Apprendimento

Filtri attivi

Discola. Descolarizzare «ancora» la...

Bonavita, Bianca
Pentagora 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
In che modo la scuola ha formato e condizionato il nostro modo di essere e il mondo in cui viviamo? Quanto, nel bene e nel male, ha pesato nella vita di ciascuno di noi? Cosa ci ha dato? Cosa ci ha tolto? Riusciamo ancora a pensare un'educazione distinta dalla scuola o che, addirittura, ne possa fare a meno? Cinquant'anni dopo le riflessioni di Ivan Illich sulla descolarizzazione, "Discola" continua a pensarla possibile. Una critica dura e argomentata un libro rivolto a chi è impegnato nell'educazione, nell'insegnamento e, soprattutto, ai genitori e a chiunque voglia riflettere sul senso della scuola.

Psicologia dell'apprendimento e...

Mason Lucia
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il manuale, qui proposto in una nuova edizione riveduta e aggiornata, delinea un panorama completo della psicologia dell'apprendimento e dell'istruzione con una particolare attenzione alla dimensione delle competenze trasversali. Dopo una descrizione degli approcci sia classici sia recenti, vengono illustrate le principali tematiche caratterizzanti questo ambito della psicologia, collegando sempre i concetti alle esperienze pratiche.

Non sono pigro anche se non mi...

Anton Nathalie
Red Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Si impegna poco!". "Potrebbe fare meglio!". "Chiacchierone e poco partecipe!". I giudizi espressi dagli insegnanti di vostro figlio vi portano a sospettare che passi più tempo a oziare che a studiare, nonostante affermi di impegnarsi al massimo. Ma quasi mai i cattivi risultati scolastici possono essere ricondotti a una sola causa, che sarebbe la proverbiale pigrizia degli adolescenti. Durante gli anni della scuola, infatti, un ragazzo può incontrare difficoltà psicologiche, relazionali o di organizzazione che gli impediscono di studiare con profitto. Per aiutarlo a rimettersi in carreggiata è quindi fondamentale tenere conto dei molteplici fattori che concorrono a determinare il suo insuccesso. Questo libro passa in rassegna i tanti piccoli e grandi ostacoli che preadolescenti e adolescenti devono superare durante la loro carriera scolastica: ambiente di lavoro, metodo, impiego del tempo, necessità di rendersi autonomi, relazione con gli insegnanti... Vi dà così gli strumenti per comprendere i reali motivi del calo di motivazione o di interesse di vostro figlio e per aiutarlo ad affrontare e risolvere i suoi problemi scolastici.

Dinamiche dell'apprendere. Schemi...

Biasi Valeria
Carocci 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il volume prende in esame il ruolo della dimensione psico-pedagogica nella formazione degli insegnanti e i processi di sviluppo e valutazione degli apprendimenti. Dopo un excursus storico sulle linee di ricerca in tema di apprendimento, viene presentato un modello psicodinamico integrato per lo studio della formazione dei concetti o schemi mentali, vengono esaminati atteggiamenti, aspetti situazionali, rapporti tra motivazioni, interessi e apprendimento. Dall'analisi delle questioni indicate si passa poi alla proposta di una valutazione formativa funzionale capace di tener conto dei quadri evolutivi di sviluppo cognitivo e affettivo del discente, prescindendo dai quali l'attribuzione di un voto o di un giudizio perderebbe di significato. Infine, si dà conto degli esiti di una indagine empirico-sperimentale di verifica dell'efficacia di una strategia didattica flessibile integrata in classi di studenti di scuole primarie e secondarie, in grado di promuovere un diffuso successo formativo.

L'educatore naturale. Introduzione...

Motta Eleonora; Vaia Mauro
Armando Editore 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Questo libro propone una nuova metodologia per fare educazione e facilitare gli apprendimenti. Queste pagine conducono il lettore attraverso un percorso ricco, costellato di riflessioni teoriche e indicazioni metodologiche per entrare in contatto con una parte irrinunciabile del processo educativo: la cura della propria narrazione e della narrazione del bambino lungo il percorso del suo apprendimento.

