Servizi di consulenza e terapia psicologica

Filtri attivi

Il drago: counseling con bambini e...

Piccapietra Enrica
Aldenia Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il libro nasce come contributo alla conoscenza e alla diffusione del Counseling professionale con una attenzione preferenziale al Counseling psicosintetico, quadro di riferimento dell'autrice. "L'autrice procede, alla luce di un'esperienza maturata negli anni non solo come counselor ma anche come insegnante e pedagogista, a collocare, attraverso una narrazione da cui emerge passione e coraggio, la propria visione della componente educativa del counseling con i bambini e i preadolescenti." (dalla presentazione di Lucia Fani). Il "fare fiaba" è il filo conduttore del counseling con i bambini; si racconta e si scrive e pian piano l'inchiostro sul foglio scioglie i nodi che legano la coscienza del piccolo, operazione alchimica che Assagioli affida alla scrittura e al racconto. Il counseling con i preadolescenti fa leva sulla loro necessità di essere visti e valorizzati, sul bisogno di eroi e modelli e sulla ricerca del loro posto nella vita. Visualizzazioni, letture, storie e mandala colorano il loro mondo attenuando tutti gli "iper".

Mettersi in ascolto. Dialoghi...

D'Elia Antonio
Wip Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Viviamo realtà che non ci appartengono. L'essere umano si immedesima in una vita non sua, creando delle realtà illusorie. In questo modo perde di vista l'essenza. Il risveglio consiste in questo: accorgerti che ciò che credevi di essere, in realtà, non lo sei. Il primo scopo di questo libro è accompagnarti più in profondità in questa esplorazione. Quando diciamo "io" ci riferiamo perlopiù alla nostra mente, siamo identificati totalmente con essa. Ci sembra davvero davvero che il binomio mente/corpo, con i suoi pensieri ed emozioni, sia tutto ciò che esiste. Questo è il maggior ostacolo all'applicazione di qualsiasi insegnamento di vita ci sia stato tramandato.

Uso e abuso di sostanze. Capire e...

Calamai Giulia
Erickson 2018

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Il Disturbo da Dipendenza da Sostanze (DUS) è in forte espansione a causa delle caratteristiche sociali, ambientali e culturali della nostra società. Tende sempre più a presentarsi sotto forma di «poli-abuso» oppure ad associarsi a dipendenze comportamentali quali il gioco d'azzardo o l'uso patologico di internet. Nonostante ciò, la tossicodipendenza è stata ed è ancora la Cenerentola delle patologie psichiatriche, considerata «cronica e recidivante» e poco rispondente ai trattamenti. Questo libro ha lo scopo di fornire informazioni recenti sul disturbo e sui principali fattori che contribuiscono ad aumentare la vulnerabilità a esso, nonché indicazioni sui principali trattamenti disponibili. Include schede e materiali che il paziente può usare per intraprendere un primo monitoraggio dei propri sintomi e analizzare la propria determinazione al cambiamento, e fornisce informazioni preziose ai familiari e conoscenti sulle strategie più efficaci da mettere in atto quando si manifestano le tipiche criticità che accompagnano il DUS.

La consulenza filosofica. La...

Achenbach Gerd B.
Feltrinelli 2018

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA

9,00 €
Che cos'è la consulenza filosofica? A che cosa serve e come si fa? Chi si rivolge a un consulente filosofico? E perché non opta invece per uno psicoterapeuta, uno psicologo o un consigliere spirituale? Gerd B. Achenbach, considerato il padre della consulenza filosofica, in un libro introduttivo alla disciplina spiega le caratteristiche di questa particolare filosofia applicata, che rappresenta oggi una sempre più diffusa alternativa alla psicoterapia. L'autore affronta i diversi temi e problemi di una filosofia che vuole rendersi utile alla vita quotidiana, pratica e concreta della gente. L'individuo che prova disagio, incertezza, delusione, insoddisfazione per la propria esistenza può rivolgersi al filosofo per cercare risposte alle domande che l'assillano. Domande sul senso della vita, sulla propria identità, le domande di chi desidera capire ed essere capito. Il consulente filosofico non ha risposte prestabilite da dare, pillole di saggezza da trasmettere, ma il confronto con lui può aiutare a riflettere, a chiarirsi le idee, a vedere nuove prospettive. Ed è questo lo scopo di quel work in progress che è la consulenza filosofica, un dialogo libero e aperto che riporta alle origini della filosofia stessa.

Nuove frontiere del counseling. Il...

Alpes Italia 2018

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

15,00 €
Il consolidarsi sempre di più negli ultimi tempi della figura professionale del Counselor arricchisce il panorama delle possibilità di intervento di aiuto alle persone. Si tratta di uno specializzarsi delle competenze che può essere visto come un amplificarsi di strumenti e potenzialità. A patto, però, che anche nel campo del Counseling si proceda sempre più in avanti verso nuove frontiere, si sviluppino conoscenze, metodi e tecniche affinché l'intervento sia sempre più efficace e in grado di rispondere alle esigenze complesse e in crescita di donne, uomini, bambine e bambini di oggi. Le nuove frontiere sono quelle che utilizzano sempre più un approccio multidimensionale, quelle che guardano alla persona nella sua interezza (mente-corpo in tutti i suoi sistemi integrati) e nelle sue complesse relazioni anche all'interno delle organizzazioni sociali, quelle che riescono a intervenire sui funzionamenti di fondo che sono alla base di comportamenti, emozioni, gesti e atteggiamenti. È in gioco lo svilupparsi di un vero e proprio salto di qualità nell'approccio alla salute, o meglio al benessere, individuale e sociale. Benessere nel senso più pieno del termine: come armonia, pienezza, capacità di vita, sviluppo delle potenzialità a tutti i livelli e in tutti gli ambiti sociali.

Grammatica del cambiamento. Manuale...

