Insegnamento a studenti con particolari difficoltà o esigenze di apprendimento

Active filters

Sar? un'insegnante di sostegno

Di Maria Rossella
Primiceri Editore

Disponibile in libreria

10,00 €
L'insegnante di sostegno una figura specializzata che viene assegnata alla classe dove presente un alunno diversamente abile, con lo scopo di favorirne l'inclusione. Il ruolo del docente di sostegno delicato: ha a che fare con i sentimenti degli alunni, lavora sulla mediazione dei conflitti, studia strategie e metodologie per sostenere i ragazzi. Il presente volume propone una sintesi di idee e suggerimenti per il concorso della secondaria di primo e secondo grado ma al tempo stesso utili e pratici per svolgere al meglio il proprio mestiere di insegnante.

Intervento per le difficolt? socio...

Salviato Chiara
Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,50 €
Sapersi relazionare con i coetanei uno dei compiti pidifficili che ogni bambino deve affrontare. Si tratta, ad esempio, di saper entrare facilmente in un gruppo, negoziare le regole di un gioco, reagire in modo adeguato a una provocazione, e cosvia. Le relazioni si fanno sempre picomplesse dall'infanzia all'adolescenza, con un aumento progressivo dell'importanza del consenso dei pari. Chi ha difficoltviene spesso preso in giro, rimane isolato e non sa come interagire efficacemente, soprattutto in presenza di disturbi specifici. Le attivitproposte in questo volume, strutturate in una serie di incontri con dettagliate indicazioni per gli adulti e schede operative per ragazzi dagli 8 ai 14 anni, sono state concepite per essere applicate da psicologi e/o educatori in un contesto di gruppo, al fine di potenziare la competenza sociale all'interno di un percorso di terapia necessariamente piampio. Gli incontri sono cossuddivisi: 12 incontri base per riconoscere le emozioni e migliorare le abilitinterpersonali; 4 incontri supplementari per bambini con Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattivit 5 incontri per bambini con Disturbo dello Spettro Autistico; 4 incontri per bambini con Disturbo Non Verbale. In Appendice sono fornite due checklist di valutazione e nelle Risorse online ci sono ulteriori materiali di lavoro da stampare e da ascoltare.

Ricordare e imparare con il corpo....

Simonetta Elena
Mimesis

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
Il trauma, secondo Pat Ogden e Kekuni Minton, si manifesta in particolare nel corpo e la cura degli effetti traumatici non puprescindere da un'attenta lettura delle tendenze di tipo somatico all'azione. Se dunque la causa determinante dei disturbi dell'apprendimento si trova principalmente in traumi di matrice somatica, l'autrice deduce che la cura dei DSA deve passare dal corpo. La metodologia educativa PSINE TAPE offre una serie di risorse di grande efficacia nella prevenzione dei DSA e nell'abilitazione dei soggetti che presentano questi disturbi. PSINE TAPE "porta il corpo a scuola" perchriesce a migliorare le funzioni motorie di base negli apprendimenti scolastici facendo divertire gli alunni con il proprio corpo.

Genitori e DSA. Come posso aiutare...

Artiaco Antonella
Helicon

Disponibile in libreria in 10 giorni

11,00 €
Quali sono le caratteristiche dei giovani con DSA? Quali sono le loro paure e i loro vissuti? Quali le loro peculiarità e risorse? Quali sono le nostre paure di fronte alle loro difficoltà? Cosa possiamo fare per sostenerli? Con un linguaggio semplice e concreto ed un taglio squisitamente educativo, gli autori rispondono a queste e a tante altre domande guidandoci alla scoperta del mondo dei DSA e dei genitori di questi ragazzi un po' diversi, un po' complicati, un po' speciali... È importante riuscire a guardare il suo DSA esattamente come una qualsiasi delle sue possibili caratteristiche: altezza, peso, agilità... In quest'ottica, dunque, la sua "diversità" rappresenta una specialità piuttosto che un deficit. Il ragazzo, attraverso l'accettazione del disturbo, la presa di coscienza delle sue possibilità ed il coraggio di affrontare le difficoltà, vince le paure e supera i limiti del disturbo stesso.

