Apprendimento

Active filters

Usiamo la testa

Buzan Tony
Frassinelli

Non disponibile

15,00 €
Un testo utile per comprendere e utilizzare nel modo più efficace i meccanismi della mente e della memoria, scritto dall'ideatore delle Mappe Mentali, lo strumento di pensiero comunemente detto "il coltellino svizzero del cervello". Soltanto durante l'ultima manciata di secoli abbiamo iniziato a raccogliere informazioni sulla struttura e il funzionamento del cervello umano e negli ultimi dieci anni abbiamo accumulato ben il 95% di tutte le informazioni mai raccolte su questo organo. Tony Buzan ha elaborato una serie di tecniche di apprendimento molto efficaci per potenziare il pensiero, la creatività, la memoria, la capacità di analisi e di scrittura. Il volume è qui proposto in un'edizione riveduta e aggiornata.

Psicologia dell'apprendimento e...

Mason Lucia
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

29,00 €
Il manuale, qui proposto in una nuova edizione riveduta e aggiornata, delinea un panorama completo della psicologia dell'apprendimento e dell'istruzione con una particolare attenzione alla dimensione delle competenze trasversali. Dopo una descrizione degli approcci sia classici sia recenti, vengono illustrate le principali tematiche caratterizzanti questo ambito della psicologia, collegando sempre i concetti alle esperienze pratiche.

Discola. Descolarizzare «ancora» la...

Bonavita, Bianca
Pentagora

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
In che modo la scuola ha formato e condizionato il nostro modo di essere e il mondo in cui viviamo? Quanto, nel bene e nel male, ha pesato nella vita di ciascuno di noi? Cosa ci ha dato? Cosa ci ha tolto? Riusciamo ancora a pensare un'educazione distinta dalla scuola o che, addirittura, ne possa fare a meno? Cinquant'anni dopo le riflessioni di Ivan Illich sulla descolarizzazione, "Discola" continua a pensarla possibile. Una critica dura e argomentata un libro rivolto a chi è impegnato nell'educazione, nell'insegnamento e, soprattutto, ai genitori e a chiunque voglia riflettere sul senso della scuola.

Autismo e apprendimento

Di Biagio Luisa
stravedo

Non disponibile

14,00 €
Questo libro affronta con grande chiarezza e franchezza una tematica tanto complessa quanto delicata. Il fatto che venga affrontato da una persona che vive in prima persona l'autismo e che lavora ogni giorno come professionista con altri bambini e adulti autistici, rende il tutto molto interessante e mette in discussione alcune strategie d'insegnamento che a tutt'oggi nella cultura neurotipica vengono utilizzate come se fossero l'unica strada percorribile. Dobbiamo avere rispetto per la "Cultura autistica", per il modo diverso, non minore, di percepire e apprendere nell'autismo. Dobbiamo avere rispetto per uno stile cognitivo differente dalla cultura "tipica", cercare di conoscerlo e comprenderlo.

Quando un bambino non sa leggere....

Biancardi Andrea
Rizzoli

Non disponibile

15,00 €
Perché un bambino intelligente non riesce a leggere e scrivere come gli altri? Come riconoscere il suo problema e aiutarlo a trovare la sua strada? La dislessia, come la disgrafia, la disortografia e la discalculia, rientra nei cossiddetti disturbi di appr

Psicologia dell'apprendimento e...

Mason Lucia
Il Mulino

Non disponibile

28,00 €
Questo volume presenta un panorama aggiornato degli approcci teorico-empirici che caratterizzano la ricerca in questo ambito e dei suoi temi più rilevanti. Dopo la descrizione delle scuole di pensiero classiche (comportamentismo e cognitivismo) e di quella più recente socioculturale, vengono affrontati i temi alla base della disciplina e che ne tracciano i confini: l'intelligenza e le differenze individuali, la motivazione, l'acquisizione di conoscenze, strategie e abilità in ambiti generali e specifici, l'autoregolazione dei processi cognitivi, motivazionali e metacognitivi, il trasferimento delle conoscenze in settori differenti e la loro traduzione in pratica.

