Organizzazioni senza scopo di lucro

Filtri attivi

Contabilità e bilancio degli enti del terzo...

Sergiacomo Andrea; Cari Maurizio
Maggioli Editore - 2019

Disponibilità Immediata

22,00 €
A seguito dell'emanazione del D.Lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore), i cosiddetti ETS - Enti del Terzo Settore sono tenuti al rispetto di vari obblighi, riguardanti anche la tenuta delle scritture contabili e la formazione, redazione e trasparenza dei bilanci, che vengono sottoposte ad un sistema complesso di controlli, con specifiche sanzioni a carico dei rappresentanti legali e dei componenti degli organi amministrativi. Ecco il motivo per cui è importante avere immediatezza dei nuovi adempimenti, obiettivo di questo breve ma esauriente volume che, dopo una parte iniziale dedicata alla descrizione degli elementi cardine di formazione del bilancio e dei principi generali di redazione, passa ad esaminarne la composizione, con l'ausilio di circa 30 esempi di scritture e verbali legati alla pratica assembleare. La seconda parte della trattazione prende invece in esame il testo del D.Lgs. n. 117/2017 - limitatamente agli articoli da 20 a 31, inerenti ai controlli societari e all'attività di revisione legale - per fornire di ciascuno un commento operativo che consenta di tradurlo immediatamente in pratica. Questa seconda edizione tiene conto di tutti i più recenti interventi di revisione della normativa sul Terzo Settore, tra cui si segnalano: il D.L. n. 119/2018 (convertito in Legge n. 136/2018), che ha fornito un nuovo criterio per la determinazione della natura commerciale o non commerciale degli ETS ed è intervenuto sulla disciplina per le deduzioni previste per chi effettua erogazioni liberali; la Legge di bilancio 2019 (Legge n. 145/2018), che prevede - in favore delle fondazioni ex IPAB con attività in ambito sociale, sanitario e socio-sanitario - che tali attività, in presenza di determinate condizioni, siano considerate non commerciali, ai fini delle imposte sui redditi; il "Decreto semplificazioni" (convertito in Legge 11 febbraio 2019, n. 12), che ha ripristinato l'aliquota IRES al 12% per le attività del Terzo Settore; il "Decreto crescita" (convertito in Legge 28 giugno 2019, n. 58), che ha previsto ulteriori semplificazioni per gli adempimenti di taluni ETS.

Il Paese più bello del mondo. Il FAI e la sfida...

Saibene Alberto
UTET - 2019

Disponibilità Immediata

19,00 €
Sede del maggior numero di siti dell'Unesco, l'Italia è considerata dai tempi del Grand Tour "il Paese più bello del mondo". Le civiltà che si sono succedute, dai Latini fino ai giorni nostri, le declinazioni regionali di arte, lingua e cucina, hanno reso l'Italia un paese unico per stratificazione di civiltà, testimonianze storico-artistiche, varietà di paesaggi. Un ecosistema che era giunto più o meno intatto alla Seconda guerra mondiale si ritrovò, in un breve volgere di anni, seriamente minacciato. Più che i disastri della guerra, fu la rapidissima ricostruzione senza regole a rovinare il volto del nostro Paese. Qualcuno cominciò a reagire: grazie all'associazione Italia Nostra, nata a Roma nel 1955, si conobbero Giulia Maria Crespi e Renato Bazzoni i quali, con la collaborazione di Antonio Cederna, organizzarono la mostra itinerante Italia da salvare (1967) che per la prima volta sensibilizzò l'opinione pubblica su questi temi. Erano e restarono una minoranza ma, dopo un primo tentativo abortito, la Crespi e Bazzoni fondarono nel 1975, insieme ad Alberto Predieri e Franco Russoli, il FAI, Fondo per l'Ambiente Italiano. La grande novità del FAI, una fondazione privata, rispetto a quanto c'era stato prima, era acquisire e gestire proprietà e beni per poi aprirli al pubblico. Dopo l'acquisto del Monastero di Torba (1977), un complesso monumentale longobardo, i primi anni della storia del FAI furono piuttosto stentati. Arrivarono proprietà di enorme valore culturale e artistico come San Fruttuoso, il Castello della Manta, la Villa del Balbianello, il Castello di Masino, ma gli iscritti crescevano con grande lentezza, come enormi, anche perché affrontanti per la prima volta, erano i problemi di gestione, organizzazione e sensibilizzazione a questi temi. Fondamentali per aumentare la popolarità furono dapprima le Giornate FAI di Primavera, in cui per un fine settimana restavano aperti luoghi speciali solitamente chiusi, e, più tardi, il censimento I Luoghi del Cuore. Oggi a distanza di anni il FAI conta oltre 190 000 iscritti, più di sessanta beni salvati e una crescita che prosegue costante con obiettivi sempre più ambiziosi, oltre a offrire una nuova forma di amore per il nostro Paese. In questo libro, frutto di esplorazione di archivi e raccolta di testimonianze, Alberto Saibene racconta la storia della grande impresa culturale privata in Italia: una storia di passione e responsabilità, di resistenza quotidiana e bellezza. Con e-book scaricabile fino al 30 giugno 2020.

Codice degli ETS enti del terzo settore

De Stefanis C. (cur.)
Maggioli Editore - 2019

Disponibilità Immediata

26,00 €
Il Codice degli ETS riunisce tutta la più significativa normativa in ambito di Enti del Terzo Settore, a partire dalla Legge delega di riforma del 2016, fino ad arrivare ai recentissimi Decreti ministeriali che dettano le Linee guida per la redazione del bilancio sociale (G.U. n. 186 del 9 agosto 2019) e per la valutazione dell'impatto sociale delle attività degli ETS (G.U. n. 214 del 12 settembre 2019). È disponibile una selezione della prassi di riferimento (note ministeriali, circolari, studi), che fornisce ulteriori indicazioni, informazioni e spunti sulla materia.

Terzo settore e impresa sociale 2019

Il Fisco - 2019

Disponibilità Immediata

13,00 €
Il pocket riporta il testo del Codice del Terzo settore (D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117) aggiornato con le modifiche apportate dal D.Lgs. correttivo n. 105/2018. Il Codice, che riordina tutta la normativa del Terzo Settore, definisce: le organizzazioni di volontariato; le associazioni di promozione sociale; gli enti filantropici; le imprese sociali; incluse le cooperative sociali; le reti associative; le società di mutuo soccorso; le associazioni; riconosciute o non riconosciute; le fondazioni e gli altri enti di carattere privato diversi dalle società.