Dall'aula all'ambiente di...

Biondi G. (cur.); Borri S. (cur.); Tosi L. (cur.)
Altralinea 2016

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
L'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire) è il più antico ente di ricerca del Ministero dell'Istruzione. Fin dalla sua nascita nel 1925, accompagna l'evoluzione del sistema scolastico italiano investendo in formazione e innovazione, con nuovi modelli didattici, l'utilizzo delle nuove tecnologie nei percorsi formativi e ridefinendo il rapporto fra spazi e tempi dell'apprendimento e dell'insegnamento. Questo libro testimonia una ricerca avviata nel 2012, su incarico del Ministero dell'Istruzione sulla riorganizzazione degli spazi in rapporto alle trasformazioni che i sistemi scolastici stavano attraversando in tutto il mondo. L'opera si snoda lungo una linea ideale che ha radici nel passato e si proietta nel futuro prospettando una nuova idea di scuola in cui alunni e studenti sono riconosciuti nelle loro peculiarità e accolti come soggetti dinamici e attivi. L'aula non è più il luogo unico dell'apprendere ma in cui una molteplicità di spazi diversificati, complementari e sinergici contribuiscono a formare un unico ambiente integrato in grado di supportare una didattica attiva e moderna, in base a standard di qualità, vivibilità e benessere.

SR 4-5 (School Readiness). Prove...

Zanetti M. A. (cur.); Cavioni V. (cur.)
Erickson 2014

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il passaggio dalla scuola dell'infanzia a quella primaria è un momento che assume valenza centrale per il bambino. Comporta numerosi cambiamenti e richiede altrettante capacità che, pur non essendo "prerequisiti" scolastici in senso stretto, sono tuttavia

La previsione. Neuroscienze,...

Rivoltella P. Cesare
La Scuola 2014

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Il libro, basandosi sul dibattito che negli ultimi anni anche in Italia ha posto in relazione le scoperte delle neuroscienze cognitive con l'insegnamento, presenta un'idea di fondo: l'apprendimento come capacità di fare previsioni. Di questa idea indaga le ragioni e i presupposti teorici e declina i meccanismi di formazione (ripetizione, memoria e imitazione). Il punto di arrivo è una prima descrizione di cosa significhi, nei contesti formativi, far sviluppare nello studente la capacità di fare previsioni. Una proposta didattica che invita alla ricerca e alla sperimentazione.

Atleti della mente. Il potere...

Polito Mario
Editori Riuniti Univ. Press 2012

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Simone Weil ha scritto che l'attenzione è una virtù morale. Essere attenti significa essere giusti con se stessi e con gli altri. Le persone attente sono curiose e attive. Studiano con entusiasmo, coinvolgimento e passione. Scrutano i bisogni degli altri e sono capaci di aiutare. Ridono con ironia e sanno cogliere molti punti di vista. Vivono intensamente, afferrano le occasioni e gustano la vita. Questo libro, con la sua chiarezza e linearità di esposizione, con i suoi disegni, indica molte tecniche per acquisire la preziosa capacità di concentrazione e ci guida verso un uso consapevole dell'attenzione, per apprendere e studiare con successo, piacere e soddisfazione.

Migliorare i processi di...

Minuto Michela
Erickson 2008

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
Questo libro ha un duplice scopo: da una parte mira a sintetizzare brevemente gli aspetti teorici e applicativi del Metodo Feuerstein e alcune tra le più diffuse metodologie cognitive che a esso si ispirano, mentre dall'altra offre una descrizione dettagli

Comunità di pratica e società della...

