Diritto e regolazione dei servizi finanziari

Filtri attivi

Giudice nazionale e aiuti alle...

Piva Paolo
Cacucci 2018

In libreria in 10 giorni

30,00 €
"Ho cominciato ad occuparmi di aiuti di Stato molto tempo fa, ancora durante la mia tesi di dottorato il cui titolo era, per l'appunto, 'La diretta efficacia delle norme comunitarie in materia di aiuti di Stato'. Ricordo che, all'epoca, le pronunce sul tema potevano contarsi sulle dita di una mano e non erano molto frequenti neppure le pronunce sugli aiuti di Stato in generale, caratterizzate per lo più da un contenzioso intermittente fra la Commissione e gli Stati membri sulla nozione di aiuto, sulle forme di interventi statuali qualificabili come tali e sull'obbligo di cooperazione leale fra l'istituzione comunitaria e gli Stati membri in 'subiecta materia', cooperazione basata sostanzialmente sull'art. 4.3 TUE (in allora art. 5 CEE e poi art. 10 CE..." (Dall'introduzione)

Dati personali, rapporti economici...

Motroni Raimondo
Cacucci 2017

In libreria in 10 giorni

24,00 €
Il volume affronta il tema della regolazione del trattamento dei dati personali nei mercati finanziari, ponendo in evidenza la pluralità degli interessi coinvolti nei rapporti economici e le esigenze di tutela dei diritti della persona. Con il recente Regolamento (UE) 2016/679, la normativa sul trattamento dei dati personali è ormai divenuta una nuova fonte di regolazione del mercato e dell'operato delle imprese finanziarie, così da generare nuovi limiti all'autonomia dei privati nelle dinamiche commerciali e inedite occasioni di sfruttamento economico delle informazioni nei processi produttivi aziendali. L'assunto è verificato attraverso l'esame della recente disciplina Ue sulle nuove tecniche di impiego dei dati personali nei mercati finanziari quali, ad esempio, la dematerializzazione dei documenti, i big data, la biometria bancaria, il cloud computing. Lo studio si concentra sulla peculiarità del bilanciamento di interessi del cliente, riconducibili al «diritto alla protezione dei dati personali», e di quelli dell'impresa, riferibili al diritto di iniziativa economica, tenendo conto della necessità di assicurare la stabilità e l'efficienza dei mercati finanziari. L'autore sostiene che sia proprio la necessità di contemperare tali interessi a dover indurre a riconoscere una maggiore libertà nel trattare i dati personali dei clienti alle imprese finanziarie, rispetto agli altri operatori del mercato, con la finalità di garantire una maggiore effettività al diritto al risparmio.

Progettare in Europa. Tecniche e...

D'Amico Marcello
Erickson 2014

In libreria in 3 giorni

23,00 €
All'inizio della nuova programmazione finanziaria 2014-2020 dell'Unione europea, il volume offre un aggiornato supporto teorico e pratico per orientarsi tra le opportunità di finanziamento per la realizzazione di interventi cofinanziati dall'Unione europea