Armi e attrezzature belliche

Filtri attivi

Codice delle armi e degli esplosivi

Mori Edoardo
La Tribuna 2019

Disp. in libreria

45,00 €
Questa nuova edizione dell'opera si articola in due parti: nella prima sono contenute oltre 150 voci, che trattano tutti gli argomenti concernenti le armi e gli esplosivi, alla luce sia di un chiaro ed esauriente commento di taglio prettamente operativo, sia della giurisprudenza più recente e significativa. Nella seconda parte vengono pubblicate le versioni aggiornate della normativa e della prassi in materia.

L'ABC della ricarica. Bossoli,...

Serino Roberto
Idea Libri 2020

In libreria in 10 giorni

22,00 €
Questo volume offre una guida elementare all'attivitdi ricarica e fornisce un programma semplificato di simulazione balistica, che consente di visualizzare l'influenza dei vari parametri di caricamento, sulla base dei picomuni valori delle variabili in gioco. Le pressioni sviluppate dai gas combusti e le velocitacquisite dal proiettile durante il fenomeno dello sparo possono essere calcolate con una certa approssimazione applicando i principi della fisica, note che siano le caratteristiche dimensionali di anima e bossolo, le masse di carica e palla, il contenuto energetico di innesco e polvere, la densite la vivacitdel propellente. Questi ultimi dati non sempre sono forniti dai fabbricanti, ma anche se lo fossero, sarebbero comunque soggetti a variazioni secondo i lotti di produzione. Il volume, oltre ad offrire una guida elementare all'attivitdi ricarica, fornisce anche un programma semplificato di simulazione balistica, che consente di visualizzare l'influenza dei vari parametri di caricamento, sulla base dei picomuni valori delle variabili in gioco. Il tutto senza pretendere di sostituire le necessarie verifiche al banco di prova, le uniche in grado di fornire indicazioni sull'idoneite la sicurezza dei caricamenti. All'interno del libro, nelle prime pagine presente un QRcode con tutti i contenuti multimediali.

Armi segrete di Hitler. Prototipi e...

Bergamino Giorgio; Palitta Gianni
2M 2017

In libreria in 10 giorni

5,90 €
Questo libro, prende in analisi le risorse del programma di armamento segreto di Hitler, dai primi missili balistici intercontinentali ai jet e ai carri armati. Un lungo viaggio sull'arsenale segreto nazista che avrebbe potuto sovvertire le sorti del secondo conflitto mondiale.

M16. U.S. Colt Model 16. Fucile...

Rottman Gordon L.
Odoya 2020

In libreria in 3 giorni

14,00 €
L'M16 fu introdotto per la prima volta nel 1958 e fu rivoluzionario, al tempo, perchrealizzato con materiali leggeri, tra cui alluminio speciale e plastica. Le Forze Speciali statunitensi e le truppe aeree lo adottarono per la prima volta nel 1962, e in seguito fu rilasciato alle unitdell'esercito e dei Marines in servizio in Vietnam. Il suo utilizzo si diffuso nei decenni successivi e, al giorno d'oggi, sono stati prodotti oltre 10 milioni di M16 e varianti. Come risultato tra le armi da combattimento di maggior successo della storia e piutilizzate al mondo. Ma, nonostante la sua innegabile fortuna, l'M16 non privo di detrattori. Infatti, il "fucile nero", come noto, uno dei fucili picontroversi mai introdotti, con una lunga storia di difetti di progettazione, difficoltdi pulizia, problemi di robustezza e di affidabilit difetti che hanno portato a infiniti perfezionamenti tecnici. Questo volume fornisce una storia tecnica dell'M16 e della lotta per perfezionarlo insieme a una valutazione del suo impatto sul campo di battaglia, che si basa su oltre un decennio di esperienza di combattimento con il fucile.

Le armi che hanno cambiato la...