Nuove frontiere per i DSA....

Bachmann Christina
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Un utile strumento per i clinici che stilano diagnosi e descrizioni dei profili funzionali, per chi lavora nel mondo della scuola e deve avere una visione aggiornata delle normative che tutelano gli studenti con DSA, e per le famiglie affinchpossano vigilare sul rispetto dei diritti dei minori con DSA anche in ambito scolastico. I DSA sono disturbi del neurosviluppo, determinati biologicamente e soggetti a influenze genetiche ed epigenetiche, che si manifestano attraverso disfunzioni della lettura, della scrittura e/o della matematica e che sono classificati nei pirecenti manuali diagnostici internazionali. Le procedure diagnostiche sono esplicate nelle Consensus Conference sul tema e nelle linee guida dell'Istituto Superiore di Sanit In tutti questi documenti viene sottolineata l'importanza di una diagnosi di tipo funzionale per evitare un inquadramento esclusivamente nosografico. Purtroppo nella realtqueste indicazioni vengono spesso disattese, mettendo in difficolti clinici che si occupano di riabilitazione e gli insegnanti che devono stilare un piano didattico personalizzato (PDP) come previsto dalla normativa scolastica. Partendo da queste premesse, il volume illustra le caratteristiche dei disturbi dell'apprendimento e degli altri disturbi del neurosviluppo pifrequentemente associati (ADHD, DSL) nell'ottica di una diagnosi funzionale che, oltre a mettere in luce come un determinato disturbo si manifesta in un determinato soggetto, si esprima anche in termini di gravite compromissione delle autonomie, in linea con il sistema di classificazione internazionale ICF. Saranno, inoltre, presentati i diritti dei minori, con una particolare attenzione ai diritti previdenziali (quali l'indennitdi frequenza): verrindicato come procedere in caso di risposta negativa riguardo alla loro concessione, si spieghercome si svolge un ricorso e verranno descritte le fasi della consulenza tecnica d'ufficio.

Eccomemo. La Cartella. Kit per la...

Omodeo Stefania
Eccome

Non disponibile

60,00 €
La Cartella Eccomemo è un ausilio per la CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) a scuola, rivolta a studenti con difficoltà comunicative per condizioni cliniche o barriere linguistiche. Di immediato utilizzo, è un efficace strumento nell'ambito di strategie didattiche tese a favorire opportunità di comunicazione, abilità linguistiche, relazionali e comportamentali. Ampiamente personalizzabile, supporta interventi educativi e riabilitativi condivisi tra tutti i soggetti coinvolti nel Piano Educativo Individualizzato.

Il piano educativo...

Ianes Dario
Erickson

Non disponibile

29,80 €
In una realtà scolastica caratterizzata da una crescente eterogeneità di bisogni, una buona individualizzazione educativa e didattica si rende sempre più necessaria non solo per gli alunni disabili, ma anche per tutti quegli alunni che presentano "bisogni educativi speciali". Alla luce di questi bisogni il volume, giunto alla settima edizione, si caratterizza per un'impostazione di lavoro basata sul sistema di classificazione ICF/Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute (OMS, 2002) che costituisce il modello antropologico di riferimento per tutto il percorso.

Disortografia, disgrafia e altre...

Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,50 €
Frutto del lavoro dei maggiori esperti nel settore, grazie alla sua impostazione teorico-operativa, questa guida presenta non solo le caratteristiche della disortografia, della disgrafia e delle difficoltà di scrittura e le ricadute in ambito scolastico e non, ma anche le strategie per compensare le abilità de?citarie e gli strumenti di intervento didattico e psicoeducativo. Il volume si articola in 4 sezioni che guidano il lettore nelle diverse fasi che caratterizzano il lavoro con gli alunni: Conoscere, osservare e valutare; Programmare e agire; Riflettere e comprendere; Allearsi e condividere. In ogni capitolo è inoltre possibile trovare: una linea temporale sequenziale che illustra in quale fase si collocano le proposte presentate nel capitolo; una mappa concettuale che anticipa e organizza i contenuti; numerosi esempi di caso; approfondimenti dalla ricerca scientifica; le interviste «Alcune domande all'esperto...»; i consigli per la didattica in classe; la sintesi dei contenuti presentati nel capitolo.

Matematica e DSA. Guida didattica e...

Cervellin Ilaria
Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
La guida "Matematica e DSA 1-2-3" propone percorsi didattici per le prime tre classi della scuola primaria, articolati in: introduzione teorica, materiali per l'insegnante, schede per l'alunno, materiali e strumenti per la personalizzazione delle proposte didattiche.

Lettoscrittura e DSA. Guida...

Ambrosini Melisa
Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
La guida "Lettoscrittura e DSA 1-2-3" propone percorsi didattici per le prime tre classi della scuola primaria, articolati in: introduzione teorica, materiali per l'insegnante, schede per l'alunno, materiali e strumenti per la personalizzazione delle proposte didattiche.

L'escluso. Storie di resilienza per...

Caldarelli
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

20,00 €
Il volume ripercorre il format di storie di vita di persone con disabilità e di genitori con figli disabili che ha caratterizzato il programma serale di "Unimc for Inclusion", settimana di eventi tenutasi nel dicembre 2018 nel quadro del progetto Inclusione 3.0 dell'Università degli Studi di Macerata. Puntando sul potenziale euristico e formativo delle narrazioni, i curatori offrono diversi percorsi di approfondimento all'interno del complesso scenario della pedagogia speciale: dallo studio delle famiglia con disabilità, alla valorizzazione dei processi di autodeterminazione e di emancipazione delle persone con disabilità, alla promozione dei progetti di vita e delle diverse e possibili traiettorie di senso, tra cui ad esempio quelle realizzate attraverso la famiglia, lo sport, l'associazionismo, la vita universitaria. Oltre ai percorsi tracciati, il lettore può condurre personali itinerari tra i dei testi degli inter¬vistati, trovando nelle diverse storie di resilienza una via formativa di elevata portata per la costruzione di un profilo professionale orientato all'inclusione. Affrontare il binomio "pedagogia speciale e narrazioni" risulta essere un esercizio intellet¬tuale di notevole rilevanza per gli studiosi e per i lettori di questo testo, siano essi studenti in formazione verso la professione di educatore, di docente, di insegnante di sostegno, di pedagogista o semplicemente lettori attenti al "potere" delle storie di vita.

Comprendere e gestire il tempo....

Capodieci Agnese
Erickson

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,50 €
Difficoltà a comprendere i concetti temporali, a stimare la durata di un' azione e a collocare gli eventi nella corretta successione sono frequenti negli alunni con BES. Per evitare le conseguenze negative di un'insoddisfacente elaborazione temporale, ma anche per migliorare le capacità di rappresentazione e gestione del tempo in situazioni di sviluppo regolare, il volume propone un programma di potenziamento in due parti. La prima parte, organizzata in 9 «incontri», contiene semplici e divertenti attività su: Il concetto di tempo. La stima del tempo: durate brevi, medie o lunghe? La sequenzialità: prima, durante e dopo. Le unità di misura: che ora è? I giorni della settimana. I mesi dell'anno e le stagioni. Il calendario e le date importanti. Organizzare la giornata. Organizzare la settimana. La seconda parte del libro presenta esercizi per favorire l'acquisizione delle competenze legate al tempo in base agli obiettivi specifici per la scuola primaria previsti dalle Indicazioni nazionali, nelle materie di italiano, storia, matematica, scienze, fisica, musica e educazione fisica. Nell'appendice vengono forniti tre questionari a uso dei bambini, dei genitori e degli insegnanti per la valutazione delle competenze prima e dopo il programma, mentre dalle Risorse online si possono scaricare ulteriori materiali didattici.