Il codice del terzo settore. Commento al...

Gorgoni M. (cur.)
Pacini Editore - 2018

Disponibilità Immediata

48,00 €
Con il primato di un codice di settore, il legislatore si è assunto il compito di riorganizzare l'alluvionale e variegata normativa speciale precedente e di rispondere ad una diffusa domanda di modernizzazione di un settore, il Terzo, che nella vita economica e sociale ha raggiunto forza e dimensione indiscusse, accelerate dalla crisi dello Stato e del Mercato. Il Codice del Terzo settore (d.lgs. 3 luglio 2017, n. 117) coinvolge in egual misura il diritto civile contemporaneo, il diritto dell'economia, il diritto del lavoro, il diritto tributario e il diritto pubblico. La trasversalità è infatti la cifra dell'approccio del legislatore e la multidisciplinarietà, di conseguenza, è la caratteristica di questo volume che è riuscito nell'intento di coniugare l'analisi lucida e approfondita dei tanti istituti chiamati in causa con l'attenzione costante rivolta alle implicazioni di carattere operativo. Questa duplice connotazione ne fa uno strumento di approfondimento, ma anche una guida pratica in grado di soddisfare tanto le esigenze dello studioso quanto quelle del professionista.

Guida alle organizzazioni non profit e...

Visconti Gianfranco
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

65,00 €
Un'opera che illustra, in modo completo ed integrato, la disciplina civilistica e fiscale delle organizzazioni non profit, di recente denominate ETS - Enti del Terzo Settore, a seguito della recente riforma. La trattazione è condotta con un taglio molto operativo, pur senza tralasciare approfondimenti dedicati agli aspetti civilistici (costituzione e struttura, capacità giuridica), fiscali (imposte dirette ed indirette, tributi locali) e attinenti alle attività che gli ETS possono svolgere, soprattutto nel campo turistico (ricettività, organizzazione e vendita di viaggi) e nella somministrazione di alimenti e bevande. Al termine di ogni capitolo è presente un questionario riepilogativo, che aiuta a fissare i punti chiave della disciplina. Questa edizione è aggiornata con: - Decreti Legislativi n. 117, 112 e 111 del 2017 (Riforma del terzo settore, dell'impresa sociale e del cinque per mille); - Legge n. 205/2017 (Legge di bilancio per il 2018); - Decreto Legislativo n. 1/2018 (Codice della protezione civile). Gianfranco Visconti, Consulente di direzione aziendale e formatore nelle aree marketing, organizzazione e diritto dell'impresa per aziende private, amministrazioni pubbliche ed enti non profit. Collabora con numerose riviste cartacee e digitali di questi settori. Con Maggioli Editore ha pubblicato, nel 2008, "Guida alle organizzazioni non profit e all'imprenditoria sociale", (seconda edizione, 2010, e terza edizione, 2014). Per www.fiscoetasse.com ha pubblicato gli e-book "La mediazione delle controversie civili e commerciali" (decima edizione, 2017), "Le agevolazioni fiscali per le organizzazioni non profit" (settima edizione, 2017), "La tutela delle piccole imprese" (seconda edizione, 2015), "Il regime fiscale delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche" (sesta edizione, 2018), "La disciplina delle società di mutuo soccorso" (seconda edizione, 2018), "La disciplina della società cooperativa" (quinta edizione, 2018), "La disciplina delle società cooperative sociali" (quinta edizione, 2018) e "La disciplina delle crisi da sovra indebitamento" (seconda edizione, 2016).  

La revisione legale negli enti del terzo...

Sergiacomo Andrea; Cari Maurizio; Tulli Marco
Maggioli Editore - 2018

Disponibilità Immediata

29,00 €
Il manuale è una guida pratica alla revisione legale nei cosiddetti ETS - Enti del Terzo settore, su cui è recentemente intervenuta un'epocale riforma, che ne ha anche coinvolto gli aspetti contabili e, di riflesso, le procedure di verifica della regolarità contabile. Grazie al supporto di esempi pratici e di una corposa sezione di quasi 40 facsimile di carte di lavoro, riportate anche online per la compilazione personalizzata, gli autori forniscono indicazioni preziose per l'attività di revisione. L'edizione è aggiornata con il D.Lgs. 3 agosto 2018, n. 105, che ha apportato alcuni correttivi al Codice del Terzo settore (D.Lgs. 117/2017) e tiene conto dell'impatto sull'attività di revisione legale delle novità in tema di privacy, successive al D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101, che ha armonizzato la normativa nazionale con il GDPR (Regolamento (UE) 2016/679).

Riforma del terzo settore

Baroni B. (cur.); Degani L. (cur.); Montanelli L. (cur.)
Maggioli Editore - 2017

Disponibilità Immediata

15,00 €
Prendendo le mosse da una panoramica dei decreti attuativi adottati ultimamente dal Governo, viene presentata nel volume una prima analisi del contenuto della Riforma del Terzo settore, con un'attenzione particolare al mondo socio-sanitario e assistenziale.

Marketing 2.0 per il no profit. Strategie e...

Ferrandina Antonio
Franco Angeli - 2015

Disponibilità Immediata

20,00 €
Nel contesto socio economico in cui ci troviamo, il ruolo del terzo settore (quello delle ONP - Organizzazioni No Profit) sta diventando sempre più rilevante, in quanto la domanda di servizi sociali, sanitari e educativi è aumentata in modo notevole. Le grandi ONP hanno risorse economiche, finanziarie e di management superiori rispetto alle più piccole associazioni e organizzazioni, che vorrebbero fare marketing e comunicazione in modo più lean e low cost, ma, spesso, non sanno esattamente come muoversi. Con queste finalità, il testo è stato concepito e strutturato, tenendo conto delle esigenze dei seguenti target di lettori: imprenditori e responsabili di organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, fondazioni, associazioni di promozione sociale, Onlus, organizzazioni non governative, imprese sociali, che intendano adottare metodologie efficaci di marketing e comunicazione; professional e consulenti di comunicazione, agenzie di web e social marketing, Seo e Sem specialists, che desiderino uno strumento applicativo per adattare i propri approcci al mondo No Profit; docenti e partecipanti a corsi di formazione manageriale per il No Profit. Il libro ha un contenuto molto ricco e variegato: è stato concepito come un insieme di concetti teorici, statistiche, link, tecniche operative, interviste, casi aziendali, linguaggi diversi.

