Cristante S.

Cristante S.

La spirale del silenzio. Per una...

Noelle-Neumann Elisabeth
Meltemi

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
"L'opinione pubblica" non è solo un'espressione ricorrente nel linguaggio quotidiano politico e giornalistico, ma un fenomeno vivo che attraversa la storia del genere umano, dalla polis ateniese alle democrazie occidentali mediatiche. Elisabeth Noelle-Neumann - che in queste pagine ne ricostruisce dettagliatamente la genesi e l'evoluzione - la definisce "la nostra pelle sociale", la superficie del nostro senso di appartenenza alla comunità che esalta o comprime le possibilità di esprimerci liberamente. Opera di una vita, questo ponderoso volume è stato costantemente arricchito e aggiornato dall'autrice, sensibile sia allo scandiglio "archeologico" del concetto (il cui uso viene fatto risalire a Cicerone) sia alle novità determinate dalla presenza forte e pervasiva dei mezzi di comunicazione di massa nell'arena della comunicazione globale.

L'onda anonima. Scritti...

Meltemi

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Clima di opinione, sondaggi di opinione, leader di opinione, opinion-makers: nell'impetuoso flusso multi-mediale globale degli ultimi decenni il concetto e il ruolo dell'"opinione pubblica" si sono insinuati in modo sempre più capillare e pervasivo nel nostro vivere quotidiano. Dai grandi classici alle teorie più attuali, questa antologia dà voce a quanti hanno riflettuto in termini analitici sull'argomento: da Alexis de Tocqueville a Walter Lippmann, da Ferdinand Tõnnies a Floyd H. Allport, da Paul E Lazarsfeld a Airgen Habermas, da Niklas Luhmann a Pierre Bourdieu, da Elisabeth Noelle-Neumann a Eric Landowski, le scienze sociali hanno sempre indagato la complessità di questo misterioso oggetto di studio, testimoniandone l'onnipresenza nella storia, anche al di fuori del periodo della modernità. Immersi nei climi di opinione simulati attraverso la diffusione e la penetrazione mentale dei sondaggi, non possiamo non fare i conti con questa fondamentale categoria del sociale. E conoscere il pensiero di quei teorici che l'hanno analizzata, con approcci anche molto diversi, non può che renderci più consapevoli del suo significato e della sua funzione, per una corretta interpretazione di un bene strategico nella società dell'informazione globale e della crisi della partecipazione collettiva.

Da Vendola a Prodi. I media nelle...

Cristante S.
Besa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Le elezioni regionali del 2005 e le politiche del 2006 hanno cambiato lo scenario italiano. Il centrodestra guidato da Berlusconi ha perso, seppure di stretta misura, l'appuntamento elettorale del 9 e 10 aprile 2006, ma la sua sconfitta era stata preannunciata dai risultati delle elezioni regionali del 2005 da cui erano emerse nello schieramento di centrosinistra figure di leader di inaspettata popolarità, Nichi Vendola su tutti. Capire come i principali media hanno condotto le campagne e come le hanno interpretate è di capitale importanza nell'analisi di eventi così esposti al peso della comunicazione mediatica. L'Osservatorio di comunicazione politica (Ocp) dell'Università del Salento ha monitorato i media nazionali e regionali nel corso delle più recenti campagne elettorali. Dall'osservazione sul campo emerge una grande difformità tra il 2005 e il 2006, che viene esaminata dal punto della vista della carta stampata, della televisione e di internet. Il volume è il frutto di una collaborazione costante,all'interno dell'Osservatorio, tra diversi approcci di ricerca: politico-sociologico (il ruolo dei gruppi di pressione nella vittoria di Vendola 2005), sociologico-comunicativo (il ruolo differenziato di stampa,tve internet) e psicologico-dinamico (analisi del linguaggio dei faccia a faccia tra leader politici nazionali).

L'onda anonima. Scritti...

Cristante Stefano
Meltemi

Non disponibile

20,00 €
Clima di opinione, sondaggi di opinione, leader di opinione, opinion-makers: nell'impetuoso flusso multimediale globale degli ultimi decenni il concetto e il ruolo dell'"opinione pubblica" si sono insinuati in modo sempre più capillare e pervasivo nel nostro vivere quotidiano. Dai grandi classici alle teorie più attuali, questa antologia dà voce a quanti hanno riflettuto in termini analitici sull'argomento: da Alexis de Tocqueville a Walter Lippmann, da Ferdinand Toennies a Floyd H. Allport, da Paul F. Lazarsfeld a Jürgen Habermas, da Niklas Luhmann a Pierre Bourdieu, da Elizabeth Noelle-Neumann a Eric Landowski, le scienze sociali hanno sempre indagato la complessità di questo misterioso oggetto di studio, testimoniandone l'onnipresenza nella storia, anche al di fuori del periodo della modernità. Immersi nei climi di opinione simulati attraverso la diffusione e la penetrazione mentale dei sondaggi, non possiamo non fare i conti con questa fondamentale categoria del sociale. E conoscere il pensiero di quei teorici che l'hanno analizzata, con approcci anche molto diversi, non può che renderci più consapevoli del suo significato e della sua funzione, per una corretta interpretazione di un bene strategico nella società dell'informazione globale e della crisi della partecipazione collettiva.

