Stati di coscienza

Filtri attivi

L'ultimo viaggio. La coscienza nel...

Grof Stanislav
Feltrinelli

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Che cosa sappiamo degli stati liminali della nostra esistenza? Per esempio le fasi che precedono la nascita: è veramente impossibile ricordare qualcosa? E se invece fosse possibile rievocare i traumi che ci hanno accompagnato in questo processo? Stanislav Grof da quasi mezzo secolo si pone quest'ordine di domande sulla coscienza e di conseguenza rintraccia gli strumenti più adatti per scandagliarne i contorni. E sulla morte? Che cosa sappiamo veramente della morte? Come possono aiutarci i testi antichi di saggezza (il tibetano Bardo Thödol, l'egiziano Per Em Hru, l'azteco Codex Borgia, il Ceramic Codex dei maya e il nostro Ars Moriendi) e le pratiche sciamaniche ad accompagnarci positivamente in questo viaggio? Tante domande apparentemente senza risposta che però definiscono gli estremi teorici di una ricerca senza pari, per certi versi persino spregiudicata. Perché quando si tratta di porre una domanda "scomoda", lì c'è Grof. E in questo libro definisce una nuova cartografia della psiche emersa dalla sua ricerca cinquantennale sulla terapia psichedelica, la respirazione olotropica e le crisi psico-spirituali spontanee. Ma anche le aree di ricerca relative alla sopravvivenza della coscienza dopo la morte: esperienze di quasi-morte, karma e reincarnazione, e la comunicazione con coscienze disincarnate. La parte finale è infine dedicata al programma sulla terapia psichedelica con pazienti terminali affetti da tumori.

Le nuove dipendenze. Gioco, cibo,...

Cardoso P.
Psiconline 2014

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Questo libro nasce per fornire informazioni, di base ma utili, per ragazzi, genitori, insegnanti e per tutti coloro che operano con gli adolescenti o con adulti che hanno problemi di dipendenza, dal gioco, da internet o da problemi non legati all'uso di sostanze. Abbiamo cercato anche di indicare, al di là del momento della diagnosi, quali possono essere gli interventi possibili. La dipendenza da gioco, da internet, la sex addiction, le dipendenze alimentari sono in grande crescita e non sempre le strutture socio sanitarie sono preparate in modo adeguato per aiutare le persone e anche le associazioni di volontariato spesso si trovano a dover affrontare questo tipo di problemi. Speriamo, con il nostro contributo, di aver stimolato l'interesse del lettore e di aver dato delle prime risposte a chi si interessa di queste patologie. I gruppi di auto-aiuto, creati e seguiti da personale competente, possono essere la prima risposta ma occorrerà anche che le istituzioni, e la scuola in primis, svolgano un'adeguata opera di informazione e prevenzione.

Per una scienza degli stati di...

Gosso Fulvio
Altravista 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il tema della coscienza analizzato e sviscerato nelle sue variazioni, nelle sue concezioni storiche e nelle sue definizioni prende spunto dalla consapevole necessità di costituire una nuova disciplina scientifica dedita allo studio degli stati di coscienza. Dalle definizioni empiriche e strutturali alle questioni epistemologiche, dall'analisi bibliografica dei principali autori contemporanei e della letteratura di genere alla definizione psicologica, culturale e sociale del concetto di coscienza, l'autore ci offre un saggio coinvolgente ed affascinante che trascina il lettore grazie al tono incalzante della sua indagine.

Sogno, mito, simbolo

Abraham Karl
Bollati Boringhieri 2012

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Karl Abraham applica qui la psicologia del profondo a temi mitologici, onirici e simbolici, confrontando tra loro sogni e miti. Ciò che impressiona in questo studio grandioso è come Abraham sappia coniugare le sue concise e brillanti conclusioni a uno stile sempre preciso e inequivocabilmente chiaro. Prefazione di Giovanni Sias.

Il seminario. Libro X. L'angoscia...

