Aspetti etici e sociali dell'informatica

Active filters

Giovani connessioni. Orientarsi con...

Maggi Tamara
San Paolo Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
Diciamoci la verità: essere genitori di figli digitali non era sicuramente nei nostri piani. Non abbiamo esempi da seguire e strade già battute da percorrere. Per noi è tutto nuovo. Eppure, qualunque sia la nostra dimestichezza o interesse per il digitale, abbiamo un compito da assolvere: dobbiamo insegnare ai nostri ragazzi come si sta in Rete, esattamente come facciamo per la vita reale. La sfida di questo libro è proprio questa: aiutare i genitori a capire i meccanismi e le dinamiche di questo nuovo ecosistema in cui online e offline si incontrano, si intrecciano e si condizionano a vicenda. Attraverso una preziosa serie di Strumenti per Genitori Digital, che troverete in questo manuale, insieme alle coordinate per un'alleanza tra famiglie ed esperti, tenere il passo con queste "giovani connessioni", imparare a conoscerle, saperle accompagnare e anche proteggere è finalmente possibile.

La complessità didattica...

Todino Michele Domenico
Aracne

Non disponibile

12,00 €
Il volume si focalizza sulle potenzialità delle tecnologie digitali atte a favorire il processo di insegnamento-apprendimento umano e sulle caratteristiche del machine learning; il fine ultimo è mettere in relazione questi due macro-filoni di ricerca, facendo emergere la complessità, in ambito didattico, dell'interazione uomo-macchina. Nel dettaglio, i temi trattati offrono uno spunto per ulteriori riflessioni e ricerche sia per coloro che intraprenderanno un percorso di formazione da media educator, sia per tutti gli informatici che vorranno avvicinarsi alla pedagogia e alla didattica inclusive; si delineeranno, pertanto, numerose similitudini e punti di incontro tra il "mondo" pedagogico-didattico e quello ingegneristico-informatico. Il libro si configura, dunque, come un punto di partenza per effettuare questo parallelismo umanistico-ingegneristico, proponendo un avvicinamento tra le hard sciences e le soft sciences.

Scansatevi dalla luce. Libertà e...

Williams James
Effequ

Non disponibile

15,00 €
Cos'è l'economia dell'attenzione? Come ci condiziona? Per James Williams, prima strategist di Google poi filosofo formatosi a Oxford, la più recente minaccia alla libertà degli uomini viene dai sistemi di persuasione intelligente che sempre di più indirizzano i nostri pensieri e le nostre azioni. Mentre le tecnologie digitali rendevano abbondanti le informazioni, la nostra attenzione è diventata la risorsa che scarseggia e che le tecnologie competono per catturare, senza preoccuparsi di seguire gli obbiettivi che ci prefissiamo e aiutarci a raggiungerli. Abbiamo derubricato i danni che ne derivano come 'distrazioni' o piccoli fastidi: ma sono proprio questi, invece, a minare l'integrità della volontà umana a livello individuale e collettivo. Liberare l'attenzione dalle forze della persuasione intelligente può dunque essere il più importante compito morale e politico di questa epoca. Tenendo in equilibrio le nozioni dell'antica Grecia e quelle della Silicon Valley, l'analisi ragionata e appassionata di Williams fa luce su un aspetto cruciale dell'epoca in cui viviamo.

Aspetti psicologici della...

Radicchio Antonio
StreetLib

Non disponibile

12,49 €
Il ruolo propulsivo dell'innovazione tecnologica, il rapido sviluppo delle tecnologie della comunicazione e l'imponente diffusione di internet hanno, nel giro di pochi decenni, stravolto il modo di interagire, di comunicare e di agire. Non sempre però tutto ciò può essere accolto senza considerare gli svantaggi di tale stravolgimento. Nel corso degli ultimi anni, infatti, il diffondersi dell'uso di Internet, utilizzato anche come strumento di informazione e comunicazione, ha portato alla crescita esponenziale dell'incidenza di individui affetti da dipendenza da internet. Dalle definizioni di dipendenza all'interpretazione neurobiologica, dagli aspetti psicologici all'instaurarsi della patologia, dalla prevenzione alla strategia di disintossicazione, il volume vuole, senza la pretesa di esaustività, analizzare le nuove forme di dipendenza focalizzandosi sulla dipendenza da internet, ponendo all'attenzione del lettore i fattori di rischio che favoriscono l'insorgere di tale dipendenza, sia negli adolescenti che negli adulti, e i segni e i sintomi che ne caratterizzano la manifestazione di tale fenomeno.

