Assistenza agli anziani

Filtri attivi

  • Disponibilità: Disponibile in 5 giorni

La fragilità degli anziani....

Cavazza G.
Maggioli Editore 2014

Disponibile in 5 giorni

25,00 €
Ogni professionista parla oggi della sua fragilità, di quella che incontra e osserva nelle persone che prende in carico. Psicologi, medici di famiglia, geriatri, infermieri, assistenti sociali, infatti, in virtù della loro professione, percepiscono un diverso aspetto della fragilità. Questo libro racconta un progetto sperimentale realizzato a Bologna. Si propone di formulare una definizione di fragilità che tenga conto di queste molteplici sfaccettature, di essere uno strumento concreto per affrontare la tematica in modo scientifico, e di offrire riflessioni e suggerimenti per un cambiamento del welfare. Purtroppo infatti il welfare che conosciamo oggi non risponde più in modo adeguato alle richieste e aspettative di cittadini, operatori e amministratori che si interfacciano con questa condizione così diffusa. Serve invece innovazione nel pensiero e nelle azioni messe in campo, e la sperimentazione di nuove progettualità.

La leadership nella RSA

Zanutto Oscar
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

13,00 €
Oggi è sempre più conoscenza comune che il fattore "leadership" è assolutamente determinante nel raggiungere grandi successi imprenditoriali. L'esempio di Bill Gates o di Steve Jobs sono conosciuti da tutti, ma è sufficiente parlare con qualsiasi piccola impresa locale, molto meno nota, per vivere questa sensazione: ogni organizzazione di successo, per quanto piccola, è guidata da un leader che traina gruppi di persone che sanno fare squadra, condividono obiettivi, sono molto impegnati, a volte sono anche stanchi per il tanto lavoro, ma sono ottimisti, si divertono... nel senso che fanno volentieri il proprio lavoro... perché è una parte di realizzazione di sé e della squadra alla quale appartengono. Essere leader all'interno dei servizi residenziali per gli anziani vuol dire guidare le professioni socio-sanitarie verso la realizzazione di obiettivi di salute all'interno di una rete di stake- holders complessa che pone importanti sfide e stress a chi si occupa della gestione organizzativa. Per fronteggiare tale impegno le competenze manageriali rappresentano un punto di partenza e di garanzia per il perdurare dell'organizzazione nel tempo, certo. Ma ciò che fa la differenza ed il successo del servizio di presa in cura delle persone è la capacità di ispirare e motivare i collaboratori a dare il meglio di sé nel contesto lavorativo producendo in loro senso di appartenenza e identificazione con la vision aziendale.

Le demenze. Mente, persona, società

Monteleone Antonio
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Per l'Italia, che si trova in una situazione demografica che vede la popolazione diventare sempre più anziana, le demenze rappresentano una sfida particolare e impegnativa per il suo Servizio Sanitario Nazionale. Il volume, che raccoglie autori italiani e stranieri, intende fornire una visione completa, nello stesso tempo aggiornata e prospettica: della epidemiologia della demenza, la cui incidenza è in crescita soprattutto a causadel progressivo invecchiamento della popolazione; della criticità socioeconomica del tema: questa patologia, infatti, rappresenta una delle più rilevanti emergenze sociosanitarie, in ragione del grande impatto che riversa sul sistema del welfare e sulle famiglie; dei progressi nel campo della ricerca e del lavoro clinico per meglio attuare la prevenzione, effettuare la diagnosi differenziale e applicare terapie sempre più efficaci; del ruolo delle terapie non farmacologiche; del rapporto tra senso di sé e demenza; della specificità della relazione col paziente demente accudito a domicilio e delle soluzioni per impostarla correttamente; della distribuzione dei compiti tra medico di famiglia, psicologo, assistente sociale e volontario.

Dove l'acqua si ferma. La cura e il...

Arrigoni Fabrizio
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

16,00 €
Gli approcci descritti nel libro valorizzano la relazione di cura che sostiene l'anziano, l'ambiente dove vive e si muove, gli stili di cura delle organizzazioni, la quotidiana proposta di interventi. Partendo da una differente prospettiva, "sovvertendo l'ordine del discorso", per dirla con Foucault, gli autori, impegnati quotidianamente nei servizi e nella cura, spingono a una riflessione forte sulla sensibilità ambientale, considerata condizione irrinunciabile all'interno di un completo sistema di cura. Offrono spunti di confronto metodologico per tutti quegli aspetti necessari affinché uno staff si concentri sulla persona e non sul suo deficit, su ciò che ancora è e non su ciò che ha perduto. Proprio perché, dove l'acqua si ferma, arriva tutto l'oceano.

