Soggetti e sceneggiature televisive

Active filters

Regine, draghi e guerrieri. La...

Romanello Elena
Ultra

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Un mondo immaginario. Personaggi fantastici. Una lingua inventata. Un pubblico reale, ampio e internazionale. Nata come adattamento televisivo del ciclo di romanzi "Cronache del ghiaccio e del fuoco" di George R.R. Martin, la serie "Game of Thrones" ("Il trono di spade") in otto stagioni ha conquistato pubblici diversi e lontani, registrando ascolti record e generando un fandom straordinariamente attivo. La serie, che detiene il primato di programma televisivo più piratato al mondo, ha vinto 59 Premi Emmy su 160 nomination totali. Ma soprattutto, "Game of Thrones" ha di fatto cambiato il modo di narrare le storie in TV, proponendo una nuova percezione del genere fantasy, da tanti ancora considerato di nicchia. Fenomeno letterario e televisivo, di fandom e di costume, la serie viene per la prima volta indagata e illustrata in una guida non ufficiale, che esplora nei dettagli e da più punti di vista il suo universo, le figure che lo abitano, gli intrighi politici, economici e religiosi, le dinamiche sociali. Il manuale completo per immergersi nei vari regni, scoprire i loro segreti e rivedere con occhi nuovi tutte le stagioni della mitica serie.

A Valle di Pompei. La storia di...

Camassa Michele Maria
Youcanprint

Non disponibile

16,00 €
Pompei è conosciuta in tutto il mondo per le rovine ben conservate risalenti all'eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., ma è anche la città in cui risiede il Santuario Pontificio dedicato a Nostra Signora del Rosario. La sua storia è anche quella di Bartolo Longo (Latiano, 10.2.1841; Pompei, 5.10.1926) che si allontanò dalla fede a causa di due ex sacerdoti radicali. Bartolo Longo divenne un vero nemico della chiesa cattolica. Frequentò i circoli spiritici di Lecce e di Napoli e divenne un sacerdote consacrato allo spiritismo. Grazie al suo amico Vincenzo Pepe, nel 1865 ritornò alla fede con rinnovato zelo. Avendo una grande devozione per il Rosario, mise nella chiesa un'immagine della Madonna del Rosario e presto vi furono notizie di miracoli, segno che la Madonna voleva che si costruisse un Santuario a Pompei. La chiesa fu iniziata nel 1876 e comprendeva anche una scuola, un laboratorio, un orfanotrofio e un centro sociale. Per le sue opere, Bartolo Longo venne beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 26 ottobre 1980. La sua storia è raccontata in una sceneggiatura ideata per una fiction TV in due tempi, ma che può essere letta come un romanzo.

La sitcom. Genere, evoluzione,...

Barra Luca
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Da "Lucy ed io" a "Friends", da "Happy Days" a "The Big Bang Theory", da "I Jefferson" a "The Good Place", da "Casa Vianello" a "Boris": la situation comedy è un genere televisivo importante, che sembra semplice ma non lo è, ha un linguaggio stratificato e una storia piena di svolte. Fa ridere il pubblico con la sua sapiente miscela di innovazione e ripetizione, ha dato vita a un importante modello produttivo e industriale, riempie i palinsesti tra prime visioni e repliche. I suoi personaggi diventano popolari, i suoi racconti proseguono per tante stagioni e circolano pressoché dappertutto. Il volume traccia una definizione della sitcom e ne ricostruisce le principali evoluzioni, negli Stati Uniti come in Italia. Getta poi uno sguardo sul presente e sul futuro di un genere spesso trascurato ma ancora centrale, che nello scenario digitale non solo resiste ma si trasforma, insieme alla tv che cambia.

La casa di carta

Malgieri Fabrizia
Edizioni Estemporanee

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
La casa di carta è uno dei fenomeni televisivi più importanti degli ultimi anni. Ha conquistato gli spettatori di tutto il mondo con la rocambolesca avventura di un gruppo di criminali decisi a realizzare uno dei colpi più sensazionali di sempre, tra storie d'amore, tradimenti e sorprese. Muovendosi tra i diversi livelli di lettura della serie, il libro analizza le ragioni profonde del suo successo, passandone in rassegna l'estetica, lo stile e la struttura narrativa e arrivando a svelare le radici filosofiche di un mondo seriale complesso e quanto mai attuale.

Il collegio. Quando la scuola è una...