Lucchetti Marco
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 3 giorni

9,90 €
L'esercito romano considerato la forza armata pipotente e preparata che la storia dell'antichitabbia mai visto. Le legioni furono sicuramente il motore che avvila conquista del mondo allora conosciuto e lo scudo che difese per secoli i suoi domini. Questi addestratissimi soldati impiegarono armi micidiali, molte derivate dai popoli con cui vennero a contatto o di cui assorbirono le tradizioni. Nella narrazione viene dato ampio spazio anche alla Marina Militare, spesso dimenticata, che tanto contribualla realizzazione di un impero globale e alla creazione di una delle pigrandi talassocrazie della storia. Un racconto sulla storia militare di Roma, con la descrizione del suo esercito da Romolo (VIII secolo a.C.) a Maurizio (VI secolo d.C.) passando per il mitico re Art affiancato da un'esauriente cronologia delle guerre combattute e dall'elenco delle legioni pifamose. Evoluzione, riforme, invenzioni, ingegneria, manualite armi i cui nomi sono diventati simboli per eccellenza del soldato romano, allo stesso tempo guerriero, artigliere, geniere, operaio, contadino, falegname, muratore e marinaio.

Le armi che hanno cambiato la...

Lucchetti Marco
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 3 giorni

14,90 €
Quali sono le armi che hanno determinato le sorti del secondo conflitto mondiale? Il corso della storia umana stato contraddistinto da guerre e battaglie, per combattere le quali l'uomo ha dato fondo a tutta l'inventiva e alle scoperte tecnologiche di cui disponeva allo scopo di realizzare armi sempre pimicidiali. Ma durante la seconda guerra mondiale ne vennero sviluppate alcune con capacitdi devastazione mai vista prima, innovative e spietatamente letali. Carri armati, mezzi per ogni tipo di terreno e condizioni climatiche, cannoni pesanti, anticarro e contraerei, corazzate tascabili, sommergibili, motosiluranti, aerei e armi individuali. Chi combatteva non impiegsolo fucili, pistole e mitragliatrici, ma anche mitragliatori, bazooka, granate e razzi anticarro. Usveicoli a ruote, semicingolati e aeroplani, dai quali ci si poteva lanciare con il paracadute. Gli eserciti entrarono in guerra con i biplani e terminarono il conflitto con i primi aerei a reazione. Uno sviluppo tecnologico ininterrotto, che porteralla creazione e all'utilizzo dell'arma pidistruttiva di sempre, la bomba atomica. Questo libro un viaggio attraverso la descrizione delle armi che influirono in maniera decisiva sulle sorti della guerra.

Le armi che hanno cambiato la...

Lucchetti Marco
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 3 giorni

12,00 €
Il corso della storia stato contraddistinto da guerre e battaglie, e l'uomo ha utilizzato tutta la tecnologia che aveva a disposizione per realizzare armi sempre piefficaci e micidiali. Dalla lancia alla bomba atomica, dalla freccia al drone, questo libro ripercorre la storia delle armi che hanno contribuito non solo a cambiare il volto della guerra, ma anche a sviluppare il progresso in ambito civile. Nel volume sono raccolte armi bianche e da fuoco, artiglierie, bombe, razzi, mine e siluri, armi chimiche, biologiche, psicologiche, di terra di mare e di cielo, descritte nei particolari e accompagnate da aneddoti ed eventi storici in cui sono state impiegate per la prima volta o sono risultate decisive. Ma non manca l'analisi di alcune armi che dovevano cambiare le sorti di una guerra, e invece hanno inesorabilmente fallito, nonchla descrizione di altre invenzioni non strettamente belliche come la jeep, la radio e il filo spinato - che perhanno contribuito pidegli armamenti alla vittoria sui campi di battaglia.

Le armi che hanno cambiato la...

