Giallo storico

Filtri attivi

  • Disponibilità: Non disponibile

Morte all'Acropoli

Maggi Andrea
Garzanti Libri

Non disponibile

9,90 €
Atene IV secolo a.C. È una notte di plenilunio. Il Partenone, che svetta sulla cima dell'Acropoli, è circondato da una luce argentea. In una brulla radura un uomo giace morto accanto a un antico altare. Sul corpo profonde lacerazioni. Un attacco che sembra

La dea della vendetta

Van Dine S. S.
Newton Compton

Non disponibile

4,90 €
Nel museo egizio Bliss viene rinvenuto il corpo del filantropo B.H. Kyle, con il cranio fracassato da una statuetta di Sakhmet, dea della vendetta. Quale oscuro significato nasconde il misterioso delitto, tanto più che la dea Sakhmet dovrebbe proteggere i buoni e avversare i malvagi? Il procuratore distrettuale John F.X. Markham è incaricato di risolvere il caso, ma dovrà ricorrere ancora una volta al brillante intuito e alla raffinata cultura del suo amico Philo Vance, il celebre, eccentrico investigatore di New York.

Strega

Guerrini Remo
Time Crime

Non disponibile

10,00 €

La quinta donna

Fagyas Mária
Elliot

Non disponibile

17,00 €
Durante i moti di Budapest del 1956, l'ispettore di polizia Nemetz si imbatte in cinque corpi di donna adagiati su un marciapiede. Mentre studenti e lavoratori sono in rivolta per reclamare democrazia e libertà di espressione e la polizia comunista li reprime chiedendo l'intervento delle truppe sovietiche, Nemetz si convince che uno di quegli omicidi non ha niente a che vedere con la lotta armata. Segue quindi un'altra pista, che lo conduce fino a un rinomato chirurgo e alla sua amante...

Il guerriero templare

Felippe
Newton Compton 2019

Non disponibile

12,00 €
1238. Guerre e battaglie per il rafforzamento del Cristianesimo devastano l'Europa nel periodo più buio del XIII secolo. Il cavaliere templare Bastian Neville, dopo aver combattuto da crociato in Terra Santa, si è ritirato in un monastero nel cuore della Grecia, per vivere da eremita. Ma il suo destino non è ancora compiuto. Un'importante reliquia, infatti, deve essere consegnata nelle mani del re di Francia, Luigi IX. E Bastian dovrà affrontare tutti i suoi demoni, tornando a brandire la vecchia spada Viacrucis, per affrontare la missione più difficile che gli sia mai stata assegnata. Una corsa contro il tempo per raggiungere i suoi ex fratelli del tempio, appoggiati dalle più potenti corone del mondo, mentre una nuova minaccia prende forma all'orizzonte: il re pagano Mondragone intende ridurre in cenere le nazioni cristiane, grazie all'aiuto di un potente mago. Il monaco guerriero affronterà epiche battaglie e sfide sovrumane in un viaggio segreto che il mondo non è ancora pronto a conoscere.

I custodi della pergamena del diavolo

Ramacciotti
Newton Compton 2019

Non disponibile  
GIALLI

12,00 €
Pisa 1174. Mentre l'architetto Deotisalvi inizia a costruire la Torre di Pisa, viene rubato l'oro che anticamente rivestiva l'antico arco di trionfo della città: la porta Aurea. Inoltre la città è funestata da una serie di strani omicidi, su cui è chiamato a indagare il giovane perito legale Lanfranco, pupillo di Deotisalvi. Giorni nostri. Yasser Martani, autore di saggi storici, è convinto, grazie a una serie di ricerche, che il ladro che sottrasse l'oro fosse un notabile di Pisa e che quell'immensa fortuna sia ancora nascosta in città. Insieme a Emma, la sua giovane assistente, Martani si lancia così in una caccia al tesoro a ritroso nel tempo, scavando proprio nel periodo in cui Lanfranco era alle prese con il misterioso assassino. Ma qualcosa lega i delitti e gli intrighi del passato al presente. Qualcosa di enigmatico che potrebbe essere nascosto tra le pagine di un antico diario, ora nelle mani di Emma. E ben presto, quella che sembrava un'innocua indagine storica, si trasforma in un'avventura molto pericolosa...

Ira Domini. Sangue sui Navigli

Forte Franco
Mondadori

Non disponibile

11,00 €
Il notaio criminale Niccolò Taverna è tornato. E con lui tornano i delitti e i misteri nella splendida cornice della Milano cinquecentesca. 1576, agosto, il caldo infuria, ma Niccolò Taverna non può riposare e godersi la compagnia di Donna Isabella Landolfi, bellissima, intelligente, indipendente. Questa volta deve fronteggiare due casi contemporaneamente. Come se non bastasse la peste, un misterioso assassino armato di balestra va in giro a ridurre ulteriormente la popolazione di Milano. Le vittime sembrano scelte a caso, senza una logica, senza un movente. E arriva la notizia che dei banditi hanno sequestrato i figli di Don Carlos de Alcante, ricchissimo nobile spagnolo, amico personale del governatore Guzman. Rapitori e ostaggi sono asserragliati in un magazzino di pietre e sabbia sulle rive del Naviglio Grande, obbligando le autorità cittadine a chiudere l'accesso ai canali, bloccando così il flusso di materiali necessari all'ultimazione del Duomo, voluta, dopo quasi due secoli dall'inizio dei lavori, dall'arcivescovo Carlo Borromeo in persona. Il capo dei banditi, Lasser de Bourgignac, fa delle richieste assurde, è spietato, crudele e molto sicuro di sé. Anche troppo. E se ci fosse qualcosa di più di quanto appare?