Rai Libri

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,90 €
Scopri tutti i protagonisti e le curiosità della quarta stagione del docu-reality "Il collegio". I nuovi alunni si raccontano nell'attesa di vivere l'esperienza unica di una scuola molto diversa da quella di oggi.

How I Met Your Mother. La...

Amoruso Francesco
Terebinto Edizioni

Disponibile in libreria

12,00 €
How I Met Your Mother è senza dubbio una delle sitcom più amate di sempre. In questo volume, analizzando i motivi del successo della serie tv creata da Craig Thomas e Carter Bays, l'autore ripercorre la storia del protagonista, Ted, e dei suoi amici, mettendo in luce aspetti poco noti della trasmissione e nuove letture della trama. La sitcom, andata in onda sulla CBS dal 2005 al 2014, offre anche uno spunto di riflessione generale sugli attuali sviluppi della narrazione. Negli ultimi anni, infatti, il racconto televisivo seriale sta rimettendo in moto un modo di raccontare che mette a nudo il gioco tra parola scritta-letta e quella pronunciata-ascoltata, conferendo nuova attualità alle grandi domande che Walter Benjamin si è posto ne "Il narratore". Quella di Francesco Amoruso non è quindi solo un'analisi delle tecniche narrative utilizzate dagli autori di "How I Met Your Mother" al fine di tenere incollato il pubblico per ben nove stagioni, ma anche un'indagine comparativa attraverso gli archetipi fondamentali del racconto e il suo processo di mediamorfizzazione. A dimostrazione che il narratore benjaminiano ha semplicemente cambiato forma, non anima.

I Promessi sposi

Manzoni Alessandro
Ali Ribelli Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Ambientato tra 1628 e il 1630 in Lombardia durante il dominio spagnolo, I promessi sposi si basa su una rigorosa ricerca storica che fa da sfondo alla straordinaria e struggente storia d'amore di Renzo e Lucia, umili giovani che affronteranno le perfidie del destino pur di restare uniti. Senza dubbio il romanzo italiano più letto di tutti i tempi, primo romanzo storico del Belpaese nonché capolavoro assoluto di Alessandro Manzoni, I promessi sposi rivive in questa raffinata edizione cartacea.

Evil Dead. Un viaggio nel regno del...

Crivello Emanuele
MVM Factory

Non disponibile

23,00 €
L'aprile del 2018 verrà ricordato dai fan della trilogia "La casa" per il ritiro di Bruce Campbell dalla parte di Ash J. Williams, antieroe iconico del cinema anni '80 e '90. A partire dal 1979, con "Within the woods", ripercorreremo assieme a voi la storia di uno dei franchise più longevi della storia del cinema horror, capace di mutare la propria forma in ognuna delle sue incarnazioni. Il Necronomicon, la motosega, il bastone di tuono, lo chalet, la strega nella cantina... tutte figure entrate di diritto nell'immaginario collettivo grazie alla forza dirompente della creatività di Sam Raimi che, con mezzi finanziari ridotti all'osso, è riuscito a creare una pietra miliare del genere, apprezzata addirittura dal re del terrore Stephen King. Sarà un viaggio per raccontare il mito di Evil Dead: dal concepimento dei film a quello della serie TV, per passare ai gustosi retroscena - come l'incredibile storia della baita sino alla recentissima campagna social per cercare di salvare "Ash vs Evil Dead" dalla cancellazione.

Scrivere le grandi serie Tv

Douglas Pamela
Audino

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il testo, rivolto agli studenti di cinema che escono dalle università , intende spiegare come funziona il mercato della serialità di prima serata negli USA e come ci si può inserire. Il libro presuppone i fondamentali della sceneggiatura e, a partire da qu

Stranger Things. Ricordi dal...

Arizia Simona
Edizioni Estemporanee

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Stranger Things è una delle serie televisive più amate e seguite al mondo. Ricostruendo l'immaginario degli anni '80 ha conquistato milioni di spettatori con un racconto di formazione incalzante, dalle atmosfere magiche, che rende omaggio ai classici del cinema e della musica pop. Ma qual è il senso di questa "operazione nostalgia"? Il libro ci conduce attraverso i significati manifesti e nascosti della serie, svelandoci tutti i suoi riferimenti e interpretandone i diversi livelli di lettura. Più di una semplice guida alla visione, il volume si rivela uno strumento per gli appassionati della saga e un saggio accurato e godibile per gli addetti ai lavori.

Una vernice di fiction. Gli...