Lacan Jacques
Einaudi 2007

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Il problema dell'angoscia viene affrontato da Lacan da un'angolatura particolare, e cioè dal suo aspetto positivo. In questo ha dei precursori in alcuni filosofi, come Kierkegaard, Heidegger e Sartre stesso, che hanno visto nell'angoscia quel concetto capace di aprire alla riflessione soggettiva, ma soprattutto Freud, che assegna all'angoscia la funzione di causare la rimozione, dando cosi avvio alla formazione del sintomo. Lacan accentua la positività dell'angoscia, poiché per lui essa è la via privilegiata per accedere al reale. Il che vuol dire che l'angoscia è la via che porta al di là del significante, è la via privilegiata per cogliere quel "resto" che egli chiama oggetto "a". Oggetto essenziale, poiché non è l'oggetto desiderato, ma è l'oggetto che, invece, causa il desiderio. Si passa così, tramite l'angoscia, dal campo dell'oggetto docile al significante, come sono tutti gli oggetti che sembrano corrispondere al desiderio, a quest'oggetto "altro", che è all'origine del desiderio. Oggetto le cui manifestazioni erano già state delineate da Freud nell'oggetto orale e in quello anale, e che Lacan a sua volta completa con lo sguardo e la voce, e infine precisando la natura del fallo, oggetto di cui l'uomo viene a mancare e di cui la donna non sa che fare, lei che è invece sempre presa dal desiderio dell'Altro.

La mente olotropica. Le esperienze...

Grof Stanislav
Red Edizioni 2007

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Questo libro è il risultato di decenni di ricerche medico-scientifiche condotte dall'autore nei campi della psichiatria, delle filosofie orientali, delle tecniche sciamaniche, dell'uso terapeutico delle sostanze psichedeliche. La 'respirazione olotropica' è una tecnica di autoesplorazione che mobilita il potenziale di guarigione spontanea della psiche. Come nel procedimento fotografico dell'olografia ogni parte della lastra contiene l'intero fotogramma (òlos è parola greca che significa appunto 'tutto', 'tutto intero'), così, secondo la nuova cartografia della mente tracciata qui da Stanislav Grof, l'espressione 'mente olotropica' indica la coscienza del singolo che include non solo la biografia postnatale, ma anche altri due livelli: quello perinatale e quello transpersonale, per mezzo del quale la nostra coscienza può avere accesso a ogni aspetto dell'universo, alla sfera degli archetipi e al mondo del mito.

Ai confini della coscienza. Domande...

Attorre Francesco
Youcanprint 2019

Non disponibile

16,00 €
Medico di formazione psichiatrica, psicoterapeuta e sessuologo clinico, infine mental & life coach ma anche scrittore, musicista, interprete e autore, Francesco Attorre non offre nei suoi scritti semplicemente un personale punto di vista, ma il frutto di un lavoro di oltre quindici anni che lo ha visto aiutare, attraverso tecniche psicoterapeutiche innovative che fanno della emozione e della creatività artistica il loro fulcro essenziale, persone di ogni estrazione, cultura ed età a ritrovare non solo benessere ma anche e soprattutto successo nella vita. Ideatore e promotore del sistema Meta, una innovativa tecnica mentale e comportamentale in grado di costruire un modello di pensiero vincente, si offre da anni quale strumento per chiunque abbia voglia di cambiare la propria condizione di vita e affermarsi nel presente e nel futuro.

Depressione. Affrontare il male...

La Rosa Cecilia
San Paolo Edizioni 2017

Non disponibile

14,00 €
«Sono un fallito», «Non ce la farò mai», «È inutile, è troppo difficile», «Non mi importa più nulla», «A che serve vivere»... Queste sono le voci di chi soffre di depressione. Non la normale tristezza che segue un evento doloroso, ma una vera e propria malattia, più lunga e profonda, che si manifesta con una visione di se stessi fortemente negativa, in ogni ambito della vita. Partendo dall'idea che solo un paziente informato potrà reagire e attivarsi per superare il proprio dolore, gli autori di questo manuale si rivolgono - oltre agli specialisti del settore - proprio ai familiari del depresso o al paziente stesso. Attraverso un linguaggio chiaro, arricchito da testimonianze concrete, questionari, autovalutazioni e suggerimenti, offrono al lettore gli strumenti indispensabili per orientarsi tra i sintomi e le manifestazioni della depressione, ne indagano le origini e indirizzano verso possibili terapie.