Il pensiero e le opere di Antoine...

Sacchelli Pietro
libreriauniversitaria.it

Non disponibile

16,90 €
Fino a oggi nella scuola è prevalso un principio pedagogico paradossale: richiedere agli studenti in difficoltà maggior impegno, come se la soluzione dei loro problemi dipendesse dalla dimensione morale e non da quella mentale. De La Garanderie denuncia queste contraddizioni e - attraverso un'intensa attività di ricerca filosofica e pedagogica - definisce con precisione la struttura della mente e illumina l'interiorità della persona, rivelando i "tesori" della sua dimensione eidetica: il progetto di senso, le evocazioni, i gesti mentali, le emozioni e i comportamenti sociali. Seguendo i suggerimenti del filosofo e pedagogista francese, gli insegnanti di tutti i gradi scolastici possono individuare e valorizzare gli stili di apprendimento dei loro alunni per personalizzare la qualità dello studio e realizzare una scuola inclusiva. Con un linguaggio chiaro e accessibile ma al contempo rigoroso e scientificamente corretto, il libro offre un'agile e fedele sintesi delle opere che costituiscono la pedagogia della gestione mentale.

I disturbi dell'apprendimento

Derto Maria
StreetLib

Non disponibile

6,99 €
Moltissime famiglie di tutto il mondo sono coinvolte nei problemi scolastici dei propri figli e sempre più insegnanti si lamentano delle crescenti difficoltà dei propri alunni ad imparare. I problemi scolastici sono di tanti tipi diversi e spesso non è possibile individuare una specifica causa, ma sono dovute al concorso di molti fattori. Questi possono riguardare sia il bambino sia l'ambiente in cui egli viene a trovarsi.

Percorsi didattici per bambini e...

Vianello Renzo
Giunti EDU

Disponibile in libreria

30,00 €
Il Kit è utile per insegnare a leggere e a fare i primi calcoli a bambini e ragazzi con: disabilità intellettiva (certificazione in base alla Legge 104/92); Funzionamento Intellettivo Limite (FIL, o cognitivo borderline); altri Bisogni Educativi Speciali. Contiene due volumi, ognuno dei quali presenta un innovativo metodo didattico in 10 tappe che segue le modalità di funzionamento della mente, pensato per gli insegnanti curricolari e di sostegno, per gli specialisti e per i genitori che desiderano accompagnare il proprio figlio nel suo percorso di crescita e di apprendimento. Nel volume giallo si parte da confronti fra parole conosciute e a struttura semplice di diversa lunghezza, si procede con successive differenziazioni per favorire l'analisi e si arriva a parole sempre più complesse, fino a imparare a leggere. Nel volume azzurro si parte dal lavoro sui numeri fino a 5 stimolando attivamente il calcolo a mente e la memoria verbale del risultato, per poi arrivare - tappa dopo tappa - con sicurezza e solide basi fino al numero 20. Ciascun volume propone un percorso d'intervento consapevole, motivante e progressivo, composto da schede pensate per un uso dinamico e polifunzionale, grazie anche al supporto di materiali aggiuntivi che possono essere ritagliati, plastificati e manipolati, per favorire la massima partecipazione del bambino. Il kit contiene una guida rapida che ti accompagna nell'utilizzo dei due volumi, con le informazioni essenziali per realizzare nel modo più efficace le attività proposte nei due volumi.

Il concetto di DSA in prospettiva...