Enti non profit al bivio. Linee guida per...

Boffano Stefania; Cella Paola
EGEA - 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
La recente riforma del Terzo Settore, il cui fine è quello di sostenere le iniziative benefiche dei cittadini che contribuiscono a migliorare la coesione sociale, a favorire la partecipazione, l'inclusione e lo sviluppo delle persone e dell'economia civile, rappresenta il riordino unitario della normativa tributaria che assume come riferimento la nuova categoria giuridica degli Enti del Terzo Settore (ETS). Il volume, dopo la disamina delle diverse tipologie degli ETS e dell'Impresa Sociale, approfondisce i principali vantaggi fiscali connessi a tali qualifiche e propone un percorso di analisi che tutte le organizzazioni non profit dovranno affrontare. Gli enti già esistenti, o in procinto di costituirsi, dovranno infatti valutare la convenienza ad assumere la natura di ETS o di Impresa Sociale e la disciplina fiscale costituirà uno dei principali fattori da considerare. Con un taglio pratico vengono fornite indicazioni operative al fine di indirizzare gli enti non profit nella scelta dell'assetto da adottare in funzione del regime fiscale, tenuto conto delle abrogazioni e delle modifiche apportate alla normativa delle ONLUS, delle Organizzazioni di Volontariato e delle Associazioni di Promozione Sociale e alla più generale disciplina tributaria degli enti senza scopo di lucro.

Spot & post del terzo settore. Quando la...

Di Fraia Guido; Polesana Maria Angela; Risi Elisabetta
Hoepli - 2019

Disponibile in 3 giorni

17,90 €
Come si stanno evolvendo i linguaggi e i temi della comunicazione del terzo settore? Gli enti italiani sono stati capaci di comprendere e abbracciare la rivoluzione digitale? In altre parole, la comunicazione sociale è diventata anche social? Questo libro è il risultato di un'ampia ricerca promossa da Mediafriends e condotta dall'Università IULM di Milano. L'indagine ha preso in esame: 30 anni di spot pubblicitari relativi a enti del terzo settore trasmessi dalle reti Mediafriends; la comunicazione sui social media da parte di 800 enti. I risultati mettono in luce la progressiva affermazione di un generale senso di individualismo e sfiducia verso le istituzioni. Ma dimostrano anche che gli enti del terzo settore, nella loro attività quotidiana e tramite la comunicazione (certamente migliorabile, soprattutto sui social media) si fanno testimoni e baluardi di dimensioni etiche e valoriali di cui il Paese ha, oggi, quanto mai bisogno.

Innovazione territorio e comunità

Genta Giandomenico
Aragno - 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il Terzo settore rappresenta un ramo importante nel contesto socio-economico italiano, sia alla luce dei numerosi soggetti ed addetti che ne fanno parte, sia in ragione del fatto che negli ultimi anni si sono rese ancora più evidenti le necessità di affiancare il settore pubblico in diversi campi, quali cultura, istruzione, ricerca, sanità. Nondimeno, i grandi cambiamenti sociali ed economici in atto hanno fatto emergere una serie di istanze (si pensi ad esempio alla crescente attenzione verso le tematiche legate alla sostenibilità ed all'ambiente) che hanno ampliato ulteriormente l'ambito di attività del "privato sociale", e tale settore è stato interessato da una radicale riforma che, con l'emanazione del Codice del Terzo Settore, ha mutato significativamente il quadro entro cui gli enti no profit si trovano ad operare. Per tali ragioni, questo volume si prefigge di fornire un quadro completo in relazione alla situazione attuale del Terzo settore, con l'obiettivo principale di rendere le materie trattate accessibili anche ad un pubblico non necessariamente specialistico, alla luce delle importanti riforme e degli sviluppi che hanno attraversato il mondo del no profit negli ultimi anni. In particolare, nel volume è descritta la situazione normativa successiva all'introduzione del Codice del Terzo Settore e sono esaminati più in dettaglio alcuni temi di particolare rilevanza quali la disciplina delle fondazioni bancarie, lo sport dilettantistico e la Venture Philantropy. Infine, il volume raccoglie alcune testimonianze di importanti operatori del Terzo settore, che raccontano la loro esperienza, e condividono le loro prospettive per il futuro, al fine di "fare bene il bene".

Viaggio al termine delle onlus. Diario di uno...

Vicentini Zoe
Meltemi - 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Quali interessi si muovono dentro al macromondo della beneficenza in Italia? È possibile descrivere quei meccanismi che legano il lavoratore al proprio posto di lavoro in un rapporto di fidelizzazione perversa, a fronte di guadagni e tutele quasi inesistenti? Zoe Vicentini, con questa coraggiosa ricerca, ci mostra il funzionamento della piramide del dono; ci mostra dove vanno davvero a finire i soldi raccolti nei quartieri così detti "qualificati" della città e attraverso quali trucchi di marketing i dialogatori riescono a convincere migliaia di persone a sostenere un progetto umanitario. Frutto dell'esperienza diretta dell'autrice (per diverso tempo collaboratrice di una onlus), "Viaggio al termine delle onlus", senza rinunciare al rigore della ricerca etnografica, seziona il business della beneficenza, svelandone le ipocrisie e le logiche di sfruttamento.

Onlus e imprese sociali. Con CD-ROM

Di Diego Sebastiano
Maggioli Editore - 2016

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Il volume esamina nel dettaglio tutta la disciplina delle Onlus e dell'impresa sociale, accompagnando la trattazione con schemi riepilogativi, esempi e formule. Nella prima parte, l'autore illustra gli aspetti civilistici, l'inquadramento giuridico, i requisiti e gli adempimenti da osservare. La seconda parte affronta i profili gestionali ed organizzativi, fino all'attività di programmazione e controllo. Nell'ultima parte sono infine approfonditi gli aspetti tributari: l'imposizione diretta, l'IRAP, l'IVA, le imposte indirette e locali. L'allegato Cd-Rom contiene un formulario composto da statuti personalizzabili (sia per Onlus che per imprese sociali) e di ulteriori schemi ed esempi di atti, utili per l'attività quotidiana, assieme ad approfondimenti su temi specifici, normativa, prassi, e documentazione di settore. Sebastiano Di Diego Dottore commercialista, revisore legale dei conti e Business consultant, si occupa prevalentemente di operazioni straordinarie, business plan, pianificazione fiscale e fondi d'investimento. È presidente, o membro, del collegio sindacale di società di capitali ed enti e, su incarico del Ministero dello sviluppo economico, è Commissario liquidatore di alcune cooperative.

