Elenco dei prodotti per la marca Sometti

Sometti

Rivoli e il suo duca: André...

Gandini Luca
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Napoleone Bonaparte aveva una predilezione particolare per André Masséna, lo considerava il suo miglior generale, nonché "l'enfant chéri de la victoire". Pur essendo stato uno dei comandanti napoleonici più talentuosi, desta stupore pensare che pochi conoscano le sue imprese pur vantando una carriera militare brillantissima. Infatti, per i suoi innumerevoli successi sui campi di battaglia fu nominato maresciallo di Francia, duca di Rivoli, nonché principe di Essling. Ottenne la definitiva consacrazione nella prima campagna d'Italia dopo la leggendaria vittoria di Rivoli e la conseguente conquista di Mantova con la battaglia della Favorita, tanto da essere apostrofato subito dopo da Napoleone con l'appellativo "Figlio prediletto della vittoria", che lo rese immortale ai posteri e alla storia. Del resto, gli accadimenti occorsi in quei giorni diedero inizio alla fulminea ascesa della stella di Bonaparte, ma servì anche a catapultare Masséna nel firmamento accanto a lui. Nel corso della sua carriera il duca di Rivoli poté annoverare al proprio attivo un numero impressionante di imprese militari, molte delle quali rientrano tuttora a buon titolo tra le pagine più gloriose della storia della Francia. Basta questo per sfidare l'oblio nei secoli e vedere iscritto il nome di André Masséna tra quelli più illustri negli annali militari di tutti i tempi.

Anima

Gorni Manuela
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Il romanzo è ambientato nell'Italia degli ultimi quarant'anni; la Pianura Padana è lo scenario in cui trovano la loro collocazione corti nascoste da campi di granoturco e città dove tutti conoscono tutti. Una comune eroina dei giorni nostri attraversa la vita di corsa, incontrando un primo amore più amico che amante, un dentista nigeriano maniaco del controllo, un cugino egiziano che non vuole sganciarsi dalle sue sicurezze culturali, un marito egocentrico e denigrante, un preside con la sindrome di Peter Pan... e poi Theo: amico di gioventù dal passato sconosciuto. A questi personaggi, messi alla prova nel rapporto con una protagonista che ha una personale visione della vita, è data la possibilità di raccontare in prima persona la loro versione dei fatti; tutti sono inchiodati davanti alle loro contraddizioni: alcuni le aggireranno, alcuni fuggiranno, altri le elaboreranno all'interno delle loro vite e relazioni, alcuni se ne prenderanno gioco. Il viaggio di Anima si snoda attraverso le cose della vita: i rapporti interrazziali, l'autonomia femminile, la famiglia allargata, l'omosessualità, l'aborto, il tradimento, la morte nelle sue diverse sfaccettature. È un viaggio costellato dalla mancanza improvvisa di punti fermi: le sicurezze vacillano in un oscillare perenne, ma Anima non rinuncia mai a ricostruirsi dopo il terremoto, a cercare di superare senso di abbandono e solitudine, anche se con mezzi che talvolta si riveleranno fallimentari. L'amore è attrazione, è famiglia, casa, è infine serenità forse ritrovata. L'amicizia è irrinunciabile: la costante. Anima cresce, cambia, si evolve in queste pagine vivaci e rimane tuttavia sempre fedele al suo essere pura materia, fisica, mentale ed emotiva.

L'inganno

Improta Giovanni Carlo
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Una settimana, un periodo relativamente breve ma in cui tutto può cambiare: in questo arco di tempo si svolge il racconto di una famiglia, in cui i problemi e le parole non dette la rendono simile a tantissime altre. Carlo, il protagonista, è un comune padre di famiglia che si trova a dover affrontare eventi inattesi e inspiegabili. Giuliana, sua moglie, dovrà superare una prova inconcepibile e assurda che mai avrebbe immaginato nella sua vita. Giovanni Carlo Improta mette in scena una tragedia moderna, accompagnata da dolore, paura e rabbia. Una discesa negli inferi che colpisce nel bel mezzo della provincia italiana e che ci tiene col fiato sospeso fino all'imprevedibile epilogo.

Dante e la cultura del Trecento a...