Alessandrini G. (cur.)
Carocci 2007

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Come si facilita l'apprendimento? Come si "costruisce" attraverso esperienze formali e non formali nei contesti sociali? Il costrutto di comunità di pratica, formulato da Etienne Wenger, è ormai un punto di riferimento classico per nuovi approcci metodologici all'apprendimento come pratica sociale. Il libro descrive, con un linguaggio piano e discorsivo, il tema delle comunità di pratica dal punto di vista del discorso pedagogico-formativo, analizzando gli aspetti di tipo teorico-metodologico e passando in rassegna alcune "buone pratiche" nel settore della formazione.

Psicologia dell'apprendimento...

Boscolo Piero
UTET Università 2006

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
La ricerca psicopedagogica di matrice cognitivista di questi ultimi decenni ha concettualizzato l'apprendimento scolastico come processo in cui l'allievo elabora attivamente la conoscenza. Questa concezione appare tuttora valida, ma studi recenti mostrano l'esigenza di ampliarla e integrarla. Da un lato, si sottolinea la dimensione affettivo-motivazionale dell'attività cognitiva, non abbastanza considerata dall'approccio di information processing; dall'altro, la prospettiva socioculturale, influenzata dalle ricerche interculturali e dal pensiero di Vygotskij, afferma polemicamente che l'attività cognitiva non si svolge solo "nella testa" dell'individuo, ma nei contesti di interazione sociale.

TOL. Torre di Londra. Test di...

Sannio Fancello Giuseppina; Vio Claudio; Cianchetti Carlo
Erickson 2006

Disponibile in 3 giorni

59,00 €
Il test Torre di Londra (TOL) valuta le abilità di decisione strategica e di problem solving in bambini dai 4 ai 13 anni. Si basa sull'utilizzo di uno strumento (contenuto nel cofanetto) costituito da tre pioli di diversa lunghezza, nei quali sono infilate tre biglie (una rossa, una verde e una blu): il soggetto deve spostare queste biglie in un certo numero di mosse in modo da ottenere la configurazione indicata dall'esaminatore. Il test, di cui in questo volume si propone la standardizzazione italiana, effettuata su un totale di 1.772 soggetti, è utile nei casi in cui si voglia valutare se il bambino possiede alcune funzioni esecutive, fondamentali tanto nella vita quotidiana, quanto in una serie di apprendimenti complessi (per esempio nella stesura del piano di esecuzione di un compito, nella soluzione di problemi matematici, ecc.). Grazie alla sua semplicità di applicazione e all'attendibilità della valutazione, il TOL è uno degli strumenti maggiormente utilizzati attualmente in vari contesti cImici e sperimentali. Al volume è allegato un CD-ROM che contiene copia degli allegati, dei protocolli stampabili e dei dati normativi, e due strumenti per la somministrazione del test.

Che cos'è l'apprendimento? Le...

Perez Tello Sonia
Carocci 2005

Disponibile in 3 giorni

13,80 €
Lo studio delle concezioni dell'apprendimento che gli studenti sviluppano spontaneamente ha messo in luce i loro molteplici significati. Si ritiene infatti che esse siano correlate con il comportamento dello studente sia come rappresentazioni che egli si costruisce riflettendo su come impara, sia come credenze che inducono a studiare in una certa maniera. Le concezioni dell'apprendimento possono essere influenzate da comportamenti che fanno parte della matrice culturale in cui si sviluppano e a propria volta modificano i comportamenti di studio.

Potenziare la mente? Una scommessa...

Vanini Paola
Vannini 2003

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Potenziare la mente: sfida provocatoria al senso comune o affermazione sostenibile alla luce di dati empirici ed evidenze scientifiche? Il volume illustra e commenta le intuizioni di Reuven Feuerstein circa la Modificabilità Cognitiva Strutturale e la Mediazione Educativa ed esplora i tre sistemi applicativi che ne scaturiscono: la batteria per la Valutazione Dinamica del Potenziale di Apprendimento (LPAD), con finalità diagnostica; il Programma di Arricchimento Strumentale, con funzione essenzialmente didattica; il Modellamento di Ambienti Modificanti: approccio sistemico per accogliere e implementare il cambiamento. Vengono analizzati inoltre, sotto il profilo teorico e pratico, i supporti concettuali e metodologici necessari per osservare il comportamento cognitivo degli allievi e adeguare su questo le attività didattiche: la lista delle funzioni cognitive carenti e la struttura della lezione. Concludono l'opera sei storie emblematiche di applicazione del PAS in altrettanti "casi difficili". Il testo si rivolge sia a chi si accosta per la prima volta al Metodo Feuerstein, sia a chi, già formato, ricerca un confronto e sostegni operativi per le applicazioni.