Nulla di più grande

Tononi Giulio
Baldini + Castoldi 2017

Non disponibile

16,00 €
Perché la coscienza sparisce quando ci addormentiamo e ricompare intensa durante il sogno? È cosciente un uomo che esce dal coma, ma rimane immobile e muto per mesi o anni? Lo è un pappagallo che pari a? O un delfino che gioca? Questi quesiti fondamentali, e ancora irrisolti, evidenziano il problema più grande della scienza e della filosofia: nonostante gli straordinari successi delle neuroscienze, non sappiamo ancora quale sia l'ingrediente misterioso che accende la luce della coscienza. A questa domanda cruciale Marcello Massimini e Giulio Tononi hanno cercato di dare una risposta teorica e pratica insieme. La loro è una teoria unica al mondo: la coscienza nasce dentro il cervello dall'integrazione speciale dell'informazione di tutte le sue parti, qualcosa che è molto difficile trovare altrove. Anche questa teoria, come quella eliocentrica di Copernico, ha bisogno del suo cannocchiale: una sonda magnetica che invia impulsi nel cervello e ne misura le risposte. In base a queste rilevazioni, si può stabilire una scala per vedere dove vi è coscienza, e con quale intensità. Forti di questi strumenti, i due scienziati ci guidano in un'appassionante esplorazione alla ricerca dei confini della coscienza - tra cervello e cervelletto, veglia e sonno, anestesia, sogno, coma, super-calcolatori, polipi, delfini e molto altro. Se la teoria è corretta e le misure non la falsificheranno, questa spedizione potrebbe avere un esito stupefacente: una seconda rivoluzione copernicana che ci riporterà, naturalmente, al centro dell'universo.

L'essere cosciente. Funzioni...

Sergi Andrea
Aracne 2016

Non disponibile

6,00 €
Come o più di altri termini, quelli che maggiormente definiscono l'umano, quali ragione, giustizia e verità, "coscienza" è stato bandito dal discorso filosofico per lungo tempo, una disumanizzazione che ha ormai esaurito ogni possibile funzione dialettica, come contraltare a fondamenti poco oggettivi dell'azione morale. A partire da una sua ridefinizione rigorosamente psicologica e biologica, l'autore restituisce alla coscienza la sua centralità, senza suddividere la psiche in compartimenti antitetici, com'è tipico della psicoanalisi, ma distinguendo in essa diversi gradi evolutivi, e identificando il più alto nella coscienza dell'assoluto.

Corpo e psicopatologia

Baldassarre M.
Alpes Italia 2016

Non disponibile

19,00 €
Mente e corpo costituiscono un'entità in cui l'una influenza l'altra, un binomio indissolubile che costituisce la persona. Il linguaggio somatico è l'espressione emotiva, somatizzata di quello psichico, che trova nei canali corporei la sua espressione quando l'attività del pensiero non riesce ad elaborare le emozioni e fa fronte alle tensioni emotive che da esse derivano. In particolari situazioni di stress, tutti siamo soggetti allo scompenso psicosomatico, ma chi è in possesso di un'attività evoluta del pensiero riesce a fronteggiare meglio le tensioni. La patologia psicosomatica, legata agli albori della nascita del pensiero, trova espressione in differenti organizzazioni della personalità, che rispondono a differenti livelli di mentalizzazione: da quella psicotica, a quella borderline, alla nevrotica e alla normale. In ogni caso, con differenti livelli di gravità, siamo confrontati alla patologia del legame, che ha influito sul linguaggio di decodifica emotiva da parte del soggetto, perché carente nel processo di iscrizione della "sensorialità" nello spazio mentale.

Ai confini della coscienza. Domande...

Attorre Francesco
Aldenia Edizioni 2016

Non disponibile

18,00 €
Costruito in forma di colloquio, con 50 domande e risposte, analizza quelli che sono i temi fondamentali della psicologia dando spiegazioni e risposte per iniziare un vero cambiamento. In questo libro molte risposte proveranno a raggiungere la sfera della consapevolezza, così da portare benessere e libertà. Perché per essere felici bisogna essere prima di tutto liberi. E per esserlo dobbiamo rompere delle catene speciali, così speciali che si confondono con noi, mentre si fanno carattere e personalità.

La respirazione olotropica. Il...