Fandom: istruzioni per l'uso

Morfina
ilmiolibro self publishing

Non disponibile

12,00 €
Un complesso fenomeno si aggira per il web. È sotto gli occhi di tutti. C'è chi lo ritiene uno degli avvenimenti simbolo del XXII secolo assieme a internet e il moltiplicarsi degli atti terroristici su scala internazionale. Eppure viene spesso trascurato dai media italiani: si chiama "fandom" e nonostante le sue antiche radici sta avendo il suo massimo splendore in quest'epoca proprio grazie al world wide web.

Sui social in sicurezza

Degni Cristiano Adolfo
Prospettiva Editrice

Disponibile in libreria in 10 giorni

7,00 €
Sai come utilizzare al meglio i Social Network se ti dovessi trovare in un luogo colpito da una catastrofe naturale o in qualsiasi altra area attraversata da un evento che possa mettere in pericolo la tua vita? Conosci le conseguenze alle quali ti puoi esporre condividendo foto, affermazioni o video su Facebook? I Social sono il mezzo di comunicazione più usato dei nostri giorni. Veloci, facili da usare, da quando attraverso il wifi siamo connessi tutto il giorno ad Internet sono diventati il modo più rapido per connetterci ad i nostri amici e comunicare con loro. Sono anche la maggiore fonte di pericolosità per le persone e le organizzazioni che ne fanno uso. Senza voler prendere in considerazione fenomeni come il cyberbullismo o i reati a sfondo sessuale, per usare i Social è necessario adottare alcune accortezze di base che vengono spiegate in modo agile e semplice in questo volume. Nulla di tecnico né di astratto ma una guida rapida ed essenziale per divertirsi, rimanere in contatto con gli amici, scambiare video ed immagini, costruire gruppi tra colleghi ed animarli senza incappare nelle tante trappole della Rete.

I sistemi informativi per il sociale

Castegnaro C.
10,00 €
I sistemi informativi aiutano a valutare? Posto che essi siano degli strumenti di raccolta, archiviazione ed elaborazione di informazioni, la domanda su una funzione che vada oltre un semplice "rispecchiamento" della realtà, pur preziosa, ci sembra legittima e necessaria. Quanto servono i sistemi informativi a migliorare le diverse reti d'offerta e di intervento sociale? Il quid intende fare il punto su questa realtà, sull'eterogeneità che la caratterizza, sulle prospettive che le si aprono davanti. I diretti interessati, dirigenti e funzionari statali, regionali e locali, illustrano le esperienze e l'evoluzione delle iniziative più rilevanti. Il volume si compone di due parti: la prima propone interventi che riguardano il livello nazionale, il ruolo che enti diversi hanno nella costruzione di un sistema informativo che vale per tutto il Paese, con il necessario quanto delicato rapporto con la dimensione locale dei servizi; la seconda parte propone diverse esperienze regionali, mostrandone tutta l'articolazione ed eterogeneità, ma anche i crescenti punti di contatto.

ICT disabilità e diritto. Atti del...

Attanasio A.
Nyberg

Non disponibile

20,00 €
Il Circolo dei Giuristi Telematici ha organizzato un convegno di studi, svoltosi a Roma nell'ottobre del 2005, sulle problematiche giuridiche relative alla capacità di supporto alle persone con handicap, offerta dalle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Lo sviluppo delle tecnologie informatiche ha infatti messo in discussione la validità del paradigma tradizionale del diverso rispetto ad uno stato di normalità. Non è possibile continuare a definire "persona disabile" chi, posto in condizione di operare utilizzando strumenti offerti dalle tecnologie moderne, informatiche e non, può offrire un valido ed utile contributo alla società civile, senza alcuna distinzione non solo rispetto alle persone normodotate ma addirittura rispetto alle disabilità in genere. Il concetto di "disabilità" cambia in relazione alle abilità tecniche, ottenute grazie all'ICT e quindi si tratta di riflettere in primo luogo sul ruolo del diritto e sulla elaborazione di regole chiare, sulle modalità di efficace utilizzo dell'ICT per l'inserimento sociale e lavorativo dei disabili, di garantire l'effettivo accesso dei disabili all'ICT e la tutela delle posizioni soggettive.

Web 3.0. Il futuro dei mass media è...