Rimini S.
Duetredue

Non disponibile

12,00 €
Questo quaderno raccoglie gli atti del convegno "Una vernice di fiction. Gli scrittori e la televisione" (Catania, 3-4 dicembre 2013), dedicato all'analisi delle interferenze e degli scambi fra pratiche letterarie e immaginario televisivo. Nel giro di pochi anni il panorama mediale e degli studi di settore è molto cambiato, la serialità televisiva si è imposta con grande evidenza e così anche le ricerche a essa collegate. I casi analizzati all'interno del volume, pur occupando una zona a margine rispetto al dibattito sugli ecosistemi narrativi, sollecitano l'attenzione di studiosi e lettori/spettatori perché richiamano con forza il principio di continuità (e di concreta convergenza) fra vecchi e nuovi media. L'alternanza fra contributi critici e testimonianze d'autore offre un quadro mosso dell'industria culturale del nostro paese, fra ricostruzioni del passato recente e tentativi di mappatura del presente. Il volume contiene una conversazione tra Walter Siti e Antonio Moresco.

Nel labirinto di Westworld. Un...

Berardini M.
Intrecci

Non disponibile

13,00 €
Nel terreno della fantascienza il confine tra verità e finzione si configura spesso come una barriera fragile, un limite ambiguo in cui ciò che è e ciò che sembra si mescolano in un'atmosfera di profonda incertezza. Ma tra realtà e irrealtà non vige certo un rapporto di esclusiva opposizione, specie se entriamo nel campo dell'invenzione, della invenzione intesa come creazione artistica a a a plasmare un mondo altro. Sono infinite le traiettorie del pensiero che nascono dal fatto che la finzione può nascondere in sé un principio di realtà, perché il regno del falso è da sempre il luogo in cui si a erma l'identità più profonda dell'essere. Cos'altro è la creazione, letteraria, cinematografica, videoludica, se non l'apoteosi della finzione, del virtuale, strumento principe di cui l'uomo si è armato per raggiungere una forma più o meno profonda di verità Tutti gli apparati narrativi, più o meno interattivi, romanzati, sono accomunati da un ingrediente di finzione che in qualche modo ci permette di dire qualcosa di più sul mondo e sulle persone che lo abitano. Per questo ciò che ci circonda è, in modi e limiti diversi, vero come la finzione.

Percorsi seriali. Storia, forme e...

Di Donato Mauro
Lithos

Non disponibile

13,00 €
"Da oltre mezzo secolo telefilm e soap opera mantengono una posizione di assoluta centralità nei palinsesti, adattando le proprie forme linguistiche e narrative all'evoluzione tecnologica del medium televisivo e alle trasformazioni delle pratiche di consum

Rodolfo Valentino. Il romanzo di...

Costantini Emilia
Fivestore

Non disponibile

9,90 €
Il mito di Rodolfo Valentino (latin lover per eccellenza) non è mai tramontato. Il libro è un romanzo/biografia che ripercorre l'eccezionale vicenda di Rodolfo Guglielmi, nato a Castellaneta nel 1895 e arrivato a conquistare Hollywood con una vera e propria rivoluzione sessuale per tutte le donne: milioni di mogli e di madri scoprirono l'amore sognato in segreto, un erotico personaggio seducente e dagli occhi penetranti. È la vera storia del primo sex symbol assoluto, che visse tra sorprese, difficoltà e colpi di scena continui, proprio come in un romanzo, fino alla prematura scomparsa a soli 31 anni a New York. Nel libro non mancano foto d'epoca.

Come funziona una sit-com

Wolff Jurgen
Audino

Non disponibile

10,00 €
La sit-com, abbreviazione di situation comedy, è quel genere di fiction televisiva brillante, della durata di 25 minuti circa, che è talmente popolare nella TV di tutto il mondo, da costituire un elemento portante di ogni programmazione televisiva. Il recente successo tra il pubblico giovanile di Friends o La tata ha imposto anche da noi un genere che in realtà la nostra TV ha poco frequentato. Ma cos'è esattamente una sit-com? Come funziona? Qual è la sua struttura? Cos'è che fa ridere? A tutto questo risponde questo manuale essenziale, appositamente scritto per il pubblico italiano da Jurgen Wolff, il più famoso sceneggiatore-didatta della lunga serialità brillante.

The twilight zone. Autopsia di un...