L'Occaso S.
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

16,00 €
Fer la città sovra quell'ossa morte; e per colei che 'l loco prima elesse, Mantüa l'appellar sanz'altra sorte. Così, nella Divina Commedia, Dante racconta il mito della fondazione di Mantova. Ma non è certo l'unico riferimento alla terra mantovana: la presenza fondamentale di Virgilio nella Commedia, l'abbraccio che questi riserva al conterraneo Sordello, il misterioso Gotto, poi le citazioni nel "De vulgari eloquentia" e nella "Questio de aqua et terra". La mostra di Palazzo Ducale, cui questa pubblicazione rappresenta il catalogo ragionato, racconta il rapporto tra Dante e la città, che con ogni probabilità fu visitata e conosciuta dal poeta, e apre uno squarcio inedito sul Trecento mantovano: un secolo fondamentale per le vicende successive, tuttora presente nel volto medievale del centro storico e tuttavia ancora scarsamente considerato nella narrazione della città. I contributi illustrati di Roberta Benedusi, Andrea Canova, Giuseppe Gardoni, Stefano L'Occaso, Michela Zurla offrono un inquadramento storico e artistico della Mantova trecentesca, del ruolo che l'immaginario dantesco ha significato per la cultura mantovana e per la sua produzione figurativa e letteraria.

Mantova. 5 cose che so di lei

Cecchin Giacomo
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Cosa succede quando hai talmente tante cose da dire e da raccontare su una città al punto di non sapere da dove partire? Giacomo Cecchin - giornalista, guida turistica, blogger e autore del programma televisivo Mantova Segreta - ha provato a organizzarle usando il numero 5 come filo conduttore. Tantissimi sono i temi, i particolari, le storie e i personaggi di una Mantova da scoprire. L'invito per i lettori (e i camminatori) è di andare a verificare sul campo le voci che compongono il libro. È come regalare un paio di occhiali che consentano di viaggiare nello spazio e nel tempo scoprendo che Mantova ha molte più cose da raccontare di quanto possano pensare gli stessi mantovani. D'altra parte i segreti di una città sono i dettagli che tutti possono vedere ma l'abitudine ci impedisce di apprezzare. Con una prefazione a fumetti di Guido Silvestri, in arte Silver.

Dieta ricca e dieta povera....

Puerari Francesco
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Mangiare senza nutrirsi è un pericolo che si corre tutti i giorni: essere sazi, ma non aver assunto i nutrimenti che ci mantengono in buona salute. Il libro del dottor Francesco Puerari, dietologo, è una guida preziosa che aiuta a scansare gli errori. I consigli medici trovano espressione in ricette facili da cucinare. L'ampia sezione finale intitolata "La lettura del piatto" mette a confronto alimenti e piatti simili per senso di sazietà, ma differenti in termini di ricchezza di nutrimenti. Ricchi e Poveri. Dieta Ricca e dieta Povera. Buona e Cattiva salute in cucina. Grazie a tabelle particolareggiate, suggerimenti e un ricco ricettario, il libro ci mostra come sia possibile combinare gusto e nutrimento. Un corpo ben nutrito garantisce una risposta immunitaria ottimale non solo nei confronti delle vaccinazioni, ma anche nei confronti di batteri, virus e rischio tumorale. Nutrirsi mangiando. L'autore è stato Anestesista Rianimatore per 34 anni presso l'Ospedale Maggiore di Cremona, dal 1982 svolge attività libero-professionale come dietologo.

In carrozza. Guida turistica...

Tomirotti Valentina
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il turismo d'arte e l'esperienza della visita si scontrano spesso con ostacoli e barriere architettoniche. Valentina Tomirotti - giornalista, blogger e fondatrice dell'associazione Pepitosa in carrozza - cura una speciale guida di Mantova che presenta le tantissime bellezze e opportunità di visita della città gonzaghesca mantenendo un occhio di riguardo verso l'accessibilità. La guida è strutturata con percorsi artistici, storici, enogastronomici, sensoriali e di accoglienza all'interno di Mantova e della sua provincia, con parametri di viaggio e movimento per specifiche caratteristiche, come la bassa statura, gli arti corti, la mobilità in carrozzina o la necessità di un accompagnatore. Una guida colorata, completa, valido strumento per tutti i viaggiatori consapevoli e desiderosi di osservare la città con occhi diversi.

Santa Eurosia. Un culto agrario dai...

