano renderlo sempre più un ibrido tra la corporeità della realtà fisica e la virtualità della rete e degli ambienti social? Il libro intende presentare un'introduzione all'uomo tecnologico, al suo agire e al suo manifestarsi all'interno degli spazi che sono espressione della cultura digitale dell'attuale era postmoderna. Il volume tenta perciò di offrire un inquadramento problematico alla natura mediantropica, esplorandone le potenzialità di azione e le esigenze di rappresentazione, il suo essere soggetto e oggetto dell'esperienza social, oltre a fornire un inquadramento delle dimensioni spazio-temporali in cui l'uomo digitale trova oggi il suo teatro espressivo, esistenziale, identitario e ontologico.

Il corpo e la macchina. Tecnologia,...

Rivoltella
Morcelliana

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il paesaggio culturale attuale, segnato dal protagonismo della tecnologia e dal trionfo dei dati, necessita che se ne comprendano i significati e si prospettino le conseguenze sull'agire didattico. A due livelli. Nel primo, quello della multidisciplinarità, sono attraversati i problemi-chiave posti dall'innovazione tecnologica: epistemologico (la conoscenza), semiotico (i linguaggi), antropologico (i comportamenti e i valori), ergonomico (le forme), pedagogico (l'educazione), didattico (la mediazione), metodologico (la ricerca). Il secondo livello individua alcuni concetti-chiave trasversali ai diversi ambiti: l'aggregatore e il frammento; il sistema corpo-mente-cervello; la realtà, i dati e lo schermo; il frattale. Il risultato è una mappa. Una sorta di piattaforma programmatica da consegnare allo studioso e al formatore. Un libro-problema, insomma, nel senso etimologico del gettare-avanti per discutere e attivare la logica della scoperta.

Crescere nell'era digitale. L'uso...

Capellani Giorgio
Edilibri

Disponibile in libreria

16,00 €
La diffusione delle tecnologie digitali è inarrestabile. Grazie soprattutto allo smartphone, la loro pervasività giunge fino ai più comuni gesti della vita quotidiana di adulti e bambini. Il testo esamina questo fenomeno e gli effetti che l'uso degli strumenti digitali ha sulla nostra salute. In particolare, guardando i nostri figli, le neuroscienze possono aiutarci a comprendere le delicate dinamiche di un cervello in via di formazione e la distinzione fondamentale delle fasce d'età nei tre settenni: da 0 a 7 anni, da 7 a 14 anni e da 14 a 21 anni, già indicate da illustri pedagoghi. Senza pregiudizi, vengono quindi affrontati i vari temi: l'alfabetizzazione digitale di adulti e bambini; le nuove tecniche didattiche; le patologie digitali, fino ai comportamenti di dipendenza e compulsività; il mondo virtuale dei videogiochi; i social media tra amicizie e solitudine; i rischi di adescamento e la pornografia online; il cyberbullismo e lo stalking; l'intelligenza artificiale e i robot del futuro. In questo scenario, all'apparenza ostile, è tuttavia possibile cogliere una grande opportunità di crescita nella relazione tra noi genitori-educatori e i nostri figli.

Responsabilità e libertà nella...

Ferrari Mariangela
Giappichelli

Non disponibile

26,00 €
Nella monografia scientifica si ricostruisce il percorso giuridico della nota vicenda Stamina: il tema della responsabilità e della libertà nella pratica delle cd cure compassionevoli, cui viene equiparato il trattamento a base di cellule staminali mesenchimali, dopo l'ordinanza di sospensione dell'AIFA. Tribunali di tutto il Paese accolgono ricorsi presentati da pazienti incurabili secondo la scienza tradizionale per ottenere la prosecuzione e/o l'inizio della somministrazione in forza di un presunto diritto alla speranza grazie all'applicazione disinvolta della normativa vigente. Nel tentativo di trovare una soluzione, sotto la pressione mediatica e dell'opinione pubblica, il legislatore promuove la sperimentazione del metodo pur in assenza di qualsiasi prova scientifica e avallo della comunità scientifica. Analisi della responsabilità dei soggetti attivi della vicenda nel rispetto della libertà e della disciplina delle cd cure compassionevoli a tutela del diritto alla salute.

Cyborg: il volto dell'uomo futuro....

Giorgio Giovanni
Cittadella

Non disponibile

10,50 €
Il volume affronta la questione del postumano a partire dall'icona culturale del cyborg, e sviluppa i due fondamentali orientamenti della riflessione attuale. Il primo prende le mosse a partire dai limiti dell'umano rispetto alla perfezione della macchina. In questo caso la tecnica supplisce alla difettosità dell'umano che, compreso sub specie machinae, deve essere migliorato e anche superato. Il secondo prende le mosse a partire dalle possibilità evolutive dell'umano. In questo caso la tecnica interagisce con l'umano, e lo spinge ad evolversi verso inedite forme più complesse.

Il lato oscuro di Google....

