Scienza forense

Active filters

Balistica forense. Teoria e pratica...

Paniz Emanuele
Maggioli Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Tra tutte le scienze forensi, la balistica è forse quella che più spazia per tipologia di esami e varietà di conoscenze da acquisire. La presente opera nasce dalla volontà di far comprendere anche ai non addetti ai lavori quali siano i reperti e le tracce che si possono trovare sulla scena del crimine attraverso l'impiego di armi da fuoco e, nel contempo, di delineare la natura e la potenzialità delle tecniche scientifiche utilizzabili. Il testo è pensato anche come ausilio per i professionisti nel campo giudiziario e, pertanto, si prefigge di discutere il complesso mondo della balistica forense con un linguaggio chiaro e comprensibile anche per le persone non necessariamente dotate di formazione scientifica. Seguendo questi obiettivi, l'opera si sviluppa in un percorso logico che ripercorre quello dell'indagine balistica reale, iniziando dal primo sopralluogo sulla scena del crimine, per giungere alla fase di approfondimento e rielaborazione finale delle evidenze raccolte. Sebbene venga data naturale enfasi al settore della balistica, la trattazione dei vari argomenti viene comunque resa con un approccio multidisciplinare al problema, prestando quindi la necessaria attenzione ai reperti e alle competenze delle altre branche delle scienze forensi. Il testo dedica una prima parte alla descrizione delle attività di sopralluogo e di repertamento delle tracce. Poi, si concentra sugli esami tecnici di laboratorio esperibili sui reperti e sulle tracce e si sofferma, con molta attenzione, sulla comparazione balistica: fondamentale strumento di indagine che permette di identificare l'arma usata nel delitto dall'analisi dei reperti balistici. Infine, sviluppa il tema della ricostruzione della dinamica di svolgimento dell'azione di fuoco e dell'individuazione dell'autore del reato. La trattazione degli argomenti proposti è arricchita da numerose immagini esplicative e da case report, riferiti a indagini balistiche reali, utili per agganciare la teoria con le attività pratiche svolte sul campo.

Scrivere la relazione...

Abbate L.
Cortina Raffaello

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Il volume illustra le linee guida per la stesura di un report psicodiagnostico, passo finale del processo di valutazione effettuato attraverso l'utilizzo di test psicologici. È descritta la logica con cui sono scelti gli strumenti di valutazione e si mostra come i risultati, a volte contrastanti, si possono integrare per formulare un profilo coerente del soggetto, descritto attraverso le diverse aree di funzionamento. Obiettivo principale degli autori è fornire indicazioni per proporre nel report conclusioni che sostengano i clienti e gli invianti nel risolvere problemi e nel prendere decisioni in ambito sia clinico sia forense. Il modello di funzionamento proposto, che consente la descrizione del soggetto facendo riferimento non a una teoria di personalità specifica ma per aree di funzionamento accettate dalla letteratura specialistica internazionale, lo rende fruibile da clinici di impostazione teorica differente che, tuttavia, possono condividere un modello comune di personalità.

Compendio di balistica

Fatuzzo Corrado
Algra

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Questo lavoro non costruisce un trattato, seppur breve, di balistica, bensì una riassuntiva esposizione sistematica della tecnologia delle armi da fuoco in relazione alle esigenze della balistica forense o, meglio, una "analisi sinottica" riguardante quelle complesse macchine termobalistiche chiamate armi da fuoco, tenendo presenti le esigenze probatorie che stanno alla base del processo penale.

Delitti folli, delitti di folli....

Fornari Ugo
Espress Edizioni

Non disponibile

19,00 €
Chi si trova di fronte a delitti efferati o apparentemente incomprensibili accomuna sempre il delitto alla pazzia. A sua volta, il termine "pazzia" viene usato per indicare qualsiasi stato della mente o comportamento inusuale che non coincida con la "normalità". In questo volume l'autore raccoglie storie di persone che hanno commesso delitti efferati, talvolta espressione di un funzionamento mentale patologico, talvolta di qualcosa che non ha nulla a che spartire con le conoscenze psichiatriche attuali. Chiarendo la differenza tra delitti folli e delitti di folli, Fornari dimostra al lettore che solo la dimensione clinica può aiutare a rispondere all'affascinante quesito: "Perché lo ha fatto?". In questa monografia, supportata da un'accurata casistica clinica, uno dei più famosi psichiatri forensi italiani illustra come il funzionamento della mente sia ricco di inquietante mistero tanto nella patologia quanto nella normalità.

