Organizzazioni non governative (ONG)

Active filters

Soli nella notte dell'anima. Come...

Schilirò Nunzia Alessandra
Corsiero Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
I crimini commessi contro le persone vulnerabili sono i peggiori, perché incidono solchi profondi nell'anima di chi ne è vittima. Sensi di colpa, vergogna, il giudizio della società possono rendere difficile il recupero di se stessi, della serenità e della gioia di vivere. Questo libro si rivolge direttamente alle vittime di soprusi in ogni ambito della vita - familiare, lavorativa e di tutti i giorni - in cui può irrompere o instillarsi il mostro della violenza con consigli sia pratici sia dedicati al cuore. Spesso ci si dimentica che siamo fatti di corpo e anima, ma soprattutto, quando si combatte contro reati di maltrattamento, spesso ci si dimentica che è bene agire e reagire con entrambi. E ciò vale per chi subisce questi soprusi, ma anche per chi vi assiste come familiare, amico o semplice passante. Con parole dirette e cariche di umanità l'autrice spiega i segnali da non sottovalutare per capire se si sta vivendo una relazione violenta e come porvi fine, come vincere la vergogna per uscire allo scoperto e denunciare, come disattivare uno stalker; fornisce poi indicazioni su come comportarsi in caso di molestie da parte di sconosciuti o sul posto di lavoro. Infine, con un appello a ognuno di noi, Nunzia Alessandra Schilirò approfondisce quale cultura si possa diffondere per ridurre il numero e l'impatto di questi odiosi reati.

Soli nella notte dell'anima. Come...

Schilirò Nunzia Alessandra
Imprimatur

Non disponibile

16,00 €
I crimini commessi contro le persone vulnerabili sono i peggiori, perché incidono solchi profondi nell'anima di chi ne è vittima. Sensi di colpa, vergogna, il giudizio della società possono rendere difficile il recupero di se stessi, della serenità e della gioia di vivere. Questo manuale si rivolge direttamente alle vittime di soprusi in ogni ambito della vita - familiare, lavorativa e di tutti i giorni - in cui può irrompere o instillarsi il mostro della violenza con consigli sia pratici sia dedicati al cuore. Spesso ci si dimentica che siamo fatti di corpo e anima, ma soprattutto, quando si combatte contro reati di maltrattamento, è bene agire e reagire con entrambi. E ciò vale per chi li subisce, ma anche per chi vi assiste come familiare, amico o semplice passante. Con parole dirette e cariche di umanità l'autrice spiega i segnali da non sottovalutare per capire se si sta vivendo una relazione violenta e come porvi fine, come vincere la vergogna per uscire allo scoperto e denunciare, come disattivare uno stalker; fornisce poi indicazioni su come comportarsi in caso di molestie da parte di sconosciuti o sul posto di lavoro. Infine, con un appello a ognuno di noi, approfondisce quale cultura si possa diffondere per ridurre il numero e l'impatto di questi odiosi reati.

Guida alle organizzazioni non...

Visconti Giovanni F.
Maggioli Editore

Non disponibile

35,00 €
Un'opera che illustra, in modo completo ed integrato, la disciplina civilistica e fiscale delle organizzazioni non profit, proponendosi, quindi, come una guida agile ed esauriente per tutti coloro che vogliono operare nel settore o che vogliono capire quali sono e come funzionano le organizzazioni non profit oggi previste dall'ordinamento italiano. Partendo dal quadro legislativo attuale si passa poi ad esaminare distintamente: - le forme di organizzazione senza scopo di lucro previste dal Codice Civile (associazioni, fondazioni, comitati) e la disciplina fiscale di esse come enti non commerciali - le Onlus (Organizzazioni non lucrative di utilità sociale) - le organizzazioni di volontariato - le forme di volontariato a titolo oneroso le associazioni di promozione sociale - le associazioni sportive dilettantistiche - le cooperative sociali - le imprese sociali - le società cooperative a mutualità prevalente (comprese le società di mutuo soccorso) Lo stile della trattazione è essenziale e, soprattutto, molto operativo, pur senza tralasciare approfondimenti dedicati agli aspetti civilistici (costituzione e struttura, capacità giuridica), fiscali (imposte dirette ed indirette, tributi locali) e attinenti alle attività che gli enti non profit possono svolgere, soprattutto nel campo turistico (ricettività, organizzazione e vendita di viaggi) e nella somministrazione di alimenti e bevande.

Il mercato degli aiuti. Gli ultimi...

Arrighini Tarcisio
Diabasis

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Un volume di storie e riflessioni sulle Organizzazioni Non Governative (ONG), molto critico sul variegato mondo degli aiuti. Il libro, oltre ai numerosi cenni storici sulle origini delle ONG italiane e gli aneddoti divertenti accaduti in tanti anni di cooperazione nel mondo, avanza una critica costruttiva sulla gestione finanziaria delle ONG italiane negli ultimi quarant'anni. Speculazioni, bugie, manipolazioni mediatiche di tante associazioni nate per il soccorso umanitario e cresciute sviluppando anzitutto se stesse.

Le organizzazioni non governative....