Non siamo folli. La cooperazione allo sviluppo...

Todesco Marina
Edizioni Effedì - 2016

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Le testimonianze dell'autrice ci proiettano in un mondo nuovo e molto diverso da quello che appare nelle veline patinate delle agenzie di viaggio o nelle inserzioni pubblicitarie sui villaggi turistici. La cronaca dei viaggi, degli incontri, delle premure e dei timori di Marina, raccolti in questo libro, offre un dipinto dai tratti realistici che conduce il lettore a vivere le sue stesse emozioni, le sue stesse ansie, le sue stesse gioie.

Ripartire da ieri. La nuova sfida del...

Zorloni Alberto
EMI - 2015

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
"Quelli delle ong ti uccideranno!", si è sentito dire l'autore. Ma lui non è d'accordo. Ritiene che siano invece le ong, con la loro strategia sempre più appiattita sulla ricerca di fondi, ad andare verso il suicidio. Denuncia quindi, tra il saggio e il ra

Il terzo settore. Aspetti civilistici, fiscali,...

Corteselli Emilio
Simple - 2015

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Il presente volume è il secondo della collana "Quaderni di Studi Sociali, Giuridici ed Economici", nata dalla volontà di dare seguito pubblicistico, non solo all'attività oramai pluridecennale dell'Associazione La Pira, ma anche ad altre organizzazioni culturali a cui l'autore è legato. La domanda che si porrà il lettore sarà di quale possa essere la linea di tali quaderni, posto che il primo era un saggio breve di carattere politologico avente per oggetto la figura di Don Luigi Sturzo, mentre il secondo sembra una "roba da commercialisti": ebbene, la linea editoriale attiene probabilmente all'Umanesimo Integrale propugnato da Jacques Maritain nel XX secolo; vale a dire la volontà neotomistica di attraversare ed unire i saperi. [...] Il secondo motivo di rilevanza per una collana di ispirazione cattolica come quella di cui fa parte il seguente quaderno, attiene sicuramente ai principi di sussidiarietà e solidarietà cari alla dottrina sociale cristiana e che trovano nel terzo settore la loro applicazione pratica tramite gli enti non commerciali.

I pappataci del sociale. Una storia nel terzo...

Muto Claudio
Sensibili alle Foglie - 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Questo libro si propone, attraverso la narrazione della storia romanzata del protagonista, di abbattere le retoriche sulla cosiddetta economia della solidarietà. Una realtà completamente diversa da quella proposta dalle immagini romantiche degli operatori e degli enti, che appartengono alla ormai lontana fase pionieristica, a venti o trenta anni fa. Il Terzo Settore è, nonostante la crisi, una ciclopica economia nazionale e internazionale, con centinaia di migliaia di addetti, milioni di volontari e utenti, bilanci e flussi di risorse da capogiro. L'esperienza qui raccontata mette in mostra le spregiudicatezze degli operatori, la ferocia e l'implacabilità degli apparati organizzativi e delle burocrazie aziendali, l'inefficienza e lo squallore dei servizi, la debolezza e l'impotenza dei pochi savi. I personaggi positivi che emergono, con tutti i loro limiti e le loro scarse solidità, non sanno proporre riferimenti culturali e pratiche sociali alternative, ma sembrano piuttosto definitivi nella loro critica radicale di ciò che oggi il Terzo Settore, guardato con i loro occhi, sembra essere diventato. Le loro storie possono essere di stimolo per una riflessione più ampia.

Libro bianco sul Terzo settore

Zamagni S. (cur.)
Il Mulino - 2011

Disponibile in 3 giorni

34,00 €
A cinque anni dall'uscita del primo "Libro bianco", l'Agenzia per il Terzo settore propone al pubblico - specialistico e no - ai "policy makers", agli addetti ai lavori e alla società civile nel suo complesso, una nuova edizione del "Libro bianco sul Terzo

Nonprofit

Barbetta G. Paolo
Il Mulino - 2008

Disponibile in 3 giorni

9,80 €
Il volume fornisce una panoramica sulle associazioni nonprofit, della loro evoluzione e dei loro rapporti con la società civile. Oltre 220 mila organizzazioni attive negli ambiti più svariati (assistenza, istruzione, ambiente, sanità, cultura, ricerca scie

Programmazione e controllo nel non profit....

Gazzoni Emilia
Carocci - 2004

Disponibile in 3 giorni

25,20 €
L'evoluzione che sta coinvolgendo il mondo del non profit e la crescente aziendalizzazione richiesta alle organizzazioni che vi operano, rendono sempre più necessaria la definizione di sistemi di programmazione e controllo. Gli strumenti del controllo, quali il budget, la contabilità analitica, gli indicatori di performance, il reporting, sono approfonditi con riferimento alla specificità del contesto non profit, dove non solo sono di supporto alla direzione nel guidare l'azienda verso la propria mission, ma acquistano una rilevanza strategica consentendo di svolgere in modo efficace l'attività di progettazione e di rendicontazione rivolta ai diversi "stakeholder" esterni.

Il profitto dell'empowerment. Formazione e...

Converso Daniela
Cortina Raffaello - 2003

Disponibile in 3 giorni

23,50 €
Data la duplice finalità delle imprese nonprofit - perseguire insieme obiettivi di impresa economica e di solidarietà sociale - organizzare è, qui più che altrove, gestire conflitti e stimolare la partecipazione, governare paradossi e orientare la motivazione. Questo libro rappresenta una risposta ai dilemmi con cui si confrontano le organizzazioni non profit, offrendo agli operatori e ai consulenti del settore uno strumento per approfondire la natura di tali imprese e un metodo di analisi e di intervento organizzativo volto a rispettare l'unicità di ogni impresa, all'interno di un processo di empowerment e di autoefficacia individuali e organizzativi.

Le aziende non profit tra Stato e mercato. Atti...