Lucchetti Marco
Newton Compton Editori 2020

In libreria in 3 giorni

9,90 €
L'esercito romano considerato la forza armata pipotente e preparata che la storia dell'antichitabbia mai visto. Le legioni furono sicuramente il motore che avvila conquista del mondo allora conosciuto e lo scudo che difese per secoli i suoi domini. Questi addestratissimi soldati impiegarono armi micidiali, molte derivate dai popoli con cui vennero a contatto o di cui assorbirono le tradizioni. Nella narrazione viene dato ampio spazio anche alla Marina Militare, spesso dimenticata, che tanto contribualla realizzazione di un impero globale e alla creazione di una delle pigrandi talassocrazie della storia. Un racconto sulla storia militare di Roma, con la descrizione del suo esercito da Romolo (VIII secolo a.C.) a Maurizio (VI secolo d.C.) passando per il mitico re Art affiancato da un'esauriente cronologia delle guerre combattute e dall'elenco delle legioni pifamose. Evoluzione, riforme, invenzioni, ingegneria, manualite armi i cui nomi sono diventati simboli per eccellenza del soldato romano, allo stesso tempo guerriero, artigliere, geniere, operaio, contadino, falegname, muratore e marinaio.

Gli sniper russi. Dalle origini...

Giammetta Rocco
Itinera Progetti 2019

In libreria in 3 giorni

23,00 €
Il tiro di precisione nell'esercito russo vanta una lunga e gloriosa tradizione. Resa celebre dal film "Il nemico alle porte" e dal personaggio storico di Vasilij Zajcev la figura del tiratore scelto ha visto una costante evoluzione, dalle esperienze della Seconda Guerra Mondiale passando per l'Afghanistan e la Cecenia fino all'impiego attuale in Siria nella lotta al terrorismo. La trattazione storica trova il suo naturale completamento in un'analisi tecnica dell'evoluzione del fucile di precisione, del suo munizionamento e delle ottiche.

Armi e mezzi della Prima e Seconda...

Melis Antonio; Paoli Stefano
Editoriale Programma 2019

In libreria in 3 giorni

9,00 €
È noto a tutti noi che l'uso delle armi da fuoco rivoluzionò totalmente "l'arte della guerra" e, assieme ad altre cause, preparò il cosiddetto mondo civile all'avvento dell'era moderna. Questo a dimostrare quale profonda influenza le armi, fin dalla loro comparsa, abbiano esercitato sugli eventi umani. Tale influenza si fa sentire ancora oggi, tanto da poter affermare che la storia delle armi da fuoco è ed è sempre stata connessa alla storia politica. L'imposizione dell'arma da fuoco come padrona dei campi di battaglia fu lenta ma inesorabile, costringendo i soldati a ripararsi nelle trincee durante la prima guerra mondiale e, in seguito, nei bunker di cemento armato. Tutto ciò avvenne come diretta conseguenza della continua evoluzione delle tecnologie e dei materiali, che nel loro progressivo sviluppo tecnico aumentarono sempre più la cadenza di tiro, la gittata e la potenza esplosiva dei proiettili. Il presente lavoro tratta proprio di questo, descrivendo attraverso illustrazioni e semplici iconografie alcune tipologie di armi da fuoco, come fucili, mitragliatrici, obici e cannoni, ma anche macchine belliche, come aerei e carri armati, utilizzati dagli eserciti nell'arco temporale di due generazioni. Tutti i mezzi e le armi sono corredati da schede tecniche.

Panzerjäger! Storia, reparti e armi...

Motolo Augusto
ITALIA Storica 2019

In libreria in 3 giorni

65,00 €
Questa è la prima opera enciclopedica in italiano dedicata alle truppe controcarro tedesche nella seconda guerra mondiale. Il testo ne descrive l'organizzazione, le dotazioni in armi, mezzi e uomini, gli ordini di battaglia, le tattiche, l'armamento e il relativo munizionamento, dalle origini nella grande guerra alla nascita della Panzerabwehrtruppe nella Reichswehr allo sviluppo dei pezzi PAK della Wehrmacht e relativi trattori al combattimento ravvicinato dei corazzati nemici ai semoventi controcarro, dai primi Panzerjäger I alla serie Marder ai Ferdinand/Elefant e Hornisse/Nashorn sino agli Jagdpanzer IV e Panzer IV/70, dagli Jagdpanther, Jagdpanzer 38 (t) e Jagdtiger, agli altri cingolati o ruotati dotati di pezzi PAK di serie, sperimentali o improvvisati, all'uso controcarro degli Sturmgeschütz III e IV ai mezzi di preda bellica, inclusi i semoventi italiani. Con approfondimenti sulle difese fisse controcarro comprese le Pantherturm, sulla mimetizzazione e i simboli tattici dei semoventi Panzerjäger, sulle uniformi degli equipaggi, sulle battaglie combattute e sugli "assi" decorati della Ritterkreuz. Illustrato con foto in bn e colori in gran parte inedite e profili a colori.