Formazione e affetti. Il contributo...

Mottana Paolo
Armando Editore 1998

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
In questo testo si indaga lo strato profondo, nascosto e radicalmente misconosciuto della stessa vocazione educativa, la configurazione delle pulsioni e dei moventi che riuniscono le persone oltre le dichiarazioni istituzionali e oltre le deontologie private, a cercare di "educare", trasformare, adeguare, influenzare l'altro. È il repertorio paradossale della passione e delle passioni dell'educare così come dei loro modi di estrinsecarsi e di dar luogo a comportamenti complessi. È anche il problema di un trattamento o di un uso delle motivazioni e dei piaceri dell'educazione, ma l'oggetto, cui solo la psicoanalisi può fornire il suo scandaglio profondo, resta proprio la matrice, l'origine e la fenomenologia di essi.

Apprendere: istruzioni per l'uso....

Rondot Fabio
Sonda 2012

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
Per ogni formatore gli strumenti per elaborare un modello adeguato a ciascun allievo. Non tutti impariamo nello stesso modo: la nostra età, il nostro tipo di educazione, il nostro carattere e gli obiettivi che ci prefiggiamo fanno la differenza. Spesso, poi, sperimentiamo blocchi, cali di motivazione, o peggio ci sentiamo "negati" in una materia scolastica come in una nuova attività professionale. Questo saggio analizza i processi dell'apprendimento concentrandosi sulla teoria ma soprattutto su ciò che ognuno, nella propria quotidianità, può osservare e sperimentare. Partendo dai contributi di alcuni pensatori dei secoli scorsi, dalle più recenti acquisizioni delle neuroscienze e dall'esperienza di formatore alle prese con allievi di tutte le età, l'autore analizza il concetto di "informazione" e il modo in cui la assimiliamo; ogni apprendimento, infatti, è il riflesso di come affrontiamo i problemi di tutti i giorni, ed è fortemente condizionato dall'ambiente e dalla società in cui siamo cresciuti. È fondamentale che le varie figure professionali coinvolte nell'insegnamento e nella formazione ne tengano conto, quando si relazionano con qualcuno da "plasmare" e a cui trasmettere le proprie conoscenze. Non esiste, dunque, un unico modello di apprendimento a cui ogni individuo deve adeguarsi, pena il fallimento. Tutto il contrario: ogni individuo, nella sua unicità, deve poter scegliere tra diversi modelli di apprendimento per trovare quello più adatto alla propria natura.

Metodo per progettare il curricolo...

Monasta Attilio
Carocci 2010

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
Con la riforma della scuola secondaria di secondo grado, il processo di trasformazione dell'ordinamento scolastico, iniziato nel 1997, giunge a conclusione. A dieci anni dall'entrata in vigore del regime di autonomia delle istituzioni scolastiche e dalla fondazione dell'agenzia di consulenza scolastica e formazione ARISTEIAONLINE, gli autori illustrano il modello di costruzione del curricolo e di valutazione dei risultati di apprendimento, che hanno collaudato nel decennio con più di 130 istituti scolastici di ogni ordine e grado, con interventi, anche di lunga durata, di formazione di insegnanti e dirigenti scolastici.

VCS. Valutazione dello sviluppo...