CLUEB - 1996

Disponibile in 3 giorni

37,00 €
Le aziende non profit, il cosiddetto "terzo settore", sono considerate, in tempi di crisi del welfare state, un elemento fondamentale per lo sviluppo economico. In questo volume i massimi esperti italiani di economia e di economia ziendale affrontano le diverse problematiche relative alla definizione del settore, alla produzione di valore e alle condizioni di sviluppo.

Il piano di fundraising. Tra dono e metodo

Zanin Luciano; Lugli Laura; Raco Guya
Maggioli Editore - 0

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
l numero delle organizzazioni non profit che si attivano per reperire risorse a sostegno della propria missione è in costante aumento nel nostro Paese. Come rendere il fundraising un'attività sistematica e metodologica, efficace ed integrata con le altre azioni dell'impresa non profit nel perseguimento della sostenibilità? E come trasformare questa pratica in una strategia condivisa all'interno dell'ente, che non si esaurisca con, se pur importanti, estemporanee campagne di raccolta fondi? È necessario acquisire un metodo e sviluppare un approccio strategico al fundraising, perché il dono è un elemento fondante per tutti gli Enti del Terzo Settore. Sviluppare competenze complesse ed articolate, attivare strumenti e tecniche, ma soprattutto essere costanti e perseverare, questo è ciò che serve agli Enti del Terzo Settore. 

Fare fundraising

Melandri Valerio
Maggioli Editore - 0

Disponibile in 3 giorni

49,00 €

Il sistema di rendicontazione negli enti non...

Propersi Adriano
Vita e Pensiero - 2004

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
Va delineandosi, con lo sviluppo del settore non profit, una più ampia e precisa nozione di ente senza fini di lucro. In questo filone si colloca il presente volume che, illustrando le caratteristiche di questi soggetti, evidenzia la loro necessità di comu

Partecipazione e attività. Contributo allo...

D'Ambrosio Marcello
Edizioni Scientifiche Italiane - 2020

Non disponibile

30,00 €
L'interazione tra associazioni e mercato ha indotto a rinvenire nei modelli organizzativi commerciali soluzioni mutuabili per le organizzazioni senza scopo di lucro. Tale orientamento è supportato dalla convinzione che quest'ultime rappresentano una valida alternativa agli enti del Libro V del codice civile per l'esercizio dell'impresa. Le soluzioni offerte in materia non sempre paiono adeguate e coerenti, sollecitando una ristrutturazione del settore. Prima di invocare ulteriori riforme è necessaria, tuttavia, un'attenta riflessione sui fenomeni associativi. A tal riguardo, s'impone una (ri)definizione delle questioni che attengono alla qualificazione di detti fenomeni; ciò seguendo un percorso ricostruttivo che si avvalga di una diversa chiave di lettura: la partecipazione all'attività.

Redditi enti non commerciali

Saccaro Marta
Ipsoa - 2019

Non disponibile

30,00 €
Il volume fa parte della collana "Ipsoa dichiarazioni fiscali", ed è una guida alla compilazione della dichiarazione. Taglio operativo con la tabella iniziale riassuntiva delle principali novità e del contenuto di ciascun Quadro. Ampio spazio è riservato alla specifica trattazione dei casi più significativi di compilazione e delle relative esemplificazioni numeriche quadro per quadro. Una ricca casistica, esempi di compilazione e calcolo, check lists rappresentano gli elementi distintivi. Il volume è organizzato in parti che seguono la struttura dei modelli. Ad una prima parte dedicata all'analisi delle novità della dichiarazione e all'orientamento normativo per gli Enti non commerciali, segue un'ampia trattazione quadro per quadro dei casi più significativi di compilazione e delle relative esemplificazioni numeriche.

Diritto dell'imprenditoria sociale....

Mazzullo Alessandro
Giappichelli-Linea Professionale - 2019

Non disponibile

52,00 €
L'opera fornisce un esaustivo inquadramento d'insieme del c.d. Diritto dell'Imprenditoria sociale, sotto l'imprescindibile profilo multidisciplinare del diritto privato, amministrativo, tributario ed europeo. L'analisi si concentra, oltre che sui fondamenti teorici, sugli aspetti di disciplina delle imprese sociali, regolate dal recente d.lgs. n. 112 del 2017, ma anche di altre forme di imprenditorialità sociale come nel caso degli enti del Terzo Settore imprenditoriali, degli enti sportivi dilettantistici, delle onlus, delle banche etiche, delle fondazioni bancarie, degli enti imprenditoriali del libro I del codice civile, ecc. Ai confini dell'imprenditoria sociale, poi, sono esaminate anche altre forme di imprenditoria che presentano elementi di differenziazione e similitudine: le società benefit, le start up innovative a vocazione sociale, le imprese culturali e creative, le imprese di agricoltura sociale e, più in generale, la tematica della responsabilità sociale d'impresa e dell'impact investing. Il libro, aggiornato alla legge 11 febbraio 2019, n. 12, è un utile strumento rivolto non soltanto agli studiosi della materia ma anche agli operatori professionali che, a vario titolo, operano nel mondo dell'imprenditoria sociale, cercando di orientarsi tra le molteplici regole e forme giuridiche che il legislatore continua a produrre e disciplinare in tale ambito.

Gestione contabile Enti del Terzo Settore...

Cruciano Michele M.
Maggioli Editore - 2019

Non disponibile

80,00 €
Gestione Contabile ETS è un software gestionale pensato per gli Enti del Terzo Settore per facilitare le loro attività contabili. Il software può essere personalizzato, consentendo l'inserimento dei dati dell'Ente che lo utilizza. È possibile gestire sia la contabilità per cassa che per competenza. Questa versione consente di gestire l'annualità 2019 e le precedenti a decorrere dal 2016. REQUISITI DI SISTEMA > Microsoft® Windows® XP o successivi; > 20 MB di spazio libero su disco rigido; > Microsoft® Office 2007 o successivi; > Risoluzione video minima: 1920x1080 pixel. ASSISTENZA GRATUITA È relativa ai soli problemi di installazione e di eventuali malfunzionamenti; istruzioni nel manuale d'uso all'interno della confezione. DURATA E RINNOVO La licenza d'uso del programma consente la gestione contabile degli anni 2016-2019, fino al 31 dicembre 2019: alla scadenza, il programma consente solo la gestione degli anni precedenti. Per attivare la gestione degli anni successivi, occorrerà acquistare ogni anno un pacchetto "Rinnovo annuale", contenente una nuova licenza di durata annuale, come da esempio che segue: Esempio Rinnovo 2020 (disponibile a partire da dicembre 2019) per gestire la contabilità 2016 - 2020; Rinnovo 2021 (disponibile a partire da dicembre 2020) per gestire la contabilità 2016 - 2021; e così via. Il pacchetto "Rinnovo annuale" avrà un prezzo di listino di ? 40,00 e sarà distribuito attraverso i consueti canali commerciali di Maggioli Editore (librerie, agenti, shop on line). MICHELE M. CRUCIANO Dottore commercialista, revisore contabile e docente di matematica applicata. È relatore e formatore in numerosi master e corsi aziendali di specializzazione e perfezionamento post laurea, anche nell'ambito del sistema di Confindustria. Si occupa prevalentemente di realizzazione di applicativi aziendali, business plan, sistemi di controllo di gestione e di tesoreria, forecasting systems. È autore per primari editori in materia aziendale, nonché autore di numerosi articoli in materia di pianificazione e controllo.