Grienti Vincenzo
13,00 €
La celebrata era del "web 2.0" ha ceduto il passo alla fase 3 di Internet, in cui emergono concetti più sofisticati come quelli di "Intelligenza artificiale", di "Web semantico" e di "Realtà aumentata". Ma siamo sicuri che quello che vale di più oggi, nel mondo della comunicazione on line, sia il page rank o la cosiddetta web reputation? E davvero il citizen journalism è la forma più "democratica" di fare informazione? Senza abbracciare le tesi dei critici apocalittici e neppure quelle degli entusiasti compulsivi della Rete, questo istant book approfondisce il rapporto tra i vecchi e i nuovi media sostenendo che i media tradizionali, alla fine, non spariranno, con buona pace di chi è convinto che siano già sul viale del tramonto. Questo saggio costituisce un richiamo all'etica, alla deontologia e al buon senso nell'uso dei nuovi strumenti tecnologici da studiare e comprendere, soprattutto in un'epoca di animati dibattiti su privacy, governance della Rete e Big Data.

Todd Deutsch gamers. Ediz. inglese

Quaranta Domenico
Fabio Paris Editions

Non disponibile

20,00 €
Todd Deutsch gamers è un libro fotografico che raccoglie e discute l'ultimo progetto dell'artista americano Todd Deutsch. Gamers (2005 - in corso) è una serie di fotografie che documenta, con attenzione antropologica e con una raffinata capacità di costruzione dell'immagine, il fenomeno dei LAN Party, raduni di videogiocatori che si ritrovano in sedi provvisorie (scantinati, alberghi, capannoni) per sfidarsi ai loro giochi preferiti: World of Warcraft, Lineage, Grand Theft Auto... Il volume, corredato da un'intervista con l'artista e dai testi dei critici Domenico Quaranta e George Slade, è ad un tempo un documento imprescindibile su una sottocultura sempre più diffusa e un libro di critica d'arte che indaga i presupposti culturali e iconografici di questa serie di fotografie, dall'iconografia sacra, al tema del cyborg, al fenomeno recente della Game Art.

La letteratura nell'era...

Milanese C.
Bevivino

Non disponibile

18,00 €
Ci troviamo dì fronte a una serie di rivoluzioni: da quelle tecnologiche, sociali, culturali fino a quelle di natura politica, nonché più prettamente letteraria, dei mezzi espressivi e dell'immaginario. Rispetto a queste .mutazioni, l'illustrazione' della realtà stessa è possibile solo attraverso un ripensamento delle forme espressive del romanzo (della scrittura?) che faccia perno non sulla riproduzione mimetica dei fatti del mondo ma sulla rielaborazione in senso neofantastico di tutti i vari segmenti della cosiddetta letteratura di 'genere'. La complessità del mondo presenta una verità così avanzata rispetto alla stessa metafora tecnologica, da risultare indefinibile. In tale ottica, nel momento in cui ìl neofantastico si fa realtà, esso funge da lente di ingrandimento e rifrazione degli avvenimenti del mondo. Poiché, se in apparenza li deforma, d'altra parte li mette a fuoco contribuendo alla loro più vera e autentica percezione ed elaborazione.

Fisica sociale. Come si propagano...

Pentland Alex
Università Bocconi Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Se la rivoluzione dei big data ha un genio che la presiede, questi è certamente Alex Pentland. In anni di esperimenti innovativi ha distillato scoperte che oggi spalancano le porte di un campo scientifico completamente nuovo: la fisica sociale. La fisica sociale si occupa del flusso delle idee e di come le reti sociali le diffondano e le trasformino in comportamenti. Finora le ricerche dei sociologi sono dipese da set di dati limitati e da indagini che ci dicono ciò che le persone dichiarano circa i propri pensieri e comportamenti, piuttosto che ciò che veramente pensano e fanno. Siamo rimasti ancorati all'uso di categorie quali le classi sociali o il mercato. In realtà, gli esseri umani rispondono in modo molto più potente a stimoli sociali che implichino la gratificazione degli altri e rafforzino i legami, invece che a stimoli che implichino solo il loro proprio interesse economico. Pentland conduce i lettori oltre la soglia della più importante rivoluzione nello studio del comportamento sociale, verso un modo completamente nuovo di guardare alla vita stessa. Prefazione di Filippo Barbera, postfazione di Cosimo Accoto.

Users. Storia dell'interazione...