Erickson 2010

Disponibile in 5 giorni

80,00 €
La VCS è uno strumento di valutazione psicometricamente validato, pensato per rilevare e valutare lo sviluppo delle abilità semantiche in bambini in età prescolare con sviluppo tipico e atipico. Comprende quattro prove create per valutare i livelli di svil

In una notte di luna vuota. Educare...

Dallari Marco
Erickson 2008

Disponibile in 5 giorni

18,50 €
II linguaggio non serve solo a comunicare: serve anche a pensare e a costruire rappresentazioni del mondo e di sé. Ed è ingrediente fondamentale della costruzione dell'autonomia e dell'identità, perché ha la capacità di utilizzare in modo compiuto e person

Tutor. Manuale teorico­pratico per...

Avallone F. (cur.)
Guerini e Associati 2006

Disponibile in 5 giorni

17,50 €
Le trasformazioni nei modi di produrre, scambiare e comunicare hanno modificato i processi di apprendimento e trasmissione del sapere. Non sempre i sistemi formativi si rivelano capaci di intrattenere un interlocuzione adeguata alle diverse richieste sociali e alle nuove caratteristiche dell'utenza. La dissipazione della risorse individuali (difficoltà nel concludere gli studi, sottoutilizzo di tempo ed energie), ma anche quelle dei sistemi formativi deputati a trasmettere "passione per la conoscenza", rende necessario individuare aree e strumenti di intervento capaci di incidere sull'efficacia e sulla qualità delle azioni formative. Ricostruendo la storia del "Servizio di tutoring" realizzato alla facoltà di Psicologia 2 dell'Università di Roma La Sapienza, nel volume sono proposte metodologie, procedure e strumenti (presentati nel CD-ROM allegato) finalizzati a monitorare le azioni formative e a migliorare l'efficacia del sistema attraverso l'introduzione di una risorsa: il tutor, una figura "di snodo" tra studenti e struttura formativa, capace di collocarsi in una prospettiva non solo di orientamento e supporto alle singole persone, ma di azione strategica che "rilegge" percorsi e problemi di apprendimento individuali a livello di sistema organizzativo.

Doppie e accenti. Schede per...

Mugnaini Daniele
Libriliberi 2006

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
La padronanza nell'uso della consonante doppia e dell'accento finale nella lingua scritta viene difficilmente acquisita dai bambini con disortografia o dislessia. Il metodo qui presentato è pensato in relazione a teorie scientifiche e si basa sull'utilizzo da parte del bambino della memoria visiva quale via non deficitaria per stimolare sinergicamente abilità fonologiche (isolamento, fusione e manipolazione) e abilità metacognitive elementari. Le schede per disortografia e dislessia sono ordinate in modo da costituire un itinerario progressivo per uno specifico apprendimento in bambini che abbiano già acquisito una sufficiente capacità di conversione fonema-grafema. Nel libro sono state elaborate inoltre una serie di prove che stimolano la generalizzazione degli apprendimenti specifici. Daniele Mugnaini, psicologo scolastico, è esperto in disturbi dell'apprendimento e dell'intelligenza. Ha collaborato con il Centro per lo studio dei disturbi dell'apprendimento della ASL di Firenze e con l'istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca nell'educazione. Attualmente collabora con l'Azienda ospedaliera Meyer di Firenze.

Discorso e apprendimento. Una...

Pontecorvo C. (cur.)
Carocci 2005

Disponibile in 5 giorni

22,70 €
Partendo dai primi approcci all'alfabetizzazione nella scuola dell'infanzia e nella scuola elementare, il volume offre un quadro esaustivo sui diversi livelli di comunicazione e sullo sviluppo della dimensione riflessiva a scuola. Un viaggio affascinante, che spazia dalla metacomunicazione nelle classi multilingue alla creazione di comunità discorsive fra adolescenti e insegnanti. Clotilde Pontecorvo insegna Psicologia dell'educazione e Psicopatologia del linguaggio e della comunicazione presso il Dipartimento di Psicologia 2 dell'Università "La Sapienza" di Roma.