Nanetti Franco
Erickson 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Nonostante tutti i nostri migliori propositi, incontriamo molte difficoltà a cambiare. Così, in situazioni di stress commettiamo i soliti errori, mettiamo in scena comportamenti ripetitivi e ci sembra di fare sempre le scelte sbagliate. Non basta pensare il cambiamento perché questo avvenga. Infatti, il vero cambiamento è pluridimensionale: avviene a livello cognitivo, corporeo, emotivo, spirituale. In particolare, non può essere sottovalutata la dimensione spirituale, come «parte divina» entro la quale si concentrano la nostra passione e il desiderio di elevarci. Occorre dunque una «conversione» verso nuovi percorsi di senso per ritrovare il nostro Sé più autentico. Il presente saggio riprende in chiave «operativa» il precedente "Clinica esistenziale: Il metodo umanistico integrato" (Erickson, 2015). Alla luce di un confronto tra antichi saperi e nuove scienze (PNEI, fisica quantistica, neuroplasticità applicata) e psicologie di diverso orientamento, offre un affascinante percorso finalizzato a comprendere in profondità la natura del nostro «esserci», per superare eventi traumatici, shock emotivi, convinzioni limitanti. In questo modo miglioreremo le nostre relazioni e, agendo in modo inusuale, cambieremo l'abitudine di essere «noi stessi».

Lo psicoterapeuta sanitario...

Giusti Edoardo
Sovera Edizioni

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
In questi ultimi anni la collaborazione del medico di base con lo psicologo/psicoterapeuta è risultata molto proficua per i pazienti ambulatoriali. Il nuovo modello di assistenza sanitaria cerca di dare un senso al disagio fisico derivante dalla malattia organica in modo da facilitare il cambiamento comportamentale verso un nuovo e più salutare stile di vita. Il testo presenta modalità e protocolli d'intervento complementari consentendo, attraverso i colloqui psicologici, di affrontare anche la sofferenza del paziente ipocondriaco desomatizzando l'ansia, l'ossessione e la paura immotivata di avere una malattia.

Ricomincio da me con il counseling....

Torretta Laura
Aldenia Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Un testo, volutamente semplice e accessibile, che ha l'intento di fornire un aiuto nel cammino di sviluppo personale tramite l'utilizzo del counseling, accompagnando il lettore in un percorso di crescita che ha, come scopo ultimo, il ritrovare il proprio centro e ben-essere interiore. Il lettore potrà sperimentare, a distanza e in autonomia, alcune tecniche utili allo sviluppo di una maggiore consapevolezza sui propri bisogni ed obiettivi trovando ricchi spunti di riflessione anche, ma non solo, dalle narrazioni di persone che hanno ricominciato grazie al counseling. Verrà inoltre accompagnato attraverso le varie fasi di un processo positivo di cambiamento e tras-formazione che lo guideranno, tra l'altro, verso una maggiore autonomia decisionale ed assunzione di responsabilità grazie anche ad uno stato di più profonda attenzione e presenza consapevole.

Apprendere il counseling. Manuale...

Mucchielli Roger
Erickson 2016

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

21,00 €
La relazione di aiuto, in particolare quando assume la forma più strutturata del colloquio faccia a faccia, costituisce un essenziale strumento di lavoro per molte professioni. Quali competenze e abilità deve esercitare un operatore per ricreare, nella situazione di colloquio, dinamiche psicologiche favorevoli all'apertura emozionale, alla fiducia, alla chiarificazione? Come può evitare di introdurre distorsioni, blocchi o regressioni? Il volume illustra e presenta in dettaglio queste abilità e consente di esercitarle in modo diretto, tramite una serie di esercizi appositamente predisposti. Considerato il manuale pratico più completo e approfondito per la formazione al colloquio di aiuto, offre un testo ricco di esempi di colloquio aggiornati e sempre attuali e di schede operative per esercizi individuali e di gruppo. È un'opera destinata agli operatori delle professioni di aiuto e agli studenti in formazione in questi specifici campi disciplinari, ma per la sua chiarezza nell'esposizione e il suo taglio operativo può costituire un valido supporto anche per molti altri professionisti (medici, insegnanti, magistrati, avvocati, sacerdoti, amministratori, operatori assistenziali, ecc.): una migliore abilità di comprensione e di relazione interpersonale può rappresentare un essenziale arricchimento del loro modo di essere e di operare.

Counseling in acqua

Padulazzi Alessandra
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Un libro bello e intenso, che solo queste autrici potevano immaginare. È sorprendente quanto poca riflessione si spenda di solito attorno al concetto di setting ambientale e quanto uno stimolo inusuale, come quello fornito dalle autrici (o dall'acqua), possa sollecitarci ad approfondire quanto accade nei nostri studi professionali all'asciutto. L'acqua ci sembra talvolta ambiente estraneo e minaccioso, oggetto del desiderio e strega pronta a ghermirci e questo non è affatto ovvio se ricordiamo il dato, di comune dominio, che noi siamo costituiti al 70% d'acqua. Padulazzi e Pisano non eludono però la dimensione simbolica dell'acqua e la sua precisa funzione di rivelatrice della qualità dei rapporti primari con le figure genitoriali. L'amore dato e ricevuto dalla madre avrà così molto a che fare col nostro amore per l'acqua, spesso dichiarato a parole ma smentito dai fatti. Il corpo, calato nella relazione con l'acqua, rivelerà la realtà della relazione d'amore con la madre, con l'acqua e con noi stessi in modo diretto e autoevidente, magari con un piccolo aiuto da parte del counselor.

Apprendere il counseling. Con CD-ROM

Mucchielli Roger
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni

60,00 €
La relazione di aiuto costituisce un essenziale strumento di lavoro per molte professioni umane e sociali. Le competenze e le abilità che un operatore deve esercitare per ricreare, nella situazione di colloquio dinamiche psicologiche favorevoli all'apertura emozionale, alla fiducia, alla chiarificazione, senza introdurre, al contrario, distorsioni, blocchi o regressioni sono varie e complesse. Questa opera illustra e presenta in dettaglio queste abilità e prevede anche la possibilità di esercitare queste abilità in modo diretto, tramite una serie di esercizi pratici appositamente predisposti. Un manuale pratico per la formazione al colloquio, destinato in modo particolare agli operatori delle professioni di aiuto, nonché agli studenti in formazione in questi specifici campi disciplinari. Il CD-ROM completa il testo, proponendo gli esercizi in versione interattiva, con una serie di filmati dal vivo, che riproducono varie situazioni di colloquio e permettono di cogliere anche gli elementi non verbali della comunicazione; prevede la possibilità di effettuare su se stessi, con il supporto del conteggio immediato dei risultati, il "test degli atteggiamenti spontanei". Segue una serie di esercizi per imparare a riconoscere le risposte di aiuto spontanee e a identificare i loro eventuali effetti negativi. Il CD-ROM contiene anche un'intera sezione di esercizi base sulla tecnica della riformulazione e una versione degli esercizi predisposta per la formazione in aula.