Meridiano di sangue

McCarthy Cormac
Einaudi

Non disponibile

8,78 €
A metà Ottocento, al confine tra Messico e Stati Uniti, una banda di killers professionisti annienta tutto quello che trova sul suo cammino. Un ragazzo del Tennessee, fuggito di casa, si unisce a una banda di cacciatori di scalpi. La banda ha un regolare c

La mossa dell'alfiere

Stuckart Diane A. S.
TEA

Non disponibile

9,00 €
Milano, 1483. Il duca Ludovico Sforza, detto il Moro, e il suo ospite, l'ambasciatore di Francia, hanno entrambi messo gli occhi su un dipinto che Leonardo da Vinci, da poco nominato ingegnere di corte, ha portato con sé da Firenze. Per stabilire chi di lo

Jane e il mistero del Reverendo. Le...

Barron Stephanie
TEA

Non disponibile

8,50 €
Gli Austen si stanno preparando a u piacevole soggiorno a Lyme Regis, amena località di mare nel Dorset. Ma, sin dal loro arrivo, in una notte fredda e piovosa, oscuri presagi sembrano minacciarne la permanenza. Un incidente di carrozza, proprio ai confini

L'incubo di Leonardo

Stuckart Diane A. S.
TEA

Non disponibile

9,00 €
Milano, 1484. Nuvole di tempesta si addensano sui domini di Ludovico il Moro, minacciati dall'ambizioso duca di Pontalba. Tutte le speranze del signore di Milano sono riposte nel suo ingegnere di corte, Leonardo da Vinci, che sta mettendo a punto un'arma rivoluzionaria: una macchina volante. Ma i lavori s'interrompono bruscamente quando, nei giardini del Castello Sforzesco, viene ritrovato il cadavere del capo degli apprendisti con accanto alcuni disegni preparatori del prototipo. Il ragazzo aveva deciso di tradire il Moro e di vendere il progetto al nemico? Oppure si è sacrificato per proteggere quelle carte cosi preziose? Destreggiandosi da par suo tra i sospetti e i rancori che turbano la corte, Leonardo chiede aiuto al suo più fidato assistente, Dino, che però è costretto a muoversi con estrema cautela. Il falegname incaricato della costruzione della macchina volante è infatti suo padre, il quale ha subito riconosciuto in lui la figlia Delfina, scappata di casa un anno prima: se l'uomo rivelasse l'inganno, spezzerebbe per sempre il sogno della giovane di diventare pittrice. Divisa tra la necessità di proteggere il proprio segreto e l'obbedienza dovuta a Leonardo, Delfina dovrà attingere alle proprie riserve di coraggio e di astuzia per squarciare la fitta rete di misteri e tradimenti: in pericolo, non c'è soltanto il suo futuro, ma anche la vita del Maestro...

La quarta verità

Pears Iain
TEA

Non disponibile

5,00 €
Oxford, 1663: un luogo e un periodo di grandi fermenti politici, scientifici e religiosi. Un docente del New College viene trovato morto in circostanze misteriose. Una ragazza accusata dell'assassinio e condannata all'impiccagione. Quattro testimoni raccon

La casa abbandonata di rue Corvisart

Izner Claude
TEA

Non disponibile

9,00 €
Parigi, 1897. Che fine ha fatto Alphonse Ballu, ufficiale impiegato al ministero della Guerra, nonché cugino della portinaia del 18 di rue des Saints-Peres, sede della libreria Elzévir? E cosa ha portato Alexandrine Piote, mercante e collezionista, affezionata amica di Victor Legris, a togliersi la vita? Non si sarà trattato di omicidio? Molte domande, troppe per Legris, il libraio investigatore appassionato di indagini. Così, si lancia sulle tracce del militare scomparso, che portano proprio al magazzino dove la povera Piote è stata trovata impiccata, e da lì la pista conduce diritto ai bassifondi della Butte-aux-Cailles, una delle zone più povere e malfamate di Parigi. In breve, tutti gli elementi conducono a una sontuosa dimora abbandonata all'angolo con rue Corvisart, nei cui giardini aleggia uno strano e inquietante odore di morte. Un'avventura non priva di rischi, dunque, resa ancor più complicata dal fatto che il nuovo ispettore della polizia locale è convinto che il libraio abbia qualcosa a che fare con la morte di Alexandrine, ragion di più, per Legris, per gettarsi nella mischia e trovare la verità, se vuole dimostrare la propria innocenza...

Chi ha riportato Doruntina?

Kadaré Ismail
TEA

Non disponibile

9,00 €
Doruntina è tornata. Molti anni sono trascorsi da quando l'ultima nata della grande nobile famiglia Vranaj se ne andò in sposa a un giovane boemo, lontana dalla sua terra, a patto che, ogni volta che sua madre avesse voluto rivederla, suo fratello, Costant

L'inganno del serpente. Un'indagine...