Boccella N.
LED Edizioni Universitarie

Disponibile in libreria in 10 giorni

21,00 €
La cooperazione allo sviluppo è in continua evoluzione, non solo nelle modalità di intervento nei Paesi in via di sviluppo, ma anche nelle modalità di raccolta fondi per attuare i progetti di intervento. Nei Paesi avanzati, i soggetti propulsori fondamentali della cooperazione, accanto alle istituzioni, rimangono le organizzazioni non governative, che, con le loro attività, mirano a supportare e ad integrare le azioni dei governi a sostegno dello sviluppo nei PVS. In questo volume vengono presentati i risultati di una ricerca sulle ONG realizzata dal Centro di ricerca sul diritto e l'economia dei mercati (CIDEM) dell'Università di Roma "La Sapienza" e dalla ONG Alisei. Si tratta di un lavoro la cui portata fortemente innovativa risiede in una ricerca empirica approfondita sul mondo dell'associazionismo che opera nell'ambito della cooperazione allo sviluppo sul territorio di Roma, con un'appendice comparativa sulle organizzazioni non governative dell'area meridionale del paese. L'analisi empirica è, inoltre, corredata da uno studio comparativo a livello internazionale sulla legislazione relativa alle organizzazioni non governative. L'obiettivo è non solo fornire un quadro quanto più dettagliato possibile delle risorse, ivi compreso il capitale umano, e dei modelli organizzativi delle ONG ma anche sollecitare una riflessione sui problemi fondamentali che affrontano i protagonisti della cooperazione allo sviluppo.

Le ONG protagoniste dalla...

Serra F.
LED Edizioni Universitarie

Non disponibile

25,00 €
Quando nasce la cooperazione allo sviluppo? Quali strumenti utilizza? Qual è il ruolo delle organizzazioni non governative? Sono queste alcune delle domande a cui dà risposta questo volume. Sebbene la ricchezza prodotta dai cittadini del villaggio globale sia triplicata negli ultimi cinquanta anni, le condizioni di vita non sono migliorate per tutti. Si sono formate nuove disuguaglianze che si vanno stratificando, accentuando i divari fra aree ricche e aree povere. Una considerevole parte della popolazione mondiale vive sotto il livello di sussistenza. I contributi presentati nel volume danno conto della complessità dei rapporti tra sviluppo e sottosviluppo e illustrano in modo efficace il ruolo che le ONG svolgono nell'ambito della cooperazione.

La mia guerra all'indifferenza

Kanaan Jean-Sélim
Il Saggiatore

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Il 19 agosto 2003 un'esplosione devasta il quartier generale dell'Onu a Baghdad. Jean-Sélim Kanaan, collaboratore dell'Alto commissario per i diritti umani, perde la vita tra le macerie. Ha solo trentatré anni ma ha già conosciuto quelle guerre, carestie e

Ong: una storia da raccontare. Dal...

Marelli Sergio
Carocci

Non disponibile

20,00 €
Cosa c'è dietro la sigla ONG? Come sta oggi il volontariato internazionale in Italia? Quali le prospettive per il futuro? Sono alcune delle domande che trovano risposta in questo volume che ripercorre le fasi e gli avvenimenti più importanti della storia delle Organizzazioni non governative (ONG) italiane, dalle sue origini ad oggi. Entrando da protagonista nelle pieghe di questa storia, l'autore ne ricostruisce le dinamiche, ne approfondisce le problematiche e ne svela tanti retroscena: dalle origini del volontariato fino alla globalizzazione delle ONG e alle multinazionali della solidarietà, passando per l'avvio della cooperazione governativa negli anni Sessanta del secolo scorso; l'era dei finanziamenti pubblici, il FAI e la legge 49/1987 negli anni Settanta e Ottanta; l'arrivo di "mani pulite" alla Farnesina e l'inizio della burocrazia soffocante per le ONG negli anni Novanta; la definizione nel 2000 degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio da parte delle Nazioni Unite e la svolta dell'11 settembre 2001 che ha segnato in modo irreversibile il paradigma dello sviluppo. In un momento in cui il settore appare sempre più complesso e articolato, la tesi sostenuta dall'autore è che oggi in Italia tra le sfide più urgenti per l'intero sistema della cooperazione vi è quello di fare chiarezza tra le diverse identità e anime del non governativo, e di non tradire il "modello italiano" basato sulla valorizzazione delle specificità e sul radicamento nei territori.

I misteri del Mediterraneo. Il...

Polledri Massimo
Rubbettino

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Le ONG agiscono da sole? Da chi sono formate le unità di soccorso che salvano vite umane? Davvero esiste un braccio di ferro tra le autorità marittime e le navi che monitorano il Mediterraneo per fini umanitari? O non sono le stesse forze preposte al controllo del Mediterraneo centrale a formare il personale delle ONG perché sono loro a fare il lavoro sporco"?" Prefazione Vittorio Feltri.

Silvia. Diario di un rapimento

Ferrari Angelo
People

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Con Angelo Ferrari abbiamo deciso di pubblicare "Silvia. Diario di un rapimento" come occasione di sensibilizzazione dell'opinione pubblica nei confronti di Silvia Romano e anche di se stessa, rispetto al modo che ha di affrontare le cose e di parlarne. Riportare a casa Silvia Romano, in questo senso, significherebbe anche rimettere le cose a posto nei confronti di chi in Africa opera, rischiando molto più di chi si permette di commentare sui social, offrendo aiuto a chi ne ha più bisogno. Vederla libera sarebbe una gioia e una liberazione per tutte e tutti noi. Prefazione di Antonella Rampino.