Baudin Patrick
Edizioni Mediterranee 2015

Non disponibile

16,00 €
Nata dalle pratiche sciamaniche tradizionali e dalla ricerca moderna sulla coscienza, condotta dal dottor Grof da più di quarant'anni, la Respirazione Olotropica attiva in maniera intensa e naturale l'immenso potenziale di guarigione degli stati modificati di coscienza. Tutti, se veramente motivati, hanno così la possibilità di trasformare i ricordi traumatici e la propria parte di ombra in energia vivente, possono essere toccati dall'esperienza del Grande Mistero, trovare la pace ed espandersi liberamente. Rito di passaggio, iniziazione, terapia delle profondità e pratica spirituale ancorata nel corpo e nella psiche, essa restituisce coraggio, fiducia in se stessi e senso di responsabilità; apre il cuore e rafforza la capacità di amare; mette ciascuno a confronto con le proprie menzogne e illusioni, ripristinando tutta la sua autenticità e la sua innocenza; espande ciò che vi è di più saggio in noi, e permette di rispondere alla domanda: "Chi sono davvero io?". È possibile incarnare concretamente il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo e apportare in esso il nostro contributo, trovandovi il nostro posto. La Respirazione Olotropica si sta diffondendo sempre più e oggi, in Italia, ormai diversi specialisti la utilizzano, in alcuni casi come unico metodo di lavoro, in altri affiancandola a una psicoterapia.

Il minotauro. Problemi e ricerche...

Fabj L. V.
Persiani 2015

Non disponibile

15,90 €
"Il Minotauro" è una rivista semestrale di Psicologia del profondo. È stata fondata a Roma da Francesco Paolo Ranzato nel 1973. In questo numero: La Villa dei Coralli e dell'oro dei Savi. Percorsi alchemici e immaginali di un'infanzia archetipica di Diego

Chi ha paura della paura?...

André Christophe
TEA 2014

Non disponibile  
PANICO PAURE FOBIE

10,00 €
Un adulto su due ha delle paure e. secondo le statistiche, oltre il 10 per cento della popolazione soffre di vere e proprie fobie. La paura è un'emozione normale, se controllata e regolata, ed è anche un buon sistema di allarme per consentirci di fronteggiare il pericolo. Ma quando si trasforma in fobia occorre intervenire. Non si sceglie di aver paura, figuriamoci di avere troppa paura. Si può invece scegliere di capirla meglio per predisporsi ad agire più efficacemente nei suoi confronti. Attraverso racconti illuminanti, e talvolta sconcertanti, uno dei migliori specialisti francesi di paure e fobie ci porta con sé nei suoi incontri con i pazienti e. alla luce della sua esperienza di medico e di psicoterapeuta, ci spiega come affrontare il problema.

Mediterraneo. Levanzo. Esperienze...

Lo Verso Girolamo
Addictions-Magenes Editoriale 2014

Non disponibile

15,00 €
Girolamo Lo Verso è conosciuto per avere contribuito allo sviluppo della psicoterapia, della gruppoanalisi soggettuale, della psicologia del fenomeno mafioso. È questo, invece, il secondo volume in cui parla di mare. L'immersione subacquea è stata, infatti, un grande amore della sua vita e il Mediterraneo e le sue isole è la sua vera patria dell'anima. Nella maturità, dopo molte esplorazioni e due grandi amori, Linosa e San Vito Lo Capo, è approdato, portato dalle onde, a Levanzo, 5 km quadrati, di fronte a Trapani. Le lunghe esplorazioni dell'isola, delle sue pinete, delle sue coste, dei suoi incredibili panorami, dei luoghi mitici consente all'autore, e a noi con lui, di pensare alla vita ed alla morte, alla bellezza e alla sofferenza, alla libertà ed alla speranza. In questo libro si parla di un pensiero sull'esistenza che viene da una vita fatta di molte esperienze e studi, di abbondante sperimentazione del bene e del male. Si parla di questo, insieme alle storie di un uomo di mare che si è dedicato anche alla scienza, alla professione e all'impegno etico. Si parla, quindi, di meraviglie e miti della vita, dell'amore, del coraggio e dell'avventura e insieme di bruttezza, paure e miserie, cattiverie e dolore. Si parla di luoghi meravigliosi ed insieme di rimpianti, ricordi, ferite ecc. Insomma, si parla di cose che forse può valere la pena di leggere, magari senza annoiarsi.