Che genere di violenza. Conoscere e...

Bonura Maria Luisa
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
La violenza maschile contro le donne è un fenomeno che trae alimento da pregiudizi e luoghi comuni radicati e diffusi nella società, e che non si limita ai drammatici casi di femminicidio. Come riconoscere il maltrattamento e l'abuso, nelle loro varie forme? Cosa fare per contrastarli efficacemente? A quali persone e a quali strutture può rivolgersi la donna vittima di violenze, molto spesso accompagnata da figlie e figli piccoli? Quali i gesti e le parole per accogliere, e quali invece i passi falsi da evitare? Il volume intende presentare in modo sintetico ma esaustivo il fenomeno, nelle sue implicazioni sia individuali sia sociali, e fornire alle operatrici e agli operatori indicazioni per un'azione professionale efficace, approfondendo le opportunità e le competenze relazionali necessarie per accompagnare in percorsi di uscita dalla violenza e promuovere una cultura della parità di genere e del rispetto delle differenze. Che genere di violenza è dedicato a chiunque voglia comprendere ciò che ognuno/a può fare e come i/le diversi/e professionisti/e e le persone impegnate nel volontariato possono intervenire per contrastare l'abuso e promuovere percorsi di libertà.

Terapie imperfette. Il lavoro...

Mazza Roberto
Cortina Raffaello 2016

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
L'elevata complessità dei casi affrontati nei servizi pubblici richiede relazioni di aiuto adeguate ai contesti e alla peculiarità dei pazienti-utenti. Affinché le azioni terapeutiche siano efficaci sono necessari un dialogo interdisciplinare rispettoso dei differenti modelli teorici e operativi (sistemici, psicodinamici, relazionali...) e una costante integrazione professionale. Il cambiamento non potrà essere circoscritto ai soli rapporti diadici terapeuta-paziente, ma sarà attivato nell'interazione tra i due grandi campi relazionali intersoggettivi: il gruppo di lavoro e il sistema individuo-famiglia. Con l'apporto di ricerche psicologiche sui processi evolutivi e con l'ausilio di numerosi casi clinici, il testo delinea un modello metodologico utile per valutare e costruire criteri d'azione integrati tra professionisti di diverso orientamento.

Fuori dal fango. La relazione...

Rutigliano Rosanna
Franco Angeli 2016

Disponibile in 3 giorni  
FEMMINILE

19,00 €
L'opera propone un metodo dinamico e performativo per affrontare il fenomeno della violenza di genere e suggerisce alcuni strumenti per migliorare gli interventi d'aiuto e promuovere un reale cambiamento nella vittima. Il volume nasce dell'esperienza di rielaborazione di un percorso di supervisione di un gruppo di operatori di un Centro Antiviolenza e dalla collaborazione professionale delle autrici, l'una psicoterapeuta di scuola junghiana, l'altra assistente sociale esperta in assistenza alle vittime di violenza, criminologia e servizio sociale. Insieme hanno inteso proporre la loro esperienza teorica ed empirica per fornire un prezioso modello di intervento operativo, che dialoga continuamente con altre proposte di lettura - provenienti da indirizzi teorici diversi - che guardano al fenomeno complesso della violenza. Si è affrontata la questione delle marginalità socio-culturali dell'occidente, che entrano in gioco nell'alimentare la violenza, per ricondurla alle radici mitiche della nostra società, al fine di più viva partecipazione per il bene comune con la creazione di un modello sociale alternativo di integrazione delle differenze. Il volume dà spazio anche al tema dell'intercultura, offrendo spunti per una profonda riflessione su come realizzare il dialogo tra le diverse tradizioni per aprirsi al rinnovamento. Il capitolo finale raccoglie inoltre alcune storie anamnestiche di particolare rilevanza ad illustrare i fattori di resilienza implicati nel superare gli eventi traumatici connessi alla violenza familiare. Il target di lettori cui il testo si rivolge è in primo luogo quello specialistico delle professioni d'aiuto, interessato ad implementare le competenze metodologiche per governare il processo di cambiamento nei rapporti di genere.

Non c'è un perché. Ammalarsi di...

Ferrari Andrea
Franco Angeli 2016

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE E RICERCHE

31,00 €
Non c'è un perché se ci si ammala di cancro mentre si va alle superiori. Non c'è un perché, ma succede. E ragazzi in attesa, magari, di un bacio, si trovano in sala d'attesa, nell'ambulatorio di oncologia, per sostituire gli esami di scuola con gli esami del sangue. In attesa del loro primo ciclo di chemioterapia. Gli adolescenti si ammalano di cancro. E sono pazienti speciali. E hanno bisogno di posti speciali, dove essere curati al meglio. Luoghi dove ci sia posto per il significato dell'esistere, l'amore, il sesso, il desiderio di rivolta, la paura della morte, la voglia di avere un destino ed esserne padroni. Luoghi dove ci si possa anche muovere con leggerezza, tra esperienze che leggere non possono proprio essere. Muoversi con speranza. Perché quando c'è spazio per i colori, per pensare alle cose belle, c'è spazio per la speranza. C'è spazio per la normalità della vita. Questo libro ci racconta tutto questo: ci racconta di aspetti clinici - gli adolescenti malati spesso sono curati fuori dai centri di riferimento, fuori dai protocolli, con il risultato di avere meno probabilità di guarigione rispetto ai bambini con le stesse malattie - e ci racconta cosa succede nella testa di un ragazzo quando si sente dire "hai un tumore maligno". Ce lo racconta attraverso le loro storie. Le storie dei ragazzi del Progetto Giovani dell'Istituto dei Tumori di Milano. Le parole dei loro medici - i progetti pensati per loro, i nuovi modelli di cura - e le loro parole, tenere e forti e coraggiose. Sono i ragazzi stessi a dirci, in questo libro, che ci si può ammalare di tumore anche nell'età dell'adolescenza; che si può guarire; ma solo se si riesce a ricevere le cure giuste, nei tempi giusti, nei posti giusti, pensati per loro.