Prandi Elena
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
La ricchissima bibliografia sui santi e la santità stranamente non contempla il profilo di una santa di cui, in particolare nelle regioni del nord Italia, sono presenti immagini, tele e patronati risalenti ai secoli XVI-XX: si tratta di santa Eurosia, una santa di origine boema del IX secolo, che, giunta sui Pirenei spagnoli per il matrimonio con un nobile del luogo, venne martirizzata dagli arabi. Il culto della santa fu assai presente nell'area padana e fortemente agricola per la sua funzione antitempestaria e di protezione dei raccolti. La Chiesa cattolica, nella proclamazione dei santi, privilegia le «virtù manifestate in modo eroico». Il martirio è la massima espressione della vita cristiana e dunque Eurosia fu riconosciuta santa per la motivazione più evidente. Tuttavia essa divenne una santa «specializzata» in ambito agrario, distinguendosi per la sua difesa delle campagne dalla grandine e da quanto potesse danneggiare i loro frutti. Elena Prandi ricostruisce l'arrivo e la diffusione in Italia del culto di Eurosia: dopo la battaglia di Pavia (1525), che sancì il predominio spagnolo in Italia, essa fu «adottata» soprattutto in ambito contadino e campestre sino a quando, seguendo la sorte dei santi specializzati in generale, la sua presenza si andò spegnendo sino a cessare all'inizio del XX secolo, al punto che se ne perdette la memoria. Ciò non toglie che le testimonianze patronali e pittoriche siano presenti là dove il culto fu più seguito, in particolare nel territorio mantovano.

Il passista e il succhiaruote e...

Oppici Stefano
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,00 €
Chi sono gli arginari? Sono forse quei gruppi di ciclisti - della domenica - che si sfidano sui circuiti naturali della bassa padana, affiancando fiumi e canali, sfruttando le scie, imbastendo sfide personali e intrecciando amicizie? Sì, è così. Stefano Oppici è uno di loro e in questi racconti giocati sul filo dell'autoironia, con uno slang padano riconoscibile e rinforzato dagli interventi del cantastorie Wainer Mazza, mette a nudo le passioni, lo spirito e le piccole fragilità del cicloamatore. E del suo vero dio: la bicicletta.

Apeiron. Diario di Siria

Bocchi Diego
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
La Siria, una terra incantata nel cuore del Medio Oriente. Gli occhi e il taccuino di un viaggiatore immortalano un paese e un popolo, vittime innocenti di una guerra devastante che ha compromesso per sempre le tracce di una storia millenaria. Le immagini e i racconti di Diego Bocchi ci mostrano le ferite aperte di un conflitto ancora incombente, tuttavia restituiscono la dignità di una umanità dolente ma non arresa.

Perfetta

De Giacomo Nora
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Fino a farsi cadere i vestiti vuoti addosso. Essere leggera, sempre più leggera, per non deludere il mondo. Così Margherita, bellissima ragazza di sedici anni, nutre con tossica determinazione l'ossessione della perfezione in un percorso che scivola sempre di più verso il dissolvimento di sé. Lo capisce Anna, la sua gemella, che sembra distratta ma non lo è, e anche i genitori, inizialmente smarriti, lo capiscono. E capiscono Agata, una ex ballerina di flamenco, e Alberto, un anziano cieco, che influenzeranno in modo imprevedibile il pensiero inceppato di Margherita. Il nuovo romanzo di Nora De Giacomo tocca una corda molto sensibile di questa contemporaneità. Ci introduce in un mondo complicato, un labirinto la cui uscita non è mai scontata e, talvolta, impossibile.

C'è una fiaba in ogni cosa. Le...

Rinaldi E.
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Grandi torte fatte di tessuto, lampade dal design aggraziato eppur strampalato create con oggetti di riuso: sono le divertenti sculture pop dell'artista Elisabetta Farina. Un gruppo di fotografi (Maurizio Bottazzi, Enrico Chiti, Francesco Marconi, Simone Sabbioni, Luca Zampini, Nedo Zanolini) decide di raccontare le "allegre" creazioni di Elisabetta, immaginandole protagoniste di brevi storie fotografiche: scherzose, ironiche, altre ancora fiabesche e persino oniriche. Il volume raccoglie gli esiti dei questa insolita e articolata esperienza laboratoriale, condotta con i modi della fotografia costruita, che ha saputo coinvolgere enti culturali e gallerie d'arte in Italia e all'estero.

Giornale dell'assedio di Mantova...

Grassi Enrico
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Tra il 1848 e il 1854 il notabile Enrico Grassi compilò quasi quotidianamente un diario-giornale in cui tenne scrupolosamente annotate tutte le notizie della città di Mantova, con particolare riferimento alla situazione politica e alle disposizioni degli occupanti austriaci. Il diario ripercorre anni turbolenti e cospiratori, che videro la città e il territorio mantovano spesso coinvolti in prima linea nei conflitti risorgimentali, senza tralasciare tuttavia storie e vicende prettamente locali e note di colore cittadino. Dopo il volume dedicato al 1848, questo (1849) è il secondo volume di una collana che intende raccogliere e riproporre la straordinaria testimonianza scritta di Grassi.

Giornale dell'assedio di Mantova...