L'immaginario. Fantasie e sessualità

Fossi Giordano
Franco Angeli 2013

Non disponibile

26,00 €
Che cosa si intende per "immaginario"? In quale misura è consentito parlare di scientificità per i contributi dedicati alle nostre fantasie, cioè ad un fenomeno che è il prototipo della soggettività e dell'evanescenza? Gli autori hanno voluto offrire un panorama abbastanza esteso del mondo della fantasia, superficiale in molti settori, più approfondito in altri, convinti che soltanto una maggiore dimestichezza con il mondo dell'immaginario possa essere di grande utilità per tutti noi. Nella prima parte del volume vengono sintetizzate le conoscenze psicologiche e storiche. Delle fantasie vengono sottolineati gli aspetti positivi e l'utilizzazione in varie forme di psicoterapie. Quanto detto nei primi quattro capitoli costituisce la premessa per sviluppare un discorso sulle fantasie sessuali che gli autori hanno studiato attraverso un'indagine statistica. Le differenze riscontrate nelle fantasie sessuali di maschi e femmine sembrano essere spiegate meglio dalle teorie darwiniane che da quelle socio-ambientali, che mantengono comunque una loro validità. La psicologia evoluzionistica appare più soddisfacente di quella psicoanalitica. Gli autori dimostrano quanto il concetto di fantasia sessuale (inconscia) utilizzato da Freud sia inadeguato, essendo il frutto di speculazioni ottocentesche che vennero utilizzate per mantenere in piedi l'erronea teoria che l'isterismo dipendesse da un trauma infantile incestuoso.

La sonnambula meravigliosa....

Gallini Clara
L'Asino d'Oro 2013

Non disponibile

20,00 €
Fino alla pubblicazione di questo libro, nel 1983, erano stati gli storici, in particolare delle scienze psicologiche e della medicina, a occuparsi di magnetismo. Clara Gallini, invece, legge il magnetismo con un approccio antropologico, individuando temi, quali il rapporto tra corpo e psiche, la logica e l'efficacia di prassi non solo terapeutiche, la circolazione di modelli culturali, la costruzione dell'immagine femminile, che possono essere fecondi anche da altri punti di vista. Raccontando le pratiche che dalla fenomenologia sonnambolica conducono alla sintomatologia isterica, il centro della ricerca diventa la modalità di controllo del corpo e della psiche della donna, da sempre, secondo la concezione cattolica e occidentale, emotivamente instabile e inferiore per natura. Confinata nel ruolo di moglie e madre nella famiglia borghese, l'espressione del suo disagio in termini somatici o di comportamenti trasgressivi rientrerà nel campo di competenza dei medici, che riconducono al patologico quanto prima poteva essere letto come "meraviglioso". Tentativo di dare espressione a quella parte non razionale dell'uomo senza ridurla a patologia, il magnetismo-ipnotismo propose una visione laica e unitaria dell'essere umano. Trent'anni dopo, la nuova edizione di questo libro vuole essere un invito a riprendere a livello storico e antropologico quel filone di ricerca delle scienze umane che, interrotto dal freudismo, si interroga sul pensiero non cosciente.

Nulla di più grande

Tononi Giulio
Baldini + Castoldi 2013

Non disponibile

18,90 €
Se riuscissimo a stabilire un "principio di coscienza" e a misurarlo sarebbe una rivoluzione scientifica, morale e filosofica di enorme portata. Questo libro racconta la storia di un'appassionante spedizione alla ricerca dei segni della coscienza nel coma, nel sonno e nel sogno; e di tutto ciò che ne consegue.

Polvere d'anima. La magia della...

Humphrey Nicholas
Codice 2013

Non disponibile

15,90 €
Per tutte le discipline che studiano il cervello umano la coscienza è la grande sfida ancora in corso, il territorio dove il rigore della scienza fa i conti con le pulsioni spirituali dell'uomo. In che modo, e soprattutto per quale motivo, entità fisiche quali siamo noi generano e provano sensazioni così impalpabili, così poco fisiche? Domande sfuggenti, come sfuggente è l'oggetto che si cerca di costringere in una risposta netta e definitiva. Tra le tante voci spicca quella di Nicholas Humphrey, che pone la coscienza in un'ottica darwiniana - si tratterebbe di un vantaggio evolutivo dell'uomo - e per capirne la magia non ha paura di scomodare una parola tabù per scienziati e psicologi: l'anima, il luogo in cui ognuno di noi vive e sperimenta la propria meravigliosa unicità.

Io addio. Crisi dell'individuo e...

Clemente Paolo M.
Armando Editore 2010

Non disponibile

20,00 €
La dissociazione mentale è il male oscuro del nostro tempo, i cui sintomi sono tanto diffusi da passare quasi inosservati. Si moltiplicano i sintomi lievi di dissociazione come: inspiegabili amnesie, avere la sensazione di sognare, percepire il proprio corpo come estraneo. Questa "epidemia" è dovuta agli effetti combinati della globalizzazione e delle nuove tecnologie come il cellulare, l'Ipod, senza contare l'effetto dissociante di social network come Facebook che ci fanno vivere in una doppia dimensione. Considerando inevitabile la dissociazione, l'autore invita a fare di necessità virtù, utilizzando le diverse personalità che coabitano in noi come una ricchezza anziché come un handicap, e ce lo dimostra parlandoci della sua stessa dissociazione e spiegandoci come le sue proprie personalità siano al servizio della terapia, e si alternino in funzione alle esigenze del paziente.

