Storia dell'Australasia e del Pacifico

Filtri attivi

Il naufragio della baleniera Essex...

Mariotti Annamaria Lilla
Addictions-Magenes Editoriale 2017

Disponibile in 3 giorni  
STORIA CONTEMPORANEA

16,00 €
Nel mese di luglio del 1819 la baleniera Essex si dondolava attraccata a uno dei moli del porto di Nantucket, con i suoi tre alberi che svettavano verso il cielo e il bompresso a prua come un ago che sembrava indicare la via. Erano state eseguite molte riparazioni, ormai era quasi pronta per partire e tra poco più di un mese avrebbe ospitato ventuno uomini per un viaggio che doveva durare due anni e mezzo. Ai moli si trovavano solo una ventina di baleniere, qualcuna era già tornata, molte altre si erano allontanate per la loro lunga caccia estiva e le ultime sarebbero partite nei prossimi mesi.

Storia dell'Australia

Macintyre Stuart
CLUEB 2010

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Benché l'Australia sia stata l'ultimo dei continenti raggiunti dall'espansionismo europeo, vanta una cultura millenaria che negli ultimi due secoli si è trovata a confronto con la storia, la legislazione e i costumi dei "nuovi arrivati". Questo libro racconta in che modo gli europei hanno imposto la propria presenza sul territorio, e descrive come sono stati introdotti lo sviluppo tecnologico e delle istituzioni perché divenissero fondanti nel processo di colonizzazione. Illustra inoltre le difficoltà, e la conseguente frustrazione, incontrate dalla popolazione locale nel tentativo di riconoscersi in tradizioni condivise, mentre all'orizzonte si affacciavano sempre nuovi abitanti. Oggi, però, dal momento in cui possiamo affermare che la colonizzazione ebbe inizio con una vera e propria invasione, gli australiani sembrano essersi riconciliati con il proprio passato, in attesa di nuove sfide per il futuro.

Storia dell'Oceania. L'ultimo...

Giusti Francesca
Donzelli 2009

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Oceania: il nome stesso indica la principale caratteristica di un continente che, a differenza di tutti gli altri, non si arresta là dove cominciano gli oceani. L'Oceano Pacifico è infatti parte integrante di questa quinta massa continentale, unendo con le sue acque migliala di isole e conferendo unità geografica all'intera zona. Lo stanziamento degli europei avviene solo nel XVIII secolo, sia per i rischi connessi alla navigazione, sia per la difficoltà di ritrovare le terre via via scoperte. L'arco temporale della preistoria risulta così dilatato: archeologia, linguistica, genetica e studio delle tradizioni orali aiutano a ricostruirlo nella grande varietà di sistemi sociali che vanno dai piccoli gruppi di cacciatori-raccoglitori dell'Australia alle complesse società di alcune isole della Polinesia, rette da capi divini e dilaniate dalla guerra. Il brusco balzo nella modernità si produce a partire dall'Australia nel 1788, quando giunge la prima flotta britannica col suo carico di detenuti utilizzati per domare un territorio impervio. La storia dell'Australia, della Nuova Zelanda e dei grandi aggregati insulari della Melanesia, Micronesia e Polinesia prosegue lungo il corso dell'Ottocento e delle due guerre mondiali nella contraddizione tra il senso di appartenenza alla Gran Bretagna e una collocazione eminentemente asiatica.

La riva fatale. L'epopea della...

Hughes Robert
Adelphi 1995

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
La storia sconvolgente di come l'Europa concepì l'idea di trasformare un continente, l'Australia, in un immane campo di concentramento. Pullulante di personaggi che fanno pensare a Dickens e a Dostoevskij, questa sinistra epopea, dopo essere stata a lungo

Restaurazione. I riflessi globali...

Prati Vincenzo
Guerra Edizioni 2014

Non disponibile

22,00 €
I riflessi globali della "Svolta Ming" racconta una Restaurazione. Non è una Restaurazione ottocentesca che è seguita al Congresso di Vienna. È la Restaurazione più antica e più lunga che ha prodotto la svolta Ming del Quattrocento in Cina e che ha investito tutta l'Eurasia per mezzo millennio fino ad oggi. La Restaurazione ottocentesca reagiva ai vent'anni di violenza della Rivoluzione Francese e al sogno egemonico di Napoleone. La Restaurazione della Svolta Ming reagiva ai due secoli (il Duecento e il Trecento) delle invasioni Mongole e al loro disegno di Impero Universale.