Tutelandia. Schede e percorsi per...

Vicari Annalisa
Erickson 2015

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Incontrare, ascoltare con rispetto, cercare di comprendere, proteggere e curare bambine e bambini vittime di maltrattamento o abuso sono compiti di una complessità talora scoraggiante, anche per gli operatori più esperti. Tutelare i più piccoli significa r

Clinica esistenziale. Manuale di...

Nanetti Franco
Erickson 2015

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Alla luce dei nuovi orizzonti della psicologia umanistica, della pedagogia clinica e della metabletica, il saggio individua, con particolare riferimento alle nuove scienze, l'arduo compito della formazione del counselor clinico e dello specialista della re

Dal dix-agio al max-agio....

Rossi Giovanni
La Zisa 2014

Disponibile in libreria  
TERAPIE ALTERNATIVE

12,00 €
L'umanità si trova nell'era in cui è costretta ad attraversare il breve spazio della vita terrena di corsa. Ciò produce effetti devastanti sul corpo e sulla psiche. Il percorso di guarigione e crescita interiore diventa sempre più complicato. Non riesco a

Il manuale antistalking. Come...

Jesurum Costanza
Il Nuovo Melangolo 2014

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Difendersi dagli stalker non significa solo trovare il coraggio di denunciarli. Significa essere capaci di riconoscerli in anticipo e saper mettere in atto i comportamenti più efficaci quando cominciano ad assillarci o minacciarci. Questo libro non vuole e

Per l'altro. Tempismo...

Campione Francesco
ASMEPA Edizioni 2014

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il volume raccoglie riflessioni relative alla gestione psicologica nelle simultaneous care e al coinvolgimento emotivo nelle situazioni critiche, corredandole con una interrogazione, di impronta filosofica-antropologica, sulla possibilità di conferire un senso al dolore. La dimensione psicologica si connette così a quella assistenziale e antropologica alla luce di un comune approccio orientato verso l'altro, "per l'altro" come dichiara il titolo. Accogliere la persona nella sua alterità e individualità può contribuire positivamente alla pratica assistenziale che pone al centro il paziente e la sua qualità di vita. L'impostazione anti-egocentrica è qui proposta come strumento utile per la formazione psicologica di chi svolge ruoli assistenziali nell'ambito delle cure palliative.

Metodi dialogici nel lavoro di...

Seikkula Jaakko
Erickson 2013

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Tutte le persone nascono e si muovono all'interno di relazioni, e sono queste relazioni che organizzano la vita e la psiche di ogni uomo: partendo da questo semplice - ma nient'affatto banale né scontato - presupposto, gli autori del volume tentano di foca

Il sentiero evolutivo della nostra...

Onelli Alessandro
Armando Editore 2013

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
L'uomo è una macchina complessa nella quale cooperano molteplici sotto-sistemi di natura biologica, fisica, neurologica, psicologica e fisiologica. Aspetti mentali, emotivi e psicologici sono intimamente connessi ad aspetti strutturali dell'Essere: una coo

Il colloquio con le persone in...

Colusso Luigi
Erickson 2012

Disponibile in 3 giorni

15,50 €
Offrire informazioni per conoscere il lutto e il percorso di elaborazione, visto dalla parte dei dolenti, e presentare a tutti coloro che sono a contatto con situazioni di perdita motivazioni per intervenire attivamente è lo scopo del presente volume, che

La progettazione di interventi...

Inguglia C.
Carocci 2012

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Cosa è un progetto di intervento psicosociale? Quali sono i passi fondamentali che portano alla sua stesura? Che forma può assumere e quali destinatari può raggiungere? Questi sono alcuni degli interrogativi a cui il volume cerca di trovare una risposta. Nato a partire da anni di pratica professionale nel campo della progettazione, il libro si rivolge a psicologi, assistenti sociali, educatori, animatori e si pone l'obiettivo di fornire linee guida, indicazioni operative ed esempi applicativi utili per la stesura di progetti di intervento nel campo delle scienze psicologiche e sociali. Il libro è suddiviso in due parti. Una prima sezione mira ad analizzare, in generale, i concetti e i termini chiave del project management, nello specifico, quelli relativi alla fase di elaborazione e redazione di un'idea progettuale. Una seconda parte è dedicata alla presentazione di esempi applicativi che seguono le linee guida fornite nella prima sezione. In particolare, vengono descritti dieci progetti di intervento che si riferiscono ad azioni di diverso tipo (organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento, creazione di strutture e/o servizi, realizzazione di attività educative e ricreative) e sono rivolti sia a varie tipologie di destinatari (bambini, adolescenti, giovani adulti, insegnanti, medici ecc.) sia a contesti differenti (scuole, comunità, quartieri, stadi, aziende, enti di formazione ecc.).

Professione counsellor. Competenze...

Tangolo E. A.
Felici 2011

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
In questo volume il counselling analitico transazionale viene descritto come competenza trasversale di comunicazione indispensabile in molte professioni della formazione della consulenza e della cura. Il testo propone esperienze di counsellor professionisti e una ricerca sugli esiti della formazione al counselling, descrivendo le opportunità e le difficoltà di esercitare queste attività nel contesto italiano del lavoro e dei servizi. L'apertura alla pet therapy, alla fitoterapia, al counselling sportivo e al counseling finanziario costituiscono interessanti nuove applicazioni delle competenze analitico transazionali.

A colloquio. Tutte le mattine al...