Westerson Jeri
Newton Compton

Non disponibile

9,90 €
Londra, 1380. Crispin Guest, un cavaliere caduto in disgrazia, è diventato un investigatore di successo e dopo aver risolto alcuni difficili casi, è stato soprannominato il "segugio". Un giorno Nicholas Walcote, un ricco mercante, lo convoca e gli affida i

Il mercante di libri maledetti

Simoni Marcello
Newton Compton

Non disponibile

3,90 €
Anno del Signore 1205. Padre Vivïen de Narbonne viene braccato da un manipolo di cavalieri che indossano strane maschere. Il monaco possiede un libro molto prezioso, che non vuole cedere agli inseguitori. Tentando di fuggire, precipita in un burrone. Tredi

La biblioteca perduta dell'alchimista

Simoni Marcello
Newton Compton

Non disponibile

3,90 €
Quali misteri nasconde il Turba philosophorum, il libro segreto degli alchimisti? È la primavera del 1227 e la regina di Castiglia è scomparsa in modo misterioso. Strane voci corrono per il regno e alcuni parlano di un intervento del Maligno. L'unico in gr

Il labirinto ai confini del mondo

Simoni Marcello
Newton Compton

Non disponibile

3,90 €
Napoli, Anno del Signore 1229. La scia di omicidi lasciata da un pericoloso e sfuggente cavaliere costringe l'inquisitore Konrad von Marburg a indagare sulla setta dei Luciferiani, devota a un antichissimo culto astrale. Suger de Petit-Pont, un "magister m

Il patibolo dell'abate

Jecks Michael
Hobby & Work Publishing

Non disponibile

6,90 €
Devon, anno 1319. Il balivo Simon Puttock e l'ex Templare Baldwin Furnshill, ospiti dell'abate Robert Champeux, si stanno godendo la grande fiera mercantile di Tavistock quando il loro soggiorno viene sconvolto da una macabra scoperta: il rinvenimento di u

Saturno il nero

Pietroselli Massimo
Hobby & Work Publishing

Non disponibile

6,90 €
Parigi, autunno 1913. Nubi di tempesta gravano sull'Europa; i dissidi politici tra Est e Ovest rischiano di degenerare in un apocalittico conflitto armato. In realtà una guerra è già in corso; la stanno combattendo misteriose entità per il possesso del "Ma

A volte basta una piuma

Trap Elvira
Casa Editrice CentoVerba 2019

Non disponibile

10,00 €
Contiene anche foto e immagini documentarie. Un libro per giovani e, anche, per tutte le età. Un vero giallo basato sulla vita avventurosa di uno dei più famosi cercatori d'oro, l'italiano Felice Pedroni (Fanano, 16 aprile 1858 - Fairbanks, 22 luglio 1910) - emigrato negli Stati Uniti nel 1881 - che nel 1902, scoprì un ricco filone aurifero in Alaska ponendo le basi per la fondazione della città di Fairbanks. Dal 2002 il comune di Fanano, per ricordare il suo cittadino, è gemellato con Fairbanks.

Che succede a Fort Defiance?

Guerri Giuliana
Youcanprint 2019

Non disponibile

10,00 €
Arizona, tardo Ottocento. Fort Defiance è un avamposto isolato, ai margini della Riserva Navajo, dove vive un centinaio di persone e non succede mai niente. Quando viene ucciso l'agente indiano T.J. Milton, la piccola comunità ne è sconvolta. Il comandante del forte, per evitare che la quiete nel paese sia compromessa da un'inchiesta governativa, affida l'indagine al sottotenente Thornton e allo scout Hastíin. Tra imbrogli, superstizioni, diffidenze, gelosie, Thornton e Hastíin scoprono che il forte è molto meno tranquillo di quanto si creda. Eppure sembra proprio che non riescano a sopportarsi e tantomeno a scoprire chi ha ucciso Milton...

3 grandi bestseller. Oscuri segreti...

Simoni Marcello
Newton Compton 2019

Non disponibile

9,90 €
Misteriose avventure nel passato. Intrighi, segreti ed enigmi percorrono le pagine di questi romanzi. "I pilastri della cattedrale": Roma, XIII secolo. L'abbazia di Farfa è guidata da Gregorio da Urbino, uno spregiudicato protagonista degli intrighi politici di Roma, inviso sia al papa che all'imperatore Federico ii. L'abate tiene legato a sé un giovane di umili origini, Dante, che usa come pedina per i suoi raffinati complotti. Dante riesce però ad avvicinare il potente Luca Savelli, fedele al papa e avversario di Gregorio, fino a conquistarne la fiducia. Man mano che Gregorio acquista potere il giovane si troverà a dover compiere delle scelte sempre più difficili tra la fedeltà al suo mentore e la gratitudine per l'amicizia di Savelli. "L'abbazia dei cento inganni": Ferrara, 1349. Una processione di gente incappucciata si aggira nelle selve, terrorizzando la città. E mentre si diffondono voci su riti satanici e segni dell'apocalisse, c'è chi scorge in quelle apparizioni un astuto complotto. Tra loro il cavaliere Maynard de Rocheblanche, che intende far luce sulla verità. Ma molti prelati sono più interessati ai suoi segreti che a risolvere il caso. Maynard è infatti l'unico custode della leggendaria reliquia attribuita a Gesù, il Lapis exilii. E questa volta potrà fare affidamento solo sulla sorella, la monaca Eudeline, per difendere se stesso e i propri amici e cercare di svelare l'intrigo che lo coinvolge... "La cattedrale dei vangeli perduti": Roma, 1564. Mentre un misterioso assassino traccia una croce di sangue sulla fronte delle sue vittime, in Vaticano qualcuno trama per uccidere il papa. Raphael Dardo, agente segreto del duca Cosimo i de' Medici, deve proteggere la vita di Pio 'v e scoprire chi muove i fili della congiura. L'indagine lo porterà a fare ricerche dai piani alti del potere fino alle profondità labirintiche delle catacombe paleocristiane. Perché sono proprio quei cunicoli a nascondere qualcosa di prezioso e pericoloso. Se vuole salvare se stesso, le persone che ama, il papa e l'intera Chiesa, Raphael deve scoprire cosa si nasconde nel ventre di Roma. E deve farlo al più presto...