Non sono pigro anche se non mi...

Anton Nathalie
Red Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
"Si impegna poco!". "Potrebbe fare meglio!". "Chiacchierone e poco partecipe!". I giudizi espressi dagli insegnanti di vostro figlio vi portano a sospettare che passi più tempo a oziare che a studiare, nonostante affermi di impegnarsi al massimo. Ma quasi mai i cattivi risultati scolastici possono essere ricondotti a una sola causa, che sarebbe la proverbiale pigrizia degli adolescenti. Durante gli anni della scuola, infatti, un ragazzo può incontrare difficoltà psicologiche, relazionali o di organizzazione che gli impediscono di studiare con profitto. Per aiutarlo a rimettersi in carreggiata è quindi fondamentale tenere conto dei molteplici fattori che concorrono a determinare il suo insuccesso. Questo libro passa in rassegna i tanti piccoli e grandi ostacoli che preadolescenti e adolescenti devono superare durante la loro carriera scolastica: ambiente di lavoro, metodo, impiego del tempo, necessità di rendersi autonomi, relazione con gli insegnanti... Vi dà così gli strumenti per comprendere i reali motivi del calo di motivazione o di interesse di vostro figlio e per aiutarlo ad affrontare e risolvere i suoi problemi scolastici.

Il pensiero in trappola. Trauma e...

Simonetta Elena
Mimesis

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
«La disgnosia è il disturbo delle capacità di conoscere o di apprendere per incompleta integrazione psiche-soma, esito di dissociazione postraumatica, collegata a ritardo psicomotorio, ritardo nelle funzioni psicolinguistiche e nell'evoluzione della rappresentazione mentale, elemento che collega il linguaggio allo sviluppo psicomotorio neurofunzionale».

L'educatore naturale. Introduzione...

Motta Eleonora
Armando Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Questo libro propone una nuova metodologia per fare educazione e facilitare gli apprendimenti. Queste pagine conducono il lettore attraverso un percorso ricco, costellato di riflessioni teoriche e indicazioni metodologiche per entrare in contatto con una parte irrinunciabile del processo educativo: la cura della propria narrazione e della narrazione del bambino lungo il percorso del suo apprendimento.

Ci è o ci fanno? I cosiddetti...

Bergamo Andrea
Aldenia Edizioni

Non disponibile

18,00 €
Che cosa "non funziona" quando uno studente va male a scuola? A chi può essere imputata la colpa dei suoi insuccessi? Alla sua testa o all'istituzione? I teorizzatori dei "disturbi d'apprendimento" dicono: se non li difendiamo con delle diagnosi specifiche ce li bocciano. I duri della scuola dicono: non hanno voglia di studiare. La famiglia, spesso disorientata, sta a guardare e raccoglie i cocci. Questo libro boccia le letture antitetiche e promuove nuove proposte di insegnamento. Un libro scritto a quattro mani. Due appartengono ad un profondo e smaliziato conoscitore dei DSA, dei BES che, avendo avuto a che fare per anni con tentativi di iper-uso o addirittura abuso dei DSA, suggerisce un uso intelligente della normativa. Le altre due sono di uno studioso di cose scolastiche, attento alla crisi della scuola e disincantato rispetto ai "rimedi" che dovrebbero risolvere i suoi nuovi problemi, figli dell'aumento esponenziale delle difficoltà di insegnamento e non di quelle di apprendimento. I due autori hanno spesso lavorato insieme, conoscono ognuno le idee dell'altro, si stimano reciprocamente e sono la prova che approcci diversi possono vivere in utile simbiosi.

Dall'aula all'ambiente di...