Bombe a... mare! Dall'iprite...

Lannes Gianni
Nexus Edizioni 2018

In libreria in 3 giorni

18,00 €
Una pagina di storia inedita e sconosciuta ai più. L'inchiesta di Gianni Lannes realizzata sul campo, tra i fondali marini e gli archivi militari e civili di Stati Uniti d'America, Regno Unito e Italia, fa luce sui segreti degli Stati alleati svelando il pericolo catastrofico nascosto nei nostri mari che grava sulla popolazione italiana. L'Italia è a tutt'oggi circondata da un mare di bombe, dall'Adriatico al Golfo di Napoli, dall'isola di Ischia alla Sardegna, sono sepolti migliaia di ordigni inesplosi più o meno recenti: le navi nordamericane cariche di iprite affondate nel 1943 e nel 1945 a Bari e nel golfo di Manfredonia, le testate all'arsenico inabissate dai tedeschi a Pesaro, ma ci sono anche ordigni radioattivi della Nato, vale a dire migliaia di bomblets, piccole cariche derivanti dall'apertura delle bombe a grappolo sganciate sui fondali marini e persino nel lago di Garda.

Una città in difesa. Lucca: la...

Giannoni Bruno; Ridella Renato Gianni
Tra le righe libri 2018

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Nel primo numero dei Quaderni Historica Lucense a cura di Bruno Giannoni e Renato Gianni Ridella si affronta la storia della fornace delle artiglierie di Lucca, fortunosamente rinvenuta. Si tratta di una struttura completa del forno unica in Europa per forma e conservazione. Situata nell'antico quartiere destinato ad uso militare, oggi è al centro di studi e di una possibile riqualificazione.

Basti in groppa! L'artiglieria...

Finazzer Enrico; Chistè F. (cur.)
Gruppo Modellistico Trentino 2018

In libreria in 3 giorni

25,00 €
Sullo specifico argomento esistono solo un numero sorprendentemente ridotto di lavori limitati all'ambiente alpino e all'artiglieria da montagna ma altri aspetti, come l'artiglieria coloniale e l'artiglieria someggiata non alpina sono rimasti in gran parte inesplorati. Ecco quindi un interessante e inedito studio sulla storia di tutte le artiglierie someggiate dell'Esercito Italiano, a partire dalle guerre risorgimentali e fino ai giorni nostri, illustrato con un'importante numero di fotografie, stampe e disegni.

Codice delle armi e degli esplosivi

Mori Edoardo
La Tribuna 2016

In libreria in 3 giorni

40,00 €
Questa nuova edizione dell'opera, completamente riveduta e aggiornata rispetto alla precedente, si articola in due parti: nella prima sono contenute oltre 150 voci, che trattano tutti gli argomenti concernenti le armi e gli esplosivi, alla luce sia di un chiaro ed esauriente commento di taglio prettamente operativo, sia della giurisprudenza più recente e significativa. Nella seconda parte vengono pubblicate le versioni aggiornate della normativa e della prassi in materia.