Al di là di ogni ragionevole...

Fornari Ugo
Espress Edizioni

Non disponibile

17,00 €
Con le neuroscienze abbiamo finalmente trovato la via per affermare il valore scientifico di una perizia/consulenza in ambito forense? Fornari analizza la questione e dimostra come gli strumenti neuroscientifici possano portare al risultato atteso solo in sinergia con la clinica, ricordando che "nel nostro lavoro non si valutano cervelli o assetti cromosomici, bensì persone e condotte complesse, che hanno una loro storia e che solo alla luce di essa assumono quel senso e quel significato cui ci si approssima sempre per difetto". L'autore sostiene che tale approccio integrato - in cui esiste una priorità valutativa dell'analisi funzionale sull'analisi neurobiologica rappresenti la strada corretta da percorrere per ambire alla scientificità. Vengono sottoposti al lettore alcuni casi giudiziari con relative perizie, davvero preziose per comprendere il valore di una collaborazione alla quale non ci si può più sottrarre, pena il ritorno a un approccio basato sulla mera intuizione clinica e sul rifiuto aprioristico delle indagini strumentali più moderne.

Logica a processo. Da Aristotele a...

Leonesi Stefano
Franco Angeli

Non disponibile

19,00 €
Non sempre logica e giustizia vanno di pari passo. Talora una medesima parola, come "teorema", assume significati opposti, di verità dimostrata o di ipotesi strampalata. Esistono tuttavia tra logica e giustizia "innocenti" e sorprendenti analogie. Analogie che Carlo Toffalori e Stefano Leonesi, matematici con la passione per la letteratura, ci invitano a scoprire, ricavandole da vari casi criminali, spesso solo immaginari, in cui la logica si rivela uno strumento utile, una presenza paradossale o un'assenza imbarazzante. Si affidano per questa indagine alle testimonianze di personaggi illustri, da Protagora a Cervantes, da Diderot a Dostoevskij, da Kafka a Lewis Carroll, raccontando varie singolari vicende di giudizi senza logica e di logica senza giudizio e istruendo infine una sorta di processo alla logica stessa, per valutarne i presunti benefici e gli svantaggi non solo per la giurisprudenza e il diritto, ma anche per la matematica, l'informatica e la scienza in generale. Utili allo scopo si riveleranno essere alcune varianti giuridiche di quei celebri "teoremi di incompletezza" di Gödel che hanno dimostrato come pure in matematica la verità non sia sempre dimostrabile. Una conclusione, tuttavia, che non dovrebbe indurre alla rassegnazione, perché, se non altro, nella buona matematica tutto ciò che è dimostrabile è vero. E bisogna augurarsi che lo stesso capiti nella buona giustizia.

Deontologia psicologica in ambito...

Zara G.
Publiedit

Non disponibile

35,00 €
Il senso di progettare e curare un volume dedicato alla deontologia psicologica in ambito psicocriminologico, forense e della ricerca nasce dalla convinzione che il contesto criminologico e forense penale sia un contesto preferenziale, ma anche privilegiato, per poter osservare come questioni etiche e deontologiche vengano affrontate, gestite, risolte.

Informatica giuridica e diritto

Alaia Giuseppe E.
Pubblicato dall'Autore

Non disponibile

30,00 €
Informatica giuridica è frequentemente considerata sinonimo di informatica del diritto. Gli enormi sviluppi della materia hanno per altro portato a differenziare numerosi aspetti teorici e pratici, quale, ad esempio, l'informatica amministrativa, che nella sua più avanzata espressione, prende il nome di amministrazione digitale o teleamministrazione, nelle quali il riconoscimento del valore giuridico degli atti in forma elettronica ha creato il nuovo scenario del lavoro telematico. Si che l'espressione informatica giuridica, in quanto legata alle origini, è con maggiore precisione, riferibile alla teoria ed alla pratica legata alla gestione delle banche di dati, ed in particolare all'informatica giuridica documentaria.