Trabucco Michele
Intrecci

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
l tema dei disturbi specifici dell'apprendimento è diventato sempre più importante negli ultimi anni. Questo saggio presenta l'impostazione delle politiche dell'istruzione nella governance dell'Unione Europea, un breve percorso storico del termine DSA e alcune esperienze di Paesi europei che hanno investito molto sugli studenti con difficoltà specifiche di apprendimento. Si evidenzia una certa difficoltà a livello internazionale nel trovare un concetto univoco di disturbi o svantaggi per l'apprendimento e bisogni educativi: si aggiunge la difficoltà di avere diversità di sistemi scolastici nazionali che non aiutano ad avere dati comparabili tra loro. Altro aspetto la disparità di attenzione e di supporti tra mondo della scuola e mondo del lavoro. Una lacuna che nel tempo dovrà essere colmata.

Confrontare e classificare....

Carravieri Eleonora
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

26,50 €
Nominare le cose e classificarle sono funzioni fondamentali del linguaggio, che aprono al bambino il mondo del significato, diventando un indispensabile strumento cognitivo. La capacità di denominare gli oggetti e gli enti della realtà è basata su due operazioni considerate generalmente associate: da una parte riconoscere il soggetto o la figura corrispondente a un nome convenzionale, dall'altra recuperare la parola connessa a un'immagine o a una cosa, e con essa le parole collegate - nomi, attributi, azioni. Le unità lessicali infatti non sono semplici mattoni con cui costruire frasi: imparare parole significa memorizzarne le proprietà, conoscerne le potenzialità e gli aspetti combinatori. I nomi quindi contribuiscono alla costruzione di nuove sfere di esperienza, portando il bambino a percepire caratteristiche comuni o differenti degli oggetti che diversamente gli sarebbero sfuggite. Così concepita, la competenza lessicale non concerne solo il numero di vocaboli posseduti in comprensione e produzione, ma è soprattutto la capacità di gestire la rete, in continua evoluzione, delle connessioni tra le parole acquisite e le nuove. Alla base di tale gestione ci sono diverse abilità: la capacità di confrontare i dati percettivi presenti, di rievocarli alla mente, di inferire le relazioni semantiche e lessicali. Il lessico è un sistema fluido che muta e si espande costantemente con le influenze ambientali; la sua estensione dipende da come si considerano i vari significati, da come si è abituati fin da piccoli a giocare a spiegare le parole polisemiche, i nomi propri, composti e le abbreviazioni, a usare le parafrasi, a definire usando termini specifici, a risolvere indovinelli, a cercare sinonimi e contrari. Troppo spesso logopedisti e insegnanti si concentrano sulla terapia in corso o sui contenuti didattici: quest'opera, alla sua seconda edizione riveduta e ampliata, li guida all'osservazione del bambino che si esprime con un lessico ridotto e poco competente e all'applicazione di un metodo per la riabilitazione o l'educazione all'arricchimento lessicale. Chiude il volume un eserciziario che mette a disposizione molti esempi per soccorrere la fantasia dell'operatore.

Con gli occhi di un DSA

Greco Serena
Europa Edizioni

Non disponibile

12,90 €
DSA e ADHD, poche lettere che spesso racchiudono solitudine, isolamento e incomprensione. Queste sono le sensazioni che spesso provano la maggior parte dei soggetti con Disturbi specifici dell'apprendimento e di attention deficit hyperactivity disorder. Non si sentono compresi e accolti da un mondo al quale desiderano appartenere. In queste pagine Serena Greco ci racconta la sua esperienza personale, soffermandosi sul significato di "inclusione", su quali sono i principali deficit di apprendimento, sul ruolo della famiglia e della scuola e i relativi criteri valutativi e normative vigenti per studenti con DSA. In questo modo potremo capire meglio cosa si crea nella mente di colui che è colpito da disturbi specifici dell'apprendimento e che si pone spesso la domanda "cosa c'è che non va in me?". Il mondo esterno, infatti, non riconosce e non vede un DSA fino a quando non arriva qualcuno a farglielo notare; non si hanno caratteri estetici specifici né tantomeno atteggiamenti così tanto evidenti da pensare che quella persona "possa avere un problema". I DSA sono una condizione di vita, sono parte integrante del soggetto, il suo modo di essere, di fare, di vivere.