Cirri Massimo
Feltrinelli 2011

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
Il signor L. ha una questione aperta con le donne: negli ultimi tre mesi, sei appuntamenti con sei donne diverse. E non uno che abbia funzionato. Il signor K. è molto solo, e i suoi problemi sono cominciati con una frattura. Ma non esistenziale, una banale frattura al polso. Il signor F. ha qualche difficoltà a controllare l'aggressività, almeno così dice sua mamma. Il signor C. si sente la depressione appiccicata addosso e ha cambiato decine di specialisti, ma il dottor G. gli piaceva. La signorina D. pare di un altro secolo, lontanissima nel tempo perché è lontana da tutto. La signora A. logora i nervi. Questo fa, in estrema sintesi. Lo psicologo Massimo Cirri racconta i suoi incontri in un Centro di salute mentale. Vita vissuta all'interno del Servizio sanitario nazionale, persone, dolori, umanità. E infermiere sindacalizzate, colleghi pescecani, informatori farmaceutici avvoltoi e fascinose dottoresse con cui tuffarsi in un cappuccino tra una storia e l'altra. Quando si ascoltano le storie degli altri si ripassa la propria e viene voglia di raccontarle tutte da vicino. Perché da vicino nessuno è normale.

I gruppi di parola per i figli di...

Marzotto C.
Vita e Pensiero 2010

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Iscrivere i figli di genitori separati a un gruppo con altri soggetti che stanno vivendo la stessa esperienza del divorzio o della famiglia ricomposta è un dono grande che gli adulti e la comunità possono offrire a coloro che si trovano in questa difficile transizione. Una risorsa assolutamente innovativa, recentemente disponibile in alcuni servizi per la famiglia, ci viene qui presentata nei suoi fondamenti teorici e nell'applicazione pratica. Professionisti e genitori scopriranno in questo libro quante cose sanno i figli di famiglie separate, quanti interrogativi 'ingombrano la loro testa' e quali sono i loro bisogni reali. Un'analisi dei testi prodotti da venti gruppi di bambini tra 6 e 12 anni per i loro genitori divisi ci fa vedere che essi desiderano prima di tutto la continuità degli affetti al di là dei conflitti; viene ribadito il loro disagio emotivo e l'esigenza di essere informati su quanto accade attorno a loro. Potersi fidare del gruppo e del conduttore esperto per far sapere quanto manca papà in casa, ed enunciare la necessità di avere un posto certo nella nuova geografia familiare.

Le forme dell'aiuto. Come costruire...

Schein Edgar H.
Cortina Raffaello 2010

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Spesso, e con sorpresa, constatiamo che le nostre offerte di aiuto si dimostrano inefficaci o vengono semplicemente rifiutate. Perché è così difficile dare e ricevere aiuto? Per Edgar Schein, grande esperto di cultura aziendale e sviluppo organizzativo, la

Le polifonie dell'anima. Itinerari...

Marinelli G.
Bonanno 2010

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il libro nasce dal serrato confronto che è intercorso negli ultimi anni tra tutti gli autori, confronto a volte tacito e interiormente connesso, a volte esplicitato nei momenti pubblici in cui la voce di ognuno si è unita nella polifonia degli interventi, degli esiti e dei percorsi interiori. Accomunati nell'esercizio della pratica filosofica nei due aspetti fondamentali dell'insegnamento per la formazione dei counselor filosofici e della stratificazione di esperienze nel corso di colloqui e di relazioni d'aiuto, ognuno di essi ha scelto e portato avanti un itinerario argomentativo e un paradigma analitico sulla teoria e pratica nel counseling filosofico. Il testo infatti raccoglie e commenta alcuni dei temi più significativi legati alla consulenza filosofica quali: la voce dell'anima; la polifonia delle voci interiori; l'immagine come rappresentazione dell'io; l'incontro con il sé; l'incontro con l'altro; la comunicazione e la "dilatazione" dell'esperienza; i percorsi di "guarigione"; la domanda di senso; il "pensiero raccontato"; la "narrazione" e la rimodulazione della propria visione del mondo.

Counseling ad orientamento...

Nanetti Franco
Pendragon 2008

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Il counseling è una pratica alla relazione d'aiuto che in questi anni si propone con sempre maggiore frequenza in diversi ambiti professionali: da quello psicologico, pedagogico e socio-sanitario a quello aziendale e della formazione. Il counselor è un esperto di comunicazione e relazione, capace d'intervenire con competenza nella mediazione familiare per affrontare problemi di coppia e come supporto alla genitorialità, nell'orientamento scolastico, nel case management, nella formazione alla leadership e alle tecniche di gestione del conflitto, nel sostegno psicologico con malati oncologici e presso comunità terapeutiche, e in tutte le forme di disagio e di difficoltà esistenziale dove il soggetto necessita di un aiuto per riprendere consapevolmente la trama della propria vita, cambiare e rimettere in gioco scelte evitate o dimenticate. Alla luce dei nuovi orizzonti della psicologia, della pedagogia e della metabletica, il presente volume individua l'arduo compito della formazione del counselor tenendo conto di una molteplicità e plurivocità di modelli, approcci metodologici ed operativi, al fine di consentire l'esercizio di tale professione secondo una capacità, spesso insolita, di sapere contestualizzare l'intervento.

Il colloquio di counseling....

Calvo Vincenzo
Il Mulino 2007

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il counseling è un tipo di intervento di aiuto che, attraverso la costruzione di una relazione con il cliente caratterizzata da ascolto, fiducia e comprensione empatica, incoraggia la persona a riflettere in modo nuovo sulle proprie difficoltà, a esprimere autenticamente il proprio punto di vista e a immaginare e sviluppare soluzioni efficaci ai problemi esistenti. Con un linguaggio semplice e chiaro, ma al contempo rigoroso, l'autore fornisce un quadro di riferimento teorico e concettuale dell'intervento di counseling. Tramite numerosi esempi concreti, inoltre, vengono presentate in dettaglio le tecniche utilizzate nella conduzione del colloquio di counseling, offrendo chiari spunti di riflessione sugli aspetti pratici e operativi dell'intervento. Un testo utile sia agli psicologi professionisti che già utilizzano le abilità di counseling nella loro pratica professionale, sia agli studenti in formazione, sia agli operatori psicosociali e a tutte le figure professionali interessate alle relazioni di aiuto specialistiche.

Le comunità terapeutiche. Tra caso...