Difficoltà di lettura nei bambini

Orsolini Margherita
Carocci 2005

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
La difficoltà di lettura compromette un felice inserimento del bambino a scuola, provocando un profondo senso di frustrazione e di ansia e un abbassamento della stima di sé. Ma come si sviluppa la lettura nei primi anni della scuola elementare? Quali fattori determinano una difficoltà nel leggere o nel comprendere i testi? Come si fa a valutare una difficoltà di lettura nei bambini? Il libro risponde a queste domande facendo il punto sui risultati di ricerche recenti.

Il bambino impara a parlare....

Michnik Golinkoff Roberta; Hirsh Pasek Kathy; Guasti M. T. (cur.)
Cortina Raffaello 2001

Disponibile in 5 giorni

23,00 €
Ancora prima che il bambino venga al mondo, gli aspetti innati e l'ambiente sono al lavoro per fornirgli gli strumenti che gli serviranno ad acquisire la padronanza del linguaggio. Quasi magicamente, nei primi 3 anni di vita, egli impara a ricoscere le parole, a decifrarne il significato, a formare frasi e a fare domande. Scritto da due studiose che si occupano dello sviluppo del linguaggio, "Il bambino impara a parlare" è un'esplorazione del modo in cui il bambino apprende il linguaggio e di come i genitori e i tecnici che si prendono cura di lui possono fornire un contributo concreto per coltivare queste abilità linguistiche in ogni fase dello sviluppo del bambino.

La disponibilità ad apprendere....

Blandino Giorgio; Granieri Bartolomea
Cortina Raffaello 1995

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Le più recenti ricerche in ambito psicoanalitico hanno messo in luce il ruolo fondamentale dei fattori emotivo-affettivi nel favorire o ostacolare l'apprendimento. Il volume ha quindi l'obiettivo di aiutare gli insegnanti a cogliere le dinamiche emotive presenti nel loro lavoro quotidiano e nell'interazione con l'allievo e di mostrare come, per realizzare questa integrazione, sia necessaria una specifica preparazione e formazione finalizzata a sviluppare la capacità di gestione della relazione.

Autismo e apprendimento

Di Biagio Luisa; Associazione Culturale Ipertesto (cur.)
stravedo 2019

Non disponibile

14,00 €
Questo libro affronta con grande chiarezza e franchezza una tematica tanto complessa quanto delicata. Il fatto che venga affrontato da una persona che vive in prima persona l'autismo e che lavora ogni giorno come professionista con altri bambini e adulti autistici, rende il tutto molto interessante e mette in discussione alcune strategie d'insegnamento che a tutt'oggi nella cultura neurotipica vengono utilizzate come se fossero l'unica strada percorribile. Dobbiamo avere rispetto per la "Cultura autistica", per il modo diverso, non minore, di percepire e apprendere nell'autismo. Dobbiamo avere rispetto per uno stile cognitivo differente dalla cultura "tipica", cercare di conoscerlo e comprenderlo.

Il pensiero in trappola. Trauma e...

Simonetta Elena
Mimesis 2018

Non disponibile

20,00 €
«La disgnosia è il disturbo delle capacità di conoscere o di apprendere per incompleta integrazione psiche-soma, esito di dissociazione postraumatica, collegata a ritardo psicomotorio, ritardo nelle funzioni psicolinguistiche e nell'evoluzione della rappresentazione mentale, elemento che collega il linguaggio allo sviluppo psicomotorio neurofunzionale».

Abolire la scuola media?