Shangri-La

Zuckoff Mitchell
Piemme 2013

Non disponibile

14,90 €
Maggio 1945. Un velivolo militare statunitense con ventiquattro passeggeri a bordo precipita in un punto isolato e irraggiungibile della Nuova Guinea. Sopravvivono solo tre passeggeri, due uomini e una donna. Invisibile tra gli alberi, un gruppo di indigen

Oceania

Gnecchi Ruscone Elisabetta
Mondadori Electa 2010

Non disponibile

9,90 €
"Oceania denota un mare di isole con i loro abitanti... Sono stati gli uomini continentali, vale a dire gli europei, entrando nel Pacifico dopo aver attraversato immense distese di oceano, ad introdurre la visione di isole in un mare lontano. Da questa prospettiva le isole sono minuscoli punti isolati in un oceano vasto". Le parole di Epeli Hau'ofa introducono le esplorazioni occidentali, le navigazioni, le influenze coloniali e le appropriazioni indigene che ebbero luogo dal 1500 al 1900 in Oceania. Partendo da una prospettiva storica, con un'introduzione che tocca gli avvenimenti salienti del continente (suddiviso nelle macroregioni di Australia e Nuova Zelanda, Micronesia, Melanesia, Polinesia per un totale di 14 Stati, alcuni dei quali di formazione molto recente) il volume racconta, in maniera trasversale, la storia delle civiltà che lo compongono. Vengono trattati i temi legati al vivere di ogni società presa in considerazione: si passa dalla religione all'organizzazione sociale e politica, dai luoghi del vivere al tema del viaggio, realizzando una mappatura trasversale e precisa. Il volume si distingue per un estremo interesse iconografico con immagini, relative alla manifattura, all'artigianato, ma anche foto storiche di repertorio che raccontano delle esplorazioni di inizio secolo scorso.

Note su Hiroshima

Oe Kenzaburo
Alet Edizioni 2008

Non disponibile

15,00 €
Diciotto anni dopo il bombardamento del 6 agosto 1945, Oe si reca per la prima volta a Hiroshima. Rimane sconvolto dall'incontro con i sopravvissuti, "coloro che non si suicidarono nonostante avessero tutte le ragioni per farlo; che hanno salvato la dignità umana in mezzo alle più orrende condizioni mai sofferte dall'umanità". Oe analizza le implicazioni morali e politiche del bombardamento; ci consegna il ritratto di una città devastata, innalza un monumento alla memoria e lancia un severo appello alle nostre coscienze per non dimenticare le terribili conseguenze dell'arma militare più estrema.

Un paese segreto

Pilger John
Fandango Libri 2004

Non disponibile

18,00 €
Sulla superficie che separa il sogno occidentale di un mondo nuovo, dalla realtà di un continente brutalmente colonizzato, Pilger traccia un affresco della nazione australiana. Una nazione che nasce poco coesa e cresce priva di uno specchio indispensabile per comprendersi. Nel paese degli spazi "incontaminati" rimane segreta la verità storica sulla colonizzazione, lo sterminio degli aborigeni, le violenze razziste contro gli immigrati, l'ingerenza "golpista" di inglesi e americani negli affari interni del paese. Ma segreta resta anche la resistenza di milioni di australiani che si battono contro le ingiustizie per costruire un mondo nuovo.

Storia del Pacifico. Un paradiso...

Spate Oscar H.
Einaudi 1993

Non disponibile

38,73 €
Il libro si apre con un'ampia descrizione delle terre bagnate dall'Oceano Pacifico e delle genti che le popolano. Poi la narrazione storica prende le mosse da coloro - da Byron nel 1764 ai tre viaggi dell'esploratore Cook - che scoprirono le terre dell'Australia. In un secolo questo paradiso è andato perduto. L'autore ne descrive minutamente gli accadimenti.