Musica classica e tradizionale non occidentale

Filtri attivi

Musiche della tradizione ebraica a...

Mancuso P.
Squilibri 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Tra il 1954 e il 1959 Leo Levi è a più riprese a Venezia per raccogliere, spesso solo dalla memoria dei più anziani, il repertorio del più antico ghetto ebraico del mondo, originariamente concepito quale luogo di residenza coatta per le comunità degli ebrei ashkenaziti e di rito italiano ma diventato poi un microcosmo eterogeneo e variegato, luogo di incontro delle diverse anime della Diaspora e, a dispetto dei divieti della legge, anche di confronto tra ebrei e cristiani. Di notevole interesse sia musicologico-rituale che storico, i brani contenuti nei due cd allegati al volume documentano parte del rito sinagogale veneziano, già all'epoca ridotto per lo più alla sola componente sefardita, sia ponentina che levantina, e una parte non irrilevante dell'antico rito ashkenazita, oggi completamente sparito. Con la trascrizione dei canti, un significativo corredo fotografico e saggi di Walter Brunetto, Donatella Calabi, Piergabriele Mancuso e Francesco Spagnolo, uno strumento fondamentale per conoscere le tradizioni musicali e rituali dell'ebraismo italiano

Musica indiana. Teoria e...

Saterini Patrizia
Il Punto d'Incontro 2014

Disponibile in 3 giorni

12,90 €
Chi si avvicina alla musica indiana incontra una cultura artistica ricca, articolata e particolarmente sofisticata, in cui il fare musica è inteso come un processo creativo che ha un preciso impatto sull'esistenza. L'arte conduce alla trascendenza attraverso l'esperienza estetica e il musicista diventa così il tramite tra il mondo terreno e quello celeste. Per un occidentale, il contatto con questa concezione musicale apparentemente lontana può costituire un'occasione di arricchimento artistico e personale. Avvalendosi della propria esperienza trentennale, Patrizia Saterini, insegnante e musicista, non solo espone esaurientemente tutti i concetti teorici basilari della musica indiana, ma li colloca in una riflessione filosofica che non mancherà di affascinare chi si accosta a questa antica cultura, offrendo anche una serie di interviste ad alcuni tra i personaggi più significativi del panorama artistico indiano contemporaneo.

Musica ed estasi. L'ascolto mistico...

During Jean
Squilibri 2014

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Nella tradizione sufi il termine samâ' (ascolto, audizione) indica il raccoglimento interiore che, applicato a musica e poesia, sfocia in un "concerto spirituale" durante il quale possono affiorare stati d'estasi che si esprimono nella danza o anche in scomposti movimenti fisici. Uno studio diventato un classico sulla danza mistica dei dervisci per la, in un'edizione rivista dall'autore, con il corredo di un CD con canti e musiche che ci restituiscono la pregnanza di un rituale tuttora vivo, in cui la grazia estatica giunge e scompare all'improvviso, mescolando in un lampo dell'animo afflizione e grazia, nostalgia e gioia.

Canto e respirazione energetica. CD...

Leboyer Frédérick
Red Edizioni 2004

Disponibile in libreria  
MENTE E CORPO

9,90 €
I brani contenuti in questo cd, dotati di grande potere evocativo, possono essere semplicemente ascoltati, oppure utilizzati come esercizi di vocalizzazione e respirazione, o ancora servire da base sonora per tutte le pratiche di meditazione e visualizzazione. I brani sono canti tradizionali del Sud dell'India, caratterizzati dal suono fascinoso del "tambura".

Beethoven

Wagner W. Richard
Passigli

Non disponibile

14,00 €

108 Raga Mala. Benares e la musica...

Ricchizzi Gianni
Artemide 2015

Non disponibile

31,00 €
Il volume "108 Raga Mala" racchiude quarant'anni di esperienza di musica indiana e il tentativo di renderla accessibile a tutte le persone interessate (musicisti, studenti, appassionati di cultura indiana) da parte di chi questa musica ha studiato direttam

Compositori armeni nella musica...

Erguner K.
Nota 2014

Non disponibile

15,00 €
Questo CD presenta i risultati della seconda edizione di Ensemble Bîrûn, seminario annuale di alta formazione diretto dal maestro Kudsi Erguner. Il tema del seminario, tenutosi nell'aprile 2013, era quello dei compositori armeni nella musica classica ottomana, la musica di molte genti che hanno condiviso una storia comune in seno all'impero di Costantinopoli.

Fondi musicali dell'archivio...