Breve storia degli eventi culturali

Cristante S.
Bevivino

Non disponibile

15,00 €
Una ricognizione sulla storia dei principali eventi culturali che hanno scandito le tappe evolutive dell'Occidente. Il testo intende colmare il vuoto lasciato dalla storiografia ufficiale che relega questo argomento ai margini della sua riflessione. La funzione che gli eventi hanno svolto nel corso della loro storia ha inizialmente precorso (nell'antichità), e poi supportato (nell'epoca moderna) l'azione dei mezzi di comunicazione di massa. Dunque gli eventi come media ante Iitteram, capaci di fondere in una performance totale la dimensione religiosa, quella socio-culturale e quella ludica.

L'onda anonima. Scritti...

Cristante S.
Booklet Milano

Non disponibile

20,00 €
Clima di opinione, sondaggi di opinione, leader di opinione, opinion-makers: nell'impetuoso flusso multimediale globale degli ultimi decenni il concetto e il ruolo dell'opinione pubblica si sono insinuati in modo capillare e pervasivo nel nostro vivere quo

L'onda anonima. Scritti...

Cristante S.
Meltemi

Non disponibile

21,50 €
Clima di opinione, sondaggi di opinione, leader di opinione, opinion-makers: nell'impetuoso flusso multimediale globale degli ultimi decenni il concetto e il ruolo dell'opinione pubblica si sono insinuati in modo capillare e pervasivo nel nostro vivere quotidiano. Dai grandi classici alle teorie più attuali, questa antologia dà voce a quanti hanno riflettuto in termini analitici sull'argomento: da Alexis de Tocqueville a Walter Lippmann, da Ferdinand Toennies a Floyd H. Allport. Immersi nei climi di opinione simulati attraverso la diffusione dei sondaggi, non possiamo non fare i conti con questa fondamentale categoria del sociale, un bene strategico nella società dell'informazione globale e della crisi della partecipazione collettiva.

La spirale del silenzio. Per una...

Noelle-Neumann Elisabeth
Meltemi

Non disponibile

27,00 €
L'opinione pubblica non è solo una delle espressioni maggiormente ricorrenti nel linguaggio politico e giornalistico, ma un fenomeno vivo che attraversa la storia del genere umano, dalla polis ateniese alle democrazie occidentali mediatiche. Elisabeth Noel

Politics

Heywood Andrew
Controluce (Nardò)

Non disponibile

29,50 €
La politica è un'arena dinamica in costante evoluzione ed è, inoltre, una disciplina ampia ed eclettica che comprende approcci molto diversi tra loro come filosofia politica, relazioni internazionali ed economia politica.Scritto in una prospettiva internazionale, "Politics" affronta la politica sotto tutti i suoi molteplici aspetti e fornisce una introduzione accessibile a questo campo di studi così importante e complesso, presentando i contenuti in modo conciso e stimolante.Politics propone interessanti materiali sul rapporto tra mass media e politica, sul riassetto mondiale dopo l'11 settembre e la "guerra al terrorismo", sul multiculturalismo e le politiche identitarie, nonché sulla trasformazione dello stato. Filo conduttore del testo è la crescente importanza della politica a livello globale. "Politics" è il libro adatto a comprendere come gli avvenimenti politici e i loro protagonisti hanno dato forma al mondo in cui oggi viviamo.

Violenza mediata. Il ruolo...

Cristante S.
Editori Riuniti

Non disponibile

14,00 €
Il G8 di Genova: la più alta concentrazione della storia di telecamere, macchine fotografiche, troupe giornalistiche. Il primo grande media-evento permanente del nuovo secolo. Come è stato letto e raccontato dalla stampa, dalle televisioni dalle radio, dai media indipendenti? Quale narrazione ha vinto? Il libro è lo studio completo ed esaustivo del ruolo ricoperto dall'informazione nel caso Genova, realizzato dall'osservatorio di comunicazione politica dell'Università di Roma "La Sapienza", che ha riordinato e interpretato l'enorme massa di materiali mediatici prodotti a partire dai mesi precedenti il G8.