I contratti per l'assistenza...

Long Joelle
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

22,00 €
Malgrado la crescente rilevanza sociale ed economica dell'assistenza residenziale alla terza età, in Italia la letteratura giuridica su questo argomento è ancora molto scarsa. Il libro mira a colmare questa lacuna, avviando una riflessione sulla "dimensione contrattuale" del rapporto tra l'anziano e la struttura che lo accoglie. A questo fine, anche mediante costanti riferimenti ad esperienze straniere, vengono analizzate criticamente le clausole più frequenti dei "contratti di ospitalità" tra l'ospite e l'ente erogatore e i nodi problematici ricorrenti nella gestione delle "case di riposo": la stipulazione del contratto da parte di un familiare o amico in favore dell'anziano che rimane estraneo all'atto, la validità degli impegni di pagamento dei familiari, le clausole a rischio di vessatorietà più diffuse, la responsabilità dell'ente per danni alla persona dell'ospite e per smarrimento, furto, distruzione dei suoi beni, lo scioglimento del contratto e le dimissioni in caso di mutamento delle condizioni di salute, di comportamento "molesto" o di morosità dell'anziano. L'intento è quello di dimostrare che il ricorso allo strumento contrattuale costituisce spesso il mezzo più idoneo per tutelare e valorizzare la persona del beneficiario. L'utilizzo del contratto, infatti, promuove la partecipazione degli utenti-consumatori all'organizzazione e gestione dell'erogazione dell'assistenza residenziale.

Non autosufficienza e territorio....

Peruzzi P.
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

22,00 €
L'ampiezza del fenomeno dell'invecchiamento della popolazione è sotto gli occhi di tutti. Più sotterraneo, ma non meno drammatico, è l'impatto sugli equilibri delle famiglie e delle comunità locali. Eppure, si registra spesso la negativa tendenza a sottovalutare l'importanza della prevenzione, sia nell'area degli "anziani autonomi" sia in quella, alquanto rilevante, della cosiddetta fragilità. A livello strategico, i problemi sono enormi, ma non meno lo sono quando si comincia ad avvicinarsi al territorio: l'offerta di accudimento domestico e assistenza in ambito domiciliare è appropriata? Nonché efficace ed efficiente? E ancora: sono sufficienti i programmi per integrare l'offerta delle collaboratrici familiari con quella del personale sociale e sanitario? E le strutture per gestire le fasi acute? Qual è il livello quantitativo e qualitativo dell'offerta residenziale? È in questo ambito che si inscrive il percorso di ricerca-azione prodotto da Koinè e di cui questo volume fornisce una sintesi. Nel tentativo di esercitare utilmente la propria funzione sussidiaria con gli Enti Locali, e, anche, per la verità, di dare concretezza alla propria autonoma visione del welfare e della funzione della cooperazione sociale, Koinè ha varato un complesso e articolato piano di ricerca-azione che mirava ad approfondire la lettura dei fenomeni e a delineare possibili strategie di uscita e, nel contempo, a dar luogo a politiche e modelli innovativi di qualità replicabili nel territorio.

La relazione come cura...

Braidi Giovanni
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

16,50 €
Attraverso testimonianze proprie e di diversi operatori socio-assistenziali, gli autori sono riusciti a raccontare, mantenendo il rigore scientifico, come si possono raggiungere, attraverso la "giusta" relazione, obiettivi terapeutici, riabilitativi e assistenziali. Ogni storia è quindi motivo di valutazione tecnica e formativa, e la pratica "sul campo" rimane il crocevia fondamentale per la successiva disquisizione teorica e culturale. Così facendo, si delineano scenari operativi che gettano luce inedita sugli aspetti e i modelli relazionali in cui sono coinvolti gli anziani con demenza, disturbi del comportamento, depressione, neoplasia terminale e altre condizioni oggigiorno tipiche dell'età geriatrica e, in particolare, dei molti soggetti ospiti di Case Protette e RSA. Dai racconti emerge anche l'efficacia del modello assistenziale geriatrico, il cui punto di partenza è la valutazione multidimensionale, e che poi, attraverso un attento lavoro d'équipe, arriva a definire un approccio globale il cui obiettivo principale è la ricerca della miglior qualità di vita possibile in rapporto alle condizioni del soggetto. Modello assistenziale in cui la relazione, positiva e costruttiva, diventa il reale valore aggiunto in grado di "dare" efficacia a ogni progetto individualizzato di vita e di cura.