Ippolita
Milieu

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,90 €
Net 1998 arrivò Google, all'inizio un semplice campo bianco, un oracolo per rispondere a ogni possibile desiderio. A vent'anni di distanza la fiaba iniziata nel classico garage della Silicon Valley continua ad arricchirsi di nuovi servizi. Tanti ne sono nati e poi morti, dismessi nel ciclo della distruzione creatrice; ma il futuro si annuncia radioso, perché ora Google ha una mamma. Alphabet, la più grande conglomerata del mondo. G sta per Google. Ora si prenderanno il resto dell'alfabeto, con compagnie che stravolgeranno ogni settore delle nostre vite. I fondatori Brin&Page proseguono nel progetto di egemonia globale per gestire ogni briciola di informazione presente, passata e futura. Sognano auto che si guidano da sole, droni, protesi biotech e altri oggetti che comunicano fra loro e si prendono cura di noi perché ci conoscono meglio di quanto noi potremo mai conoscerci. Tutto a partire dalla profilazione di noi utenti. Per rendere il mondo un posto migliore. Ma chi gliel'ha chiesto? E ancora rimane quel bottone, "mi sento fortunato", sintesi della filosofia del colosso: lasciati andare, ci pensiamo noi, organizziamo noi con l'intelligenza artificiale, abbi fede, lascia che ti aiutiamo a scegliere, a liberarti dalla libertà. Non è fantastico? Una nuova edizione corretta e ampliata del libro che ci spiega come e perché "Se è gratis, la merce sei tu".

Realtà sintetica. Dall'aspirina...

Benanti Paolo
Castelvecchi

Non disponibile

15,00 €
Quando, nell'Ottocento, William Perkin sfruttò il risultato casuale di un esperimento finito male, inventò il colorante malva e fece nascere la chimica industriale (degli esplosivi, della fotografia, dei profumi). Da allora siamo stati in grado di "sintetizzare", cioè produrre reazioni chimiche, e creare medicine come l'aspirina, colori, diamanti, carne e addirittura la vita. Emerge così una nuova categoria con cui classificare la realtà, il sintetico: qualcosa che non è distinguibile dal naturale, ma che esiste perché prodotto secondo processi che normalmente definiscono l'artificiale. Che significa? Oggi possiamo teoricamente produrre per sintesi un essere umano o la vita aliena per un altro pianeta. Quali domande etiche pone tutto questo? Ciò porterà a sconfiggere tutte le malattie oppure l'uomo, giocando ad essere Dio, trasformerà il futuro in un incubo distopico?

Le maschere del progresso. Ascesa e...

Altini Carlo
Marietti

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Nella seconda metà del '900 l'idea di progresso subisce una drastica battuta d'arresto e la fede nel cambiamento si esprime in forme diverse. In campo economico e filosofico-politico il concetto viene sostituito da quello di «sviluppo», mentre oggi è «innovazione» la parola d'ordine dei sistemi di potere. Con un'ambiguità di grande rilievo, perché proprio l'innovazione rischia, nella sua forma ideologica, di allontanarsi dall'idea stessa di progresso. Il volume del filosofo Carlo Altini prende in esame le trasformazioni di un concetto fondamentale per la comprensione del mondo moderno.

Intelligenza artificiale. Nel...

Pinna Lorenzo
Cento Autori

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il tema dell'intelligenza artificiale rappresenta oggi uno degli argomenti di maggiore attualità non solo nel mondo della tecnologia ma anche nel dibattito pubblico. I nuovi sviluppi della ricerca negli ultimi decenni - dalle reti neurali agli algoritmi genetici, dalla statistica bayesiana al machine learning - hanno superato gli ostacoli che avevano messo in crisi, in passato, gli sforzi per realizzare macchine davvero intelligenti e ora, secondo diversi esperti, è più questione di se, ma di quando. Lorenzo Pinna, che di innovazione tecnologica si è occupato per tutta la sua carriera, accompagna per mano alla scoperta dei progetti più avanzati sul fronte della ricerca e dei problemi più scottanti per il nostro futuro: l'automazione tecnologica aumenterà la disoccupazione? I robot prenderanno il nostro posto? È possibile una "superintelligenza" maligna che ci riduca schiavitù, come in Matrix, o una Singolarità tecnlogica che porterà a una nuova era essere?

Etica per le tecnologie...

Fabris Adriano
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
In che modo le tecnologie dell'informazione e della comunicazione stanno cambiando la nostra vita? Come possiamo interagire correttamente con i dispositivi che utilizziamo sempre di più? Come possiamo abitare in modo sano i mondi virtuali a cui tali dispositivi danno accesso? Per rispondere a queste domande, il libro approfondisce anzitutto i concetti di fondo che ci permettono di capire le varie tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Discute poi, in prospettiva deontologica ed etica, i problemi legati all'uso dei dispositivi più diffusi: i computer, gli smartphone, i sistemi automatizzati di comunicazione. Esplora infine gli ambienti virtuali a cui le tecnologie dell'informazione e della comunicazione danno accesso, con particolare riferimento a Internet. In sintesi, offre una bussola etica per navigare nel gran mare delle tecnologie comunicative, e per non annegarvi.