I delitti dei nove cieli

Leoni Giulio
Nord

Non disponibile

16,90 €
1308. È un momento particolarmente difficile per Dante Alighieri. Frustrato per il mancato riconoscimento delle sue qualità intellettuali, e isolato dai suoi stessi alleati politici, il poeta si dirige verso Parigi, dove conta di conseguire il baccellierato alla Facoltà delle Arti, nella speranza che gli apra la strada verso una cattedra universitaria. Ma la città che trova è lacerata non meno della sua Firenze, sconvolta dalle tensioni legate al processo ai Templari che si è appena aperto. Scopre che pure la Sorbona è percorsa da un'aspra e sotterranea contesa senza esclusione di colpi, tra sostenitori del sistema geocentrico, ortodossi seguaci di Aristotele e Tolomeo, e gli ambigui 'novatores', che si rifanno invece all'eliocentrismo di Ipparco. Una disputa solo in superficie dottrinale, perché far parte dell'uno o dell'altro campo comporta conseguenze di ordine non solo filosofico e teologico, ma anche politico. E quando uno stimato astrologo di origine italiana viene rinvenuto cadavere proprio in un'aula dell'università, a Dante appare subito chiaro che quello potrebbe essere solo il primo omicidio di una tragica serie. Incaricato dalla corporazione degli studenti italiani di far luce sul delitto, il poeta si muoverà verso il centro del labirinto di indizi, dove si cela sia il colpevole sia il movente. Perché dietro i celesti calcoli astronomici si nasconde un calcolo molto più terreno e sanguinoso. E alle spalle delle fazioni che si danno battaglia, si muove un'entità occulta che forse punta a rovesciare la stessa corona di Francia...

Ultima ratio. Morte di una vergine...

Vannini Francesca
Il Seme Bianco 2019

Non disponibile

21,90 €
Il clima di festa del regno di Nerone sta per finire in tragedia. Il senatore Caio Sulpicio Galba si sforza di ignorare la gravità della situazione, quando una vergine Vestale viene trovata morta in circostanze misteriose ed è costretto a indagare. Emergono scoperte sconcertanti. Che rapporti poteva avere una sacerdotessa di Vesta con l'ambiente della prostituzione romana? E perché sembra esserci un legame con la corte imperiale? Un danzatore, bellissimo e pericoloso, propone al senatore un baratto. E se Caio si creerà nuovi e potenti nemici, pure, tornerà a innamorarsi. Ma l'assassino lo previene di un passo e i cadaveri si accumulano. Sarà una lettera dal regno dei morti a svelare il responsabile della catena di delitti.

La mano segreta di Zardo

Meneghel Cristiano
Espressioni di Marca Aperta 2019

Non disponibile

15,00 €
La storia di Moroni prosegue in terraferma, territori della Repubblica Veneziana poco conosciuti e studiati. Siamo nel XVII secolo e per poco la Serenissima non cadde in mani altrui. Thriller storico diverso dal primo episodio, dove il protagonista lascia il nemico senza scampo.

Il devoto giacobino

Garbaccio Pierpaolo
Il Seme Bianco 2019

Non disponibile

10,90 €
Maggio 1799. Nel borgo di Mosso Santa Maria, nel Biellese, don Pietro, dopo essere stato esiliato da Biella, a seguito dell'assedio di un convento da parte di giacobini, collabora con il parroco don Antonio. Di ritorno dalla messa la perpetua Onorina lo informa che il notaio Gallis è stato ucciso sulla strada. Don Pietro nel raggiungere il luogo del delitto incontra un soldato francese, una vedova e un carbonaio. In canonica si discute del misfatto. Fra gli altri sospetti ci sono un funzionario piemontese dall'accento francese e la moglie dell'avvocato Decanti, presunta adultera. Fra pedinamenti, ricatti, traffici d'armi e spionaggio, la microstoria di un villaggio montano s'intreccia con la grande storia che si muove nella pianura.

Un'avventura di Amadeo Bordiga

Gabutti Diego
Milieu 2019

Non disponibile

16,90 €
Fondatore del Partito comunista d'Italia nel 1921, antiparlamentarista, principale icona dell'"estremismo infantile" secondo Lenin, visionario e grande scrittore, Amadeo Bordiga ebbe una vita avventurosa, la stessa di Don Chisciotte: il marxismo (di cui proclamò l'"invarianza", come l'hidalgo della tradizione cavalleresca) fu la sua avventura. Un'avventura teorica, dunque letteraria. Alla testa del "partito storico", difese il "programma inalterabile" del comunismo dalle derive della modernità. In attesa che la storia allentasse le briglie al "partito formale", che avrebbe proceduto con un oplà alla riforma generale del mondo, Bordiga si fece beffe del comunismo pop, sdolcinato e genocida insieme. Non tifò per le catastrofi socialiste e nazionalsocialiste che devastarono il XX secolo (poi detto "breve") ma lavorò al romanzo della rivoluzione proletaria, di cui illustrò miserie e splendori. Fu un comunista senza colpa. Diego Gabutti, molti anni fa, gliene rese merito con "Un'avventura di Amadeo Bordiga" (Longanesi 1982). Berlino, 1926. Al centro d'un intrigo storico, che coinvolge Karl Marx e il cancelliere tedesco Otto von Bismarck, una storia segreta le cui radici affondano nella Londra vittoriana, Bordiga dovrà vedersela con i demoni e le furie della teoria marxista. Al suo fianco terroristi russi e legionari fiumani, stelle del cabaret, Nero Wolfe, il mago Gurdlieff, il regista Fritz Lang, il grande giornalista americano Edgar Snow, l'astronomo e comunista di sinistra Anton Pannekoek. Ultima tappa: Mosca, dove Bordiga si misurerà faccia a faccia col Grande cannibale, Stalin in persona. "Questa domanda non m'era mai stata rivolta. Non pensavo che un comunista potesse rivolgermela. Dio vi perdoni per averlo fatto, compagno Bordiga". "Un'avventura di Amadeo Bordiga" torna in libreria con un'edizione reloaded, profondamente rivista e aggiornata.