Brunori Luisa
Il Mulino 2007

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Le comunità terapeutiche hanno assunto via via negli anni una sempre maggiore importanza per il ruolo giocato nel trattamento della sofferenza mentale. Dopo la legge Basaglia e la chiusura dei manicomi si è posto il problema non solo del trattamento, ma anche dell'inserimento sociale delle persone affette da gravi disturbi psichici. Nel panorama italiano sono dunque sorte diverse iniziative a carattere privato e pubblico per l'istituzione di comunità terapeutiche, ovvero realtà di cura e di connessione tra strutture psichiatriche e comunità sociale allargata. Tali iniziative tuttavia si sono caratterizzate, soprattutto nel loro primo formarsi, per una certa casualità nel formulare modelli di integrazione, di cura e progetti di inserimento. Questo volume propone non solo una riflessione sul ruolo della comunità terapeutica rispetto all'individuo e all'ambiente sociale, ma, attraverso una descrizione articolata di diversi casi di successo, fornisce strumenti e modelli di intervento per tutti quei professionisti (psicologi clinici, psicoterapeuti, psicologi di comunità, assistenti sociali, psichiatri, ecc.) che sono inseriti all'interno di strutture volte al recupero di persone con difficoltà mentali e problemi di devianza.

Il counselling organizzativo....

Biggio Gianluca
Cortina Raffaello 2007

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
La specificità del volume consiste nel mostrare come viene utilizzato il counselling nel contesto organizzativo, chiarendone le differenze rispetto a pratiche organizzative a esso apparentate, come la tutorship o l'orientamento. Il lettore viene guidato a

Counseling centrato sulla persona....

Mearns Dave
Erickson 2006

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
Questo libro analizza le basi teoriche dell'approccio ideato da Carl Rogers. Scopo del volume è di consentire al lettore di entrare nell'esperienza reale del counseling centrato sulla persona: per questo, gli autori pongono l'accento più sulla pratica del

Intervenire dopo la violenza....

Sammut Scerri Clarissa
Franco Angeli 2019

Non disponibile

30,00 €
Il volume è una guida pratica per gli operatori che lavorano nel campo della violenza domestica, sia per quanto riguarda gli interventi finalizzati a fermare la violenza nelle coppie e nelle famiglie, sia per quanto riguarda la promozione della salute e della sicurezza, quando la violenza non è più in atto. Si avvale di diverse cornici teoriche (attaccamento, trauma, terapia narrativa) con attenzione alle problematiche di genere, prende in considerazione diverse strutture familiari e diverse forme di violenza e offre un contributo sia per capire la complessità delle situazioni sia per intervenire con le famiglie. Vengono discussi gli effetti delle perdite irrisolte e dei traumi, la disregolazione emotiva, la bassa autostima e individuati percorsi di cura, che si snodano dal ripristino della possibilità di fidarsi all'implementazione di strategie di coping adeguate. Poiché il sostegno alla sicurezza è di importanza cruciale per il benessere, le autrici estendono il loro concetto di sicurezza fino ad includere l'esperienza personale degli operatori in questo ambito. Tra gli argomenti trattati: vivere con la violenza in famiglia: i ricordi delle esperienze infantili delle donne; come fermare la violenza usando una metodologia sicura nelle varie fasi della vita; aiutare le coppie a separarsi in modo sicuro; guarigione e riparazione nelle relazioni: il lavoro terapeutico con le coppie; lavorare in modo sistemico con genitori, bambini e adulti sopravvissuti alla violenza; supervisione e consulenza agli operatori che lavorano con famiglie e con situazioni traumatiche. "Intervenire dopo la violenza. Terapia per coppie e famiglie" è una risorsa essenziale per assistenti sociali e professionisti della salute mentale impegnati nella ricerca di strategie pratiche per lavorare con coppie e famiglie con problemi di violenza fisica ed emotiva.

Lezioni private di consulenza...

Miccione Davide
Diogene Multimedia 2018

Non disponibile

9,80 €
Il volume offre in sintesi una guida per chi voglia affrontare le problematiche legate alla consulenza filosofica.

Counseling clinico integrato....

Galiano Andrea
Photocity.it 2018

Non disponibile

11,90 €
Il counseling è una particolare modalità psicologica di intervento comunicativo, promuovente il benessere psicofisico dell'individuo e della comunità. Il contenuto della pubblicazione (ad uso psicologi) attualizza il significato del counseling clinico integrato, ipotizzando l'itinerario attraverso cui il benessere psichico veicola il suo percorso e sviluppo anche a livello molecolare. Il counseling clinico integrato diviene uno spazio entro cui orientarsi per problemi di tipo esistenziale, che rendano difficile un rapporto armonioso con se stessi e con gli altri; un modo per ritrovare equilibrio ed energia verso ciò che ognuno sente importante per la propria vita e per la propria autorealizzazione.

La mediazione familiare. La cultura...

Marcario Giacomo
Adda 2018

Non disponibile

15,00 €
La pubblicazione tratta della mediazione familiare quale straordinaria ed utile relazione d'aiuto a sostegno della coppia confliggente. La stessa si prone l'obiettivo di recuperare il dialogo e la relazione bruscamente interrotte a causa delle asprezze del conflitto familiare e di rendere gli stessi plenipotenziari delle decisioni da adottare ed afferenti tutte le questioni relative al loro futuro ed in particolare quella dei figli.

Alla ricerca di sé. Lineamenti di...

Norcia Salvatore
Armando Editore 2017

Non disponibile

10,00 €
Che cos'è il counseling? A chi si rivolge? Quali sono le sue radici? L'autore, nel saggio, cerca di rispondere a queste ed altre domande sul tema, illustrando in particolare il modello del counseling umanistico, quello che si rifà soprattutto al pensiero e all'azione di Carl Rogers e dei suoi allievi. In tale modello ciò che risulta essere necessario e sufficiente alla promozione del cambiamento è la qualità della presenza del counselor, che può mettere colui che chiede aiuto nelle condizioni di fare una vera esperienza di crescita personale nella direzione della propria autorealizzazione.

Uso e abuso di sostanze. Capire e...