Gli enti del terzo settore. I co-protagonisti...

Vella Maria
Aracne - 2019

Non disponibile

20,00 €
Il volume affronta la nuova grande trasformazione che sta intervenendo radicalmente non soltanto sui meccanismi di produzione, ma anche sulle relazioni sociali e sulla stessa matrice culturale della società occidentale, con l'auspicio che vengano rispettati i principi di libertà, democrazia e uguaglianza che hanno da sempre caratterizzato il vivere civile. L'industria 4.0, letta ottimisticamente, è un potenziale bacino occupazionale per i giovani: l'idea degli Enti del terzo settore è quella di trasferire loro la conoscenza sulle nuove opportunità offerte dal comparto.

Codice del terzo settore

Contessa Claudio; Simeoli Dario; Volpe Italo
La Tribuna - 2019

Non disponibile

35,00 €
Il presente volume viene dato alle stampe a seguito dell'emanazione, da parte del Governo, del decreto legislativo 3 agosto 2018, n. 105 che - come è ben noto - ha recato disposizioni integrative e correttive del nuovo Codice del Terzo Settore (decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117) nonché a seguito delle ulteriori modifiche arrecate dal c.d. 'decreto semplificazioni' (D.L. n 135 del 2018, convertito in legge 11 febbraio 2019, n. 12) e dalla legge di bilancio 2019 (legge n. 145 del 2018). I curatori hanno ritenuto che, all'indomani del 'decreto correttivo' del 2018, il Codice del Terzo Settore avesse raggiunto un grado di stabilità adeguato, sì da potersi accingere a metter mano a un'opera che aspira a porsi per un certo numero di anni quale punto di riferimento per gli operatori teorici e pratici del settore. L'opera è stata curata da tre magistrati del Consiglio di Stato che hanno fatto parte della Commissione speciale istituita con il compito di esaminare lo schema del 'Codice' (e il successivo decreto correttivo). Per quanto riguarda l'impostazione generale del volume, esso (in piena coerenza con gli altri titoli della collana in cui si inscrive e distinguendosi dalla maggior parte delle opere attualmente disponibili sul tema) si articola in due parti: la prima costituita da una breve guida introduttiva al 'Codice' - con contributi firmati da alcuni fra i più autorevoli studiosi della materia; la seconda, rappresentata dal commento ai singoli articoli del 'Codice'. Viene pubblicato inoltre un utile indice analitico-alfabetico.

Prospettive dei fini sociali dell'impresa etica

Rau Filippo
Youcanprint - 2019

Non disponibile

7,00 €
I principi fondamentali, per l'individuazione dei casi in cui l'ordinamento attribuisce all'impresa fini sociali, sono costituiti dalla Carta Costituzionale e, in particolare, gli appelli alla solidarietà, alla socialità dei fini, contenuti nella Costituzione, di cui agli artt. 41 e 45 della Costituzione. L'aspetto rilevante della figura dell'impresa etica deriva da una nozione negativa di scopo sociale, come di scopo non lucrativo, non speculativo. Per le organizzazioni non lucrative di utilità sociale, cioè le Onlus, il d.lgs. 4 dicembre 1997, n. 460, sul riordino della disciplina tributaria degli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, espressamente prevede, fra le possibili strutture esistenti, le associazioni, i comitati, le fondazioni, le società cooperative e gli altri enti di carattere privato con o senza personalità giuridica, i cui statuti o atti costitutivi stabiliscono separatamente, che l'attività venga svolta, fra l'altro, nei settori dello sport dilettantistico, con l'esclusivo perseguimento di finalità di solidarietà sociale, con il divieto di distribuire utili, a meno che la distribuzione non sia imposta dalla legge.

GDPR e fundraising

Minella Tiziana
Apogeo Education - 2019

Non disponibile

38,00 €
Questo libro, specificamente rivolto agli operatori del settore non profit, intende illustrare le novità normative e le regole ancora valide in materia di protezione dei dati personali per la raccolta, il trattamento, l'eventuale comunicazione e diffusione di dati personali, in particolare dei donatori effettivi e potenziali, affinché il tutto avvenga in modo lecito, nel rispetto dei diritti e delle libertà dell'individuo, senza peraltro inibire e complicare la conduzione delle attività gestionali e di relazione - anche e soprattutto per fini di fundraising - delle organizzazioni. Ricco di esemplificazioni pratiche, modelli e suggerimenti operativi, linee-guida, vuole essere un utile strumento per districarsi nel groviglio di adempimenti, obblighi e responsabilità che il GDPR e norme analoghe impongono.

Gestire il dono: il «management» del «non profit»

Dovis Pierluigi; Monge Filippo
Giappichelli - 2018

Non disponibile

13,00 €
Una ricerca e una testimonianza diretta. Evidenza empirica (osservazione, analisi e interviste) ed esperienze sul campo. Il tema è il dono. E la sua gestione efficace ma anche efficiente. Nella società contemporanea ricevere è molto più facile che conservare. Conservare vuol dire tramandare. Assicurare welfare alle generazioni successive. Anche il volontariato è dono. Quando non diventa autoreferente. Un mentalità al cambiamento deve prevalere sul cambiamento di mentalità: nel non profit la sopravvivenza è assicurabile da processi e procedure. Da mission e vision. Altrimenti la distruzione di valore è dietro l'angolo. E l'inefficienza crea spreco e disperde straordinarie opportunità di crescita. Abituarsi a progettare (e a misurare e rendicontare) diventa, cosi, il nuovo orientamento strategico di fondo. In grado di migliorare struttura, condotta e performance di enti e onlus del cosiddetto non profit. Ma anche di estendere, sine die, un fecondo rapporto con i principali stakeholder, che generi ricadute e che impatti socialmente.