Veritatis

Guidarini Chiara
0111edizioni 2019

Non disponibile

14,50 €
Quando Maddalena, presso l'abbazia di Marola, ritrova il manoscritto di Caio Valerio Secchi, suo antenato, inizia la lettura che la trasporta nel vortice quattrocentesco del tempo da lui descritto. Soldato in congedo a causa di una menomazione, Caio viene inviato dal Vescovo presso la rocca di Melocis, in Appennino, per confermare l'identità di una donna suicida: un compito apparentemente facile, che diventa improvvisamente complesso quando Caio scopre che, dietro alla morte della fanciulla, si celano diverse sfere di potere a volte in conflitto tra di loro. Una storia nella storia che si riflette fino ai giorni nostri, dove tra i libri secolari dell'abbazia ancora si nascondono verità che portano un marchio antico e potente.

Il furto della Divina Commedia....

Crapanzano Dario
Mondadori

Non disponibile

15,00 €
Milano, 1954. Al liceo ginnasio Marco Tullio Cicerone, zona Città Studi, avviene un fatto increscioso. Qualcuno ruba la preziosissima edizione quattrocentesca della Divina Commedia, fiore all'occhiello della collezione di libri antichi del professor Esposito, custodita nella cassaforte del preside. A occuparsi dell¿insolito caso viene chiamato il commissario Lorenzi, che per una volta non deve destreggiarsi tra loschi malviventi, ma nel mondo del commercio antiquario e della cultura.

Gli archivi segreti della sezione...

Orlandi Carlo Alberto
TEA

Non disponibile

9,90 €
Italia, metà degli anni Trenta. Mussolini ordina al Ministro dell'Interno di costituire un nucleo investigativo speciale con il compito di indagare su quelle vicende, criminali o meno, considerate pericolose per la sicurezza della nazione per la loro natura bizzarra e talora esoterica. La sezione, pur se inquadrata nell'OVRA, la polizia politica guidata da Arturo Bocchini, viene posta alle dipendenze funzionali del Gabinetto RS-33, un gruppo di scienziati guidato da Guglielmo Marconi. Marconi accetta, con la riserva di poter utilizzare sul campo forze provenienti dal mondo universitario anziché tradizionali agenti di polizia. La sua scelta cade su Ondina Murri, esperta di storia e di lingue antiche; Davide Varelli, geniaccio matematico, laureato in Fisica e Ingegneria elettronica, innamorato perso di Ondina. Infine, Romolo Mancini, appassionato di motori, capace di condurre ogni mezzo di trasporto, e innamoratissimo anche lui di Ondina. Ai tre giovani viene affidato il compito di indagare sui vari misteri, interagendo in ogni episodio con personaggi realmente esistiti all'epoca: Gabriele d'Annunzio, Ettore Majorana, Primo Carnera, padre Agostino Gemelli e gli esoteristi di Ur, attori e artisti famosi...

Gli archivi segreti della sezione...

Orlandi Carlo Alberto
TRE60

Non disponibile

9,90 €
Italia, metà degli anni Trenta. Mussolini ordina al Ministro dell'Interno di costituire un nucleo investigativo speciale con il compito di indagare su quelle vicende, criminali o meno, considerate pericolose per la sicurezza della nazione per la loro natura bizzarra e talora esoterica. La sezione, pur se inquadrata nell'OVRA, la polizia politica guidata da Arturo Bocchini, viene posta alle dipendenze funzionali del Gabinetto RS-33, un gruppo di scienziati guidato da Guglielmo Marconi. Marconi accetta, con la riserva di poter utilizzare sul campo forze provenienti dal mondo universitario anziché tradizionali agenti di polizia. La sua scelta cade su Ondina Murri, esperta di storia e di lingue antiche; Davide Varelli, geniaccio matematico, laureato in Fisica e Ingegneria elettronica, innamorato perso di Ondina. Infine, Romolo Mancini, appassionato di motori, capace di condurre ogni mezzo di trasporto, e innamoratissimo anche lui di Ondina. Ai tre giovani viene affidato il compito di indagare sui vari misteri, interagendo in ogni episodio con personaggi realmente esistiti all'epoca: Gabriele d'Annunzio, Ettore Majorana, Primo Carnera, padre Agostino Gemelli e gli esoteristi di Ur, attori e artisti famosi...

Gli archivi segreti della sezione...

Orlandi Carlo Alberto
TRE60

Non disponibile

9,90 €
Italia, metà degli anni Trenta. Mussolini ordina al Ministro dell'Interno di costituire un nucleo investigativo speciale con il compito di indagare su quelle vicende, criminali o meno, considerate pericolose per la sicurezza della nazione per la loro natura bizzarra e talora esoterica. La sezione, pur se inquadrata nell'OVRA, la polizia politica guidata da Arturo Bocchini, viene posta alle dipendenze funzionali del Gabinetto RS-33, un gruppo di scienziati guidato da Guglielmo Marconi. Marconi accetta, con la riserva di poter utilizzare sul campo forze provenienti dal mondo universitario anziché tradizionali agenti di polizia. La sua scelta cade su Ondina Murri, esperta di storia e di lingue antiche; Davide Varelli, geniaccio matematico, laureato in Fisica e Ingegneria elettronica, innamorato perso di Ondina. Infine, Romolo Mancini, appassionato di motori, capace di condurre ogni mezzo di trasporto, e innamoratissimo anche lui di Ondina. Ai tre giovani viene affidato il compito di indagare sui vari misteri, interagendo in ogni episodio con personaggi realmente esistiti all'epoca: Gabriele d'Annunzio, Ettore Majorana, Primo Carnera, padre Agostino Gemelli e gli esoteristi di Ur, attori e artisti famosi...