Bodeo 1889. Il revolver degli italiani

Pettinelli Ruggero F.
Edisport Editoriale 2015

In libreria in 3 giorni

69,00 €
Il revolver Bodeo 1889 è una delle armi corte più rappresentative del soldato italiano nei conflitti del XX secolo: protagonista assoluto della prima guerra mondiale, era ancora ampiamente diffuso nella seconda e anche nel dopoguerra è rimasto nell'immaginario collettivo come "la rivoltella dei carabinieri". Malgrado molti siano i collezionisti di quest'arma, in Italia e persino all'estero, mancava finora uno studio sistematico della produzione, con riferimenti precisi ai blocchi di matricole e alla successione dei fabbricanti, che sono stati davvero numerosi. Grazie a un certosino lavoro di ricerca, è stato possibile finalmente colmare questa lacuna, che ha consentito di far luce anche sui quantitativi complessivi realizzati, a dir poco sorprendenti. Nei soli anni del primo conflitto mondiale, per esempio, sono stati ben 230 mila i revolver modello 1889 consegnati alle nostre forze armate, una quantità che sopravanza, e di molto, quella delle più reputate e considerate pistole semiautomatiche Beretta. In questo libro si è cercato di spostare un po' più in là il confine delle conoscenze su questa affascinante materia, analizzando tutte le varianti costruttive, tutti i produttori, i "committenti" particolari (come la Guardia di finanza), le tecniche di produzione e di riparazione, i controlli d'armeria, le fondine, gli accessori, le munizioni, le modalità di tiro e di addestramento dei soldati. Insomma, tutto quanto gravitava intorno al "mondo" del revolver 1889.

Skoda Gebirgskanone 7,5 cm model...

Tonoli Mauro
Itinera Progetti 2013

In libreria in 3 giorni

20,50 €
Da nemico a fedele compagno per oltre 50 anni, così potremmo presentare il 7,5cm Skoda, entrato in servizio nel 1915 nell'esercito austroungarico, giudicato il miglior obice da montagna della prima guerra, acquisito come preda bellica dal Regio Esercito ha servito i reggimenti di artiglieria da montagna e di fanteria nella seconda guerra mondiale, rimanendo in servizio nell'Esercito Italiano fino agli anni '60. Questo libro ripercorre le fasi dello sviluppo e dell'utilizzo da parte dell'esercito austro-ungarico durante la grande guerra, esponendo le caratteristiche tecniche e di funzionamento grazie all'ausilio di manuali e fotografie originali, descrivendo minuziosamente le tipologie di munizionamento attraverso fotografie da collezioni private e schemi dell'epoca.

Srcm 35 anatomia di una bomba

Pettinelli Ruggero F.
Edisport Editoriale 2013

In libreria in 3 giorni

29,00 €
La bomba a mano Srcm, anche detta "diavolo rosso", o "Balilla", è stata una delle armi protagoniste della seconda guerra mondiale e si è attirata critiche (tante) ed elogi (soprattutto da parte del nemico!) la cui eco si è riverberata per decenni. Ma la Srcm è stata, anche, protagonista di tre generazioni di "naja", entrando insieme al '91 e al Garand nella memoria storica collettiva degli italiani. È parso giusto e doveroso, quindi, realizzare una monografia che analizzasse le origini, i prototipi, le varianti, i materiali, i concetti tecnici e il funzionamento, i produttori: insomma, tutto quanto è ruotato intorno all'arma che, ufficialmente, a oltre settant'anni dalla sua adozione, risulta ancora in servizio nelle nostre forze armate, risultando così una delle più longeve armi individuali di un esercito occidentale.

Il raggio della morte. La storia...