Regolazione, attività e finanziamento delle...

Cicognani F. (cur.); Quarta F. (cur.)
Giappichelli - 2018

Non disponibile

24,00 €
Quest'opera, autenticamente multidisciplinare, si giova del contributo di studiosi e accademici di diverse sensibilità e orientamenti culturali, alcuni dei quali diretti protagonisti del processo riformatore che ha investito il terzo settore dell'economia tra il 2016 e il 2017. Nel continuo raffronto con le innovazioni portate dalla riforma delle imprese sociali - intendendosi per riforma sia quella compiuta in attuazione della legge-delega n. 106 del 2016, sia la nuova disciplina del finanziamento delle società cooperative contenuta nella legge di bilancio per l'anno 2018 - i vari capitoli non si esauriscono nel commento alle nuove regole, ma mirano a fornire un'approfondita analisi "per problemi".

Profili civilistici della disciplina degli enti...

Rametta Raffaella
Aracne - 2018

Non disponibile

15,00 €
In uno scenario sempre più segnato dal principio della neutralità della forma, il disorganico moltiplicarsi e sovrapporsi di una pluralità di tipi e micro-regimi stratificatisi nel corso dei decenni, si riflette oggi in una complessa composizione del quadro normativo che governa i modelli organizzativi per l'esercizio di attività nonprofit; complessità recentemente accentuata dalla codificazione di centoquattro disposizioni applicabili ai soggetti delle libertà sociali appartenenti al nuovo cluster normativo degli "enti del Terzo settore" (d. lgs. n. 117/2017). Constatata nel rinnovato quadro normativo un'irrisolta tensione tra il principio di neutralità della forma e la permanenza di una pluralità di vincoli all'autonomia organizzativa privata, il volume si propone di indagare i principi ordinanti del sistema, nella cornice teorica del nuovo sistema di rapporti tra pubblico e privato definito dal principio costituzionale di sussidiarietà orizzontale (art. 118, ult. comma, Cost.).

Il terzo settore. Con espansione online

Alberti Luciano
FAG - 2018

Non disponibile

19,00 €
Novità e modifiche del D.lgs 117/2017. Il Legislatore ha voluto inquadrare meglio la selva di enti no profit esistenti, creando però dei problemi che un po' alla volta dovrebbero scomparire, tra i quali la domanda: "Possiamo restare come siamo, oppure dobbiamo modificarci?". Come vedremo, in alcuni casi sarà possibile rimanere invariati (o quasi), in altri occorrerà cambiare. Comunque, per prendere delle decisioni c'è tempo, uno o due anni; nel frattempo è indispensabile comprendere cosa ci riservi il futuro, ed è questo lo scopo del volume. Grazie alla professione e alla appartenenza diretta ad alcune Associazioni, l'autore ha potuto toccare con mano tutti i problemi pratici legati a questo settore, certamente uno di quelli maggiormente soggetti a continua crescita ed evoluzione. Da tali esperienze e dal suo continuo aggiornamento è nato questo libro, dal taglio operativo e quindi ricco di consigli e soluzioni, aggiornato con le più recenti disposizioni normative e interpretative. Tutte le formule e gli esempi pratici presenti nell'opera sono disponibili online.

Redditi 2018. Enti non commerciali. Con...

Saccaro Marta
Ipsoa - 2018

Non disponibile

30,00 €
Il volume tiene conto del modello Redditi enti non commerciali 2018 e delle relative istruzioni approvati con Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 30 gennaio 2018 e modificati con Provvedimento del 15 febbraio 2018. La dichiarazione 2018 deve essere presentata entro il 31 ottobre per i soggetti con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare e il 1° aprile (31 marzo è domenica) per i soggetti con periodo d'imposta non coincidente con l'anno solare. È stato inserito il quadro OP per i soggetti che, a decorrere dal terzo periodo d'imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, devono comunicare in dichiarazione l'opzione per il regime di tassazione agevolata dei redditi derivanti dall'utilizzo di determinati beni immateriali (patent box).

Gli enti non profit

Propersi Adriano; Rossi Giovanna
Giuffrè - 2018

Non disponibile

90,00 €
Il Terzo Settore è una galassia variegata e in forte espansione sia per numero di operatori che per attività avviate nei più svariati campi: assistenza, sanità, cultura, ricerca, formazione, ambiente, arte, sport dilettantistico. Dopo anni di istanze della base e di tentativi di avviare una riforma organica, si è ora arrivati all'emanazione, in seguito alla legge delega n. 106/2016, di decreti attuativi fra cui assumono rilevanza particolare il D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117, relativo al Codice del Terzo Settore (ETS), e della D.Lgs 3 luglio 2017, n.112 che disciplina l'impresa sociale. Le norme citate costituiscono un sistema organico, per altro ancora in via di attuazione, che delinea le caratteristiche ed i requisiti costitutivi degli Enti di Terzo Settore e delle imprese sociali. Il volume - corredato da documenti, esempi pratici, prospetti applicativi - illustra le problematiche degli enti, tenendo conto delle norme sul Terzo Settore che restano in vigore, ma anche presentando le novità normative già applicabili e che troveranno applicazione a breve, soprattutto in funzione dell'attuazione dei Registri del Terzo Settore. Una guida attuale con l'analisi di tutti i temi più rilevanti degli enti non profit: da quelli civilistici sulla natura dei diversi soggetti (associazioni, fondazioni, comitati, ETS, onlus, ONG, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, imprese sociali, ecc.) a quelli organizzativi, legislativi, fiscali e tributari, con l'analisi degli adempimenti tipici degli svariati enti, la cui attività diverge da quella delle imprese, essendo finalizzata a scopi ideali, umanitari e sociali. Sono affrontati anche in modo approfondito gli aspetti connessi alla trasparenza, fornendo indicazioni agli operatori per la formazione dei bilanci di esercizio, sociali e di missione, dedicando anche attenzione alla tematica della raccolta fondi e dei vantaggi fiscali legati alle donazioni.