Goldstein

Kutscher Volker
Feltrinelli

Non disponibile

19,00 €
Berlino, 1931. La crisi economica si aggrava, il conflitto fra nazisti e comunisti diventa sempre più violento e in città infuria una guerra fra bande di criminali rivali, mentre il commissario Gereon Rath, per fare un favore ai colleghi dell'Fbi, deve tenere sott'occhio Abe Goldstein, un gangster americano in città per motivi oscuri. Come se non bastasse, viene coinvolto da Charly, la sua eterna non fidanzata, nelle indagini su un misterioso furto di gioielli al grande magazzino KaDeWe finito male, con uno dei rapinatori che è precipitato dal cornicione. Ritroviamo qui i personaggi degli altri suoi romanzi, cui si aggiunge il sorgere sempre più violento della caccia agli ebrei, delle bande di nazisti, dell'opposizione ai comunisti e della crisi dell'economia tedesca.

Peccato mortale. Un'indagine del...

Lucarelli Carlo
Einaudi

Non disponibile

12,00 €
C'è una macchia nel passato del commissario De Luca, qualcosa che lo ha reso ricattabile e lo ha costretto, da li in poi, a rincorrere sé stesso. È il suo peccato mortale. Quello tra il 25 luglio e l'8 settembre del 1943 è un periodo strano, allucinato. L'Italia si sveglia una mattina senza più il fascismo e praticamente la mattina dopo con i tedeschi in casa. Proprio nel caos di quei giorni De Luca, in forza alla polizia criminale di Bologna, si trova a indagare su un corpo senza testa. Semplice, perché in fondo si tratta di un omicidio, un lavoro da cane da caccia: chilometri a vuoto, piste da seguire e qualche cazzotto da mettere in conto se ficchi il naso dove non dovresti. Complicato, perché la vicenda assume presto risvolti politici che, date le circostanze, diventano molto pericolosi. Comunque sia il caso, è nella natura di De Luca, va risolto. Sempre. Anche a costo di accettare un compromesso.

Il purgatorio dell'angelo....

De Giovanni Maurizio
Einaudi 2019

Non disponibile  
GIALLI

14,50 €
A Posillipo, in riva al mare, viene trovato il cadavere di un anziano prete. Padre Angelo era per tutti un santo, eppure qualcuno lo ha ucciso. Non sarà un caso di facile soluzione per Ricciardi, la cui stessa vita, del resto, è sempre più complicata. Ora lui ed Enrica si frequentano e Luigi Alfredo non potrà continuare a nasconderle la ragione che tanto a lungo li ha tenuti separati. Sarà perché è maggio e nell'aria c'è un'energia particolare, sarà perché la vittima dell'omicidio su cui indaga era un confessore, ma per il commissario è arrivato il momento di dire la verità.

Sherlock Holmes a Monza. Due...

Calcerano Luigi
Delos Digital 2019

Non disponibile

15,00 €
Sherlock Holmes si trova a Monza il giorno del regicidio di Umberto I. Il detective di Baker Street dovrà rivedere le sue convinzioni sulla inutilità della Storia e della Politica ed intessere un difficile rapporto con le autorità, tutt'altro che interessate a conoscere la verità sulla morte del re d'Italia. Sherlock Holmes torna in Italia ed è a Monza il giorno del regicidio di Umberto I. L'anarchico Bresci ha esploso tre colpi in mezzo alla folla che circonda la carrozza del re. Ma nel teatro del regicidio non c'è solo la pistola dell'anarchico, ce ne è anche un'altra (ora conservata nel Museo criminologico di Roma). Le indagini di Holmes e Watson sulla morte del re sono aiutate dalle non occasionali riprese cinematografiche fatte nel momento del crimine. È il primo incontro di Sherlock Holmes con il Cinema, un nuovo mezzo d'indagine o solo narrazione per immagini? Presto il detective di Baker Street dovrà rivedere le sue convinzioni sulla inutilità della Storia e della Politica ed intessere un difficile rapporto con le autorità, tutt'altro che interessate a conoscere la verità sulla morte del re d'Italia.

White jazz

Ellroy James
Mondadori

Non disponibile

6,90 €

Gli archivi segreti della sezione...

Orlandi Carlo Alberto
TEA

Non disponibile

9,90 €
Italia, metà degli anni Trenta. Mussolini ordina al Ministro dell'Interno di costituire un nucleo investigativo speciale con il compito di indagare su quelle vicende, criminali o meno, considerate pericolose per la sicurezza della nazione per la loro natura bizzarra e talora esoterica. La sezione, pur se inquadrata nell'OVRA, la polizia politica guidata da Arturo Bocchini, viene posta alle dipendenze funzionali del Gabinetto RS-33, un gruppo di scienziati guidato da Guglielmo Marconi. Marconi accetta, con la riserva di poter utilizzare sul campo forze provenienti dal mondo universitario anziché tradizionali agenti di polizia. La sua scelta cade su Ondina Murri, esperta di storia e di lingue antiche; Davide Varelli, geniaccio matematico, laureato in Fisica e Ingegneria elettronica, innamorato perso di Ondina. Infine, Romolo Mancini, appassionato di motori, capace di condurre ogni mezzo di trasporto, e innamoratissimo anche lui di Ondina. Ai tre giovani viene affidato il compito di indagare sui vari misteri, interagendo in ogni episodio con personaggi realmente esistiti all'epoca: Gabriele d'Annunzio, Ettore Majorana, Primo Carnera, padre Agostino Gemelli e gli esoteristi di Ur, attori e artisti famosi...