Grassi Enrico
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Tra il 1848 e il 1854 il notabile Enrico Grassi compilò quasi quotidianamente un diario-giornale in cui tenne scrupolosamente annotate tutte le notizie della città di Mantova, con particolare riferimento alla situazione politica e alle disposizioni degli occupanti austriaci. Il diario ripercorre anni turbolenti e cospiratori, che videro la città e il territorio mantovano spesso coinvolti in prima linea nei conflitti risorgimentali, senza tralasciare tuttavia storie e vicende prettamente locali e note di colore cittadino. Questo è il primo volume (1848) di una collana che intende raccogliere e riproporre la straordinaria testimonianza scritta.

Ricordi. Occhi della memoria radici...

Bellei Adriano
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Ricordi e nostalgie, passioni d'amore e giochi d'infanzia, financo passione civile. Adriano Bellei arricchisce la sua già ragguardevole produzione di poesia vernacolare con una raccolta di componimenti raccolti negli ultimi anni. Il dialetto di Bellei è quello roverbellese, più precisamente della natìa Canedole, una lingua di risaia che si innerva sul confine mantovano-veronese che risente quindi un'evidente influenza veneta. E proprio dalla terra nascono le suggestioni su cui poggiano le poesie di Bellei. I ricordi dell'infanzia a Corte Canedole, la spensieratezza del fanciullo che ha poi ritrovato nei suoi alunni delle scuole elementari; l'amata Elsa compagna di una vita; la fede cristiana, non sbandierata ma conservata in uno scrigno che raramente viene aperto; la testimonianza di un uomo che racconta i colori di un tramonto. Il volume è illustrato da acquerelli dell'artista Lucia Frappa.

Dove sono tutti? 32 testimonianze....

Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
La quarantena - o lockdown - imposta dall'emergenza Covid-19 è stata un imprevisto mondiale, uno shock a cui eravamo completamente impreparati: un'esperienza comune eppure estremamente individuale, talvolta solitaria, che ci ha costretti ad un rapido adattamento in una nuova realtà. In questo diario collettivo, nato per iniziativa di Massimiliano Boschini, troviamo 32 testimonianze di quei giorni distopici: gli autori, diversi per età, vissuto e formazione, raccontano l'isolamento quotidiano, le nuove paure da affrontare e le speranze cui aggrapparsi. O semplicemente delle storie. Ogni autore scrive e racconta con il proprio registro narrativo e chiamando in causa, di volta in volta, il testimone successivo. In questo modo si è voluto creare un contagio virtuoso, una catena di mani, aperte e vuote ma finalmente pronte a stringersi.

Cronaca di Mantova. Memoriale di...

Andrea da Schivenoglia
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

75,00 €
Rodolfo Signorini cura l'edizione del "Memoriale", meglio conosciuto come "Cronaca di Mantova", di Andrea da Schivenoglia (1410-1485): il manoscritto, conservato nella Biblioteca Teresiana, è una delle testimonianze più preziose sulla storia patria mantovana. Il codice, le cui date estreme sono 1445 e 1506 (ma la parte scritta con certezza da Andrea giunge al 1481) fornisce un resoconto dettagliato delle vicende mantovane di quegli anni, dominati dai fasti della dinastia gonzaghesca, in cui l'autore dimostra una sorprendente conoscenza della realtà locale, della toponomastica in uso e delle famiglie più in vista della città, descritte attraverso i loro componenti con le relative attività e proprietà. L'edizione, curata da Signorini in due volumi, comprende la trascrizione del manoscritto e note al testo: davvero un'opera nell'opera, che racconta nel dettaglio la natura, la genesi e le vicende dei tanti fatti di cronaca e di storia del quattrocentesco stato gonzaghesco.

160° Anniversario della Battaglia...

Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

18,00 €
Nel 2019 ricorre il 160° anniversario della battaglia risorgimentale di Solferino e San Martino. Il volume iconografico e documentario ne mette in luce vari aspetti. La prima parte, curata da Sergio Leali, ricostruisce gli eventi bellici grazie a lettere e documenti postali mentre il capitolo più corposo, di Alberto Riccadonna e Tazio Trivini Bellini, compie una minuziosa ricognizione delle armi e munizioni utilizzate in battaglia dai tre eserciti, con la riproduzione fotografica di numerosi esemplari mai pubblicati prima. Completa il volume un approfondito saggio di Bruno Cavallarin sulle vicende successive alla battaglia, legate in particolare al soccorso ai feriti, evidenziando l'opera umanitaria svolta dai cittadini di Castiglione delle Stiviere. Il libro vuole essere anche un omaggio alla città nella quale Henri Dunant concepì l'idea di dare vita a un organismo sovrannazionale che svolgesse opera di assistenza sanitaria e sociale in tempo di guerra, e successivamente anche in tempo di pace, al quale, nella Convenzione di Ginevra del 1864, fu dato il nome di Croce Rossa.