Biondi G.
Altralinea

Disponibile in libreria in 3 giorni

30,00 €
L'Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa (Indire) è il più antico ente di ricerca del Ministero dell'Istruzione. Fin dalla sua nascita nel 1925, accompagna l'evoluzione del sistema scolastico italiano investendo in formazione e innovazione, con nuovi modelli didattici, l'utilizzo delle nuove tecnologie nei percorsi formativi e ridefinendo il rapporto fra spazi e tempi dell'apprendimento e dell'insegnamento. Questo libro testimonia una ricerca avviata nel 2012, su incarico del Ministero dell'Istruzione sulla riorganizzazione degli spazi in rapporto alle trasformazioni che i sistemi scolastici stavano attraversando in tutto il mondo. L'opera si snoda lungo una linea ideale che ha radici nel passato e si proietta nel futuro prospettando una nuova idea di scuola in cui alunni e studenti sono riconosciuti nelle loro peculiarità e accolti come soggetti dinamici e attivi. L'aula non è più il luogo unico dell'apprendere ma in cui una molteplicità di spazi diversificati, complementari e sinergici contribuiscono a formare un unico ambiente integrato in grado di supportare una didattica attiva e moderna, in base a standard di qualità, vivibilità e benessere.

Non è colpa dei bambini. I disturbi...

Scoglio Stefano
Macro Edizioni

Non disponibile

5,90 €
L'ADHD, sigla che indica l'insieme dei disordini legati all'iperattività e al deficit di attenzione nei bambini (e non solo), sta emergendo in maniera eclatante come una nuova "patologia" dalle dimensioni quasi epidemiche. Il Ritalin (metilfenidato), lo psicofarmaco anfetaminico d'elezione per questa "malattia", è consumato oggi da decine di milioni di bambini, con effetti talmente devastanti da lasciar intravedere la potenziale distruzione psichica di un'intera generazione. Molti ricercatori, tra cui psichiatri e psicologi, contestano che l'ADHD sia davvero una malattia, parlando invece di una serie di sintomi legati alle cause più diverse. Questo volume, accessibile ma insieme fondato su solide basi scientifiche, dimostra l'inconsistenza scientifica dell'interpretazione patologica dell'ADHD e pone l'attenzione sul fatto che gli eccessi di iperattività e di disattenzione che affliggono i nostri bambini spesso dipendono da una serie di cause diverse, psicologiche come ambientali, e soprattutto nutrizionali.

Dislessia e qualità della vita....

Mugnaini Daniele
Libriliberi

Non disponibile

14,00 €
Come e quanto incide la dislessia sul benessere di un bambino o di un ragazzo? A cosa dobbiamo porre attenzione perché non sia vissuta male? Se è vero che bisogna offrire percorsi riabilitativi e accorgimenti didattici ottimali e percepire la dislessia per quello che è, ossia una sorta di disabilità molto specifica che necessita soprattutto di aiuti particolari (un po' come una miopia che abbisogna degli occhiali), questo può non essere sufficiente al bambino, al genitore, all'insegnante per vivere questa caratteristica neuropsicologica e ciò che essa comporta a livello di apprendimento, di relazioni sociali, e di autostima. Il genitore, l'insegnante o l'operatore interessato a migliorare la qualtà della vita dei bambini o ragazzi dislessici, potrà utilizzare le riflessioni o le domande che vengono proposte in questo libro per maturare risposte più esaurienti.

Doppie e accenti. Schede per...

Mugnaini Daniele
Libriliberi

Non disponibile

12,00 €
La padronanza nell'uso della consonante doppia e dell'accento finale nella lingua scritta viene difficilmente acquisita dai bambini con disortografia o dislessia. Il metodo qui presentato è pensato in relazione a teorie scientifiche e si basa sull'utilizzo da parte del bambino della memoria visiva quale via non deficitaria per stimolare sinergicamente abilità fonologiche (isolamento, fusione e manipolazione) e abilità metacognitive elementari. Le schede per disortografia e dislessia sono ordinate in modo da costituire un itinerario progressivo per uno specifico apprendimento in bambini che abbiano già acquisito una sufficiente capacità di conversione fonema-grafema. Nel libro sono state elaborate inoltre una serie di prove che stimolano la generalizzazione degli apprendimenti specifici. Daniele Mugnaini, psicologo scolastico, è esperto in disturbi dell'apprendimento e dell'intelligenza. Ha collaborato con il Centro per lo studio dei disturbi dell'apprendimento della ASL di Firenze e con l'istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca nell'educazione. Attualmente collabora con l'Azienda ospedaliera Meyer di Firenze.