Cornoldi Cesare
Il Mulino 2015

Non disponibile

11,00 €
La scuola media italiana è stata definita l'anello debole, il "buco nero", dell'intero nostro sistema educativo, come sanzionato dai bassi punteggi ottenuti dagli studenti nei confronti internazionali. Ma c'è anche chi ritiene che le cose stiano esattamente all'opposto e che molte delle carenze dei ragazzi delle medie siano da attribuirsi ad una scuola elementare in declino. Uno psicologo dell'apprendimento e un matematico, entrambi attenti da anni alle trasformazioni del nostro sistema scolastico, discutono su questo tema: l'uno sostenendo provocatoriamente l'abolizione della scuola media a favore di un ciclo unico ispirato a modelli formativi che privilegiano le abilità trasversali, l'altro difendendo il valore della struttura a tre cicli, con la tesi di fondo che la svalutazione delle conoscenze abbia prodotto un crollo del livello degli apprendimenti. Scuola delle "competenze" contro scuola delle "conoscenze"?

Le scienze dell'apprendimento

Carocci 2015

Non disponibile

15,00 €
Il volume, primo della serie "Temi e autori della psicologia dell'educazione", dà concretezza e mostra l'applicabilità delle scienze dell'apprendimento come strumento di spiegazione e di intervento in tutte le situazioni formative; in particolare, mette in evidenza come determinati processi siano cruciali non solo all'interno delle istituzioni educative ma anche al di fuori di esse, in contesti quotidiani e informali. Nel dare una visione attuale delle scienze dell'apprendimento, gli autori ne offrono anche un'analisi storica e sistematica, assai utile e aggiornata, anche in vista di possibili sviluppi futuri. Il libro, pur utilizzando un linguaggio semplice e accessibile, in nessun momento rinuncia alla scientificità della prospettiva utilizzata, nelle sue molteplici sfaccettature disciplinari e conciliando una visione interdisciplinare.

Come affrontare i disturbi...

Mohammadi Farid
Mind Edizioni 2015

Non disponibile

8,90 €
Lo studente con disturbi specifici di apprendimento (DSA) ha difficoltà a utilizzare i tradizionali metodi di studio: leggere, prendere appunti, fare riassunti, esporre. Questo rallenta notevolmente i tempi di acquisizione di informazioni e rende precario il processo di comprensione e di elaborazione del testo. Sarà utile, quindi, conoscere lo stile cognitivo dello studente, perché possa utilizzare al meglio le strategie e le metodologie di studio che ne esaltano le potenzialità e che più si adattano al suo modo di apprendere. Prefazione di Roberto Cerè.

Ci è o ci fanno? I cosiddetti...

Bergamo Andrea
Aldenia Edizioni 2014

Non disponibile

18,00 €
Che cosa "non funziona" quando uno studente va male a scuola? A chi può essere imputata la colpa dei suoi insuccessi? Alla sua testa o all'istituzione? I teorizzatori dei "disturbi d'apprendimento" dicono: se non li difendiamo con delle diagnosi specifiche ce li bocciano. I duri della scuola dicono: non hanno voglia di studiare. La famiglia, spesso disorientata, sta a guardare e raccoglie i cocci. Questo libro boccia le letture antitetiche e promuove nuove proposte di insegnamento. Un libro scritto a quattro mani. Due appartengono ad un profondo e smaliziato conoscitore dei DSA, dei BES che, avendo avuto a che fare per anni con tentativi di iper-uso o addirittura abuso dei DSA, suggerisce un uso intelligente della normativa. Le altre due sono di uno studioso di cose scolastiche, attento alla crisi della scuola e disincantato rispetto ai "rimedi" che dovrebbero risolvere i suoi nuovi problemi, figli dell'aumento esponenziale delle difficoltà di insegnamento e non di quelle di apprendimento. I due autori hanno spesso lavorato insieme, conoscono ognuno le idee dell'altro, si stimano reciprocamente e sono la prova che approcci diversi possono vivere in utile simbiosi.

Non è colpa dei bambini. I disturbi...