Ai margini della realtà. Esercizi...

Roda Roberto
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Nel 2013 si celebra a Ferrara il centenario della nascita del grande regista Michelangelo Antonioni. Il catalogo illustra per intero la mostra "Ai margini della realtà", che propone un percorso fotografico concettuale e creativo ispirato a "Blow Up", uno dei suoi film più celebri: una scelta ponderata, perché "Blow Up", assurto a intramontabile cult movie, è in assoluto il capolavoro cinematografico che, più di ogni altro, ha saputo spiegare la 'concettualità fotografica', raccontando l'ambiguità, il fascino dell'apparenza e la plurisignificanza di cui l'immagine sensibile è portatrice. Dieci sezioni espositive per un percorso immaginifico e fantastico spinto ai margini della realtà, che comprende anche altri artisti, come Crepax e Lanfranco, presenti in mostra in una sezione dedicata. Fotografi e artisti che, per inquadrare concetti e fabbricare visioni, inseguendo le suggestioni di "Blow Up", hanno guardato a Michelangelo Antonioni con evidente ammirazione, consapevoli che la complessità della sua lezione cinematografica e culturale è ancora attualissima.

Illuso con le ali. Diario di un...

Guastalla Giuliano
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
L'illusione ha in sé qualcosa di magico e di misterioso: è come il concretizzarsi di un sogno che tuttavia non è reale. L'uomo finisce quindi per credere alle illusioni, per consentire al proprio 'io' di vivere in una condizione di agio. Per star bene con se stessi. Nel pamphlet Illuso con le ali (Sometti, 2020) Giuliano Guastalla riflette sulla storia del complesso e irrisolto rapporto tra l'uomo e il trascendente, ciò che molte culture chiamano Dio. L'individuo, dagli albori della sua esistenza, ha infatti sempre cercato di immaginare un essere, una dimensione superiore a cui affidare le redini del proprio destino. Ma cosa significa tutto questo, oggi, per un uomo contemporaneo? L'autore propone un'analisi personale e introspettiva, sincera ma rigorosa, poggiando le proprie riflessioni su una accurata ricerca storica; ripercorrendo gli studi degli antropologi sappiamo ad esempio che, a differenza delle religioni rivelate, le genti preistoriche non concepivano la creazione come un fenomeno nato dal nulla. Molti popoli primitivi sapevano che qualcosa fosse sempre esistito e che l'universo corrente fosse nato dal raggiunto "ordine", spinto dalla precedente situazione di "caos". Questo antico pensiero, chiave della spiritualità ancestrale, potrebbe essersi replicato fino ad oggi come una radice sotterranea per spuntare qua e là, quando meno te lo aspetti? Questa è la domanda che Guastalla pone a se stesso, e a i lettori di questo lavoro. Prefazione Peter Assmann.

Confraternite di Ostiglia. Dalla...

Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Confraternite di Ostiglia è il libro postumo di Renata Bacchiega Ghirardi e Jenner Negri, storici mantovani che hanno studiato e ricostruito la presenza delle confraternite religiose nella città di Cornelio. Un lavoro di ricerca certamente non semplice, dato che molte di quelle testimonianze sono oggi scomparse e rintracciabili solamente negli archivi, o attraverso gli scritti di storici locali. Sono almeno otto le confraternite rintracciate da Bacchiega e Negri, che hanno dedicato gran parte dei loro studi alla realtà ostigliese; si tratta di nomi ormai scomparsi di ordini sacri, che tuttavia ritroviamo spesso nel mantovano e che vengono qui raccontati anche attraverso la riproduzione di scritti, documenti e disegni. Un'altra evidenza dell'importanza che Ostiglia ha rivestito nell'antichità: certamente un punto di riferimento, anche spirituale, per il territorio circostante.

Mantova N.I.M.B.Y. Il caso cartiera...