Calamai Giulia
Eclipsi 2017

Non disponibile

15,00 €
Il Disturbo da Dipendenza da Sostanze (DUS) è in forte espansione a causa delle caratteristiche sociali, ambientali e culturali della nostra società. Tende sempre più a presentarsi sotto forma di "poli-abuso" oppure ad associarsi a dipendenze comportamentali quali il gioco d'azzardo o l'uso patologico di internet. Nonostante ciò, la tossicodipendenza è stata ed è ancora la "cenerentola" delle patologie psichiatriche, considerata "cronica e recidivante" e poco rispondente ai trattamenti. Questo libro ha lo scopo di fornire informazioni recenti sul disturbo e sui principali fattori che contribuiscono ad aumentare la vulnerabilità ad esso, nonché indicazioni sui principali trattamenti disponibili. Include schede e materiali che il paziente può usare per intraprendere un primo monitoraggio dei propri sintomi e analizzare la propria determinazione al cambiamento, e fornisce informazioni preziose ai familiari e conoscenti sulle strategie più efficaci da mettere in atto quando si manifestano le tipiche criticità che accompagnano il DUS.

Il consultorio psicoanalitico....

Spadaro F.
Franco Angeli 2017

Non disponibile

15,00 €
Il consultorio ad orientamento psicoanalitico è coevo alla nascita della psicoanalisi. Basti pensare al Policlinico Psicoanalitico di Berlino - costituito e condotto da Karl Abraham e Max Eitington nel 1920 e che resistette, nonostante l'avvento del nazismo, fino al 1936 - in cui lavorarono il fior fiore degli psicoanalisti dell'e-poca: tra gli altri, Radò, Benedek, Alexander, Harnik, Klein, Deutsch, Marie Bonaparte, Strachey, Balint. Negli anni successivi la psicoanalisi ha avuto un grande sviluppo a livello teorico e una grande diffusione, trovando però la sua massima espressione negli studi privati e abbandonando la pratica di un consultorio aperto al sociale. In Italia fino a oggi sono state poche le esperienze di una psicoanalisi che opera con finalità analoghe a quelle di un servizio pubblico: tra queste vale la pena ricordare quella del consultorio popolare di Niguarda realizzato da Enzo Morpurgo. Questo testo propone un modello di consultorio psicoanalitico che si riaggancia direttamente alle prime esperienze di Berlino, a una psicoanalisi aperta a tutti, tra uno sguardo rivolto al passato, nel tentativo di ritrovare la freschezza delle origini, e uno rivolto al presente, tenendo presenti le nuove realtà relazionali e sociali degli utenti di oggi. Il libro costituisce, inoltre, la testimonianza e il resoconto scientifico di un lavoro corale di un gruppo di terapeuti ad orientamento psicoanalitico che, partendo da una teoria consolidata, sono andati alla ricerca di una più efficace modalità di ascolto e cura, in un contesto esposto, variegato e mutevole come quello di un consultorio.

In-relazione

Furletti Carlangelo
Edizioni Clandestine 2017

Non disponibile

15,00 €
Questo libro propone un approccio specifico nell'ambito della Relazione d'aiuto. La tesi centrale è costituita dal termine 'relazione', qui intesa come modo stesso dell'intuizione, ovvero come pratica della differenza, l'atto attraverso cui non ci limitiamo a osservare, ma cogliamo un qualcosa di differente da noi stessi. Ed è proprio nell'intuizione che ci ritroviamo coinvolti direttamente, ovvero siamo In-relazione. Le cose devono essere considerate come agenti vivi, dotati di un potere autogenerativo e in grado di imprimersi nell'incarnato nervoso del soggetto. E, se le cose sono vive, anche il mondo va trattato come tale e cessa di essere a disposizione del libero arbitrio del soggetto umano. Come si lega questo con un approccio di aiuto alla persona? I processi di miglioramento del benessere di un individuo costituiscono eventi che si situano tra l'individuo e il mondo in cui vive e dunque il benessere è legato a un'idea di mondo insita in ogni approccio di aiuto alla persona: agire per migliorare il proprio stato significa agire ne costruzione di un mondo possibile.

Counseling. Un modo di abitare il...

Koch Maria Cristina
Guerini Next 2017

Non disponibile

21,50 €
Del counseling si parla spesso in modo generico, quasi fosse necessariamente una professione che fa molta fatica a farsi strada senza invadere il campo della psicologia. E inciampando spesso in pesantissime sentenze di tribunali di vario grado. Ma il counseling è un modo di «abitare il mondo», di pensare e di agire, è un complesso insieme di competenze che rendono più significativi e vincenti il mondo del lavoro e la vita quotidiana. È un insieme di presupposti logici, di tecniche e di abilità nel rapportarsi l'altro, sul lavoro come nella vita di tutti i giorni. Ogni professionista, ogni genitore, ogni docente, ogni persona può avvantaggiarsene per migliorare la qualità del suo tempo, per aumentare il grado di soddisfazione, per volere e ottenere di più dall'esistenza. Con la consapevolezza che tutto questo avviene in connessione con gli altri, per un progetto di vita che consideri gli interlocutori come i propri migliori alleati, per vincere tutti assieme. Per questo a Sistema Eduzione abbiamo lungamente distillato e oggi finalmente messe a punto e brevettato le counseling skills, per metterle a disposizione di chiunque, affinché tutti ci si possa relazionare liberamente e con piacere, senza passare dal malessere, dal disagio e, dunque, dalla cura. Affinché l'esistenza quotidiana sia uno scambio che restituisca a tutti un guadagno inaspettato.

Alcologia clinica. L'esperienza di...

De Rosa Mario G.
Franco Angeli 2017

Non disponibile

17,00 €
L'alcologia è una disciplina specialistica relativamente giovane che ha visto negli ultimi anni lo sforzo degli operatori del settore per definirne più esaustivamente le peculiarità cliniche. In questa prospettiva la ricerca delle cause, del quadro sintomatologico, del trattamento e della prognosi delle problematiche alcol-correlate è un terreno di studio e di confronto costante tra le figure professionali che si interessano e lavorano per curare le tante persone che ogni giorno necessitano di aiuto per uscire dall'alcolismo. Il volume descrive in maniera pratica come si lavora in un Servizio che si occupa di clinica alcologica. In particolare, si espone la modalità con cui viene effettuata la valutazione e la terapia in una prospettiva procedurale: il processo clinico da quando il paziente afferisce al Servizio fino alla definizione del trattamento e del suo follow-up. L'alcolismo è concepito come un modo d'essere problematico della persona nel suo "essere-nel-mondo" che determina oltre al consumo disfunzionale dell'alcol anche un disagio esistenziale e un declino del ruolo sociale. È un "fenomeno" che si correla e trova un senso "patologico" in "esistenze" che vivono l'alienazione da Sé e cercano nell'alcol un rimedio alla loro condizione. Un capitolo del libro viene dedicato all'analisi del senso dell'abuso alcolico nei giovani: è ormai evidente come il "fenomeno alcol" si manifesti con specifiche peculiarità nel mondo giovanile acquisendo un significato che trae origine da modelli esistenziali profondamente cambiati a livello sociale e di conseguenza, per molti aspetti, presenta manifestazioni cliniche diverse dall'alcolismo dell'adulto.