Severino Gerardo
XPublishing 2013

In libreria in 3 giorni

16,90 €
Esiste una vasta ed articolata letteratura dedicata alle cosiddette "Wunderwaffen", le "Armi del miracolo" che, secondo i nazisti, avrebbero dovuto ribaltare in extremis le sorti del II conflitto mondiale. In particolare sul famoso, o famigerato "raggio della morte", di cui, a dire il vero, si cominciò a parlare sin dalla prima metà degli anni venti del XX secolo. Sino ad oggi, la ricerca storica ed archivistica non è riuscita a produrre prove concrete circa la reale esistenza di tale invenzione dai poteri devastanti. Dopo anni di ricerche archivistiche gli autori provano con certezza che il "raggio della morte" non fu una chimera ma una realtà le cui prove inoppugnabili sono presentate per la prima volta in questo saggio. A parlare questa volta non sono testimoni dell'ultima ora, o depositari di memoriali apocrifi, ma carte storiche, documenti ufficiali conservati in archivi pubblici di enti e amministrazioni dello Stato e presentati dagli autori, tra cui il Severino, capitano e direttore del Museo Storico del Corpo. Documenti che provano in maniera inconfutabile che ricerche, studi e sperimentazioni sul campo del "raggio della morte" da parte di un finanziere italiano non soltanto vennero effettivamente svolte sotto l'egida delle massime autorità dell'epoca, ma che furono coronati dal successo. Un'arma scomparsa che avrebbe potuto cambiare le sorti del II conflitto mondiale e della Storia.

Landminen. Le torpedini terrestri...

Tonoli Mauro
Itinera Progetti 2012

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Le mine, o torpedini, terrestri furono un importate strumento difensivo ed offensivo durante la Prima Guerra Mondiale. Scopo del presente volume è quello di presentare uno studio approfondito di alcuni dei modelli utilizzati, attraverso studi tecnici del loro funzionamento, ma anche con l'ausilio di testimonianze di diari dell'epoca e la ricostruzione di importanti eventi che le videro "protagoniste" durante la guerra. A chiusura del volume una dettagliata scheda di restauro di una mina terrestre austriaca che, attraverso testi ed immagini, guida il lettore in un percorso di conservazione dell'interessante residuato bellico ormai inerte.

Il garand in Italia 1951-1996

Pettinelli Ruggero F.
Edisport Editoriale 2010

In libreria in 3 giorni

65,00 €
Tutte le versioni italiane del più celebre fucile militare dei tempi moderni, raccontate da Ruggero Pettinelli, massimo esperto di armi antiche e moderne, già autore dell'opera "1891 il fucile degli italiani". Matricole, varianti, funzionamento e accessori del Garand italiano, il tutto documentato da dettagliate immagini a colori di grande formato.

Enciclopedia delle tecniche di...

McNab Chris; Fowler Will
Edizioni Mediterranee 2005

In libreria in 3 giorni

25,50 €
Il volume spiega in maniera essauriente le tattiche di combattimento: dall'uso di un fucile d'assalto al lancio di una granata, dal controllo di un attacco aereo e di un bombardamento di artiglieria all'uso di un'arma anticarro. Analizza tecniche particola

Armi a raggi del Terzo Reich

Zaffiri Gabriele
Youcanprint 2020

In libreria in 5 giorni

13,00 €
L'autore offre a tutti gli appassionati di storia, e non solo, un utile ausilio per approfondire un interessante e poco conosciuto argomento, inerente la ricerca delle armi a raggi effettuate dal Terzo Reich e da alcuni italiani. L'autore vuole con questo saggio, approfondire un argomento poco conosciuto dal grande pubblico, facendo delineare un'analisi storica sufficientemente trattata su una specialit la ricerca di una scienza avveniristica fuori dall'ordinario che a quei tempi aveva una connotazione futuristica, quasi da fantascienza.

Le macchine infernali. Storia delle...

Pope Dudley
Res Gestae 2018

In libreria in 5 giorni

28,00 €
Le armi da fuoco hanno inciso profondamente la storia dell'uomo, rivoluzionando completamente l'arte della guerra e con essa l'assetto delle nazioni e la carta politica del mondo. Che siano state al servizio dei potenti, dei ribelli, o dei fuorilegge, è indiscusso che in meno di sei secoli abbiano compiuto un'incredibile evoluzione e diversificazione. Dalla bombarda alla carabina sportiva, questo libro intende offrire un panorama delle armi da fuoco attraverso la storia e della storia attraverso le armi, illustrando con un ricco apparato di foto e immagini la cronaca precisa e accurata delle armi antiche e moderne.