Leoni Giancarlo
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
L'acronimo NIMBY (Not In My Back Yard, non nel mio cortile) viene utilizzato ormai da molto tempo per indicare l'atteggiamento di quella parte del mondo ambientalista per cui il problema locale delle emissioni industriali parrebbe risolvibile solo spostandolo altrove, «in casa d'altri» appunto. Una situazione che risulta molto evidente anche nel recente (e attuale) caso della cartiera di Mantova, da anni sotto la lente di una intricata vicenda mediatico-legale che sembra non avere fine. Il volume di Giancarlo Leoni, con dati ed argomentazioni, intende dimostrare come questa strategia sia fallimentare per il territorio e non faccia che aumentare proprio quei danni che si vorrebbero evitare, non solo ambientali ma anche sanitari e sociali. Un dato di fatto sostenuto ormai anche dal mondo scientifico ma che viene sistematicamente ignorato dalla politica, vittima di una cronica incapacità decisionale e ostaggio di opportunismi elettorali. Dopo aver tracciato sinteticamente la storia dei primi 90 anni della Cartiera Burgo, sorta sulle rive dei laghi di Mantova, il volume ne racconta le vicende più recenti: la nuova produzione che, dagli anni novanta, si basa sul riciclo della carta con il termovalorizzatore avviato nel 2001; poi la crisi del 2012 e i licenziamenti, fino alla graduale chiusura e all'acquisizione da parte di Pro-Gest: a quel punto si innesca un lungo scontro tra comitati, istituzioni e impresa che si conclude nel 2020 con la rinuncia al termovalorizzatore e con il conseguente trasferimento dei rifiuti presso l'impianto di Brescia. Nel cortile di qualcun altro, per l'appunto. Nella descrizione dello scontro tecnico-amministrativo si sottolineano le molte «patologie» emergenti delle Istituzioni, tipiche della burocrazia italiana, per le quali si ipotizzano possibili rimedi.

Ugo Sacchi. Ebanista e intagliatore...

Sacchi Margherita
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

20,00 €
La vicenda personale di Ugo Sacchi (1891-1963), abilissimo intagliatore formatosi tra Bologna e Firenze nei primi decenni del Novecento, è la base per ricordare anche le vicende storiche di una famiglia mantovana, i Sacchi, dalle origini molto antiche. Il volume, curato da Margherita Sacchi, racconta la biografia oltre che la lunga attività artistica e artigianale di Ugo Sacchi, mentre gli interventi firmati da diversi autori mettono in luce le vicende storiche della stirpe, la mappatura delle corti agricole possedute nei secoli, il tessuto socio-economico e il contesto rurale in cui ha prosperato per secoli una grande famiglia di proprietari terrieri. Il libro è illustrato da un ricco apparato di immagini storiche e da un inserto fotografico contenente la catalogazione delle straordinarie opere di Ugo Sacchi. Contributi di Margherita Sacchi, Elisabetta Barbolini Ferrari, Eugenio Camerlenghi, Carlo Parmigiani, Carlo Prandi, Leonardo Sacchi, Rodolfo Signorini, Gilberto Zacchè.

Una successiva relazione sulle...

Gow Mann James
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
È disponibile la seconda relazione dello storico inglese Sir James Gow Mann, datata 1936, sulle armature gonzaghesche che all'epoca rivestivano i manichini di legno del Santuario delle Grazie, presso Mantova. Le armature, che nel tempo sono state restaurate e riportate al loro splendore, oggi sono conservate nel Museo Diocesano "F. Gonzaga". Lo scritto di Gow Mann, tradotto e adattato dall'esperto balistico Alberto Riccadonna e dallo storico Lucio Alberto Jasevoli, mette a confronto le armature gotiche mantovane presenti alla Madonna delle Grazie con quelle conservate nei musei in varie parti del mondo e con quanto era documentabile dalle rappresentazioni pittoriche e statuarie dei secc. XV e XVI. In questo volume illustrato Gow Mann, che all'epoca era riuscito a "svestire" i manichini della galleria del santuario, propone un corretto assemblaggio dei pezzi di armatura, attraverso il riconoscimento di marchi di fabbricazione, lo stile realizzativo e la moda in uso nei decenni compresi tra il 1470 e il 1510.

La croce specchio dell'anima. La...

Rossi Angelo
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

10,00 €
Gli artisti, nel mistero cristiano, hanno sempre trovato terreno fertile e forte ispirazione per poter esprimere i sentimenti di compassione, amore e gratitudine che segnano la fede. La Via Crucis è certamente una sfida con cui misurarsi: quella conservata nel Duomo di Mantova è stata realizzata dallo scultore Andrea Jori, che in quest'opera riassume idealmente una lunga carriera di artista riconosciuto in cui esprime la propria visione del divino, la ricerca del significato più profondo della sofferenza di Cristo. In questa conversazione con il giornalista Angelo Rossi si toccano punti di vista diversi; sullo sfondo resta il rapporto tra arte e fede, come questi due mondi abbiano spesso camminato insieme e usato lo stesso linguaggio: le tappe della via crucis di Jori diventano scene di grande intensità, rappresentazioni simboliche che prendono vita con la terracotta e in cui è evidente l'interpretazione dell'artista, la sua ricerca ancora irrisolta del mistero di Cristo.

C'era una volta... Sustinente nel...