Coaching e psicoterapia....

Giusti Edoardo
Sovera Edizioni 2017

Non disponibile

24,00 €
Una relazione con un professionista consente di lavorare verso uno scopo, di acquisire maggiore sicurezza e costruire un senso per la propria vita, con indubbi benefici sulla salute fisica, mentale e sociale. Attraverso la relazione, la persona ha l'opportunità di generare le proprie risposte, senza cercare fuori di sé le soluzioni di altri. Comprendere la differenza tra coaching e psicoterapia è importante per saper scegliere il professionista adeguato al problema che si vuole risolvere. L'integrazione pluralista consente ai professionisti di possedere un valore aggiunto ai loro interventi, come evidenziato dagli esiti della ricerca scientifica attuale. I fruitori delle consulenze ricevute troveranno un maggiore supporto per crescere, gestire i problemi e costruire per se stessi una vita forte e sana.

Pensare adolescente. Un setting...

Magi Edizioni 2017

Non disponibile

15,00 €
La finalità dello sportello d'ascolto nelle scuole non è un semplice accogliere confidenze, proteste e desideri, ma trasmettere all'adolescente il significato del suo racconto per cercare insieme un senso alla sofferenza e una soluzione al disagio. Per farlo, il terapeuta deve essere equipaggiato di strumenti che sappiano tradurre le azioni o i possibili agiti in una dimensione simbolica. È questo il senso profondo del modello operativo negli sportelli d'ascolto nelle scuole - sviluppato dall'Istituto di Ortofonologia durante un'esperienza ventennale - che questo libro presenta nei suoi variegati aspetti, teorici e di applicazione clinica. L'obiettivo prefissato dello sportello d'ascolto, rispettando le regole del fare terapeutico, è quello di offrire ai ragazzi uno spazio di riflessione capace di mettere in moto nuove prospettive per affrontare le tematiche che loro portano. Gli Autori riservano un'attenzione speciale alla difficoltà di costruzione del setting come «luogo» costante e rassicurante in cui svolgere gli incontri in quella dimensione di intimità che favorisce il dialogo. È la concezione di setting come temenos, recinto sacro - sottolineano i Curatori -, luogo dove possono svolgersi le vicende psichiche e dove possono essere rappresentati i disagi e le sofferenze. In senso psichico, all'interno delle scuole, il temenos è quel piccolo spazio «espropriato» che si riesce a reperire per dare vita all'incontro con il ragazzo senza recriminazioni e svalorizzazioni, anche quando all'esterno tutto evoca spazi indifferenziati e caotici e anche se lo spazio è di volta in volta diverso. A tutto ciò i ragazzi rispondono con impegno e serietà, chiedendo l'aiuto di cui hanno bisogno con i mezzi che hanno a disposizione per età e cultura e lo fanno con la speranza di trovare qualcuno che li comprenda, che li limiti e che permetta loro di aprirsi a nuove dimensioni.

Raccontare la cura. I pazienti...

Franco Angeli 2017

Non disponibile

22,00 €
La letteratura internazionale riconosce da tempo l'importanza della partecipazione dei pazienti alle decisioni terapeutiche e ai trattamenti al fine di migliorarne gli esiti. I destinatari delle cure, narrando ciò che avviene durante la terapia, contribuiscono a ricostruirne il senso e l'impatto che ha sulla loro vita. Tale argomento, ormai entrato nel linguaggio corrente come empowerment, occupa un posto di grande rilievo soprattutto nella gestione delle patologie complesse e di lunga durata ove è richiesta un'attiva collaborazione da parte dei pazienti e spesso dei loro familiari. L'empowerment si è rivelato elemento specifico di alcune psicoterapie e dei trattamenti psichiatrici in generale, in quanto contribuisce a una posizione attiva e responsabile del paziente che ne migliora il senso di auto-efficacia e dunque l'immagine di sé. In questa prospettiva, il vissuto soggettivo dell'esperienza di cura è un elemento fondamentale della relazione con i professionisti che può contribuire, o viceversa ostacolare, il processo di collaborazione e condizionare gli esiti delle terapie. Nell'ambito del progetto di implementazione delle Linee di indirizzo sul trattamento dei disturbi gravi di personalità della Regione Emilia-Romagna è stata realizzata una ricerca sulle esperienze di cura di pazienti con diagnosi di disturbo borderline di personalità seguiti dai Dipartimenti di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell'Azienda USL della Romagna. Il volume presenta i testi delle narrazioni dei pazienti - modificati al fine di renderli totalmente anonimi, ma inalterati nei significati espressi - e i risultati completi dell'analisi qualitativa delle narrazioni.

La psicologia nelle cure primarie....

Liuzzi Michele
Il Mulino 2016

Non disponibile

26,00 €
La crisi economica, con tutto il carico di insicurezze che reca con sé, è solo uno dei fattori che contribuiscono ad aumentare il senso di sofferenza e i vissuti di ansia e depressione che le popolazioni si trovano a sperimentare tutti i giorni, nel nostro paese come nel resto dell'Europa. La psicologia può fornire un utile contributo per la gestione di tale disagio diffuso, allargando il più possibile la sua azione, in modo analogo alla medicina di base a cui si affianca. Questo volume presenta strumenti di intervento, modelli evidence based e progetti per una risposta efficiente ed efficace al bisogno di cure primarie psicologiche richieste oggi.