Gli enti del Terzo settore

Loffredo Francesca
Giuffrè - 2018

Non disponibile

58,00 €
Gli enti del Terzo settore rappresentano un fenomeno di grande attualità e rilevanza per gli studiosi e per gli operatori del diritto, i quali si trovano, sempre più frequentemente, a contatto con l'enorme platea di soggetti coinvolti. Il volume esamina tali enti e la corposa e recente normativa ad essi dedicata, tra cui il codice del Terzo settore, il d.lgs. 112/17 relativo all'impresa sociale e i successivi decreti correttivi ed integrativi tra cui i recentissimi d.lgs. 20 luglio 2018 n. 95 e d.lgs. 3 agosto 2018 n. 105. L'analisi organica e comprensiva di ogni aspetto relativo alla forma, alla disciplina, alle regole di funzionamento, alla pubblicità e a tutto ciò che riguardi la vita degli enti del Terzo settore viene arricchita nel testo da una sezione operativa, in cui sono esaminati gli elementi essenziali di ciascuno con l'inserimento dei relativi atti costitutivi e statuti. Il testo risulta in tal modo essere uno strumento di studio e di lavoro per i notai e per tutti i professionisti che intendano approfondire questo tema ed affrontare i numerosi problemi applicativi ad esso connessi.

Vingt ans en Italiques-Vent'anni di Italiques

Carile P. (cur.); Cheymol M. (cur.)
Aracne - 2017

Non disponibile

22,00 €
"In occasione dei vent'anni di Italiques, nel 2017, ci siamo proposti di pubblicare un volume che raccolga le testimonianze di quanti, direttamente o indirettamente, hanno accompagnato l'associazione. Non si tratta né di una semplice commemorazione, né di un bilancio delle sue attività, né di una storia completa di Italiques, ma di considerare, all'alba di questo ventesimo anniversario, gli orientamenti dei prossimi vent'anni. Molti pregiudizi che caratterizzavano lo sguardo che rivolgeva ognuno dei nostri paesi sull'altro paese sono stati eliminati e le analisi pluridisciplinari sono diventate più frequenti, abituali. Italiques può rallegrarsi legittimamente d'essere stata, almeno in parte, attrice di questa evoluzione. Lo dimostra questa raccolta di studi, riflessioni, testimonianze, prospettive, lettere, poesie, cronache, ricordi, ricca di sogni e di riflessioni, unita dalla grande forza di Italiques, il calore delle relazioni umane che ha saputo creare. Dalla diversità e dalla disparità di questi testi nasce, forse, un'immagine contrastata ma fedele dell'associazione e della rete di contatti che Italiques ha creato."

Digital Fundraiser. La guida essenziale per chi...

Zanella Elena
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

21,00 €
Il digital fundraiser si occupa di tutto ciò che riguarda la promozione dell'attività sociale e la raccolta fondi di un'organizzazione sul web. I suoi compiti sono tanti e trasversali e, oggi più che mai, richiedono intraprendenza, capacità di visione, sensibilità. In quale scenario si muove il digital fundraiser? Quali competenze e quali strumenti sono necessari? Con quali altre figure deve relazionarsi? Grazie alla pluriennale esperienza dell'autrice, questo libro descrive il ruolo e le sue specificità "dal di dentro", delineando una strategia, proponendo un metodo e definendo ragioni e obiettivi che devono guidare il suo lavoro. C'è anche qualche trucco del mestiere, certo, ma valido al di là della moda del momento... Un volume per aiutare il digital fundraiser a organizzare al meglio le sue attività e a pianificare in un'ottica di medio-lungo periodo.

Progettare in partnership

Cau M. (cur.); Maino G. (cur.)
Maggioli Editore - 2017

Non disponibile

20,00 €
Contesti sempre più variegati, comunità articolate e nuovi problemi richiedono la ricerca e lo sviluppo di soluzioni innovative. Gli attori locali - pubblici, privati e non profit - sono chiamati ad agire in partenariati crosssector, trasversali agli ambiti del welfare, dell'educazione, della cultura, del commercio, del turismo, dell'occupazione, dello sviluppo di impresa, della rigenerazione urbana, della cura dei beni comuni. Gli enti locali, le imprese, le imprese sociali, le organizzazioni non profit, le associazioni di volontariato, i gruppi informali di cittadini, le scuole, le biblioteche, i parchi, i distretti del commercio, le reti e le agenzie per lo sviluppo locale possono dare vita a collaborazioni inedite, favorire cooperazioni originali, sostenere la realizzazione di progetti realmente trasformativi. Suddiviso in sei parti, il libro si apre con una sezione dedicata a come "prefigurare le partnership", nella quale vengono focalizzati i fattori in gioco nella costruzione di collaborazioni, le motivazioni che spingono a costruire accordi, le ragioni per le quali non c'è partnership senza progetto e l'importanza del capitale sociale nello sviluppo di alleanze. Una seconda sezione affronta l'attività concreta del "progettare in partnership": qui si introduce un metodo per accompagnare le progettazioni a più mani utilizzando il Partnership Model Canvas attraverso le tappe dell'esplorazione, della collaborazione, della messa a fuoco, della messa a punto del budget, della comunicazione. Nella terza sezione, "accompagnare le partnership", il libro presenta l'esperienza di laboratori formativi per la costruzione di partnership progettuali e di strumenti (anche digitali) che facilitano il lavoro collaborativo. La quarta sezione offre spunti su come "rendere efficaci le partnership", attraverso interventi incentrati sulle tecnologie per co-decidere, sulla comunicazione e sulla valutazione degli impatti sociali. La quinta sezione è dedicata a un approfondimento su due contesti nei quali "ambientare le partnership": le cooperative di comunità e le scuole. Infine, il capitolo conclusivo "sviluppare le partnership" offre spunti in merito alle basi normative del partenariato pubblico-privato e riflessioni sul lato oscuro delle partnership e sulle buone ragioni per collaborare. Il libro, nato dalla collaborazione tra professionisti appassionati, è rivolto a responsabili di organizzazioni nonprofit, ad amministratori, dirigenti e funzionari di enti locali, a imprenditori, a project manager, a consulenti, a cittadini che vogliono impegnarsi in progetti trasformativi e a tutti coloro che intendono approcciare o approfondire in modo concreto il tema del progettare con altri.