Mozzini Stefano
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

20,00 €
Sustinente, al pari di centri più estesi, possiede un grande numero di cartoline postali che ne ritraggono gli scorci principali e gli angoli più suggestivi. La splendida e inedita collezione di Stefano Mozzini racconta quasi cento anni di storia del tessuto urbano e sociale di Sustinente, con i grandi cambiamenti vissuti nel Novecento: la vecchia linea tramviaria, i nuovi edifici pubblici, la modernità e il boom; ma troviamo anche la bellezza profonda e selvaggia del Po, le radici nobili dei Cavriani di Sacchetta, la presenza aristocratica e maestosa di Villa Guerrieri Gonzaga. La sequenza di immagini è accompagnata da brevi racconti didascalici, appunti storici che descrivono e raccontano un paese che non c'è più.

Il gallone. Cocktail book. Ricette...

Salvagno Mirko
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
La preparazione corretta di un cocktail richiede una conoscenza quasi scientifica degli ingredienti, della loro miscela, del risultato che si vuole ottenere. Non solo: ci vuole una buona dose di gusto, preparazione e cultura gastronomica per riuscire ad abbinare nel modo giusto un cocktail ad un cibo o ad un piatto. Mirko Salvagno, barman professionista e pluripremiato, propone il suo approccio creativo alla preparazione del drink; sono 140 quelli proposti, in parte con un abbinamento gastronomico studiato per ottenere un perfetto matrimonio di sapori: dai cocktail più antichi ai classici della movida fino a quelli originali, talvolta creati per eventi particolari o per celebrare personaggi storici come Tazio Nuvolari. Il Gallone cocktail book non si limita però a elencare ricette e procedimenti, ma è una vera e propria guida alla conoscenza di ciò che si miscela, dagli strumenti di lavoro necessari fino allo studio degli ingredienti e alle tecniche da utilizzare. Un libro molto utile per i professionisti ma decisamente gustoso e accessibile anche agli appassionati, ai ricercatori del gusto e a tutti coloro che vogliano avvicinarsi a un mondo estremamente affascinante.

Una vita una sfida. Un uomo cieco...

Gualerzi Emanuele
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Emanuele Gualerzi perde la vista all'età di cinque anni, in seguito a una grave malattia che mette a rischio la sua stessa vita. All'improvviso si ritrova quindi catapultato in un buio che non comprende, diviso tra i ricordi ancora nitidi della sua infanzia spensierata e una nuova terribile realtà; un nuovo mondo in cui talvolta risulta quasi impossibile farsi comprendere dagli altri, mentre è facile sentirsi soli. A volte la disperazione sembra avere la meglio, eppure Emanuele mostra di avere dentro di sé una grande forza che lo sostiene: la fede in Dio e in sé stesso, nelle sue capacità, nella convinzione tanto semplice quanto efficace per cui non ci si può arrendere di fronte a un obiettivo se non si ha fatto nemmeno un tentativo. Solo così si spiega uno strabiliante percorso nella via del karate, che nel libro viene raccontato con una palpabile emozione. La forza d'animo, la determinazione che diventa cocciutaggine nell'inseguire una mèta, questa è la benzina di Emanuele.

Il diamante sgretolato

Manini Stefano
Sometti

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Davide Piccolini è un brillante dirigente d'azienda, nato 39 anni prima a Madrid, nel New Mexico. Il 2 ottobre 2017, alla vigilia di un giorno importantissimo della sua carriera professionale, viene scosso dalla notizia della strage di Las Vegas. La tragedia agisce sull'inconscio di Davide e lo porta a rivivere il suo percorso. La prima tappa è Mantova, luogo d'origine del padre che da lì era migrato, nemmeno diciottenne, prima di sbarcare negli Usa e conoscere Luna, con cui aveva messo in piedi una rockband e una famiglia. Nella città dei Gonzaga, l'adolescente Davide trova un'accoglienza inaspettata e un nuovo destino grazie soprattutto alla figura del bisnonno Carlino, che lo accompagna alla maturità intellettuale e morale. In riva al Mincio gli anni passano veloci, ma la vita di Davide viene cadenzata da un rapporto frequente e affettivo con la terra natìa, in cui vive un'altra figura di riferimento come padre Belisario; i viaggi negli Usa, e in particolare nel New Mexico, ci portano a scoprire un mondo poco raccontato, luoghi straordinari e la delicata condizione delle riserve indiane. Stefano Manini scrive un romanzo di formazione maturo e contemporaneo, un lungo viaggio di cui non sarà facile scrivere il finale, bilancio parziale di un'esistenza complessa fatta di salite e discese, spostamenti e sorprese.