Gramigni V.
Editrice Dedalo Roma

Non disponibile

14,00 €
La serie televisiva "The Twilight Zone" ha costituito un evento fondamentale nell'evoluzione della televisione e delle serie in particolare, tanto da far sentire ancora oggi la sua influenza. In questa indagine, Valeria Gramigni ci racconta la storia personale e professionale di Rod Serling, e ci mette in condizione di afferrare il sottile senso di angoscia che episodio dopo episodio lo sceneggiatore ha conferito al suo telefilm, rivelandoci le numerose zone d'ombra presenti in ognuno di noi.

Mondi seriali. Percorsi semiotici...

Pozzato M. P.
RTI-Reti Televisive It.

Non disponibile

18,00 €
Le serie televisive americane - da Dr. House a CSI, da 24 a Disperate Housewives, da Prison Break a Sex and the City - e le nuove fiction italiane da Nassiriya a Boris - trovano sempre più spazio nei palinsesti delle televisioni generaliste e tematiche oltre che sulle terze pagine dei quotidiani. Il volume raccoglie gli atti di un recente convegno organizzato dall'Università degli Studi di San Marino, in cui esperti del mondo accademico e addetti ai lavori si sono confrontati sull'importanza che queste narrazioni rivestono nel dibattito culturale e nell'immaginario del pubblico.

Le nuove forme della serialità...

Innocenti Veronica
Archetipo Libri

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Questo lavoro nasce dalla curiosità e dall'interesse nei confronti delle forme seriali televisive, in particolare serie e serial, e si focalizza sulla configurazione delle forme della serialità contemporanea, alla luce dell'influenza esercitata dai format e dai generi televisivi. Questi prodotti televisivi, in gran parte, ripetono se stessi ogni settimana, secondo uno schema che tende a fissare nella memoria dello spettatore storie, personaggi, schemi narrativi. L'uso della ripetizione rappresenta però qualcosa di diverso da una semplice auto-riflessività; la ripetizione, assieme alla cornice intertestuale/intermediale, si fa elemento essenziale, sfondo necessario alla comprensione dei meccanismi su cui i prodotti di fiction seriale si basano.

Black mirror. Memorie dal futuro

Garofalo Damiano
Edizioni Estemporanee

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Black Minor è la serie tv che ha messo in questione il rapporto tra l'uomo e le nuove tecnologie, incantando la critica e il pubblico di tutto il mondo. Inquietante e provocatoria, ma anche spietatamente verosimile, Black Minor racconta un futuro che è già presente, sollevando problemi filosofici e antropologici sulla spaventosa relazione tra individuo e società e tra percezione e realtà. Muovendosi agilmente tra i diversi livelli del racconto, Damiano Garofalo analizza gli aspetti teorici più rilevanti della serie, invitando il lettore a osservare la nostra epoca attraverso lo specchio dei nuovi media. Il futuro è adesso?

Nell'ombra che la lucerna...

Dessì Giuseppe
CUEC Editrice

Non disponibile

25,00 €
Pubblicato per iniziativa della "Fondazione Giuseppe Dessì" questo volume raccoglie testi di Giuseppe Dessì destinati al cinema e alla televisione. È dunque un'antologia che intende proporre una prima divulgazione di materiali fino ad ora, in larga parte, inediti. Per una ricognizione completa mancano ancora diverse "tessere" in quanto non sono attualmente visibili alcuni documentari e la maggiore parte dei filmati televisivi. La pubblicazione comprende soprattutto soggetti e sceneggiature preparatorie e, come si legge nel saggio che apre il volume, queste stesure iniziali o intermedie non sono meno interessanti di quelle "finite", perché mettono continuamente in comunicazione l'universo letterario di Dessì con quello cinematografico che si stava formando, passo dopo passo, sulla pagina scritta.

La sitcom. Come ideare e scrivere...

Gulli Dario M.
Gremese Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Immaginate che una produzione televisiva vi assuma come sceneggiatori per lavorare a una nuova sitcom... Oppure che abbiate deciso di creare una sitcom vostra, per proporla a un produttore televisivo che avete appena conosciuto. O mettiamo che, da spettatori appassionati di Will & Grace o Finalmente soli, semplicemente vi incuriosisca scoprire il "come si fa" del vostro genere televisivo preferito. Questo manuale prende in esame, in modo semplice, tutte le regole che caratterizzano questo tipo di format: dalla creazione delle storie alle situazioni comiche, dai rapporti tra i personaggi al frequente utilizzo degli interni, delle risate e degli applausi di supporto, dai dialoghi alla messa a punto degli episodi pilota, dai metodi di lavorazione seguiti in America a quelli applicati invece in Italia. Attraverso gli esempi forniti da celebri serie quali Happy Days, Friends e I Simpson, ma suggeriti anche da concept ed episodi iniziali della sitcom originale Oblò, il volume propone un'analisi agile e sintetica di tutto il genere situation comedy e delle sue regole auree. Per realizzare una sitcom di successo, spiegano Morìci e Gulli, occorre senza dubbio una buona produzione, con attori, registi e tecnici competenti; ancora prima, però, servono sceneggiatori brillanti, capaci di riversare nei personaggi e nelle situazioni le loro doti di scrittura, inventiva e conoscenza del mestiere.