Anziani da slegare. Invecchiare a...

Vincenzoni M. Luisa
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
C'è un marketing della non-autosufficienza e in generale della vecchiaia che porta gli anziani a essere non-persone, mercificati e istituzionalizzati, con tutti i costi e il carico di dolore che questo comporta. Il volume tiene tre piani: il primo è di riflessione teorica, giuridica e sociale. Si analizza la 'cosificazione' dell'anziano e la sua morte civile con l'internamento: un meccanismo di violenza istituzionale che l'Italia ha già superato, nel caso delle persone con un disagio psichico, con la legge Basaglia. Un'altra legge, quella sull'affido dell'anziano e dell'adulto in difficoltà, potrebbe essere un formidabile "liberi tutti" e una conquista di civiltà. Il secondo piano si occupa, con utili schede di lavoro, grazie all'esperienza fatta dall'Associazione Anziani a casa propria, di tracciare una strada, indicando tutti i passaggi normativi italiani ed europei, sociali, relazionali per replicare e diffondere questa pionieristica pratica. Infine il volume offre una carrellata di volti, storie, testimonianze di anziani, famiglie, operatori: la forza dell'utopia, grazie a loro, è divenuta realtà.

L'assistenza agli anziani non...

Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
Il Rapporto NNA è l'unica pubblicazione che - con frequenza regolare - discuta l'evoluzione dell'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia. Si propone come strumento di lavoro, puntuale e chiaro, per chiunque sia interessato al tema. Le prime due edizioni hanno, in effetti, raccolto ampio interesse tra gli addetti ai lavori. Questo Terzo Rapporto NNA inizia dalla discussione dei più recenti dati disponibili (la "Bussola" di NNA). Presenta poi una disamina critica di come evolve il sistema a livello nazionale e regionale, per fare successivamente il punto sull'attuazione del federalismo. Contiene, inoltre, un'analisi di come cambia l'assistenza agli anziani non autosufficienti nei Paesi dell'OCSE. La parte successiva propone un approfondimento monografico sui servizi residenziali. Illustra il profilo dei loro utenti ed esamina l'evoluzione degli standard di qualità e di personale. Si dedica, in seguito, ai sistemi di tariffazione e alla ripartizione della spesa tra sanità e sociale. L'ultimo passo consiste nel discutere la collocazione delle strutture nella rete dei servizi territoriali. Un capitolo conclusivo, da ultimo, presenta le principali sfide per il futuro.

Il personale nelle RSA e nelle...

Iurlaro Franco
Maggioli Editore 2010

Disponibile in 5 giorni

26,00 €
I livelli di integrazione fra settore sanitario, sociale e socio-sanitario, sono carenti nel nostro Paese. Il percorso logico del volume parte dallo scenario socio-politico e legislativo, passando dalla cultura organizzativa e di gestione delle risorse umane, per poi arrivare al cuore del tema, offrendo una panoramica completa, sotto i più diversi punti di vista, di alcune tra le figure professionali di riferimento nei servizi socio-sanitari alla persona. A partire dall'approfondimento della significativa risorsa dell'operatore di base del sistema assistenziale, si disegnano le linee lungo le quali costruire un management efficace, che garantisca un'efficiente allocazione delle risorse e dei risultati nei termini dell'effettivo miglioramento della qualità di vita della persona oggetto di cure. In particolare, viene dato risalto a tre argomenti: le differenti posizioni di inquadramento contrattuale degli operatori del settore, facenti capo a enti diversi tra loro con una forte difformità dei trattamenti e dei relativi costi del lavoro; le forme di esternalizzazione della produzione dei servizi; la figura dell'OSS, elemento chiave nell'assistenza alla persona fragile, come mansione attuativa delle indicazioni che vengono da figure maggiormente qualificate, come quelle infermieristiche. Il volume, pur completo e complesso, è proposto con un linguaggio accessibile ed è proposto ad operatori socio-sanitari, amministrativi, responsabili di cooperative e manager del sociale.

Le strutture residenziali per...