Riti popolari, sporche guerre e...

Vidoni Bruno
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Il volume raccoglie i materiali di una mostra e di un omonimo convegno. In questo catalogo di grande formato l'espressione artistica di Bruno Vidoni si fonde con la ricerca antropologica locale, un àmbito in cui ha operato con profitto; nelle opere si evidenzia infatti una profonda conoscenza del folklore ferrarese e della sua antica tradizione letteraria. Lo studio e la riscoperta di Bruno Vidoni, della sua sconfinata e ancora in parte inesplorata produzione artistica e culturale, passa qui attraverso alcune sue note imposture. Fotografiche, come i reportages che raccontano la tensione e i riti di un matador a margine di una corrida o la sporca guerra nelle paludi della Cambogia; costruzioni pittoriche e figurative come la creazione di una martire inesistente, Santa Bladina da Cento, invocata e raffigurata negli ex-voto, ideata nel fertile ambiente del Centro Etnografico Ferrarese con la complicità di Ando Gilardi. Testi di Emiliano Rinaldi, Roberto Roda, Giuseppe Scandurra.

Genitivi. Dall'Arca di Noè alla Z...

Gorrieri Roberto
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

15,00 €
Non inganni il titolo del libro: è vero, il genitivo è un aspetto grammaticale, un'eredità del latino presente anche in molte altre lingue, antiche e moderne, ma è anche una pietra fondante del nostro immaginario collettivo. È qui inteso come complemento di specificazione, formato per mezzo della preposizione "di", e quindi usato per indicare riferimento, provenienza, appartenenza, possesso. Il suo utilizzo ha generato espressioni idiomatiche, modi di dire, archetipi entrati nel linguaggio comune, di cui gli autori propongono una selezione suddivisa per aree tematiche. Sfogliando i tanti genitivi presenti nel nostro lessico quotidiano scopriamo che ognuno di essi ha una storia da raccontare: conosciamo così la vicenda di Damocle e della sua spada, di Giotto e il disegno di una "O", di Pulcinella e del suo segreto, solo per citarne alcuni molto noti. La precisione degli autori è scientifica, tuttavia il racconto riesce a essere didattico, divertente e addirittura poetico, con una serie di filastrocche d'accompagnamento che trasportano il lettore in una dimensione atemporale e letteraria.

Monte Casale. L'ultimo...

Benfatti Carlo
Sometti

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il racconto dell'ultima battaglia combattuta sul suolo italiano, il 30 aprile 1945, quando sul Monte Casale - nei pressi di Ponti sul Mincio - viene stanata una colonna di SS, soldati tedeschi e italiani della Rsi rifugiatisi sulla sommità della collina, in ripiegamento dalla linea del Po e diretta verso nord. Scovati da un gruppo di partigiani locali, a cui presto si aggiunge il supporto degli Arditi e di alcuni soldati americani, i nazifascisti vengono costretti alla resa dopo uno scontro durato molte ore, al termine del quale si contano numerose vittime anche tra civili e patrioti. Costruito come un documentario, il libro riporta tutti i passaggi di quanto accadde quel giorno; una verità resa ancor più evidente dalle interviste a protagonisti e testimoni riportate nel volume. Lo studio di Benfatti non si limita però alla battaglia ma ricostruisce tutta la vicenda, a partire dai movimenti di quella Colonna della morte - così venne ribattezzata - che nella sua ritirata lungo le campagne mantovane lasciò una lunga scia di sangue e disperazione. Una storia che ancora oggi aiuta a comprendere il clima concitato e pericoloso vissuto nei giorni della Liberazione.

Alla ricerca dell'anima. Storie del...

Guernieri Franco
Sometti

Disponibile in libreria in 10 giorni

10,00 €
La «ricerca dell'Anima» è un invito rivolto a tutti coloro che visitano il Museo della Seconda Guerra Mondiale del Fiume Po di Felonica. Chi entra nel Museo può infatti rivivere - attraverso reperti, armi, divise e oggetti di tutti i generi - il momento storico dell'evento bellico, con il grande fiume che diventa involontario protagonista della Storia nella precipitosa ritirata dell'esercito tedesco verso nord e l'arrivo degli Alleati. Ma il museo è uno scrigno di storie e racconta molto più di questo, con le vicissitudini personali di soldati miracolosamente scampati alla morte o le vicende di aerei abbattuti e scomparsi, ritrovati e riportati alla luce con le spoglie restituite alle famiglie dopo settant'anni. Storie meravigliosamente tragiche che Franco Guernieri riporta con la passione del volontario e la precisione dello storico, in un volume fornito di immagini e fotografie che raccontano la vitalità di un museo straordinario.