Gli archivi segreti della sezione...

Orlandi Carlo Alberto
TRE60

Non disponibile

9,90 €
Italia, metà degli anni Trenta. Mussolini ordina al Ministro dell'Interno di costituire un nucleo investigativo speciale con il compito di indagare su quelle vicende, criminali o meno, considerate pericolose per la sicurezza della nazione per la loro natura bizzarra e talora esoterica. La sezione, pur se inquadrata nell'OVRA, la polizia politica guidata da Arturo Bocchini, viene posta alle dipendenze funzionali del Gabinetto RS-33, un gruppo di scienziati guidato da Guglielmo Marconi. Marconi accetta, con la riserva di poter utilizzare sul campo forze provenienti dal mondo universitario anziché tradizionali agenti di polizia. La sua scelta cade su Ondina Murri, esperta di storia e di lingue antiche; Davide Varelli, geniaccio matematico, laureato in Fisica e Ingegneria elettronica, innamorato perso di Ondina. Infine, Romolo Mancini, appassionato di motori, capace di condurre ogni mezzo di trasporto, e innamoratissimo anche lui di Ondina. Ai tre giovani viene affidato il compito di indagare sui vari misteri, interagendo in ogni episodio con personaggi realmente esistiti all'epoca: Gabriele d'Annunzio, Ettore Majorana, Primo Carnera, padre Agostino Gemelli e gli esoteristi di Ur, attori e artisti famosi...

Il principe delle tenebre è un...

Di Giovanni Gabriele
Antiche Porte 2019

Non disponibile

12,00 €
Due omicidi scuotono Reggio Emilia negli anni Trenta impregnata di marcette littorie, sfilate dell'Impero e saluti romani. Un commissario deve cercare la verità e risalire al colpevole, indagando nel sottobosco del quartiere anarchico e proletario di Santa Croce, culla del "Popol Giost" e nella Reggio bene più devota a bandiere e fanfare. Il poliziotto è tenace, ostinato, schivo e antifascista, ma ha un cognome pesantissimo... Il racconto si snoda tra le due grandi guerre e racconta la vicenda di chi visse la prima, sulla propria pelle, portandone conseguenze indelebili. Un intreccio di vite e situazioni complesse. Sino a che il Destino non decide di occuparsene.

La carbonara mortale

De Cataldo Giancarlo
Mondadori

Non disponibile

16,00 €
1849. A Roma si ritrovano la bella Naide, prima donna medico d'Italia e patriota, che ha seguito Mazzini nell'avventura della repubblica romana, e il suo fidanzato, il maresciallo dei carabinieri Emiliano Mercalli di Saint-Just, incaricato da Cavour di una missione segreta. Mentre i francesi si preparano ad assaltare la città in mano ai repubblicani, le cose si complicano per Emiliano che dovrà salvare un rampollo dell'aristocrazia piemontese dalla condanna per omicidio e convincere la sua Naide a lasciar perdere la rivoluzione e sposarlo.

La misura dell'uomo

Malvaldi Marco
Giunti Editore

Non disponibile

12,00 €
Ottobre 1493. Firenze è ancora in lutto per la morte di Lorenzo il Magnifico. Le caravelle di Colombo hanno dischiuso gli orizzonti del Nuovo Mondo. Il sistema finanziario contemporaneo si sta consolidando grazie alla diffusione delle lettere di credito. E Milano è nel pieno del suo rinascimento sotto la guida di Ludovico il Moro. A chi si avventura nei cortili del Castello o lungo i Navigli capita di incontrare un uomo sulla quarantina, dalle lunghe vesti rosa, l'aria mite di chi è immerso nei propri pensieri. Vive nei locali attigui alla sua bottega con la madre e un giovinetto amatissimo ma dispettoso, non mangia carne, scrive al contrario e fatica a essere pagato da coloro cui offre i suoi servigi. È Leonardo da Vinci: la sua fama già supera le Alpi giungendo fino alla Francia di re Carlo VIII, che ha inviato a Milano due ambasciatori per chiedere aiuto nella guerra contro gli Aragonesi ma affidando loro anche una missione segreta che riguarda proprio lui. Tutti, infatti, sanno che Leonardo ha un taccuino su cui scrive i suoi progetti più arditi - forse addirittura quello di un invincibile automa guerriero - e che conserva sotto la tunica, vicino al cuore. Ma anche il Moro, spazientito per il ritardo con cui procede il grandioso progetto di statua equestre che gli ha commissionato, ha bisogno di Leonardo: un uomo è stato trovato senza vita in una corte del Castello, sul corpo non appaiono segni di violenza, eppure la sua morte desta gravi sospetti... Bisogna allontanare le ombre della peste e della superstizione, in fretta: e Leonardo non è nelle condizioni di negare aiuto al suo Signore. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Marco Malvaldi gioca con la lingua, la scienza, la storia, il crimine e gli ridà vita tra le pagine immaginando la sua multiforme intelligenza alle prese con le fragilità e la grandezza dei destini umani. Un romanzo ricco di felicità inventiva, di saperi e perfino di ironia, un'indagine sull'uomo che più di ogni altro ha investigato ogni campo della creatività, un viaggio alla scoperta di qual è - oggi come allora - la misura di ognuno di noi.