Scalisi Raffaella
Guerini e Associati

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
"Users" descrive la nuova interazione tra l'uomo e la macchina e ne ripercorre l'evoluzione attraverso quattro fasi, che rappresentano altrettante modalità di rapporto tra utente e computer. Nella prima - l'epoca dei mainframe l'utente instaura una relazione tecnica con il computer-laboratorio. La seconda fase coincide con l'introduzione dei personal computer e degli studi sulle interfacce user-friendly. Successivamente, la diffusione di Internet determina l'affermarsi di una nuova tipologia di utente, dotato di aspettative, esigenze e comportamenti che lo avvicinano sempre più al concetto di cliente. L'ultima fase costituisce la frontiera attuale: computer oggetti di uso quotidiano, tascabili, personali.

Programma o sarai programmato....

Rushkoff Douglas
Postmedia Books

Non disponibile

16,00 €
Il media-guru Douglas Rushkoff comincia dal punto in cui aveva finito Marshall McLuhan, aiutando i lettori a riconoscere la programmazione come la nuova alfabetizzazione dell'era digitale, un modello attraverso il quale vedere oltre le convenzioni sociali e le strutture di potere che ci hanno tormentato per secoli. Il problema vero è se noi sappiamo gestire la tecnologia o è lei a stabilire cosa facciamo? Per Douglas Rushkoff è necessario scegliere la prima ipotesi "per avere accesso al pannello di controllo della civiltà".

La nascita dell'informatica in Italia

Dadda L.
Polipress

Non disponibile

15,00 €
Nell'ottobre 1954 era installato al Politecnico di Milano il primo calcolatore elettronico operante in Italia, ottenuto dal Rettore Gino Cassinis sui fondi del Piano Marshall. Il Convegno si è proposto di illustrare in termini storici le attività italiane nel campo del calcolo scientifico sia nelle università e centri pubblici di ricerca come nelle industrie che hanno preceduto e reso possibile la disponibilità delle nuove macchine elettroniche, nonché l'effetto che esse hanno avuto nella ricerca scientifica e nell'attività industriale. Vi partecipano i quattro poli nei quali furono avviate iniziative significative: l'Istituto Nazionale per le Applicazioni del Calcolo a Roma, il Politecnico di Milano, l'Università di Pisa, la Società Olivetti.

La baia dei pirati. Assalto al...

Neri Luca
Cooper

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Scaricare senza pagare - musica, film, software, videogame, libri - è l'attività più popolare in rete. Nonostante leggi sempre più severe, la violazione del copyright è ormai dilagante. Spaziando fra Stati Uniti, Italia e Svezia, questa inchiesta racconta

Etica e informatica. Comportamenti,...

Ziccardi Giovanni
Pearson

Non disponibile

19,00 €
L'attenzione ai comportamenti sta assumendo, nella moderna tecnologia dell'informazione, sempre maggiore importanza. La computer ethics in senso stretto, l'etichetta della rete, i regolamenti e le policy in tema di sicurezza informatica, la libertà del software e della cultura e l'etica hacker sono solo alcuni degli aspetti più importanti di questa rinnovata attenzione ai comportamenti che sta caratterizzando il mondo tecnologico moderno. Il testo affronta, in termini semplici e con un approccio interdisciplinare, le problematiche storiche, sociologiche, tecnologiche e giuridiche di tali tematiche, con l'intenzione di introdurre il lettore al lato più umano dell'IT, con al centro il pensiero e i comportamenti e, al tempo stesso, con un'attenzione specifica al rispetto delle regole, sia etiche sia giuridiche.

Cyberlaundering

Mulinari Simona
Pearson

Non disponibile

25,00 €
Simona Mulinari intende offrire una visione generale del fenomeno del riciclaggio di capitali per poi addentrarsi in un'indagine progressivamente più dettagliata e approfondita che adotta un efficace modello di analisi in grado di evidenziare le vulnerabilità dei sistemi di pagamento elettronico e dei servizi finanziari che possono essere sfruttate dai riciclatori. In particolare, l'attenzione si concentra sulla forma "digitale" del riciclaggio, sulle opportunità e le potenzialità in termini di soluzioni finanziarie che Internet mette a disposizione di criminali e terroristi. L'approccio del libro porta il lettore ad approfondire il fenomeno del cyber-riciclaggio nei suoi risvolti tecnici, presentando un'ampia gamma di casi concreti.