Ansdipp
Maggioli Editore 2010

Disponibile in 5 giorni

30,00 €
Completamente revisionata e aggiornata, questa quarta edizione dell'opera rappresenta uno strumento di studio e lavoro per tutti coloro che, con esperienza nel campo sociale, operano o andranno ad operare all'interno delle strutture residenziali per anziani con funzioni di responsabile di nucleo. Alcuni degli argomenti trattati: Diritto di cittadinanza e futuro di salute: i servizi per la disabilità e la non autosufficienza della persona; La qualità, la certificazione di qualità e l'accreditamento istituzionale nei servizi alla persona. Il nucleo ed un modello di cura centrato sulla persona. La valutazione multidimensionale ed il piano assistenziale individualizzato. I protocolli e le consegne assistenziali, importanti strumenti organizzativi e di tutela per il responsabile di nucleo. Il responsabile di nucleo. Profilo professionale, competenze, responsabilità. La "Responsabilità": cenni di teoria e pratica delle competenze psicologiche del responsabile di nucleo. Il nucleo e l'organizzazione del lavoro. Il responsabile di nucleo e la gestione delle risorse umane. Le competenze comunicative del responsabile di nucleo tra relazione e consapevolezza. Benessere organizzativo, stress, burnout. Normativa sulla "privacy" e corretta gestione dello strumento elettronico. La tutela della persona nel luogo di lavoro. La gestione del paziente anziano in nucleo. Note per un "codice etico" del responsabile di nucleo.

Viva gli anziani. Un servizio...

Cutini Rita
Maggioli Editore 2010

Disponibile in 5 giorni

14,00 €
Nella terribile estate, quella del 2003, in tutta Europa sono morte a causa del caldo eccessivo più di 70 mila persone anziane. Il volume presenta alcune proposte concrete per rispondere al problema del caldo, del freddo, dell'aiuto a casa, per venire incontro alle nuove esigenze di società che invecchiano e di tessuti relazionali che si impoveriscono e scompaiono. Sono soluzioni che nascono a Roma da un progetto della Comunità di Sant'Egidio - da sempre a fianco delle persone anziane e impegnata a promuovere una cultura di attenzione attorno ai loro problemi - ma sono concrete e replicabili. Il Programma "Viva gli Anziani!" è un servizio di monitoraggio attivo che "cerca" gli anziani tutto l'anno ma soprattutto nei periodi critici. È un servizio nuovo, perché è rivolto a tutti gli anziani ultra settantacinquenni, perché usa delle strategie attive e non aspetta le segnalazioni come fanno normalmente i servizi. Individua in modo scientificamente fondato la solitudine e l'isolamento sociale degli anziani come un fattore di rischio specifico per la loro salute. Il programma è innovativo anche perché promuove e sostiene le reti sociali urbane con un lavoro di affiancamento e di sensibilizzazione. Sono più di 500 le persone, tra portieri, vicini, negozianti, medici, assistenti a pagamento che fanno parte di questa "rete" attenta e amica degli anziani. È la proposta di un servizio per dare risposte alle persone anziane e, a partire da loro, costruire un modello di vita umano.

L'assistenza agli anziani non...

Gori Cristiano
Maggioli Editore 2010

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
Il Rapporto NNA è l'unica pubblicazione che - con frequenza regolare - discuta l'evoluzione dell'assistenza agli anziani non autosufficienti in Italia. Si propone come strumento di lavoro, puntuale e chiaro, per chiunque sia interessato al tema. In effetti, la sua prima edizione ha suscitato notevole interesse tra gli operatori, gli studiosi e nel mondo politico-istituzionale. Questo Secondo Rapporto NNA inizia dalla discussione dei più recenti dati disponibili (la "Bussola" di NNA). Poi presenta un bilancio delle azioni compiute dal Governo Berlusconi, discute gli interventi realizzati dalle diverse Regioni e, infine, analizza la più recente sanatoria delle badanti. La parte successiva propone un approfondimento monografico sui servizi domiciliari. Ne illustra le principali caratteristiche in Italia, ne esamina i modelli organizzativi e s'interroga sulla loro capacità di rispondere ai bisogni del territorio. Conclude un confronto tra il nostro Paese e l'estero.Il Network nazionale per l'invecchiamento è un'associazione in grado di porsi come consulente di policy makers e di comunità professionali per le tematiche dell'invecchiamento. Il Network nasce da un agreement tra il Ministero della Salute (D.M. Salute 19/3/2008), la Regione Marche e l'Istituto di Ricovero e Cura per Anziani (INRCA). Ne fanno parte aziende sanitarie, università italiane e la clinical research branch del National Insitute on Aging di Baltimora (USA).