Moffa Bosco Rosy
LIM 2012

Non disponibile

30,00 €
L'insediamento ebraico saluzzese risale alla fine del XV secolo: la cittadina era allora capoluogo del Marchesato di Saluzzo, che passerà ai Savoia nel 1601. Nel 1724 venne istituito un primo ghetto; nel 1795 agli ebrei fu assegnata l'area definitiva, in vicolo Venezia (ora Via dei Deportati Ebrei). Nel piccolo quartiere, le cui case si affacciavano su un unico cortile, vivevano sia banchieri che commercianti e artigiani. Dopo la breve libertà durante gli anni napoleonici, la definitiva emancipazione si ebbe nel 1848 con lo Statuto Albertino: una lapide dipinta in ebraico sul muro di fondo della sinagoga ricorda l'avvenimento e rende onore al re Carlo Alberto. Gli ebrei di Saluzzo s'inserirono rapidamente nelle professioni liberali, nella cultura e nell'esercito. La popolazione ebraica saluzzese, che aveva raggiunto al massimo circa trecento persone, diminuì rapidamente all'inizio del Novecento a causa del trasferimento di molti suoi membri a Torino e in altre città. Nel 1930 la "Legge Falco", fatta elaborare da Mussolini, determinò una riorganizzazione complessiva delle comunità ebraiche italiane: in conseguenza di essa, nel 1931 la comunità fu di fatto assorbita da quella di Torino. Con l'eccezione di una lapide sepolcrale rinvenuta nei pressi della Bormida e data 1477, le prime notizie storiche ebraiche risalgono al 1490.

La musica, l'orientalismo,...

Leoni Stefano A. E.
Jouvence 2011

Non disponibile

24,00 €
"Il volume è un lavoro unico e di grande valore che offre, da una parte, una visione d'insieme di ciò che l'Oriente ha significato per la musica occidentale e che, dall'altra, contrappone l'immaginario occidentale stesso del mondo musulmano con l'effettivo stato delle cose in quell'universo culturale".

Taiko. I tamburi giapponesi

Mogi Hitoshi
Go Book 2008

Non disponibile

18,00 €
Un testo introduttivo al variegato mondo del taiko, il tamburo giapponese. L'autore, profondo conoscitore della musica tradizionale del suo paese, descrive in modo semplice e rigoroso le caratteristiche costruttive e timbriche dei diversi tipi di tamburo (struttura e materiale del corpo, trattamento delle pelli, forma e dimensioni delle bacchette) e passa in rassegna le tecniche esecutive utilizzate nei generi musicali tradizionali (folclorici e artistici) in cui si fa uso di tamburi. Ma, soprattutto, ci introduce alla conoscenza e all'apprezzamento dell'ambiente culturale in cui queste espressioni musicali affondano le proprie radici: il rapporto particolare dei giapponesi con la natura e con le sue manifestazioni più imponenti, come i grandi alberi che sono la materia prima per i tamburi; le cerimonie religiose tradizionali, in cui la voce possente del taiko evoca il tuono e funge da intermediario tra gli uomini e la divinità; le forme raffinate del teatro classico (no e kabuki) a cui tamburi di vario tipo forniscono l'accompagnamento ritmico; fino all'incontro con la musica occidentale e al risveglio del sentimento nazionale dopo la disfatta della Seconda Guerra Mondiale, che in modo diverso hanno contribuito alla nascita delle forme di spettacolo odierne. Il discorso sul taiko diventa allora un punto di vista privilegiato per gettare uno sguardo in profondità sulla cultura giapponese.

Musica d'Israele. Un'esperienza di...

Gottfried Andrea
Proedi Editore 2006

Non disponibile

10,00 €
L'autore Andrea Gottfried, direttore d'orchestra e promotore della cultura ebraica, presenta uno spaccato della scena musicale israeliana dai primi anni del Novecento ai giorni nostri, attraverso un viaggio tra storia ed esperienze personali, la vita, la carriera e gli amori dei più importanti artisti che hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo di una identità nazionale.

Musiche dall'Asia orientale

Galliano Luciana
Carocci 2005

Non disponibile

19,50 €
Il libro fornisce gli strumenti per la comprensione della musica dell'Asia orientale, introducendo alle peculiarità delle concezioni della musica, del suo significato e della sua bellezza nelle culture appartenenti all'area di influenza cinese, dunque la stessa Cina, il Giappone, la Corea e, in parte, l'Indonesia. I concetti della musica nelle civiltà dell'Asia orientale, l'organizzazione del discorso musicale e il suo significato vengono illustrati a partire dalla struttura del suono, la definizione delle scale, l'idea di tempo/ritmo, gli strumenti musicali, la sintassi.

Canti di corte e di judería. Temi...

Treves Alcalay Liliana
Giuntina 2005

Non disponibile

27,00 €
In questo suo nuovo libro Liliana Treves Alcalay va alla ricerca delle origini della musica tradizionale sefardita risalendo alle versioni originali spagnole. Suddividendo le melodie in sette tematiche principali, l'autrice ripercorre parallelamente il cammino musicale delle due tradizioni sorelle, nate dalle stesse radici musicali ma divise da differenti destini. Di ogni tema musicale analizza la storia, ne svela gli aspetti poco conosciuti e spiega i differenti usi che gli spagnoli e i sefarditi fecero delle stesse melodie. Nel CD allegato, accompagnandosi alla chitarra, presenta poi per ogni gruppo musicale uno o più canti originali spagnoli e le versioni sefardite da essi originate.

La musica nella tradizione ebraica

Fubini Enrico
Einaudi 1994

Non disponibile

15,49 €
Il libro affronta alcuni problemi inerenti alla funzione della musica nella cultura e nella tradizione ebraica, alla sua specificità, vedendo nella musica non tanto un aspetto accessorio di una grande e complessa cultura, ma spesso una spia rivelatrice dello stesso pensiero ebraico nei suoi momenti più importanti e profondi.