Showrunner. Grandi storie, grandi...

Landau Neil
Audino

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Non tutti sanno che le grandi storie raccontate oggi dalla serialità televisiva statunitense sono scritte e poi seguite nella fase realizzativa dai loro creatori, gli sceneggiatori. In questo nuovo ruolo di ideatori, scrittori e controllori della realizzazione visiva delle loro serie, gli sceneggiatori vengono chiamati "showrunner". Ed è proprio attraverso le interviste agli showrunner delle serie più acclamate che Neil Landau costruisce una guida alla creazione e alla realizzazione di serie tv, affrontando tutti gli aspetti della scrittura e della conduzione della complessa struttura organizzativa di queste produzioni. Con l'autore si entra nelle più famose writers'room, dove gli showrunner si aprono e offrono tutta la loro personale esperienza, raccontando curiosi retroscena sulle singole serie e, soprattutto, rivelando i fondamentali del mestiere. Da ogni intervista scaturisce un elemento specifico della scrittura che Landau illustra e risolve in una sintesi che supera il dialogo con il singolo showrunner e restituisce un quadro più generale. Con questo approccio, Landau riesce a discutere di argomenti teorici rimanendo sempre su un profilo molto pragmatico e soddisfacendo tutte quelle domande di ordine pratico che, di solito, non trovano risposta. In appendice un'intervista con i creatori della serie italiana "1992".

La natura sadica del racconto e...

Matteucci Domenico
Audino

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Ogni autore non fa altro che prendere dei personaggi per infilarli in una storia che inesorabilmente li farà soffrire. Questo atteggiamento, solo in apparenza perverso, accomuna i racconti drammaturgici di tutti i tempi: le storie del Vangelo, i film, i racconti mitologici, le serie televisive. Da qui il titolo di questo libro. Del resto, Aristotele dice che l'arte - e il dramma in particolare - è basata sull'imitazione della vita e oggetto dell'imitazione deve essere qualcosa che generi pietà e paura. Partendo da questa indicazione, l'autore propone di interpretare l'affermazione aristotelica enunciandola al contrario: il racconto drammaturgico è imitazione della morte. Ovviamente non solo quella vera, ma anche tutte le piccole morti: la perdita di un amore, la perdita di una condizione di privilegio, la perdita dell'identità, lo smarrimento dell'integrità morale e giù fino alla classica buccia di banana che, nel suo minimalismo comico, è pur sempre una piccola morte. Su questo nucleo teorico si innesca la riflessione sulla cosiddetta "drammaturgia dello spettatore", elemento esterno alla pagina scritta ma interno ed essenziale al funzionamento di ogni drammaturgia. Solo la dinamica percettiva del fenomeno narrativo, e quindi la dinamica delle emozioni nello spettatore, permette di analizzare la generazione di senso nella rappresentazione, che sia teatro, cinema o televisione.

Costruire una narrazione. Venti...

Forlai Luigi
Audino

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Come i musicisti con sette note compongono infinite (o quasi) melodie, così gli sceneggiatori possono usare non un solo modello teorico - essenzialmente "l'arco di trasformazione del personaggio" - ma numerosi strumenti per scrivere infinite (o quasi) narrazioni. Questa è la premessa della nuova teoria di Luigi Forlai che, maturata attraverso i suoi precedenti libri "Come raccontare una grande storia", "Archetipi mitici e generi cinematografici" e "Detective thriller e noir", arriva ora al suo stadio conclusivo: la scrittura di tutte le storie, dai film per il cinema alle serie televisive, dai quiz show ai reality (perché sempre di storie si tratta), può essere affrontata con l'utilizzo pratico di venti elementi fondamentali che ne determinano la tenuta narrativa e spettacolare. In una conversazione, semplice ma rigorosa, con Claudio Maccari, Forlai spiega quali siano questi strumenti e come vadano utilizzati. L'eroe-protagonista e il conflitto che si vuole raccontare vengono posti al centro della narrazione che si dispiega in tre strati, all'interno dei quali operano i diversi strumenti. Questi tre strati - il Cuore, la Dinamica e la Percezione del Conflitto - sono i momenti in cui si coglie la storia mentre si sta formando, prima nei suoi elementi basilari, poi nel suo svilupparsi scandito da alcune tappe fondamentali (le stazioni) e, infine, nel suo offrirsi alla percezione dello spettatore/lettore.