R.A.P.T.U.S. Reactive And/Or...

Onirica 2010

Non disponibile

12,00 €
Può accadere, un giorno. Per quanto regolare, tranquilla o addirittura monotona possa trascorrere la tua vita. Per quanto coriacea o impermeabile possa essersi fatta negli anni la tua corazza. Può accadere. Improvvisamente e senza nessun segnale premonitore, succede che qualcosa scatti dentro di te; che nasca dal nulla una momentanea follia, un impulso irrefrenabile a fare qualcosa che non somiglia neppure lontanamente al tuo consueto comportamento, al tuo modo di fare abituale. C'è qualcosa che si spezza, ma non sai bene cosa, un equilibrio che si modifica, anche se non capisci come e perché. E tutto ti appare diverso oppure nuovo oppure sconosciuto oppure. Può accadere: senti un "CLICK" e niente è più come prima.

Studi sull'ombra

Trevi Mario
Cortina Raffaello 2009

Non disponibile

16,00 €
Immagine oscura proiettata da un corpo opaco quando sia esposto alla luce, luogo delle tenebre, area in cui non è possibile gettare lo sguardo (le congiure si tramano nell'ombra): sono esempi dei molti significati cui si presta la metafora dell'ombra. La p

Psicoterapia autogena in quattro...

Gastaldo Giovanni
Armando Editore 2008

Non disponibile

14,00 €
Nel libro si trova un'esposizione approfondita del pensiero psicologico e psicoterapeutico il quale, approfondendo al massimo il concetto di "autogonon" e altre intuizioni di Schultz, costituisce l'asse che fa della psicoterapia autogena un completo e coerente sistema terapeutico. L'iter autogeno in quattro stadi sconvolge radicalmente i luoghi comuni sulla psicoterapia autogena, responsabili del suo declassamento a mera tecnica ausiliaria di altri sistemi terapeutici.

Dentro il mare, il mare dentro

Lo Verso Girolamo
Addictions-Magenes Editoriale 2008

Non disponibile

15,00 €
Storie raccolte e vissute in quarant'anni di immersioni, a volte divertenti, a volte drammatiche. Il mondo descritto è il Mediterraneo intorno alla Sicilia. Il racconto è approfondito da riflessioni sulla psicologia subacquea, a partire dalle possibili ris

Chi ha paura della paura?

André Christophe
TEA 2007

Non disponibile

9,00 €
Un adulto su due ha delle paure e oltre il dieci per cento della popolazione soffre di vere e proprie fobie. La paura è un'emozione normale, se controllata e regolata; ed è anche un sistema d'allarme: ma quando si inceppa la paura si trasforma in fobia. Il volume aiuta a comprendere come e perché i meccanismi che regolano le nostre paure possono a volte mal funzionare e la parte irrazionale prendere il sopravvento. Uno dei migliori specialisti francesi, medico e psicoterapeuta, sulle fobie spiega come guarire dalle paure: nessun metodo miracoloso, ma aneddoti, spiegazioni scientifiche e storiche e consigli pratici.

L'ultimo viaggio. Terapia...

Grof Stanislav
Apogeo 2007

Non disponibile

24,00 €
Stanislav Grof, dopo aver dato contributi alla comprensione del processo di nascita, esplora i rituali e le pratiche spirituali di antichi e di altri popoli (sciamanesimo, riti di passaggio, antichi misteri, sistemi mistici e spirituali orientali) che possono aiutare a capire l'esperienza della morte e a sviluppare modi efficaci per facilitare il passaggio e trasformarlo in una parte significativa della vita. Poi esamina gli studi moderni che presentano sotto nuova luce i fenomeni legati al morire e alla morte, a partire dalla nuova cartografia della psiche emersa dai cinquantanni di ricerca dello stesso Grof sulla terapia psichedelica, la respirazione olotropica e le crisi psico-spirituali spontanee, per seguire poi le aree di ricerca relative alla sopravvivenza della coscienza dopo la morte: esperienze di quasi-morte, karma e reincarnazione, comunicazione con coscienze disincarnate. La parte finale è dedicata al programma di Spring Grove sulla terapia psichedelica con pazienti terminali di cancro.