La meccanica delle ombre

Bezzan Fabio
Gruppo Albatros Il Filo 2019

Non disponibile

25,50 €
Mentre il Po "Grande Re" scorre indifferente e inesorabile, la città brulica. È il 1862 fa freddo a Torino, è quasi Natale e da settimane gli abitanti sono turbati da degli strani, macabri rituali. "Ossa appese, strani oggetti e disegni fatti col sangue non erano mai stati esposti alla mercé di ignari passanti". Ma è durante una ronda notturna, che il carabiniere Giovanni Gallo scopre un terribile omicidio. "Si era preparato ad affrontare l'imprevedibile, ma quello che gli si presentò sotto gli occhi andava ben oltre la sua immaginazione". Coraggioso e deciso, armato solo di taccuino, matita e istinto, il protagonista principale, il carabiniere Giuan, non più giovane e ormai vicino al pensionamento, rappresenta l'umano tutore della legge per eccellenza. Il suo spirito prometeico illumina il racconto di verità. Per Lui: "La notte sapeva essere grottesca o pericolosa, romantica o assassina, e in qualunque modo si presentasse Giovanni sapeva come districarsi". Un noir dai contorni inaspettati, ambientato in una Torino di fine Ottocento che si tinge di rosso. "Saranno anche scaltri, colti e ben organizzati, ma rimangono pur sempre dei criminali e come tali lasciano sempre tracce. Nessun delitto è perfetto!"

La scacchiera di Auschwitz

Donoghue John
Giunti Editore

Non disponibile

8,90 €
Novembre 1943. Tra nubi di vapore il treno da Cracovia si ferma cigolando nella stazione di Auschwitz. Trasferito dal fronte russo a causa di una ferita alla gamba, l'ufficiale delle SS Paul Meissner dovrà occuparsi dell'amministrazione dei campi di concentramento. In particolare, dalle altissime gerarchie del Reich è arrivato l'ordine di innalzare il morale delle SS attraverso attività ludiche ma nello stesso tempo edificanti. Meissner decide così di fondare un club degli scacchi dove gli ufficiali possano sfidarsi. Finché nel campo inizia a serpeggiare una voce: tra i prigionieri c'è un ebreo francese, un certo Emil Clément detto ''l'Orologiaio'', che a scacchi è sostanzialmente imbattibile. In una spirale di orrore e sadismo, Clément è costretto alla sfida più pericolosa e terribile di sempre: giocare contro le SS mentre in palio c'è la vita o la morte di altri prigionieri. Vent'anni dopo, ormai scrittore di successo, Emil Clément partecipa a un torneo di scacchi ad Amsterdam. Non può sapere che proprio in quella città la sua strada si incrocerà di nuovo con quella di Paul Meissner. Cosa ci fa lì? E che cosa vuole ancora da lui? Una storia di amicizia e redenzione, che apre uno spiraglio di luce in uno dei periodi più bui dell'umanità.

La misura dell'uomo

Malvaldi Marco
Giunti Editore

Non disponibile

8,90 €
Ottobre 1493. Firenze è ancora in lutto per la morte di Lorenzo il Magnifico. Le caravelle di Colombo hanno dischiuso gli orizzonti del Nuovo Mondo. Il sistema finanziario contemporaneo si sta consolidando grazie alla diffusione delle lettere di credito. E Milano è nel pieno del suo rinascimento sotto la guida di Ludovico il Moro. A chi si avventura nei cortili del Castello o lungo i Navigli capita di incontrare un uomo sulla quarantina, dalle lunghe vesti rosa, l'aria mite di chi è immerso nei propri pensieri. Vive nei locali attigui alla sua bottega con la madre e un giovinetto amatissimo ma dispettoso, non mangia carne, scrive al contrario e fatica a essere pagato da coloro cui offre i suoi servigi. È Leonardo da Vinci: la sua fama già supera le Alpi giungendo fino alla Francia di re Carlo VIII, che ha inviato a Milano due ambasciatori per chiedere aiuto nella guerra contro gli Aragonesi ma affidando loro anche una missione segreta che riguarda proprio lui. Tutti, infatti, sanno che Leonardo ha un taccuino su cui scrive i suoi progetti più arditi - forse addirittura quello di un invincibile automa guerriero - e che conserva sotto la tunica, vicino al cuore. Ma anche il Moro, spazientito per il ritardo con cui procede il grandioso progetto di statua equestre che gli ha commissionato, ha bisogno di Leonardo: un uomo è stato trovato senza vita in una corte del Castello, sul corpo non appaiono segni di violenza, eppure la sua morte desta gravi sospetti... Bisogna allontanare le ombre della peste e della superstizione, in fretta: e Leonardo non è nelle condizioni di negare aiuto al suo Signore. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, Marco Malvaldi gioca con la lingua, la scienza, la storia, il crimine e gli ridà vita tra le pagine immaginando la sua multiforme intelligenza alle prese con le fragilità e la grandezza dei destini umani. Un romanzo ricco di felicità inventiva, di saperi e perfino di ironia, un'indagine sull'uomo che più di ogni altro ha investigato ogni campo della creatività, un viaggio alla scoperta di qual è - oggi come allora - la misura di ognuno di noi.

Quella mattina di luglio

Rusconi Libri

Non disponibile

13,90 €
Roma, 19 luglio 1943. La routine quotidiana di Flaminio Prati, commissario del quartiere San Lorenzo, inizia con la segnalazione di un delitto avvenuto in un anonimo appartamentino del rione. Ma mentre Prati indaga sull'omicidio di una giovane donna, tutto intorno cadono le bombe degli Alleati e i morti si contano a migliaia. E il commissario, uomo rispettoso del potere, inizia ad aprire gli occhi su una nuova realtà. Di fronte ai fatti inequivocabili di cui viene a conoscenza, è costretto a modificare i suoi valori. E soprattutto si pone nuovi interrogativi: che senso ha, in questo stato allo sbando, senza guida e senza futuro, riuscire a consegnare alla giustizia il colpevole di una singola morte, mentre gli assassini sono ovunque?