Grey's anatomy. Anatomia di una...

Glaviano Giorgio
Audino

Non disponibile

15,00 €
"Ognuno di voi arriva qui pieno di speranza, vuole scendere in campo. Un mese fa, alla facoltà di medicina, i vostri professori erano medici, oggi i medici siete voi. I sette anni da specializzandi in chirurgia saranno i migliori e i peggiori per voi. Verrete messi sotto pressione. Guardatevi intorno, salutate la concorrenza. Otto cambieranno specializzazione; a cinque verrà l'esaurimento; a due sarà chiesto di andarsene. Questo è il punto di partenza. La vostra arena. La vostra partita dipende da voi." Queste non sono solo le parole con cui il primario del Seattle Grace accoglie i suoi specializzandi il primo giorno di internato, ma sono anche una vera e propria dichiarazione del concept di Grey's Anatomy, una delle serie di maggior successo degli ultimi anni. Le tre stagioni finora andate in onda raccontano le vite di cinque specializzandi in chirurgia nella clinica universitaria più prestigiosa degli Stati Uniti, il Seattle Grace Hospital. Meredith la romantica, George il timido, Izzie la sensibile, Alex il cinico e Cristina l'arrivista, lottano per diventare i cardiologi e i neurochirughi del futuro. Non sarà facile, ma giorno dopo giorno capiranno che per diventare degli infallibili chirurghi, bisogna prima crescere e diventare uomini e donne. Il libro analizza la struttura e i meccanismi della serie, dissezionando le prime due puntate, e attraverso un breve viaggio nella storia del medical drama, cerca di spiegare in cosa consiste la novità di Grey's Anatomy.

Lost e suoi segreti

Dellonte Carlo
Audino

Non disponibile

15,00 €
"Lost" è una delle serie più seguite e più rivoluzionarie degli ultimi anni. Molto è stato scritto sui misteri che la storia di Lost propone, ma molto poco sui segreti nascosti dietro a questo miracolo di scrittura. "Lost e i suoi segreti" è un tentativo di esplorare questo territorio sconosciuto alla ricerca delle strutture e delle tecniche narrative che sono la base del grande successo della serie. Una struttura narrativa in cui l'innovazione di contenuti e forme si innesta su personaggi e temi di assoluto spessore classico. Il libro cerca di capire i ragionamenti e le scelte inconsce degli autori, le modalità del loro lavoro maniacale per una serie dove nulla è casuale e tutto ha una valenza significativa; ma al tempo stesso si propone di cogliere anche la spontaneità e l'intuizione di chi si prefigge semplicemente di raccontare storie coinvolgenti. Il libro contiene interviste ai tre autori della serie, J.J. Abrams, Damon Lindelof e Carlton Cuse, e al principale regista Jack Bender.

Il Gargano sotto i riflettori

Renzetti Anna M.
Italic

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Rapporto connaturato e durevole è quello che intercorre tra il Gargano e l'arte cinematografica. La terra garganica è terra di trascendentalismo paesaggistico; sospesa tra arcaico e moderno, reca in sé atomi di universalità fisico-temporale. E questo suo aspetto a farne il set ideale per la rappresentazione di terre "altre": infatti molte sono le possibilità sceniche del promontorio, fino a rappresentare se stesso in film e documentari che ne esaltano l'essenza poliedrica e intrisa di remoti costumi etico-sociali, profumi, sapori. L'autrice raccoglie in quest'opera le fila della trama storico-artistica tra la sua terra d'adozione e la Settima Arte componendo, a seguito di una ricerca appassionata e approfondita, una piccola 'enciclopedia' cinematografica del Gargano: tutte le pellicole realizzate sul promontorio sono qui raccontate da un punto di vista tecnico-formale, ma altresì nella loro accezione simbolica e nell'imprescindibile valore letterario che le permea. Un compendio esaustivo e concettuale, ricco di curiosità, una guida accurata che trascende il mero tecnicismo in favore di un'interpretazione artistica e letteraria del rapporto tra cinema e luogo.