L'atto criminale. Antropologia e...

Lusa Vincenzo
Lo Scarabeo (Milano)

Non disponibile

16,00 €
Questo libro, che si propone come spunto di riflessione e discussione sull'origine dell'atto criminale, non vuole essere un'enciclopedia sui criminali, ma uno strumento per avvicinarsi alla comprensione delle molteplici cause che sono alla base di un evento delittuoso. Un libro che apre uno spiraglio per nuove e continue indagini intellettuali sul crimine e l'origine del male, dedicato a tutti coloro che hanno sete di conoscenza.

Archeologia forense. Metodo e...

Borrini Matteo
Lo Scarabeo (Milano)

Non disponibile

36,00 €
Un furto, una rapina, un omicidio: reati contro cose o persone con i quali i reparti investigativi sono abituati a confrontarsi; scenari che possono rivelarsi decisamente complessi, ma dai quali i tecnici forensi sono in grado di trarre elementi probatori per individuare le modalità, i tempi e i protagonisti dell'episodio criminoso. A volte frammenti di ossa umane affiorano dopo una pioggia, un cadavere viene rinvenuto durante uno scavo in un cantiere edile, un collaboratore di giustizia suggerisce il luogo dove sarebbe stato occultato il corpo di una vittima d'omicidio. Il corpo deve quindi essere individuato e recuperato, deve essere stimato il tempo trascorso dal decesso, le cause di morte, le modalità di occultamento. Grazie all'analisi del contesto, allo scavo stratigrafico in situ l'Archeologo Forense può fornire elementi utili alle forze investigative inserendosi come tecnico tra le discipline, divenendo un ulteriore interlocutore della Magistratura. Un manuale innovativo, scritto con l'agilità di un compendio, che ha il compito di definire una nuova disciplina e il ruolo dell'Archeologo Forense come figura specializzata nel recupero dei resti umani sulla scena del crimine.

L'investigatore criminologo....

Carillo Biagio Fabrizio
Centro Scientifico Editore

Non disponibile

21,00 €
Cosa deve fare l'investigatore per risolvere un delitto? Come deve fare per muoversi con tempestività e raziocinio sulla scena del crimine? Al centro di ogni indagine c'è sempre la "persona dell'investigatore", con i suoi dubbi e le sue convinzioni, che osserva ma non giudica, che lavora con metodo per tramutare gli indizi in prove, dettando i tempi e utilizzando gli strumenti offerti oggi dalla criminalistica investigativa, confutando oggettivamente le proprie ipotesi, attraverso un percorso intellettivo che parte e giunge a lui. Nelle investigazioni moderne è necessario utilizzare un metodo di studio e di ricerca di tipo interdisciplinare, che preveda una collaborazione con esperti e specialisti delle scienze del settore, per comprendere meglio i meccanismi complessivi, in particolare quelli psichici, delle motivazioni che sono alla base di ogni condotta umana delittuosa. È fondamentale estendere il dialogo fra l'investigatore e i vari esperti e attori coinvolti, per diminuire lo spazio di giudizio e favorire invece la comunicazione, in un atteggiamento comprensivo del proprio lavoro. Il volume propone una riflessione sui problemi legati allo svolgimento delle indagini nell'immediatezza del fatto delittuoso, cercando di individuare un modello investigativo efficace e svilupparne l'utilizzazione pratica. A questo scopo l'Autore presenta una sezione interamente dedicata a casi reali e indagini da lui condotte e seguite di persona.

E se ci fossimo sbagliati? Cause di...

Addis Teresa
Il Ponte Vecchio

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Il libro si propone quale guida per i giovani periti e consulenti tecnici, chiamati ad espletare una perizia grafologica, e per gli studenti delle discipline grafologiche. Come già nei suoi precedenti, fortunatissimi lavori, l'autrice si raccomanda per l'e