Scoglio Stefano
Macro Edizioni 2014

Non disponibile

5,90 €
L'ADHD, sigla che indica l'insieme dei disordini legati all'iperattività e al deficit di attenzione nei bambini (e non solo), sta emergendo in maniera eclatante come una nuova "patologia" dalle dimensioni quasi epidemiche. Il Ritalin (metilfenidato), lo psicofarmaco anfetaminico d'elezione per questa "malattia", è consumato oggi da decine di milioni di bambini, con effetti talmente devastanti da lasciar intravedere la potenziale distruzione psichica di un'intera generazione. Molti ricercatori, tra cui psichiatri e psicologi, contestano che l'ADHD sia davvero una malattia, parlando invece di una serie di sintomi legati alle cause più diverse. Questo volume, accessibile ma insieme fondato su solide basi scientifiche, dimostra l'inconsistenza scientifica dell'interpretazione patologica dell'ADHD e pone l'attenzione sul fatto che gli eccessi di iperattività e di disattenzione che affliggono i nostri bambini spesso dipendono da una serie di cause diverse, psicologiche come ambientali, e soprattutto nutrizionali.

Psicologia dell'apprendimento e...

Mason Lucia
Il Mulino 2013

Non disponibile

28,00 €
Questo volume presenta un panorama aggiornato degli approcci teorico-empirici che caratterizzano la ricerca in questo ambito e dei suoi temi più rilevanti. Dopo la descrizione delle scuole di pensiero classiche (comportamentismo e cognitivismo) e di quella più recente socioculturale, vengono affrontati i temi alla base della disciplina e che ne tracciano i confini: l'intelligenza e le differenze individuali, la motivazione, l'acquisizione di conoscenze, strategie e abilità in ambiti generali e specifici, l'autoregolazione dei processi cognitivi, motivazionali e metacognitivi, il trasferimento delle conoscenze in settori differenti e la loro traduzione in pratica.

Complessità e dinamiche...

Mori Luca
ETS 2011

Non disponibile

9,00 €
Ogni apprendimento comporta un circolo di auto-eso-referenza, di uscita e di ritorno, di attraversamento di cornici. Si apprende in quanto ci si può staccare dal mondo nel quale ci si trova, pur continuando a farvi riferimento. Interpretando i processi del

Disturbi dell'apprendimento....

Filippello Pina
Piccin-Nuova Libraria 2010

Non disponibile

16,00 €
Il testo si rivolge prevalentemente a studenti che frequentano corsi di psicologia, ma può rivelarsi un utile supporto per chiunque, a vario titolo, sia interessato alle problematiche cliniche dello sviluppo. La struttura del testo è congegnata in modo da fornire un background teorico sufficientemente aggiornato, prima di proporre tecniche di assessment e di intervento, la cui efficacia risulti consolidata dalla prassi operativa e da continue verifiche sperimentali.

Videoricerca nei contesti di...

Cortina Raffaello 2009

Non disponibile

33,00 €
"Videoricerca nei contesti di apprendimento" è un testo importante e innovativo per chi si occupa di temi legati alla cognizione, all'apprendimento e allo sviluppo nei contesti educativi. Il volume presenta un'analisi aggiornata ed esauriente dei principal

Intelligenze e didattica delle lingue

Torresan Paolo
EMI 2008

Non disponibile

10,00 €
Gli insegnanti spesso si dimenticano che gli studenti hanno un corpo. (M. Rinvolucri)Da questa osservazione Torresan parte per affrontare l'argomento delle intelligenze multiple. Nella scuola odierna l'intelligenza corporea, un raffinato orecchio, una speciale bravura nelle arti grafiche, la capacità di raccogliere dati, non è abbastanza e sfruttata. Per questo la proposta di Gardner guida l'autore verso una direzione nuova: amplificare i talenti di cui dispongono gli studenti, lavorare per un incontro dei linguaggio per aiutare e spronare le menti a essere flessibili, autonome, critiche e curiose. Le intelligenze multiple portano ad una profonda interdisciplinarietà di linguaggi, non solo di contenuti. Concetto innovativo sia per i docenti sia per gli studenti. Inoltre la conoscenza dei linguaggi è un passaggio obbligato per l'incontro e l'integrazione delle culture.